Popoli, Nazioni, Eventi

John Churchill, duca di Marlborough

John Churchill, duca di Marlborough

John Churchill, 1st Duca di Marlborough, era sia un comandante militare che un politico. Churchill era il comandante in capo delle forze inglesi che combatterono nella guerra di successione spagnola. Mentre la sua fama militare è sicura, il suo ruolo politico è meno noto - ma insieme a Robert Harley e Sidney Godolphin, faceva parte del Triumvirato che servì la regina Anna.

Marlborough è nata il 24 maggioesimo, 1650. Era il terzo figlio di Winston Churchill che era un realista durante la guerra civile inglese. La guerra aveva impoverito quello di Churchill. Marlborough fu educato privatamente e alla St. Paul's School di Londra. Ha continuato la sua istruzione a Court dove ha servito come una pagina per il duca di York (il futuro James II). Marlborough si è sposata in segreto. Sua moglie era Sarah, la figlia di Robert Jennings.

Marlborough ottenne una commissione nelle Guardie del piede nel 1667. Sua sorella Arabella, che era l'amante del duca di York, avrebbe potuto aiutare la sua carriera militare iniziale. Marlborough, tuttavia, si fece un nome durante le campagne a Tangeri (1668-1670) e nella terza guerra anglo-olandese dal 1672 al 1674. Mentre la carriera militare di Marlborough andava sempre più rafforzando, anche l'ascesa sociale di sua moglie Sarah . È diventata Lady-in-Waiting per la Principessa Anne, la figlia più giovane del futuro Giacomo II e che divenne anche la Regina Anna.

Quando Giacomo II divenne re Marlborough divenne il secondo in comando dell'esercito inglese. Fu l'esercito di Marlborough che sconfisse il Duca di Monmouth nell'estate del 1685, che cementò l'autorità reale di James. Tuttavia, Marlborough si oppose al punto di vista pro-cattolico del re e ai suoi tentativi di cattolizzare l'Inghilterra.

Nella rivoluzione del 1688 si unì alle forze di William of Orange ad Axminster il 24 novembreesimo. Il giorno successivo, Sarah e la Principessa Anne lasciarono Londra e si unirono ai ribelli a Nottingham. Per alcuni la mossa di Marlborough era ovvia. Sebbene Marlborough continuasse a prosperare nel regno di William, il re ebbe poco tempo per lui come persona (anche se non come leader militare). L'unico problema principale che William trovò difficile da destreggiarsi era il fatto che come secondo in comando dell'esercito del re Marlborough aveva semplicemente alzato i bastoni e si era spostato dalla parte di William mentre avanzava da Torbay nel Devon. Era qualcosa con cui non si sentiva mai a proprio agio poiché poneva la lealtà sopra ogni altra cosa. Per William, se Marlborough potesse farlo nel 1688, cosa gli avrebbe impedito di fare qualcosa di simile durante il regno di William? Questo è stato uno dei motivi per cui William non è riuscito a onorare Marlborough diventando un cavaliere della giarrettiera. L'onore aveva un'aria cavalleresca al riguardo - qualcosa che William non credeva che Marlborough avesse. Tuttavia, William mise da parte le sue opinioni personali su Marlborough e riconobbe il suo valore militare per la nazione.

Sotto Guglielmo III, Marlborough divenne Conte di Marlborough nel 1689 e si unì al Consiglio Privato. Tuttavia, le sue carriere politiche e militari furono gettate fuori pista quando fu arrestato per una presunta parte in un complotto giacobita per assassinare William. Perse tutti i suoi uffici e fu imprigionato nella Torre di Londra per sei settimane nel 1692. Fu riportato all'ovile nel 1694 quando le questioni europee vennero alla ribalta. È diventato chiaro che Luigi XIV non aveva posto fine al suo tentativo di conquistare più parti d'Europa e molti temevano il suo progetto sulla Spagna. Pochi furono sorpresi quando scoppiò la Guerra di successione spagnola.

Poche cose avrebbero potuto essere più adatte a Marlborough. Accusato di far parte di un complotto per omicidio, il re lo ha lasciato contaminato agli occhi di alcuni - anche se l'accusa era falsa. La guerra fu un modo perfetto per Marlborough di dimostrare la sua lealtà e servizio al re. È diventato capitano generale dell'esercito inglese nei Paesi Bassi. Fu anche nominato Ambasciatore Straordinario con un mandato per formare una Grande Alleanza contro Louis. Nell'agosto / settembre 1701 questo fu firmato con l'Olanda e con l'imperatore Leopoldo I. Quando Guglielmo III morì nel marzo 1702, Marlborough divenne il leader politico e militare dello sforzo bellico contro la Francia.

La guerra di successione spagnola ha dominato la politica in Gran Bretagna. Anne lasciò effettivamente il governo ad Harley, Godolphin e Marlborough - il Triumvirato. Politicamente, Marlborough era terzo in linea con Harley e Godolphin e fu descritto come politicamente timido. Marlborough fece affidamento sui suoi due soci per raccogliere le risorse finanziarie necessarie per la guerra. Nel campo della politica, la reputazione militare di Marlborough lo ha sostenuto. I politici non erano certamente sottomessi a Marlborough ma rispettavano ciò che rappresentava.

Fu nella guerra di successione spagnola che Marlborough estese la sua fama. Non era un innovatore militare, ma Marlborough usò con grande efficacia ciò che aveva a sua disposizione.

"Era un soldato di genio che, senza innovare, utilizzava alla perfezione la strategia, le tattiche e l'equipaggiamento della sua giornata, e che compiva miracoli di organizzazione." (E N Williams)

Il successo militare di Marlborough fu grande. Catturò Bonn (maggio 1703) e fu vittorioso a Blenheim in Baviera (agosto 1704), Ramillies nei Paesi Bassi (maggio 1706), Oudenarde nei Paesi Bassi (luglio / agosto 1708) e Malplaquet (agosto / settembre 1709). In riconoscimento di queste vittorie, la regina Anna gli diede £ 5000 all'anno per la durata della sua vita - anche se alla fine doveva essere fatta per la sua vita. L'imperatore Leopoldo I fece di Marlborough il principe di Mindelheim, anche se la città bavarese fu restituita al governo della Baviera nella pace di Utrecht.

Nel febbraio del 1705, la regina e un parlamento riconoscente gli diedero il maniero reale a Woodstock con i suoi 16.000 acri di terra su cui costruì il Blenheim Palace - con l'aiuto di più denaro pubblico.

Tuttavia, il paese si stancò della guerra e degli oneri finanziari che portò. La sua influenza a corte fu ridotta quando sua moglie fu sostituita come la preferita di Anne dalla signora Masham, una cugina di Robert Harley che stava diventando sempre più scettico riguardo alla guerra. Marlborough e Godolphin dovettero affidarsi ai Whigs per ottenere qualsiasi cosa in Parlamento e molti presumevano che i Whigs avessero un interesse finanziario acquisito nel continuare la guerra. In privato, Marlborough non era favorevole alla convinzione di Whig secondo cui la Spagna doveva far parte dell'accordo di pace. Tuttavia, con l'indebolimento della sua posizione in tribunale, ha sostenuto pubblicamente la richiesta di "Nessuna pace senza la Spagna".

Anne si rivolse ai Tories nel 1710. Marlborough fu licenziato il 31 dicembrest 1711 e Sarah furono effettivamente rimosse dalla Corte Reale allo stesso tempo. Successivamente, Marlborough ha inviato il suo tempo viaggiando per l'Europa. Tuttavia, aveva avuto il tempo di sostenere il tribunale tra gli Hannover.

Quando Giorgio I fu incoronato re nel 1714, Marlborough fece restaurare tutti i suoi uffici. Questo era un gesto simbolico di ringraziamento e riconoscimento da parte del re poiché quando era elettore George di Hannover, sarebbe stato più consapevole della maggior parte della minaccia di Luigi XIV - una minaccia non avvertita acutamente in una nazione protetta dalla Manica e la Royal Navy.

John Churchill, duca di Marlborough, morì il 16 giugno 1722.

Guarda il video: Marlborough scene from The Gathering Storm 2002 (Luglio 2020).