Inoltre

Anna di Cleves

Anna di Cleves

Anna di Cleves era la quarta moglie di Enrico VIII. Anne proveniva dal piccolo stato della Germania settentrionale di Cleves. Suo fratello, William, governava Cleves ma si rese conto che il matrimonio di sua sorella con il re d'Inghilterra avrebbe migliorato notevolmente il suo status.

Dopo il divorzio di Catherine, l'esecuzione di Anne e la morte prematura di Jane, poche donne nobili in Inghilterra erano disposte a sposare Henry. A molti è apparso contaminato e il matrimonio con lui sembrava avere un prezzo.

Dopo un periodo di lutto, Henry mandò uomini in Europa occidentale a cercare una nuova moglie per lui. Fu incaricato di riportare ritratti delle donne in cui credevano che Henry sarebbe stato interessato. Anna di Cleves fu scelta da uno di questi ritratti.

Anne nacque nel 1515. Non era ben educata e sapeva poco del mondo fuori da Cleves. Era stata allevata per obbedire e quando suo fratello firmò un trattato di matrimonio con Enrico, salpò debitamente per l'Inghilterra, non avendo mai incontrato Enrico VIII.

Non era a Dover per incontrare la sua nave quando attraccò, ma andò a trovarla a Greenwich Palace. Il loro primo incontro non è andato bene. Anne stava fissando Greenwich da una finestra quando Henry irruppe nella sua stanza. Lei non lo riconobbe e continuò a guardare fuori dalla finestra. Per un uomo che si aspettava di essere immediatamente riconosciuto e inchinato, questo era un serio inconveniente. Henry ha annunciato ai presenti che "non mi piace".

La trovò anche brutta commentando che aveva il volto di "una cavalla delle Fiandre". La comunicazione tra i due era difficile poiché non parlava inglese ed Henry aveva una conoscenza molto limitata del tedesco - e si aspettava di parlare inglese nel suo paese! Ogni comunicazione doveva essere fatta tra le damigelle d'onore di Henry e Anne che potevano agire come traduttori. Henry prese rapidamente la decisione di non volerla sposare.

Tuttavia, non riuscì a uscire dal trattato di matrimonio e il matrimonio ebbe luogo il 6 gennaio 1540 - nonostante le proteste di Enrico. Il loro matrimonio era una farsa, se non altro per le difficoltà linguistiche. Anne era così ingenua che quando Henry le baciò la buonanotte prima di lasciarla con le sue damigelle d'onore, era convinta che sarebbe rimasta incinta per questo.

Anne si rese conto che Henry non desiderava sposarsi con lei. Si rese presto conto che la sua vita avrebbe potuto essere in pericolo se avesse opposto un divorzio. Ha acconsentito all'annullamento, con grande gioia di Henry. Questo è stato concesso nel luglio 1540.

Dopo il divorzio, Anne rimase in Inghilterra ma non si risposò mai. Ironia della sorte, rimase in buoni rapporti con Henry, che la chiamava sua sorella e la invitava spesso in tribunale. Henry aveva già messo gli occhi su qualcun altro: Catherine Howard, che aveva sposato meno di 20 giorni dopo l'annullamento.

Post correlati

  • Anna di Cleves

    Anna di Cleves era la quarta moglie di Enrico VIII. Anne proveniva dal piccolo stato della Germania settentrionale di Cleves. Suo fratello, William, governava Cleves ma si rese conto ...

  • Anna Bolena

    Anne Boleyn era la seconda moglie di Enrico VIII. Sposò Henry nel gennaio del 1533 - quattro mesi prima che fosse annunciato il suo divorzio da Caterina d'Aragona ...

  • Anna Bolena

    Anne Boleyn era la seconda moglie di Enrico VIII. Sposò Henry nel gennaio del 1533 - quattro mesi prima che fosse annunciato il suo divorzio da Caterina d'Aragona ...

Guarda il video: JOSS STONE as Anne of Cleves part1 (Settembre 2020).