Podcast di storia

Chi sono gli antenati degli Israeliti?

Chi sono gli antenati degli Israeliti?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Chi erano gli antenati storici degli Israeliti? Non hanno antenati?

Per favore, cerca di evitare riferimenti biblici alla Genesi se ci sono riferimenti scientifici/archeologici/storici.


È ovviamente impossibile per gli israeliti avere no antenati. È anche impossibile conoscere i loro antenati con assoluta certezza. Ti do qui diverse citazioni da "A History of the Jewish People", capitolo 3 "The Dawn of Israel" di Abraham Malamat, a cura di H.H. Ben-Sasson, della Harvard University Press, per fornire una risposta storica moderna.

"La genesi di ogni nazione e lingua è avvolta nell'oscurità, e generalmente sopravvivono solo pochi vaghi ricordi di limitato valore storico. Israele solo tra le nazioni del Vicino Oriente antico ha conservato una tradizione organica e ramificata - come esemplificato dal Pentateuco e il Libro di Giosuè - raccontando le sue origini e vicissitudini prima della sua cristallizzazione come una vera entità storica."

“Si pone immediatamente una questione cardinale ed è alla base di ogni corretta valutazione degli inizi storici di Israele: come valutare la tradizione biblica (o, più precisamente, le tradizioni bibliche) dal punto di vista dell'autenticità storica? Il problema si applica al disegno storico nelle sue grandi linee così come emerge dal racconto biblico: l'origine della famiglia patriarcale in Mesopotamia e la sua migrazione a Canaan; i modi di vita sociali e religiosi seguiti da Abramo, Issac e Giacobbe; la schiavitù in Egitto e il successivo Esodo, le peregrinazioni nel deserto e la conquista finale della Terra Promessa. Può questo intero resoconto o anche solo una parte di esso essere visto come uno specchio fedele della realtà storica?"

Il libro entra poi nei contrasti di varie scuole di pensiero dalla radicale negazione della tradizione biblica al cieco rispetto per essa, concludendo con "Nelle sezioni successive, utilizzeremo un approccio dialettale al materiale biblico - in contrasto con quello metodi radicali unilaterali sopra menzionati."

Dopo aver discusso della difficoltà di datare l'Esodo, leggiamo: "I tentativi di determinare una data relativamente accurata per i Patriarchi sono essi stessi destinati al fallimento, perché in effetti è difficile parlare del cosiddetto 'periodo patriarcale' come di un periodo ben definito entità cronologica, anche laddove si accetti la tradizione biblica come tale.Sembrerebbe, piuttosto, che in questo ciclo narrativo siano incastonate reminiscenze di processi storici secolari che possono rievocare le migrazioni semitiche occidentali all'interno della Mezzaluna Fertile che si fecero strada sempre verso ovest e raggiunsero il loro apice durante il primo quarto del secondo millennio [a.C.]. Questi lunghi periodi di tempo furono raccolti nella narrazione biblica in un mero schema trigenerazionale: Abramo, Isacco e Giacobbe".

Più avanti possiamo trovare: "L'elemento arameo nelle storie patriarcali è apparentemente un anacronismo posteriore. Non c'è quindi alcuna base per l'attuale tesi accademica secondo cui gli israeliti erano di estrazione aramea o 'proto-aramea'. Gli ebrei sono, piuttosto, a essere collegato con un precedente strato semitico occidentale noto nella terminologia accademica come gli Amorrei (derivato dalla designazione accadica 'Amurru', da distinguere dall'uso biblico degli Amorrei), che apparve per la prima volta nella Mezzaluna Fertile verso la fine del terzo millennio [a.C.]."

C'è molto di più, portando materiale extra-biblico come nomi di luoghi e reperti archeologici, ma quanto sopra è il punto cruciale della tua risposta. Per maggiori dettagli, ti consiglio di procurarti questo o un'opera storica simile dalla biblioteca.


Cercare di trovare prove dell'esistenza di 3 persone al di fuori della propria versione della storia o della narrativa culturale significa essenzialmente che quelle 3 persone dovrebbero essere famose al di fuori del proprio lignaggio. Avrebbero dovuto interagire con un membro di spicco di un'altra cultura in un modo che fosse storicamente significativo da documentare per quell'altra cultura.

Quindi, se la tua gente ti conosce principalmente perché hai dei figli, questo non sarebbe un motivo per documentare l'esistenza di quella persona in un'altra cultura.

Archeologia degli Ebrei

La maggior parte degli studiosi tende a concordare sul fatto che queste storie non siano accadute o siano state esagerate per stabilire una storia ispiratrice che le facesse sembrare buone. Anche Richard Elliott Friedman sembra concordare sul fatto che la mancanza di prove potrebbe semplicemente indicare che le storie sono abbellite, ma ciò non significa che non ci sia verità in esse. Se stai parlando di 2,4 milioni di persone nel deserto, è diverso dal tipo di prove che troveresti con un gruppo molto più piccolo. Inoltre ci sono molte prove che diverse parti della storia sono state prese dall'Egitto e da Canaan. Molti dettagli non dovrebbero essere ritenuti contro gli scrittori perché gran parte di questa storia antica è presa da tradizioni orali.

L'Esodo non è fantascienza


Non credo che gli inizi sinceri del popolo israelita dovrebbero iniziare con Abramo. Sebbene da Abramo sia venuto un gran numero di persone e sia stata creata una grande nazione, direi che la cima più definitiva dell'albero è Terah. È dai figli di Terah che è nata la vera divisione della MAGGIOR PARTE di TUTTE le tribù dell'area del Medio Oriente. In particolare, i figli di Abramo (12 figli tradizionali) si divisero la "terra promessa", ma spesso si sposarono e furono puniti per essersi sposati "al di fuori" della fede del Dio di Abramo. Quelle tribù non abramiche/israeliane sono molte delle tribù che devono essere incluse nell'insediamento dell'area.

Il miglior esempio di ciò è il figlio di Terah, Haran. Haran ebbe un figlio Lot e per mezzo di Lot vennero i Moabiti e gli Ammoniti. Per chiarire ulteriormente il mio punto, c'erano, ovviamente, le 12 tribù di Israele che si divisero la terra promessa, ma tieni presente che c'erano SEI ULTERIORI figli di Abramo attraverso la sua ultima moglie Keturah. Il più popolare dei sei figli aggiuntivi era Madian che sembra si sia stabilito a est del Golfo di Aqaba dando lo sfondo ancestrale ai Madianiti e a Jethro e alla futura signora Moses.


Guarda il video: BUKAN BANI ISRAEL! INILAH NENEK MOYANG BANGSA YAHUDI! (Potrebbe 2022).