Corso di storia

Tadeusz Sawicz

Tadeusz Sawicz

Tadeusz Sawicz, che si pensava fosse l'ultimo sopravvissuto della battaglia aerea polacca della Gran Bretagna, morì il 19 ottobreesimo, 2011 all'età di 97 anni. Sawicz combatté contro i tedeschi come aviatore negli attacchi nazisti contro la Polonia nel settembre 1939, la battaglia di Francia (aprile / maggio 1940) e la battaglia della Gran Bretagna. Sawicz rimase nella RAF fino al 1947.

Tadeusz Sawicz è nato a Varsavia il 13 febbraioesimo, 1914. Inizialmente si arruolò nell'esercito polacco, ma si allenò per diventare pilota presso la scuola di ufficiali cadetti dell'Aeronautica militare a Deblin. Il 1 settembrest 1939, la Polonia sentì tutta la forza di Blitzkrieg - Lightening War. Sawicz è stato assegnato a 114 Fighter Flight of No 1 Air Wing. Ha assunto la potenza della Luftwaffe in un biplano dell'aeronautica polacca. Ha abbattuto un Me-109 il primo giorno della campagna. Nei giorni seguenti Sawicz abbatté due bombardieri tedeschi e ne danneggiò altri due. Tuttavia, era chiaro che l'esercito polacco come entità non poteva far fronte alla massa dell'esercito nazista. Il 17 settembreesimo volò con il suo squadrone in Romania e all'inizio dell'ottobre 1939 lui e i suoi uomini furono in Francia dove si unì al Groupe de Chasse III / 10 e combatté nella battaglia di Francia. Quando la Francia si arrese, Sawicz e molti altri piloti polacchi volarono alla relativa sicurezza di Algeri prima di prendere accordi per raggiungere la Gran Bretagna. Sawicz è arrivato in Gran Bretagna il 7 luglioesimo 1940 e si unì a Fighter Command.

Gli fu dato un rapido corso su come far volare l'Hawker Hurricane prima di unirsi al No 303 Squadron, uno dei due squadroni di caccia polacchi collegati al Comando di caccia. Ha pilotato pattuglie da Leconfield nello Yorkshire durante la battaglia della Gran Bretagna. Immediatamente dopo la battaglia della Gran Bretagna, Sawicz rimase con il No 303 Squadron prima di trasferirsi nel No 316 Squadron che aveva sede nel Galles del Sud. Sawicz ottenne la prima uccisione confermata dallo squadrone quando abbatté un He-III.

Con il progredire della seconda guerra mondiale, Sawicz prese il comando di 315 Squadron (settembre 1942). Era impegnato in missioni di scorta da caccia, spesso scortando bombardieri statunitensi dagli USAAF 8esimo Air Force nelle sue missioni in Europa. Nell'aprile del 1943, Sawicz fu promosso vice comandante dell'ala da combattimento n. 1 (polacca) con base a Northolt. Nel marzo del 1944 Sawicz fu assegnato agli Stati Uniti 9esimo Air Force prima di unirsi ai 56esimoFighter Group e ha pilotato il fulmine P-47. Alla fine del 1944, Sawicz fu nominato capo ala del 131 (polacco) Fighter Wing, che pilotò Spitfires. Sawicz e i suoi uomini volarono in missione in Francia, Belgio e Paesi Bassi per fornire supporto aereo agli uomini a terra. Rimase gravemente ferito in un incidente a terra ma tornò a volare nel gennaio del 1945.

Dopo la guerra, Sawicz comandò 133 Wing prima di lasciare la Royal Air Force nel gennaio 1947. Emigrò in Canada nel 1957 e lavorò nell'industria aeronautica.

Tadeusz Sawicz ha ricevuto numerosi premi di galanteria in riconoscimento dei suoi successi. La RAF gli ha conferito la Distinguished Flying Cross (DFC); il polacco gli ha conferito quattro volte la Croce del Valore (Krzyz Walecznch) e il Virtuti Militari, il più alto onore militare della Polonia; gli americani gli hanno assegnato il DFC (US) e la US Air Medal e il governo olandese gli ha assegnato il Vlieger Cruis (il DFC olandese).

Nel 2006, Tadeusz Sawicz ha ottenuto il grado onorario di Brigadier General nell'Aeronautica Polacca per ordine di Lech Kaczynski, Presidente della Polonia.

Post correlati

  • Tadeusz Sawicz

    Tadeusz Sawicz, che si pensava fosse l'ultimo sopravvissuto della battaglia aerea polacca della Gran Bretagna, morì il 19 ottobre 2011 all'età di 97 anni. Sawicz combatté ...

Guarda il video: The speech of Minister Jacek MichaƂowski at a reception commemorating General Tadeusz Sawicz. (Settembre 2020).