Podcast storici

Hermann Esser

Hermann Esser

Hermann Esser era una delle "Old Guard" del partito nazista (Alte Kämper), uno dei primi membri del partito. Esser era uno dei compagni più vicini di Adolf Hitler nei primi giorni del partito ed era effettivamente vice capo dell'NSDAP fino al Beer Hall Putsch del 1923.

Esser è nato a Röhrmoos in Baviera il 29 luglioesimo 1900. Suo padre era un dipendente pubblico ed Esser ricevette la sua istruzione secondaria al liceo di Kempten. Si arruolò nell'esercito tedesco durante la prima guerra mondiale. Quando Esser tornò dalla guerra, aveva sviluppato idee socialiste radicali e aveva creato un consiglio studentesco rivoluzionario. Tuttavia, questo sarebbe stato solo uno dei centinaia di nuovi movimenti politici che si sono sviluppati dopo l'armistizio e avrebbe avuto poca importanza politica. Esser divenne giornalista e fu in questa veste che conobbe Anton Drexler. A Esser viene dato il merito di aver contribuito a fondare il nuovo NSADP, ma la vera forza trainante per il nuovo partito proveniva da Drexler, Gottfried Feder e Dietrich Eckart. Tuttavia, Esser detiene la tessera numero 2 del membro del partito e può dichiarare di essere uno dei membri originali del partito.

Esser era un ottimo oratore pubblico ed era abile nel far scatenare la rabbia e incoraggiare gli uomini ad attaccare gli incontri politici di gruppi e partiti a cui aggrottava le sopracciglia. I suoi discorsi pubblici sono diventati il ​​nocciolo delle future politiche naziste - nazionalismo estremo, supporto alla credenza "pugnalata alle spalle", antisemita, ecc. ”.

“Grezzo, incolto, di basso carattere morale, Esser è stato coinvolto in una scappatella dopo l'altra. Un turbolento, arrogante turbolento, è stato arrestato più volte per comportamento illecito. "(Louis Snyder)

Lo scandalo sembrava seguire Esser. Quando rimase incinta una giovane amica, si rifiutò di sposarla e voleva lavarsi le mani per l'intera situazione. Ha fatto appello direttamente a Hitler e si dice che il futuro Führer ordinò a Esser di sposarla poiché il partito non poteva permettersi scandali pubblici. Esser fece come gli era stato detto "per l'onore della festa" e Hitler divenne il padrino del bambino.

Ma non è stato l'ultimo degli scandali a colpire Esser.

"Gli scandali nella sua vita privata si sono rivelati una responsabilità anche per il partito nazista." (Snyder)

Tuttavia, come uomo di festa era molto prezioso per Hitler. Esser non solo divenne di fatto vice capo del Partito nazista, ma fu anche il suo primo capo della propaganda. I suoi manifesti che attaccavano il Partito Comunista Tedesco erano visivamente brutali e sostenevano la violenza contro di loro. Non vi è dubbio che il suo approccio abbia portato un discreto numero di nuovi uomini alla festa. Ma sembra che Esser fosse un opportunista politico. In un'occasione, non essendo stato pagato per il suo lavoro, Esser ha minacciato di lasciare il partito nazista e di unirsi al partito comunista. Il danno che questo avrebbe arrecato alla parte nascente sarebbe stato grave - e Esser lo sapeva. Esser sapeva anche che Hitler era consapevole di conoscere la maggior parte dei segreti del partito e che come leader del partito Hilter non poteva rischiare che diventassero pubblici. Esser si è fatto strada ed è stato pagato.

“So che Hermann Esser è un mascalzone, ma devo usarlo finché è di qualche utilità. Devo tenerlo vicino a me in modo da poterlo guardare. Posso usarlo come oratore per un certo tipo di pubblico. Ma non gli darò mai la responsabilità politica. ”(Hitler)

Mentre Esser potrebbe essere stato un "mascalzone", Hitler preferì la compagnia della Vecchia Guardia ai nuovi intellettuali che si erano uniti al partito - uomini come Otto e Gregor Strasser. Tuttavia, Hitler rimase fedele alla sua parola e si rifiutò di dargli un lavoro significativo. Nel 1920, era stato redattore del "Volkischer Beobachter", che allora era un giornale relativamente sconosciuto a tiratura limitata. Dal 1923 al 1925, fu a capo della propaganda.

Curiosamente per un uomo associato a un gran numero di comportamenti illeciti, Esser non riuscì a prendere parte alla Beer Hall Putsch del 1923. Disse a Hitler che era malato e rimase a letto mentre stava tentando il putsch. Hitler era furioso e definì Esser "un presunto codardo". All'indomani del fallito putsch, Esser fuggì in Austria. Tuttavia, è tornato e ha visitato Hitler nella prigione di Landsberg, nel tentativo di ricostruire una sorta di relazione.

Mentre Hitler era in prigione, il partito nazista quasi si divise in due: quelli che volevano coltivare un approccio più urbano al supporto del partito guidato dai fratelli Strasser e quelli che credevano che il partito dovesse rimanere associato alla vita rurale e alla purezza del suolo . Esser stava con quest'ultimo gruppo. Quando Hitler fu rilasciato, dovette fare tutto il possibile per ricostruire il gruppo prima che si dividesse in due gruppi. In questo ebbe successo, ma non sradicò le differenze di approccio ideologico, emerse nella conferenza del partito del 1926 a Bamberg. Tuttavia, Hitler sapeva dove si trovava Esser ed era dalla sua parte.

Esser è poi uscito con Julius Streicher. Hitler prese le parti di Streicher. Ciò spinse Esser a mostrare il suo vero io quando minacciò di lasciare la festa e di trasmettere i suoi segreti più profondi, cosa che Hitler non poteva permettersi. Esser è stato acquistato dall'editore del nuovo "Illustrierter Beobachter". Esser ha ricoperto questo incarico per sei anni e sembrava aver saziato il suo desiderio di riconoscimento e ciò che ha classificato come potere. Il giornale ha spesso evidenziato scandali sociali che lo hanno reso popolare tra il pubblico. Ha anche reso nervosa la gerarchia nazista in quanto non desideravano che nessuno dei loro scandali fosse messo in evidenza in pubblico.

A Esser piaceva ancora il lato scatenante dell'appartenenza al partito. Nel 1928, a soli 28 anni, condusse 500 uomini del SA a un discorso tenuto dal ministro degli Esteri, Gustav Stressemann, e procedette a scioglierlo mentre urlava oscenità antisemite.

Dal 1928 al 1932, Esser prestò servizio sia nel consiglio comunale di Monaco che nel Landtag bavarese. Quando Hitler fu nominato Cancelliere il 30 gennaioesimo 1933, ha assegnato a Esser una serie di incarichi amministrativi in ​​Baviera. In questo modo, ha tenuto Esser lontano da Berlino.

Nel marzo del 1935, Esser fu rimosso da queste posizioni come parte di "riforme amministrative". Tuttavia, fu quasi certamente il risultato di un'accusa che Esser aveva aggredito sessualmente la figlia minorenne di un importante uomo d'affari di Monaco.

Dopo quello che fu ritenuto un periodo adeguato di tempo, Esser fu nominato vicepresidente del Reichstag (dicembre 1939). Aveva già ricoperto l'incarico di sottosegretario al traffico turistico - non era molto probabile che molti turisti si sarebbero aspettati nella Germania nazista con lo scoppio della seconda guerra mondiale in Europa.

Durante la guerra Esser è molto sbiadito sullo sfondo. Ciò si rivelò fortunato per lui poiché dopo la guerra gli Alleati ritenevano che la sua importanza fosse solo "minore". Fu arrestato, imprigionato ma rilasciato nel 1947.

All'interno della nuova Germania occidentale, c'era un grande desiderio di essere processato come "grande trasgressore". Fu dichiarato colpevole e condannato a cinque anni di lavori forzati con una perdita di diritti civili per la vita. Ha scontato due anni.

Hermann Esser è morto in Baviera il 7 febbraioesimo 1981.

Luglio 2012

Post correlati

  • Adolf Hitler

    Adolf Hitler guidò la Germania durante la seconda guerra mondiale. Il suo desiderio di creare una razza ariana era fondamentale nella sua etica e nelle sue campagne politiche. Hitler non aveva ...

  • Adolf Hitler e la Germania nazista

    Adolf Hitler guidò la Germania durante la seconda guerra mondiale. Adolf Hitler si uccise il 30 aprile 1945 - pochi giorni prima della resa incondizionata della Germania. Berlino era ...

Guarda il video: Eva Braun-Reel 2 of 8 (Settembre 2020).