Podcast storici

Chain Home

Chain Home

Chain Home era il titolo dato alla difesa radar istituita in Gran Bretagna negli anni e nei giorni che portarono alla battaglia della Gran Bretagna nel 1940. Chain Home insieme a Chain Home Low fornirono a Fighter Command il suo sistema di allarme rapido in modo che i piloti di caccia potessero volare in volo il prima possibile per combattere gli aerei Luftwaffe in arrivo.

La catena originale di stazioni RDF (Radio Direction Finding - il termine "radar" non fu adottato fino al 1943) consisteva di 21 stazioni. Furono costruiti da Southampton al Tyne e il primo fu terminato a Bawdsey nel 1936, che fungeva anche da scuola di addestramento radar. Fu consegnato alla RAF nel maggio del 1937. La stazione radar di Dover fu consegnata nel luglio del 1937. Entrarono entrambi in servizio nel 1938. All'inizio della guerra, gli aerei della RAF erano stati dotati di IFF - "Identification Friend or Foe - che consentiva a ciascuna stazione di sapere se ciò che stavano "vedendo" fosse amichevole o no.

I radar Chain Home avevano la capacità di rilevare aerei in arrivo a varie altezze e distanze. I bersagli che volavano a 1000 piedi potevano essere rilevati a una distanza di 25 miglia; gli obiettivi che volavano a 2000 piedi potevano essere rilevati a una distanza di 235 miglia; gli obiettivi che volavano a 5000 piedi potevano essere rilevati a una distanza di 50 miglia; gli obiettivi che volavano a 13.000 piedi potevano essere rilevati a una distanza di 83 miglia.

Chain Home è stata aiutata da Chain Home Low. Trenta di queste stazioni più piccole sono state collocate su un'altura, come le North Downs, o sulla costa. Quelli sulla costa erano molto aperti agli attacchi e spesso erano vittime degli attacchi dei bombardieri Stuka. Chain Home Low utilizzava un fascio di proiettori stretto che era utile contro i voli di basso livello ma su una distanza più breve.

Chain Home e Chain Home Low erano collegate telefonicamente e potevano scambiare informazioni e dati, oltre a passarle nella 'Sala filtro' al Comando combattente. Usando le informazioni di Chain Home, Chain Home Low e Observer Corps, Fighter Command aveva tutte le informazioni che avrebbero potuto essere acquisite in una situazione del genere utilizzando la tecnologia disponibile.

Le informazioni fornite a Fighter Command erano vitali. Chain Home poteva rilevare gli squadroni della Luftwaffe mentre si radunavano sulla costa del nord della Francia. Chain Home Low potrebbe rilevare gli aeromobili che volano abbastanza in basso da evitare il rilevamento da parte di Chain Home. Con tali informazioni, il Comando combattente di solito aveva circa 20 minuti per mettere in aria gli squadroni di caccia. Il tempismo era vitale poiché sia ​​i piloti Hurricane che Spitfire preferivano attaccare dall'alto, dato che l'altezza dava loro il vantaggio sul nemico. Uno Spitfire ha impiegato 13 minuti per arrampicarsi e poi raggiungere la sua altezza di volo preferita di 20.000 piedi. Un uragano aveva bisogno di un po 'più di tempo - 16 minuti. Pertanto, i 20 minuti concessi loro da Chain Home di solito hanno permesso a Fighter Command di raggiungere una posizione più vantaggiosa.

Il lavoro di scansione di un tubo a raggi catodici all'interno di una stazione Chain Home è stato svolto da donne nell'aeronautica ausiliaria femminile. È stata la loro esperienza che ha reso Chain Home un successo poiché prima hanno rilevato la raccolta di aeromobili sul Pay de Calais, il precedente Comando di caccia poteva valutare e agire sulla situazione. Dato che le stazioni stavano invitando obiettivi per gli attacchi della Luftwaffe, il lavoro per sua natura era molto pericoloso.

Post correlati

  • Chain Home

    Chain Home era il titolo dato alla difesa radar istituita in Gran Bretagna negli anni e nei giorni che portarono alla battaglia della Gran Bretagna ...

Guarda il video: Battle Stations - Radar - Documentary + Rare Bonus Footage (Settembre 2020).