Podcast di storia

Distruttore di classe tribale (1905)

Distruttore di classe tribale (1905)


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Distruttore di classe tribale (1905)

I cacciatorpediniere della classe Tribal erano una classe di cacciatorpediniere a 33 nodi che erano significativamente più veloci della precedente classe River, ma mancavano della loro resistenza e furono usati con la Dover Patrol durante la prima guerra mondiale.

Design

I cacciatorpediniere di classe Tribal erano uno dei tre tipi che facevano parte del programma di costruzione dell'ammiraglio Fisher quando divenne Primo Lord dell'Ammiragliato nel 1904. Questi andavano da un "super cacciatorpediniere" a 36 nodi che si è evoluto nell'HMS una tantum Swift, fino ai cacciatorpediniere costieri della classe Cricket, che furono presto riclassificati come torpediniere di prima classe. La classe tribale è caduta nel mezzo. I requisiti del progetto originale, che furono inviati il ​​17 novembre 1904, riguardavano un cacciatorpediniere che poteva raggiungere i 33 nodi e navigare a piena potenza per otto ore in mare moderato. Sarebbero alimentati a petrolio. All'inizio dovevano essere armati con due 12 libbre e cinque 3 libbre, ma il 3 libbre cadde rapidamente in disgrazia e questo fu cambiato in tre 12 libbre. All'inizio dovevano portare solo due giorni di provviste, ma questo fu presto cambiato in quattro (e in seguito sarebbe stato notevolmente aumentato). Fisher era determinato a ottenere i suoi nuovi cacciatorpediniere molto rapidamente, quindi i costruttori hanno avuto mano libera con il design dettagliato delle loro navi. Il 18 novembre è uscita una lettera di richiesta di offerta, da presentare entro il 1° dicembre!

I disegni risultanti non erano affatto soddisfacenti. Di fronte alla necessità di un grande aumento della velocità, tutte le sottomissioni erano per cacciatorpediniere tartarugati di costruzione leggera, che avevano più in comune con i vecchi nodi 30 che con le navi della classe River, che erano generalmente riconosciute come superiori in quasi tutti i modi. Erano tutti alimentati da turbine ad alta velocità, ma con motori alternativi da crociera per l'uso a velocità inferiori.

Ognuna delle aziende ha offerto modelli molto diversi. Palmers ha offerto due modelli: uno con turbine e uno con motori alternativi, garantendo solo di raggiungere i 33 nodi con il design alternativo. Due dei 12 libbre sarebbero stati trasportati ai lati dell'estremità posteriore del castello di prua, vicino alla torre di comando e il terzo sulla linea centrale a poppa. Il loro design è stato eliminato a causa del loro rifiuto di garantire la velocità richiesta.

Yarrow ha offerto due modelli. Il principale aveva un dorso di tartaruga e una sezione rialzata a centro barca. Un cannone era trasportato in cima alla torre di comando, uno sulla sezione rialzata e uno a poppa. Il secondo modello aveva un castello di prua. In entrambi i casi si sono rifiutati di garantire più di 30 nodi e hanno cercato di imporre troppe condizioni. Sono stati anche eliminati.

Ciò ha lasciato cinque società - Hawthorn Leslie, Thornycroft, White, Armstrong e Cammell Laird, che avrebbero ottenuto un contratto per una nave nel lotto 1905-6.

Hawthorn Leslie ha offerto due modelli: uno con turbine e uno con motori alternativi. La loro versione a turbina aveva due motori su ciascun albero, ciascuno funzionante a 450 giri/min, una velocità insolitamente elevata. Il loro progetto prevedeva un castello di prua, ma i due cannoni di prua erano posizionati appena dietro il freno, rendendoli troppo bagnati, con il terzo cannone a poppa.

Thornycroft offriva un design a 31 nodi, alimentato da turbine o motori alternativi. Due pistole sono state posizionate su entrambi i lati del turtleback e un altro sulla linea centrale a poppa.

White aveva un 12 libbre in cima alla torre di comando, uno a dritta a livello dell'estremità della sala macchine e uno a babordo più indietro.

Il progetto di Cammell Laird aveva un castello di prua, che trasportava due libbre da 12 libbre fianco a fianco. Il terzo era sulla linea centrale a poppa.

Il progetto di Armstrong prevedeva anche un castello di prua con due 12 libbre affiancati e il terzo sulla linea centrale a poppa.

Le esigenze della Marina continuarono ad evolversi. Nel gennaio 1905 fu aggiunto il requisito di poter navigare per 1.500 miglia nautiche a sedici nodi, il che significava che sarebbero state necessarie turbine da crociera poiché i motori alternativi a bassa potenza non erano abbastanza potenti. Il bordo libero in avanti è stato fissato a 15 piedi, rendendo quasi essenziale sostituire il turtleback con un castello di prua.

Il DNC era ora in grado di imporre maggiore uniformità ai progetti. Tutte le navi dovrebbero utilizzare turbine da crociera e trasportare abbastanza carburante per navigare a 1.500 miglia nautiche o funzionare a piena velocità per otto ore, a seconda di quale delle due richiedesse la maggior quantità di carburante. Avrebbero avuto un alloggio da ufficiale simile alle navi della classe River. Il bordo libero alla deriva doveva essere almeno 15t 9in. Le prove sarebbero state effettuate con la nave completamente attrezzata e con un carico realistico di carburante. Le navi della classe River avevano usato catene per controllare lo sterzo, ma questo aveva causato problemi (principalmente con catene allentate), quindi le nuove navi dovevano usare alberi e ingranaggi. Fu concordata una disposizione standard dei cannoni, con due 12 libbre fianco a fianco sul castello di prua e il terzo a poppa sulla linea centrale. I cannoni scelti erano i più vecchi 12 libbre/12 cwt, invece dei più potenti 12 libbre/ 18 cwt. Questo è stato probabilmente fatto per risparmiare denaro, poiché i cannoni più vecchi potevano provenire da navi esistenti che venivano rimosse dal servizio, ma il cannone da 12 cwt era anche il cannone principale sulle navi della classe River. I due tubi lanciasiluri dovevano essere posizionati il ​​più lontano possibile per assicurarsi che non potessero essere entrambi distrutti dallo stesso colpo. Alla fine fu loro richiesto di utilizzare lo stesso layout del ponte delle navi della classe River, con il ponte in cima a una sala nautica.

Nel gennaio 1905 Fisher accettò che non sarebbe stato possibile produrre i suoi 36 cacciatorpediniere annodatori abbastanza rapidamente, e così la Marina decise di concentrarsi su una divisione "alto-basso" di cacciatorpediniere di classe Tribal e di classe Cricket. Tuttavia, il tempo stringeva se qualcuno doveva essere ordinato nel 1904-5, e così il 7 febbraio 1905 i quattordici cacciatorpediniere che erano stati pianificati per quell'anno furono demoliti e cinque cacciatorpediniere di classe Tribal furono aggiunti al programma 1905-6.

Il primo lotto di cinque navi (programma 1905-196) fu ordinato con tre cannoni da 12 libbre, due di fianco al castello di prua e uno a poppa sulla linea centrale. Nell'ottobre 1908 il DNO suggerì di aggiungere altri due 12 libbre a queste navi e alla fine del 1909 tutti e cinque questi cannoni erano stati montati, con due extra aggiunti sulla cintura di ciascuna di queste navi.

HMS Afridi (Armstrong) aveva cinque caldaie e tre imbuti bassi.

HMS cosacco (Cammell Laird) aveva cinque caldaie e tre grandi imbuti.

HMS Ghurka (Hawthorn Leslie) aveva la sua turbina HP sull'albero centrale e le turbine LP, a poppa e da crociera sugli alberi alari. Aveva cinque caldaie e tre imbuti bassi.

HMS Tartaro (Thornycroft) aveva la sua turbina HP sull'albero centrale e le turbine LP, a poppa e da crociera sugli alberi alari. Aveva sei caldaie in tre locali caldaie, con quattro imbuti: due stretti davanti e dietro e due più larghi nel mezzo.

HMS Mohawk (Bianco) aveva la sua turbina HP sull'albero centrale e le turbine LP, a poppa e da crociera sugli alberi alari. Aveva sei caldaie in tre locali caldaie, con quattro imbuti: due stretti davanti e dietro e due più larghi nel mezzo. Il Mohawk era costruito con un design diverso rispetto agli altri cacciatorpediniere della classe Tribal: era un flush decker con un ponte di prua tartarugato (la linea del ponte si alzava all'altezza richiesta a prua, ma si curvava fino a un livello più basso quando era all'altezza della bridge), che le dava meno bordo libero rispetto alle altre navi della classe. Aveva anche un'altezza metacentrica più alta del previsto, il che la rendeva inaccettabile instabile. Nel 1908 dovette essere ricostruita con un castello di prua

Le due navi del secondo lotto (1906-7) furono sostituite dai loro 12 libbre con due cannoni da 4 pollici entrambi sulla linea centrale. Questo fu il risultato di test di artiglieria effettuati nel gennaio 1906 contro il vecchio cacciatorpediniere HMS Pattinare. Questi hanno dimostrato che un nuovo cannone da 3 libbre che era stato di un certo interesse non era di alcuna utilità, mentre i 12 libbre non avevano la penetrazione per raggiungere in modo affidabile la sala macchine dei suoi obiettivi.

HMS Amazon (Thornycroft) aveva sei caldaie con gli stessi quattro imbuti di varie dimensioni come in Tartaro e Mohawk.

HMS Saraceno (Bianco) aveva sei caldaie con gli stessi quattro imbuti di varie dimensioni come in Tartaro e Mohawk. È stata costruita con un design diverso dal Mokawk, con un castello di prua fin dall'inizio, e non ha avuto i problemi della prima nave di classe Tribal di White.

Le cinque navi del terzo lotto (1907-8) trasportavano gli stessi cannoni del secondo lotto. Questa volta Armstrong e Cammell Laird non hanno ricevuto un ordine, ma Denny e Palmers sono stati aggiunti al programma.

HMS Crociato (Bianco) aveva la stessa disposizione di sei caldaie e quattro imbuti di varie dimensioni del lotto 1906-7. Come il Saraceno è stata costruita con un castello di prua, quindi non ha sofferto degli stessi problemi del Mohawk.

HMS Maori (Denny) aveva la stessa disposizione di sei caldaie e quattro imbuti di varie dimensioni del lotto 1906-7.

HMS nubiano (Thornycroft) aveva la stessa disposizione di sei caldaie e quattro imbuti di varie dimensioni del lotto 1906-7.

HMS vichingo (Palmers) aveva sei caldaie, ognuna delle quali aveva il proprio imbuto, il che la rendeva l'unico cacciatorpediniere a sei imbuti della classe.

HMS Zulu (Hawthorn Leslie) aveva la stessa disposizione di sei caldaie e quattro imbuti di varie dimensioni del lotto 1906-7.

Registro di servizio

La maggior parte delle navi della classe Tribal erano considerate buone imbarcazioni marittime, più asciutte dei 30 nodi ma non asciutte come la classe River, ma piattaforme di cannone più stabili. L'unica eccezione era il Mohawk, che aveva un design molto diverso quando fu costruito e doveva essere ricostruito.

Dopo il lotto 1906-7 la classe Tribal fu abbandonata e la costruzione passò alla classe Beagle, che era essenzialmente una versione sviluppata delle barche della classe River. Ciò era probabilmente dovuto alla crescente minaccia della Germania e al lento miglioramento delle relazioni con la Francia, il che significava che i cacciatorpediniere costieri della classe Cricket non erano più rilevanti in quanto non avevano la portata per operare al largo delle coste tedesche, mentre le barche della classe Tribal erano troppo costose.

Essendo i cacciatorpediniere più moderni della flotta, i cacciatorpediniere della classe Tribal sono entrati in servizio con le unità principali della flotta. I primi quattro entrarono in servizio nel 1908 e si unirono alla 2a o 4a flottiglia, parte della Home Fleet, che era allora la principale forza corazzata. L'intera classe entrò in servizio nel 1909-1910 con la 1a e la 2a flottiglia di cacciatorpediniere, che furono poi assegnate alla 1a e alla 2a divisione della Home Fleet. A questo punto la 1a Flottiglia conteneva un mix di Rivers e Tribals, e la 2a Flottilla Rivers, Tribals e i 30 più vecchi annodatori. Nel 1911-12 l'entrata in servizio della classe Acorn permise di razionalizzare la situazione: tutti e dodici i cacciatorpediniere della classe Tribal formavano ora la 1a Flottiglia di cacciatorpediniere e la classe Acorn la 2a Flottiglia di cacciatorpediniere. Nel 1912 tutti e dodici i cacciatorpediniere della classe Tribal si trasferirono nella 4a Flottiglia di cacciatorpediniere, che faceva parte della Prima Flotta.

Quando furono disponibili nuovi cacciatorpediniere, le barche della classe Tribal furono allontanate dalla flotta principale. Più tardi nel 1912 e nel 1913 furono unite nella 4a flottiglia dalle navi della classe Acasta o K, e durante il 1914 le navi della classe Tribal furono trasferite nella 6a flottiglia di cacciatorpediniere a Portsmouth, una delle nuove flottiglie di pattuglia, dove ricevettero un complemento ridotto. Allo scoppio della guerra la sesta flottiglia si trasferì a Dover.

Il problema più grande con le navi della classe Tribal era la loro limitata resistenza. Di conseguenza non erano adatti per l'uso con la Grand Fleet e passarono invece la maggior parte della prima guerra mondiale a combattere con la Dover Patrol. L'intera classe faceva parte della sesta flottiglia di cacciatorpediniere nel 1914 e si trasferì con quella flottiglia da Portsmouth alla loro base di guerra a Dover. Due della classe furono affondati, entrambi dalle mine - Ghurka l'8 febbraio 1917 e Maori il 7 maggio 1915. Altri due furono coinvolti in uno degli esempi più notevoli di arrangiarsi e riparare. Il 26 ottobre 1916 il nubiano fu gravemente danneggiato durante uno scontro con i cacciatorpediniere tedeschi. La parte anteriore della nave è stata distrutta, ma la sua metà posteriore è rimasta in gran parte intatta. Nel novembre 1916 il Zulu ha colpito una mina e la sua poppa è stata spazzata via. La Marina rimase quindi con l'estremità anteriore di un cacciatorpediniere e la parte posteriore di un secondo, e decise di riunirli insieme per formare una nuova nave, anche se il nubiano era una nave Thornycroft e il Zulu una nave Hawthorn Leslie, quindi i loro progetti erano diversi. La nave risultante è stata chiamata la Zubian, ed entrò in servizio con la sesta flottiglia di cacciatorpediniere nel 1917.

Solo due delle barche della classe Tribal hanno mai lasciato la pattuglia di Dover. Nel 1918 due si trasferirono a nord per lavorare con flottiglie sottomarine, con il Mohawk supportare la X Flottiglia sottomarina sui Tees e sul Tartaro supporto della XI Flottiglia sottomarina a Blyth.

Nell'agosto 1916 la Marina adottò una politica per i cannoni antiaerei. Le navi della classe tribale dovevano ricevere un singolo pompon da 2 libbre.

Navi in ​​classe

HMS Afridi – Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, Dover, 1914-1918

HMS cosacco – Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, Dover, 1914-1918

HMS Ghurka – Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, Dover, 1914 fino a quando non è stata affondata dalla mia, l'8 febbraio 1917

HMS Mohawk – Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, Dover, 1914-1917; X Flottiglia sottomarina, Tees, 1918

HMS Tartaro – Sesta Flottiglia Cacciatorpediniere, Dover, 1914-1918; XI Flottiglia sottomarina, Blyth, 1918

HMS Amazon – Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, Dover, 1914-1918

HMS Saraceno – Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, Dover, 1914-1918

HMS Crociato - Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, Dover, 1914-1918

HMS Maori – Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, Dover, 1914 fino a quando non fu affondata dalla mia il 7 maggio 1915

HMS nubiano – Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, Dover, 1914 fino quasi a essere affondata dai cacciatorpediniere tedeschi, 26 ottobre 1916

HMS vichingo – Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, Dover, 1914-1918

HMS Zulu – Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, Dover, 1914 fino a poppa spazzata via dalla mia, 8 novembre 1916

HMS Zubian – Sesta flottiglia di cacciatorpediniere, 1917-1918

Statistiche

Cilindrata (di serie)

850t-1.045t

Cilindrata (caricata)

1.000 t-1.200 t

Velocità massima

33 nodi

Motore

Turbine a vapore Parsons a 3 alberi
5 o 6 caldaie
14.000 CV

Gamma

Lunghezza

206 piedi-280 piedi 4 pollici pp

Larghezza

24 piedi 6 pollici-27 piedi 5 pollici

armamenti

Tre 12 libbre/12 cwt QF come degnato
Cinque cannoni da 12 libbre in servizio
Due tubi lanciasiluri da 18 pollici

Complemento equipaggio

68

Navi in ​​classe

HMS Afridi
HMS cosacco
HMS Ghurka
HMS Mohawk
HMS Tartaro
HMS Amazon
HMS Saraceno
HMS Crociato
HMS Maori
HMS nubiano
HMS vichingo
HMS Zulu
HMS Zubian

Libri sulla prima guerra mondiale | Indice per argomenti: prima guerra mondiale


Guarda il video: C++ video 21 classe - costruttore di copie (Giugno 2022).