Inoltre

Gas Attack nella prima guerra mondiale

Gas Attack nella prima guerra mondiale

Probabilmente l'arma più temuta usata durante la prima guerra mondiale era il gas velenoso. Un colpo di un proiettile di artiglieria di solito provocava una morte istantanea o rapida. Anche un colpo di mitragliatrice era di solito fatale ma rapido. Il gas velenoso era così temuto perché il suo impatto sarebbe stato nel tempo e la morte potrebbe essere giorni - probabilmente anche di più. I soldati esperti nelle trincee erano in sintonia con gli attacchi di gas e si mettevano rapidamente i respiratori. Sapevano che immergersi in una buca durante un attacco di gas per sicurezza era potenzialmente fatale poiché il gas velenoso era più pesante dell'aria e cadeva nei crateri. Nel suo libro "All Quiet on the Western Front", Erich von Remarque ha scritto di un nuovo soldato sul fronte che ha fatto proprio questo durante un attacco di gas mentre gli esperti soldati sono rimasti sulla "superficie".

H S Clapham, un soldato britannico sul fronte occidentale, scrisse delle sue esperienze di attacco di gas.

“Alle 18:00 è arrivato il momento peggiore della giornata. Gli Unni iniziarono a bombardarci con un proiettile, che era nuovo per noi. Sembrava un gigantesco petardo, con due distinte esplosioni. Queste conchiglie vennero appena sopra il parapetto, in un diluvio, molto più rapidamente di quanto potessimo contarle. Dopo un quarto d'ora di questo genere di cose, ci fu un improvviso schianto nella trincea e dieci piedi del parapetto, appena oltre la m, furono spazzati via e tutti intorno accecati dalla polvere. A prima vista vidi quella che sembrava una mezza dozzina di corpi, mescolata a sacchi di sabbia, e poi sentii odore di gas e mi resi conto che si trattava di gusci di gas. Avevo il respiratore di fretta e la maggior parte dei nostri uomini erano veloci. Gli altri erano più lenti e soffrivano per questo. Un uomo era malato dappertutto nei sacchi di sabbia e un altro stava tossendo il cuore. Abbiamo tirato fuori incolumi quattro uomini dai detriti. Un uomo era incosciente e morì di gas in seguito. Un altro è stato irrimediabilmente distrutto e deve averlo pieno nel petto. "

Post correlati

  • Gas velenoso e prima guerra mondiale

    Il gas velenoso fu probabilmente il più temuto di tutte le armi nella prima guerra mondiale. Il gas velenoso era indiscriminato e poteva essere usato sulle trincee ...


Guarda il video: I gas chimici nella Prima Guerra Mondiale (Settembre 2021).