Podcast di storia

Perché ci siamo sistemati mentre i raccoglitori erano invece più sani?

Perché ci siamo sistemati mentre i raccoglitori erano invece più sani?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'evidenza (vedi sotto) mostra che i raccoglitori erano più sani degli agricoltori nella preistoria. Inoltre, i raccoglitori lavoravano dalle 4 alle 6 ore per soddisfare tutte le loro esigenze, mentre gli agricoltori lavoravano per periodi più lunghi. Quindi, qual era la ragione per cui gli umani crescevano intorno alle fattorie invece di cercare cibo?

Qual è l'argomento basato sull'evidenza a favore di tale evoluzione?

Gli studi sui gruppi di foraggiamento hanno anche dimostrato che avevano più tempo libero perché la caccia e la raccolta non occupavano l'intera giornata. La maggior parte delle risorse della comunità potrebbe essere raccolta in circa 4-6 ore della giornata. A loro volta, i raccoglitori avevano più tempo per sedersi accanto al fuoco e condividere le storie della giornata rispetto a quelli che sarebbero poi diventati agricoltori. Gli esseri umani del ventunesimo secolo lavorano in media 8-9 ore al giorno. Certo, sono sicuro che alla maggior parte di noi piacerebbe poter lavorare per 4-6 ore e godersi la compagnia delle nostre famiglie e dei nostri amici per il resto della giornata. La dieta di un raccoglitore era anche probabilmente più sana di quella di un agricoltore. Gli studi antropologici mostrano che i raccoglitori di oggi seguono una dieta più varia e fanno più esercizio rispetto ai non raccoglitori di oggi. Una dieta sana e più tempo libero sono sicuramente aspetti positivi di uno stile di vita alla ricerca di cibo. Tuttavia, questo non vuole suggerire che la vita da raccoglitrice non abbia avuto le sue difficoltà. Ad esempio, i raccoglitori avevano un'aspettativa di vita molto più breve. Il raccoglitore medio ha vissuto tra i 21 ei 37 anni. In confronto, la persona media oggi vive 66 anni. Ma questi numeri oscillano. Ad esempio, l'aspettativa di vita in Giappone è di 82 anni mentre in Zambia è di 39 anni (Gurven e Kaplan 2017). Una delle ragioni principali di questa prolungata aspettativa di vita è dovuta al progresso della medicina avvenuto con il progredire della storia umana. Ci sono anche prove di violenza nelle comunità di foraggiatori. Inoltre, alcuni membri dei gruppi di foraggiamento venivano lasciati indietro se erano troppo vecchi o troppo malati per stare al passo con lo stile di vita nomade. Meno ore di lavoro significavano che i raccoglitori avevano anche più tempo per incontrarsi con altre comunità nella loro zona. Potrebbero creare piccole reti. Hanno condiviso cibo, strumenti, armi e idee. Queste interazioni hanno portato i gruppi di raccolta a stabilire le prime reti commerciali tra piccole comunità di persone. Le comunità di foraggiatori possono anche essersi incontrate per scopi spirituali o religiosi. Poiché i raccoglitori condividevano idee attraverso reti linguistiche, potrebbero anche aver condiviso convinzioni su questioni spirituali, inclusi rituali e pratiche condivisi. Gli archeologi pensano che questo potrebbe essere stato uno degli scopi dei successivi siti neolitici come Gobekli Tepe in Turchia e Stonehenge in Inghilterra. KhanAcademy.org


Leggi il libro Pistole, germi e acciaio di Jared Diamond. Scrive in 480 pagine quello che cerco di ipotizzare in poche righe.

Il trucco è la quantità rispetto alla qualità. Un agricoltore ha una fonte di calorie (quasi) garantita. I cacciatori-raccoglitori no. Le fonti di cibo dei cacciatori-raccoglitori sono più varie e più salutari. Ma non possono conservarlo a lungo termine. Gli agricoltori possono.

I cacciatori-raccoglitori a volte hanno un abbondante raccolto di bacche o una caccia di grande successo. Tutto quello che possono fare è mangiare fino a vomitare. Forse portare qualche sberla di carne, o un cesto con le bacche al prossimo campo, ma non di più. Non potevano conservare la carne o le bacche per i prossimi due mesi. Potevano portarlo, ma se lo facessero, dovrebbero lasciare dietro di sé lo stesso peso di utensili. Un essere umano può portare solo così tanto.

Gli agricoltori costruiscono strutture di stoccaggio in cui conservano le eccedenze. In attesa di tempi migliori, o della prossima stagione di semina. I cacciatori-raccoglitori soffrirebbero la fame.

Poiché l'approvvigionamento alimentare era più abbondante e più regolare (a costo di essere meno nutriente), gli agricoltori potevano generare figli ogni anno. I cacciatori-raccoglitori potevano generare figli solo quando il più giovane aveva imparato a camminare, ovvero circa ogni 2-3 anni.

Tutto ciò ha dato agli agricoltori un reale vantaggio sui cacciatori-raccoglitori. Il loro cibo era di qualità inferiore, ma molto più regolare e abbondante. Le carestie sono avvenute, ma molto meno spesso di quanto feriscano i cacciatori-raccoglitori.


Chi siamo "noi" nella tua domanda? L'organizzazione della società non è il risultato di una decisione collettiva e democratica.

Le società agricole sono più forti per due ragioni: a) consentono una maggiore densità di popolazione eb) l'agricoltura è collegata a una più forte organizzazione della società. Ciò consente alle società agricole di conquistare i cacciatori-raccoglitori, prendere il loro territorio, spostarli, ecc.


Peter Kropotkin è ormai obsoleto ma classico L'aiuto reciproco: un fattore nell'evoluzione umana discute beni e densità di popolazione contro forme di proprietà e gerarchizzazione. Per lo storico materialista storico l'accumulazione di surplus sociale da parte di una società sotto qualsiasi cosa che non sia il controllo sociale (cioè: sotto qualsiasi cosa che non sia un'economia democratica diretta) incoraggia all'interno della società la violenza. La violenza intrasociale produce una società più capace di violenza intersociale. Le società di raccolta hanno meno combattenti e tecniche di violenza intersociale meno sviluppate rispetto alle società di allevamento, pastorale o agricola.

Traduzione in inglese: le società che producono più cibo del necessario per la pura sopravvivenza o si organizzano maggiormente per prevenire la lotta per la ricchezza in eccesso, o finiscono per litigare per la ricchezza in eccesso. I vincitori nelle lotte finiscono per essere le persone più brave a combattere. Aggiungi che ci sono ordini di grandezza in più di questi combattenti organizzati rispetto ai raccoglitori, e quando guardano dalla tua parte, è una brutta giornata per essere un raccoglitore.



Commenti:

  1. Tudor

    E hai capito?

  2. Ferda

    Argomento molto notevole

  3. Achcauhtli

    Secondo me, questo è ovvio. Non vorrei sviluppare questo argomento.

  4. Mijora

    È d'accordo, questa straordinaria idea è necessaria solo tra l'altro

  5. Dale

    Basta del mio bene

  6. Burl

    Hai torto. Entra ne discuteremo. Scrivimi in PM.

  7. Hardyn

    Si tratta di qualcosa di diverso e dell'idea di mantenere.



Scrivi un messaggio