Inoltre

Città medievali

Città medievali

C'erano poche città nell'Inghilterra medievale e quelle che esistevano erano molto piccole per i nostri standard. La maggior parte delle persone nell'Inghilterra medievale erano contadini di villaggio, ma i centri religiosi attrassero le persone e molti si svilupparono in città.

Al di fuori di Londra, le città più grandi dell'Inghilterra erano le città della cattedrale di Lincoln, Canterbury, Chichester, York, Bath, Hereford ecc. Che queste città fossero grandi si può spiegare semplicemente perché erano città della cattedrale. Queste città attiravano persone di ogni genere, ma soprattutto commercianti e pellegrini. Dopo la morte di Thomas Becket nel 1170, la Cattedrale di Canterbury divenne un luogo di pellegrinaggio molto speciale visitato da migliaia di persone ogni anno.

Il Domesday Book di 1087 ha incluso solo sei città nella sua inchiesta. Al tempo dell'Inghilterra medievale, non disponiamo di cifre precise per queste città e città poiché non si contava mai la popolazione e la cifra sarebbe cambiata nel corso dell'anno in tutte le grandi città.

Le grandi fiere di mercato avrebbero visto un aumento della popolazione e potrebbe anche essere diminuito dopo che uno ne avesse terminato. Registri delle imposte - come quello che ha contribuito a scatenare il Rivolta dei contadini del 1381 - erano inaccurati come hanno fatto quelli che potevano cavarsela senza registrarsi! Se non eri in un elenco delle tasse, non dovevi pagare le tasse.

Le città medievali tendevano a crescere intorno ad aree dove le persone potevano facilmente incontrarsi, come incroci o fiumi. Le città avevano bisogno di più acqua rispetto ai villaggi, quindi l'approvvigionamento idrico nelle vicinanze era vitale. I fiumi avrebbero fornito l'acqua utilizzata per lavare e bere e sarebbero stati utilizzati per lo smaltimento delle acque reflue (se non fosse stato semplicemente gettato nelle strade).

La gente del villaggio veniva in città per commerciare, perciò i responsabili di una città dovevano fare ciò che era necessario per garantire che la loro città fosse al sicuro. Molte città hanno costruito grandi recinti attorno a loro e le porte di questi recinti sono state chiuse di notte per tenere fuori indesiderabili. Città come York e Canterbury avevano le mura della città che avevano lo stesso scopo, ma una città non avrebbe avuto abbastanza ricchezza per costruire una protezione così costosa.

Una città di successo ha attratto molti commercianti. Molte città erano di proprietà di un signore ed era nel suo interesse assicurarsi che la sua città fosse popolare tra i commercianti mentre pagavano le tasse. Più commercianti in una città, più tasse un signore potrebbe incassare. Le tasse sono state raccolte da uno sceriffo. Poiché molte persone non potevano leggere o scrivere, il sistema era aperto ad abusi e corruzione. Questo è il motivo per cui molte persone in città volevano ottenere un carta.

Una carta conferiva alle persone in una città alcuni diritti che erano chiaramente indicati nella carta che quella città aveva. Molte carte hanno dato alle città il diritto di riscuotere le proprie tasse, eliminando così gli sceriffi corrotti. Era anche comune che una città chiedesse il proprio tribunale affinché i problemi legali potessero essere risolti rapidamente.

Le città erano luoghi sporchi in cui vivere. Non esisteva un sistema fognario come lo sapremmo oggi. Molte persone hanno gettato rifiuti domestici nella strada insieme ad altri rifiuti. I ratti erano molto comuni nelle città e portano al Morte Nera dal 1348 al 1349. Le città potevano usare i maiali per mangiare la spazzatura che c'era. L'acqua era tutt'altro che pulita poiché un fiume locale sarebbe stato inquinato con i rifiuti di servizi igienici gettati al suo interno dai villaggi sia a monte che a valle. Pertanto, poiché le persone avrebbero usato questo come fonte d'acqua (non avevano altra scelta) e poiché le persone sapevano poco della salute e dell'igiene, la malattia era comune. L'aspettativa di vita potrebbe essere breve. La vita di un povero in una città era descritta come "cattiva, brutale e breve".

Poiché le case erano fatte di legno, il fuoco era un altro pericolo in una città. Camminare in una città di notte potrebbe anche essere pericoloso. Sebbene le città avessero a coprifuoco (un tempo in cui tutti dovevano essere nelle loro case) nessuna città aveva una forza di polizia per occuparsi di coloro che infrangevano la legge. Nessuna città aveva i lampioni - l'unica scelta erano le candele, ma in una città di legno, questi "lampioni" potevano rivelarsi disastrosi.

Costruire in una città medievale era costoso poiché il terreno costava moltissimo. Questo è il motivo per cui molte case medievali che esistono oggi sembrano strane in quanto hanno un piccolo piano terra, un secondo piano più grande e un piano superiore ancora più grande mentre i costruttori costruiscono ed escono. Ciò ha ridotto i costi.

Una casa a due piani con l'ultimo piano che sovrasta il piano terra

I negozi attiravano la gente in una città. I negozi raddoppiarono anche come casa per l'artigiano che vi lavorava. Un'insegna fuori dal negozio mostrava alla gente ciò che quella persona faceva per vivere. I segni dovevano essere usati perché così poche persone potevano leggere o scrivere.