Inoltre

Capitale culturale

Capitale culturale

La teoria della deprivazione culturale implica che la classe superiore sta meglio in tutte le aree rispetto alla classe lavoratrice e questo è particolarmente evidente nell'istruzione e nelle scuole. L'implicazione della teoria della deprivazione culturale è che le persone che fanno parte della classe operaia hanno da sole la colpa del fallimento dei loro figli nell'istruzione. In alternativa, si sostiene che la cultura dell'alta borghesia sia responsabile per i genitori che spingono opportunamente i loro figli per avere successo a scuola.

Il marxismo influenza il capitale culturale. Ciò significa che le persone non dovrebbero presumere che la classe superiore sia molto meglio della classe lavoratrice. PierreBourdieu sostiene che il fallimento della classe operaia è colpa del sistema educativo, non della cultura della classe operaia.

Il ruolo principale del sistema educativo è la riproduzione culturale. Questa è la riproduzione della cultura delle classi dominanti. Questi gruppi hanno il potere di imporre significati e di imporli come legittimi. Sono in grado di definire la propria cultura come degna di essere cercata e posseduta e di stabilirla come base per la conoscenza del sistema educativo. Tuttavia, non c'è modo di dimostrare che siano migliori o peggiori di altre sottoculture nella società.

Bourdieu si riferisce al possesso della cultura dominante come capitale culturale perché con il sistema educativo può essere tradotto in ricchezza e potere. Il capitale culturale non è distribuito uniformemente in tutta la struttura della classe, e ciò spiega in gran parte le differenze di classe nel rendimento scolastico. Le persone che hanno un background di classe superiore hanno un vantaggio incorporato perché sono state socializzate in quella cultura dominante. Bourdieu afferma che il raggiungimento dell'istruzione dei gruppi sociali è quindi direttamente correlato alla quantità di capitale culturale che possiedono. Pertanto gli studenti della classe media hanno percentuali di successo più elevate rispetto agli studenti della classe operaia perché le sottoculture della classe media sono più vicine alla cultura dominante.

Tre teorici che sostengono che esiste un'ideologia di classe dominante sono Marx, Althusser e Gramsci. Credono che l'educazione sia stata sviluppata dalla borghesia e che la classe lavoratrice non sia mai stata in grado di trovare alcuna forma di proprietà nel sistema educativo con cui si confronta.

Il rendimento scolastico può dipendere da:

1. Etichettatura sociale

2. Accesso al denaro

3. Profezia che si autoavvera: coloro che sono nati con il denaro avranno successo e quelli che sono nati nella povertà no.

4. Stereotipi mediatici delle classi sociali

5. "Falsa coscienza di classe"

6. Atteggiamenti dei genitori

7. Fattori ambientali

Per gentile concessione di Lee Bryant, direttore della sesta forma, scuola anglo-europea, Ingatestone, Essex

Post correlati

  • Pierre Bourdieu

    Pierre Bourdieu ha sviluppato la teoria della deprivazione culturale. Questa teoria implica che le culture di classe superiore sono migliori rispetto alle culture della classe operaia. A causa di ciò…

  • Classe sociale e risultati

    In tutti i gruppi sociali la classe svolge un ruolo importante nel raggiungimento dei bambini nell'istruzione. A tutte le fasce d'età nel sistema educativo ...

Guarda il video: Giovanni Carlini - Pierre Bourdieu: Il capitale culturale, esempio pratico (Settembre 2020).