Inoltre

Architettura della chiesa medievale

Architettura della chiesa medievale

L'architettura ha svolto un ruolo molto importante per la chiesa nell'Inghilterra medievale. Più splendida è l'architettura, più la chiesa credeva che lodasse Dio. La chiesa nell'Inghilterra medievale ha versato ingenti somme di denaro nella creazione di grandi progetti architettonici che hanno raggiunto il culmine nelle cattedrali di Canterbury e York.

Chiese e cattedrali medievali furono costruite magnificamente. Non esistono più case di wattle e daub contadine in quanto sono state costruite in modo così rozzo. Ma le ingenti somme accumulate dalla chiesa (principalmente dalle classi più povere) le hanno dato l'opportunità di spendere in grandi progetti di costruzione. Molte chiese e cattedrali che sopravvivono dal Medioevo hanno anche avuto aggiunte. Pertanto, possiamo identificare diversi stili di costruzione nello stesso edificio completo.

Ad esempio, York Minster contiene sezioni che possono essere rintracciate da 1080 a 1100, 1170, importanti lavori di espansione tra il 1220 e il 1253, un'ulteriore espansione dal 1291 al 1360 e il completamento della Torre centrale che durò dal 1407 al 1465. Nei quasi 400 anni di sviluppo, stili diversi si sarebbero sviluppati e avrebbero dato agli storici uno sguardo approfondito ai cambiamenti negli stili architettonici della chiesa.

Le cattedrali iniziate durante il regno di Guglielmo il Conquistatore furono i più grandi edifici visti in Inghilterra fino a quel momento. Ad eccezione della Cattedrale di Worcester, William nominò vescovi normanni in queste cattedrali. Pertanto, questi uomini sarebbero stati pesantemente influenzati dall'architettura usata in Normandia e questo stile ha dominato l'architettura delle cattedrali costruite sotto William. L'architettura normanna viene anche definita romanica perché influenzata a sua volta dagli antichi romani.

L'architettura normanna tende ad essere dominata da uno stile di forma rotonda. Nell'Inghilterra medievale, i Normanni usavano sassoni a malapena qualificati come operai e gli strumenti che usavano erano limitati: asce, scalpelli ecc. Le chiese e le cattedrali costruite dai Normanni tendevano a usare grandi pietre. Questo perché tagliare la pietra in determinate misure era un'arte abile e si presume che i Normanni ritenessero che i sassoni che lavoravano sulla pietra non sarebbero stati in grado di padroneggiare tale abilità.

Pareti e pilastri normanni avevano affrontato la pietra sulle superfici esterne ma le macerie erano state messe nella cavità tra la pietra tagliata. Quindi, l'effetto sarebbe muro, macerie e muro. I pilastri erano effettivamente vuoti fino a quando il nucleo centrale era pieno di macerie. Questo metodo di costruzione non era particolarmente forte. Per ovviare a questo e rafforzarli, i Normanni hanno reso le loro pareti molto più spesse rispetto ai successivi stili di costruzione che si basavano su pietre appositamente tagliate che si univano ai blocchi che la circondavano creando così la propria forza.

Le porte normanne in una chiesa o cattedrale tendevano ad essere altamente decorate con archi concentrici che si ritiravano nello spessore del muro. Le finestre sono state costruite in modo simile ma sono rimaste piccole e lasciano entrare poca luce. Questo perché i Normanni si resero conto che le loro pareti con grandi finestre non sarebbero state in grado di sostenere il peso dei tetti.

Per aiutare a sostenere i tetti, i Normanni usarono grandi pilastri. Ciò ha consentito di disperdere il peso del tetto nelle fondamenta tramite i pilastri, evitando ancora una volta che le pareti assorbissero tutto il peso del tetto.

Pilastri che sostengono il tetto di Battle Abbey

I soffitti delle chiese e delle cattedrali normanne erano a volta. Queste volte hanno permesso di distribuire uniformemente il peso del tetto su tutti i pilastri e le pareti mentre i punti principali delle volte erano appoggiati sulle sommità dei pilastri. I Normanni usarono tre stili di volta: botte, costola e croce.

Rib vaulting presso Battle Abbey

L'architettura utilizzata dai Normanni deve aver avuto successo poiché molte delle loro chiese e cattedrali esistono ancora - anche se sono state costruite su.

Lo stile architettonico principale utilizzato dopo i Normanni era lo stile gotico.

Guarda il video: Il Medioevo 04 L' Epoca delle Grandi Cattedrali (Settembre 2020).