Podcast di storia

Flat Wrong: la storia incompresa delle teorie sulla terra piatta

Flat Wrong: la storia incompresa delle teorie sulla terra piatta


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Di Chris Fleming /La conversazione

Per la maggior parte delle persone, essere descritto come un "terrestre piatto" è un insulto. L'idea che la Terra sia piatta è considerata non solo sbagliata, ma anche a modello di ingiustizia, il gold standard di essere scorretti su qualcosa. Stando così le cose, stranamente, la maggior parte delle persone descritte in modo peggiorativo come "terrestri piatti" in realtà non lo fanno credere che la Terra è piatta. "Flat Earther" è semplicemente una variazione scientificamente condita di "idiota".

Per un esempio recente, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama di recente impazienza espressa con le persistenti obiezioni avanzate dai negazionisti del cambiamento climatico dicendo: "Non abbiamo tempo per un incontro della Flat Earth Society".

In una mossa successiva che si può leggere come molto fortunata o molto sfortunata, il vero Flat Earth Society emesso a dichiarazione a sostegno dell'ipotesi di cambiamento climatico antropico.

Cosa facciamo, allora, quando qualcuno in realtà fa credo che la Terra sia piatta, come il rapper americano B.o.B espresso di recente ? Il solito percorso sembra bloccato; è difficile insultare qualcuno con un termine che loro stessi adottano felicemente.

Schema concettuale. Mappa della teoria della Terra piatta. (padre cioccolato /Adobe)

Confine del mondo

Ma cos'è esattamente una "teoria della Terra piatta"? In effetti, non c'è mai stato nulla chiamato "teoria della Terra piatta". Culture diverse in tempi diversi hanno postulato una gamma incredibilmente diversificata di visioni del mondo che non può essere facilmente riassunta con la frase "Terra piatta". Né l'idea di una Terra piatta è esclusiva del mondo occidentale.

Anche l'indagine storica più superficiale mostra che l'idea che la Terra sia piatta è stata una nozione condivisa da una gamma straordinariamente ampia di culture e legata a sistemi metafisici e cosmologie molto diversi.

Antiche credenze della Terra Piatta

Era una credenza comune nell'antica Grecia, così come in India, Cina e in una vasta gamma di culture indigene o "pre-statali". Sia i poeti Omero che Esiodo descrissero una Terra piatta. Ciò è stato sostenuto da Talete, considerato da molti uno dei primi filosofi, Lucrezio un materialista dichiarato, così come Democrito il fondatore della teoria atomica.

L'antica concezione greca, a sua volta, ha alcuni paralleli con quella del primo pensiero egiziano e mesopotamico, con entrambi pensando che la Terra fosse un grande disco circondato da un gigantesco specchio d'acqua. Anche gli antichi cinesi erano praticamente unanimi nella loro visione della piattezza della Terra, sebbene - in questo sistema - i cieli fossero sferici e la Terra fosse quadrata.

Illustrazione di un cosmografo "orientale" del XII secolo. (Welten / Dominio pubblico )

Un certo numero di antiche concezioni indiane comuni - con un certo grado di variazione - all'antico induismo, giainismo e buddismo legano la loro cosmografia alle immagini botaniche con la Terra composta da quattro continenti che circondano una montagna, simile al modo in cui i petali circondano il bocciolo di un fiore. L'antico pensiero norreno postulava una Terra piatta circolare circondata da un mare abitato da un serpente gigante.

Altri, come i Mountain Arapesh della Papua Nuova Guinea, immaginano un mondo che finisce all'orizzonte, il luogo dove si radunano le nuvole giganti. Ma anche dove esistono punti in comune tra queste tradizioni sono in gioco narrazioni metafisiche e cosmologiche molto diverse.

E per complicare queste cose, dobbiamo aggiungere culture e tradizioni intellettuali per le quali la forma della Terra non interessa affatto. Molte società tribali o pre-statali, per esempio, si preoccupano poco di quella che potrebbe essere considerata cosmografia.

La fede si trasforma in una terra sferica per alcuni...

Tuttavia, almeno dal VI secolo a.C. la teoria della Terra piatta iniziò a cadere in disgrazia. Quando arriviamo ad Aristotele nel IV secolo aC l'idea di una Terra sferica è comune, almeno tra le classi colte. E dal I secolo aC è considerata una verità controversa. Detto questo, la teoria di una Terra piatta è continuata come una tradizione minore nel pensiero, come una manciata di teorie nella scienza come il Lamarckianesimo e il vitalismo.

  • Sotto una cupola celeste, una terra diversa da tutte le altre nella storia della Terra. Mettere in discussione il diluvio universale: parte I
  • Il nuovo documentario radicale afferma che Copernico e quattro secoli di scienza sono sbagliati
  • L'inferno del Tartaro, antica prigione greca dei dannati

Rappresentazione del XII secolo di una Terra sferica con le quattro stagioni. ( Hildegard von Bingen / Dominio pubblico )

Nonostante la marea storica sia cambiata da tempo, la metà del XX secolo ha visto l'istituzione della Flat Earth Society, iniziata nel 1956 da Samuel Shenton, il cui lavoro è stato continuato dal meccanico aeronautico in pensione Charles K. Johnson nel 1972.

Dalla California, Johnson è stato presidente della International Flat Earth Society. Come suo portavoce, ha fatto una serie di affermazioni che ora si sono diffuse al di fuori della comunità della Terra piatta: gli sbarchi sulla luna delle missioni Apollo erano falsi e che la corretta visione del mondo è quella tradizionale cristiana della Terra piatta.

Johnson, curiosamente, non ha sbagliato solo la sua cosmologia, ma anche la sua storia e la sua teologia. I pensatori cristiani ortodossi, almeno dal V secolo in poi, hanno sostenuto l'idea di una Terra sferica da Beda fino a Tommaso d'Aquino.

In effetti, come ha sostenuto lo storico dell'Università della California Jeffrey Burton Russell, pochissime persone istruite in Occidente dopo il III secolo aC pensavano che il mondo fosse piatto. Questo va direttamente contro la credenza comune che la maggior parte delle persone nel medioevo credesse che la Terra fosse piatta.

Quanto erano non illuminati?

Ma se la Terra piatta funge da mito o fantasia per chi ci crede, esistono anche i miti di la Terra piatta che sono altrettanto diffuse.

Uno dei miti più diffusi nel mondo contemporaneo è la convinzione che Colombo sia stato consigliato dalla Chiesa cattolica di abbandonare il suo viaggio sulla base del rischio di cadere dai confini del mondo.

La sua fonte è lo scrittore del XIX secolo, Washington Irving, autore di altri rigorosi resoconti storici come La leggenda di Sleepy Hollow e Rip Van Winkle.
Ciò che questo suggerisce è che a volte siamo eccessivamente desiderosi di arruolare il passato - o la nostra versione del passato - nei nostri tentativi di sentirci meglio su quanto siamo illuminati e quanto ottenebrati erano i nostri predecessori.

La famosa "Terra Piatta" Incisione Flammarion. L'immagine raffigura un uomo che striscia sotto il bordo del cielo come se fosse un solido emisfero, per guardare il misterioso Empireo oltre. (Camille Flammarion / Pubblico Dominio)

Ciò, naturalmente, non significa che nessuno credesse che la Terra fosse piatta nel Medioevo; né implica che nessuno ci creda oggi. Mohammed Yusuf, il fondatore di Boko Haram, ha affermato di non credere in tutta una serie di idee moderne che pensava fossero contrarie all'Islam, inclusa la forma sferica della Terra.

Se c'è qualcosa di veramente sbalorditivo nelle improbabili riflessioni cosmografiche di BoB è che la battaglia tra lui e Neil deGrasse Tyson è almeno in questa fase, essendo condotta solo attraverso il mezzo rap. Potrebbe essere una prima storica per la cosmografia.

Rappresentazione di un pianeta Terra piatto 1922. ( Archivista / Adobe )


10 fatti sorprendenti che non sapevi sui terrapiatti

I Terrestri Piatti, come suggerisce il nome, sono persone che credono che la Terra sia piatta, nonostante tutte le prove del contrario. I Flat-Earthers credono che le dichiarazioni secondo cui la Terra sia rotonda sono una cospirazione promossa da governi, agenzie spaziali e società private. È interessante notare, tuttavia, che credono che Marte sia rotondo.

Cercare di dimostrare che la Terra è piatta è un duro lavoro per i terrestri piatti, e spesso faranno di tutto per dimostrarlo, anche se ciò significa fare affermazioni ridicole, lanciare razzi e satelliti o cercare di viaggiare fino al bordo del Terra. Ecco dieci fatti curiosi che non hai mai saputo sui terrestri piatti.


Una breve storia dei veri della terra piatta

Andiamo dritti al sodo: come diavolo sono ancora i terrestri piatti? una cosa? Come siamo arrivati ​​a un punto nella società di oggi in cui un rapper senza successo da anni può illuminare i social media con un'affermazione su come la Terra sia un piano completamente piatto, quindi attirare una celebrità scientifica preminente in una bizzarra carne rap?

Ok, forse è un po' duro, soprattutto considerando che la posta in gioco è così bassa. I Flat-Earthers non sono morti, ma ci sono 2000 anni di scienza che cavalcano su questo. Tuttavia, è atrocemente esasperante vedere una sfilza di celebrità che escono e dichiarano sfacciatamente la loro fede nella piattezza del mondo. Dai, Kyrie Irving: la tua squadra è la campionessa NBA in carica! Le tue buffonate stanno iniziando a far arrabbiare di nuovo Neil deGrasse Tyson!

Il problema, purtroppo, sarà persistente. Quasi tutte le civiltà antiche hanno mitizzato la loro percezione del mondo come una massa di terra piatta che galleggia sull'oceano.

Ringrazia gli antichi greci per aver dato il via al vangelo sferico della Terra, per la prima volta nel 600 a.C. da Pitagora, poi 500 a.C. via Parmenide. Nel 330 a.C., il filosofo più influente della civiltà occidentale, Aristotele, si dichiarò un "terrestre rotondo".

Nel 200 a.C., Tolomeo aveva redatto un atlante del globo usando le linee di latitudine e longitudine. Plinio il Vecchio, un amico dell'imperatore romano Vespasiano nel I secolo, usò la sua influenza per spingere per una maggiore accettazione della Terra rotonda tra la popolazione dell'impero. Sarebbero trascorse ancora più di una dozzina di secoli prima che la rivoluzione copernicana riuscisse a dimostrare che la Terra è... non il centro dell'universo, ma questo significava che la Chiesa - una figura centrale nei primi giorni della scienza - sosteneva l'idea di una Terra rotonda.

Fino a quel momento, nessuno aveva viaggiato sulla terra per provare la sua rotondità. Il dibattito europeo, in particolare, era incentrato sull'esistenza degli antipodi - i poli opposti del globo - e se quelle parti del mondo avessero masse continentali.

Man mano che l'astronomia diventava una scienza più solida, iniziarono ad accumularsi più prove per suggerire che il mondo fosse rotondo. L'Europa e il mondo islamico allo stesso modo sembrano aver raggiunto questa stessa conclusione all'incirca nello stesso periodo in cui i gesuiti, già venerati per la loro padronanza della scienza e della tecnologia, hanno contribuito a diffondere sia il cristianesimo che la mondanità rotonda nel resto del mondo.

Come ha scherzato una volta il defunto biologo evoluzionista Stephen Jay Gould, "Non c'è mai stato un periodo di 'piatta oscurità terrestre' tra gli studiosi... La conoscenza greca della sfericità non è mai svanita, e tutti i principali studiosi medievali hanno accettato la rotondità della Terra come un fatto stabilito della cosmologia".

C'è un'idea pervasiva che le religioni protestanti abbiano sposato la credenza in una Terra piatta nel 17° secolo come un modo per spronare un po' di manzo contro gli insegnamenti cattolici (che è stato ironicamente sostenuto marginalmente da atei e agnostici), guidate dagli scritti di John William Draper, Andrew Dickson White e Washington Irving. Ma non ci sono prove reali a sostegno di questo.

Invece, il motivo per cui il movimento della Terra Piatta è diventato, beh, a movimento, sembra scaturire invece dal conflitto ideologico indotto dall'evoluzione darwiniana. Lo storico Jeffrey Burton Russell, che ha scritto molto sull'Eartherismo piatto, afferma che il mito raggiunse il suo apice tra il 1870 e il 1920, quando l'evoluzione fu oggetto di accesi dibattiti.

La teoria dell'evoluzione di Charles Darwin non ha solo sconvolto la biologia, ma ha messo il mondo scientifico contro il mondo religioso. Ogni parte sembrava essere apertamente ostile l'una verso l'altra. Russell suggerisce che questo conflitto abbia portato molti che rifiutavano l'evoluzione a iniziare a dilettarsi attivamente in altre idee dubbie che andavano contro la scienza ufficiale, incluso il flat-Eartherism.

A parte alcuni distretti scolastici nell'America meridionale e centro-occidentale, l'evoluzione è un fatto generalmente accettato. Tuttavia, i terrestri piatti sono qui, incoraggiati dal potere di Internet, inondano il resto di noi con più di questa spazzatura.

Non è troppo difficile capire perché alcune persone potrebbero avere sospetti (poco argomentati) che la Terra sia piatta. I Terrapiatti si sbagliano, ma in realtà non sono pazzi. La credenza in una Terra piatta è legata agli stessi motivi per cui le persone credono nelle teorie della cospirazione: non si tratta di scoprire "la verità" e più di cercare di trovare il controllo. È una sensazione incoraggiante pensare che potresti capire qualcosa meglio del resto del mondo e che la stragrande maggioranza della civiltà è guastata da una stupida tendenza da pecora ad accettare semplicemente ciò che gli altri dicono loro.

Internet ha purtroppo fornito una piattaforma di convalida ai moderni terrapiattisti. Queste persone venivano ostracizzate per aver inveito contro l'intellighenzia e il mondo accademico. Ma Internet ospita siti Web e forum dedicati alla predicazione della scienza di merda di una Terra piatta, insistendo sul fatto che hanno ragione, che la verità li renderà liberi.

I terrestri piatti, ovviamente, sono esposti agli stessi dati scientifici (diavolo, persino alle stesse immagini dallo spazio che mostrano la curvatura del pianeta) del resto di noi. Ma se sei scettico su ciò che la maggior parte delle persone accetta per essere vero, è anche probabile che denunci le prove da cui sono costruite queste idee.

Ovviamente non tutto è perduto. I teorici della cospirazione possono cambiare idea! Si tratta di promuovere capacità di pensiero critico al fine di combattere il tipo di connessioni casuali che le persone sono inclini a stabilire (ad esempio "Il mondo dovere essere piatto perché sembra piatto da dove mi trovo.").

Forse l'unica cosa che può effettivamente soddisfare tutte le parti in questo dibattito è inviare i Terrapiatti oltre i confini del mondo. Sarebbe un ottimo modo per dimostrare che gli scienziati degli ultimi due millenni si sbagliano, giusto?


Cristoforo Colombo non è mai partito per dimostrare che la Terra era rotonda

Nel 1492, Cristoforo Colombo rimase scioccato quando la sua nave approdò in una terra che gli europei non avevano mai esplorato. Lungo la strada, ha dimostrato che dopotutto la Terra non è piatta. Destra?

Sbagliato: nonostante una leggenda persistente, né Colombo né i suoi patroni spagnoli pensavano che la Terra fosse un piano finito invece di un pianeta rotondo. E puoi incolpare uno dei più grandi autori degli Stati Uniti per aver creato un mito che circonda ancora una delle figure più famose della storia.

Quando Colombo salpò nel 1492, predisse che sarebbe approdato in Asia. La leggenda narra che abbia sfidato i funzionari spagnoli a farlo, navigando verso ovest invece che verso est perché era certo che il mondo fosse rotondo.

Particolare del Ritratto di Cristoforo Colombo. (Credit: julio donoso/Sygma/Getty Images)

C'è solo un problema: è quasi certo che nel 1490 nessuno pensava che la terra fosse piatta. in poi credeva che la Terra fosse piatta.”

Questo grazie a scienziati, filosofi e matematici che, già intorno al 600 a.C., osservarono che la Terra era rotonda. Utilizzando calcoli basati sull'ascesa e la caduta del sole, le ombre e altre proprietà fisiche del pianeta, studiosi greci come Pitagora e Aristotele hanno determinato che il pianeta è in realtà una sfera.

Durante il tempo di Colombo, le persone istruite studiavano attentamente le conoscenze tramandate dagli antichi greci. Pertanto, è quasi impossibile e del tutto inverosimile che i ricchi spagnoli della fine del XV secolo pensassero che Colombo sarebbe caduto dal bordo della mappa.

Tuttavia, Colombo incontrò resistenza quando cercò di ottenere finanziamenti per il suo viaggio fondamentale per un motivo diverso. Credeva erroneamente che la circonferenza della Terra fosse molto piccola e che viaggiando a ovest verso quella che pensava fosse la Cina, avrebbe aperto nuove rotte commerciali. Dopo anni di trattative e discussioni sulla durata effettiva del viaggio proposto, convinse finalmente Ferdinando II di Spagna e sua moglie Isabella a finanziare la spedizione.

 Una mappa dei quattro viaggi del navigatore italiano Cristoforo Colombo. (Credito: Hulton Archive/Getty Images)

Il mito della presunta teoria della terra piatta di Colombo è allettante: proietta l'intrepido viaggio dell'esploratore in una luce ancora più audace. Il problema è che è completamente falso. La leggenda non risale nemmeno alla vita di Colombo. Piuttosto, fu inventato nel 1828, quando Washington Irving pubblicò La vita e i viaggi di Cristoforo Colombo.

Irving, un maestro narratore, era già famoso per racconti come “Rip Van Winkle” e “The Legend of Sleepy Hollow” quando ha affrontato la vita di Colombo. La sua ispirazione è arrivata dopo che il suo amico, Alexander Hill Everett, ministro degli Stati Uniti del 2019 in Spagna, ha invitato Irving a stare con lui a Madrid. Durante la visita alla città, Irving fu tentato da un gigantesco archivio di documenti su Colombo e decise di scrivere la biografia dell'esploratore.

L'archivio potrebbe essere stato esteso, ma Irving non ha potuto fare a meno di aggiungere ornamenti immaginari alla vita già affascinante di Colombo. Fondamentalmente, ha affermato che quando l'esploratore ha detto ai geografi spagnoli che la terra non era in realtà piatta, si sono rifiutati di credergli, anche mettendo in dubbio la sua fede e mettendo in pericolo la sua vita.

"C'è qualcuno così sciocco da credere [in] persone che camminano con i talloni in alto e la testa china?" esclamò uno dei geografi cattolici quando Colombo gli disse che la Terra era un cerchio e non linea piatta.

Una statua di Cristoforo Colombo a Palos de la Frontera a Huelva. (Credito: CRISTINA QUICLER/AFP/Getty Images)

I veri pazzi erano i lettori di Irving, che furono presi dal suo resoconto impreciso. E quando il suo libro è diventato un bestseller in fuga, il presunto confronto tra l'esploratore razionale e il funzionario dogmatico è stato accettato come verità.

Negli anni𠅎 con l'aiuto diਊntoine-Jean Letronne, un autore francese—, la leggenda ha preso piede. Ancora oggi, è una credenza diffusa, anche se non potrebbe essere più lontana dalla verità.

Sebbene Colombo non dimostrò mai che la Terra fosse rotonda, riuscì a sconvolgere il dogma di lunga data in un altro modo quando attraversò un continente che nessuno in Europa sapeva che fosse lì. (Naturalmente, la sua scoperta non era nuova nemmeno perché le Americhe erano conosciute dagli indigeni per migliaia di anni e dai Vichinghi dall'XI secolo.) Non pensava che la Terra fosse piatta, ma dando il via alla Age of Exploration, ha cambiato il corso della storia umana.


Storia della Teoria della Terra Piatta

La lunga associazione tra cristianesimo e teoria della terra piatta inizia nel VI secolo quando un monaco greco di Alessandria, Cosma, che aveva viaggiato molto in Oriente, si ritirò in un chiostro del Sinai e scrisse il suo Topografia cristiana. In esso ha confutato l'idea "falsa e pagana" che la terra è una sfera, e ha mostrato che è in realtà un piano rettangolare incurvato dal firmamento che ci separa dal cielo. La terra abitata, con Gerusalemme al suo centro, è al centro del piano, ed è circondata da oceani oltre i quali si trova il paradiso di Adamo. Il sole ruota intorno a una montagna del polo nord, girando intorno alla sua vetta in estate e alla sua base in inverno.

Topografia cristiana fu ben accolta dalla Chiesa, la cui politica all'epoca era quella di sradicare ogni conoscenza precedente e affermarsi come unica autorità nella religione, nella filosofia e nella scienza. La teoria della terra piatta, agganciata alla cosmologia geocentrica di Tolomeo, prevalse tra gli ecclesiastici (se non tra i navigatori) fino al XVI secolo, quando Copernico la mise in discussione azzardando l'idea che la terra fosse un pianeta orbitante intorno al sole. Non era molto assertivo. La prefazione al suo libro sottolineava che il sistema eliocentrico era solo un'ipotesi e Copernico evitò le controversie con i revisori morendo il giorno della sua pubblicazione.

Copernico trasse per primo la sua teoria da studi esoterici sui pitagorici e su altre tradizioni antiche. Il suo successore, Galileo, sfidò i credenti della terra piatta a esperimenti scientifici. Uno dei loro era sparare una palla di cannone verticalmente in aria. Quando cadde a terra vicino al cannone, affermarono di aver dimostrato che la terra non si muoveva. Galileo spiegò che il motivo per cui la palla non veniva lasciata indietro dalla terra rotante era che partecipava allo stesso movimento. La discussione è andata avanti per anni, ma l'eliocentrismo era nell'aria. Ha vinto contro l'Inquisizione e infine ha trionfato con il sistema cosmologico di Sir Isaac Newton. La Chiesa scoprì che dopo tutto poteva vivere con l'idea della terra rotonda, e che i riferimenti nell'Antico Testamento ai quattro angoli della terra e ai pilastri su cui poggia potrebbero essere stati intesi, non letteralmente, ma come figure retoriche .

Agosto 2005: quanto sopra è citato testualmente dalla fonte citata. Robin Herbert solleva le seguenti obiezioni al resoconto di cui sopra, dimostrando che la storia è difficile:

"Sembra che ci siano una serie di affermazioni non supportate qui:

1. Sostieni che Cosma Indicopleuste sia stato influente nel cristianesimo. Per cui la maggior parte dei testi afferma che non era influente.

2. Affermi che la cosmologia della terra piatta fu sostenuta dalla maggior parte del clero fino al sedicesimo secolo. Questo chiaramente non è vero poiché una figura cristiana genuinamente influente, il Venerabile Beda, sosteneva che la terra fosse rotonda come una palla. Chiaramente il filosofo del movimento scolastico tardo medievale sapeva bene che la terra era sferica e discuteva persino di cosmologie alternative, incluso che la terra si muoveva e non era il centro dell'universo.

3. "Copernico trasse per primo la sua teoria da studi esoterici sui pitagorici e su altre tradizioni antiche" Ma probabilmente trasse la sua teoria da opere più recenti. Ad esempio Oresme e gli altri del movimento scolastico che hanno avanzato l'idea che la gravità è centrata attorno a ciascun corpo piuttosto che solo attorno alla terra. Mi sembra triste che il lavoro di Oresme e dei suoi colleghi sia così poco riconosciuto oggi.


Teoria della Terra Piatta

Le persone che credono nella teoria della terra piatta non pensano che la Terra sia rotonda. Mentre si trova sulla superficie del pianeta, sembra piatto, quindi credono di respingere tutte le prove del contrario. La società della terra piatta contiene persone provenienti dall'America e dall'Europa ed è in crescita dal 2009 (Wolchover 2017). Credere che la Terra sia piatta è una delle ultime teorie del complotto. Ci sono ampie prove che la Terra sia rotonda, ma credono, poiché solo ciò che possono vedere dalla superficie terrestre è piatto, questa sia l'unica conclusione.

Credono che la Terra sia un disco con il Circolo Polare Artico al centro e l'Antartide, un muro di ghiaccio alto 150 piedi, attorno al bordo. I membri della società affermano che i dipendenti della NASA proteggono questo muro di ghiaccio per impedire alle persone di scavalcare e, in teoria, cadere dal disco della Terra. Questo può essere sostenuto dalle persone della NASA che sono state nello spazio e hanno scattato più immagini dai satelliti che mostrano che la Terra è rotonda. I terrapiattisti credono che queste foto scattate dallo spazio siano foto acquistate. Dicono anche che la gravità terrestre è un'illusione e che gli oggetti non cadono verso il basso. Invece, il disco della Terra li accelera verso l'alto da una forza mistica chiamata "energia oscura". Questo può essere facilmente contestato dalla teoria della relatività di Einstein. Hanno la convinzione che i dispositivi GPS siano manipolati per far credere ai piloti di aerei di volare in linea retta sopra una sfera, ma in realtà stanno volando in cerchio sopra il disco della Terra. Il motivo per cui le persone più potenti del mondo stanno cercando di nascondere la vera forma piatta della Terra non è certo dalla Flat Earth Society, ma potrebbe essere finanziario. Nella pagina delle FAQ della società Flat Earth, spiegano che sarebbe logicamente più economico falsificare un programma spaziale piuttosto che averne uno. Sul sito web della Flat Earth's Society, hanno molte prove a sostegno del fatto che la Terra è piatta, che spiegano deriva da molti aspetti diversi della scienza e della filosofia. Un altro argomento che fanno è fare affidamento sui propri sensi, il che significa semplicemente guardare i dintorni intorno a te e vedere come tutto è disposto praticamente in piano. L'orizzonte è una linea piatta, le nuvole sono piatte e il movimento del sole è piatto, quindi i nostri sensi ci dicono che non siamo su un mondo sferico eliocentrico.

Una credenza è una rappresentazione cognitiva della natura della realtà, comprese le nostre esperienze interiori, il mondo che ci circonda e il mondo al di là. I terrestri piatti credono che la terra sia piatta come se mancassero le prove che la terra sia rotonda. Non è che non credano alle prove della terra sferica, le negano e basta. I credenti sono male informati e interpretano male le prove. Questa teoria ha molto a che fare con il bias di conferma. Sono così attaccati alla convinzione che la Terra sia piatta da negare che esista una spiegazione alternativa, anche se dimostrata dalla scienza. L'atteggiamento generale ha una grande sfiducia nei confronti dell'autorità, che in qualche modo li lega a una sorta di agenda anti-globalista. Nel complesso, hanno la convinzione di non fidarsi delle multinazionali con potere politico non regolamentato, come la NASA.

La credenza della Terra piatta era comune nell'antica Grecia, India, Cina e in una vasta gamma di culture indigene. L'antica concezione greca aveva alcune somiglianze con quella del primo pensiero egiziano che la Terra fosse un grande disco circondato da un enorme specchio d'acqua. Oggi, molte persone credono ancora a questa teoria ed è molto accreditata alle celebrità che credono in questo. Il rapper B.o.B ha partecipato a una crociata su Twitter in cui ha chiesto di sapere perché non riusciva a vedere la curva della terra. È stato anche semplificato al telegiornale quando Mike Hughes ha lanciato se stesso e un razzo a vapore da $ 20.000 in aria per dimostrare che la terra è piatta. Inoltre, il giocatore di basket Kyrie Irving ha fatto un podcast in cui non poteva essere convinto che la terra fosse rotonda.

Il cervello umano è in qualche modo fatto per credere e trovare teorie della cospirazione, il che significa che ha la capacità di trovare modelli significativi nel mondo che lo circonda. Le persone sono molto evolute nella capacità di trarre conclusioni e prevedere i risultati sulla base di osservazioni e dati sensoriali. Le tre cose principali che contribuiscono all'attrattiva della Teoria della Terra Piatta sono il pregiudizio di conferma, il pregiudizio di proporzionalità e la percezione del modello illusorio. Il bias di conferma è quando la volontà delle persone di accettare ciò si adatta a ciò in cui già credono. Questo è vero con i terrestri piatti perché screditano totalmente qualsiasi spiegazione scientifica contro le loro convinzioni. Il bias di proporzionalità è l'inclinazione a credere che i grandi eventi debbano avere grandi cause. Questo si riferisce ai terrestri piatti perché fondiamo così tanto nella NASA che credono che la NASA debba fare qualcosa che non è giusto. La percezione del modello illusorio consiste nel vedere le relazioni causali laddove potrebbero non essercene. E questo può essere spiegato quando dicono che l'orizzonte e le nuvole sono piatti, guardandoci che la Terra deve essere piatta.


10 credenze scientifiche smentite del passato

La scienza ci riempie tutti di grande meraviglia e lo ha fatto per generazioni, ma c'è stato un numero incredibile di "scoperte scientifiche" che in seguito si sono rivelate completamente false. Questo elenco esamina dieci dei casi più affascinanti di falsità scientifiche della storia.

"La pioggia segue l'aratro" è il nome dato a un concetto di climatologia che ora è completamente sfatato. La teoria affermava che l'insediamento umano avrebbe causato un aumento permanente delle precipitazioni, consentendo così all'uomo di spostarsi in aree precedentemente considerate aride. È questa teoria del 19° secolo che ha portato all'insediamento delle Grandi Pianure (precedentemente conosciute come il Grande Deserto Americano) e di parti dell'Australia Meridionale. La teoria fu infine confutata dai climatologi e nelle aree abitate dell'Australia Meridionale la siccità pose fine ai tentativi di insediamento.

Questa strana teoria ha un nome relativamente normale, ma state tranquilli, il concetto è tutt'altro. Hans Höumlrbiger (nella foto sopra), un ingegnere e inventore austriaco, ricevette una visione nel 1894 che gli disse che il ghiaccio era la sostanza di tutte le sostanze di base e aveva creato le lune di ghiaccio, i pianeti di ghiaccio e un "etere globale". Disse: "Sapevo che Newton si era sbagliato e che l'attrazione gravitazionale del sole cessa di esistere a tre volte la distanza di Nettuno[.]" Incredibilmente questa teoria ha ottenuto un grande sostegno. Uno dei più forti sostenitori del concetto era Houston Stewart Chamberlain (genero postumo nato in Gran Bretagna del compositore Richard Wagner) che divenne uno dei principali teorici dietro lo sviluppo del partito nazista in Germania.

L'alchimia ha le sue radici (nel mondo occidentale) nell'antico Egitto dove si combinava con la metallurgia in una forma di scienza antica. Gli alchimisti egiziani scoprirono le formule per fabbricare malta, vetro e cosmetici. Dall'Egitto alla fine si è diffuso nel resto del mondo antico e ha portato all'alchimia moderna in cui gli uomini avrebbero cercato di trasformare i metalli in oro, evocare geni e svolgere ogni sorta di attività bizzarre non proprio simili alla scienza. Sebbene abbia contribuito in qualche modo alla scienza moderna, la disciplina della vera scienza ha causato la morte dell'alchimia che non ha potuto resistere ai rigorosi test della sua pseudoscienza.

Dal XVI secolo, gli esperti europei di geografia erano convinti che la California fosse un'isola separata dal continente nordamericano. Le mappe dell'epoca mostrano una grande isola a sinistra della massa terrestre e la California continuò ad apparire così anche nel XVIII secolo. All'epoca correva anche voce che la California fosse un paradiso terrestre come il Giardino dell'Eden o Atlantide. Un romanzo rosa del 1510 lo descrive così:

Sappi che alla destra delle Indie c'è un'isola chiamata California molto vicina al lato del Paradiso Terrestre ed è popolata da donne nere, senza nessun uomo tra loro, perché vivono alla maniera delle Amazzoni. &mdash Las Sergas de Esplandián di Garci Rodríguez de Montalvo

La questione fu finalmente messa a tacere indiscutibilmente sulle spedizioni del 1774-1776 di Juan Bautista de Anza. È interessante notare che è probabile che entro 25 milioni di anni, la Baja California e parte della California meridionale si separeranno davvero dal Nord America a causa del movimento delle placche tettoniche.

Il geocentrismo è il concetto che afferma che la terra è il centro dell'Universo e che tutti gli altri oggetti si muovono intorno ad essa. La visione era universalmente accettata nell'Antica Grecia e idee molto simili si trovavano nell'Antica Cina. L'idea era supportata dal fatto che il sole, le stelle e i pianeti sembrano ruotare attorno alla Terra e dalla percezione fisica che la Terra sia stabile e non si muova. Questo è stato combinato con la convinzione che la terra fosse una sfera, la credenza in una terra piatta era ben scomparsa dal 3 ° secolo aC. Il modello geocentrico fu infine spostato con il lavoro di Copernico, Galileo e Keplero nel XVI secolo.

Nell'antichità classica fino ai tempi moderni, si credeva che il corpo contenesse quattro umori: sangue, bile gialla, bile nera e catarro. Si credeva che il giusto equilibrio di questi quattro umori rendesse una persona sana, ma un eccesso o una diminuzione di uno di questi causava malattie. A causa di questa credenza, i trattamenti della malattia includerebbero il salasso, le purghe e gli emetici. Occasionalmente veniva utilizzata una miscela di erbe per ristabilire l'equilibrio. Gli umori venivano applicati anche ai cibi, ad esempio il vino era collerico (bile gialla). Questa classificazione esiste ancora oggi in una certa misura, poiché ci riferiamo ad alcuni alimenti come &ldquohot&rdquo e ad altri come &ldquodry&rdquo. Il concetto di umori non fu sostituito fino al 1858 quando Rudolf Virchow pubblicò teorie sulla patologia cellulare.

Il vitalismo afferma che le funzioni degli esseri viventi sono controllate da una "forza vitale" e non da mezzi biofisici. Il vitalismo ha una lunga storia nelle filosofie mediche e ha legami con i quattro umori. A volte viene indicato come una "scintilla della vita" e persino come l'anima. Nelle tradizioni orientali è essenzialmente la stessa cosa di &ldquoqi&rdquo o &ldquochi&rdquo, che è fortemente legato ai metodi medicinali orientali. Il concetto è (come ci si può aspettare) completamente respinto dalla maggior parte degli scienziati tradizionali. Nel 1967, Francis Crick, il co-scopritore della struttura del DNA, dichiarò "E quindi a quelli di voi che potrebbero essere vitalisti farei questa profezia: ciò che tutti credevano ieri, e voi credete oggi, solo gli eccentrici crederanno domani".

L'impressione materna è una vecchia credenza secondo cui i pensieri di una madre durante la gravidanza possono conferire caratteristiche speciali al bambino nel suo grembo. Per molti anni questa idea è stata utilizzata per spiegare i disturbi congeniti e i difetti alla nascita. L'impressione materna è stata usata per spiegare il disturbo sofferto dall'Uomo Elefante: è stato suggerito che sua madre fosse stata spaventata da un elefante mentre era incinta di lui, imprimendo così il ricordo di un elefante sul suo bambino. Anche la depressione è stata spiegata in questo modo. Se una madre ha avuto momenti di forte tristezza durante la gravidanza, si credeva che suo figlio avrebbe sofferto di depressione in età avanzata. La teoria genetica ha causato l'eliminazione quasi completa di questa credenza nel XX secolo.

La teoria del flogisto risale al 1667 quando Johann Joachim Becher (fisico tedesco) suggerì che esistesse un quinto elemento (flogisto) da affiancare ai quattro elementi classici (Terra, Acqua, Aria, Fuoco) che era contenuto all'interno di oggetti che potevano bruciare . Si credeva che quando un oggetto bruciava, rilasciasse il suo flogisto (un elemento senza sapore, massa, odore o colore) e lasciasse dietro di sé una sostanza polverosa chiamata calx (quello che ora sappiamo essere ossido). Gli oggetti che bruciavano nell'aria erano considerati ricchi di flogisto e il fatto che un fuoco si fosse spento quando l'ossigeno veniva rimosso era visto come prova che l'ossigeno poteva assorbire solo una quantità limitata della sostanza. Questa teoria portò anche all'idea che il bisogno umano di respirare avesse un'unica funzione che era quella di rimuovere il flogisto dal corpo. L'intero concetto è stato sostituito dalla scoperta di Antoine-Laurent Lavoisier che la combustione poteva avvenire solo con l'aiuto di un gas come l'ossigeno.

Prima dei microscopi e delle teorie sulle cellule e sui germi, l'uomo aveva altre idee sulla creazione degli esseri viventi. Credeva bizzarramente che la vita nascesse dalla materia inanimata (ad esempio, i vermi provengono spontaneamente dalla carne in decomposizione). I sostenitori di questa visione (praticamente tutti) hanno usato la Bibbia come fonte di prova, a causa del fatto che Dio ha fatto l'uomo dalla polvere. Tuttavia, la visione esisteva prima del cristianesimo e Aristotele disse, senza mezzi termini, che alcuni animali crescono spontaneamente e non da altri animali della loro specie. I primi credenti dovevano escogitare alcune idee piuttosto strane per far funzionare la loro teoria: Anassimandro (un filosofo greco che insegnò a Pitagora) credeva che ad un certo punto della storia dell'uomo, gli esseri umani fossero nati spontaneamente dal suolo in forma adulta, altrimenti potrebbero non sono mai sopravvissuti. Prima di ridere troppo degli antichi, dovremmo notare che molti scienziati fino al XIX secolo credevano in questo, e alcuni addirittura scrivevano libri di ricette per creare animali. Una di queste ricette (per fare uno scorpione) prevede il basilico, posto tra due mattoni e lasciato al sole. La teoria non fu definitivamente messa a tacere fino al 1859, quando Louis Pasteur dimostrò che era sbagliata una volta per tutte.


Contenuti

È l'obiettivo dichiarato di Wikipedia rispecchiare l'attuale consenso della borsa di studio tradizionale - nelle parole di WP: NOT, "conoscenza accettata". Evidentemente, la visione tradizionale di ciò che è accettato conoscenza in una disciplina ha il seguito più ampio e come tale il peso più dovuto nella letteratura. L'enciclopedia non agisce come un sostenitore, o promuove appassionatamente, teorie pionieristiche di minoranza che sono attualmente controverse (es. Terra rotonda in epoca arcaica [ disambiguazione necessaria ] e la deriva dei continenti prima del meccanismo della tettonica a zolle, due esempi classici di vedute all'avanguardia un tempo ritenute teorie marginali che si sono rivelate giustificate). Wikipedia riconosce punti di vista diversi sulle controversie contemporanee ma li rappresenta in proporzione alla loro prevalenza (o al giusto peso) tra studiosi seri e giornalisti con reputazioni di responsabilità e affidabilità. Wikipedia può in alcuni casi limitare la sua menzione di teorie considerate marginali ad articoli specifici su tali teorie e rimuovere la loro menzione da altri articoli, secondo il principio a senso unico.

In sintesi, Wikipedia non è una scatola di sapone per le persone che sostengono i punti di vista degli animali domestici, né Wikipedia si occupa di giudicare quali punti di vista degli animali domestici hanno un potenziale per una successiva ampia accettazione in futuro. Alcune teorie marginali sono scienza marginale e alcuni lo sono pseudoscienza, ma Wikipedia non ha il compito di dettare legge su dove si trovano, tranne dove fonti affidabili chiariscono tali differenze. Pertanto, Wikipedia è accademicamente conservatrice, come si addice a un'opera di riferimento standard.

Il ruolo di Wikipedia come opera di riferimento Modifica

La soglia per includere materiale in Wikipedia è che sia verificabile, non semplicemente che pensiamo che sia vero. Cioè, i lettori devono essere in grado di verificare che il materiale sia già stato pubblicato da una fonte affidabile.Gli editori dovrebbero fornire una fonte affidabile per le citazioni e per qualsiasi materiale contestato o suscettibile di essere contestato, oppure il materiale potrebbe essere rimosso. La verificabilità è una delle principali politiche sui contenuti di Wikipedia.

Pertanto, Wikipedia non è preoccupata di per sé se la teoria secondo cui la Terra è piatta è vera. Devono esserci fonti attuali, affidabili e indipendenti a sostegno delle affermazioni secondo cui la Terra è piatta. Ma non ci sono tali fonti [1] che siano attuali (quasi nessuno scienziato ha pensato che la Terra fosse piatta dal IV secolo a.C. circa), che siano affidabili (le fonti attendibili sono riviste per accuratezza) o indipendenti (una rivista pubblicata da un La Flat Earth Society non sarebbe indipendente. [2] )

Se Wikipedia fosse stata disponibile intorno al VI secolo a.C., avrebbe riportato l'idea che la Terra sia piatta come un dato di fatto senza qualifica. Avrebbe anche riportato le opinioni di Eratostene (che determinò correttamente la circonferenza della Terra nel 240 a.C.) come controverse o marginali. Allo stesso modo, se disponibile al tempo di Galileo, avrebbe riportato l'opinione che il Sole gira intorno alla Terra come un fatto, e se Galileo fosse stato un editore di Vicipaedia, la sua opinione sarebbe stata respinta come "originale investigais". Naturalmente, se c'è una visione popolare o notevole che la Terra è piatta, Wikipedia riporta questa visione. Ma non lo riporta come vero. Riferisce solo su ciò che credono i suoi aderenti, sulla storia della vista e sui suoi aderenti importanti o importanti. Wikipedia è intrinsecamente un'opera di riferimento non innovativa: soffoca la creatività e il pensiero libero, il che è una buona cosa.

Incontri ravvicinati del tipo marginale Modifica

Occasionalmente, gli editori di Wikipedia con una mentalità civica devono agire per mitigare, ridisegnare e talvolta distruggere le offerte degli utenti che pensano che una particolare idea o teoria "innovativa" o "notevole" o "controversa" meriti più considerazione di quella che ha ricevuto nel mondo accademico mondo. Poiché Wikipedia è un progetto aperto che "chiunque può modificare", i buoni editor non prendono personalmente tali incontri. Non vedono automaticamente i sostenitori delle teorie marginali come "il nemico". Sanno che a volte questi errori si propagano non per malizia, ma per ignoranza. Gli esseri umani sono creature fallibili e ci sono molti più modi di sbagliare che di avere ragione. La scienza è noiosa, in genere non affascinante e comporta un duro lavoro.

Al contrario, la speculazione su "nuove idee sorprendenti" è stimolante, facile e divertente. È più eccitante vedersi come un riscopritore di antiche verità o all'avanguardia di una svolta scientifica rivoluzionaria. Appartenere a un piccolo club con un credo particolare può essere molto appagante. Il mondo sarebbe un posto più eccitante se ci fossero alieni malvagi che rapiscono gli umani, se le persone morte potessero inviarci messaggi, se le piante esotiche fossero in grado di curare miracolosamente tutte le malattie, se l'energia gratuita fosse prontamente disponibile per chiunque, o se i nostri sogni potessero predire il futuro. Inoltre, la cultura popolare può spesso confondere il pubblico in generale con presentazioni acritiche o credule di tali concetti su Internet, in libri, talk show radiofonici, TV, notizie e film. Non c'è da meravigliarsi che Wikipedia attiri persone che ritengono che l'enciclopedia dovrebbe includere una copertura comprensiva di questi tipi di argomenti.

Trattare con sostenitori della frangia dedicati Modifica

Sfortunatamente, Wikipedia può attirare alcuni individui estremamente dedicati il ​​cui scopo è promuovere la pseudoscienza, l'irascibilità, le teorie della cospirazione, i punti di vista marginali nazionalisti o storici e simili, insieme ad altre teorie del tutto non riconosciute dal mondo accademico. Questi appassionati spesso modificano principalmente o interamente su un argomento o tema. Tentano di annacquare il linguaggio ed irragionevolmente escludere, emarginare o spingere le opinioni oltre i requisiti del punto di vista neutrale, specialmente dando un peso eccessivo alle loro teorie preferite.

Tale protagonismo è proibito da una serie di politiche e linee guida di Wikipedia (Verificabilità, Punto di vista neutrale, Cosa Wikipedia non è e teorie Fringe per citarne solo alcune). Queste politiche, compreso correttamente e usato correttamente, escluderà correttamente le visualizzazioni non degne di nota o marginali. Ma molti sostenitori della frangia dedicati hanno familiarità con queste politiche e sono diventati esperti nel giocarle o persino nell'usarle contro editori di mentalità neutrale ma inesperti. Questi ultimi spesso trovano i loro sforzi sovvertiti ad ogni passo da sostenitori che annullano la guerra sulle modifiche, richiedono frivole citazioni per informazioni ovvie o ben note, discutono all'infinito sulla politica del punto di vista neutrale e in particolare cercano di minare la clausola di peso eccessivo.

È probabile che queste manovre e ostruzionismo esauriscano presto la pazienza di qualsiasi persona ragionevole che naturalmente preferisca non ragionare con l'irragionevole e che, a differenza dell'avvocato, non abbia altro interesse o passione speciale che sforzarsi di mantenere la neutralità. Inoltre, coinvolgendo continuamente sostenitori marginali in discussioni infinite, corri il rischio di trasformare Wikipedia in un campo di battaglia o in una società di dibattito. Al momento, Wikipedia non ha un mezzo efficace per affrontare una difesa marginale, superficiale, educata ma tendenziosa, a lungo termine. Alcuni sostengono che questo sia un difetto principale di Wikipedia che, a differenza delle enciclopedie convenzionali, i fanatici possono sempre ottenere ciò che vogliono se rimangono abbastanza a lungo e apportano modifiche e reversioni sufficienti. [3] In questo senso, "l'impegno per il dilettantismo" di Wikipedia non sempre funziona per i migliori interessi del progetto.

Gli argomenti comunemente usati dai sostenitori della frangia per sostenere l'inclusione di punti di vista marginali contro le politiche ufficiali rientrano in un piccolo numero di categorie facilmente riconoscibili. Ecco i primi dieci approcci che potrebbero essere utilizzati dal nostro allegorico sostenitore della Terra Piatta per sostenere che Wikipedia non può affermare che "La Terra non è piatta":

1. Modifica della personalizzazione

  • Il tuo pregiudizio contro la Terra piatta è troppo forte per essere obiettivo.
  • I tuoi argomenti contro la teoria della Terra piatta assomigliano così tanto agli argomenti dell'editor X che devi essere il loro burattino.
  • L'articolo sulla Terra piatta viene degradato da coloro a cui non piace la teoria della Terra piatta.
  • Ignorare gli utenti con opinioni diverse non aiuta l'ulteriore sviluppo di questa pagina.

La personalizzazione è facilmente la forma più comune di attacco agli editori di mentalità neutrale. La personalizzazione è ignorare del tutto le basi per l'inclusione e rendere l'argomento personale. Ad esempio, sostengono che un editore è prevenuto verso il mainstream, o che gli editori si uniscono perché i loro argomenti sono così simili (anche se sarebbero simili - l'argomento principale contro la Terra piatta è topografico, ed è difficile argomentare contro di essa senza ripetere l'argomentazione). Oppure possono sostenere che non essere d'accordo con un editore con un'agenda marginale è considerato incivile, un attacco personale (violazione di Nessun attacco personale), una violazione di Non mordere i nuovi arrivati ​​o una violazione di Assumi buona fede. Si può anche affermare che le fonti che non sono d'accordo con il punto di vista marginale non possono essere utilizzate se riflettono male su qualsiasi persona vivente che è sostenitrice del punto di vista marginale (come recensioni di libri critici, ecc.).

Ignora del tutto qualsiasi attacco personale – e in particolare non fai tu stesso un attacco personale, per quanto allettante possa essere. Cerca anche di ignorare gli argomenti e le ragioni usate dalla stessa scienza ufficiale. I tuoi avversari lo adoreranno e trasformeranno la pagina di discussione in un campo di battaglia di rivendicazioni e controrivendicazioni concorrenti. Basta attenersi ai principi: se la scienza ufficiale sostiene che la Terra è rotonda, e ci sono fonti affidabili che lo stabiliscono come un fatto, è sufficiente.

2. Modifica dell'approvvigionamento

    le autorità locali hanno formato i dipendenti sulla teoria della Terra piatta nel 1993.
  • L'affermazione che la Terra è piatta proviene da Terra piatta rivista, che è sottoposta a revisione paritaria dai massimi esperti della Terra piatta.
  • Esistono fonti pubblicate (incluso PubMed) che supportano l'opinione secondo cui le persone usano la teoria della Terra piatta in aggiunta alle loro qualifiche e attività esistenti.
  • Come spieghi l'ECCELLENTE [sic] risultati che l'esercito americano ottiene utilizzando tecniche di cui si parla nella letteratura Flat Earth? Se si tratta di un mucchio di sciocchezze, i risultati del TRADOC dovrebbero essere nel caos. Invece, abbiamo la forza più motivata e di successo del pianeta.
  • Dal momento che scienziati affermati hanno partecipato a una conferenza sulla Terra piatta, ne consegue che prendono sul serio la teoria.

Dopo aver insistito sull'uso di fonti affidabili, i sostenitori della visione marginale cercheranno di sfruttare la definizione di "fonte affidabile". Sosterranno per l'inclusione di materiale di dubbia affidabilità, ad esempio, utilizzando commenti da gruppi di esperti partigiani piuttosto che dalla letteratura scientifica. Occasionalmente, scopriranno che possono ottenere più attenzione se fanno appello all'autorità presentando sostenitori che hanno credenziali accademiche. Le fonti tipiche della pseudoscienza includono:

  • Siti web dedicati (normalmente registrati sotto .com o .org – raramente sotto .edu anche se ci sono occasioni in cui ciò potrebbe essere possibile)
  • Periodici dedicati
  • Fonti autopubblicate
  • Pubblicazioni realizzate al di fuori delle tipiche stampe scientifiche
  • Riviste interne (The Giornale del Flat Earth Institute da non confondere con le riviste accademiche)
  • Articoli occasionali sottoposti a revisione paritaria, spesso in riviste più oscure

Le migliori fonti da utilizzare quando si descrivono teorie marginali o si determina la loro notabilità e importanza sono fonti affidabili indipendenti. È impossibile scrivere un articolo equilibrato o descrivere una teoria marginale in modo oggettivo se le fonti utilizzate hanno interesse a promuovere una teoria marginale specifica. Sono necessarie anche fonti indipendenti per determinare la relazione di una teoria marginale con il discorso accademico tradizionale. E gli argomenti per l'inclusione di teorie marginali basate solo sulle credenziali di un proponente sono ingiustificati. I tentativi di inserire un linguaggio che mostri i titoli accademici o l'onorificenza di un proponente dovrebbero essere trattati come promozioni.

3. Modifica del saldo

  • Non devi dire "la Terra non è piatta" ma "secondo i critici della teoria della Terra piatta, la Terra non è piatta".
  • Non ci dovrebbero essere critiche alla teoria della Terra piatta nell'introduzione all'articolo. C'è già una critica alla teoria nell'articolo, sezione 94.
  • Che importa se l'articolo sulla teoria della Terra piatta è 250k e l'articolo sulla Terra rotonda solo 8k? La risposta non è aggiustare l'equilibrio scrivendo meno sulla Terra piatta, che peggiora solo Wikipedia, ma aggiungere più informazioni sul fatto che la Terra è rotonda.
  • Si tratta di un'enciclopedia per accademici o per il pubblico in generale?
  • La critica alla teoria della Terra piatta dovrebbe essere bilanciata dalla critica alla teoria della Terra rotonda.
  • Il lead dell'articolo dovrebbe iniziare con una definizione pura. Le critiche dovrebbero venire in secondo luogo, ad esempio:"Terra piatta si riferisce alla forma piatta della Terra. Gli scettici dicono che la Terra è rotonda".

Anche quando i sostenitori dei punti di vista marginali riconoscono il punto di vista mainstream come mainstream e consolidato, e concordano sul fatto che Wikipedia può affermare il punto di vista mainstream senza riserve, continueranno a sfidare la relativa preminenza accordata al mainstream sul punto di vista marginale, e faranno ogni sorta di argomentazione su bilancia. Spesso si afferma seriamente che la "N" in NPOV (punto di vista neutro) significa che nessun materiale negativo o critico o mainstream può apparire nell'articolo, poiché non è neutrale, o che Wikipedia non è per la difesa, e quindi i sostenitori dei "punti di vista scientifici" non dovrebbero sopravvalutare il loro caso.

Si sostiene che il lettore non capirà l'idea a meno che non venga descritta senza critiche, poiché Wikipedia è un'enciclopedia per il pubblico in generale, non una rivista tecnica. Capovolgendo questo argomento, dichiareranno che i lettori sono abbastanza intelligenti da sapere che le idee marginali sono sciocchezze senza includere alcun materiale o fonte negativo o critico. Proporranno che il materiale negativo sia biforcato in un altro articolo, o relegato in un "ghetto della critica" o in una sezione di critica o rimosso dalla sezione Lead. Potrebbero sostenere che si deve sempre affermare l'idea prima di criticarla, o che qualsiasi fonte che non è d'accordo con il punto di vista marginale non può essere utilizzata poiché viola il punto di vista Neutrale.

Possono insistere sul fatto che una dichiarazione di un sostenitore di una teoria marginale che dice che "non sono d'accordo sul fatto che si tratti di una teoria marginale" deve essere inclusa nel testo dell'articolo. Possono affermare che qualsiasi materiale critico o negativo non può apparire in un articolo poiché è di parte. O che qualsiasi materiale negativo o critico è inutilizzabile poiché è solo opinione e non fatto. Alcuni di loro affermeranno persino che non ci sono fatti, sostenendo che se una minoranza marginale, non presente in alcuna fonte affidabile, non è d'accordo con un fatto ampiamente accettato, viola il punto di vista neutrale affermarlo come un fatto nell'articolo. Possono esigere che ogni affermazione di fatto sia attribuita, non importa quanto universalmente accettata.

La neutralità di Wikipedia è spesso fraintesa come l'attribuzione di uguale validità alle opinioni tradizionali e marginali. Ma in realtà dà il maggior peso e validità alla visione tradizionale, come citato in fonti accademiche di alta qualità. Il fatto che i promotori della teoria marginale non pensino che la loro teoria sia marginale è un dato di fatto. Ogni sostenitore della pseudoscienza si oppone strenuamente al fatto che la loro vocazione sia chiamata pseudoscienza, è un dettaglio insignificante (vedi WP:MANDY), e a meno che queste obiezioni non siano notevoli nelle fonti WP:FRIND, non rientrano nell'articolo. Alla base di molti di questi argomenti ci sono interpretazioni errate intenzionali (o non intenzionali) del punto di vista neutrale, in particolare un peso eccessivo, sebbene alcuni tipi di deliberate pettifogging possano anche essere un segno di gioco del sistema. Vedi #6 sotto, "Giochi".

4. Modifica della cospirazione

  • La teoria della Terra piatta è stata emarginata dall'establishment scientifico per proteggere i suoi interessi.
  • Qualsiasi scienziato che cercasse di studiare la teoria della Terra piatta perderebbe i fondi per la ricerca. Il dissenso viene soppresso dall'establishment scientifico [4] .
  • Rosencrantz era tremendamente scortese con gli scienziati che sostenevano che la Terra fosse rotonda. Se l'establishment scientifico lo ha emarginato, questo non è davvero sorprendente.
  • Come astronomo professionista hai un chiaro conflitto di interessi.
  • X, Y e Z sono scettici intransigenti sull'Earthismo piatto. Pubblicano spesso su riviste scettiche e adottano una linea dura con qualsiasi approccio a qualsiasi teoria che non sia verificata empiricamente.
  • L'establishment scientifico (riviste peer-reviewed, università) stanno cercando di sopprimere la verità sulla teoria della Terra piatta, si rifiutano di consentire documenti sulla Terra piatta alle conferenze e non pubblicheranno ricerche sulla Terra piatta

La prossima tattica è fare appello alle tue idee sulla libertà di parola e sulla sfiducia nei confronti della censura e dell'establishment. Tutte le teorie che non sono generalmente accettate hanno una parte della teoria dedicata a spiegare perché questo è. Le teorie marginali non fanno eccezione. Sosterranno che il istituzione scientifica ha paura di essere smentito, e quindi sta cercando di sopprimere la verità. Questa è una classica teoria del complotto. La loro teoria non è accettata perché le tute nere dell'establishment scientifico non sono preoccupate della ricerca della verità, ma sono molto più preoccupate di non scuotere la barca per proteggere i loro interessi acquisiti. I teorici della terra rotonda hanno il sostegno dei principali media che hanno anche interessi acquisiti che devono proteggere. Questo spiega perché le scoperte di 'confini' intorno alla Terra in cui sono scomparsi gli aerei, i resoconti di viaggiatori che hanno guardato nell'abisso, non ricevono alcuna copertura da parte dei principali giornali o delle principali reti televisive.

Pertanto, si sostiene che cercare di bilanciare il contenuto positivo con il contenuto negativo per il dovuto peso sia censura. Si sostiene che ci sia una cospirazione contro la posizione marginale e chiunque si opponga a un articolo acritico sulla posizione marginale è coinvolto nella cospirazione, è stato comprato, sta infrangendo le regole di Wikipedia, è semplicemente malvagio, ecc.

Si sostiene che qualsiasi fonte che non abbia scritto articoli a sostegno e acritici delle posizioni marginali non è adatta come fonte terziaria. Ad esempio, di recente in un articolo controverso, una volta è stato affermato "In realtà, quelle non dovrebbero essere usate come fonti su questo argomento perché (per quanto ne so) non hanno scritto nulla a favore di X, e quindi non possono davvero essere considerato un terzo».

La risposta più semplice a questi argomenti è assecondarli. Puoi accettare le loro ridicole affermazioni, ma sottolinea che Wikipedia non è qui per correggere i torti o affrontare le lamentele. Fai notare (vedi sopra) che se Wikipedia fosse stata in circolazione ai tempi di Galileo, avrebbe avuto il dovere di riportare le affermazioni della chiesa cattolica come fatti, senza riserve, nonostante la cospirazione che senza dubbio esisteva.

5. Inversione dell'onere della prova Modifica

  • L'articolo di X sugli "fallacie scientifici" contiene solo un riferimento passeggero alla "fallacia della Terra piatta". WP:NPOV dice "Anche con materiale di buona provenienza. Se lo usi fuori contesto o per avanzare una posizione che non è direttamente ed esplicitamente supportata dalla fonte utilizzata, tu come editore ti stai impegnando in una ricerca originale".
  • "Stai prendendo in considerazione la mancanza di discussione sul fatto che la Terra sia piatta come prova che un autore sceglie una posizione sulla questione. Le prove che dovremmo considerare sono coloro che considerano la Terra piatta e coloro che rifiutano esplicitamente questa visione. Fonti che rimangono in silenzio sulla questione dovrebbe essere scartato".
  • Non c'è una fonte attendibile per l'affermazione che 'il flat-Earthism è stato completamente ignorato da fonti attendibili'.
  • L'affermazione "non c'è consenso scientifico per la visione della Terra piatta" non ha consenso scientifico.
  • Non c'è stato alcuno studio serio sul fatto che la Terra sia piatta dal 1493. [5] Pertanto non possiamo affermare in Wikipedia che la Terra non è piatta, solo che uno studio nel 1493 è giunto a questa conclusione.
  • L'affermazione di X "I sondaggi informali tra gli scienziati hanno rivelato una quasi totale assenza di consapevolezza della teoria della Terra piatta" è solo opinione. X sta usando l'esperienza personale come prova. Questa non è una prova scientifica ed è quindi una semplice opinione.
  • Non si può dire "i geologi moderni rifiutano le teorie di Rosencranz". Pochissimi studiosi hanno anche letto Rosencranz o care, quindi non estrapolarlo all'intero campo come se avessero studiato rigorosamente il suo lavoro come gruppo. (recentemente da Antichi astronauti)
  • "Dimostra che non ci sono ______." Non puoi provare che non ce ne sono, solo che non ne abbiamo ancora trovato uno.

Passiamo all'arma più potente dell'armeria marginale: l'argomento dall'onere della prova invertito. Invece di dover dimostrare che la loro opinione è supportata da fonti affidabili e indipendenti, sposteranno l'onere della prova su di te, quindi devi dimostrare che la loro opinione è non supportato, o anche che lo sia confutato da fonti attendibili e indipendenti. Questo è difficile per due motivi.In primo luogo, è sempre difficile provare un'affermazione esistenziale negativa (che è in effetti un'affermazione su tutto ciò che esiste). In secondo luogo, poiché la scienza generalmente ignora la pseudoscienza, è spesso molto difficile trovare fonti affidabili che descrivano una visione pseudoscientifica come pseudoscientifica.

Questo argomento è spesso difficile da affrontare. Tuttavia, dovresti sempre riconoscere lo spostamento del carico per quello che è, nel momento in cui la palla arriva tuonando lungo il campo a 80 mph. Sbattilo indietro. Insistere sul fatto che l'onere è loro.

"Quando due o più teorie sono in competizione, è normale che una di esse sia trattata come la posizione stabilita - l'opzione predefinita, per così dire - e le altre siano trattate come sfidanti. Normalmente ci si aspetta che una teoria sfidante sopporti l'onere o l'onere della prova. In altre parole, ci si aspetta che i sostenitori della teoria sfidante forniscano prove e argomenti altamente convincenti prima che la teoria possa essere presa sul serio. Per usare una metafora diversa, si presume che la teoria consolidata abbia saltato un ostacolo molto alto per conquistare la sua posizione di leader e che ogni sfidante deve saltare un ostacolo altrettanto alto prima di essere in lizza per il resto della gara". [6] .

Inoltre, in tali casi è legittimo attingere a descrizioni non promozionali di pseudoscienza che possono essere ottenute solo da fonti secondarie e terze. Sebbene la maggior parte di queste fonti non sarà sottoposta a revisione paritaria semplicemente perché la scienza tende a ignorare la pseudoscienza, sono comunque indipendente. Pertanto, le seguenti sono fonti affidabili per descrivere la pseudoscienza:

6. Modifica del gioco

  • L'affermazione "La Terra è rotonda" ha fonti affidabili nella letteratura scientifica. L'affermazione "Se la X è rotonda, X non è piatta" è un'inferenza valida che può essere ricavata da qualsiasi libro di testo di logica affidabile. Ma "La Terra non è piatta", mentre una conclusione validamente fornita da queste due premesse affidabili, è una violazione di WP:SYNTH: "Anche se pubblicato da fonti attendibili, il materiale non deve essere collegato tra loro in modo tale da costituisce ricerca originale”.
  • Si dovrebbero usare solo fonti primarie. Affidarsi a fonti secondarie è POV.
  • Parole come "presunto", "presunto" e "presunto" quando vengono utilizzate per descrivere le caratteristiche della Terra Piatta sono WP:WTA e pregiudicano indebitamente il lettore contro l'argomento. Le parole che possono essere interpretate in modo ambiguo dal lettore (come "apparente") sono più adatte a una presentazione neutra.

Hai tenuto a bada il punto di vista marginale e marginale per alcuni mesi o anni. Ma ora sono diventati saggi ed esperti nei modi di Wikipedia. Hanno letto attentamente le politiche e hanno elaborato le varie scappatoie e gli infiniti giochi a cui possono giocare.

Ora affermano che solo i sostenitori della posizione FRINGE comprendono NPOV o NOR o RS, non gli editori esperti con decine di migliaia di modifiche e FA e GA a loro merito. Faranno un "wikilawyer" per provare a ridefinire una posizione FRINGE come non FRINGE, o la posizione principale come posizione FRINGE invece. Tenteranno di utilizzare principalmente fonti primarie e di rifiutare fonti secondarie e terziarie, o di ridefinire le preferenze per fonti secondarie e terziarie nella politica.

Peggio ancora, sono passati molti mesi da quando hai riordinato l'articolo. Non hai alcun interesse intrinseco per la teoria della Terra Piatta e sei passato a un'altra area della pseudoscienza (diciamo la teoria geocentrica). Ma i sostenitori della Flat Earth non sono interessati a nient'altro che alla loro teoria preferita. Torneranno quando te ne sarai andato e torneranno quando non te ne accorgi. Gli argomenti che hai respinto e respinto con successo, a volte con ampi riferimenti, verranno ripetuti più e più volte, a volte solo con un approccio taglia e incolla. A volte verranno presentati dalla stessa persona dozzine e dozzine di volte nel corso di giorni, settimane e mesi. Cercheranno di aggiungere informazioni che sono (nella migliore delle ipotesi) marginalmente rilevanti sulla base del fatto che "è verificabile, quindi dovrebbe essere presente". Usano ripetutamente la pagina di discussione per fare soapbox, o per rilanciare gli stessi problemi che sono già stati discussi numerose volte. Vanno in giro per sempre logorando editori più seri e diventano esperti in un modo strano nel loro POV di nicchia.

Faranno di nuovo una serie di richieste sciocche e perditempo di commenti, mediazioni o arbitrati per cercare di logorarti. aggiungeranno [ citazione necessaria ] tagga ripetutamente materiale noto o materiale a cui si fa riferimento completo su articoli con link wiki che discutono questo punto in modo più dettagliato. Modelli assortiti che marchiano l'articolo vengono lanciati ripetutamente sull'articolo, come l'affermazione che è in corso una disputa NPOV, quando è più accurato descrivere la discussione come ruota attorno all'interpretazione idiosincratica di qualche editore di NPOV per soddisfare la propria agenda personale. Le accuse che un gruppo che modifica l'articolo sia proprietario dell'articolo poiché non cambierà il consenso per soddisfare un malcontento sono comuni.

Se non sei in grado di scoraggiare un avvocato marginale dall'abusare intenzionalmente e consapevolmente della politica, potresti cercare il supporto della comunità tramite mediazione o arbitrato. Tuttavia, molti sostenitori marginali prosperano sulla maggiore attenzione e in realtà accolgono questi forum come una scatola di sapone da cui argomentare ulteriormente il loro punto di vista. Trovandosi sotto i riflettori, non è insolito per i sostenitori della frangia dedicati a sconfessare improvvisamente qualsiasi interesse/connessione precedente o presente con l'argomento della loro difesa ("Accidenti, non credo che la Terra sia piatta, sono qui solo per sostenere NPOV") e professano di combattere solo "per il bene di Wikipedia". I rischi di un coinvolgimento continuo in controversie che raggiungono questo livello dovrebbero essere considerati con attenzione, soprattutto se accompagnati da comportamenti ossessivi/compulsivi.

7. Modifica della disponibilità

  • La teoria della Terra piatta non è suscettibile di approcci e metodi scientifici.
  • I teorici della Terra Piatta sono pragmatici. Non sono interessati a ciò che è "vero", sono interessati a "ciò che funziona".
  • Rosencrantz non ha mai affermato né affermato esplicitamente che la Teoria della Terra Piatta sia una "scienza"

Un altro modo per eludere il NPOV è evitare del tutto il requisito di un approvvigionamento affidabile. Sosterranno che il punto di vista in questione semplicemente non è suscettibile di trattamento scientifico. La fonte X proveniva da una rivista scientifica, ha tentato di affrontare la teoria della Terra Piatta in un modo in cui la scienza potesse affrontarla. Ma la teoria della Terra Piatta non è suscettibile di trattamento scientifico. Source X ha frainteso ciò che la teoria stava realmente dicendo. La teoria della Terra Piatta non è qualcosa che è davvero un "fatto" in senso scientifico. (Vedi le pagine di discussione archiviate dell'articolo Programmazione neuro-linguistica per infinite ripetizioni e varietà di questo argomento).

Oppure affermano che scrivere materiale utilizzando fatti nello stesso contesto di fonti affidabili viola NPOV poiché stanno seguendo una "narrazione", e dobbiamo invece scegliere fatti che nessuna fonte descrive come rilevanti per consentire ai nostri lettori di decidere quale "narrazione" dovrebbe essere scelto.

Attieniti alle tue armi. Questo è semplicemente un mezzo filosoficamente ingenuo per eludere la giustificazione e la fondatezza. Tutte le teorie fanno affermazioni di qualche tipo, altrimenti non avrebbero "proponenti" (un proponente letteralmente "propone" una certa visione che è suscettibile di verità o falsità). La teoria della Terra Piatta afferma che la Terra è piatta, non rotonda. Questa è un'affermazione con un valore di verità binario. Ed è suscettibile di conferma o confutazione, è verificabile. Ad esempio, la topografia (misurazione delle distanze tra punti definiti sulla superficie terrestre) mostra la forma della Terra. Pertanto, la teoria è suscettibile di trattamento scientifico.

8. Istruttoria speciale Modifica

  • Lo scienziato X, che sosteneva che la teoria della Terra piatta non aveva senso, chiaramente non aveva letto la letteratura sulla teoria della Terra piatta.
  • Lo scienziato X non era addestrato alla teoria della Terra piatta e quindi non poteva esprimere un giudizio esperto.
  • Le critiche mosse dallo scienziato X erano valide solo contro la versione di Rosencrantz della teoria della Terra piatta, da tempo superata. Non riescono ad affrontare la versione migliorata della teoria di Guildenstern.
  • Le tue argomentazioni presuppongono che ci sia una visione tradizionale della Terra piatta. Non esiste una visione tradizionale della "Terra piatta", quindi le tue critiche sono fuori luogo.
  • Non hai letto nessuno dei lavori di Rosencrantz.

La supplica speciale è quando i sostenitori di un punto di vista marginale sostengono che non hai esperienza nella teoria (che potrebbe, sostengono, richiedere anni per padroneggiarla completamente). Non capisci la teoria e quindi non puoi fare le tue affermazioni. Un'altra versione di questo argomento è affermare che ci sono molti diversi tipi di teoria e che mentre la versione X e la versione Y sono chiaramente senza senso, la versione Z più recente (di cui ovviamente non hai mai sentito parlare) è scientificamente impeccabile. Potrebbero persino affermare che non esiste una tale "versione" della teoria e che stai attaccando un uomo di paglia.

Le uniche persone abbastanza qualificate per comprendere la teoria della Terra piatta sono quelle che per caso supportano la teoria della Terra piatta? Ridicolo. I sostenitori, i promotori e gli "esperti di teoria della Terra piatta" autoproclamati non sono fonti oggettive e indipendenti di fatti sul fatto che la Terra sia piatta o meno, o se la teoria della Terra piatta sia valida o meno. Inoltre, tieni presente che qualsiasi versione "nuova e migliorata" della teoria della Terra piatta deve essere abbastanza degna di nota da aver attirato recensioni e commenti da fonti obiettive indipendenti.

9. Modifica controversia

  • La teoria della Terra piatta è chiaramente controversa. Questa è la prova che gli scienziati lo prendono sul serio.
  • Più un argomento è controverso o marginale, meno l'articolo dovrebbe dire al lettore cosa credere. Al lettore dovrebbe essere consentito di prendere una decisione sull'argomento. per esempio.: "Il Flat Earthism è un argomento molto controverso e la sua validità scientifica è spesso messa in dubbio".

Sebbene i sostenitori della visione marginale non possano superare le politiche di Wikipedia, cercheranno di distorcere e alterare il linguaggio di un articolo in un modo che rappresenti la loro visione come meno marginale. La tattica più nota e spesso utilizzata è affermare che il loro punto di vista è "controverso", come se ci fosse una visione minoritaria ma sostanziale detenuta da scienziati o accademici seri, attivamente impegnati dal mainstream, e che è segnalato come controverso da fonti affidabili.

Cercheranno di sfruttare l'equivoco nella descrizione della pseudoscienza. Ad esempio, invece di affermare semplicemente: "la teoria della Terra Piatta viola le leggi conosciute della geometria", un sostenitore può argomentare a favore dell'affermazione equivoca: "alcuni i geometri affermano che la teoria della Terra Piatta viola le note leggi della geometria", forse aggiungendo "ma c'è una notevole controversia sulla questione."

La pseudoscienza non dovrebbe essere descritta nei suoi stessi termini. L'obiettivo di scrivere un articolo sulla pseudoscienza dovrebbe essere quello di presentare le idee più comunemente viste in relazione a quell'idea pseudoscientifica. Ciò significa che quando si scrive un articolo sulla pseudoscienza, la popolarità delle idee è una delle ragioni principali per l'inclusione o l'esclusione. Le oscure iterazioni della pseudoscienza dovrebbero essere eliminate, anche se i cosiddetti "esperti" in materia ritengono che tali idee siano della massima importanza. Il modo migliore per scrivere un articolo sulla pseudoscienza è affrontarlo dal punto di vista di quali argomenti sono più diffusi nella cultura popolare sull'argomento.

Tutte le affermazioni sulla realtà osservabile che sono direttamente contraddette dalla scienza ufficiale devono essere rappresentate come tali. Secondo le regole di un approvvigionamento affidabile e di non ponderare indebitamente le opinioni marginali, un articolo su un argomento principale dovrebbe emarginare tutti gli argomenti correlati alla pseudoscienza rispetto alla preminenza vista nelle fonti secondarie e terziarie sull'argomento principale. Un argomento pseudoscientifico non dovrebbe essere menzionato in un articolo su un argomento mainstream a meno che non ci siano fonti mainstream indipendenti che collegano gli argomenti. Ad esempio, ci sono molte fonti tradizionali che descrivono come l'astronomia non sia astrologia, e quindi un articolo decente sulla prima potrebbe menzionare la seconda. Tuttavia, non ci sono fonti ufficiali sulla relatività ristretta che menzionino anche l'autodinamica, quindi un articolo decente sulla prima non dovrebbe menzionare la seconda. Questo approccio è delineato nella linea guida WP:ONEWAY.

Se si ritiene necessario escludere la pseudoscienza da un determinato articolo, non dovrebbe esserci nemmeno un collegamento attraverso una sezione vedi anche. Spesso gli articoli di pseudoscienza devono essere collegati ad articoli di scienza. Raramente gli articoli scientifici si collegheranno ad articoli di pseudoscienza. Questo è il principio del collegamento unidirezionale.

10. Ma parte della teoria è vera Modifica

  • Rosencrantz ha affermato molte volte che il cielo è blu, che l'erba è verde. Questi fatti sono ben stabiliti da fonti attendibili.

L'ultima arma nell'arsenale della pseudoscienza è qualcosa che non puoi negare: parti della teoria potrebbero essere vere. I sostenitori ignoreranno le molte affermazioni fasulle e palesemente false della teoria, e forse non le menzioneranno nemmeno nell'articolo, ma parleranno a lungo delle parti della teoria che sono vere. Spesso questi sono banali, o sono affermazioni che sono meglio e più chiaramente coperte da fonti affidabili. Peggio ancora, citeranno fonti affidabili che fanno queste affermazioni vere, ma che non menzionano la teoria marginale, come se supportassero la teoria.

Rosencrantz potrebbe aver detto che il cielo è blu e l'erba è verde, ma molto probabilmente non è considerato un'autorità o una fonte affidabile per tali informazioni. L'attenzione a tali dettagli è garantita solo se esiste una copertura significativa da parte di terzi.

Negli anni '50 gli storici avevano stabilito che nell'Alto Medioevo le classi colte avevano recuperato la scoperta degli antichi greci che il mondo è una sfera, anche se la loro visione del mondo era geocentrica, e che l'idea che il viaggio di Colombo doveva dimostrare il mondo round è un pezzo di finzione introdotto da Washington Irving. (Vedi Mito della Terra Piatta.) Sebbene si presumesse prima di Copernico che la Terra fosse il centro dell'Universo, con il Sole che ruotava attorno ad essa, ora sappiamo che le classi colte ancora capivano che la Terra era una sfera con la gravità che agisce verso il suo centro, contrariamente all'assunto diffuso nel XIX secolo che la maggior parte delle persone medievali lo considerasse piatto. (Ad esempio, gli ultimi due canti di Dante Alighieri Inferno supponiamo una Terra sferica.) Tuttavia, questo saggio usa la Terra piatta come metafora per spiegare la politica di Wikipedia, non per descrivere alcuna controversia storica autentica.


se la terra è un piatto, una ciotola o una palla, vedrai comunque una curva all'orizzonte. Se prendi una palla di argilla e ci spingi dentro una ciotola piatta, puoi facilmente avere centinaia di miglia di orizzonte piatto su un oceano, e se usi un righello per premere nell'argilla puoi avere centinaia di miglia di ponti piani. Il paesaggio del nostro pianeta consente orizzonti piatti a perdita d'occhio, e non ci siamo ancora alzati abbastanza in alto per vedere la curva. I fanatici della Terra globulare che vogliono solo cancellare questo però non hanno guardato abbastanza in profondità nella mappa di Gleason. Questo è l'unico fatto che puoi monitorare da solo. Il sorgere del sole dovrebbe agire come una gigantesca luce avvolgente che si presenta dal centro dell'eclittica e poi si diffonde da nord a sud. Questo non è ciò che accade. Si muove proprio come mostra la mappa di Gleason e come le teste piatte lo giustificano. Fallo da solo: è regolamentato dagli aeroporti locali. Cerca l'alba nella punta meridionale del sud america, poi il sorgere del sole a Seattle… e in tutti i punti intermedi. Risale la costa occidentale. Nei giorni del solstizio dovrebbe presentarsi uniformemente in entrambe le direzioni dall'equatore. Il sole gira su di noi… Ma questo non ci rende affatto piatti, ma è il loro unico argomento. C'è una chiara argomentazione da fare qui da loro - e una vera ragione per essere fatta - e perché questo movimento ha così tanto vapore. Tuttavia, offro un'altra conclusione sulla tana del coniglio. Nel mio gruppo FB -tutte le strade portano alla verità- ho spiegato tutto. Perché se dai dati possono venire più di una conclusione, allora dobbiamo solo tornare al tavolo da disegno. *immagina un bulbo oculare. La parte bianca è l'Antartico e la pupilla è la terra. Il sistema ammette di manipolare la massa terrestre per creare i propri modelli globulari. L'Africa è solo una di quelle … non inverosimile che hanno fatto questo anche in Antartide. Se fai sembrare il pianeta più simile a questo esempio, ora puoi avere un sole che gira in cerchio. Ci sono anche grandi prove che la luna non riflette quel sole anche su di noi, E l'aurora meridionale è di colore diverso da quella settentrionale. Dacci un secondo sole sotto il pianeta che non possiamo vedere, proprio come ogni altro sistema stellare binario che vediamo attraverso l'universo… rispetto a adesso non siamo così diversi. Hai messo la mia conclusione nell'argomento della terra piatta e ti assicuro che tutto si adatterà allo stesso modo... rendendo questo un mistero più grande che deve essere risolto. MA DI NUOVO, non importa se siamo un piatto, una ciotola o una pallina, avremo ancora una curva all'orizzonte quando effettivamente scenderemo dal pianeta e abbastanza in alto. (per la cronaca) Ogni pallone meteorologico, razzo e immagine della ISS non mostra mai più di un continente nell'inquadratura della fotocamera # 8230 siamo chiaramente più grandi di quanto dicono di essere.

Questo è il GRANDE INGANNO. Rimuovi il piatto, la cupola, Dio ha creato la Terra dal centro dell'universo, falla girare nel mezzo dell'oblio tra un'innumerevole quantità inimmaginabile di altri pianeti, lavando efficacemente il cervello a tutta l'umanità dalla nascita per generazioni attraverso l'indottrinamento forzato attraverso le scuole e la televisione armata . Introduci Evolution, perpetua la menzogna ancora e ancora. C'è un enorme ENORME motivo per cui la NASA e la CIA sono state avviate da scienziati prelevati dalla Germania nazista alla fine della seconda guerra mondiale tramite l'operazione graffetta. C'è una ragione per cui il libro di 1 Enoc parla delle stelle erranti che disubbidirono a Dio (I PIANETI). C'è una ragione per cui il NWO sta spingendo l'agenda delle Nazioni Unite21 e si parla così tanto di impianti MICROCHIP nella mano destra o sulla fronte che devi comprare o vendere qualsiasi cosa NWO WORLD CURRENCY. La cosa triste è che tutto era stato predetto migliaia di anni fa e ora tutto sta per accadere … STATISTICAMENTE NON POSSIBILE. Fate bene, leggete la Bibbia, ascoltate ciò che dice Gesù: Amatevi l'un l'altro e la verità vi farà liberi! 8)

Wow, hai detto molto in un paragrafo. Va tutto bene. Grazie

Sottoscrivo la “teoria” secondo cui la terra è sia piatta, sia un globo, a seconda di come la penso. In definitiva, dal momento che non abbiamo ancora imparato a vivere in pace su di esso, o ad accettare le opinioni reciproche, la forma su cui camminiamo conta poco. Ciò che importa è, ci preoccupiamo abbastanza per evitare che venga distrutto?

Basato sui fondamenti della fisica quantistica..un numero crescente di scienziati sta iniziando a propendere per l'idea che siamo un tipo di costrutto a matrice che indica che spazio, tempo e sì.. massa sono in realtà solo codice informatico progettato semplicemente per sembrare reale..

Così. In questo senso..purtroppo..ho paura che la terra non sia piatta… e non sia rotonda..o se è per questo anche reale.

Sì... avrei dovuto prendere la pillola blu.

è stato dimostrato che alcuni elementi nel mondo della fisica quantistica agiscono fisicamente in modo diverso, il tutto a seconda che osserviamo o meno mentre lo fanno. Dico che solo per articolare che la sbalorditiva verità è che vediamo la "materia" come ci impone di vederla. Tuttavia, ciò non significa che esista davvero..

Wow, le persone vogliono ancora credere in una terra piatta. Lasciali, importa ciò in cui si crede? Detto questo, come spiega un terrestre piatto la gravità su un corpo massiccio (la Terra, in questo caso) nel vuoto dello spazio? Come funziona Gravity con una Terra piatta? E infine, stai chiamando le centinaia di umani che sono stati nello spazio bugiardi? Stai dicendo che non vedono un pianeta sferico? Che le loro orbite sono solo cerchi su un piano piatto come i piloti NASCAR? La teoria della Terra Piatta solleva molte più domande di quante ne risponda.

Non sono sicuro di sottoscrivere totalmente la flat earth, ma ci sono alcuni problemi con ciò su cui ci viene detto di vivere. Ad esempio, si dice che la Terra sia un globo con una circonferenza di 25.000 miglia. Tuttavia, ci sono un sacco di esempi in cui le montagne possono essere viste fino a 160 miglia di distanza. Non solo i picchi, le percentuali sostanziali. Questi dovrebbero essere ben al di sotto dell'orizzonte. Anche la nostra statua della Libertà può essere completamente vista da oltre 60 miglia di distanza. Questo sarebbe impossibile date le dimensioni che ci dicono sia la Terra. Quindi c'è quello. E anche la questione della gravità è discutibile. Non sembra applicarsi in alcuni esperimenti che puoi fare da solo a casa. E il grande imbarazzo di Newton è che non potrebbe mai spiegare COME funziona la gravità. Il problema con la scienza è che molte teorie non provate sono ambite in modo molto religioso. Ho avuto il tempo di ricercare le cose che menziono qui. Prenditi del tempo per mettere in discussione lo status quo. Vedi se la scienza regge. Oppure non farlo. Non fa differenza per me. Ma per la cronaca, la NASA è una frode. Scatta una delle foto di Apollo sul loro sito Web, inseriscile in Photoshop sul tuo PC e poi gioca con l'innalzamento di diversi livelli sull'immagine. Vedrai subito che sono stati modificati male. Tutti loro. Se fossimo stati sulla luna, non avrebbero avuto bisogno di immagini ritoccate per mostrarcelo. La NASA è completa BS.

C'è stata una recente intervista con un rappresentante della NASA che ha affermato che le cinture di Van Allen sono una sfida che dovremmo superare se vogliamo esplorare lo spazio. Questa intervista può essere vista su YouTube se ti interessa cercarla. Viene mostrato abbastanza regolarmente nei video di bufala lunare. Il problema con la sua dichiarazione è presumibilmente che abbiamo attraversato le fasce di radiazioni. Almeno sette volte. A dire il vero, nessun uomo è mai salito più di 400 miglia. Dovresti vedere il filmato degli astronauti che installano immagini false della terra dall'interno del velivolo. A colori vivi. Il che è strano considerando che quando “sono andati sulla luna” hanno usato una fotocamera b&w granulosa. Guarda ” Una cosa divertente è successa sulla strada per la luna. Non crederai mai più alle cazzate dello sbarco sulla luna. Ogni astronauta è un bugiardo.

Usare quel video come prova che gli umani non hanno mai attraversato le cinture di Van Allen è un grossolano fraintendimento. L'elettronica moderna utilizza componenti molto più piccoli di quelli utilizzati nelle missioni Apollo e, man mano che le dimensioni di un circuito elettronico diminuiscono, aumenta la sua suscettibilità ai danni da radiazioni. Guarda di nuovo il video con questo in mente, ed è abbastanza chiaro che ciò che viene detto è che dobbiamo prima testare un'astronave senza equipaggio, prima di gettare gli umani a bordo. E questa sarebbe una mossa prudente anche se usassero solo l'elettronica dell'era degli anni '60 e '8217 su Orion, dal momento che si tratta di un progetto di astronave nuovo e non testato.

La mia ricerca è identica alla tua. Per non parlare del fatto che la radiazione della fascia di Van Allen è di oltre 2000 gradi c, più calda della maggior parte delle acciaierie. Tutti i metalli della NASA si liqueferebbero rapidamente in condizioni così violente.

Se lo spazio fosse un vuoto, allora niente potrebbe spingerci dentro. Razzi, aeroplani ed elicotteri hanno tutti bisogno di atmosfera contro cui spingere per ottenere qualsiasi spinta. Proprio come prendere una barca fuori dall'acqua, non può muoversi. Un vuoto non consentirà l'attrito. Se lo spazio fosse fatto di acqua, cambierebbe tutto.

Solo qui avrebbero presentato una teoria della terra piatta da prendere in considerazione. Quale sarebbe lo scopo di una cospirazione globale di scienziati e leader mondiali per farci credere tutti nella nostra conoscenza della sua attuale configurazione se fosse piatta. La teoria della terra piatta non ha nemmeno senso. Buon Dio…

Scusa, che assurdità. Terra piatta, appunto.

Non so chi sia l'autore, ma questo è prevenuto verso la teoria della terra rotonda. In realtà ci sono più prove che la Terra sia piatta rispetto a quelle che dimostrano che la Terra è rotonda. Dovrei scrivere articoli se qualcuno come te può. È ovvio che non hai guardato nessuno dei video, altrimenti non avresti nemmeno discusso. Non ci sono prove che la Terra sia rotonda. Anche questa è una teoria. Fai la tua ricerca straniero. Credevo negli alieni nello spazio. Credevo che fossimo sbarcati sulla luna. Nessuna di queste cose è successa e non c'è spazio esterno. Siamo stati truffati dalla NASA e dalla loro CGI.

Sono un po' in ritardo a questa festa perché ho scoperto solo di recente che esiste questa assurdità. Vedo molto di questa NASA e dei "poteri che sono" sono quelli che propagano la storia della Terra rotonda, ma non ho trovato una spiegazione ragionevole del motivo di tale convinzione. Cosa sta guidando questo? Siete fanatici religiosi?

Non una persona religiosa, ma ci sono descrizioni piatte o immobili di un aereo a cupola nella Bibbia. L'ho scoperto dopo e ora mi sto orientando verso il creazionismo. Rimango comunque scettico. Lo dico perché potremmo ancora essere ingannati in altri modi nonostante la terra sia piatta.

Ciò non risponde alla domanda del presunto “occultamento”. Cosa c'è dentro per chiunque di produrre un'idea così smentita di prove che è esistita sostanzialmente sin dagli antichi greci?

È un'ottima domanda. Ci sono molte teorie diverse su questo, ma penso che sia solo per coprire il creazionismo. Fai la ricerca. C'è molto da trattare e non ho tempo per discuterne ora.

Gli antichi greci stavano cercando di coprire il creazionismo ebraico? Gli scienziati cristiani del XV secolo stavano cercando di coprire il creazionismo? Non c'è davvero nessuna ricerca da fare. Una semplice comprensione della geometria unita a una comprensione ancora più rudimentale della fisica mostra che stiamo vivendo su una sfera. Gli esperimenti lo stavano dimostrando 2500 anni fa. Non ho bisogno di ulteriori ricerche, perché la ricerca contraria deve sempre implicare un'ulteriore cospirazione o ulteriori incognite non dimostrabili. Sono bravo con i semplici angoli delle ombre dei bastoncini nei pozzi come facevano i greci 2500 anni fa, anche se sono stato fisicamente in giro per il mondo nell'aeronautica, e ho usato il rasoio di Occam per spiegare che poteva venire solo al conclusione di un globo.

È piuttosto brutto quando la persona nel primo video inizia con una falsa dichiarazione. Personalmente sono stato abbastanza in alto da vedere l'orizzonte curvo e non ho nemmeno dovuto salire su un aereo.

La soluzione è mostrare al mondo un'immagine reale (riprese video) del pianeta terra. Poiché la NASA ha tutti i fondi e le risorse necessari, il pubblico merita di conoscere la verità. Finché la NASA continuerà a nascondere informazioni importanti, la teoria del globo e della terra piatta sarà sempre teoria.

Ho fatto ricerche su questo da quando il mio amico l'ha allevato a un falò sulla spiaggia. Eccomi qui vicino all'oceano con un orizzonte, sto pensando, in tutti questi anni guardo l'oceano e non ho mai intravisto cosa c'è dall'altra parte. Seguendo le maree tra alta e bassa, segue i cicli lunari. La luna e il sole sorgono a est. Più vai a sud, seguendo una bussola, nel mio emisfero più sono uguali la lunghezza del giorno e la lunghezza della notte. Era di notte, quindi guardando le stelle ho pensato, beh, dal momento che la terra è un oggetto sferico rotante, ha senso che la stella polare sia sempre a nord di me e tutto il resto sembra girare intorno a questo dato che stiamo ruotando su un'inclinazione . L'inclinazione ci regala le nostre stagioni e anche le estati chiare e gli inverni bui più vicini ai poli. Per me, le implicazioni di una terra sferica sono al centro. La capacità di sfruttare un'enorme quantità di energia che esiste come forma di magnetismo. Non solo ci protegge dai venti solari, ma attinge anche energia dal cosmo. L'energia è ovunque, è se la comprendiamo veramente che possiamo imparare ad adattarci ad essa. I terrapiattisti vogliono che le cose si evolvano per loro.

La matematica non mente! Solo la tua prospettiva ti inganna.

Quindi, come mai tutti gli altri pianeti sono sempre visti come palle rotonde che girano e come mai non è possibile che il nostro pianeta non abbia la forma della luna o di altri pianeti per milioni di anni

Si suppone addirittura che la nostra terra abbia avuto diverse civiltà durante questi milioni di anni

Quindi la terra ha milioni di anni ….vecchia quanto il nostro sistema stellare e tutti gli altri nostri pianeti sono di forma rotonda….siamo l'unico pianeta che è stato piatto per oltre un miliardo di anni??

data tale “ricerca” scadente, è una sorpresa che tu abbia scelto di trascurare apparentemente tutte le affermazioni della persona se non hai cronometrato che l'attuale modello del globo deve ancora essere verificato da un esperimento riuscito. OLTRE A MANCATI COMPLETI DI ASSERIRE LA ROTAZIONE E ANCHE L'ORBITA. A conti fatti, puoi essere certo di non essere stato sopraffatto, dal momento che molti con menti, penne, occhi, calcolatrici hanno concluso mormorando molto tempo prima che anche un modello di globo fosse stato assemblato. Nessun danno nel controllo, dai.


Contenuti

In Inventare la Terra Piatta: Colombo e gli storici moderni, Jeffrey Russell descrive la teoria della Terra Piatta come una favola usata per contestare la civiltà e il creazionismo premoderni. [7] [2]

Il mito secondo cui le persone nel Medioevo pensavano che la Terra fosse piatta sembra risalire al XVII secolo come parte della campagna dei protestanti contro l'insegnamento cattolico. Ma ha guadagnato valuta nel 19° secolo, grazie a storie imprecise come quella di John William Draper Storia del conflitto tra religione e scienza (1874) e di Andrew Dickson White Una storia della guerra tra scienza e teologia nella cristianità (1896). Atei e agnostici hanno sostenuto la tesi del conflitto per i propri scopi, ma la ricerca storica ha gradualmente dimostrato che Draper e White avevano propagato più fantasia che realtà nei loro sforzi per dimostrare che la scienza e la religione sono bloccate in un conflitto eterno. [9]

Primo periodo moderno Modifica

Il drammaturgo francese Cyrano de Bergerac nel capitolo 5 del suo Storia Comica degli Stati e degli Imperi della Luna (pubblicato 2 anni postumo nel 1657) cita Sant'Agostino dicendo "che ai suoi tempi la Terra era piatta come il coperchio di una stufa e che galleggiava sull'acqua come metà di un'arancia affettata". [10] Robert Burton, nel suo L'anatomia della malinconia [11] ha scritto:

Virgilio, a volte vescovo di Salisburgo (come Aventinus anno 745 riferisce), da Bonifacio, vescovo di Mentz, fu quindi chiamato in causa, perché ne tenne agli antipodi (per cui misero in dubbio se Cristo fosse morto) e quindi in tal modo tolse la sede dell'inferno, o così la contrasse, che non poteva sopportare alcuna proporzione con il cielo e contraddiceva quell'opinione di Austin [St. Agostino], Basilio, Lattanzio, che teneva la Terra rotonda come un trencher (che Acosta e l'esperienza comune confutano più ampiamente) ma non come una palla.

Quindi, ci sono prove che le accuse di Flat Earthism, sebbene un po' stravaganti (Burton termina la sua digressione con una citazione legittima di S. Agostino: "Meglio il dubbio delle cose nascoste, che litigare sulle incertezze, dove è il seno di Abramo, e il fuoco dell'inferno" [11] ), furono usati per screditare le autorità avversarie diversi secoli prima del XIX. Un'altra prima menzione in letteratura è la commedia di Ludvig Holberg Erasmo Montanus (1723). Erasmo Montanus incontra una notevole opposizione quando afferma che la Terra è rotonda, poiché tutti i contadini la ritengono piatta. Non gli è permesso sposare la sua fidanzata finché non grida "La Terra è piatta come una frittella". Nel libro di Thomas Jefferson Note sullo Stato della Virginia (1784), inquadrato come risposte a una serie di domande (query), Jefferson usa la "Query" sulla religione per attaccare l'idea delle religioni ufficiali sponsorizzate dallo stato. Nel capitolo, Jefferson riferisce una serie di credenze erronee ufficiali sulla natura imposta alle persone dall'autorità. Uno di questi è l'episodio delle lotte di Galileo con l'autorità, che Jefferson inquadra erroneamente in termini di forma del globo: [12]

Il governo è altrettanto infallibile anche quando ripara i sistemi in fisica. Galileo fu inviato all'inquisizione per aver affermato che la Terra era una sfera: il governo l'aveva dichiarata piatta come un trencher, e Galileo fu costretto ad abiurare il suo errore. Questo errore però alla fine prevalse, la Terra divenne un globo, e Cartesio dichiarò che era stata vorticata attorno al proprio asse da un vortice.

XIX secolo Modifica

Il XIX secolo è stato un periodo in cui la percezione di un antagonismo tra religione e scienza era particolarmente forte. Le controversie che circondano la rivoluzione darwiniana hanno contribuito alla nascita della tesi del conflitto, [5] una visione della storia secondo la quale qualsiasi interazione tra religione e scienza porterebbe quasi inevitabilmente a un'aperta ostilità, con la religione che di solito assumeva la parte dell'aggressore contro i nuovi idee scientifiche. [13]

La biografia di Colombo di Irving Modifica

Nel 1828, la biografia altamente romanzata di Washington Irving, Una storia della vita e dei viaggi di Cristoforo Colombo, [14] è stato pubblicato e scambiato da molti per un'opera accademica. [15] Nel libro II, capitolo IV di questa biografia, Irving ha fornito un resoconto in gran parte fittizio delle riunioni di una commissione istituita dai sovrani spagnoli per esaminare le proposte di Colombo. Uno dei suoi abbellimenti più fantasiosi era un racconto altamente improbabile che i membri più ignoranti e bigotti della commissione avevano sollevato obiezioni scritturali alle affermazioni di Colombo secondo cui la Terra era sferica. [16]

Il problema nel 1490 non era la forma della Terra, ma le sue dimensioni e la posizione della costa orientale dell'Asia, come sottolinea infatti Irving. Stime storiche da Tolomeo in poi collocavano la costa dell'Asia a circa 180° ad est delle Isole Canarie. [17] Colombo adottò una distanza precedente (e rifiutata) di 225°, aggiunse 28° (basato sui viaggi di Marco Polo), e poi collocò il Giappone di altri 30° più a est. Partendo da Capo San Vincenzo in Portogallo, Colombo fece allungare l'Eurasia di 283° a est, lasciando l'Atlantico largo solo 77°. Poiché aveva intenzione di partire dalle Canarie (9° più a ovest), il suo viaggio in Giappone avrebbe dovuto coprire solo 68° di longitudine. [18] [19]

Colombo supponeva erroneamente che il miglio a cui si fa riferimento nella stima araba di 56⅔ miglia per la dimensione di un grado fosse lo stesso del miglio italiano in realtà molto più corto di 1.480 metri. La sua stima per la dimensione del grado e per la circonferenza della Terra era quindi circa il 25% troppo piccola. [20] L'effetto combinato di questi errori fu che Colombo stimò che la distanza dal Giappone fosse solo di circa 5.000 km (o solo fino al confine orientale dei Caraibi) mentre la cifra reale era di circa 20.000 km. Gli studiosi spagnoli potrebbero non conoscere l'esatta distanza dalla costa orientale dell'Asia, ma credevano che fosse significativamente oltre la proiezione di Colombo e questa era la base delle critiche in Spagna e Portogallo, sia accademiche che tra marinai, della proposta viaggio.

Il punto controverso non era la forma della Terra, né l'idea che andare a ovest alla fine avrebbe portato al Giappone e alla Cina, ma la capacità delle navi europee di navigare così lontano in mare aperto. Le piccole navi dell'epoca (le tre navi di Colombo variavano tra 20,5 e 23,5 m – o 67-77 piedi – di lunghezza e trasportavano circa 90 uomini) semplicemente non potevano trasportare cibo e acqua a sufficienza per raggiungere il Giappone. Le navi raggiunsero a malapena le isole dei Caraibi orientali. Gli equipaggi erano già in rivolta, non per qualche timore di "salpare al largo", ma perché stavano esaurendo cibo e acqua senza possibilità di nuovi rifornimenti a distanza di navigazione. Erano sull'orlo della fame. [21] Ciò che salvò Colombo fu l'esistenza sconosciuta delle Americhe proprio nel punto in cui pensava di raggiungere il Giappone. La sua capacità di rifornirsi di cibo e acqua dalle isole dei Caraibi gli ha permesso di tornare in sicurezza in Europa. Altrimenti i suoi equipaggi sarebbero morti e le navi sarebbero affondate.

Difensori della scienza Modifica

Nel 1834, pochi anni dopo la pubblicazione del libro di Irving, Jean Antoine Letronne, un accademico francese di forti idee antireligiose, travisò i padri della chiesa e i loro successori medievali come credenti in una Terra piatta nel suo Sulle idee cosmografiche dei Padri della Chiesa. [2] [22] Poi nel 1837, il filosofo della scienza inglese William Whewell, nel suo Storia delle scienze induttive, identificato Lattanzio, autore di Institutiones Divinae (c. 310), e Cosma Indicopleuste, autore di Topografia cristiana (c. 548), come prova di una credenza medievale in una Terra Piatta. Lattanzio era stato ridicolizzato molto prima da Copernico in De revolutionibus del 1543 come qualcuno che "parla in modo abbastanza infantile della forma della Terra, quando si prende gioco di coloro che hanno dichiarato che la Terra ha la forma di un globo".

Altri storici seguirono rapidamente Whewell, sebbene potessero identificare pochi altri esempi. [23] Il chimico americano John William Draper scrisse a Storia del conflitto tra religione e scienza (1874), impiegando l'affermazione che i primi padri della Chiesa pensavano che la Terra fosse piatta come prova dell'ostilità della Chiesa al progresso della scienza. [24] La storia della diffusa credenza religiosa nella Terra piatta è stata ripetuta da Andrew Dickson White nel suo 1876 La guerra della scienza [25] ed elaborata vent'anni dopo nei suoi due volumi Storia della guerra tra scienza e teologia nella cristianità, che ha esagerato il numero e l'importanza dei terrestri piatti medievali per sostenere il modello di guerra di White tra teologia dogmatica e progresso scientifico.[26] Quando la metafora di Draper e White della guerra in corso tra il progresso scientifico dell'Illuminismo e l'oscurantismo religioso dei "Secoli bui" divenne ampiamente accettata, diffuse l'idea della credenza medievale nella piatta Terra. [27]

L'incisione ampiamente diffusa di un uomo che sporge la testa attraverso il firmamento che circonda la Terra per vedere l'Empireo, eseguita nello stile del XVI secolo, è stata pubblicata nel libro di Camille Flammarion L'Atmosphère: Météorologie Populaire (Parigi, 1888, p. 163). [28] L'incisione illustra l'affermazione nel testo secondo cui un missionario medievale affermava di "arrivare all'orizzonte dove la terra e il cielo si incontravano". Nella sua forma originale, l'incisione comprendeva un bordo decorativo che la colloca nel XIX secolo. In pubblicazioni successive, alcune delle quali affermavano che l'incisione risale al XVI secolo, il confine fu rimosso.

Dal XX secolo in poi Modifica

Dall'inizio del XX secolo, numerosi libri e articoli hanno documentato l'errore della Terra piatta come uno dei numerosi malintesi diffusi nelle opinioni popolari del Medioevo. Entrambi i libri di E. M. W. Tillyard L'immagine del mondo elisabettiano e C.S. Lewis' L'immagine scartata sono dedicati a un'ampia rassegna di come l'universo era visto in epoca rinascimentale e medievale, ed entrambi discutono ampiamente di come le classi colte sapevano che il mondo era rotondo. Lewis richiama l'attenzione sul fatto che in Dante's La Divina Commedia, di un epico viaggio attraverso l'inferno, il purgatorio e il paradiso, la Terra è sferica con la gravità verso il centro della Terra. Mentre il Diavolo è congelato in un blocco di ghiaccio al centro della Terra, Dante e Virgilio scendono dal busto del Diavolo, ma risalgono dalla vita del Diavolo ai suoi piedi, poiché la sua vita è al centro della Terra.

Jeffrey Burton Russell ha confutato la prevalenza della credenza nella Terra piatta in una monografia [7] e due articoli. [8] [2] Louise Bishop afferma che praticamente ogni pensatore e scrittore del periodo medievale di 1000 anni ha affermato la forma sferica della Terra. [29]

Sebbene l'idea sbagliata sia stata spesso confutata nella borsa di studio storica almeno dal 1920, è persistita nella cultura popolare e in alcuni libri di testo scolastici fino al 21° secolo. Un libro di scuola americano di Emma Miller Bolenius pubblicato nel 1919 ha questa introduzione alla lettura suggerita per il Columbus Day (12 ottobre):

Quando Colombo viveva, la gente pensava che la Terra fosse piatta. Credevano che l'Oceano Atlantico fosse pieno di mostri abbastanza grandi da divorare le loro navi e di spaventose cascate sulle quali i loro fragili vascelli sarebbero precipitati verso la distruzione. Colombo dovette combattere queste sciocche credenze per convincere gli uomini a navigare con lui. Era sicuro che la Terra fosse rotonda. [30]

Edizioni precedenti di Thomas Bailey's Il concorso americano affermò che "I marinai superstiziosi [dell'equipaggio di Colombo] . divennero sempre più ribelli . perché avevano paura di navigare oltre i confini del mondo", tuttavia, tale resoconto storico non è noto. [31]

Un'indagine del 2009 sui libri di scuola dell'Austria e della Germania ha mostrato che il mito della Terra Piatta è diventato dominante nella seconda metà del XX secolo e persiste nella maggior parte dei libri di testo storici per le scuole tedesche e austriache. [32]

Di recente, nel 1983, Daniel Boorstin ha pubblicato un'indagine storica, Gli scopritori, che presentava l'incisione Flammarion sulla copertina e proclamava che "dal 300 dC almeno al 1300. La fede cristiana e il dogma sopprimevano l'utile immagine del mondo che era stata così scrupolosamente disegnata dagli antichi geografi". [33] Boorstin dedicò un capitolo alla Terra piatta, in cui ritrasse Cosma Indicopleuste come il fondatore della geografia cristiana. [34] Il modello della Terra piatta è stato spesso erroneamente supposto come dottrina della chiesa da coloro che desiderano ritrarre la Chiesa cattolica come contraria al progresso o ostile all'indagine scientifica. Questa narrazione è stata ripetuta anche negli ambienti accademici, come nell'aprile 2016, quando il professore di teologia del Boston College ed ex sacerdote Thomas Groome ha affermato erroneamente che "la Chiesa cattolica non ha mai detto che la Terra è rotonda, ma ha semplicemente smesso di dire che è piatta". [35]

La canzone popolare del 1937 "Hanno tutti riso" contiene il distico "Risero tutti a Cristoforo Colombo/Quando disse che il mondo era rotondo". Nella Warner Bros. Merrie Melodies cartone animato lepre andiamo (1951) Cristoforo Colombo e Ferdinando il Cattolico litigano sulla forma della Terra, il re afferma che la Terra è piatta. Nell'animazione di Walt Disney del 1963 La spada nella roccia, il mago Merlino (che ha viaggiato nel futuro) spiega a un giovane Arthur che "l'uomo scoprirà nei secoli a venire" che la Terra è rotonda e ruota.

Nel 2019, la CNN ha pubblicato un articolo sul moderno movimento della terra piatta con l'incisione Flammarion con una didascalia imprecisa "Un'incisione medievale di uno scienziato che lascia il mondo, che rappresenta il cambiamento nelle concezioni del mondo nel XVI secolo". [36]

Gli scrittori storici hanno identificato una serie di circostanze storiche che hanno contribuito all'origine e alla diffusa accettazione del mito della Terra piatta. Lo storico americano Jeffrey Burton Russell fece risalire le origini ottocentesche di quello che chiamò Flat Error a un gruppo di studiosi francesi anticlericali, in particolare ad Antoine-Jean Letronne e, indirettamente, ai suoi insegnanti Jean-Baptiste Gail e Edme Mentelle. Mentelle aveva descritto il Medioevo come dodici secoli ignoranti di "notte profonda", un tema esemplificato dal mito della Terra Piatta in "Sulle opinioni cosmologiche dei Padri della Chiesa" di Letronne. [37]

Lo storico della scienza Edward Grant sostiene che il mito della Terra Piatta si è sviluppato nel contesto di un più generale assalto al Medioevo e al pensiero scolastico, riconducibile a Francesco Petrarca nel XIV secolo. [38] Grant vede "uno degli assalti più estremi contro il Medioevo" in Draper's Storia dello sviluppo intellettuale dell'Europa, [39] apparso un decennio prima che Draper presentasse il mito della Terra Piatta nel suo Storia del conflitto tra religione e scienza. [40]

Le motivazioni di Andrew Dickson White erano più complesse. Come primo presidente della Cornell University, aveva sostenuto che fosse istituito senza alcun legame religioso ma fosse "un asilo per la scienza". Inoltre, era un forte sostenitore del darwinismo, vedeva le figure religiose come i principali oppositori dell'evoluzione darwiniana e cercava di proiettare quel conflitto tra teologia e scienza attraverso l'intera era cristiana. [41] Ma come hanno sottolineato alcuni storici, il conflitto del diciannovesimo secolo sul darwinismo ha incorporato dispute sull'autorità relativa degli scienziati professionisti e del clero nei campi della scienza e dell'istruzione. [42] White ha manifestato questa preoccupazione nella prefazione al suo Storia della guerra tra scienza e teologia nella cristianità, dove ha spiegato la mancanza di istruzione avanzata in molti college e università americane con il loro "carattere settario". [43]

Il mito della Terra Piatta, come altri miti, prese forma artistica nelle numerose opere d'arte che espongono Colombo che difende la sfericità della Terra davanti al Concilio di Salamanca. Gli artisti americani dipingevano un Colombo energico che sfidava i "pregiudizi, l'ignoranza e l'erudizione mescolate e il bigottismo pedante" degli uomini di chiesa. Abrams vede questa immagine di un eroe romantico, un uomo d'affari pratico e un intraprendente yankee come creata per attrarre gli americani del diciannovesimo secolo. [44]

Russell suggerisce che l'errore della Terra Piatta è stato in grado di impossessarsi così profondamente dell'immaginazione moderna a causa del pregiudizio e del presentismo. Menziona specificamente "il pregiudizio protestante contro il Medioevo per essere cattolico. il pregiudizio razionalista contro il giudeo-cristianesimo nel suo insieme" e "l'assunzione della superiorità delle 'nostre' opinioni su quelle delle culture più antiche". [45]



Commenti:

  1. Monyyak

    Questa è una tale beffa, giusto?

  2. Vallis

    Certamente. E l'ho affrontato. Discutiamo questa domanda.

  3. Jago

    Sì ti capisco.

  4. Gurn

    scelta non facile per te

  5. Drust

    Trovo che non hai ragione. Ne discuteremo. Scrivi in ​​PM.

  6. Cristofer

    Lo accetto con piacere. Secondo me, questa è una domanda interessante, prenderò parte alla discussione. So che insieme possiamo venire alla risposta giusta.

  7. Grokazahn

    Credo che tu abbia torto. Posso difendere la mia posizione. Scrivimi in PM, discuteremo.



Scrivi un messaggio