Podcast di storia

USS Antrim FFG-20 - Storia

USS Antrim FFG-20 - Storia

Aubrey Fitch

Aubrey Wray Fitch-nato a St. Ignace, Michigan, l'11 giugno 1883-è entrato nell'Accademia Navale nell'estate del 1902 e si è laureato il 12 febbraio 1906. Dopo aver scontato i due anni di servizio in mare poi richiesti dalla legge prima della messa in servizio (in l'incrociatore corazzato Pennsylvania e la torpediniera Chauncey) Fitch divenne guardiamarina il 13 febbraio 1908 e servì a galla a Rainbow e Concord prima di ricevere istruzioni sui siluri presso la Naval Torpedo Station, Newport, RI, nella scuola condotta a bordo del vecchio incrociatore Montgomery.

Al termine del corso di siluri, Fitch aiutò ad attrezzare la corazzata Delaware, che entrò in servizio il 4 aprile 1910, prima di tornare ad Annapolis per turni consecutivi di servizio presso l'Accademia Navale, prima come assistente ufficiale di disciplina tra il 1911 e il 1912 e successivamente come istruttore di addestramento fisico dal 1912 al 1913. Servizio nei cacciatorpediniere Balch e Duncan seguì prima di ricevere il suo primo comando in mare, il cacciatorpediniere Terry, con la 2a Divisione, Reserve Torpedo Flotilla, Atlantic Fleet.

Dopo aver prestato servizio nello staff del comandante in capo della flotta atlantica, Fitch assunse il comando dello yacht Yankton nel gennaio 1915, con l'incarico aggiuntivo di assistente del comandante in capo.

Sollevato dal comando di Yankton poco dopo che gli Stati Uniti entrarono nella prima guerra mondiale nella primavera del 1917, Fitch continuò i suoi doveri di staff per altri cinque mesi prima di unirsi al Wyoming (Battleship No. 32) per servire come suo ufficiale di artiglieria per il resto delle ostilità, poiché quella corazzata operava con il 6th Battle Squadron, Grand Fleet.

Dopo l'armistizio, Fitch prestò nuovamente servizio presso l'Accademia Navale prima di diventare, contemporaneamente, ispettore dell'artiglieria responsabile del deposito navale di munizioni, Hingham, Massachusetts, e ispettore navale dell'artiglieria responsabile presso la Naval Coaling Station, Frenchman's Bay, Maine. Dall'agosto 1920, Fitch comandò una divisione di posamine veloci, comandando a sua volta anche Luce (DM-4) e Mahan (DM-7).

Staccato da Mahan nel dicembre 1922, Fitch prestò servizio a Rio de Janeiro fino al marzo 1927 come membro della missione degli Stati Uniti in Brasile prima di fare rapporto al Dipartimento della Marina per un breve periodo di servizio a Washington, DC. Nevada (BB-36) nel maggio 1927, Fitch assunse il comando dell'Arctic (AF-7) (un tipo di nave a volte conosciuto senza complimenti come "beef boat") nel novembre di quell'anno.

Riferì per l'istruzione aeronautica presso la Naval Air Station (NAS), Pensacola, in Florida, nel giugno 1929 e lì conquistò le sue ali come aviatore navale il 4 febbraio 1930. Dopo un breve servizio al NAS, San Diego, California, Fitch assunse comando di Wright (AV-1) nella primavera del 1930. Sollevato in quella sede poco più di un anno dopo (luglio 1931), iniziò poi un anno come comandante di Langley (CV-1).

Dopo aver comandato NAS, Hampton Roads, Va., fino al giugno 1935, Fitch riportò come capo di stato maggiore al Commander, Aircraft, Battle Force, e rimase in quella sede fino ad assumere il comando di Lexington (CV-2) nell'aprile 1936. Successivamente frequentò il Nay 1938, val War College, Newport, RI, dal giugno 1937 a Fitch completò lì il corso senior prima di assumere il comando del NAS, Pensacola, nel giugno 1938. Nella primavera del 1940, prese le redini del Patrol Wing 2, con sede a Pearl Harbor e, sette mesi dopo, ruppe la sua bandiera a Saratoga (CV-3) come comandante della divisione portaerei 1. Lo scoppio delle ostilità nel Pacifico nel dicembre 1941 trovò quindi Fitch uno dei comandanti di portaerei più esperti a galla.

L'ammiraglia di Fitch, la Sarato, ebbe un ruolo di primo piano nel fallito tentativo di rinforzare l'isola di Wake nel dicembre 1941 e fu successivamente silurata al largo di Oahu alla fine di gennaio 1942, tagliando gravemente la forza delle portaerei americane nel Pacifico in un periodo critico.

Il 3 aprile 1942 il contrammiraglio Fitch sostituì il viceammiraglio Wilson Brown, rompendo la sua bandiera a Lexington, suo ex comando. Durante la battaglia del Mar dei Coralli, Fitch servì come comandante, Task Group (TG) 17.5, composto da "Lady Lex" e Yorktown (CV-5). Quell'incontro, il primo nella storia in cui nessuna delle due parti si trovava a portata di pistola di superficie dell'altra, si fermò di fatto
la spinta giapponese alla strategica Port Moresby, ma provocò la prima perdita di una portaerei americana nella guerra Lexington, affondata l'8 maggio 1942.

L'ammiraglio ha quindi spostato la sua bandiera a Minneapolis (CA-36). Fitch, insieme al capitano Sherman e all'ufficiale esecutivo di Lexington, il Comdr. Morton T. Seligman, ha visitato "Lady Lex" ferita nell'infermeria di Minneapolis, un'azione che "ha contribuito in misura non trascurabile al benessere dei pazienti". Per la leadership che ha esibito durante la battaglia del Mar dei Coralli, Fitch è stato premiato la sua prima medaglia al servizio distinto.

Ha di nuovo rotto la sua bandiera nella sua ex nave ammiraglia, la Saratoga, ma il gruppo di lavoro formato intorno a quella nave è arrivato troppo tardi per prendere parte alla fondamentale battaglia di Midway.

Il 20 settembre 1942, sei settimane dopo l'inizio della prima operazione anfibia americana della guerra a Guadalcanal, Fitch assunse il comando dell'Aircraft, South Pacific Force. Non un ammiraglio legato alla scrivania, ha effettuato numerosi voli pericolosi nelle zone di combattimento, ispezionando le attività aeree legate alla selezione delle basi per le operazioni previste. Per questi, ha ricevuto una Distinguished Flying Cross. Sotto il comando di Fitch, AirSoPac-infine am
non solo la Marina, ma anche l'Esercito, il Corpo dei Marines e le unità aeree hanno ottenuto un grande successo nell'aiutare
nel Pacifico meridionale. Gli aerei di Fitch fornivano una copertura aerea vitale che era forte nello sfidare e infine sconfiggere i giapponesi nelle Salomone. Inoltre, il suo aereo ha svolto missioni di ricognizione essenziali, individuando navi da guerra nemiche prima della battaglia delle isole Santa Cruz nell'ottobre 1942 e durante la battaglia navale di Guadalcanal nel novembre 1942. Successivamente, Fitch ha supervisionato i primi esperimenti nel condurre bombardamenti notturni utilizzando il radar (un concetto che ha pagato grandi dividendi nell'interdire la navigazione giapponese) e ha incoraggiato l'uso di velivoli appositamente modificati per
ottenere intelligenza fotografica. Inoltre, per il suo abile coordinamento dello sforzo aereo alleato in quell'area del mondo, Fitch ricevette una stella d'oro al posto di una seconda medaglia al servizio distinto.

Fitch tornò a Washington nell'estate del 1944 e divenne Dupty Chief of Naval Operations (Air). Diresse con abilità ed efficienza l'organizzazione aeronautica della Marina Militare, sovrintendendo agli sforzi per assicurare la prontezza e il dispiegamento delle unità aeree, e pianificando tutte le relative misure logistiche. Per questi sforzi ha ricevuto una Legion of Merit.

Dopo il VJ Day, il 16 agosto 1945 il viceammiraglio Fitch assunse l'incarico di sovrintendente dell'Accademia navale e mantenne tale carica fino al 15 gennaio 1947, con incarico collaterale di comandante del Severn River Command. Primo aviatore a capo dell'Accademia Navale, Fitch fu determinante nella creazione del Dipartimento dell'Aeronautica, autorizzato dalla Marina il 28 novembre 1945.

Dopo essere stato a capo dell'Accademia, Fitch ha prestato servizio brevemente nell'ufficio del Sottosegretario alla Marina prima di diventare membro anziano del Naval Clemency and Prison Inspection Board nel marzo 1947. Era così in servizio quando è stato sollevato dal servizio attivo il 1º luglio 1947. L'ammiraglio Fitch morì nel suo stato adottivo, il Maine, il 22 maggio 1978.

(FFG-34: dp. 3.600; 1. 445'0"; b. 45'0"; dr. 24'6"; a. 29 k.; cpl. 164; a. 1 mis. In., mis. standard ., Harpoon mis., I 76mm., 6 15,5" tt., LAMPADE; cl. Oliver Hazard Perry)

Aubrey Fitch (FFG-34) è stata impostata il 10 aprile 1981 a Bath, nel Maine, dalla Bath Iron Works; lanciato il 17 ottobre 1981; sponsorizzato dalla signora Francesca Fitch Ferguson, nipote del defunto ammiraglio Fitch; ed è stato commissionato a Bath, Maine, il 9 ottobre 1982, Comdr. Floyd A. Settimane al comando.

Aubrey Fitch rimase a Bath per altre cinque settimane completando l'esame dell'impianto di propulsione e le ispezioni dell'equipaggio. A metà novembre, ha effettuato il passaggio da Bath al suo porto di origine, Mayport in Florida, dove ha trascorso il resto del 1982. La nave da guerra è tornata a Mayport durante la metà di febbraio e poi si è lanciata in una serie di prove, qualifiche e certificazioni propedeutiche alla sua definitiva accettazione da parte della Marina Militare. Ha completato le prove di accettazione finale alla fine di maggio ed è entrata nel cortile di Bath Iron Works per una disponibilità di tre mesi dopo lo shakedown. Aubrey Fitch ha completato le riparazioni ed è tornato a Mayport a settembre. In ottobre, ha iniziato un corso di aggiornamento a Guantanamo Bay.

La fregata missilistica guidata era così impegnata quando le forze militari degli Stati Uniti hanno invaso la piccola nazione insulare caraibica di Grenada il 25 ottobre in risposta a una lotta di potere tra fazioni di sinistra che ha messo in pericolo la stabilità della regione e la vita dei cittadini degli Stati Uniti presenti la facoltà di medicina lì. Aubrey Fitch ha interrotto l'addestramento di aggiornamento per condurre pattuglie in difesa della base di Guantanamo Bay contro possibili azioni ostili da parte di Cuba a seguito del conflitto a Grenada, dove gli americani si sono trovati a combattere "consiglieri" e "lavoratori edili" cubani. All'inizio di novembre, tuttavia, la nave da guerra ha completato l'addestramento di aggiornamento e ha assunto il controllo tattico di Aquila (PHM-4) e Taurus (PHM-3) allo scopo di testare la fattibilità dell'uso di fregate missilistiche guidate e cannoniere aliscafo missilistiche guidate insieme in la stessa organizzazione dei compiti. Le richieste relative alla continua presenza americana a Grenada, tuttavia, hanno superato l'esperimento e hanno inviato Aubrey Fitch e le sue due consorti a sud, nella piccola repubblica. Il servizio nelle acque adiacenti a Grenada durò fino a metà dicembre, quando la nave da guerra tornò a Mayport.

Aubrey Fitch ha iniziato il 1984 nel suo porto di origine. Più tardi, a gennaio, ha intrapreso un normale programma di operazioni di addestramento nelle Indie occidentali. Quel lavoro l'ha occupata per tutto il mese di maggio e fino a giugno. Il 22 giugno, la fregata missilistica guidata è entrata in mare per diventare un'unità della Standi Naval Force della NATO, nell'Atlantico, con sede a Plymouth, in Inghilterra. incluse le visite a una serie di porti del nord come evoluzioni dell'addestramento nel Mar Baltico. All'inizio la forza della NATO visitò le acque americane e fece scalo a Charleston, Savannah e New Orleans. Alla fine di novembre, le navi da guerra hanno visitato il porto di origine di Aubrey Fitch in Florida. All'inizio di dicembre, la forza della NATO è tornata in Europa, lasciando Aubrey Fitch al porto di maggio.

La nave da guerra è stata inaugurata nel 1985 più o meno allo stesso modo del 1984. Dopo aver concluso le ferie e la manutenzione a Mayport durante la prima metà di gennaio, è tornata in mare per i consueti esercizi di addestramento, le certificazioni di funzionamento delle attrezzature e le qualifiche di atterraggio per elicotteri ASW. Queste e altre evoluzioni si alternavano a periodi in porto per la manutenzione ordinaria e la disponibilità occupava il suo tempo durante i primi cinque mesi dell'anno. Nel mese di giugno Aubrey Fitch ha iniziato a fornire servizi di scorta e guardia aerea per l'America (CV-66) e Saratoga (CV-60) quando i vettori hanno preso il mare per condurre le qualifiche di atterraggio. Verso la fine di giugno, salpò per operazioni speciali al largo della costa occidentale dell'istmo di Panama. Ha transitato nel Canale di Panama e poi ha operato dalla base di Rodman nei mesi di luglio, agosto e parte di settembre. Dopo essere tornato attraverso il canale a metà settembre, Aubrey Fitch è tornato a Mayport il 21. Le riparazioni hanno occupato il resto di settembre, ottobre e novembre. Ha concluso la sua disponibilità limitata con le prove in mare il 5 e 6 dicembre e, dopo un breve viaggio di andata e ritorno a Charleston e ritorno, si è adattata alla consueta routine delle vacanze di fine anno.

La relativa inattività delle vacanze si è protratta nelle prime tre settimane del 1986. Il 21 gennaio, Aubrey Fitch ha preso il mare per una settimana di addestramento ASW nelle Isole Bahama. Il 28 gennaio ha interrotto il suo viaggio di ritorno quando lo space shuttle Challenger è esploso subito dopo il lancio. Dalla sua posizione, a sole 50 miglia a sud-est di Cape Canaveral, Aubrey Fitch si precipitò sul luogo della tragedia e iniziò a recuperare i detriti. Ha raccolto diverse tonnellate di materiale che ha poi consegnato a Cape Canaveral per essere ispezionato come parte delle indagini sulla causa del disastro. Da Cape Canaveral la fregata lanciamissili tornò a Mayport e vi rimase fino alla seconda settimana di febbraio. Il 10 febbraio, Aubrey Fitch riprese le operazioni di addestramento da Mayport, e continuò così fino all'inizio di aprile, momento in cui la nave da guerra iniziò i preparativi per il dispiegamento nel Golfo Persico.

Il 4 giugno, Aubrey Fitch è uscito da Mayport in compagnia di Talbot (FFG-4) per incontrarsi con Nicholson (DD-982) e Semmes (DDG-18). Lei e i suoi compagni di viaggio hanno quindi intrapreso un percorso che li ha portati attraverso l'Oceano Atlantico e il Mar Mediterraneo, attraverso il Canale di Suez, e intorno alla penisola arabica fino allo stretto di Hormuz. Aubrey Fitch e le sue consorti sono arrivate in Bahrain nel Golfo Persico l'8 luglio. La fregata missilistica guidata trascorse i successivi quattro mesi conducendo pattuglie e scortando navi mercantili nelle acque strategiche e agitate del Golfo Persico, del Golfo di Oman e della parte settentrionale del Mar Arabico. Nessun evento spiacevole ha rovinato il suo soggiorno nella regione e ha concluso il suo incarico il 30 ottobre affidando le sue responsabilità a Sampson (DDG-10). Ripercorrendo il suo viaggio di andata attraverso il Mar Rosso, il Canale di Suez, il Mar Mediterraneo e l'Oceano Atlantico, Aubrey Fitch raggiunse Mayport il 4 dicembre. Lo stallo post-dispiegamento occupò il resto del 1986 e, all'inizio del 1987, la nave da guerra era a Mayport.

List of site sources >>>


Guarda il video: RF Lider with Trident. RF Лидер с ракетами Trident. Gameplay. Modern Warships. Модерн Варшипс (Gennaio 2022).