Cronologia

Anni di riferimento per i diritti delle donne

Anni di riferimento per i diritti delle donne

1903

Fondazione dell'Unione sociale e politica femminile (WSPU)

1906

Il Partito liberale vince la vittoria delle elezioni generali schiacciante. Le suffragette si aspettavano molto dalla festa.

1907

Le donne hanno ammesso tutti gli aspetti dell'occupazione del governo locale.

Fondazione del primo quotidiano WSPU

Fondazione della Freedom League femminile - un gruppo separatista della WSPU fondato da Charlotte Despard.

1908

Herbert Asquith subentra a Campbell-Bannerman come Primo Ministro. Asquith era noto per essere ostile al suffragio femminile.

Primi casi di frantumazione di finestre e scioperi della fame a seguito di arresti.

1910

Le militanti Suffragette hanno annunciato una tregua per quanto riguarda le azioni violente per consentire al Partito liberale di annunciare una sorta di politica accettabile per quanto riguarda il suffragio femminile.

Un disegno di legge di conciliazione che avrebbe dato alle donne con proprietà il diritto di voto è andato perso. Ciò ha portato al "Black Friday".

Alle donne era permesso sostenere esami per diventare dottori commercialisti.

1911

Un secondo disegno di legge di conciliazione è stato accantonato.

Sylvia Pankhurst, che non aveva sostenuto l'approccio di sua sorella Christabel, ha fondato la Federazione delle suffragette di East London. Sylvia voleva che un movimento fosse più inclusivo delle donne provenienti da una classe operaia.

1912

Un terzo disegno di legge sulla conciliazione è stato archiviato in Parlamento. Christabel Pankhurst è fuggito in Francia.

1913

È stata approvata la legge sulle dimissioni temporanee di un prigioniero. Ciò ha eliminato gli attacchi di fame potenzialmente imbarazzanti dei militanti arrestati Suffragettes.

Il Derby di giugno ebbe luogo dove Emily Wilding Davison si gettò sotto il cavallo del re, Anmer, e fu uccisa.

1914

La prima guerra mondiale è iniziata (agosto). Le suffragette sospendono tutte le azioni per sostenere lo sforzo bellico. Emmeline Pankhurst mise il patriottismo in Gran Bretagna davanti a quello che volevano le Suffragette.

1918

La guerra finì e dopo un lavoro molto importante in munizioni, fattorie ecc. Le donne si aspettavano qualcosa in cambio dal governo. La rappresentazione del People Act del 1918 conferiva alle donne proprietarie di età superiore ai 30 anni il diritto di voto. Millicent Fawcett lo ha definito il giorno più felice della sua vita quando l'atto è stato approvato.

1919

La professione legale è stata aperta alle donne.

1922

Fu nominata la prima avvocatessa.

1928

Alle donne con più di 21 anni è stato dato il diritto di voto, conferendo alle donne lo stesso status di voto degli uomini

Post correlati

  • suffragette

    Le suffragette volevano che le donne potessero votare. La mossa per il voto femminile era iniziata nel 1897, quando Millicent Fawcett ...

  • Donne nella seconda guerra mondiale

    Donne nella seconda guerra mondiale Come nella prima guerra mondiale, le donne hanno svolto un ruolo vitale nel successo di questo paese nella seconda guerra mondiale. Ma comeā€¦

Guarda il video: i diritti delle donne: matrimonio, convivenza, unioni civili (Settembre 2020).