Corso di storia

Il piano Dawes del 1924

Il piano Dawes del 1924

Il piano Dawes del 1924 fu formulato per eliminare Weimar Germania dall'iperinflazione e riportare l'economia di Weimar a una qualche forma di stabilità. Il piano Dawes prese il nome poiché l'uomo che guidava il comitato era un americano chiamato Charles Dawes.

Il trattato di Versailles aveva imposto ingenti pagamenti di risarcimento alla Germania di Weimar per pagare i danni causati dalla prima guerra mondiale. Divenne presto chiaro che Weimar Germania era semplicemente incapace di pagare le rate richieste da Versailles. Ciò terminò nel 1923 con truppe francesi e belghe che occupavano la Ruhr, la zona industriale più produttiva della Germania. I lavoratori lì scioperarono e ciò aggravò semplicemente la posizione economica della Germania di Weimar. Nel 1924, il paese era in gravi difficoltà finanziarie.

Ciò ha lasciato ai poteri vittoriosi un grosso problema. Hanno lasciato che Weimar Germania implodesse economicamente su se stessa? Molti nel Regno Unito e in Francia avrebbero ottenuto una sorta di soddisfazione da questo, ma non era così semplice. Dopo il 1918, la Germania non era più il nemico. La rivoluzione russa e il successivo omicidio della famiglia al potere Romanov nel 1918 avevano spinto la Russia a detenere il titolo di "nemico pubblico numero uno". C'era una vera paura che la "peste ad est" si diffondesse ad ovest. Si credeva che se la Germania fosse stata ridotta all'impoverimento totale, avrebbe potuto provocare una rivoluzione tedesca che avrebbe messo in atto un governo comunista. Mentre la Russia era in ogni senso alla periferia dell'Europa, la Germania di Weimar era al centro dell'Europa. Quindi, mentre molti cittadini di Francia, Belgio e Regno Unito avrebbero appoggiato una politica di vera punizione - lasciare che Weimar Germania cadesse in rovina - questa non era una visione condivisa da molti politici. Da qui il desiderio di fare il possibile per sostenere la Germania, anche se la prima guerra mondiale era finita da soli sei anni.

Le cinque nazioni rappresentate nel Comitato Dawes erano USA, Regno Unito, Italia, Belgio e Francia. Ogni nazione ha inviato due esperti di finanza. C'era un ulteriore motivo per trovare un modo per ristrutturare l'economia di Weimar. Mentre era evidente che Weimar non poteva sperare di ripagare i suoi pagamenti di riparazione nel 1923/24, se il Comitato Dawes fosse riuscito a trovare un modo per rilanciare l'economia tedesca, negli anni futuri Weimar avrebbe dovuto essere in una posizione in cui avrebbe potuto ha iniziato a effettuare il pagamento completo.

I punti principali del piano Dawes erano semplici nel tentativo di rilanciare l'economia tedesca di Weimar.

La prima decisione importante fu che la Ruhr sarebbe stata restituita al pieno controllo dei tedeschi e che truppe francesi e belghe si sarebbero ritirate dalla regione il più presto possibile. L'intera zona industriale era stata devastata dalla resistenza passiva, il che aveva portato la più importante zona economica della Germania a non funzionare e produrre il denaro che avrebbe dovuto produrre. Rimuovendo le truppe francesi e belghe dalla Ruhr, il piano Dawes aveva subito rimosso la questione più grave della zona.

In secondo luogo, i pagamenti per le riparazioni sono stati ristrutturati per renderli più "amichevoli della Germania". Nel primo anno di rimborso dopo il Piano Dawes, il massimo previsto per gli Alleati era di 1 miliardo di marchi. Durante questo periodo, si sperava e si aspettava che l'economia tedesca si sarebbe ripresa. Pertanto è stato deciso che i pagamenti successivi dopo il primo anno sarebbero stati 2,5 miliardi di marchi.

Una terza decisione di uscire dal Piano Dawes fu la ristrutturazione della banca nazionale di Weimar, la Reichsbank, che sarebbe stata supervisionata dagli Alleati. Sebbene ciò possa essere stato interpretato come interferenza diretta da potenze esterne, non è stato un problema e il governo di Weimar ha accettato i termini del Piano Dawes nel settembre 1924.

Separati dal piano Dawes, ma fondamentali per rinvigorire l'economia di Weimar, gli americani accettarono di prestare a Weimar Germania ingenti somme di denaro che sarebbero state investite nell'economia.

Quanto è stato importante il piano Dawes? Non c'è dubbio che la Germania si trovava in una situazione finanziaria molto insignificante nel 1923. Gli Alleati avrebbero potuto giocare la carta del "meriti tutto ciò che ottieni", ma avrebbe avuto uno scopo limitato tranne la popolarità pubblica. Si potrebbe sostenere che quei governi coinvolti abbiano giocato un gioco rischioso poiché il pubblico era a malapena di umore perdonatore - dopo tutto, il più grande cimitero del Commonwealth War Graves a Tyne Cot era stato completato solo nel 1922. Ma quelli coinvolti dovevano guardare al più grande foto, in particolare la preoccupazione che coloro che non avevano nulla potessero guardare al comunismo per vederli. Il coinvolgimento degli Stati Uniti ha anche calmato molti nervi sfilacciati: la nazione più prospera e potente del mondo che è disposta a investire in Weimar in Germania deve essere stata rassicurante. Ma la principale debolezza del piano Dawes era semplice: era a breve termine; da qui il 1929 Young Plan. Il suo successo dipendeva anche dal rally economico di Weimar in Germania, che non fu garantito nel 1924. Qualsiasi disastro economico verificatosi negli Stati Uniti avrebbe avuto un terribile effetto a catena su Weimar - come si è visto nell'ottobre 1929 con il Wall Street Crash.

Febbraio 2012

Guarda il video: Dawes Plan (Settembre 2020).