Corso di storia

Case padronali medievali

Case padronali medievali

Le case padronali medievali erano di proprietà dei ricchi dell'Inghilterra medievale - quelli che erano al vertice o vicino al sistema feudale. Esistono ancora poche case padronali medievali originali su cui furono costruite molte case padronali nei secoli successivi. Per questo motivo, devi guardare i manieri di Tudor e Stuart per scoprire dove esistesse l'architettura medievale e dove fosse "migliorata".

Contadini medievali vivevano in capanne di wattle e daub. La povertà di tali abitazioni era un segno del luogo in cui queste persone si trovavano sulla scala sociale e della loro posizione nel sistema feudale. Nessun signore sarebbe vissuto in tali circostanze. I manieri furono costruiti in pietra naturale e furono costruiti per durare. Le loro stesse dimensioni erano un'indicazione della ricchezza di un signore. Secondo gli standard di Tudor e Stuart, i manieri medievali erano ragionevolmente piccoli. Per gli standard dell'Inghilterra medievale, erano probabilmente i più grandi edifici visti dai contadini al di fuori di castelli e cattedrali. Un esempio simile può essere visto a Penshurst Place nel Kent.

Il maniero medievale originale a Penshurst è stato effettivamente sommerso da aggiunte e modifiche successive. Tuttavia, gli elementi essenziali sono ancora chiaramente visibili.

La sezione medievale di Penshurst Place

La sezione medievale di questa casa padronale era dominata dalla Sala Grande, al centro della foto. Tutti coloro che lavoravano al maniero dormivano nell'atrio - si pensa che fossero almeno 100 a Penshurst in epoca medievale - ad eccezione del signore e della sua famiglia che si ritirarono al sole di notte. La luce nella Sala Grande veniva dalle grandi finestre sul lato dell'edificio. Il solare, in effetti le camere private del signore, è sulla sinistra della foto. Ancora una volta, la stanza sarebbe illuminata da grandi finestre, da cui le avrebbe dato il nome di solare (luce). La cucina era all'estrema destra della foto accanto alla porta ad arco. Questa sezione conteneva anche il burro. A tutti gli effetti, il maniero era un'entità autonoma. Il cibo per la cucina veniva coltivato nella tenuta e aveva il suo approvvigionamento idrico.

Tutti i signori cercherebbero di impressionare gli altri membri della nobiltà e più grande sarà il maniero, più un signore potrebbe sentirsi importante. Anche l'ingresso al tuo maniero è stato progettato per fare una dichiarazione sulla tua importanza.

La porta di Penshurst Place

Qui a Penshurst, c'è una porta dentro una porta. La porta utilizzata nelle circostanze quotidiane è dove si può vedere l'apertura. Per occasioni molto più grandiose, quando si doveva fare un'impressione, la porta completa sarebbe stata aperta, direttamente nella Sala Grande.

Com'era la vita in un maniero medievale? Per il signore e la sua famiglia, tollerabilmente a proprio agio. Sebbene i comfort di una casa moderna non esistessero, avrebbero avuto la privacy degli operai immobiliari. Per i lavoratori immobiliari, una notte d'inverno sarebbe stata quasi certamente molto fredda e scomoda. A Penshurst, la Sala Grande conteneva un grande fuoco, ma la sala stessa sarebbe stata molto spifferosa. Tutti quelli che dormivano qui avrebbero dormito sulla paglia. Le strutture di lavaggio sarebbero molto povere (secondo i nostri standard) e ci sarebbe stato un tempo molto limitato per lavarsi mentre i lavoratori lavoravano dall'alba al tramonto. Non c'erano servizi igienici ovvi a Penshurst Place medievale - come sarebbe stato vero nell'Inghilterra medievale nel suo complesso, tranne nei monasteri. Per i contadini che lavoravano nella terra, la vita era ancora difficile e il sistema feudale non dava loro libertà. Perfino i signori di un maniero erano vincolati dai doveri richiesti dal sistema feudale - e i feudi potevano essere presi da famiglie nobili che si riteneva avessero fatto arrabbiare il re.

Guarda il video: Cascina medievale toscana abbandonata (Ottobre 2020).