Podcast di storia

Helen Sch - Storia

Helen Sch - Storia



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Helen Sch - Storia

Questa lezione intende esplorare i modi sfaccettati e sfumati in cui viene ricordata Helen Keller. Iniziando con un testo entry level, gli studenti saranno esposti al modo in cui Keller viene insegnato agli studenti delle scuole elementari e medie. Da lì, gli studenti cercheranno di riscrivere la storia su Helen Keller utilizzando fonti primarie tramite un'attività di puzzle per generare significato. Gli studenti prenderanno in considerazione il ruolo della memoria storica e considereranno i modi in cui alcune delle idee e delle credenze degli attori storici sono ignorate dalla storia.

1. Gli studenti completeranno in modo indipendente una lettura su Helen Keller progettata per i bambini più piccoli e determineranno ciò che l'autore ritiene che i bambini dovrebbero imparare su Helen Keller.

2. Gli studenti parteciperanno a un'attività di puzzle specializzata in un'area dell'attivismo di Helen Keller e poi condivideranno le loro idee con un nuovo gruppo.

3. Basandosi sull'ascolto di tutte e cinque le aree di attivismo nella vita di Helen Keller, gli studenti cercheranno di elaborare una "dichiarazione di missione" per la vita di Helen Keller.

4. Gli studenti riscriveranno la biografia di Helen Keller per un pubblico dalla quinta alla settima elementare in base alla lettura preliminare e a ciò che hanno imparato in classe per illuminare meglio la vita e le realizzazioni di Helen Keller.

  • Nessuno. Sarebbe utile se gli studenti avessero una certa conoscenza dell'era progressista, della prima guerra mondiale e un riconoscimento di livello superficiale di Helen Keller. Sarebbe fruttuosa anche una comprensione del concetto di socialismo.

1. Compiti della notte precedente: gli studenti leggeranno e annoteranno la lettura su Helen Keller con le seguenti istruzioni:

“ Mentre leggi, annota il testo e pensa al motivo per cui le scuole elementari studiano Helen Keller. Che cosa è rilevante della sua vita per la nostra comprensione della storia americana? Quali pensi siano i dettagli importanti da sapere sulla vita di Helen Keller in base a questa lettura? Perché pensi che la sua eredità sia sopravvissuta nella storia americana?"

2. Fallo ora: Con un partner, come pensi che dovrebbe essere ricordata Helen Keller in base alla lettura? Gli studenti dovrebbero avere queste discussioni individuali ai loro tavoli.

3. Spiega agli studenti che oggi completeranno un'attività di puzzle per comprendere veramente la vera Helen Keller. Ogni gruppo si specializzerà in un documento e cercherà di rispondere alle due domande sull'organizzatore grafico. L'insegnante dovrebbe informare gli studenti che le domande sui documenti non devono essere scritte, ma dovrebbero essere discusse mentre gli studenti analizzano il documento. Nota per l'insegnante: i documenti differiscono notevolmente per lunghezza e difficoltà. Questo è stato fatto intenzionalmente per differenziare e fornire la diversità del materiale di partenza.

4. Dopo aver completato il primo documento con la propria tabella, gli studenti riorganizzeranno i gruppi con un membro di ogni gruppo di documenti formando un nuovo gruppo. Ogni gruppo avrà almeno una persona che ha letto ogni documento. Gli studenti di ogni gruppo si presenteranno reciprocamente il loro documento, prendendo appunti nell'organizzazione grafica. Nota per l'insegnante: l'attività del puzzle potrebbe richiedere che i gruppi siano preselezionati dall'insegnante per garantire la diversità all'interno dei gruppi e l'efficienza.

5. L'insegnante spiegherà il concetto di dichiarazione di missione e perché sono importanti. Potrebbe essere utile per l'insegnante condividere la dichiarazione di intenti della sua scuola. Gli studenti impiegheranno diversi minuti per scrivere la propria dichiarazione di intenti per Helen Keller. Spazio è previsto per questo nell'organizzatore grafico

6. Suggerimenti per la discussione di tutta la classe

  1. Per favore condividi la tua dichiarazione di intenti per Helen Keller.
  2. Perché pensi che ci sia una tale differenza tra l'Helen Keller di cui hai letto per i compiti e le sue stesse parole?
  3. Come dovrebbe essere ricordata Helen Keller?
  4. Quali sono i pericoli di ignorare l'attivismo di Keller nella società americana? Chi trae vantaggio e chi perde quando la sua voce viene messa a tacere?
  5. Chi o cosa incolpa Keller per i mali della società? Come li avrebbe aggiustati?

Spiega agli studenti che creeranno una nuova biografia di Helen Keller per gli studenti delle scuole elementari e medie in base a ciò che hanno imparato oggi. Gli studenti dovrebbero cercare di unire il materiale della pre-lettura con ciò che hanno imparato oggi per creare una storia più accurata.

1.Collaborazione degli studenti sull'organizzatore grafico durante l'attività di puzzle (in classe, giorno 1)

2. Scrittura dello studente e creazione di una dichiarazione di intenti per Helen Keller (in classe, giorno 1)

3. Creazione di una nuova biografia per Helen Keller (in classe, giorno 2 o compiti a casa)

Analizza fattori complessi e interagenti che hanno influenzato le prospettive delle persone durante diverse epoche storiche.

Valuta come gli eventi e gli sviluppi storici sono stati modellati da circostanze uniche di tempo e luogo, nonché da contesti storici più ampi.


Storia della scuola

"Una scuola non esiste per mandare uomini e donne unicamente a svolgere una parte nella vita per cui raggiungano una competenza e una vita onorevole di lavoro utile, ma esiste per inviare per i posteri e per la propria generazione, uomini e donne che per loro carattere lascerà la società in cui vive, tanto meglio per la sua presenza e quindi il mondo molto più vicino al Regno."

Dottor Watts

St George's Harpenden è stata fondata quando il Rev. Cecil Grant, per usare le sue stesse parole, "migra" nella città nel 1906 da Keswick nel Lake District. Fu preside della Keswick School, ricostituita nel 1898 dopo molti anni, come collegio mista. Il signor Grant è diventato sempre più frustrato dalle critiche locali e dall'interferenza dell'autorità educativa locale di recente costituzione. Voleva anche una scuola con una propria Cappella. Grant identificò edifici vuoti ad Harpenden che erano stati costruiti dal Rev. R. H. Wix e utilizzati dal 1887 come collegio per 100 ragazzi. La Cappella era stata aggiunta nel 1891 e la piscina nel 1894: uno sviluppo spaventosamente alla moda per l'epoca. Tuttavia, l'impresa del reverendo Wix non è stata ricompensata e la scuola ha chiuso. Supportato da genitori e amici e con più buona volontà che sostegno finanziario, Rev Grant ha formato una scuola pubblica mista e Mr. e Mrs. Grant con la maggior parte dello staff e molti studenti si sono trasferiti a St. George in tempo per l'inizio del semestre primaverile del 1907.

Sviluppando le sue esperienze a Keswick, il signor Grant ha fatto della co-educazione la pietra angolare di una scuola in cui i bambini potessero vivere in un'atmosfera strettamente legata alla vita familiare e basata sui principi cristiani. Intere famiglie sono state incoraggiate a iscriversi alla scuola - a volte sono stati iscritti anche bambini di 3 e 4 anni, anticipando la moda del 21 ° secolo nell'istruzione per le cosiddette "scuole attraverso". Figli, nipoti e pronipoti dei primi iscritti hanno seguito negli anni la tradizione di famiglia.

La prima Caposcuola scrisse in età avanzata: "Ci siamo trasferiti nella strana terra del sud. Abbiamo perso le nostre escursioni sull'isola e i nostri picnic sul lago (Lake Derwent Water). Invece di colline da scalare e preparare tè, c'erano gite in bicicletta lungo viottoli verdi, oltre ricchi campi di grano in graziosi villaggi, e abbiamo goduto dell'attenzione a volte scioccata, ma sempre interessata, della gente dell'Hertfordshire che ci considerava senza dubbio come interessanti esemplari provenienti da la scuola educativa queer lungo la strada."

All'inizio del XX secolo, un collegio indipendente mista era quasi unico. È stato scelto da un numero di genitori non convenzionali, intellettuali e articolati, spesso provenienti dalla borghesia commerciale emergente. Quasi tutti gli studenti sono stati imbarcati, da case lontane fino alle isole Andamane nell'Oceano Indiano. Le carriere di questi bambini riflettevano questa diversità di origini, talenti e interessi. I vecchi georgiani si sono fatti strada nel mondo accademico, nella medicina, nella finanza, nella Chiesa, nello Stato e nel servizio coloniale, nelle forze armate, nell'arte, nella musica e nella radio.

I numeri sono aumentati rapidamente, quasi raddoppiando nel primo anno. Il denaro e lo spazio erano sempre scarsi. Con la creazione di nuove quote della Società è stato possibile acquistare la proprietà della scuola per £14.000 nel 1910. Con la collaborazione del sig. EC Jarvis, un giovane costruttore che si stabilisce ad Harpenden, è stato ideato un programma di costruzione, uno che sembra non essere mai cessato a lungo, e che più di recente ha visto la costruzione del Centro Sportivo da parte della stessa società Jarvis. Dopo la prima guerra mondiale Harpenden si stava espandendo come città dormitorio e St. Georges, sebbene una scuola indipendente fosse l'unica scuola di tipo "grammaticale" disponibile. Sono state aggiunte nuove aule, sono stati ampliati i dormitori e le strutture domestiche. Alla Cappella fu aggiunta un'ampia navata e i Chiostri, costruiti in parte da alunni e personale, furono dedicati ai 19 vecchi ragazzi morti nella Grande Guerra. Un'unità Montessori fu aperta nel 1917. Quando il signor Grant andò in pensione nel 1936, sul Times apparve una lettera firmata da eminenti uomini e donne dell'epoca:

"Il lavoro del sig. Grant abilmente assistito da sua moglie, è stato poco meno che notevoli generazioni a venire che trarranno profitto da questo magnifico lavoro pionieristico."

Il dottor A.H. Watts, secondo maestro, succedette al signor Grant. Era un insegnante di inglese stimolante. Avendo preso il controllo dei giochi maschili, il suo interesse, entusiasmo e incoraggiamento devono essere stati un fattore che ha contribuito al successo del I XV imbattuto dal 1934 al 1937, e vincitore nel primo concorso a sette per ragazzi delle scuole pubbliche nel 1939: un vittoria che da allora abbiamo cercato di emulare senza riuscirci. La Parent Staff Association ha avuto inizio poco prima della guerra, ed è stato il dottor Watts a guidare la scuola negli anni più bui. Alcuni degli ex membri della Junior School e della Children's House (come era diventata l'unità Montessori), furono evacuati nel Devon, dove le lezioni venivano spesso messe da parte in modo che i bambini potessero aiutare con il raccolto. Ad Harpenden la scuola è stata riorganizzata con dormitori al piano terra e la piscina è stata prosciugata e allestita come rifugio antiaereo. Anche qui l'aiuto è stato dato dagli alunni al tempo del raccolto. Il personale e gli alunni si sono uniti ai gruppi antincendio, alla Guardia Nazionale e alla Croce Rossa. Si diceva che "con il bell'esempio di coraggio e operosità dato dal dottor e dalla signora Watts, la lealtà e la devozione del personale hanno portato la scuola attraverso le prove e le difficoltà degli anni della guerra. La loro perseveranza imperturbabile e il divertimento inestinguibile, hanno superato tutte le difficoltà."

Unica nella storia della scuola fu l'ordinazione del Dr. Watts come sacerdote nella School Chapel nel 1946. Un anno dopo si ritirò e divenne parroco nel Gloucestershire.

Nel 1947 un ex allievo di St. George, il signor G. T. Hughes, divenne preside. Nel 1950, fu seguito da Mr. P. M. S. Gedge, un personaggio pittoresco ricordato con affetto da molti vecchi georgiani. Negli anni successivi la scuola procedette in modo abbastanza tranquillo. Sono stati apportati miglioramenti, gli edifici esistenti sono stati ampliati, il Giubileo d'Oro celebrato nel 1957, la Sala delle Assemblee inaugurata nel 1958.

Negli anni '60 le scuole statali stavano migliorando rapidamente e molte scuole private trovavano difficoltà a fornire strutture per materie specializzate e tecniche. St. George's non ha fatto eccezione, avendo poche doti e senza il sostegno di una ricca azienda. Dopo molti mesi di esplorazione di possibili linee d'azione, i governatori hanno presentato domanda al Consiglio della contea di Hertfordshire per lo status di volontariato. Ciò ha permesso alla scuola di mantenere il controllo delle sue ammissioni e della sua etica, mentre attingeva finanziamenti dal governo. Questo status è stato concesso dal Ministro di Stato nel 1967. D'ora in poi gli alunni sarebbero stati ammessi a 11 anni e sarebbero stati in grado di frequentare il liceo. Furono promessi nuovi edifici per portare la scuola allo standard richiesto per un ingresso a tre moduli e, per la prima volta nella sua storia, St. George doveva avere una gamma completa di aule specialistiche.

Poco dopo che il signor H.J. Meadows ha preso il posto del signor Gedge nel 1970, le decisioni del governo locale e centrale hanno fatto sì che le 3 scuole secondarie di Harpenden diventassero scuole di accesso a cinque livelli. Ciò ha richiesto un rapido programma di costruzione a St. George. I numeri sono aumentati da meno di 500 nel 1968 a 800 nel 1980. Dopo 13 anni di pianificazione quasi continua, il signor Meadows è andato in pensione dopo aver visto il cambiamento di St. George da un piccolo stabilimento privato a un volontariato a cinque moduli di ingresso co-educativo tutto- scuola di abilità con convitto. Il Rev. Ian Ogilvie è diventato preside nel 1984, seguito nel 1988 da Norman Hoare. Il signor Hoare ha visto la scuola attraverso un periodo di cambiamento incredibilmente rapido nel pensiero e nell'organizzazione educativa a livello nazionale e locale, con il passaggio al GCSE, al National Curriculum, allo status di scuola specialistica e alla conversione dell'Accademia. Sebbene St. George's abbia sperimentato un rapido cambiamento educativo, ha conservato il suo ethos speciale, migliorato i risultati e ha continuato a ricevere un numero eccessivo di iscritti ogni anno. La scuola ha segnato il suo centenario nel 2007 con una visita della Principessa Anna, un ampliamento a 6 forme di ingresso e uno sviluppo edilizio multimilionario: l'ultimo probabilmente per un po' data la stretta creditizia e i tagli alla spesa in conto capitale del governo.

I numeri attualmente sono 1381 la sesta forma accademica che ospita quasi 400, con spazio per 133 pensionanti. Nel 2013, il signor Ray McGovern ha assunto la carica di preside per sostituire il signor Hoare, che aveva completato 25 anni di servizio e che potrebbe essere visto come il padre della scuola moderna allo stesso modo in cui il reverendo Grant ne rappresenta la forza fondante.

Dopo quattro anni di successi, il signor McGovern si è trasferito per assumere un altro rettore in Galles, per essere sostituito da uno dei suoi vice direttori, la signorina Helen Barton, che nel 2017 è diventata la prima direttrice della scuola.

Ora, nel 2019, le parole del Dr. Watts suonano ancora vere: "Una scuola non esiste per inviare uomini e donne esclusivamente a svolgere un ruolo nella vita in cui ottengono una competenza e una vita onorevole di lavoro utile, ma esiste per inviare fuori per i posteri e per la propria generazione, uomini e donne che per il loro carattere lasceranno la società in cui vivono, meglio per la loro presenza e quindi il mondo molto più vicino al Regno."


Contenuti

McCrory è nato il 17 agosto 1968 a Paddington, Londra. [2] [3] Sua madre, Ann (nata Morgans), è una fisioterapista gallese, [1] e suo padre, Iain McCrory (nato il 29 marzo 1940), è un diplomatico di Glasgow, si sono sposati nel 1974. [4] Era la maggiore di tre figli. [5]

Ha studiato alla Queenswood School vicino a Hatfield, Hertfordshire, [6] e poi ha vissuto un anno in Italia. Al suo ritorno in Gran Bretagna, ha iniziato a studiare recitazione al Drama Centre di Londra. [7] [8]

McCrory ha vinto il terzo premio agli Ian Charleson Awards per la sua interpretazione nel 1993 di Rose Trelawny in Trelawny dei "pozzi" al Teatro Nazionale. [9] Nel 2002, è stata nominata per un London Standard serale Theatre Award per la migliore attrice (per aver interpretato Elena in Cechov's zio Vanya presso il magazzino di Donmar). [10] In seguito è stata nominata per un Laurence Olivier Theatre Award 2006 per il suo ruolo di Rosalind in Come piace a te nel West End. [7] Nell'aprile 2008, McCrory ha realizzato una "avvincente" Rebecca West in una produzione di Ibsen's Rosmersholm all'Almeida Theatre di Londra. [11] È apparsa in Carlo II: il potere e la passione (2003), come Barbara Villiers, contessa di Castlemaine e in ruoli secondari in film come Intervista con il vampiro (1994), Charlotte Gray (2001), Il conte di Monte Cristo (2002) e Casanova (2005). In La regina (2006), ha interpretato Cherie Blair, un ruolo che ha ripreso nel seguito di Peter Morgan La relazione speciale (2010). [7] [8]

È apparsa in un adattamento televisivo modernizzato di Frankenstein (2007). La sua prima gravidanza l'ha costretta a ritirarsi Harry Potter e l'Ordine della Fenice (2007), in cui era stata scritturata come Bellatrix Lestrange (è stata sostituita da Helena Bonham Carter). McCrory è stata successivamente scelta per il ruolo della sorella di Bellatrix, Narcissa Malfoy in Harry Potter e il principe mezzo sangue, uscito nel luglio 2009. [12] [13] Ha ripreso il suo ruolo nei film finali, Harry Potter e i doni della morte – Parte 1 e Harry Potter e i doni della morte – Parte 2. Ha anche interpretato il ruolo principale della cattiva di Rosanna Calvierri nell'episodio del 2010 "The Vampires of Venice" della serie televisiva della BBC Dottor chi. [8]

McCrory ha recitato in L'ultimo degli Haussman al Royal National Theatre, iniziata il 12 giugno 2012. La produzione è stata trasmessa nei cinema di tutto il mondo l'11 ottobre 2012 attraverso il programma National Theatre Live. [14] Nel 2013, McCrory ha narrato poesie per L'app del libro dell'amore, un'antologia interattiva di letteratura d'amore sviluppata da Allie Byrne Esiri. [15] Sempre nel 2013, ha interpretato Lady Macbeth in Macbeth al Teatro Piccolo Angelo. Lo stesso anno, ha iniziato a interpretare Polly Grey in Peaky Blinders. [8] Nel 2014, McCrory ha interpretato il ruolo principale nella produzione del National Theatre di Medea, diretto da Carrie Cracknell. Sempre nel 2014, ha fatto una comparsa nella serie TV Penny terribile. È tornata regolarmente per la seconda stagione dello show, interpretando l'antagonista principale. [7] [8] Nell'agosto 2016, McCrory è stato confermato per interpretare Emma Banville nella serie drammatica ITV Senza paura, che ha iniziato la messa in onda nel giugno 2017. [16]

Il 4 luglio 2007, McCrory ha sposato l'attore Damian Lewis [17], la coppia ha avuto una figlia, Manon, e un figlio, Gulliver. [18] La loro casa principale era a Tufnell Park, a nord di Londra e ne avevano un'altra vicino a Sudbury nel Suffolk. [19]

McCrory è stato patrono onorario dell'organizzazione benefica per bambini di Londra Scene & Heard. [20]

Durante la pandemia di COVID-19, lei e suo marito hanno sostenuto Feed NHS, un programma per dare cibo dai ristoranti di strada al personale del NHS, e hanno raccolto 1 milione di sterline per beneficenza all'inizio di aprile 2020. [21] È stata nominata ufficiale. dell'Ordine dell'Impero Britannico (OBE) nel 2017 New Year Honours per i servizi al dramma. [22]

Morte Modifica

McCrory è morta di cancro nella sua casa di Londra il 16 aprile 2021, all'età di 52 anni. [23] [24] [25] Annunciando la morte su Twitter, il marito Damian Lewis ha dichiarato che è morta "tranquillamente a casa, circondata da un'ondata di amore da amici e famiglia". [26] [27]


Ricordi

Durante la mia pausa pranzo, ovviamente, ho deciso di inserire il nome della tua scuola nel motore di ricerca web e sono stato felice di leggere come negli anni la scuola abbia continuato a offrire un'elevata eccellenza nell'istruzione sviluppando al contempo il suo approccio multiculturale consolidato.

È bello sapere che alcune cose non cambiano. Sono stato un allievo a St Helens dal 1956 al 1958 e ci sarebbero voluti circa 40 anni prima che tornassi e sono rimasto un po' sorpreso da un sistema di sicurezza per accedere alla scuola. Dopotutto le cose cambiano. Potete immaginare la mia sorpresa e il mio shock. Immagino di vedere all'ingresso una fotografia piuttosto grande di un uomo ancora più grosso che era il signor Welch, il mio preside. Ora sono passati 50 anni da quando ho frequentato St Helens e ricordo persino la grotta in quello che allora era il parco giochi.

Ad ogni modo, ho pensato di inviarti i miei migliori auguri e tornerò sul tuo sito web per seguire i progressi fatti.


Durante le fasi di pianificazione, la Helen Bernstein High School era conosciuta come Central Los Angeles New High School No. 1 ed era progettata per aiutare ad alleviare il sovraffollamento delle scuole superiori di Hollywood e Marshall. [3] È stato aperto nell'autunno del 2008. È stato utilizzato anche come ambientazione del liceo per lo show televisivo di successo gioia.

Bernstein occupa l'ex sito del Fox Television Center (precedentemente Metromedia Square, sede di lunga data della stazione televisiva Fox KTTV). Gli architetti Perkins+Will hanno progettato gli edifici. [4]

La Bernstein High School è una scuola completa. L'Accademia di eccellenza delle prestazioni accademiche (APEX), un programma rivolto alle famiglie a basso reddito a East Hollywood, e l'Accademia di scienza, tecnologia, ingegneria e medicina (STEM) operano anche in modo indipendente nel campus di Helen Bernstein. [5]

In Track & Field, i Varsity Boys sono stati campioni della lega nel 2011, il primo titolo in assoluto nella storia della scuola, sono stati anche campioni della lega nel 2013. Anche la squadra Varsity Girls Track è stata campione della lega nel 2012 e nel 2013. La squadra di pallavolo femminile Varsity è stata campione della lega nel 2011.

Dopo essere andato 4-36 dal 2008, quando la scuola ha aperto, sotto un nuovo allenatore la squadra di Varsity Football è stata Campione della Lega nel 2012 con un record complessivo di 8-3. Nel 2013, erano 11-2 e hanno perso contro Poly in semifinale 32-38 erano Central League Champions. L'allenatore di Varsity Football è stato nominato Coach of the Year da The L.A. Time nel 2013. A partire dal 13 febbraio, il capo allenatore di calcio Masaki Matsumoto si è dimesso da capo allenatore.

Nel 2015, sotto un nuovo Varsity Coach Phillip Rogers, la squadra di basket di Bernstein ha vinto il titolo CIF-LA City Section Division III contro Franklin High. Tutti i giocatori della città erano Joe'l Towers nella prima squadra, Ishaq Robinson e Warren Reis nella seconda squadra. Nel 2016, Coach Rogers e la squadra Boys Varsity Basketball sono andati al campionato CIF LA City Section Div II e hanno sconfitto il Venice HS.

Nel 2018 la squadra di pallavolo Varsity Girls, sotto la guida dell'allenatore Chad Finch, ha vinto il suo primo campionato della Central League, ed è rimasta imbattuta (10-0) in League. Citlaly Bastian ha ottenuto la prima squadra in Div III, seconda nella votazione MVP. Nell'anno scolastico 2019-2020 la squadra di pallavolo femminile è stata ancora una volta campionessa della Central League, con un punteggio di 10-2 in campionato e 16-7 in totale.

Nell'autunno del 2019, lo staff di insegnamento e coaching di Bernstein ha perso un membro, Terry Casey è morto in un incidente durante le escursioni. Ha insegnato nella Sp. Dipartimento di educazione e allenatore di wrestling e nuoto a Bernstein.


Storia

Alla Bethersden Primary School, miriamo a fornire il curriculum di storia in una forma interdisciplinare, attraverso le nostre sessioni di apprendimento più ampio. Il nostro obiettivo è incoraggiare i bambini a diventare storici. Parteciperanno all'indagine storica, porranno domande percettive, prenderanno in considerazione le prove e svilupperanno argomenti efficaci come risultato. Attraverso lo studio della Storia, i bambini saranno in grado di considerare le somiglianze e le differenze tra se stessi e le persone del passato, e utilizzarle per sviluppare empatia, non solo nei confronti di coloro che l'hanno preceduta, ma nella vita moderna.

Implementazione

Alla Bethersden Primary School, queste abilità sono incorporate nelle lezioni di storia e sviluppate durante il loro viaggio nel curriculum di storia. Entro la fine della loro istruzione primaria, i bambini avranno una comprensione cronologica della storia britannica dall'età della pietra ai giorni nostri. Sono in grado di fare confronti e creare collegamenti tra diversi periodi di tempo e la propria vita. Collegato a questo è la necessità di guardare alla storia del mondo come le antiche civiltà della Grecia e dei Maya.

I contenuti e i principi alla base del curriculum di storia sono tratti dal Curriculum Nazionale 2014. Usiamo i programmi di studio nazionali del curriculum per guidarci sul contenuto e sul focus di ciascun obiettivo per informare il nostro curriculum. Queste unità sono arricchite da lavori curriculari incrociati quando appropriato. Avremo anche accesso ai piani Hamilton e gli insegnanti saranno incoraggiati a cercare altrove materiale aggiuntivo, comprese le risorse online, che abbiamo acquistato, e la History Association, di cui siamo membri. Incoraggiamo anche un approccio all'apprendimento basato su progetti con un'enfasi sulle persone e sulla comunità nella nostra area locale. I bambini imparano attraverso opportunità di apprendimento basate sull'indagine per acquisire una maggiore comprensione della nostra area locale.

L'Early Years Foundation Stage (EYFS) segue la guida "Development Matters in the EYFS" che mira a far sì che tutti i bambini in accoglienza abbiano una "Comprensione delle persone e delle comunità del mondo, del mondo e della tecnologia" entro la fine dell'anno accademico. Gli insegnanti, in classi parallele, pianificano insieme la creazione di opportunità di insegnamento e apprendimento coinvolgenti e informative che tengano conto dell'apprendimento precedente, pianificano opportunità di valutazione e identificano obiettivi futuri adeguati.

Impatto

Alla Bethersden Primary School ci sforziamo di creare un'etica solidale e collaborativa per l'apprendimento fornendo opportunità di apprendimento basate sull'indagine e sull'indagine. L'accento è posto sul pensiero analitico che aiuta i bambini ad acquisire una conoscenza e una comprensione coerenti del passato della Gran Bretagna e del resto del mondo e accende la curiosità dei bambini di saperne di più sul passato. Attraverso questo studio i bambini imparano a porre domande percettive, pensare in modo critico, pesare prove, vagliare argomenti e sviluppare prospettiva e giudizio.


Link veloci

Helene Fuld College of Nursing Helene Fuld College of Nursing forma infermieri da oltre settant'anni. Fondata nel 1945 Helene Fuld College of Nursing Helene Fuld College of Nursing forma infermieri da oltre settant'anni. Fondata nel 1945

Applica ora

I nostri successi

HFCN è un'istituzione indipendente a scopo unico. La sua missione è fornire un approccio dinamico di carriera alla formazione infermieristica per migliorare la pratica professionale.. leggi di più


Monumento Vulcanico Nazionale

Nel 1982, il Congresso destinò 110.000 acri di terra intorno al Monte St. Helens e all'interno della Gifford Pinchot National Forest per il National Volcanic Monument. Il monumento è stato istituito per la ricerca, la ricreazione e l'istruzione.

L'ambiente all'interno del Monumento è stato in gran parte lasciato solo a rinascere naturalmente. I visitatori possono vedere il cratere vulcanico del Monte Sant'Elena, le cupole di lava e altri cambiamenti del paesaggio.

Decenni dopo la devastazione del 1980, il National Volcanic Monument sta gradualmente tornando in vita. Spirit Lake è rinato, anche se è meno profondo di prima. Stanno crescendo alberi e altra vegetazione forestale e mammiferi grandi e piccoli si sono ristabiliti nell'area, insieme ad alcune specie di uccelli, insetti e vita acquatica.

Dopo aver recuperato quasi 200 milioni di piedi di tavola di legno morto dopo l'eruzione vulcanica del 1980, il Servizio Forestale ha piantato circa dieci milioni di alberi per riforestare migliaia di acri di terra, la maggior parte dei quali sono fiorenti.


Helen Keller

Helen Keller Pochi Alabami hanno raggiunto il livello di fama mondiale detenuto da Helen Keller (1880-1968). Ironia della sorte, nonostante i suoi numerosi successi da adulta, è probabilmente oggi ricordata meglio come la bambina sorda e cieca che ha imparato il linguaggio dei segni dalla sua insegnante Anne Sullivan alla pompa dell'acqua del cortile dei suoi genitori. Durante la sua vita, era nota per il suo instancabile attivismo a favore dei diritti dei lavoratori e delle donne, il suo lavoro letterario e il suo mandato come ambasciatrice non ufficiale degli Stati Uniti nel mondo. Sebbene Keller abbia lasciato l'Alabama all'età di otto anni, ha sempre rivendicato Ivy Green, la casa della sua famiglia in Tuscumbia, come casa, e ha continuato a identificarsi come una meridionale per tutta la vita e i viaggi. È stata selezionata per rappresentare l'Alabama nel suo quartiere statale del 2003 e il 7 ottobre 2009, una statua in bronzo raffigurante Keller di sette anni alla pompa dell'acqua ha sostituito quella di J.L.M. Curry nella Statuary Hall nel Campidoglio degli Stati Uniti. Arthur Keller Helen Keller nacque il 27 giugno 1880 a Tuscumbia, nella contea di Colbert, dal capitano Arthur H. Keller, editore di giornali, e da Kate Adams Keller, e aveva un fratello e una sorella. All'età di 19 mesi, Keller contrasse quella che i medici all'epoca chiamavano "febbre cerebrale", che potrebbe essere stata la scarlattina. Sebbene Keller sia sopravvissuta alla malattia, l'ha lasciata sorda e cieca. Man mano che cresceva, i suoi genitori erano sempre più frustrati dalla loro figlia sempre più incontrollabile. I membri della famiglia hanno esortato i Keller a collocare Helen in un asilo o in un istituto. Apparentemente nessuno dei due genitori ha preso in considerazione l'idea di mandarla alla scuola dell'Alabama per sordi e ciechi a Talladega, forse perché i meridionali guardavano spesso con sospetto tali istituzioni educative date le connessioni tra riformatori educativi e abolizionismo. Luogo di nascita di Helen Keller Nel marzo 1887, la ventunenne Sullivan arrivò a Ivy Green e iniziò quella che sarebbe stata una collaborazione permanente con Helen Keller. I due generalmente comunicavano con il finger-spelling, un processo mediante il quale le singole lettere vengono compitate nella lingua dei segni sul palmo aperto. Poco dopo essere stata in grado di insegnare la giovane lingua di Keller, la forte Sullivan persuase i suoi genitori riluttanti a consentire alla coppia di trasferirsi a Boston in modo che Keller potesse frequentare la Perkins School for the Blind. Sosteneva che Helen doveva essere rimossa dalla sua cerchia familiare eccessivamente protettiva e che Perkins era la scelta educativa sensata. Helen Keller e Anne Sullivan Mentre era al college, Keller intraprese un incarico di saggio che si trasformò in un periodico per una rivista e poi nella sua autobiografia del 1903, La storia della mia vita, che rimane la sua pubblicazione più famosa. In esso, ha raccontato la sua educazione e i primi 23 anni, e Sullivan ha fornito resoconti supplementari del processo di insegnamento. Lo studioso di Harvard e amico John Macy aiutò a negoziare un contratto di pubblicazione e pubblicò il libro, e sposò Sullivan nel 1905. Il successo letterario rivoluzionò il mondo di Keller. L'autobiografia è diventata un best seller quasi senza pari in più lingue e ha fatto sognare Keller di vivere come un autore economicamente autosufficiente. Ivy Green Water Pump Dopo la laurea, Keller pensava che avrebbe costruito sul grande successo letterario della sua autobiografia, ma ha trovato il mantenimento di se stessa come autrice più difficile di quanto si aspettasse. Gli editori e il pubblico dei lettori volevano solo leggere della sua disabilità, ma Keller voleva scrivere sulle sue opinioni economiche, politiche e internazionali in espansione e sempre più controverse. I critici hanno stroncato e pochi hanno comprato Il mondo in cui vivo (1908), Canzone del muro di pietra (1910), e la sua raccolta di saggi politici Fuori dal buio (1913). Lei e Sullivan hanno provato il circuito delle conferenze, recitate nel film di Hollywood del 1919 Liberazione (che comprendeva anche suo fratello), e ha tenuto conferenze sulla sua educazione e politica sul palco del vaudeville nel tentativo di mantenersi. A nessuna delle due donne piaceva il costante viaggio e il controllo pubblico, e Sullivan (che si sposò e si separò dal marito John Macy durante questo periodo di tempo) non amava particolarmente lo stress dei viaggi e delle esibizioni pubbliche. Il presidente Coolidge e Helen Keller Keller entrarono negli anni '20 alla ricerca di una vita pubblica significativa e di una stabilità finanziaria. La neonata Fondazione americana per i ciechi (AFB) ha fornito entrambi, diventando il centro della sua vita e di quella di Anne Macy mentre lavoravano dalla loro casa di Forest Hills, New York. Lavorando per conto dei non vedenti con e attraverso l'AFB, Keller è diventato un incallito raccoglitore di fondi e lobbista politico. Dagli anni '20 fino ai primi anni '40, ha lavorato quasi incessantemente, raccogliendo fondi e facendo pressioni sulle legislazioni statali e nazionali. Ha sottolineato le possibilità educative e occupazionali per le persone con disabilità, in particolare quelle non vedenti. Tra questi sforzi ha anche pubblicato La mia religione (1927). Nel 1896 si era convertita allo Swedenborgianismo, una setta cristiana fondata dal leader spirituale svedese del XVIII secolo Emanuel Swedenborg e un movimento in crescita tra gli americani di inizio secolo. Keller ha apprezzato l'opportunità di condividere quella fede in La mia religione. Nel 1929 pubblicò Midstream, una continuazione della sua autobiografia del 1903. Helen Keller in Giappone Un successivo viaggio in Giappone nel 1948 fu il catalizzatore della trasformazione di Keller da turista ad ambasciatore semi-ufficiale per gli Stati Uniti. Keller had been strongly affected by the devastation caused by World War II and the U.S. atomic attacks and was thrilled by the enthusiastic reception she received from the Japanese citizens. She thus grew convinced of her calling to international service, and the AFB leadership agreed. Thrilled by her reception in Japan and always alert to opportunities to promote the U.S. image abroad during the Cold War, the State Department worked with the AFB to fund and facilitate her travels and promote her persona as a representative of Americanism. Seeking renewed purpose and escape, while also believing in her cause, Keller increasingly turned to international travel and advocacy of people with disabilities. Alabama State Quarter During the years after Macy's death, Keller strove to redefine herself professionally and personally. By this point, her contacts with Alabama were minimal. Her father had died in 1896, and her mother in 1921. She largely communicated with her brother and sister by letter. From her adopted home of Westport, Connecticut, she developed new friends and venues of expression. Sculptor Jo Davidson became one of the most important of these friends, stimulating her interest in life through intellectual debate and the arts. For example, on a trip to Italy he arranged a tactile "viewing" for Keller of sculptures by Michelangelo and Donatello. Other friendships grew out of the New York world of friend and editor Nella Braddy Henney. With Henney's assistance, Keller published rivista in 1938, Helen Keller Statue at the Capitol a chronicling of the months after Macy's death, and Insegnante, her memorial to Macy, in 1956. Keller grew to love interacting with these people and valued them for their wit, sharp opinions, and knowledge of the political world. Good friends already knew or learned to finger-spell in order to communicate with Keller, and her speech was easily understood by those accustomed to hearing it. With individuals who did not finger-spell, Keller sometimes relied on her own form of lip reading. She sat very close and with her left index finger, middle finger, and thumb she touched their nostril, lips, and larynx in order to understand words. At other times, Polly Thomson interpreted on-going conversations by finger-spelling.

In 1955, Keller won an Oscar for her participation in the documentary The Unconquered (also titled Helen Keller in Her Story). In 1964, Pres. Lyndon Johnson awarded her the Congressional Medal of Freedom. When she died on June 1, 1968, at the age of 88, she was one of the most famous people in the world—as she had been since nearly the age of eight. The young girl from Tuscumbia, whose parents had foreseen a grim future for their deaf-blind girl, had literally and figuratively travelled far.

Foner, Philip S., ed. Helen Keller: Her Socialist Years. New York: International Publishers, 1967.


Guarda il video: Helen Keller: Biography of a Great Thinker (Agosto 2022).