Inoltre

Arthur Percival

Arthur Percival

Il tenente generale Percival era ufficiale generale al comando della Malaya nella seconda guerra mondiale quando i giapponesi invasero la Malaya nel dicembre 1941. Fu Percival che dovette firmare il documento di consegna al generale Yamashita dopo che Singapore si arrese nel febbraio 1942. Alcuni storici vedono la perdita di Singapore, dove 136.000 uomini si arresero ai giapponesi, come uno dei più grandi disastri militari nella storia britannica.

Arthur Percival è nato il 26 dicembreesimo 1887. Nel 1901 iniziò alla Rugby School dove era un allievo medio in termini di abilità accademica. Lasciò il Rugby nel 1906. Nel 1907 iniziò a lavorare come impiegato per un commerciante di minerale di ferro a Londra. Rimase in questo lavoro fino all'inizio della prima guerra mondiale. Il primo giorno di guerra il 4 agostoesimo 1914, Percival si unì al Corpo di Addestramento degli Ufficiali all'età di 26 anni. Nel 1915 fu inviato in Francia e nel 1916 combatté nella Battaglia della Somme. Nel settembre del 1916, fu gravemente ferito da schegge mentre conduceva i suoi uomini in battaglia vicino a Thiepval. Percival ha ricevuto la Croce militare per il suo coraggio.

Mentre si stava riprendendo dalle sue ferite, Percival ricevette una commissione a tempo pieno. Nell'ottobre del 1916, divenne capitano del reggimento dell'Essex e nel 1917 fu promosso a (temporaneo) maggiore e poi a (temporaneamente) tenente colonnello. Durante l'offensiva di primavera del 1918, Percival salvò un'unità di artiglieria francese dagli attacchi e ricevette la Croix de Guerre. Gli è stato assegnato un grado permanente di major e ha anche ricevuto il DSO per la sua leadership. Quando finì la prima guerra mondiale, Percival fu presentato per Staff College.

Tra le guerre, Percival andò con la missione militare britannica nell'Arcangelo, in Russia, e poi prestò servizio in Irlanda. Qui si guadagnò la reputazione di brutalità contro i repubblicani e l'IRA gli mise in testa un premio di £ 1000. Ci furono due tentativi falliti nella vita di Percival.

Tra il 1923 e il 1924, Percival frequentò lo Staff College di Camberley. Qui Percival ha impressionato il personale docente. È stato selezionato per la promozione accelerata. Percival trascorse quattro anni in Africa occidentale con il reggimento nigeriano e nel 1929 fu promosso tenente colonnello.

Dopo un anno al Royal Naval College di Greenwich, Percival divenne tutor allo Staff College di Camberley dal 1931 al 1932. Il comandante al college, il generale Sir John Dill, pensava molto a Percival e definiva la sua abilità "eccezionale" . Dill ha usato la sua influenza per ottenere il comando Percival del 2ND Battaglione, Cheshire Regiment, un incarico che ricoprì dal 1932 al 1936.

Tra il 1936 e il 1938, Percival prestò servizio a Malaya, dove lavorò come capo di stato maggiore presso il governo della Malesia, il generale Dobbie. Nel marzo del 1938, tornò in Gran Bretagna per lavorare con lo stato maggiore di Aldershot con il grado di (temporaneo) brigadiere.

Percival prestò servizio nella British Expeditionary Force tra il 1939 e il 1940 e dopo che Dunkirk ricevette l'incarico di comandare 44esimo (Contee domestiche) Divisione di fanteria. Fu incaricato di difendere le 60 miglia della costa inglese. Nell'aprile del 1941 fu promosso tenente generale e nominato GOC (comandante generale) Malaya.

Percival è passato alla storia come l'uomo che si arrese 136.000 uomini dopo che Singapore si arrese nel febbraio del 1942. Dopo la guerra Percival scrisse del suo comando a Malaya e Singapore, ma molti recensori diedero recensioni sfavorevoli al suo libro. Questo era giustificato? Prima di assumere l'incarico di GOC Malaya, Percival aveva notato che avrebbe potuto benissimo intraprendere un avamposto in Asia in cui si verificavano poche conseguenze e che avrebbe potuto bloccare le sue prospettive di carriera. In alternativa, sapeva anche che luoghi come Malaya e quindi Singapore non avevano speso tanto per le loro difese quanto gli sarebbe piaciuto. Mentre prestava servizio sotto il generale Dobbie prima della guerra, Percival aveva fatto una valutazione delle difese a Malaya e Singapore. Concluse che bisognava spendere molto di più per modernizzare ciò che era lì, specialmente nel sud di Johore, appena a nord di Singapore. Churchill ha definito la resa "il peggior disastro della storia britannica". Ma era stato Churchill a ordinare che tutti i 350 carri armati della Malesia fossero trasferiti sul fronte russo come dimostrazione di fede tra URSS e Gran Bretagna. Il Giappone aveva 200 carri armati leggeri nella battaglia per la Malesia, mentre gli inglesi non ne avevano. Allo stesso modo, la richiesta di 566 velivoli di fornire copertura aerea alle truppe di terra è stata ignorata dal Gabinetto di Guerra che ha ritenuto che 336 sarebbero stati sufficienti.

Poiché la situazione divenne sempre più minacciosa in Estremo Oriente prima che scoppiasse la guerra nella regione, Dobbie aveva richiesto più truppe di terra. In questo ebbe successo, ma la decisione di inviare più truppe dall'India non incontrò l'approvazione di Churchill. Nel gennaio del 1941 scrisse:

“Non ricordo di aver dato la mia approvazione a queste grandissime diversioni di forza. Al contrario, se i miei verbali vengono raccolti, si vedrà che hanno una tendenza opposta. La situazione politica in Estremo Oriente non sembra richiedere, e la forza della nostra Aeronautica non garantisce affatto, il mantenimento di forze così grandi in Estremo Oriente in questo momento. "

Tuttavia, il 9esimo La divisione indiana fu inviata.

Anche Percival, mentre GOC Malaya, è stato rifiutato il permesso di mettere in piedi l '"Operazione Matador". Questo era un piano per catturare Singpora nel sud della Thailandia prima che le forze giapponesi arrivassero. Singpora era un porto e aveva una base aerea importante. Sembrava ovvio che se i giapponesi avessero attaccato sia la Malaya che la Thailandia, avrebbero preso Singpora. L '"Operazione Matador" toglierebbe questa opzione ai giapponesi o la sua lotta per ridurla a uno stato tale che i giapponesi non potrebbero usarla operativamente. Tuttavia, il Ministero della Guerra non avrebbe sanzionato una mossa del genere in quanto si pensava che i giapponesi potessero vederlo come un atto provocatorio, che potrebbe stimolare la guerra.

Un'area in cui Percival poteva essere criticato era il suo rifiuto di costruire difese lungo la costa settentrionale di Singapore. Aveva 6000 ingegneri a sua disposizione e avrebbe potuto farlo con una certa facilità. Tuttavia Percival credeva che "le difese fanno male al morale".

Dopo la resa, Percival fu tenuto nella prigione di Changi, che fungeva da campo di prigionia. Nell'agosto del 1942 fu inviato in Manciuria via Taiwan. Rimase qui fino alla fine della guerra. Percival era in piedi dietro il generale Douglas MacArthur durante la cerimonia di resa in "USS Missouri" e MacArthur gli diede una delle penne utilizzate durante la cerimonia.

Percival tornò in Gran Bretagna nel settembre del 1945. Si ritirò dall'esercito nel 1946. Scrisse le sue memorie, "La guerra in Malesia", ma non fu ben accolto da molti critici. Inoltre non gli fu assegnato un titolo di cavaliere, il che era insolito per un uomo che si era ritirato dall'esercito con un rango così alto.

Arthur Percival morì il 31 gennaio 1966.


Guarda il video: NEW GENERATION BEGINS! PRIME αPOCALYPSE DESTROYS DIABOLOS AND ACHILLES! ARTHUR PERCIVAL (Settembre 2021).