Corso di storia

Rivolta dei contadini

Rivolta dei contadini

L'Inghilterra medievale ebbe poche rivolte, ma la più grave fu la rivolta dei contadini, che ebbe luogo nel giugno 1381. Un sistema violento di punizioni per i trasgressori era di solito sufficiente a scoraggiare i contadini dal causare problemi. La maggior parte delle aree in Inghilterra aveva anche castelli in cui erano presidiati i soldati, e questi erano di solito sufficienti per garantire un comportamento ragionevole tra i contadini medievali.

Un esercito di contadini del Kent e dell'Essex marciava a Londra. Hanno fatto qualcosa che nessuno aveva mai fatto prima o dopo: hanno catturato la Torre di Londra. L'arcivescovo di Canterbury e il tesoriere del re furono uccisi. Il re, Riccardo II, aveva solo 14 anni, ma nonostante la sua giovinezza, accettò di incontrare i contadini in un posto chiamato Mile End.

Di cosa erano arrabbiati i contadini e perché erano venuti a Londra?

1. Dopo la morte nera, molti manieri furono lasciati a corto di operai. Per incoraggiare coloro che erano sopravvissuti a rimanere nel loro maniero, molti signori avevano dato la libertà ai contadini nelle loro tenute e li avevano pagati per lavorare nella loro terra. Ora, circa 35 anni dopo la Morte Nera, molti contadini temevano che i signori si sarebbero ripresi questi privilegi ed erano pronti a combattere per loro.

2. Molti contadini dovevano lavorare gratuitamente sul terreno della chiesa, a volte fino a due giorni alla settimana. Ciò significava che non potevano lavorare sulla propria terra, il che rendeva difficile coltivare abbastanza cibo per le loro famiglie. I contadini volevano essere liberi da questo onere che rendeva ricca la chiesa ma loro poveri. Erano supportati in ciò che volevano da un sacerdote chiamato John Ball dal Kent.

3. C'era stata una lunga guerra con la Francia. Le guerre costano denaro e quel denaro di solito veniva dai contadini attraverso le tasse che pagavano. Nel 1380, Richard II introdusse una nuova imposta chiamata l'imposta sul sondaggio. Ciò ha fatto pagare a tutti coloro che erano nel registro delle imposte 5p. Era la terza volta in quattro anni che una tassa del genere era stata utilizzata. Nel 1381, i contadini ne avevano avuto abbastanza. 5p per loro era una grande quantità di denaro. Se non potessero pagare in contanti, potrebbero pagare in natura, come semi, strumenti, ecc., Qualsiasi cosa possa essere vitale per la sopravvivenza nel prossimo anno.

Nel maggio del 1381, un esattore delle tasse arrivò nel villaggio di Fobbing, nell'Essex, per scoprire perché la gente del posto non aveva pagato la tassa sul sondaggio. Fu cacciato dagli abitanti del villaggio. A giugno arrivarono i soldati per stabilire la legge e l'ordine. Anche loro furono cacciati quando gli abitanti del villaggio di Fobbing si erano ora organizzati e molti altri villaggi locali dell'Essex si erano uniti a loro. Dopo aver fatto questo, gli abitanti del villaggio hanno marciato a Londra per chiedere al giovane re di ascoltare le loro lamentele.

Un uomo era emerso come il capo dei contadini - Wat Tyler dal Kent. Mentre i contadini del Kent avevano marciato verso Londra, avevano distrutto documenti fiscali e registri fiscali. Gli edifici che ospitavano documenti governativi furono bruciati. Entrarono nella città di Londra perché le persone lì avevano aperto loro le porte.

A metà giugno la disciplina dei contadini stava iniziando ad andare. Molti si sono ubriacati a Londra e hanno avuto luogo un saccheggio. È noto che gli stranieri furono assassinati dai contadini. Wat Tyler aveva chiesto disciplina tra coloro che lo guardavano come il loro leader. Non l'ha capito.

Su 14 giugno, il re incontrò i ribelli a Mile End. In questo incontro, Riccardo II diede ai contadini tutto ciò che chiedevano e chiese che tornassero a casa in pace. Alcuni lo hanno fatto. Altri tornarono in città e uccisero l'arcivescovo e il tesoriere - le loro teste furono tagliate su Tower Hill dalla Torre di Londra. Riccardo II trascorse la notte a nascondersi per paura della sua vita.

Su 15 giugno, incontrò di nuovo i ribelli a Smithfield fuori dalle mura della città. Si dice che questa fosse l'idea del sindaco (Sir William Walworthe) che voleva far uscire i ribelli dalla città. La Londra medievale era di legno e le strade erano strette. Qualsiasi tentativo di abbattere i ribelli in città avrebbe potuto finire in un incendio o i ribelli avrebbero trovato facile sparire in città una volta saputo che i soldati li stavano inseguendo.

In questa riunione, il sindaco ha ucciso Wat Tyler. Non siamo sicuri di ciò che è accaduto in questo incontro in quanto le uniche persone che potevano scriverne erano dalla parte del re e le loro prove potrebbero non essere accurate. La morte di Tyler e un'altra promessa di Richard di dare ai contadini ciò che chiedevano, fu sufficiente per rimandarli a casa.

Walworth, angolo in basso a sinistra, uccide Tyler. Richard II è proprio dietro a Tyler e si rivolge anche ai contadini dopo la morte di Tyler

Nell'estate del 1381, la rivolta era finita. John Ball fu impiccato. Richard non ha mantenuto nessuna delle sue promesse sostenendo che sono state fatte sotto minaccia e che quindi non erano valide nella legge. Altri leader del Kent e dell'Essex furono impiccati. La tassa sul sondaggio fu ritirata ma i contadini furono costretti a tornare nel loro vecchio stile di vita - sotto il controllo del padrone del maniero.

Tuttavia, i signori non avevano la loro strada. La Morte Nera aveva causato una carenza di manodopera e nei successivi 100 anni molti contadini scoprirono che potevano guadagnare di più (secondo i loro standard) poiché i signori avevano bisogno di un raccolto e le uniche persone che potevano farlo erano i contadini. Hanno chiesto più soldi e i signori hanno dovuto darlo.

Guarda il video: 1524: i contadini in rivolta! - Pinta n13 (Settembre 2020).