Inoltre

Donne medievali

Donne medievali

L'Inghilterra medievale non era un luogo confortevole per la maggior parte delle donne. Le donne medievali hanno sempre avuto difficoltà in un'epoca in cui molti uomini vivevano una vita dura. Alcune donne vivevano una vita confortevole, ma la società medievale era completamente dominata da uomini e donne che dovevano conoscere il "loro posto" in una tale società.


Una donna che munge una mucca

La società medievale sarebbe stata molto tradizionale. Le donne avevano poco o nessun ruolo da svolgere all'interno del paese in generale. All'interno delle città, la società avrebbe effettivamente dettato quali lavori una donna avrebbe potuto svolgere e il suo ruolo in un villaggio medievale sarebbe stato quello di sostenere suo marito. Oltre a svolgere il suo lavoro quotidiano, sia in una città che in un villaggio, una donna avrebbe avuto molte responsabilità nei confronti della sua famiglia.

All'interno di un villaggio, le donne avrebbero svolto molti dei compiti che gli uomini svolgevano sulla terra. Tuttavia, sono stati pagati meno per fare lo stesso lavoro. I documenti dall'Inghilterra medievale relativi a ciò che la persona comune ha fatto sono rari, ma esistono alcuni che esaminano ciò che facevano i villaggi. Per la mietitura, un uomo potrebbe ottenere 8 pence al giorno. Per lo stesso compito, le donne otterrebbero 5 pence. Per la produzione di fieno, gli uomini guadagnerebbero 6 pence al giorno mentre le donne ne guadagnerebbero 4. In una società dominata dagli uomini, nessuna donna si lamenterebbe apertamente di questa disparità.

Circa il 90% di tutte le donne viveva in zone rurali e quindi era coinvolto in qualche forma di lavoro agricolo.

Nelle città medievali, le donne avrebbero avuto difficoltà ad avanzare in un commercio poiché le corporazioni medievali spesso impedivano alle donne di unirsi a loro. Pertanto, un lavoro qualificato come riconosciuto da una gilda era generalmente fuori portata per qualsiasi donna che vivesse in una città. All'interno delle città, alle donne era generalmente permesso di svolgere un lavoro che comportava una qualche forma di abbigliamento, ma poco altro.

"Diverse persone del mestiere dei tessitori a Bristol impiegano le loro mogli, figlie e domestiche per tessere ai loro telai o per lavorare per qualcun altro nello stesso mestiere."Da documenti del 1461.

Per molte donne, una vita come servitrice dei ricchi era tutto ciò che potevano sperare. Tale lavoro era impegnativo e scarsamente ricompensato.

La legge, stabilita dagli uomini, limitava fortemente anche la libertà delle donne. Le donne lo erano

non possono sposarsi senza il consenso dei genitori

non poteva avere affari con un permesso speciale

non possono divorziare dai loro mariti

non potevano possedere proprietà di alcun tipo se non fossero vedove

non potevano ereditare la terra dai loro genitori se avessero avuto dei fratelli sopravvissuti

Molte donne di origini ricche si sarebbero sposate quando erano adolescenti. La società medievale aveva una prospettiva diversa per i bambini rispetto ad oggi. I bambini di famiglie povere avrebbero lavorato fin dalla prima età possibile e sono stati trattati come adulti dall'età di dieci o undici anni. Molte ragazze di famiglie povere non si sposarono fino a quando non avevano vent'anni.

Le ragazze di famiglie più ricche tendevano a sposarsi prima delle ragazze di famiglie povere. Le famiglie più povere avevano bisogno di lavorare il più possibile per loro, quindi una figlia che si sposasse in tenera età li avrebbe privati ​​di un lavoratore. Questo non era vero per una famiglia ricca. Le ragazze non avevano scelta su chi si sposassero e molte ragazze di famiglie ricche erano generalmente sposate con qualcuno come gesto politico o perché costituiva un vantaggio per la famiglia della ragazza stessa - al contrario di ciò che la ragazza stessa voleva. Una volta sposata, la ragazza passò sotto il controllo di suo marito.

Produrre un erede maschio all'interno di una ricca famiglia era considerato vitale. Tante donne hanno trascorso gran parte della loro vita coniugale in gravidanza. Tuttavia, il parto era pericoloso in quanto l'assistenza medica era così scarsa. Si pensa che fino al 20% di tutte le donne siano morte di parto ed è stata la causa di morte più comune tra le giovani donne.

Le mogli di una ricca famiglia di solito non si prendevano cura dei loro figli. Questo è stato fatto da un'infermiera bagnata. Le donne di una famiglia povera non solo dovevano prendersi cura dei bambini, ma dovevano continuare a svolgere il lavoro quotidiano sia a casa che a terra. Molte donne di famiglie povere non vivevano oltre i quarant'anni.


Guarda il video: Alba Rohrwacher: La donna medievale - La TV delle ragazze 15112018 (Settembre 2021).