Il longbow

L'arco lungo dominava la guerra medievale. L'Inghilterra medievale non solo vide l'uso di archi lunghi in battaglia, ma di diversi tipi di archi: l'arco corto, l'arco composito e l'arco lungo. Nella Guerra dei Cent'anni, il lungo arco fu usato dagli inglesi con un effetto devastante. La lunga prua fu efficace anche nelle battaglie navali. Nella Battaglia di Sluys nel 1340, gli arcieri inglesi lanciarono un devastante attacco con arco lungo su navi francesi strettamente imballate che subirono gravi perdite. Nella battaglia di terra di Poitiers nel 1356, il lungo arco fu responsabile della morte di 2.000 cavalieri a cavallo francesi - l'élite dell'esercito francese. Nel 1346 nella battaglia di Crecy, gli arcieri inglesi devastarono i francesi che persero 11 principi, 1.200 cavalieri e 30.000 soldati comuni. Gli inglesi persero solo 100 uomini. In questa particolare battaglia, 20.000 soldati inglesi sconfissero 60.000 soldati francesi. Questa singola battaglia è presa come prova dell'efficacia del longbow come arma.

I re d'Inghilterra incoraggiarono l'uso dell'arco lungo sponsorizzando tornei con buoni premi per gli arcieri di successo. Tutti gli altri sport sono stati banditi la domenica tranne il tiro con l'arco. Ciò significava che in un determinato momento, l'Inghilterra avrebbe avuto un grande bacino di arcieri esperti pronti per essere chiamati in guerra. Ogni contea inglese doveva fornire al re un certo numero di arcieri addestrati all'anno - questo era imposto dalla legge. Molti signori hanno anche reso obbligatoria la pratica del tiro con l'arco. Coloro che non hanno partecipato sono stati multati, il che è stato abbastanza incoraggiante da partecipare.

Si pensa che il primo arco lungo arrivasse dal Galles e si diffuse in uso in Inghilterra. Edoardo I ne era stato testimone quando conquistò il Galles negli anni 1280. Il lungo arco era lungo circa un metro e mezzo e fatto da un tasso. Tuttavia, una carenza di alberi di tasso ha comportato l'uso anche di cenere, olmo o wych elm.

Le frecce di quest'arma erano lunghe tre piedi con punte larghe quando usate contro la fanteria quando la loro armatura doveva essere forata e punte strette per perforare l'armatura a piastre usata dai cavalieri. Le frecce erano fatte di frassino, quercia o betulla.

Un arciere esperto potrebbe scoccare una freccia ogni cinque secondi. Molti abili arcieri potrebbero provocare un attacco devastante, come scoprirono i francesi nella Guerra dei Cent'anni. L'arco corto, come suggerisce il titolo, era lungo dai tre ai quattro piedi con una portata media e meno potenza dell'arco lungo.

Quanto era potente un arco lungo?

Una storia raccontata in epoca medievale era che una freccia lanciata da un lungo arco poteva penetrare di quattro pollici nella quercia. Test recenti hanno dimostrato che questo aneddoto è vero quando la freccia viene lanciata da vicino. A partire da 200 metri, una freccia a arco lungo penetrò su un pollice di quercia massiccia - più che sufficiente potenza per penetrare l'armatura indossata dai soldati. L'armatura a piastre offriva maggiore protezione ma poteva ancora essere penetrata da 100 metri. La portata massima di un arco lungo era di 400 metri ma a questa distanza era molto meno efficace.

Guarda il video: Mirare con il longbow (Settembre 2020).