Corso di storia

Enrico VIII e la sua eredità

Enrico VIII e la sua eredità

Cosa ereditò Enrico VIII quando divenne re nel 1509?

Suo padre, Enrico VII, lo lasciò con un paese più unito di quanto non fosse stato nel 1485. Esisteva la minaccia di ribellione tra il popolo, ma lo stato era più stabile di quanto non fosse stato per secoli. Enrico VII aveva effettivamente domato la nobiltà in modo che funzionasse per il re piuttosto che contro di essa. Uomini di talento esercitavano il governo centrale e locale in quanto Enrico VII aveva assicurato che i posti erano aperti a coloro che potevano svolgere il lavoro con competenza invece di ottenere posizioni a seguito di legami familiari. Il re era, nel 1509, un uomo molto più ricco di qualsiasi ex monarca inglese. La preoccupazione di Enrico VII e la cura del denaro sono ben documentate dagli storici. Quando Enrico VIII fu incoronato re, il suo reddito era ben al di sopra di quello dei precedenti re inglesi, ma inferiore a quello dei re di Francia. A livello internazionale, l'Inghilterra era in una posizione stabile e rispettata in Europa. Enrico VII era stato un abile diplomatico e tenne l'Inghilterra fuori dai maggiori conflitti europei. La Spagna era vista come la potenza europea dominante e il matrimonio organizzato tra il Principe Artù e Caterina d'Aragona, assicurò che entrambe le nazioni rimasero in buoni rapporti - specialmente quando la neo vedova Caterina sposò il Principe Enrico e divenne presto la Regina Caterina nell'aprile del 1509.

Pertanto, Enrico VIII ereditò uno stato che era unito dietro il monarca, uno stato che aveva una buona reputazione europea, una monarchia che era più ricca di quanto non fosse stata per secoli, una nobiltà che era stata domata e fatta lavorare per la Corona e un sistema di governo competente ed efficace.

Post correlati

  • Enrico VIII - l'uomo

    Molti in Inghilterra credevano che la successione di Enrico VIII avrebbe inaugurato un'era meno austera di quella che Enrico VII aveva governato ...

  • Enrico e il divorzio

    Enrico VIII si riferiva raramente al divorzio da Caterina d'Aragona come divorzio. Henry preferiva il termine "grande questione". Il grandeā€¦

  • Le credenze di Enrico VIII

    Enrico VIII era molto conformista riguardo alle sue convinzioni. La sua convinzione principale era che Dio avesse creato la società com'era ...