Cronologia

Gustav Stresemann

Gustav Stresemann

Gustav Stresemann nacque nel 1878 e morì nel 1929. Stresemann portò Weimar Germania dall'ora più buia - l'iperinflazione - ai cosiddetti "anni d'oro di Weimar". Morì poco prima dell'evento che avrebbe avuto un impatto terminale sulla Repubblica di Weimar: il Wall Street Crash del 1929.

Stresemann è nato a Berlino. Nel 1906, all'età di 28 anni, divenne deputato del Reichstag e fu eletto leader del Partito Liberale Nazionale nel 1917. In seguito rinominò questo partito Partito del Popolo nel 1919.

Gustav Stresemann

Durante la prima guerra mondiale, Stresemann, come la stragrande maggioranza dei tedeschi, era stato un forte nazionalista. Tuttavia, dopo la fine della guerra ha moderato le sue opinioni. Sebbene potesse essere andato per il suo stesso istinto politico, riteneva che l'unico modo in cui la Germania potesse fare progressi in Europa era accettare i termini del Trattato di Versailles. In questo modo, Stresemann credeva che Weimar in Germania avesse maggiori possibilità di essere accettata di nuovo nella comunità europea, il che le avrebbe consentito di accedere ai mercati economici disperatamente necessari.

Stresemann fu nominato Cancelliere di Weimar alla morte di Ebert e prestò servizio in questa posizione tra l'agosto 1923 e il novembre 1923. Dopo questa data, rimase ministro degli esteri di Weimar fino alla sua morte.

Come ministro degli Esteri, Stresemann ha ottenuto molto. Il suo più grande successo fu di far accettare la Germania nella comunità europea. La sua filosofia di rispettare il Trattato di Versailles lo conquistò alleato nell'Europa occidentale e fu la Francia a sponsorizzare l'ingresso della Germania nella Società delle Nazioni nel 1926. Era anche responsabile dei Trattati di Locarno.

Nel 1926, Stresemann e Aristide Briand ricevettero congiuntamente il premio Nobel per la pace per il lavoro svolto da entrambi nella ricostruzione delle relazioni tra i due paesi a soli 8 anni dalla fine della prima guerra mondiale. Una situazione del genere sarebbe stata impensabile quattro anni prima a seguito dell'iperinflazione causata dall'invasione francese / belga della Ruhr.

Post correlati

  • Il trattato di Versailles

    Il trattato di Versailles era l'insediamento di pace firmato dopo la fine della prima guerra mondiale nel 1918 e all'ombra della rivoluzione russa e ...

Guarda il video: 1923-29: Stresemann's Strategy. GCSE History Revision. Weimar & Nazi Germany (Settembre 2020).