Corso di storia

Azione Reinhard

Azione Reinhard

Azione Reinhard era il nome dato ai nazisti in programma lo sterminio di tutti gli ebrei in Polonia. Azione Reinhard, dal nome di Reinhard Heydrich, avrebbe avuto un impatto sull'area del "Governo Generale" della Polonia e sull'area di Bialystok. Il capo dell'azione Reinhard era il SS-Brigadefűhrer Odilo Globocnik, capo della polizia delle SS di Lublino. Heinrich Himmler ha nominato personalmente Globocnik.

Christian Wirth, un ufficiale delle SS con esperienza nel programma di eutanasia nazista, fu inviato a Lublino per far parte dell'Azione Reinhard. Le guardie ucraine hanno spesso prestato servizio nei campi messi da parte per mettere in atto Action Reinhard - molti in Ucraina avevano accolto l'esercito tedesco nel 1941 come liberatori del regime di Stalin. Queste guardie furono addestrate in un campo a Trawniki, vicino a Lublino.

Il quartier generale di Action Reinhard aveva sede a Lublino e tutto ciò che era associato al piano era basato a Lublino, incluso lo smistamento degli effetti personali delle vittime che erano state tenute prigioniere all'aeroporto di Lublino prima di essere spedite in Germania.

All'inizio di Action Reinhard, furono istituiti tre campi di sterminio a Belzec, Sobibor e Treblinka. Tutti e tre erano situati vicino alle linee ferroviarie per aiutare il problema dei trasporti di spostare migliaia di persone attraverso l'Europa orientale. Le prove suggeriscono che l'organizzazione nei primi giorni di tutti e tre i campi era scarsa. Treblinka semplicemente non poteva "processare" coloro che vi venivano inviati e i treni venivano ritardati nel campo, poiché non potevano sistemare quelli trasportati nei binari del bestiame. L'amministrazione di Sobibor e Belzec era altrettanto ad hoc e ci volle l'impatto omicida di Auschwitz-Birkenau per "stabilire lo standard" per gli altri. Le memorie di Rudolf Hőss mostrano chiaramente di essere rimasto poco colpito dal campo di Treblinka, quando lo visitò, e cercò di migliorarlo.

Azione Reinhard riguardava principalmente i campi di sterminio di Sobibor, Treblinka, Belzec e Majdanek - e non Auschwitz-Birkenau. L'azione Reinhard terminò nel novembre del 1943 e ai tempi della sua esistenza, i nazisti vollero proprietà ebraica per il valore moderno di $ 760.000.000. Il numero effettivo di quelli uccisi a seguito dell'azione Reinhard non sarà mai noto poiché i nazisti fecero tutto il possibile per distruggere tutti i documenti relativi al piano mentre i russi avanzarono in Polonia nel 1944.