Podcast di storia

40° Gruppo Bombardamento

40° Gruppo Bombardamento


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

40° Gruppo Bombardamento

Storia - Libri - Aerei - Cronologia - Comandanti - Basi principali - Unità componenti - Assegnate a

Storia

Il 40th Bombardment Group era un gruppo di bombardieri B-29 che prese parte alla prima campagna di Superfortress dall'India e dalla Cina prima di trasferirsi a Tinian all'inizio del 1945 per unirsi alla principale offensiva di bombardieri contro il Giappone.

Il gruppo è stato attivato a Porto Rico il 1 aprile 1941 e ha utilizzato un mix di B-17 e B-26 per l'addestramento e per pattugliare i Caraibi. Si trasferì da Porto Rico a Panama, e poi nel giugno 1943 di nuovo negli Stati Uniti, dove divenne un'unità B-29.

In questa fase della guerra il territorio alleato più vicino al Giappone era in Cina, e l'USAAF progettò di creare una serie di basi per bombardieri pesanti in Cina, supportate dall'India. Un grande sforzo è stato fatto in questo piano, ma la maggior parte dei rifornimenti ha dovuto essere trasportata sulla rotta "Hump" dall'India alla Cina, rendendo molto difficile l'utilizzo del carburante e delle munizioni dei B-29 ungheresi.

Il 40esimo si trasferì dagli Stati Uniti all'India attraverso l'Africa tra marzo e giugno 1944 e in giugno si unì al XX Bomber Command, 20th Air Force. Trascorre gran parte del suo tempo in India trasportando rifornimenti in Cina, ma è anche arrivato in tempo per prendere parte alla prima missione di combattimento del XX Bomber Command, un attacco alle navi ferroviarie a Bangkok il 5 giugno. La missione utilizzava postazioni in Cina ed era vista come una prova pratica per i primi attacchi al Giappone. Cinque B-29 sono stati persi, insieme a quindici membri dell'equipaggio.

Il primo attacco al Giappone arrivò solo dieci giorni dopo, piuttosto prima di quanto avrebbe voluto il XX Bomber Command. È stato lanciato nel tentativo di ridurre la pressione sui cinesi ed è stato il primo attacco AAF al Giappone dopo il raid di Doolittle. L'obiettivo era l'Imperial Iron and Steel Works a Yawata e le sue cokerie associate. In questa fase il B-29 aveva ancora alcuni problemi iniziali. Sessantotto dei settantacinque aerei disponibili riuscirono a decollare, uno si schiantò al decollo (senza vittime) e quattro dovettero tornare indietro. Ciò lasciò sessantatre aerei, di cui quarantasette raggiunsero Yawata.

Durante il resto del 1944 il gruppo attaccò centri di trasporto, installazioni navali, acciaierie e fabbriche di aerei sparsi in Birmania, Thailandia, Cina, Giappone, Indonesia e Formosa (Taiwan). Aveva sede in India, ma spesso veniva attaccato tramite postazioni in Cina. Nell'agosto 1944 il gruppo usò anche postazioni di sosta su Ceylon in una missione per lanciare mine nelle acque al largo di Palembang a Sumatra.

Il 20 agosto 1944 il gruppo ottenne un Distinguished Unit Citation per un attacco alle acciaierie di Yawata, in Giappone.

Il 14 dicembre il gruppo ha subito pesanti perdite dopo un incidente durante un raid su Rangoon. Due bombe con micce istantanee si sono scontrate durante la caduta ed sono esplose, portando con sé quattro B-29. Un quinto doveva essere cancellato dopo aver effettuato un atterraggio di emergenza.

Il 18 dicembre 1944 il gruppo prese parte al primo attacco incendiario su larga scala, contro la città di Hankow. Il gruppo non ricevette un messaggio che spostasse il decollo in avanti di 45 minuti, ma il raid fu considerato un grande successo e ebbe un ruolo nel successivo passaggio ai raid incendiari notturni sul Giappone nel marzo 1945.

Nel febbraio-aprile 1945 il gruppo si trasferì a Tinian, per partecipare alla principale campagna strategica contro il Giappone. In un primo momento ha effettuato attacchi diurni ad alta quota su obiettivi strategici, ma da marzo i raid incendiari a basso livello sono diventati più importanti. Al gruppo è stato assegnato un altro DUC per gli attacchi alle fabbriche di aerei navali a Kure, agli impianti di stoccaggio del petrolio a Oshima e all'area industriale di Nagoya, tutti effettuati nel maggio 1945. Un altro DUC è stato assegnato per un raid contro le industrie di metalli leggeri a Osaka nel mese di luglio 1945.

Dopo la fine della guerra, il gruppo lasciò cibo ai prigionieri di guerra e fece una serie di voli dimostrativi attraverso il Giappone. Ritornò negli Stati Uniti nel novembre 1945 e all'inizio del 1946 si unì allo Strategic Air Command, ma il gruppo fu disattivato nello stesso anno.

Libri

Da seguire

Aerei

1942-43: Boeing B-17 Flying Fortress e Martin B-26 Marauder
1943-1946: Boeing B-29 Superfortress

Sequenza temporale

22 novembre 1940Costituito come 40th Bombardment Group (Medium)
1 aprile 1941Attivato in Porto Rico
maggio 194240° Gruppo Bombardamento ridesignato (pesante)
giugno 1943Negli Stati Uniti
novembre 194340° Gruppo Bombardamento Ridesignato (Molto Pesante)
giugno 1944All'India e alla ventesima aeronautica militare
febbraio-aprile 1945a Tinian
novembre 1945Negli Stati Uniti
21 marzo 1946Assegnato allo Strategic Air Command
1 ottobre 1946inattivato

Comandanti (con data di nomina)

Tenente colonnello William B Sousa: 1 aprile 1941
Maggiore George W McGregor: 29 aprile 1941
Col Ivan M Palmer: 26 novembre 1941
Col Vernon C Smith: 19 gennaio 1943
Col Henry K Mooney: 16 maggio 1943
Collewis R Parker: 1 luglio 1943
Tenente colonnello Louis E Coira: 24 febbraio 1944
Col Leonard FHarman: 10 aprile 1944
Col William HBlanchard: 4 agosto 1944
Col Henry RSullivan: 16 febbraio 1945
Col William Kskaer: 27 febbraio 1945
Tenente colonnello Oscar R Schaaf:21 marzo 1946
Col Alva L Harvey: 4 maggio 1946
Tenente colonnello Oscar R Schaaf: 21 agosto 1946
1° tenente William F Seith: 21 settembre-1 ottobre 1946

Basi principali

Campo Borinquen, PR: 1 aprile 1941
Howard Field, Repubblica Ceca: 16 giugno 1942
AlbrookField, CZ: 16 settembre 1942
HowardField, CZ: 3-15 giugno 1943
Pratt AAFld. Kan: 1 luglio 1943-12 marzo 1944
Chakulia, India: 2 aprile 1944-25 febbraio 1945
West Field, Tinian: 4 aprile-7 novembre 1945
Campo di marzo, California: 27 novembre 1945
Davis-Monthan Field, Arizona: 8 maggio-1 ottobre 1946.

Unità componenti

25a squadriglia di bombardamento: 1943-1946
29° Squadrone di Bombardamento: 1941-1943
44a squadriglia di bombardamento: 1941-1946
45º Squadrone di Bombardamento: 1941-1946
74a Squadra di Bombardamento: 1942-1943
395° Squadrone di Bombardamento: 1942-1946

Assegnato a

1940-1943: Caraibi
1941-1943: VI Comando Bombardieri; Sixth Air Force (Caraibi)
1943-1944: 58° Stormo di Bombardamento; XX Comando Bombardieri; Second Air Force (addestramento negli Stati Uniti)
Aprile 1944-febbraio 1945: 58th Bombardment Wing; XX Comando Bombardieri; Ventesima aeronautica militare (India)
Aprile-Novembre 1945: 58th Bombardment Wing; XXI Comando Bombardieri; Ventesimo Air Force (Tinian)


Il 40th Bomb Wing fu istituito il 15 gennaio 1943 e ufficialmente attivato il 21 gennaio 1943. Nel maggio di quell'anno, il Wing si schierò a Brampton Grange, in Inghilterra. Durante la guerra, l'ala subì una serie di cambi di nome a partire dal 3 maggio 1943, quando fu rinominata 40 Bombardment Wing (Heavy). Questo fu rapidamente seguito da un altro cambiamento il 30 agosto 1943, quando furono ridesignati 40 Combat Bombardment Wing (Heavy). Nel settembre 1943, l'ala ricevette tre gruppi di bombardamento e iniziò le operazioni di combattimento contro la Germania nazista, colpendo obiettivi come Nantes, Emden, Wilhelmshaven e Brema. Le sue unità hanno partecipato a una missione a Schweinfurt il 14 ottobre 1943 che ha provocato la perdita di oltre la metà degli aerei inviati. Il cambio di nome definitivo avvenne il 13 agosto 1943 quando divennero 40 Combat Bombardment Wing, Heavy. Per il resto della seconda guerra mondiale, l'ala ha volato numerose missioni contro obiettivi militari in tutta l'Europa occupata e la Germania. Dopo la fine della guerra lo Stormo fu disattivato il 25 dicembre 1946. [1]

"Rinominata la 40a divisione aerea nel marzo 1951, assunse un ruolo di supervisione sulle unità assegnate dello Strategic Air Command, assicurando che fossero equipaggiate, addestrate ed equipaggiate per condurre missioni di bombardamento a lungo raggio utilizzando armi nucleari o convenzionali. Inoltre sviluppò e ha mantenuto la capacità per un efficace rifornimento aereo e operazioni Minuteman II (missili balistici intercontinentali). In questi ruoli la divisione ha condotto visite di assistenza al personale e ha partecipato a numerose esercitazioni come Buy None, Buckskin Rider e Busy Player. [1]

"Dopo il luglio 1989, la 40a divisione aerea ha stabilito politiche per garantire il supporto per l'esecuzione in tempo di guerra di un'ala strategica di missili balistici intercontinentali e di un'ala strategica per il rifornimento aereo in conformità con il piano operativo integrato unico e i capi di stato maggiore congiunti hanno diretto gli impegni di combattimento di guerra convenzionali". [1]


40° Gruppo Bombardamento - Storia


45th STORIA DEL BOMBARDAMENTO SQUADRON

LIGNAGGIO. Costituito 45th Bombardment Squadron (medio) il 22 novembre 1940. Attivato il 1 aprile 1941. Rinominato: 45th Bombardment Squadron (pesante) il 7 maggio 1942 45th Bombardment Squadron (molto pesante) il 20 novembre 1943. Inattivato il 1 ottobre 1946. Rinominato: 45th Bombardment Squadron (Medium) il 9 maggio 1952. Attivato il 28 maggio 1952.

COMPITI. 40th Bombardment Group, 1 aprile 1941-1 ottobre 1946. 40th Bombarding Wing, 28 maggio 1952-

STAZIONI. Borinquen Field, PR, 1 aprile 1941 Francia Field, CZ, 17 giugno 1942 David, Panama, 13 novembre 1942 Isole Galapagos, 18 febbraio 1943 Howard Field CZ, c. 22 maggio - 15 giugno 1943 Pratt AAF, Kansas, 1 luglio 1943 - 11 marzo 1944 Chakulia, India, c. 9 aprile 1944 - aprile 1945 West Field, Tinian, aprile - 7 novembre 1945March Field, California, 27 novembre 1945 Davis-Montham Field, AZ, c. 13 maggio - 1 ottobre 1946 Smoky Hill AFB, Kansas, 28 maggio 1952 Forbes AFB, Kansas, 20 giugno 1960-

18, 1941-1942 LB-30, 1942-1943 B-24, 1943 B-17, 1943-1944 B-26, 1943 YB

29, 1943-1946. B-29, 1953-1954 B

OPERAZIONI. Pattuglie antisommergibile, dicembre 1941-maggio 1943. Combattimento in CBI, giugno 1944-29 marzo 1945, e Pacifico occidentale, 5 maggio-14 agosto 1945.

CAMPAGNE. Antisommergibile, American Theatre offensiva aerea India-Birmania, Giappone China Defensive Western Pacific Birmania centrale.

DECORAZIONI. Citazioni di unità distinte (3): Yawata, Giappone, 20 agosto 1944 Giappone, 5-14 maggio 1945 Giappone, 24 luglio 1945.

EMBLEMA. Più e più volte una bomba da demolizione rossa delineata in nero e contrassegnata da tre strisce gialle, un falco giallo con la testa nera, in volo, che impugna una pistola automatica nera calibro quarantacinque, delineata in giallo. (Approvato il 6 marzo 1942.)


40° Gruppo Bombardamento - Storia

"Ricordi del 40esimo gruppo di bombardamenti" 1984-1987

"Memorie 40th Bomb Group Association" 1987-1989

Copia rilegata "40th Bomb Group Association Memories", 1990

"Memorie 40th Bomb Group Association" 1990-1991

"Memorie 40th Bomb Group Association" 1992-1994

Poesia "Volevo le ali", senza data

"Memorie del pilota B-29 dal 40th Bombardment Group," 1987

Inventario delle videocassette di Harry Chagnon 1989

Primo manoscritto e commento dell'editore sul libro "Eddie Allen", 1989

"Ricordi del 40esimo artigliere della coda del gruppo bombardieri Jack Halpern", 1990-1991

"Disastro su Rangoon", 1991

Materiali "Equipaggi aerei abbattuti nella Russia sovietica", 1991

"Schizzo della personalità di tre 40th Bomb Group Officers" di Marvin Goodwyn, C.O. 45º Squadrone, 1991

"Ricordi di T/Sgt Jack Halpern, 40th Bomb Group," 1994

"B-29 in mostra", 1986

Materiali raccolti relativi ai bombardieri B-29, 1944-1994

"Bibliografia B-29" di Denny Pidhayny, senza data

"Bibliografia B-29" di Denny Pidhayny, 1991

Storie fotografiche di gruppi aeronautici, 1944-1947

La storia dell'immagine del 6° Gruppo di Bombardamento, 1946

La storia dell'immagine del 444th Bombardment Group, 1947

La storia dell'immagine del 462° Bomb Group, 1947

Storia dell'immagine del 468th Boombardment Group, 1947

La storia dell'immagine del 505th Bombardment Group 313th Wing Air Force, 1947

La storia dell'immagine del 9th ​​Bombardment Group 313th Wing Air Force, senza data

Rapporti flash e documenti in tempo di guerra da Bomber Commands, 1944-1945

Immagini del 40esimo gruppo di bombardamenti di Lawrence Eustis, 1944-1946

"Storia del quinto gruppo bombardieri", 1946

Materiali di notizie di guerra, 1942-1945

Corrispondenza in tempo di guerra del 40th Bomb Group, 1945

Articoli di notizie in tempo di guerra, 1943-1945

Ordini e documenti militari, 1942-1945

Ricordi e diari di guerra, 1944-1986

"Van Dorn Hooker Scrapbook di disegni in tempo di guerra", 1944-1945

Scopo e contenuto della nota

40th Bomb Group ricognizione fotografica di materiali per bersagli da bombardamento, 1944-1945

Attacchi Anshan e Yawata, 1944

Okoyama, Takao, Omura, Malagaon Yard Attacks, 1944

Malagaon (segue), Singapore, Ponte Rama VI, 1944-1945

Rama VI Bridge, Government House Georgetown, Kagi A/D Formosa, Hiro Naval A/C Factory Attacks, 1945

Stoccaggio di petrolio navale di Oshima, Nagoya, Tokyo, Yokohama, attacchi di Kobe, 1945

Kawanishi A/C Nauro Plant, Osaka, Toyohashi, Kure Arsenal, 1945

Sumitomo, Okayama, Kure Urban, Takamatsu, Chiba Attacks, 1945

Sendai, Utsonomiya, Numazu, Fukui, Kawanishi Attacks, 1945

Sumitomo, Hachioji, Fukuyama, Hiroshima, Hikari Naval Arsenal Attacks, 1945


40a riunione dello squadrone di bombe

La riunione del 40th Bomb Squadron 2015 si terrà il
18 e 19 settembre al

Best Western Sally Port Inn
2000 N. Principale
Roswell, Nuovo Messico
575-622-6530

Chiunque sia interessato a incontrare qualcuno di noi precedentemente di stanza a Walker AFB è invitato a fermarsi nella sala riunioni per ricordare i vecchi tempi ecc. Se sei interessato a preregistrarti e partecipare al nostro banchetto ecc. e utilizzare le tariffe alberghiere ridotte, contatta

Bobby Pike
479-452-7191
[email protected]

Tom Banning
630-553-3481
[email protected]

Mi sono arruolato nell'esercito degli Stati Uniti all'età di 15 anni e poi sono stato trasferito nell'US Army Air Corps che in seguito è diventato The US Air Force. Sono andato in pensione nel marzo 1966 dopo 20 anni di servizio attivo. Scrivo per The Veterans Voice Newspaper, “vetsvoice” (tutto in una parola online) e puoi condividere alcune delle mie storie sulla prima pagina di quella versione elettronica. Di tanto in tanto scrivo anche per altri giornali e nel nostro tempo libero io e mia moglie Dottie abbiamo aiutato a nominare diversi sforzi commemorativi per i nostri militari. Il monte KIA/MIA, nel Colorado centro-meridionale, è stato nominato in onore di tutti gli 8217 americani uccisi e dispersi nel personale dei servizi armati in uniforme, a partire dalla nascita della nostra nazione. La montagna è alta poco più di 11.200 piedi. Per leggerlo basta digitare Mount KIA/MIA più il mio nome online.

Memoriale dell'abate 27 presso l'annesso del tribunale a Sterling City, TX

6° Stormo Bombardamento
6° Stormo Rifornimento Aereo
Motto: “Pronto a difendere”
ALI PRIMARIE

Basato su: Walker AFB, Eielson AFB, MacDill AFB
Aerei: B-36, B-52, KB-29, KC-135, RC-135, TC-135
Stato: Attivo come 6° Stormo Rifornimento
Squadroni bombardieri 24, 39, 40
Link:

Attivazione
Il 6th Bombardment Wing, Medium è stato istituito il 20 dicembre 1950. È stato attivato il 2 gennaio 1951 a Walker AFB, NM. Poi volò sul B-29 Superfortress. Nell'agosto del 1952 ricevette il nuovo B-36 Peacemaker e l'unità fu rinominata 6th Bomb Wing (Heavy). Il B-36 era pilotato da uomini del 24th, 39th e 40th Bombardment Squadron. Condusse l'addestramento al bombardamento strategico dall'attivazione nel 1951 fino al 1 settembre 1959. Il 6° fu schierato all'Andersen AFB, Guam dall'ottobre del 1955 al gennaio del 1956.
L'era del jet
Nel 1957, il 6th Bombardment Wing, Heavy, iniziò a ricevere il nuovo bombardiere a reazione B-52E. Sono stati pilotati dagli squadroni esistenti. Nel settembre 1959, il 24th e il 30th Bombardment Squadron si unirono al 4129th Combat Crew Training Squadron appena assegnato per addestrare gli equipaggi dei B-52 e KC-135. Il 40th Bombardment Squadron continuò a svolgere missioni operative fino al 10 giugno 1960. Dal 10 giugno 1960 al 1 dicembre 1961 lo stormo effettuò alcune missioni operative in stato di non combattimento. Il 40th Squadron tornò allo stato operativo il 1 dicembre 1961. Gli altri due squadroni di artificieri riacquistarono lo status tattico il 5 settembre 1963. Il 39th Squadron cessò alcuni giorni dopo, ma il 24th e il 40th continuarono l'addestramento al bombardamento globale fino al dicembre 1966, quando sono diminuiti gradualmente per l'inattivazione. L'ala è stata ridesignata 6th Strategic Aerospace Wing il 1 maggio 1962
Rifornimento aereo
Il 1 agosto 1951, il 307th Air Refuelling Squadron fu attaccato all'ala. Ha pilotato le petroliere KB-29 fino alla disattivazione del 16 giugno 1952. Il 25 giugno 1965, il 310th Air Refuelling Squadron fu attaccato all'ala. Volava con i KC-135.
missili
Il 597° missile strategico si unì al braccio il 1° settembre 1961. Sono gli 8217 uomini che presidiavano il complesso di missili Atlas appena installato. Le operazioni furono interrotte nel febbraio 1965 e lo squadrone missilistico fu disattivato il 25 marzo.
Eielson AFB
Il 6th Strategic Air Wing cessò le operazioni del B-52 all'inizio del 1967. L'ala fu trasferita senza personale o equipaggiamento all'Eielson Air Force Arkansas il 25 marzo 1967. Lì fu ridisegnata come 6th Strategic Wing. Sostituì il 4157th Strategic Wing e assunse le risorse e le missioni di quell'ala.
In Alaska, l'ala ha volato missioni di ricognizione strategica RC-135 con uno squadrone assegnato e, con i KC-135 schierati a Eielson da SAC, AFRES e ANG, ha condotto missioni Alaska Task Force (ATTF) per supportare la ricognizione e numerose esercitazioni per l'Aeronautica e la Marina. Dall'aprile 1968 al luglio 1972 l'ala servì periodicamente come monitoraggio aereo della stazione di allarme rapido dei missili balistici dell'Alaska. L'ala mantenne un distaccamento a Shemya AFS, nelle Aleutine, e operò da febbraio a maggio 1975, e di nuovo nel giugno – settembre 1976, quando Eielson fu chiusa per riparazioni a causa dei danni del terremoto. È stato rinominato 6th Strategic Reconnaissance Wing il 1 aprile 1988. Durante questo periodo ha volato su RC-135 e TC-135. Il 24th Strategic Reconnaissance Squadron lasciò Eielson AFB il 7 luglio 1992. L'ala ha perso la sua missione operativa ed è stata disattivata il 1 settembre 1992.
Stato
Ridesignato 6th Air Base Wing il 22 dicembre 1993. Si è trasferito a MacDill AFB, Florida il 4 gennaio 1994. Ridesignato 6th Air Refuelling Wing il 1 ottobre 1996.
Componenti
Gruppi:
6° Gruppo Bombardamento: 1 gennaio 1951 – 16 giugno 1952 (non operativo)
Squadroni:
24 BS: (in seguito, 24a ricognizione strategica): in allegato 2 gennaio 1951–15 giugno 1952. Assegnato
16 giugno 1952 - 25 gennaio 1967 Assegnato 26 marzo 1967 - 7 luglio 1992. Equipaggiato con B-52E e
utilizzato fino alla sua disattivazione il 25 gennaio 1967.
30 BS: allegato 2 gennaio 1951 - 15 giugno 1952, assegnato 16 giugno 1952 - 15 settembre 1963.
Equipaggiato con B-52E dal dicembre 1957 e utilizzato fino alla disattivazione il 15 settembre 1963.
40 BS: allegato 2 gennaio 1951 - 15 giugno 1952, assegnato 16 giugno 1952 - 25 gennaio 1967. Dotato di
B-52E dal dicembre 1957 fino alla disattivazione del 25 gennaio 1967.
307 AR: In allegato 1 agosto 1951 – 16 giugno 1952.
310t AR: Assegnato: 25 giugno 1965 – 25 gennaio 1967.
6 AR: assegnato dal 3 gennaio 1958 al 25 gennaio 1967.
597 SM: assegnato il 1 settembre 1961 – il 25 marzo 1965.
4129 Addestramento dell'equipaggio di combattimento: assegnato il 1 agosto 1959 il 15 settembre 1963. Ha volato B-52E.


40° Gruppo Bombe (VH)

Dedicato ai membri del 40° Bomb Group che hanno dato la vita al servizio del proprio Paese durante la seconda guerra mondiale. Il 40° Bomb Group ha servito con distinzione a Porto Rico Panama Guatemala Ecuador Isole Galapagos Pratt, Kansas India Cina e Isola di Tinian.

I loro corpi sono pacificamente deposti, ma i loro nomi continuano a vivere. Signore. 44:14

Dedicato ai membri del 40° Bomb Group
che hanno dato la vita al servizio della patria
durante la seconda guerra mondiale. Il 40° Bomb Group è servito
con lode a Porto Rico Panama Guatemala
Ecuador Isole Galapagos Pratt, Kansas India
Cina e l'isola di Tinian.

I loro corpi sono pacificamente deposti, ma
i loro nomi vivono ancora e ancora.
Signore. 44:14

Posizione. 39° 0.978′ N, 104° 51.321′ W. Marker si trova nella United States Air Force Academy, in Colorado, nella contea di El Paso. Marker si trova nel cimitero dell'Accademia dell'aeronautica degli Stati Uniti, su Parade Loop a ovest di Stadium Boulevard, sulla destra quando si viaggia verso ovest. Tocca per la mappa. L'indicatore si trova in quest'area dell'ufficio postale: USAF Academy CO 80840, Stati Uniti d'America. Tocca per le indicazioni stradali.

Altri marcatori nelle vicinanze. Almeno 8 altri indicatori sono raggiungibili a piedi da questo indicatore. Pearl Harbor Survivors Association (qui, accanto a questo marker) 357th Fighter Group (qui, accanto a questo marker) 474th Fighter Group (qui, accanto a questo marker) P51 Mustang Pilots Association (qui, accanto a questo marker) 5th Bombardment Group ( H) (qui, accanto a questo segnalino) 19th Troop Carrier Squadron

(qui, accanto a questo segnalino) 64th Fighter Squadron (qui, accanto a questo marker) 48th Fighter-Bomber Wing (qui, accanto a questo marker). Toccare per visualizzare un elenco e una mappa di tutti i marker nell'Accademia dell'aeronautica degli Stati Uniti.

Maggiori informazioni su questo marcatore. Devi avere un documento d'identità valido per entrare nei terreni dell'Accademia USAF.

Vedi anche . . .
1. 40° Gruppo Bombe. (Inviato il 29 dicembre 2020 da William Fischer, Jr. di Scranton, Pennsylvania.)
2. 40° Gruppo Bombardamento. (Inviato il 29 dicembre 2020 da William Fischer, Jr. di Scranton, Pennsylvania.)
3. Inventario dei 40° Registri dell'Associazione Bomb Group presso l'Hoover Institute. (Inviato il 29 dicembre 2020 da William Fischer, Jr. di Scranton, Pennsylvania.)
4. 40th Bombardment Group: un record pittorico. (Inviato il 29 dicembre 2020 da William Fischer, Jr. di Scranton, Pennsylvania.)
5. 40° Gruppo Bombardamento. (Inviato il 29 dicembre 2020 da William Fischer, Jr. di Scranton, Pennsylvania.)


492° gruppo bombe (pesante)

Bandiera del 492° Bomb Group, una di una collezione di bandiere creata per l'"Area del Santuario" nella 2nd Air Division Memorial Library a Norwich, in Inghilterra.

Un soldato svedese custodisce un B-24 Liberator (numero di serie 44-40159) soprannominato "Boulder Buff" del 492° Bomb Group che è sbarcato in Svezia.

Un B-24 Liberator (numero di serie 42-95221) soprannominato "Ready N Able" del 492nd Bomb Group in volo.

Il personale del 492nd Bomb Group cammina vicino ai P-47 Thunderbolts e a un B-24 Liberator usato come nave per l'assemblaggio del volo. Didascalia manoscritta sul retro: "Parade Hethel".

P-47 Thunderbolts, schierati a fianco di un B-24 Liberator del 492nd Bomb Group utilizzato come nave di assemblaggio di volo. Didascalia manoscritta sul retro: "Parade Hethel".

Un B-24 Liberator del 492° Bomb Group bombarda un obiettivo vicino ad Amburgo. Didascalia manoscritta sul retro: "USAF- 492° BG che mostra un risultato positivo su un obiettivo petrolifero vicino ad Amburgo, 6 agosto 1944."

Un B-24 Liberator (5Z-O) del 492° Bomb Group sgancia le sue bombe sul territorio nemico. Prima didascalia manoscritta al verso: '448161 MIA 20/6/44.' Seconda didascalia manoscritta sul retro: "492BG Sgancia bombe sul territorio nemico, USAAF".

Un soldato svedese protegge il muso di un B-24 Liberator (numero di serie 44-40142) soprannominato "Sknappy" del 492° Bomb Group che è sbarcato in Svezia. Prima didascalia manoscritta sul verso: '44-40142 "Sknappy", 492BG, Down Sweden 20/6/44.' Seconda didascalia manoscritta sul verso: "492 BG Lib "Sknappy" internato dopo atterraggio forzato in Svezia".

L'arte del naso di un B-24 Liberator (numero di serie 44-40159) soprannominato "Boulder Buff" del 492° Bomb Group. Immagine di E Olov Sundgren. Didascalia manoscritta sul retro: '44-40159, Boulder Buff, 492 BG Down 20/6/44.'

Un soldato svedese protegge il naso di un B-24 Liberator (numero di serie 44-40103) soprannominato "Say When" del 492° Bomb Group che è atterrato vicino a Malmö, in Svezia. Prima didascalia manoscritta sul retro: "440103, Say When, 20/6/44". Seconda didascalia manoscritta sul retro: 'Naso mitragliere appuntato e creduto morto. Era molto vivo e freddo pungente.'

Il 492° Bomb Group è stato assegnato all'8th Air Force nell'aprile 1944. Hanno effettuato 60 missioni sull'Europa occupata dall'11 maggio 1944 al 7 agosto 1944.

Il gruppo ha subito perdite più pesanti di qualsiasi altro gruppo B-24 per un periodo di tre mesi. Il 5 agosto 1944, divennero l'unico gruppo bombardieri nel teatro delle operazioni europeo ad essere sciolto a causa delle alte perdite e furono ritirati dal combattimento. Gli uomini e le macchine del 492° Bomb Group furono trasferiti al 367th Bomb Group mentre l'unità fu riassegnata per assumere il ruolo dell'801° Bomb Group, che aveva intrapreso operazioni "Carpetbagger".

Descrizione delle unità di combattimento dell'aeronautica americana della seconda guerra mondiale

Costituito come 492nd Bombardment Group (Heavy) il 14 settembre 1943. Attivato il 1 ottobre 1943. Addestrato per il combattimento con i B-24. Trasferito in Inghilterra nell'aprile 1944 e assegnato all'Ottava AF. Entrò in combattimento l'11 maggio 1944 e per tutto il mese operò principalmente contro obiettivi industriali nella Germania centrale. Aeroporti attaccati e siti di lancio di armi V in Francia durante la prima settimana di giugno. Bombardò le difese costiere in Normandia il 6 giugno 1944 e attaccò ponti, ferrovie e altri obiettivi di interdizione in Francia fino alla metà del mese. Riprende il bombardamento di obiettivi strategici in Germania e, fatta eccezione per il supporto della fanteria durante lo sfondamento di St Lo il 25 luglio 1944, continua tali operazioni fino all'agosto 1944.

Trasferito, meno personale e attrezzature, in un'altra stazione in Inghilterra il 5 agosto 1944 e assunse personale, attrezzature e la missione CARPETBAGGER di un gruppo provvisorio che fu interrotto.

Eugene Snavely

Militare | Colonnello | Comandante | 44° Bomb Group The Flying Eightballs
8th Air Force, G-3 Staff, settembre 1942 .


Il 410th Bombardment Wing, KI Sawyer AFB

Logo 410° Ala di Bombardamento (da wikimedia.org)

La 410a unità dell'Aeronautica Militare degli Stati Uniti è progettata per essere attivata e disattivata in caso di necessità. Ciò iniziò all'inizio del coinvolgimento degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale, quando fu commissionato il 410° gruppo di bombardamento. Attivato il 25 giugno 1943, il 410° gruppo di bombardamento fu incaricato di aiutare le forze statunitensi e alleate in tre delle campagne più dure e cruciali del D-Day di guerra, la Battaglia delle Ardenne e la spinta attraverso il Reno in Germania. Quasi vent'anni dopo la fine della guerra, la 410a sarebbe stata nuovamente attivata, nel pieno della Guerra Fredda, questa volta per difendere gli Stati Uniti da ogni potenziale minaccia interna. La sua casa è la KI Sawyer Air Force Base a Gwinn, MI.

Prodezza della seconda guerra mondiale

Creato come unità di addestramento per i bombardieri leggeri A-20 Havoc, il 410 ° rimbalzò da una base all'altra e si preparava per il loro eventuale spiegamento all'estero. Si sono addestrati giorno e notte, questo addestramento si è rivelato utile in quanto sarebbero diventati la prima unità ad eseguire missioni sia diurne che notturne. A partire dal nuovo e incompiuto Will Rogers Field in Oklahoma il 25 giugno 1943, furono rapidamente inviati in Florida per un debriefing tattico. Quindi rimbalzarono avanti e indietro dall'Oklahoma, dal Mississippi e dalla Florida, prima di essere finalmente assegnati all'estero.

Il 23 marzo 1944 iniziarono i preparativi per dirigersi verso la base europea assegnata nell'Essex, in Inghilterra.

I viaggi del 410°, 1945 (dalla Storia del 410° Gruppo di Bombardamento)

La loro base di partenza, RAF Gosfield, non forniva un soggiorno confortevole e piacevole a lungo. Non poco dopo l'arrivo del 410, l'area intorno all'aerodromo divenne un punto caldo per i bombardamenti della Luftwaffe su Londra: "sembrava che gli uomini del gruppo passassero più tempo nelle trincee che nei loro letti" (Storia, 29). Il gruppo fu lieto di sapere che sarebbero stati trasferiti in una base più avanzata vicino a Coulomniers, in Francia, non a causa dei bombardamenti ma perché sarebbero stati finalmente in prima linea.

Il 410 eseguì la sua prima missione il 4 maggio 1944 e non si arrese, impegnandosi e aiutando in ogni modo gli Alleati, fino alla resa dei tedeschi.

Bombardieri Havoc A-20 in formazione, c. 1945 (da ww2db.com)

A partire dal marzo 1944 il 410 aiutò a preparare l'invasione della Normandia bombardando le difese e le postazioni lungo la costa della Francia, continuando il suo sostegno il giorno dell'invasione bombardando nidi di mitragliatrici e punti ferroviari. A volte hanno anche adottato misure drastiche: "Guardando indietro, ricordiamo che il gruppo è sceso a 3000 piedi per sostenere l'invasione, distruggendo ferrovie, autostrade e comunicazioni" (Storia, 61).

Lettera del colonnello Robert J. Hughey Lettera ai membri del 410th, 1945 (dalla storia del 410th Bombardment Group)

Durante i cinque giorni di Battaglia delle Ardenne, i bombardieri A-20 sganciarono 1.768 bombe da 500 libbre, distruggendo linee ferroviarie, ponti e veicoli, il tutto mancando pochissimi, se non nessuno, di questi obiettivi previsti. Erano così bravi che avevano il compito di eliminare anche bersagli industriali, obiettivi che di solito non vengono dati ai bombardieri leggeri. La 410a non ha deluso, ostacolando gravemente un impianto di motori a reazione a Solingen distruggendo gli edifici circostanti e danneggiando le officine. Hanno anche demolito un deposito di ordinanze a Mechernich.

Anche se gli alleati si avvicinavano sempre più alla resa della Germania, la 410a continuò a colpire e distruggere bersagli in tutta la Germania, distruggendo le linee ferroviarie, finché i tedeschi non passarono ai viaggi in autostrada. Poi hanno iniziato a distruggere le autostrade. Con la resa dei tedeschi e la fine della guerra in Europa la 410a tornò negli Stati Uniti nel giugno del 1945 per poi essere dismessa il 7 novembre 1945.

Il 410° gruppo di bombardieri ricevette un Distinguished Unit Citation per il loro efficace bombardamento sulle Ardenne dal 23 al 25 dicembre 1944. Ricevette anche quattro encomi da personale di alto rango per la loro eccellenza nell'esecuzione della loro missione.

KI Sawyer AFB e il 410° Stormo di Bombardamento

Kenneth Ingalls Sawyer, all'epoca ingegnere della contea di Marquette, cercò di costruire un aeroporto per aumentare lo sviluppo della contea di Marquette. Negli anni prima della sua morte, nel 1944, Sawyer spinse e spinse per la costruzione di un aeroporto. È stato trovato un terreno adatto, ma purtroppo non è mai riuscito a vedere la sua visione diventare realtà. L'aeroporto iniziò la costruzione più tardi quell'anno e si concluse nel 1948. Fu chiamato KI Sawyer County Airport in suo onore.

Non molto tempo dopo il completamento dell'aeroporto, l'Air Force iniziò le trattative per acquisire l'aeroporto e convertirlo in una base. Il 24 gennaio 1955 fu firmato un contratto di locazione di 99 anni per utilizzare congiuntamente l'aeroporto come base civile e militare. Tuttavia nel 1957 tutte le attività non militari nel sito si conclusero e fu costruito un nuovo aeroporto della contea per uso civile.

Con la guerra fredda che continuava a crescere e la minaccia di un attacco nucleare ancora presente, fu fatto un cambiamento difensivo. Dopo gli eventi della guerra in Corea, il presidente Eisenhower decise di concentrarsi sulla difesa aerea piuttosto che sulle truppe di terra. Così è stato creato lo Strategic Air Command per essere la prima linea di difesa in caso di attacco. La sua creazione stazionava bombardieri nelle basi aeree degli Stati Uniti, pronti a mobilitarsi in qualsiasi momento non appena fosse stato dato un ordine.

Firma da KI Sawyer AFB (da strategic-air-command.com)

Nel febbraio 1963 il 4042° Stormo Strategico fu ribattezzato 410° Gruppo Bombardamento, ma questa volta divenne un'ala di bombardieri pesanti, a differenza del loro processore di gruppo leggero. Il 1 gennaio 1964 il controllo del KI Sawyer fu ceduto allo Strategic Air Command e il 410 divenne la loro unità di accoglienza.

Mentre era di stanza al KI Sawyer, il 410 svolse operazioni di rifornimento ed esercitazioni di addestramento. Durante la guerra del Vietnam, le petroliere furono inviate per assistere nell'operazione Young Tiger, eseguendo operazioni di rifornimento. Furono anche inviati bombardieri per assistere nell'operazione Arc Light, che prevedeva il bombardamento di posizioni Viet Cong. Il 410 aiutò anche l'invasione di Grenada nell'ottobre e novembre 1983. Il 410 fu nuovamente disattivato nel settembre 1995, dopo la chiusura della base dell'aeronautica militare KI Sawyer.

Oggi

Il 410th è stato recentemente riattivato per l'uso nell'Operazione Iraqi Freedom nel settembre 2002, sotto il nome di 410th Air Expeditionary Wing. Il 410th ha sostenuto una task force per le operazioni speciali ed è stato incaricato di eliminare l'equipaggiamento nemico, il personale, gli obiettivi di alto valore e la leadership nemica in Iraq. Basato sulla base aerea Prince Hassan, il 410° Stormo è ora composto da F-16 Fighting Falcon e A-10 Thunderbolt II’, nonché elicotteri HC-130 Hercules e HH-60 Pave Hawk. Di nuovo incontrando condizioni difficili, il 410 ° ha perseverato e ha completato le sue missioni con estrema precisione, come sono stati conosciuti per.


Storia [ modifica | modifica sorgente]

Il 40th Bomb Wing fu istituito il 15 gennaio 1943 e ufficialmente attivato il 21 gennaio 1943. Nel maggio di quell'anno, il Wing si schierò a Brampton Grange, in Inghilterra. Durante la guerra, l'ala subì una serie di cambi di nome a partire dal 3 maggio 1943, quando fu rinominata 40 Bombardment Wing (Heavy). Questo fu rapidamente seguito da un altro cambiamento il 30 agosto 1943, quando furono ridesignati 40 Combat Bombardment Wing (Heavy). Nel settembre 1943, l'ala ricevette tre gruppi di bombardamento e iniziò le operazioni di combattimento contro la Germania nazista, colpendo obiettivi come Nantes, Emden, Wilhelmshaven e Brema. Le sue unità hanno partecipato a una missione a Schweinfurt il 14 ottobre 1943 che ha provocato la perdita di oltre la metà degli aerei inviati. Il cambio di nome definitivo avvenne il 13 agosto 1943 quando divennero 40 Combat Bombardment Wing, Heavy. Per il resto della seconda guerra mondiale, l'ala ha volato numerose missioni contro obiettivi militari in tutta l'Europa occupata e la Germania. Dopo la fine della guerra lo Stormo fu disattivato il 25 dicembre 1946.

Redesignated the 40th Air Division in March 1951, it assumed a supervisory role over assigned units of the Strategic Air Command, ensuring that they were manned, trained, and equipped to conduct long range bombardment missions using either nuclear or conventional weapons. It also developed and maintained the capability for effective air refueling and Minuteman II (intercontinental ballistic missile) operations. In these roles the division conducted staff assistance visits and participated in numerous exercises such as Buy None, Buckskin Rider e Busy Player.

After July 1989, the 40th Air Division established policies to ensure support for wartime execution of a strategic ICBM wing and a strategic air refueling wing in accordance with the Single Integrated Operational Plan (SIOP) and Joint Chiefs of Staff (JCS) directed conventional war-fighting commitments.


40th Bomb Group VH

Served with Distinction
From Bases In
——————————
Puerto Rico Panama Guatemala Ecuador
Pratt, Kansas Chakulia, India Hsinching, China Tinian, The Marianas

Temi. This memorial is listed in these topic lists: Air & Space &bull War, World II.

Posizione. 37° 42.271′ N, 98° 44.422′ W. Marker is in Pratt, Kansas, in Pratt County. Memorial is at the intersection of U.S. 281 and NE 40th Street, on the left when traveling north on U.S. 281. The B-29 All Veterans Memorial is located on the grounds of the Pratt Municipal Airport (former Pratt Army Air Field). Tocca per la mappa. Marker is in this post office area: Pratt KS 67124, United States of America. Tocca per le indicazioni stradali.

Altri marcatori nelle vicinanze. Almeno 8 altri indicatori sono raggiungibili a piedi da questo indicatore. Heroic Efforts of B-26 Aircrew (here, next to this marker) Training Fatalities - Pratt Army Air Field (here, next to this marker) 58th Bomb Wing (here, next to this marker) 29th Bomb Group (here, next to this marker) 45th Bombardment Squadron (VH) Honored Dead (here, next to this

marker) Pratt Army Air Field (here, next to this marker) B-29 All Veterans Memorial (here, next to this marker) Father Emil J. Kapaun (here, next to this marker). Touch for a list and map of all markers in Pratt.

Vedi anche . . .
1. 40th Bombardment Group (VH). (Submitted on May 5, 2013, by William Fischer, Jr. of Scranton, Pennsylvania.)
2. 40th Bombardment Group. (Submitted on May 5, 2013, by William Fischer, Jr. of Scranton, Pennsylvania.)
3. B-29 All Veterans Memorial, Pratt, Kansas. (Submitted on May 5, 2013, by William Fischer, Jr. of Scranton, Pennsylvania.)


Guarda il video: #HipMepKITE 40 and 41 official (Potrebbe 2022).