Cronologia

Bernhard von Bulow

Bernhard von Bulow

Il principe Bernhard von Bülow nacque a Klein-Flottbeck nell'Elba inferiore nel 1849. Bülow trascorse i suoi anni di formazione alla corte prussiana prima di unirsi al servizio diplomatico nel 1874. Nel giugno 1897 fu nominato segretario di stato presso il ministero degli Esteri tedesco e fu in questa posizione divenne famoso tra gli altri ministri degli esteri europei. Trovarono che Bülow era un uomo affascinante e plausibile come si addice ad un uomo che aveva trascorso anni al servizio diplomatico. Ma potrebbe anche essere aggressivo quando si trattava di negoziati, soprattutto se quei negoziati ruotavano attorno a ciò che era meglio per la Germania.

Il suo desiderio principale era di mantenere la Germania libera dalle alleanze. Non voleva che le mani della nazione fossero legate alle alleanze poiché riteneva che avrebbe avuto o meno controllo o influenza sugli altri membri di quella alleanza. In un certo senso questo era profetico come quando i problemi tra Austro-Ungheria e Serbia iniziarono, l'influenza della Germania era minima. L'Austria dichiarò guerra alla Serbia; La Russia venne in aiuto della Serbia; temendo che la Francia avrebbe adempiuto alla sua parte nella Triple Intente, la Germania avrebbe dovuto eseguire il piano Schlieffen per un evento su cui non aveva alcun controllo e che in realtà non aveva minacciato direttamente la Germania. Ecco perché Bülow voleva rimanere libero da alleanze vincolanti.

Tuttavia, altre nazioni consideravano questa distinta mancanza di fiducia nelle alleanze (in un momento in cui molte delle altre potenze europee stavano sottoscrivendole) come un segno che Bülow non poteva essere considerato attendibile. Questa convinzione fu ulteriormente rafforzata quando rifiutò un'alleanza proiettata con la Gran Bretagna e agitò Joseph Chamberlain nel Reichstag.

Bülow fu anche fedele a Guglielmo II, concordando con il Kaiser sulla maggior parte delle questioni, sebbene l'unica volta in cui si scontrarono portò alle dimissioni di Bülow.

Bülow ottenne quello che fu visto come il suo primo successo nel 1898 quando la Germania annetteva Kiaochow in Estremo Oriente. Era in carica in un momento in cui il nazionalismo è stato accolto con entusiasmo da molti in Germania e soprattutto nel Reichstag. Guglielmo II voleva anche che il suo paese incarnava la grandezza e Bülow avrebbe dovuto spingere questo riguardo alla politica estera.

L'unica volta in cui Bülow cadde con il Kaiser venne nel 1908, quando Guglielmo II diede un'intervista al "Daily Telegraph". Anche se Wilhelm aveva verificato cosa dire e soprattutto cosa non dire durante l'intervista, Bülow sentì che era una mossa poco saggia poiché l'imperatore non avrebbe avuto l'ultima parola su come il giornale presentasse ciò che aveva detto. Bülow ha espresso la sua opinione di conseguenza. Ciò inasprì il rapporto a tal punto che Bülow si dimise nel 1909 - alcuni credono che si sia dimesso prima di affrontare l'umiliazione del licenziamento.

Bülow morì in pensione nel 1929.

Dicembre 2012

Guarda il video: Bernhard Victor Christoph Carl von B├╝low genannt Loriot 2008 (Settembre 2020).