Inoltre

Cronologia delle cause della guerra civile inglese

Cronologia delle cause della guerra civile inglese

Le cause della guerra civile inglese hanno coperto diversi anni. Il regno di Carlo I aveva visto un marcato deterioramento delle relazioni tra Corona e Parlamento. Questa rottura potrebbe anche essersi verificata già nel 1625 quando divenne chiaro al Parlamento che Charles avrebbe permesso a George Villiers, duca di Buckingham, di mantenere la sua enorme influenza sulla Corona nonostante la morte di Giacomo I. Pertanto, ci furono a lungo termine cause della guerra e cause a breve termine che hanno effettivamente scatenato il conflitto.

1637: Charles tentò di far pregare gli scozzesi nello stesso modo in cui Laud aveva ordinato agli inglesi di fare. Questo gli scozzesi non erano preparati a tollerare e scoppiò rivolte a Edimburgo e si diffuse in tutta la Scozia.

1638: Charles ha inviato un esercito in Scozia per reprimere le rivolte. Non ci riuscì e la forza inglese fu sconfitta da quella scozzese.

1639: Charles ha chiamato a casa dall'Irlanda Strafford. Strafford aveva governato l'Irlanda con forza e aveva costruito un buon esercito. Charles sperava che Strafford potesse fare lo stesso per un esercito inglese.

1640: Nel aprile, Charles ha chiesto un parlamento per garantire i soldi necessari per combattere una guerra in Scozia. Il Parlamento ha rifiutato di concedere i soldi necessari e ha citato Laud e Strafford come uomini che stavano abusando dell'autorità che era stata loro data. Charles ha licenziato il Parlamento dopo che era rimasto seduto per sole tre settimane. Nel agosto Le forze scozzesi attaccarono l'Inghilterra. Northumberland e Durham furono conquistati e una forza inglese fu sconfitta. Nel novembre Charles fu costretto a chiamare nuovamente il Parlamento per acquisire i soldi necessari per pagare gli scozzesi per lasciare l'Inghilterra. Solo il Parlamento aveva i mezzi finanziari per affrontare la situazione e sia loro che Charles lo sapevano. Laud e Strafford furono entrambi inviati alla Torre di Londra.

1641: Nel potrebbe Charles tentò di liberare Strafford dalla Torre ma fallì. Su 12 maggio Strafford fu giustiziato dopo essere stato processato per tradimento e accusato di aver pianificato di usare il suo esercito irlandese per sconfiggere il Parlamento. Fra giugno e agosto Il Parlamento iniziò a smantellare il modo in cui Charles aveva governato l'Inghilterra durante la "undicesima tirannia". Le corti reali erano finite - la più importante era la Corte della camera stellare. Nel novembre L'Irlanda si ribellò. Il rapporto tra Charles e il Parlamento peggiorò ulteriormente per lo scontro che avevano avuto sul fatto che la Chiesa d'Inghilterra dovesse essere il modello che Charles voleva o se, come desiderava il Parlamento, dovrebbe passare a un modello puritano con l'abolizione dei vescovi. Nel dicembre divenne chiaro che il Parlamento e Charles non avevano un terreno comune.

1642: Nel gennaio Charles ha tentato di arrestare i suoi cinque critici più importanti alla Camera dei Comuni. Fuggirono a Londra prima che Charles arrivasse alla Camera. Le truppe della City di Londra si schierarono con il Parlamento e con questo Charles non ebbe altra scelta che fuggire dalla sua capitale. Per i successivi otto mesi Charles tentò di ottenere supporto per la sua causa e qualsiasi tentativo di risolvere il problema si concluse con un fallimento. Nel agosto Charles alzò il suo standard a Nottingham e dichiarò guerra al Parlamento.

Post correlati

  • Carlo II

    Carlo II, figlio di Carlo I, divenne re di Inghilterra, Irlanda, Galles e Scozia nel 1660 a seguito dell'insediamento di restauro. Charles ha governato ...

  • Carlo I.

    Charles I è nato nel 1600 a Fife, in Scozia. Charles era il secondo figlio di James I. Suo fratello maggiore, Henry, morì nel 1612. Come ...

  • Le cause della guerra civile inglese

    Charles I Oliver Cromwell La guerra civile inglese ha molte cause, ma la personalità di Charles I deve essere considerata una delle ...