Podcast storici

Enrico VII e finanza

Enrico VII e finanza


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Di solito Enrico VII ha ricevuto molti elogi dagli storici per quanto riguarda le sue politiche finanziarie. Per il potere di Henry, l'estensione del potere e del denaro andarono tutti insieme. Una solida base finanziaria era essenziale se Henry doveva controllare sia il suo popolo che, più in particolare, la potente nobiltà in Inghilterra. Henry voleva anche lasciare al suo successore un pieno tesoro per assicurarsi che avrebbe avuto i mezzi per lottare per la sua successione, se necessario. Mentre Henry aveva un approccio più moderno alla finanza rispetto ai suoi predecessori, non risolse mai completamente la debolezza finanziaria del monarca. Alla sua morte nel 1509, Henry era un solvente ma non era l'uomo più ricco del suo regno. L'immagine di Enrico VII come "genio" finanziario proviene dagli scritti di Francis Bacon nel 17 ° secolo - e rimase bloccato. Non vi è dubbio che Enrico VII avesse un approccio più energico alla finanza rispetto ai re precedenti, ma incontrò problemi che nessuno fino a quel momento aveva risolto: come acquisire la ricchezza che era nelle mani della nobiltà e come ottenere la nobiltà di ammettere di avere una tale ricchezza. Tra il 1485 e il 1509, Enrico VII mise la Corona su una base finanziaria più stabile, ma la sfida di mettere il re d'Inghilterra alla testa della lista degli uomini più ricchi dell'Inghilterra era quasi certamente una sfida troppo grande anche per un uomo con l'energia di Enrico. Sebbene ci fossero state delle riforme nelle sue entrate ordinarie e straordinarie, Enrico rimase povero per alcuni standard monarchici: il reddito annuale del re di Francia era molte volte quello di Enrico. Nel 1509, il reddito di Henry era di circa £ 113.000 all'anno. Il re di Francia, allo stesso tempo, aveva un reddito di £ 800.000 - una differenza significativa.

Post correlati

  • Enrico VIII - l'uomo

    Molti in Inghilterra credevano che la successione di Enrico VIII avrebbe inaugurato un'era meno austera di quella che Enrico VII aveva governato ...

  • Le credenze di Enrico VIII

    Enrico VIII era molto conformista riguardo alle sue convinzioni. La sua convinzione principale era che Dio avesse creato la società com'era ...

  • Enrico VIII e la nobiltà

    Enrico VIII è di solito visto come un re potente che era quasi senza opposizione al governo. Tuttavia, lo stesso Henry era sempre preoccupato che in alcuni ...


Guarda il video: Confronto tra Giuliano Amato e Giulio Tremonti (Potrebbe 2022).