Inoltre

La guerra dei cent'anni

La guerra dei cent'anni

La guerra dei cent'anni fu una serie di guerre tra Inghilterra e Francia. Lo sfondo della Guerra dei Cent'anni è risalito al regno di Guglielmo il Conquistatore. Quando Guglielmo il Conquistatore divenne re nel 1066 dopo la sua vittoria nella Battaglia di Hastings, unì l'Inghilterra alla Normandia in Francia. William ha governato entrambi come suoi.

Sotto Enrico II, le terre di proprietà dell'Inghilterra in Francia divennero ancora più grandi e i re che seguirono Enrico trovarono la terra che possedevano in Francia troppo grande e difficile da controllare. Nel 1327, quando Edoardo III divenne re, l'Inghilterra controllava solo due aree della Francia: la Guascogna a sud e Ponthieu a nord.

Nel 1328, Carlo IV di Francia morì. Charles non aveva figli per impossessarsi della sua terra e tutti i suoi fratelli erano morti. Aveva una sorella di nome Isabella. Era la madre di Edoardo III ed Edoardo credeva che per questo motivo avrebbe dovuto essere re di Francia. Tuttavia, i francesi decisero che un cugino di Carlo, Filippo, dovesse essere incoronato re.

Edward era furioso ma non era in grado di fare nulla alla fine del 1320. Nel 1337 era pronto a combattere per ciò che credeva fosse suo e dichiarò guerra a Filippo. Edward non era solo disposto a combattere per quella che credeva fosse la sua - la corona della Francia - ma temeva anche che Filippo fosse una minaccia per i suoi possedimenti in Francia: Guascogna e Ponthieu.

Edward ora doveva raccogliere un esercito. C'erano uomini che non vedevano l'ora di combattere all'estero in un esercito perché dava loro l'opportunità di saccheggiare tesori e riportare in Inghilterra cose che potevano renderli ricchi. Tuttavia, molti uomini non erano entusiasti di combattere in quanto erano generalmente più preoccupati per l'agricoltura. Una guerra in autunno potrebbe essere un disastro in quanto questo era il tempo del raccolto.

Il sistema feudale significava che i cavalieri dovevano fornire al re dei soldati quando il re li richiedeva. Tuttavia, la guerra era passata dal tempo della Battaglia di Hastings e l'arco lungo era ora il più temuto dalle armi e non dal cavaliere a cavallo. I funzionari del re andarono in giro per l'Inghilterra alla ricerca di abili arcieri. Tutti i giovani nei villaggi medievali dovevano praticare il tiro con l'arco, quindi c'erano molti arcieri esperti da trovare. Fu lasciato in un villaggio per decidere chi sarebbe effettivamente andato a combattere, ma il villaggio nel suo insieme avrebbe dovuto prendersi cura della famiglia o delle famiglie colpite da qualcuno che se ne andava. Quelli che andavano venivano pagati tre pence al giorno.

Gli eserciti erano molto costosi. I combattimenti all'estero li hanno resi ancora più costosi da gestire. Questo problema potrebbe essere risolto creando un'area locale in Francia, che era sotto il tuo controllo, per pagarti una "tribuna". Ciò ridurrebbe i costi. In cambio del pagamento di una tribuna, alla zona interessata fu data la promessa che le truppe lì si sarebbero comportate da sole e non avrebbero danneggiato le case, rubato i raccolti e ucciso gli animali. In questo senso, pagare una tribuna era simile all'acquisto di protezione.

Post correlati

  • Politica estera

    La politica estera di Filippo II avrebbe avuto ripercussioni su gran parte dell'Europa. In molti sensi Filippo II aveva troppe responsabilità e non abbastanza potere finanziario per ...