Cronologia

Christopher Wright

Christopher Wright

Christopher ('Kit') fu uno dei cospiratori nel complotto della polvere da sparo del 1605 - il complotto per uccidere Giacomo I e membri del Parlamento. Christopher è stato "più fortunato" di alcuni ceramisti - gli hanno sparato l'8 novembreesimo e fuggì dal macello di essere appeso, disegnato e diviso in quarti.

Christopher Wright nacque nel 1570. I suoi genitori erano cattolici forti e lui, insieme a suo fratello John, un altro cospiratore, fu educato ad avere simili opinioni religiose. È quasi certo che entrambi abbiano sviluppato un forte odio per un sistema che ha condannato i loro genitori a quattordici anni di carcere a causa delle loro opinioni religiose. Entrambi i Wright sono andati nella stessa scuola di Guy Fawkes - la scuola libera di St. Peter a York. Qualcuno che conosceva Christopher Wright lo ha descritto come qualcuno che "ha cercato di essere robusto come qualsiasi altro uomo in Inghilterra, e di essere un cattolico zelante e sinceramente e segreto in qualsiasi affare come si possa desiderare".

Nel 1596 Elisabetta I si ammalò e molti al governo credevano che alcuni cattolici avrebbero potuto approfittare della situazione. Di conseguenza, sia Christopher che John Wright furono arrestati e messi nella Torre di Londra, insieme a Robert Catesby e Francis Tresham. Furono tutti rilasciati dopo che Elizabeth ebbe recuperato completamente.

Christopher Wright fu anche coinvolto nella trama nel 1601 guidata dal conte di Essex, Robert Devereux, per rimuovere Elisabetta dal potere. Questo è stato un fallimento e tutte le persone coinvolte avrebbero potuto aspettarsi le punizioni più gravi. In effetti, le autorità hanno visto Wright avere una parte minore nella trama e fu mandato in prigione invece di essere giustiziato.

Nel 1603, Wright visitò la Spagna nel tentativo di convincere Filippo III a sostenere una rivolta cattolica in Inghilterra. Anche questa visita si è rivelata un fallimento, ma si dice che abbia incontrato Guy Fawkes in Spagna, che stava tentando di fare qualcosa di simile.

Christopher Wright si unì agli altri cospiratori nel loro tentativo di far saltare in aria il Parlamento e uccidere Giacomo I e il maggior numero possibile di membri del Parlamento: il complotto di polvere da sparo. La lettera inviata a Lord Monteagle ha portato le autorità a essere allertate. Le cantine sono state perquisite, Guy Fawkes è stato trovato e gli altri cospiratori hanno messo in atto il loro piano in caso di fallimento della trama - fuggire da Londra. La tortura di Fawkes ha fornito alle autorità le informazioni di cui avevano bisogno.

Il legame tra Wright e Monteagle ha portato a credere che fosse il traditore degli altri e gli hanno sparato per farlo tacere. La sorella di Wright, Ursula, aveva sposato Marmaduke Ward. Il fratello di Ward era Thomas Ward, il servitore di Lord Monteagle. Pertanto, il servitore di Monteagle era il cognato di Wright. Lo storico vittoriano, Henry Hawkes Spink, credeva che il legame familiare tra Wright e Ward portasse Wright a fare pressione sul gesuita Oldcorne per scrivere la lettera di avvertimento inviata a Monteagle. Tuttavia, nulla di tutto ciò può essere dimostrato.

Coloro che erano fuggiti si erano incontrati a Holbeche House nello Staffordshire. L'8 novembre, uomini guidati dallo sceriffo di Worcester circondarono il maniero. Wright e gli altri nella casa si rifiutarono di arrendersi - presumibilmente perché sapevano cosa sarebbe successo a loro dopo essere stati catturati. Nel successivo scontro a fuoco, Christopher Wright fu ucciso. Il suo corpo, insieme agli altri che furono uccisi, fu spogliato e i suoi vestiti presi, probabilmente come souvenir.

Guarda il video: Christopher Wright: The Old Testament Vision of Gods People Talbot Chapel (Ottobre 2020).