Inoltre

Enrico VIII - una descrizione

Enrico VIII - una descrizione

La seguente è una descrizione di Enrico VIII. Viene da un diplomatico veneziano chiamato Pasqualigo che lo scrisse nel 1515 in una spedizione a Venezia. Un politico inglese potenzialmente rischiava di perdere tutto se avesse fatto commenti denigratori contro Enrico VIII, in particolare per l'aspetto del re, che Enrico prese molto sul serio ... Pasqualigo era libero dalla minaccia di tale ritorno. Pertanto, è del tutto possibile che questa sia una vera descrizione di Enrico VIII al contrario di quelle invariabili sicofaniche scritte da Englsihmen.

“Sua Maestà è il potenziale più bello che io abbia mai visto; sopra la solita altezza, con un polpaccio estremamente fine alla gamba, la sua carnagione molto chiara e luminosa, con i capelli ramati pettinati dritti e corti, alla moda francese, e una faccia rotonda così bella, che sarebbe diventata una bella donna, la sua gola è piuttosto lunga e spessa. Nacque il 28 giugno 1491, quindi entrerà nel suo venticinquesimo anno il mese successivo. Parla francese inglese e latino e un po 'di italiano, suona bene il liuto e il clavicembalo, canta dal libro a vista, disegna l'arco con maggiore forza di qualsiasi altro uomo in Inghilterra e giunge meravigliosamente. Credetemi, è sotto ogni aspetto un principe molto abile; e io, che ora ho visto tutti i sovrani nella cristianità, e per ultimo di questi due di Francia e Inghilterra in un così grande stato, potremmo riposare contenti, e con una ragione sufficiente mi ha detto: 'abi viator, sat tuis oculis debe '(vai a casa viaggiatore, i tuoi occhi hanno visto abbastanza).

Guarda il video: ENRICO VIII , IL RE CHE SBROCCO' (Settembre 2020).