Podcast storici

Il fronte di Harzburg del 1931

Il fronte di Harzburg del 1931

Il fronte di Harzburg è stato un tentativo da parte di ricchi nazionalisti di destra a Weimar in Germania di unirsi per usare la loro influenza e potere per convincere il presidente, Paul von Hindenburg, a rimuovere il cancelliere Heinrich Brűning dalla carica. Il fronte di Harzburg si incontrò nell'ottobre 1931 nella piccola città termale di Bad Harzburg a Brunswick, dove un nazista Dietrich Klagges era stato recentemente eletto Ministro di Stato degli Interni.

Molti nazionalisti benestanti nella Germania di Weimar stavano diventando sempre più convinti che Brűning stava adottando sempre più principi socialisti per la sua politica. La parola "bolscevismo" veniva frequentemente barrata da questi uomini. Credevano che Brűning non solo fosse non tedesco, ma stava anche potenzialmente spingendo la Germania verso un'economia basata su idee che erano molto lontane dal capitalismo.

Nonostante le difficoltà economiche degli anni '20, Weimar in Germania aveva ancora alcuni uomini estremamente ricchi che guidavano i suoi affari. Uomini come Alfred Hugenberg, Fritz Thyssen e Franz Seldte - tutti membri del Fronte di Harzburg - avevano i soldi che credevano potessero acquistare un'enorme influenza politica e persino rimuovere gli alti politici Weimar dalla carica. Tuttavia, durante l'incontro si sono verificati alcuni assenti: Gustav Krupp von Bohlen e Halbach, a capo del colosso industriale Krupp Works. In quel momento non amava il partito nazista poiché lo vedeva come una forza destabilizzante all'interno della Germania.

Adolf Hitler, insieme a nazisti senior come Goering, Himmler e Roehm, è stato invitato a partecipare alla riunione che si è tenuta l'11 ottobreesimo 1931. Il suo partito nazista è stato il partito politico in più rapida crescita nella Germania di Weimar e molti dei ricchi che hanno partecipato alla riunione hanno condiviso le sue forti opinioni nazionalistiche.

L'incontro ad Harzburg ha attirato anche figure militari di alto livello, rappresentanti dei Prunkian Junkers e nazionalisti di destra della Lega Pan-Tedesca, nonché industriali. Alfred Hugenberg era considerato la persona più anziana ad Harzburg: non solo era molto ricco, ma era anche considerato il principale nazionalista di Weimar. All'incontro era presente anche il presidente della Reichsbank, Hjalmar Schacht. Ha tenuto un discorso che è stato accolto molto bene in quanto ha condannato il piano Young e le politiche economiche di Brűning. Schacht disse esattamente ciò che quelli che volevano sentire e provenienti da uno degli economisti più rispettati della Germania, presumevano che fosse stato detto che doveva essere vero.

Quando Hugenberg parlò, avvertì coloro che si erano radunati a Bad Harzburg che la Germania doveva essere salvata dal "pericolo bolscevico" che a suo avviso stava spingendo la Germania verso il fallimento. Ha chiesto il licenziamento di Brűning e lo svolgimento di nuove elezioni. Quando Hitler si è rivolto alla riunione, ha ripetuto molto di ciò che Hugenberg aveva già detto e ha concluso che Weimar aveva ormai raggiunto una scelta tra il bolscevismo o l'orgoglio nazionalistico.

Quelli della riunione presumevano che la loro ricchezza in qualche modo portasse loro influenza politica. Presumevano che il presidente Hindenburg avrebbe accettato la loro richiesta di licenziare Brűning. Ma in questo si sbagliavano. Quelli della riunione non sono riusciti a ottenere ciò che volevano per due motivi. In primo luogo, Hitler non desiderava essere collegato a Hugenberg poiché riteneva, probabilmente correttamente, che Hugenberg volesse usare la popolarità dei nazisti con il pubblico votante per i propri scopi con lui al timone nelle imminenti elezioni presidenziali. Pertanto la sperata alleanza dei nazionalisti di destra non si è mai verificata poiché Hitler ora credeva che il solo partito nazista potesse guidare un movimento nazionalista di destra. Una seconda ragione ha coinvolto ironicamente un altro degli industriali molto ricchi di Weimar: Gustav Krupp. Era amico del presidente Hindenburg e aveva trascorso molto tempo nel tentativo di convincere il vecchio presidente a non sostituire Brűning con Hitler e per un po 'ebbe successo. L'associazione di Hitler con il fronte di Harzburg significava che mentre Krupp aveva influenza su Hindenburg, tutte le sue richieste venivano ignorate. Tuttavia, una volta che Hitler fu nominato Cancelliere, Krupp cambiò la sua melodia e divenne un sostenitore vocale del nuovo Cancelliere e fece generose donazioni al Partito nazista.

Aprile 2012

Post correlati

  • Adolf Hitler

    Adolf Hitler guidò la Germania durante la seconda guerra mondiale. Il suo desiderio di creare una razza ariana era fondamentale nella sua etica e nelle sue campagne politiche. Hitler non aveva ...

  • Adolf Hitler e la Germania nazista

    Adolf Hitler guidò la Germania durante la seconda guerra mondiale. Adolf Hitler si uccise il 30 aprile 1945 - pochi giorni prima della resa incondizionata della Germania. Berlino era ...

Guarda il video: La Repubblica di Weimar HD 5 parte Maurizio Mercurio (Settembre 2020).