Inoltre

Omar Bradley

Omar Bradley

Durante la seconda guerra mondiale, Omar Bradley fu il comandante più anziano delle truppe di terra americane in Europa dal tempo del D-Day (giugno 1944) alla resa dei tedeschi dopo la battaglia di Berlino nel maggio 1945. Omar Bradley sviluppò una stretta collaborazione rapporti con Dwight Eisenhower, comandante supremo alleato in Europa.

Omar Bradley nacque a Clark, nel Missouri, nel febbraio 1893. Nel 1915, fu incaricato nell'esercito americano con il grado di secondo luogotenente e nel novembre 1918, alla fine della prima guerra mondiale, fu promosso al grado di maggiore. Tra il 1918 e il 1941, prestò servizio in numerosi stabilimenti militari tra cui Forts Benning e Leavenworth. Riconosciuto come leader efficace ed efficiente, aveva conseguito il grado di maggiore generale nel 1942.

All'indomani di Pearl Harbor, l'esercito americano era in disordine e per i successivi sei mesi le forze americane furono respinte in Estremo Oriente. Tuttavia, la zona militare di Bradley era in Europa. Guidò l'American II Corps nel Nord Africa nel 1943 e guidò l'invasione della Sicilia occupata nello stesso anno. Il successo di questo attacco si concluse con la promozione di Bradley a tenente generale.

Nel 1944, Bradley fu uno dei più alti comandanti della campagna della Normandia. Ha guidato il primo gruppo americano dell'esercito al D-Day e solo Eisenhower, in qualità di comandante supremo delle forze alleate, sarebbe stato anziano a Bradley sul campo. Il successo degli americani nel viaggio dalla Normandia alla Germania fu riconosciuto quando nel marzo del 1945 Bradley fu promosso al grado di generale.

Nel 1948, dopo essere stato a capo dell'amministrazione dei veterani, Bradley fu nominato capo di stato maggiore dell'esercito americano e dal 1949 fino alla sua ritirata dall'esercito nel 1953, fu presidente dei influenti capi di stato maggiore congiunti - un organo che consigliò al presidente in materia militare. Nel 1950, Bradley fu nominato Generale dell'Esercito.

Omar Bradley morì nell'aprile del 1981 a 88 anni.


Guarda il video: Omar Bradley - General of the US Army. Biography Documentary (Settembre 2021).