Inoltre

Etnia e fattori culturali

Etnia e fattori culturali

I gruppi etnici in una certa misura hanno le loro sottoculture, le loro norme e i loro valori. Le differenze linguistiche influenzano il livello di istruzione. Il Bangladesh ha meno probabilità di avere familiarità con la lingua inglese. Tuttavia, per gli alunni indiani il raggiungimento è spesso elevato perché una seconda barriera linguistica non è un problema. Il valore attribuito all'istruzione dai genitori e dalla motivazione degli alunni può influire sul raggiungimento. Ad esempio, gli studenti neri sono più motivati ​​e impegnati nell'istruzione rispetto agli studenti bianchi dello stesso sesso ed età.

Etnia, scuole e risultati raggiunti:

Alcune scuole ottengono risultati migliori rispetto ad altre. Per il loro libro "L'effetto scolastico" di David Smith e Sally Tomlinson, gli autori hanno condotto ricerche su oltre 2400 alunni e hanno scoperto che i risultati degli esami erano diversi in ogni scuola anche se le scuole coinvolte avevano assunzioni dallo stesso background etnico.

Razzismo nelle scuole:

La Commissione per l'uguaglianza razziale ha scoperto che proporzionalmente un numero maggiore di alunni bianchi è inserito nei loro GCSE rispetto agli alunni asiatici. In alcune scuole, CRE ha scoperto che la differenza potrebbe essere elevata citando una scuola in cui il 71% degli alunni bianchi è stato inserito per gli esami GCSE mentre solo il 41% dei bambini asiatici lo erano. CRE ha dichiarato di non credere che esistesse una politica intenzionale per discriminare, ma è così che alcuni potrebbero decidere di interpretare tali statistiche.

Interazione in classe nelle scuole primarie:

Cecil Wrights ha condotto uno studio osservazionale (1998/9) in una scuola elementare del centro città. Quello che ha scoperto è che gli insegnanti hanno percepito e trattato i bambini delle minoranze etniche diversi dai bambini bianchi.

Perché alcune minoranze etniche non riescono a studiare? Gli immigrati di prima e seconda generazione trovano molto difficile riuscire nel sistema educativo. Il fatto che i loro genitori abbiano una gamma limitata della lingua influenzerà i bambini. Gli studenti che lottano con la lingua avranno un'attenzione molto breve durante le lezioni poiché non capiranno cosa viene insegnato. Questo non è colpa loro, tuttavia. Le minoranze etniche che ne soffrono sono studenti pakistani, bengalesi e neri. La maggior parte di questi studenti troverà nella lingua la più grande barriera da superare per raggiungere il successo. Il fatto che i loro genitori si trovino nella loro stessa posizione in termini di lingua significa che gli studenti devono raccogliere ciò che possono dagli amici della scuola e dalla conversazione generale. Gli alloggi per immigrati di prima e seconda generazione potrebbero essere poveri. Ciò significa anche che non avranno le strutture a casa per fornire loro adeguate risorse di apprendimento. Anche l'attrezzatura scolastica sarà una lotta per afferrare. Le famiglie bengalesi e pakistane (che sono principalmente immigrati di prima o seconda generazione) hanno la più grande percentuale di alunni provenienti da una classe lavoratrice. Ciò significa che saranno sfidati economicamente e non riceveranno il sostegno dei loro genitori poiché hanno pressioni su se stessi per sostenere altri fattori della famiglia come il denaro e il cibo. Tutti questi fattori influenzano la loro efficacia nell'istruzione.

Nell'aprile 2007 la Joseph Rowntree Foundation ha riscontrato una povertà due volte più probabile per i gruppi etnici minoritari e che l'istruzione non riesce a colmare il divario. Il tasso di povertà per i gruppi etnici minoritari britannici è del 40%, il doppio del 20% riscontrato tra i bianchi britannici, secondo una nuova ricerca pubblicata nell'aprile 2007 dalla Joseph Rowntree Foundation (JRF). Anche i gruppi etnici minoritari vengono trascurati per lavoro e vengono pagati salari più bassi, nonostante i miglioramenti nell'istruzione e nelle qualifiche. La ricerca evidenzia le differenze tra i gruppi etnici minoritari con il 65% dei bengalesi che vivono in condizioni di povertà rispetto al 55% dei pakistani, al 45% degli africani neri e al 30% degli indiani e dei Caraibi neri. Oltre la metà dei bambini pakistani e dell'Africa nera nel Regno Unito sta crescendo in povertà con il 70% dei bambini del Bangladesh che crescono poveri.

Rapporto Ofsted sulle scuole private:

L'ispettore capo Christine Gilbert ha avvertito che i bambini più poveri avevano ancora "probabilità contro di loro", ottenendo risultati inferiori rispetto ai bambini più ricchi. Nonostante una serie di iniziative del governo per affrontare la disuguaglianza sociale nelle scuole, il rapporto di Ofsted conclude che "il rapporto tra povertà e risultati per i giovani è netto". Le scuole nelle aree svantaggiate hanno maggiori probabilità di essere inadeguate rispetto a quelle che servono le aree più ricche. ”Il 33% degli alunni che possono beneficiare di pasti scolastici gratuiti ha ottenuto cinque o più buoni GCSE, rispetto al 61% di altri alunni. 200.000 adolescenti rimangono al di fuori dell'istruzione, della formazione o del lavoro.

Ma il legame tra basso reddito familiare e scarso rendimento scolastico non è "semplice", afferma il rapporto, con anche il genere e l'etnia che giocano un ruolo - con i ragazzi bianchi della classe operaia che fanno meno progressi rispetto ad altri gruppi. "Non può essere giusto che il 20% degli alunni lasci la scuola elementare senza una solida base di alfabetizzazione e calcolo", ha affermato. "Non vedo alcun motivo per cui ogni scuola non dovrebbe ora aspirare a essere una scuola" buona "."

L'allora ministro delle scuole Andrew Adonis ha dichiarato: “Sappiamo che dobbiamo fare di più per aiutare i più poveri, i più svantaggiati e i più vulnerabili a prosperare e avere successo. Questi sono dadi più difficili da decifrare. "

La commissione per gli affari interni della Commons afferma che il numero di persone di colore nel sistema di giustizia penale è inaccettabile e incolpa l'esclusione sociale, i padri assenti, la mancanza di modelli di ruolo positivi e la discriminazione razziale reale o percepita dalle autorità. I neri rappresentano il 2,7% della popolazione del Regno Unito dai 10 ai 17 anni, ma rappresentano l'8,5% di quelli di quella fascia d'età arrestati in Inghilterra e Galles, secondo il rapporto. I neri hanno maggiori probabilità di essere fermati dalla polizia. Il governo vuole affrontare l'abbandono del padre e aiutare l'educazione della famiglia. Il comitato ha inoltre suggerito di sviluppare "esclusione interna" per gli alunni delle scuole dirompenti. L '"esclusione interna" prevede che gli alunni dirompenti possano rimanere a scuola, ma separati dagli altri alunni durante le lezioni e le pause. “È un peccato piangere che un'intera generazione di giovani neri sia stata criminalizzata, cancellata indipendentemente dal fatto che siano mai stati coinvolti o meno in un crimine. Questa non è solo una crisi per la comunità nera; è una crisi per l'intera società. "(Campagna per l'uguaglianza razziale)

Per gentile concessione di Lee Bryant, direttore della sesta forma, scuola anglo-europea, Ingatestone, Essex

Guarda il video: Significato colori della pelle. abbronzatura veloce. perchè i bianchi "invecchiano" prima? (Settembre 2020).