Podcast di storia

Come trattano i pettegolezzi gli storici?

Come trattano i pettegolezzi gli storici?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

In che modo gli storici trattano le informazioni che non hanno altre fonti oltre ai pettegolezzi?

Intendo fatti (o "fatti") che non sono coperti da fonti primarie, ma sono ampiamente conosciuti dai pettegolezzi. Di solito queste informazioni sono legate alla sessualità umana in quanto erano in qualche modo nascoste nelle fonti, ma sono "conosciute". Alcuni possono essere correlati ad altre imperfezioni come la cleptomania e così via. Alcuni ovviamente sono curiosità o aneddoti, ma possono dire molto su persone specifiche e spiegare alcune decisioni, se fossero vere.

Esempi di tali pettegolezzi, leggende ecc. sono

  1. Alessandro Magno, l'imperatore Adriano, Leonardo da Vinci e molti altri erano omosessuali
  2. Elisabetta I Tudor era vergine
  3. Elizabeth Bathory ha bevuto il sangue delle vergini
  4. C'era una donna papa (Joan)
  5. C'era un uomo in Maschera di Ferro detenuto in prigione
  6. tutto quello che ha fatto il marchese de Sade
  7. Circostanze della morte di Felix Faure

eccetera.

Si prega di notare che non dico che nessuno sia vero. Alcuni probabilmente sono supportati da fonti (li ho trovati nella mia memoria), ma servono per mostrare cosa intendo.

Capisco che gli storici dovrebbero essere scettici, ma se i pettegolezzi sono legati da 2000 anni?... Ed è importante avere una buona visione d'insieme degli atti della persona?


Gli storici trattano il gossip (o, in francese, "rumeur", e capisco la tua domanda in questo modo) in due modi:

1) come qualcosa da sfatare. Fatti infondati che hanno bisogno (apparentemente, ancora e ancora) di essere messi a tacere.

2) come fatto sociale. Se qualcuno o molte persone o una folla crede nei pettegolezzi, non è la verità del pettegolezzo che è importante, ma il suo ruolo nel motivare gli agenti ad agire. La Bastiglia fu attaccata per liberare i prigionieri. C'erano 7.


A meno che l'evento non sia contemporaneo, il gossip non viene mai fuori dal vuoto. Ha sempre una fonte di qualche tipo che lo mette in relazione. In quei casi, lo storico considera il track record e la prospettiva di chi sta raccontando il gossip, o il giornale in cui è apparso.

Inoltre, ci sono due modi principali per verificare qualsiasi informazione, inclusi i pettegolezzi:

(1) È coerente con altri fatti indipendenti noti o presunti? Nello stesso modo in cui potresti interrogare separatamente un gruppo di criminali per vedere se raccontano tutti la stessa storia, uno storico esamina diverse prove indipendenti per vedere se sono coerenti. Ovviamente ogni pezzo deve essere indipendente dall'altro.

(2) Manca qualcosa? Un modo efficace per screditare una falsa disinformazione è vedere se manca qualcosa. Ad esempio, una volta ho letto un'e-mail a catena sensazionale in cui si affermava che qualcuno stava mettendo aghi contaminati dall'AIDS nei resi di monete. Ovviamente era falso, perché se fosse stato vero i giornali lo avrebbero riportato. Inoltre, l'e-mail mancava vistosamente di qualsiasi informazione verificabile: non era indicato alcun luogo, nessuna data, nessun ospedale o medico citato, nessun dipartimento di polizia menzionato; c'era una totale mancanza di dati verificabili. Quando un articolo manca di dettagli verificabili e nessuna fonte attendibile ripete il fatto, di solito è una forte prova che si tratta di disinformazione.


Guarda il video: Il potere del pettegolezzo (Potrebbe 2022).