Podcast di storia

Nokomis SP-609 - Storia

Nokomis SP-609 - Storia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nokomis
Nokomis fu rilevata dalla Marina il 1 luglio 1917 e ribattezzata Kwa~ind (SP 1233) (q.v.) il 22 novembre 1917.

I (SP-609: dp. 1.265; 1. 243'; b. 31'10"; dr. 12'10", B. 16 k.;
cpl. 191; un. 4 3", 2 mg.)

Il primo Nokomis, uno yacht costruito come Nokomis II da Pusey ~Ic Jones, Uilmington, Del. nel 1914, fu acquistato dalla Marina Militare da Horace E. Dodge, Detroit, Michigan, 1 giugno 1917; ribattezzato Nokomie il 19 novembre 1917; e commissionato a Filadelfia il 3 dicembre 1917.

Allestito a Filadelfia, Nokomis salpò per le Bermuda il 19 dicembre con un cacciatore di sottomarini francese al seguito. Partì dalle Bermuda per Brest l'8 gennaio 1918, fermandosi lungo il percorso alle Azzorre e Leixces, in Portogallo. Operando con lo squadrone di pattuglia degli Stati Uniti per il resto della guerra, aiutò a proteggere i trasporti di truppe americane che si avvicinavano alla costa della Francia.

Terminato questo incarico nel 1919, Nokomis tornò negli Stati Uniti in agosto. Riclassificato PY-6 nel 1920, lo yacht fu dismesso a New York il 25 febbraio 1921. Allestito come tender per il Governatore della Marina di Santo Domingo nel luglio 1921, non assunse tale incarico, ma condusse rilievi nelle acque messicane e caraibiche sotto la direzione di l'Ufficio Idrografico.

Ritornato a Norfolk il 24 settembre 1934, il Nokomia fu dismesso il 15 febbraio 1938 e fu cancellato dal registro della marina il 25 maggio 1938.


USS Vedette (SP-163)

Il primo USS Vedetta (SP-163) era uno yacht commerciale costruito nel 1899. Allo scoppio della prima guerra mondiale, lo yacht fu affittato dalla Marina degli Stati Uniti e fu utilizzato come pattugliatore nell'Oceano Atlantico settentrionale. Ha servito con onore durante la guerra, salvando i sopravvissuti in mare e attaccando un U-Boat tedesco. Alla fine della guerra, fu convertita alla sua configurazione originale e restituita al suo proprietario, il dirigente ferroviario, finanziere e filantropo Frederick W. Vanderbilt (1856-1938) di New York City.


Nokomis Genealogy (nella contea di Montgomery, IL)

NOTA: ulteriori record che si applicano a Nokomis si trovano anche nelle pagine della contea di Montgomery e dell'Illinois.

Documenti di nascita Nokomis

Registri del cimitero di Nokomis

Cimitero di Nokomis Billion Graves

Cimitero di Saint Louis Billion Graves

Cimitero di Zion Billion Graves

Registri del censimento Nokomis

Censimento del 1825 della contea di Montgomery, Illinois FamilySearch Books

Censimento statale del 1855 della contea di Montgomery, Illinois FamilySearch Books

Censimento federale degli Stati Uniti, 1790-1940 Family Search

Registri della Chiesa di Nokomis

Elenchi della città di Nokomis

Documenti di morte Nokomis

Documenti di immigrazione Nokomis

Nokomis Map Records

Sanborn Fire Insurance Map da Nokomis, Contea di Montgomery, Illinois, giugno 1893 Biblioteca del Congresso

Sanborn Fire Insurance Map da Nokomis, contea di Montgomery, Illinois, novembre 1899 Biblioteca del Congresso

Sanborn Fire Insurance Map da Nokomis, Contea di Montgomery, Illinois, settembre 1906 Biblioteca del Congresso

Sanborn Fire Insurance Map da Nokomis, Contea di Montgomery, Illinois, settembre 1912 Biblioteca del Congresso

Nokomis Registri di Matrimonio

Giornali e necrologi Nokomis

Giornali offline per Nokomis

Secondo la US Newspaper Directory, sono stati stampati i seguenti giornali, quindi potrebbero essere disponibili copie cartacee o microfilm. Per ulteriori informazioni su come individuare i giornali offline, vedere il nostro articolo sull'individuazione di giornali offline.

Gazzetta stampa gratuita. (Nokomis, Ill.) 1880-1918

Progresso gratuito della stampa. (Nokomis, Contea di Montgomery, Illinois) 1918-Attuale

Stampa libera. (Nokomis, Illinois) 1870-1880

Nokomis Probate Records

Registri della scuola Nokomis

Nokomis, IL Classe del liceo del 1927 Foto vecchi annuari

Nokomis, IL Township High School 1925 Football Team Photo Old Yearbooks

Aggiunte o correzioni a questa pagina? Accogliamo con favore i tuoi suggerimenti attraverso la nostra pagina Contattaci


Ci sono 11 censimenti disponibili per il cognome Nokomis. Come una finestra sulla loro vita quotidiana, i registri del censimento Nokomis possono dirti dove e come lavoravano i tuoi antenati, il loro livello di istruzione, lo stato di veterano e altro ancora.

Ci sono 2 documenti di immigrazione disponibili per il cognome Nokomis. Gli elenchi dei passeggeri sono il tuo biglietto per sapere quando i tuoi antenati sono arrivati ​​negli Stati Uniti e come hanno effettuato il viaggio, dal nome della nave ai porti di arrivo e partenza.

Ci sono 5 documenti militari disponibili per il cognome Nokomis. Per i veterani tra i tuoi antenati Nokomis, le raccolte militari forniscono approfondimenti su dove e quando hanno prestato servizio, e persino descrizioni fisiche.

Ci sono 11 censimenti disponibili per il cognome Nokomis. Come una finestra sulla loro vita quotidiana, i registri del censimento Nokomis possono dirti dove e come lavoravano i tuoi antenati, il loro livello di istruzione, lo stato di veterano e altro ancora.

Ci sono 2 documenti di immigrazione disponibili per il cognome Nokomis. Gli elenchi dei passeggeri sono il tuo biglietto per sapere quando i tuoi antenati sono arrivati ​​negli Stati Uniti e come hanno effettuato il viaggio, dal nome della nave ai porti di arrivo e partenza.

Ci sono 5 documenti militari disponibili per il cognome Nokomis. Per i veterani tra i tuoi antenati Nokomis, le raccolte militari forniscono approfondimenti su dove e quando hanno prestato servizio, e persino descrizioni fisiche.


Come contestare correttamente gli errori sul tuo rapporto di credito

Esistono modi migliori per contestare i rapporti di credito rispetto all'acquisto di modelli di lettere di contestazione e il processo è in realtà molto semplice. Innanzitutto, ottieni copie dei tuoi rapporti di credito in modo da poterli rivedere per errori. Hai diritto a una copia gratuita dei tuoi rapporti di credito una volta ogni 12 mesi da AnnualCreditReport.com. Puoi anche ottenere un rapporto di credito gratuito da Experian ogni 30 giorni.

Se stabilisci che ci sono informazioni che compaiono sul tuo rapporto di credito o rapporti che sono legittimamente errati o che ritieni non possano più essere verificati dalla fonte delle informazioni, la legge ti protegge. In questi casi, dovresti presentare una controversia formale. In particolare, se il tuo rapporto di credito Experian contiene errori, puoi presentare la tua controversia online, tramite la buona vecchia posta degli Stati Uniti o per telefono. Per contestare un articolo sul tuo rapporto di credito Experian per posta, stampa e compila il modulo di contestazione online, che richiede informazioni per verificare la tua identità e ti consente di annotare gli articoli specifici che stai contestando e perché ritieni che siano errati. Quindi spedisci quel modulo a Experian all'indirizzo P.O. Scatola 4500, Allen, TX 75013.

Il processo di controversia e indagine non può richiedere più di 30-45 giorni e la maggior parte delle indagini viene completata entro poche settimane. Una volta che l'agenzia di segnalazione creditizia ha completato il processo di indagine, è tenuta a fornirti risultati scritti entro cinque giorni lavorativi.


Il Gruppo Nokomis

Il Gruppo Nokomis è di proprietà e gestito da Noleen Glavish e ha iniziato a operare nel 1990 come editore specializzato di libri di storia naturale di alta qualità, portafogli, stampe, carte regalo e opere d'arte originali di artisti australiani di storia naturale.

A metà del 2018 ci siamo ampliati per includere una divisione NUOVI LIBRI oltre a quelli pubblicati dal Gruppo Nokomis. Ciò è avvenuto quando Andrew e Belinda Isles, proprietari di Andrew Isles Natural History Books, hanno deciso di ritirarsi dallo stoccaggio di nuovi libri e si stanno concentrando su libri di antiquariato e di seconda mano. Questa nuova divisione è principalmente un'attività di vendita per corrispondenza che vende libri di storia naturale e spediamo in tutto il mondo. Le nostre scorte di magazzino sono notevoli e se fai clic sulla scheda Nuovi libri in alto, vedrai che stiamo offrendo una gamma completa di nuovi libri di storia naturale che è prevalentemente australiana ma copre tutte le parti del mondo.

Gli argomenti di storia naturale includono uccelli, mammiferi, rettili, anfibi, pesci, invertebrati, botanica, giardinaggio, ecologia, insetti, marina, biologia, avicoltura, entomologia e conservazione. Aggiungiamo costantemente nuovi titoli e saremo lieti di reperire tutti i titoli che potrebbero interessarti se non sono già elencati.

Invii regolari vengono inviati ai clienti e se desideri essere nella lista, compila il modulo di iscrizione.


Articoli di ricerca correlati

HMS Beagle era un Cherokee-classe 10 cannoni brig-sloop della Royal Navy, una delle oltre 100 navi di questa classe. La nave, costruita ad un costo di ٥.803, fu varata l'11 maggio 1820 dal Woolwich Dockyard sul fiume Tamigi. Rapporti successivi affermano che la nave prese parte alle celebrazioni dell'incoronazione del re Giorgio IV del Regno Unito, passando attraverso il vecchio London Bridge, e fu la prima nave da guerra truccata a galla a monte del ponte. Non c'era bisogno immediato di Beagle così si "sdraiò nell'ordinario", ormeggiata a galla ma senza alberi o sartiame. Fu quindi adattata come imbarcazione da ricognizione e prese parte a tre spedizioni di ricognizione.

Il terzo e attuale HMS Argyll è una fregata di classe 'Duke' di tipo 23. Attualmente è la più antica fregata di tipo 23 in servizio nella Royal Navy. Come tutta la sua classe prende il nome da un ducato britannico, in questo caso quello di Argyll. HMS Argyll è stata impostata nel marzo 1987 da Yarrow Shipbuilders a Glasgow e varata nel 1989 da Lady Wendy Levene, sponsorizzata dalla Worshipful Company of Paviors. È stata incaricata nel maggio 1991. Argyll attualmente ha sede a Devonport Dockyard.

HMS attaccante (D02) era un vettore di scorta di costruzione americana che servì con la Royal Navy durante la seconda guerra mondiale.

Il Albion- banchina piattaforma di atterraggio di classe è una classe di navi d'assalto anfibie in servizio con la Royal Navy. La classe è composta da due navi, HMS Albion e HMS Murata , ordinato nel 1996 per sostituire l'invecchiamento Senza paura classe . Entrambe le navi sono state costruite da BAE Systems Marine presso l'ex cantiere navale Vickers di Barrow-in-Furness. Albion è stato commissionato nel 2003 e Murata nel 2004. Ciascuna delle navi ha un equipaggio di 325 e può ospitare fino a 405 truppe. Trentuno grandi camion e trentasei veicoli più piccoli e carri armati principali possono essere trasportati all'interno del ponte del veicolo. Per sbarcare truppe e veicoli, le navi sono dotate di otto mezzi da sbarco.

RMS Oceanico era un transatlantico costruito per la White Star Line. Ha effettuato il suo viaggio inaugurale il 6 settembre 1899 ed è stata la nave più grande del mondo fino al 1901. Allo scoppio della prima guerra mondiale è stata convertita in un incrociatore mercantile armato. L'8 agosto 1914 fu messa in servizio nella Royal Navy.

Sono state nominate sette navi della Royal Navy britannica HMS Bulldog, dopo il bulldog:

HMY Victoria e Albert era uno yacht reale della Royal Navy del Regno Unito. Lo yacht è stato progettato dal Capo Costruttore della Royal Navy Sir William White, varato nel 1899 e pronto per il servizio nel 1901. Questo è stato il terzo yacht ad essere nominato Victoria e Albert ed era dotata di macchine a vapore alimentate da caldaie a tubi d'acqua Belleville. Servì quattro sovrani, fu dismessa come yacht reale nel 1939, prestò servizio nella seconda guerra mondiale e fu demolita nel 1954.

SS Vyner Brooke era un piroscafo di costruzione scozzese che era sia lo yacht reale del Sarawak che una nave mercantile frequentemente utilizzata tra Singapore e Kuching. Prende il nome dal 3° Rajah di Sarawak, Sir Charles Vyner Brooke. Allo scoppio della guerra con il Giappone la nave fu requisita dalla Royal Navy e armata.

Il RMS teutonico era un transatlantico costruito per la White Star Line a Belfast e fu il primo incrociatore mercantile armato.

HMS Sorpresa era una fregata antiaerea di classe Bay della Royal Navy britannica. In servizio dal 1946 al 1965, ha prestato servizio nella flotta del Mediterraneo come nave di spedizione per il comandante in capo. Sebbene principalmente impiegato per l'uso come yacht dal CinC, Sorpresa è stato anche schierato nel suo ruolo operativo come fregata antiaerea. Il termine arcaico "Despatch Vessel" è stato sostituito da "Flag Frigate" nel 1961.

HMS Dalrymple era una fregata antiaerea di classe Bay della Royal Navy britannica, che servì come nave da ricognizione, principalmente nel Golfo Persico, dal 1948 al 1965. Fu completata per affrontare il gran numero di relitti e mine inesplorate intorno al Regno Unito Isole a seguito della seconda guerra mondiale. A questo scopo è stata attrezzata per il dragamine. È stata nominata per il pionieristico idrografo dell'Ammiragliato Alexander Dalrymple (1737�).

Il lancio del motore della difesa del porto (HDML) era una piccola motonave di progettazione britannica costruita da numerosi paesi alleati durante la seconda guerra mondiale.

Il Cherokee classe era una classe di brigantini della Royal Navy, che montava dieci cannoni. I Brig-sloop erano sloop da guerra con due alberi invece dei tre alberi di scialuppe di navi. Sono stati effettuati ordini per 115 navi, di cui cinque annullate e sei per le quali gli ordini sono stati sostituiti da ordini per navi a remi a vapore equivalenti.

MIO Leandro G è uno yacht di lusso costruito da Peene-Werft a Wolgast nel 1992, che è uno degli yacht più grandi del mondo.

USS Nokomis (SP-609) era uno yacht acquistato dalla Marina degli Stati Uniti durante la prima guerra mondiale. Lo yacht è stato acquistato da Horace E. Dodge di Detroit, nel Michigan, dopo aver fatto allestire lo yacht lussuosamente ma prima di poter utilizzare il suo secondo Nokomis — il primo essendo già entrato in servizio.

USS Lydonia (SP-700) era una nave pattuglia della Marina degli Stati Uniti in servizio dal 1917 al 1919 che ha visto il servizio durante la prima guerra mondiale. Prima del suo servizio nella Marina degli Stati Uniti, era stata lo yacht privato di William A. Lydon, Lydonia II, dal 1912 al 1917. Trascorse la maggior parte della guerra con base a Gibilterra, scortando e proteggendo le navi alleate nel Mediterraneo e lungo la costa europea dell'Oceano Atlantico. Dopo che il suo servizio nella Marina degli Stati Uniti terminò, prestò servizio dal 1919 al 1947 nella Costa degli Stati Uniti e nel Geodetic Survey come nave per il rilevamento costiero USCGS Lydonia (CS-302).

Il Bulldog classe era una classe di quattro navi da ricognizione in servizio con la Royal Navy dalla fine degli anni '60 fino all'inizio del 21° secolo. Inizialmente progettati pensando al servizio all'estero, hanno trascorso la maggior parte della loro carriera al largo della costa britannica. Successivamente è stata costruita una quinta nave con un design modificato per supportarli nelle loro attività. Dismessi e svenduti alla fine del XX e all'inizio del XXI secolo, hanno continuato a servire come navi civili, alcuni convertiti in yacht privati ​​e altri entrati in altri settori commerciali.

Titano è un superyacht costruito nel 2010 presso il cantiere Abeking & Rasmussen. Il design degli interni e degli esterni di Titano è stato realizzato da Reymond Langton Design Ltd.. Lo yacht ha tre navi gemelle, Amaryllis, C2 ed Eminence, sebbene Titano è un po' più grande.

HMS Canada era un Comus-classe corvetta a vite della Royal Navy. Fu lanciata nel 1881 e venduta come rottame nel 1897. Il suo distintivo con l'arco fu rimosso prima di essere venduto per rottame ed è esposto al Maritime Museum of British Columbia.


Storia orientale di Nokomis

Prima del 1900, l'attuale posizione della nostra comunità era un'importante area di raduno dei nativi americani e fino al 1880 c'era un villaggio situato tra il lago Nokomis e il lago Hiawatha nelle vicinanze dell'attuale centro comunitario del lago Nokomis.

Il Minnehaha Park, situato appena fuori Nokomis East, ha svolto un ruolo importante nello sviluppo dell'area attirando migliaia di visitatori per ammirarne la bellezza naturale. A causa del gran numero di visitatori della zona, già nel 1865 furono istituiti il ​​transito ferroviario e un deposito vicino al quartiere.

Un certo numero di punti di riferimento del quartiere erano in vigore nel 1930, tra cui:

  • Giardini zoologici di Longfellow (1890)
  • Twin Cities Motor Speedway (1916) - Sede attuale dell'aeroporto MSP
  • Lago Nokomis Bath House sulla spiaggia principale (1920)
  • Nokomis Junior High (1920) – Sede attuale della Nokomis Square Co-op
  • Ospedale dei veterani (1927)
  • Keewaydin School & Park (1927) – Precedentemente nota come Alexander Ramsey School
  • Il barbiere di Bob (1928)

Il nostro quartiere si è sviluppato prima di altri grazie alla disponibilità di linee tranviarie e ferroviarie. Ad aiutare lo sviluppo sono stati i parchi lungo le cascate Minnehaha, il torrente Minnehaha e il lago Nokomis (precedentemente chiamato Lago Amelia).

La maggior parte delle case unifamiliari è stata costruita tra il 1920 e il 1960 con un boom edilizio negli anni '20 e '40. Le case unifamiliari costituiscono il 77% delle unità di Nokomis East con un ulteriore 5,2% come duplex e triplex. Le restanti unità sono edifici plurifamiliari. I condomini della zona di Bossen sono stati costruiti negli anni '60 e '8217.

Le alleanze razziali fanno parte della storia di Nokomis East. Le alleanze erano strumenti utilizzati dagli sviluppatori immobiliari nel XIX e XX secolo per impedire alle persone di colore di acquistare o occupare proprietà. Per saperne di più, visita Mapping Prejudice e usa la mappa interattiva delle proprietà di Minneapolis.

Oggi, l'80% delle unità abitative sono occupate dai proprietari e il 20% in affitto – rispetto al 51% di affitto per Minneapolis nel suo complesso. E il 34% delle famiglie di Nokomis East è considerato oneroso.

I nostri principali corridoi di trasporto sono i confini del quartiere: Cedar Avenue, 34th e 28th Avenue, 50th e 54th Street, Hiawatha Avenue (Highway 55) e Crosstown Highway 62. Le risorse naturali in un ambiente urbano conveniente sono il segno distintivo dell'area di Nokomis East. Il lago Nokomis, il nostro confine occidentale, offre bellezza e svago per l'intera area metropolitana. Sul nostro confine settentrionale, la pittoresca Minnehaha Parkway e Creek offrono panorami tranquilli e bellezza incontaminata. Il trasporto pubblico fornisce un servizio di metropolitana leggera e autobus per il centro, servizi per lo shopping come il Mall of America e Southdale e il Minneapolis VA Health Care System.

I residenti locali possono trovare la maggior parte delle loro esigenze di consumo nel quartiere. Il nostro principale quartiere dello shopping sulla 34th Avenue, tra la 50th e la 54th Street, ospita la filiale Nokomis (55417) dell'ufficio postale degli Stati Uniti, la filiale Nokomis delle biblioteche della contea di Hennepin, due banche, un negozio di alimentari e una varietà di altre attività commerciali. Gli affari prosperano anche in altre "tasche" commerciali in tutto il quartiere. Siamo orgogliosi della nostra associazione commerciale locale, la Nokomis East Business Association (NEBA), che promuove il senso di comunità attraverso le imprese.

Ci sono due edifici della scuola pubblica di Minneapolis all'interno dei nostri confini. Entrambi fanno parte della K-8, Lake Nokomis Community School: i campus Keewaydin (superiore) e Wenonah (inferiore). Un terzo edificio, l'ex Morris Park Elementary, è ora gestito dalla Hiawatha Leadership Academy, una scuola charter. Due parchi regionali (Minnehaha e Lake Nokomis) e tre parchi di quartiere (Bossen Field, Keewaydin e Morris Park) offrono programmi ricreativi ed educativi per tutte le età. Sette chiese servono residenti di varie denominazioni.

Mentre alcune agenzie senza scopo di lucro, tra cui NENA, servono i nostri residenti, non abbiamo una presenza importante di servizi sociali nei nostri quartieri.

Nel quartiere è evidente una storia di attivismo comunitario stimolato dall'apprezzamento per le bellezze naturali e dallo zelo per mantenere un alto tenore di vita. Diverse vittorie di quartiere includono:


Лижайшие родственники

Informazioni sull'ammiraglio Royal E. Ingersoll

Royal Eason Ingersoll (20 giugno 1883 - 20 maggio 1976) è stato un ammiraglio a quattro stelle della Marina degli Stati Uniti che ha servito come comandante in capo della flotta atlantica degli Stati Uniti (CINCLANT) dal 1 gennaio 1942 alla fine del 1944 1944-1946 e vice comandante in capo della flotta statunitense/vice capo delle operazioni navali (DCOMINCH/DCNO) dalla fine del 1944 alla fine del 1945.

Ingersoll nacque a Washington, DC, il 20 giugno 1883. Fu il secondo in una successione di tre generazioni di ufficiali della Marina degli Stati Uniti: suo padre, il contrammiraglio Royal R. Ingersoll - classe dell'Accademia Navale degli Stati Uniti del 1868, e suo figlio, tenente Royal Rodney Ingersoll II - classe USNA del 1934, rimase ucciso in un incidente di "fuoco amico" a bordo della portaerei Hornet (CV-8) il 4 giugno 1942, durante la battaglia navale di Midway.

Ingersoll si laureò all'Accademia Navale nel 1905 e riferì come un guardiamarina passato alla corazzata Missouri (BB-11). Nell'agosto di quell'anno, fu uno dei giovani ufficiali assegnati a un incarico temporaneo speciale per partecipare alla Conferenza di pace russo-giapponese, tenutasi presso il cantiere navale di Portsmouth, a Kittery, nel Maine. Quando si staccò dal Missouri nel maggio 1906, fu assegnato brevemente alla Marietta (PG-15), e successivamente alla Hancock (AP-3), quindi aiutò ad allestire il Connecticut (BB-18) presso il New York Navy Yard . Ha servito a bordo di quella corazzata dalla sua messa in servizio il 29 settembre 1906, fino all'ottobre 1907.

Ingersoll prestò servizio come istruttore di marineria e diritto internazionale, e successivamente di inglese, presso l'Accademia navale tra il 1911 e il 1913, prima del suo incarico allo Squadrone asiatico. Lì si unì all'incrociatore corazzato Saratoga (ACR-2), l'ammiraglia della flotta asiatica degli Stati Uniti. Ha servito brevemente come suo primo tenente, e poi è diventato l'aiutante e tenente di bandiera del capo di stato maggiore del comandante della flotta asiatica.

Tornò negli Stati Uniti e il 1 giugno 1916 riferì come assistente per le comunicazioni e ufficiale delle comunicazioni presso l'ufficio del capo delle operazioni navali, dipartimento della marina. A proposito di tale incarico, scrisse in seguito: "Il lavoro in questo ufficio iniziò a crescere con l'aumentare della tensione nelle relazioni diplomatiche con la Germania, e ci travolse il 2 febbraio 1917, quando le relazioni diplomatiche con quel paese furono interrotte. "Per aver organizzato l'Ufficio delle comunicazioni navali notevolmente ampliato durante la prima guerra mondiale, è stato insignito della Croce della Marina e citato "per il servizio distinto nella linea della sua professione nell'organizzare, sviluppare e amministrare l'Ufficio delle comunicazioni del Dipartimento della Marina".

Dopo l'armistizio del novembre 1918, gli fu ordinato di unirsi all'ammiraglio William S. Benson, USN, allora capo delle operazioni navali, per l'istituzione di un ufficio di comunicazione per quella commissione. Nel febbraio 1919, tornò a casa sulla George Washington con il partito presidenziale, gestendo messaggi per il presidente Woodrow Wilson durante il viaggio attraverso l'Atlantico.

Nel marzo 1919 si unì di nuovo al Connecticut, servendo questa volta come suo Executive Officer fino al settembre 1920, trasferendosi poi in Arizona (BB-39). Nel giugno 1921 si presentò al Dipartimento della Marina per un turno di servizio presso l'Office of Naval Intelligence e il 26 marzo 1924 assunse il comando del Nokomis (SP-609). Sotto il suo comando, quella cannoniera fu allestita come nave da ricognizione e navigò nell'area haitiana cubana, creando nuove carte nautiche della costa nord di Cuba.

Completando il Corso Senior presso il Naval War College di Newport, Rhode Island nel giugno 1927, prestò servizio l'anno successivo come membro di quello staff. Nel giugno 1928, riferì in servizio come assistente capo di stato maggiore al comandante della flotta da battaglia, in California (BB-44) e continuò un incarico simile nello stato maggiore quando l'ammiraglio William V. Pratt divenne comandante in capo della flotta degli Stati Uniti, con il suo bandiera nel Texas (BB-35). Nell'agosto 1930 fu assegnato alla Divisione di addestramento della flotta, Ufficio del capo delle operazioni navali, Dipartimento della Marina, dove prestò servizio fino al maggio 1933. Riportò poi come comandante dell'incrociatore pesante Augusta (CA-31), e nel novembre 1933, fu trasferito al Cantiere Navale Mare Island per allestire il San Francisco (CA-38). Ha comandato questo incrociatore dalla sua messa in servizio il 10 febbraio 1934 fino al giugno 1935.

I successivi tre anni di servizio nell'Ufficio del Capo delle Operazioni Navali, come Direttore della Divisione Piani di Guerra, includevano il suo incarico nel giugno 1936 come Assistente Tecnico della Delegazione Americana alla Conferenza Navale di Londra nel 1935 – 36. Egli di nuovo andò a Londra nel dicembre 1937, preoccupato per i requisiti derivanti dal Trattato navale di Londra che limitavano gli armamenti navali.

Il 16 luglio 1938, Ingersoll prese il comando della Divisione Incrociatori Six della Scouting Force, la sua bandiera nell'incrociatore Minneapolis (CA-36). Due anni dopo, tornò all'Ufficio del Capo delle Operazioni Navali come Assistente del Capo, e il 1° gennaio 1942, con il grado di Vice Ammiraglio, fu nominato Comandante in Capo della Flotta Atlantica degli Stati Uniti, con l'Augusta come suo ammiraglia.

Ingersoll è stato promosso al grado di ammiraglio il successivo 1 luglio. Dopo aver organizzato i movimenti delle migliaia di navi attraverso l'Atlantico per avere uomini e rifornimenti a disposizione nell'ora precisa per gli sbarchi nordafricani nel novembre 1942, aveva anche la responsabilità di pianificare la composizione delle forze navali di scorta che assicuravano l'arrivo sano e salvo dei convogli di truppe.

Dopo l'invasione africana, la flotta atlantica fu impiegata nella conduzione di convogli di truppe e nel trasporto di scorte, munizioni e carburante nel Regno Unito e nel Mediterraneo. Come responsabilità sussidiaria, dirigeva i convogli sulla costa del Brasile e conduceva continuamente la guerra antisommergibile che era stata una questione di primaria importanza dallo scoppio delle ostilità. A Ingersoll è generalmente attribuita la risoluzione dei problemi logistici dell'U-Boot e dell'Atlantico. Inoltre, ha avuto la responsabilità della difesa dell'emisfero occidentale da parte delle forze navali statunitensi e ha apportato modifiche alla disposizione delle forze aeree e di superficie di stanza in vari punti del Nord e del Sud America. Per i suoi servizi in questo comando, è stato insignito della Distinguished Service Medal e citato come ". leader forte e risoluto nelle condizioni critiche esistenti per un periodo di circa tre anni. contro un nemico determinato e spietato intento a dominare il mondo. "

Nel novembre 1944 fu distaccato dal comando della flotta atlantica e divenne comandante della Western Sea Frontier, con sede a San Francisco. Oltre a comandare le forze navali impegnate nella protezione della navigazione nelle acque costiere, gestiva il flusso di rifornimenti alla flotta del Pacifico attraverso i porti della costa occidentale. Nello svolgimento di questo incarico, ha avuto lo status di vice comandante in capo della flotta degli Stati Uniti e vice capo delle operazioni navali. Dopo la riorganizzazione della Marina nell'ottobre 1945, continuò a servire come comandante della Western Sea Frontier fino al 10 aprile 1946, quando fu sollevato da ogni servizio attivo in attesa del suo ritiro che divenne ufficiale il 1 agosto 1946.

Oltre alla Navy Cross e alla Distinguished Service Medal, Ingersoll è stata insignita della World War I Victory Medal, della American Defense Service Medal European-African-Middle Eastern Campaign Medal e della World War II Victory Medal. È stato anche insignito del Cavaliere della Legion d'Onore dal governo francese e dell'Ordine al merito navale (Gran Croce) dal governo del Brasile. Ingersoll si sposò nel 1910 con Louise Van Harlingen di Atlanta, Georgia ed ebbe due figli. Ingersoll morì il 20 maggio 1976. Nel 1979, la signora Louise Ingersoll era la sponsor della USS Ingersoll (DD-990) la loro figlia, Alice Jean Ingersoll Nagle, in qualità di sponsor per procura. Il loro figlio, Royal Rodney II, era stato (con il padre dell'ammiraglio Ingersoll) l'omonimo della USS Ingersoll (DD-652).


Nokomis SP-609 - Storia

La USS Felix Taussig, una nave da carico di 6253 tonnellate di stazza lorda (12.800 tonnellate di dislocamento), fu costruita nel 1917 a Newport News, in Virginia, come l'omonima nave da carico civile. Alla fine di agosto 1918 fu rilevata dalla Marina e messa in servizio. La nave fece tre viaggi transatlantici verso la Francia durante i successivi sette mesi, trasportando merci e provviste per supportare le attività della prima guerra mondiale e del dopoguerra degli Stati Uniti. La USS Felix Taussig fu dismessa nell'aprile 1919 e tornò ai suoi proprietari in quel momento. Tornò quindi al servizio commerciale e continuò ad operare come SS Felix Taussig fino a dopo la seconda guerra mondiale. Nel 1948 la nave divenne il mercantile di bandiera italiana Ata e fu demolita nel 1953

Questa pagina contiene tutte le visualizzazioni disponibili riguardanti la USS Felix Taussig (ID # 2282) e il mercantile civile Felix Taussig.

Fare clic sulla piccola fotografia per richiedere una visualizzazione più ampia della stessa immagine.

SS Felix Taussig (Cargo americano, 1917)

Probabilmente fotografata al completamento della costruzione, circa 1917. Costruita dalla Newport News Shipbuilding and Dry Dock Company a Newport News, Virginia, questa nave fu requisita dalla Emergency Fleet Corporation per il servizio della prima guerra mondiale e noleggiata dall'esercito degli Stati Uniti. Fu acquistata dalla Marina il 29 agosto 1918 e messa in servizio due giorni dopo come USS Felix Taussig (ID # 2282). Fu dismessa il 26 aprile 1919 e trasferita all'U.S. Shipping Board per essere restituita ai suoi proprietari, la Crowell & Thurlow Steamship Company di Philadelphia, Pennsylvania.

La stampa originale è nel Record Group 19-LCM dei National Archives.

Fotografia del comando della storia e del patrimonio navale degli Stati Uniti.

Immagine in linea: 62 KB 740 x 605 pixel

USS Felix Taussig (ID # 2282)

All'ancora, vestito con bandiere e dipinto con motivi mimetici, 1918-1919 circa.
La fotografia originale è stampata su cartoncino postale ("AZO").

Donazione del dottor Mark Kulikowski, 2005.

Fotografia del comando della storia e del patrimonio navale degli Stati Uniti.

Immagine in linea: 43 KB 740 x 470 pixel

SS Ata (Cargo Americano/Italiano, 1917)

Questa nave fu completata nel 1917 a Newport News come SS Felix Taussig e prestò servizio nella Marina degli Stati Uniti nel 1918-1919 come USS Felix Taussig (ID # 2282). Ha operato come Ata italiana dal 1948 fino alla demolizione nel 1953.

Donazione del capitano Stephen S. Roberts, USNR (in pensione), 2007.

Fotografia del comando della storia e del patrimonio navale degli Stati Uniti.

Immagine in linea: 51 KB 740 x 490 pixel

USS Felix Taussig (ID # 2282)

Vista guardando a poppa dall'albero di trinchetto della nave nel 1918, che mostra le bandiere di segnalazione, la parte superiore del ponte, i montanti, il fumaiolo e altre caratteristiche della parte superiore.
L'immagine originale è stampata su cartoncino ("AZO").

Donazione del dottor Mark Kulikowski, 2009.

Fotografia del comando della storia e del patrimonio navale degli Stati Uniti.

Immagine in linea: 112 KB 900 x 570 pixel

USS Felix Taussig (ID # 2282)

Vista guardando verso poppa dalla tuga di centro nave, mentre la nave si muove in mare grosso, 1918-1919.

Donazione del dottor Mark Kulikowski, 2009.

Fotografia del comando della storia e del patrimonio navale degli Stati Uniti.

Immagine in linea: 81 KB 900 x 555 pixel

USS Felix Taussig (ID # 2282)

Vista guardando verso poppa dalla tuga di centro nave, mentre la nave si muove in mare grosso, 1918-1919.

Donazione del dottor Mark Kulikowski, 2009.

Fotografia del comando della storia e del patrimonio navale degli Stati Uniti.

Immagine in linea: 78 KB 900 x 560 pixel

USS Felix Taussig (ID # 2282)

Equipaggio del cannone di prua della nave (tipo 3"/50) in azione, 1918-1919.
L'immagine originale è stampata su cartoncino ("AZO").

Donazione del dottor Mark Kulikowski, 2009.

Fotografia del comando della storia e del patrimonio navale degli Stati Uniti.

Immagine in linea: 68 KB 900 x 575 pixel

USS Felix Taussig (ID # 2282)

Equipaggio del cannone di poppa della nave (tipo 4"/50) in azione, 1918-1919.
L'immagine originale è stampata su cartoncino ("AZO").

Donazione del dottor Mark Kulikowski, 2009.

Fotografia del comando della storia e del patrimonio navale degli Stati Uniti.

Immagine online: 74 KB 545 x 925 pixel

USS Felix Taussig (ID # 2282)

Truppe in disordine sul ponte della nave, mentre si dirigevano verso casa dall'Europa il 22 marzo 1919.
La fotografia originale è stampata su cartoncino ("AZO").

Donazione del dottor Mark Kulikowski, 2007.

Fotografia del comando della storia e del patrimonio navale degli Stati Uniti.

Immagine in linea: 96 KB 740 x 475 pixel

USS Felix Taussig (ID # 2282)

Gli ufficiali posano con un grosso cannone trasportato dalla nave nel 1918-1919.
L'immagine originale è stampata su cartoncino ("AZO").


Guarda il video: 420 Signorelli Drive Nokomis, FL. (Giugno 2022).