Podcast storici

Hill 60

Hill 60

Hill 60 si trova a circa tre miglia a sud-est di Ypres. Sebbene sia noto come Hill 60 e fu chiamato così sulle mappe di trincee alleate dell'epoca, Hill 60 era in realtà artificiale. Fu creato nel 1860 da quello che fu scavato da una linea ferroviaria vicina. Tuttavia, con un'altezza di 150 piedi qualsiasi elevazione all'interno dello Ypres Salient era vantaggiosa per chiunque la tenesse e per questo motivo Hill 60 divenne un obiettivo primario sia per gli alleati che per i tedeschi.

Hill 60 cambiò mano in diverse occasioni durante la prima guerra mondiale e molti uomini furono uccisi combattendo lì. I tedeschi la catturarono per la prima volta il 10 dicembreesimo 1914. Gli inglesi risposero quasi immediatamente scavando quattro tunnel nella collina sotto posizioni tedesche conosciute. I tunnel erano conosciuti come M1, M2, M3 e M3A e avevano scavato tunnel più piccoli. La fine di ogni tunnel era piena di esplosivi.

Nell'aprile del 1915, gli inglesi furono in grado di far esplodere sei grandi mine. Ciò è accaduto il 19.05 il 17 aprileesimo. All'indomani di queste devastanti esplosioni, l'artiglieria alleata sparò sulle posizioni tedesche. Una volta terminato, la fanteria attaccò le linee tedesche. I difensori tedeschi sopravvissuti furono così disorientati che la fanteria britannica attaccante subì solo sette vittime in questo assalto.

Il 18 aprileesimo i tedeschi lanciarono un grosso contrattacco. Ciò costrinse gli inglesi a scendere da Hill 60. Tuttavia, il giorno dopo, gli inglesi lo riguadagnarono.

Fu a Hill 60 che i tedeschi usarono per la prima volta gas velenoso contro le truppe alleate il 21 aprilest. Un secondo attacco con gas velenoso ha avuto luogo il 22 aprileND.

Nell'estate del 1917, uomini della Australian Tunneling Company scavarono sotto posizioni tedesche sulla collina. Le mine sono state esplose con effetti devastanti. I fanti alleati hanno poi preso d'assalto la collina e l'hanno catturata e si è tenuta fino all'offensiva di primavera tedesca del 1918.

Le unità alleate associate principalmente con Hill 60 nel 1917 erano i Queen Victoria's Riflemen, la Australian Tunneling Company e la 14esimo Divisione della luce.

Simile a Messines Ridge, gli Alleati persero il controllo di Hill 60 durante l'offensiva di primavera del 1918. Tuttavia, i tedeschi non furono in grado di sostenere questo assalto e si esaurì.

L'ultimo britannico ha catturato Hill 60 il 28 settembreesimo 1918, sei settimane prima del giorno dell'Armistizio.

Per la natura stessa dei combattimenti che hanno avuto luogo a Hill 60, è noto che molti corpi giacciono ancora lì. I nomi dei morti alleati si trovano sulla Porta Menin a Ypres.

Nel 1920, Hill 60 fu acquistato dal tenente colonnello Cawston che in seguito ne vendette una metà a J. Calder. Nel 1930, J. Calder donò Hill 60 all'Imperial War Graves Commission, in seguito chiamata Commonwealth War Graves Commission, che lo mantiene fino ad oggi.

Guarda il video: Beneath Hill 60 (Luglio 2020).