Podcast di storia

5 febbraio 1945

5 febbraio 1945

5 febbraio 1945

Fronte occidentale

Le truppe britanniche e canadesi iniziano un'offensiva verso il Reno

Fronte Orientale

Le truppe sovietiche catturano l'arsenale di Poznan

Filippine

MacArthur decide di contenere i giapponesi nel nord di Luzon mentre l'esercito si concentra su Manila

Pacifico

Le truppe australiane sbarcano in Nuova Gran Bretagna

Grecia

EAM accetta i termini di amnistia.



5th Marine Division (Stati Uniti)

Il 5a divisione marina era una divisione di combattimento terrestre del Corpo dei Marines degli Stati Uniti che fu attivata l'11 novembre 1943 (attivata ufficialmente il 21 gennaio 1944) a Camp Pendleton, in California, durante la seconda guerra mondiale. La 5a Divisione vide la sua prima azione di combattimento durante la battaglia di Iwo Jima nel 1945, dove subì il maggior numero di perdite delle tre divisioni marine del V Corpo anfibio (forza di invasione). La 5a divisione doveva far parte della pianificata invasione della patria giapponese prima che il Giappone si arrendesse. Le truppe d'assalto della 5a divisione furono incluse nella Citazione dell'unità presidenziale assegnata al V Corpo anfibio per l'eroismo straordinario su Iwo Jima dal 19 al 28 febbraio 1945. La 5a divisione fu disattivata il 5 febbraio 1946.

La 5a Divisione ricevette l'ordine di essere riattivata il 1 marzo 1966 a Camp Pendleton, in California, durante la guerra del Vietnam. La divisione, a partire dalla riattivazione del Regimental Landing Team 26 (RLT 26), avrebbe dovuto essere completamente presidiata entro un anno, la 5a divisione non fu mai al comando del 26th Marine Regiment (26th Marines) in guerra. A dicembre, tutti e tre i battaglioni di fanteria del 26° Marines stavano combattendo in Vietnam attaccati alla 3° Divisione Marine. Nel giugno 1967, la 5a Divisione era pronta a schierarsi ovunque. Non è mai stato previsto che la 5a Divisione sarebbe andata all'estero. Era una forza pronta. Ma nel febbraio 1968, il generale William C. Westmoreland, dell'esercito degli Stati Uniti, comandante delle forze statunitensi nel Vietnam del Sud, chiese aiuto a causa dell'offensiva comunista del Tet. Il 27th Marine Regiment (27th Marines), 5th Marine Division, fu trasportato in aereo con un preavviso di 48 ore, con 3.700 Marines. A settembre, è diventata la prima grande unità da combattimento a tornare a casa dalla guerra del Vietnam. La 5a Divisione Marine è stata formalmente disattivata il 26 novembre 1969.


File #340: "The Observer n. 5 febbraio 1945.pdf"

CERCA E
MISSIONI DI SOCCORSO
Tutti noi abbiamo sentito un occasionale ma
commento chiuso su CAP Search e
Missioni di salvataggio, ma pochi di noi sanno molto
su di loro tranne che sono solo per piloti qualificati e naturalmente ne costituiscono uno
dei servizi in servizio attivo della CAP per il
Aeronautica Militare.
Dal comandante Kaufmann, che di recente ha partecipato a una missione del genere
la seguente storia:
In passato molti Piloti di questo, e forse altri Squadroni, hanno criticato
Operazioni di ricerca e salvataggio per aver apparentemente chiamato lo stesso personale sulla maggior parte dei casi
delle Missioni. Abbiamo sentito che noi come
I piloti erano qualificati e disposti a contribuire con il nostro tempo e la nostra esperienza insieme a
quelli che sono stati chiamati più e più volte
sulle missioni in passato, e non vedevo
motivo di esclusione.
Si deve solo andare in servizio una volta per apprezzare il r e a s o n f o r a l l l t h i s . C a p t a i n S N O W,
W i n g O p e r a t i o n s Of fi c e r, e h i s a b l e a s istant Lt. ZECHEL hanno le operazioni
di queste Missioni così completamente sotto controllo che sarebbe impossibile anche
i più scettici a dubitare del loro giudizio.
La prima impressione del novizio Rescue
Il pilota riceverà è la trama sistematica
delle aree di soccorso, il controllo completo di
Aerei in partenza e in arrivo e
fatto che le operazioni hanno la situazione saldamente
in mano. Sanno dove si trova ogni pilota
in ogni momento, quando è in ritardo, cosa?
l'area è stata perquisita, quanto bene è stata
cercato, fanno in modo che Mess and Quart e r s a r e a r r a n g e d f o r, t h e g a s o l i n e i s o n
mano e che il tuo aereo sia in buone condizioni
condizione di volo. Cosa è più importante?
conoscono le rispettive abilità di[ogni
pilota.
L'ultimo è estremamente importante. quando
il novizio entra per primo in una base militare è
con l'impressione che le operazioni
assegnagli un aereo e digli di andare
fuori e cerca. Lo capirà presto
tale non è il caso.
Nella mia prima missione ho avuto la fortuna di essere assegnato al tenente PIERCE come assistente
Osservatore. I w a s p e r m i t t e d t o y t h e a i r c r a f t
per quasi un'ora ondeggiando dentro e fuori
canyon a quello che mi è apparso, un'altitudine incautamente bassa. Quando il tenente PIERCE prese
C O N T I N U E D O N P A G E

PATTUGLIA AEREA CIVILE
NUMERO CINQUE

recensioni di oriel Johnson 1st 6mup

R e v i e w i n g D i fi c e r s a t t h e v i e w f o r C o l o n e l E A R L J O H N S O N , N a t i o n a l C o m a n d e r,
sono, da sinistra a destra: il colonnello JOHNSON, il tenente colonnello BERTRAND RHINE, Califonia
W i n g C o m m e d e r, L t . C o l o n e l S M E T H I L L , C o m m a n d e r C o l o r a d o W i n g , e M a j o r
RICHARD DICK, Comandante 1° Gruppo, Ala California.

La domenica, fe b r u a r y 2 5 , i l o s A n g e l e s
Il gruppo è stato onorato della visita del
Civil Air Patrol comandante nazionale colonnello EARLE JOHNSON.
Vi s i t i n g W i n g C o m m e d e r s w e r e L t . Col.
BEER, Comandante dell'Arizona Wing
e il tenente colonnello SMETHILL, comandante di
l'ala del Colorado.
Circa cento alti ufficiali in rappresentanza di 47 squadroni del California Wing
eravamo presenti.
I cadetti del I gruppo e delle squadriglie vicine si radunarono e si formarono sul campo di addestramento.
I cadetti dello Squadrone 3 di Los Angeles hanno dato
una mostra del trapano che ha vinto loro il
Premio all'efficienza durante l'ultima esercitazione di gara Cadetti.
Al completamento dell'esercitazione cadetta, il
gli ufficiali si sono ritirati alla mensa dello Squadron Five's
f o r a b u ff e t d i n n e r, a f t e r c h i c h a b u s i n e s s
incontro si è tenuto presso la Fairfax High School
Auditorium durante il quale il colonnello JOHNSON ha discusso delle attività presenti e future
della Pattuglia Aerea Civile.

INDAGINE AEROPORTUALE
È in corso un sondaggio nella contea di Los Angeles
condotta dalle unità del I° Gruppo e Santa
Squadriglie Moniea allo scopo di mappare gli aeroporti esistenti e di ispezionare i porti o le piste di atterraggio in via di sviluppo.
Il personale che sarà necessario per realizzare questo lavoro include: Piloti, Osservatori,
Capi equipaggio, Cartografi, Geometri, ArchiPhotogt e c t s , Tr a f fi c C o n t r o l P l a n n e r s ,
raphers, Me (eorologi e impiegati.
Chi non ha già indicato a
voglia di svolgere i tipi di lavoro citati ma che ha tempo e capacità per fare
tale, dovrebbe lasciare il suo nome con l'Operation s Of fi c e r, L t . H E S S E L D E N Z .

ESSERE UN BUON MEMBRO. . .
PAGA LE TUE QUOTE
INDOSSA LA TUA DIVISA
PARTECIPARE ALLE RIUNIONI

durante la mia prima lezione di Rescue Flying è iniziata.
Devo ammettere che mi ha dato molti ansie
momento, ma insieme a questo, assoluta fiducia nella sua capacità e padronanza del
velivoli in angusti canyon, sfruttando ogni salita e discesa e la copertura d e l l a r a t r o r a t o.
Quando sono tornato alla Base ero convinto di avere molto da imparare. Il bene
modo naturale che gli "esperti" hanno analizzato
i miei difetti e i suggerimenti ben intenzionati si sono aggiunti solo alla mia opinione sul
uomini che hanno posseduto più di mille ore
del lavoro di soccorso senza incidenti.
Il mio secondo incarico mi ha portato in un'altra Base. Quando sono arrivato, tutti gli accordi erano già stati presi e noi eravamo
pronto per operare. Questa volta mi è stato assegnato
t o L t . H A S E Y, un n o l d - t i m e r, chi ha a d o w n
la pattuglia antisommergibile. Di nuovo ho guadagnato
una grande esperienza dal fresco,
pilota metodico.
L T. L O U I S J . P E T R I T Z
Noi di S q u a d r o n 5 a r e p a r t i c u l a r l y p r o u d
del nostro ufficiale medico, il tenente LOUIS J.
P E T R I T Z . Come M e d i c a l O f c e r, è imbattibile nella sua disponibilità a lavorare e
servire, come uomo, il Dottore sorridente e sempre allegro è forse uno dei più
mi sono piaciute le cose di S t a ff .
dr. P E T R I T Z w a s b o r n a t A n a c o n d a ,
M o n t a n a , il 15 ° giorno di gennaio. Lui
a t t e n d e d H o l y C r o s s A c a d e m y, g r a d u a t i n g
con un AB. Dal I9I4 al I918 ha studiato
M e d i c i n e a t N o r t h e s t e r n U n i v e r s i t y, s t o p ping solo il tempo necessario per servire con il
Corpo medico dell'esercito durante l'ultimo periodo della prima guerra mondiale.
Dopo aver svolto l'immancabile stage presso
l e C o o k C o u n t y H o s p i t a l i n C h i c a g o , D r.
PETRITZ è diventato Istruttore di Clinica Chirurgica presso la Scuola di Medicina del
Università di Chicago, in seguito prestando servizio nel
stessa capacità presso l'Hospital post-laurea n t h e s a m e C i t y.
Da z92o a 1922 è stato associato come
Direttore sul campo con la Fondazione Rockefeller in seguito diventato Direttore di Malaria
Ricerca e membro del National
Comitato Malaria, fino al i93z.
Qualche tempo dopo l'intraprendente Dottore
divenne il proprietario del Lincoln Hospital
a Rochele, Illinois, e ha prestato servizio in qualità
di Chief Surgeon lì fino alla sua partenza
alla California.
A p p a r e n t l y D r. P E T R I T Z r e a l i z e d t h a t
c'erano altre lauree disponibili, quindi lui
prontamente iscritto alla Loyola University per
aggiungi un LL.B. all'A.B. e M.D. che già possedeva.
Durante tutta questa intensa carriera il tenente PETRITZ
trovato il tempo per iniziare a volare. Ha ricevuto
la sua licenza di pilota del 1929 era un aeromobile
Proprietario fino a quando la guerra lo ha messo a terra e ha
oggi quasi 500 ore di tempo al suo
credito.

Il terzo giorno ho volato un Observer
con il tenente HUGHES e ho imparato a conoscere i contorni, i ricontrolli e le correnti discendenti.
Finalmente il mio quarto giorno sono stato assegnato
a s P i l o t w i t h a n e w c o m e r a s m y O b s e r v e r.
Ogni centimetro di montagna cercato durante
quel giorno è stato sicuramente fatto nel modo giusto
PIERCE, HUGHES o HASEY avrebbero
fatto e io per primo sono fiducioso che
non sarebbe stato fatto in modo efficiente senza il loro coaching e la loro pazienza.
Basta andare in una sola missione per
apprezzare il motivo per cui avere questi vecchi tempi, S N O W, Z E C H I E L, H E A S E Y,
H U G H E S , E D W I T T, W E I D N E R e d
PIERCE a portata di mano. Perché è la loro esperienza
e coaching che manterranno la Ricerca
Missioni assegnate a quest'Ala in cassaforte
e la base completa è stata aggiornata.
Ci sentiamo particolarmente fortunati ad avere
a g o o d M e d i c a l O f fi c e r, ma t a r e q u a l l y
orgoglioso del suo background come pilota e della sua
capacità di comprendere i piloti.
I cadetti invece stanno
s e r v e d u a l l y, a r e c e i v i n g t e r e c e i v i n g t h e f y s i c a lex a lexation dal medico e spesa
praticamente ogni fine settimana di orientamento
Voli con l'Ufficiale Medico sempre pronto
ai controlli.
Il tenente PETRITZ è attualmente annesso come
Medico e chirurgo a Los Angeles
Vigili del fuoco.
È sposato con una signora molto adorabile che
è noto alla maggior parte di noi per il suo piacere
sorriso e voce ancora più piacevole.
I suoi hobby preferiti sono il volo, la pesca,
sci e caccia, per non parlare della spesa
il suo meritato riposo al Quartier Generale dello Squadrone come Medico di questa Unità.

L'ultimo gruppo a ricevere un anno
i nastri di servizio consistevano in J. J. MALONEY,
H . H E R Z B E R G , e S . TRASCURABILE.

S / S G T. G E O R G E C R I S P I N
D i d y o s e c t h a t b l a c k e y e ! Questo è C. UN . P.
L'assistente operativo se ne andrà abbastanza
un'impressione su tutti con uno splendore come
Quello.
Sì, quello è 6 f t.

in . G E O R G E C R I S P I N ,
nato nello stato "bug-eye" (Ohio per te)
è davvero uno di creare confusione.
GEORGE, che è un capo sezione sotto
Nasce il tenente HESSELDENZ del Volo "B"
a Cincinnati il ​​4 giugno 1915.
La sua educazione nel piccolo a due piani
scuola di legno a Cummington, Kent u c k y, r a n a s h i g h a s t h e ? g r a d e .
Troviamo il signor r. C R I S P I N h as b e n i n t e r est in volo da quando ha visto il suo primo airp l a n e i n t h e s k y. H e d id n o t h i n g a b o u t h i s
interesse a volare fino a quando non si è unito a:

Civile
Air Patrol nel giugno I944. Da allora ha
proprio nella nave club, Cubs e Luscombe
a t Vai l F i e l d e d C u l v e r C i t y A i r p o r t .
JUNIOR, il suo soprannome dal Comm a n d e r, s a y s h e r e a l y f e l t fi n e o n h i s r s t
volo in aereo. Uno di questi giorni lui
spera di averne uno tutto suo, ma lo avrà
accontentarsi di una moto per il
regalo.
Nella settimana in cui non è al CAP
sede centrale, GEORGE lavora per la Santa
Fe Railway dove è caporeparto motori.
Gli sport sembrano essere piuttosto popolari con
GIORGIO. È particolarmente appassionato di bowling , h o r s e b a c k r i d i n g e d a r c h e r y.
GEORGE è un membro attento del
CAP e spera di diventare un bravo
y e r . A t h e m e m b e r s h i p G E O R G E i s
k n o w n a s t h e o n e - m a n v o l u n t e r. Lui ha
si è offerto volontario per lavori più extracurriculari
di qualsiasi altra squadra di uomini.

Cinque squadrone premiato con il trofeo

Il sergente maggiore BAILEY ha pilotato il suo Luscombe da una base a Bakersfield. Il
il tempo era così duro a volte che sporco
dal pianale riempiva la cabina. Noi
suggerire che " H A P " c l e a n o u t h i s s h i p
occasionalmente.
Per inciso "HAP" sta tornando a scuola
a Berkeley il mese prossimo. Glielo auguriamo tutti
buona fortuna.

VOLO D
Un incontro di tutto il personale di volo "D"
v : a s h e l d a t W / O B E T T Y D E WA R ' S h o m e
Mer d n e s d a y, 2 I F e b r u a r y 1 9 4 5 .
Uno dei momenti salienti dell'incontro:ng era
la nomina dei funzionari all'interno del
Volo per corrispondere alla tabella di marcia
allestito per lo Squadrone. Questa procedura è
intendeva far conoscere ai membri del
Vola con le funzioni delle varie offerte dello Squadrone e dai loro un tocco in più
posizione attiva nel Volo. Il seguente
i membri sono stati nominati al volo "D"
Personale :

Il caporale MARGARET SHERO e il sergente maggiore RICHARD COE presentano il 2° posto
coppa che non usavano in gara di bombardamento al comandante KAUFMANN per lo squadrone.

VOLO .
L'aumento del livello di rumore in casa di
Pilota RALPH BEAL, di Volo "A," è dovuto
al recente arrivo di un figlio, RICHARD
ALLEN BEAL. La data di arrivo non era nessuna
oltre al memorabile 12 febbraio,
data di nascita di Abraham Lincoln. Dati sul
il modello è ancora limitato ma quanto segue
le informazioni sono state ottenute da uno speciale
comunicato stampa :
Peso lordo . Poco più di sei libbre
Consumo . ? galloni all'ora
Decollare . Frequente
Salita . Ancora limitato
Gamma . H i g h " C " ( F o r t i s s i m o )
Membri del volo "A" che hanno ricevuto
i loro nastri di servizio di un anno durante il
p a s t m o n t h w e r e : A c t i n g W / O M A L O N E Y,
sergente HERZBERG, sergente. SNYDER e l'istruttore DANIELSON.
"Ahi"-Il volo "A" aveva solo undici membri presenti alla piazza della parata
Ultimo
Domenica. L e t ' s s t e p t h i s a t t e n d a n c e up !
Abbiamo visto il tenente PERNER zoppicare nel
mensa con una caviglia slogata. Chi gestisce
i "cuori viola"?
Abbiamo notato parecchi Volo "A"
membri che frequentano le classi commerciali.
Questa istruzione è eccezionalmente preziosa
ed è molto apprezzato da tutti noi.

dr. S O R E N S O N e S g t . S N Y D E R a r e
ottenendo un bel calcio volando il Piper Cruiser
in questi giorni.

VOLO (B.
SENZA FRANK MARRA, del Volo "B"
è in servizio attivo con il rimorchio CAP
unità di destinazione n. 7, 32a aeronautica militare
Unità BASG ed è di stanza al Grand
C e n t r a l A i r Te r m i n a l , B u r b a n k , C a l i f o r n i a .
È suo dovere trainare un bersaglio mentre è
sparato da cannoni antiaerei e da caccia
aereo. Sostiene che a volte il bersaglio
è staccato dal cavo di traino da 12oo piedi.
Ah, l'eccitazione e le emozioni. Uno di
brividi più peculiari è quando il combattente
gli aerei si tuffano per ottenere un'uccisione su
il bersaglio.
MARRA ha circa completato le disposizioni per l'utilizzo del
Fairfax High School Gymnasium dove
intende insegnare ai membri ambiziosi della PAC il
segreti del Jiu-Jitsu.
Questo volo desidera segnalare che due di
i suoi membri erano tenuti occupati in servizio attivo
durante l'ultimo mese.
W/O HAL GREINETZ, Squadron Eg in e e r i n g O f c e r, p a r t i c i p a t e d i n a s e a r c h
missione in fuga da "War Eagle Field"
Durante uno dei suoi voli da questa base,
GREINETZ ha sperimentato un'aria così agitata
che ancora non sa quale sia la fine.
Un tempo l'aereo su cui stava volando
caduto da 7ooo piedi a 4ooo piedi in "snap"
solo così tanto tempo.

P v t. J . A K I N S . . . . . . . . . .I n t e l l i g e n c e O f fi c e r
" Pvt. N. TOLIN. Funzionario finanziario
S/S g t. G . W H I T E _ Tr a n s p o r t a t i o n O f fi c e r
Pvt. D. AVVISO. A d j u t a n t
P v t. V. E R E W S . . . . . . . . Ufficiale del personale
S g t. H . M U R R AY. . . . P h o t o g r a f i c O f fi c e r
Pvt. G. POSTRAMA. Funzionario di ispezione
Pvt. B. DAHMKE. Reporter di volo
Assistente capo volo B. SEARLES e
S g t. H . M U R R AY w e r e a p p o i n t e d t o m a k e
un libro con le immagini di tutto il personale chiave in
lo Squadrone. Questo libro verrà mostrato a
tutti i nuovi membri assegnati al volo "D" a
familiarizzare con le persone e i loro
posizioni nello Squadrone.

VOLO E.
Stiamo indicando con orgoglio il marchio
nuova commissione presentata all'assistente
Capo volo ALLENE TURNBOUGH.
W / O T U R N B O U G H , i n c i d e n t a l l y, c a n
fare con alcuni molto fini "hanger-flying"
come risultato della sua prima lezione di volo. Noi
non riesco a credere che il luccichio nei suoi occhi,
quando cita il viaggio, è solo il risultato dell'apprendimento dei fondamenti della banca
e girare, a meno che non ci fossero delle manovre
di cui non abbiamo sentito parlare.
Se sembra che SENZA JACKIE MYHAND
camminare con la testa tra le nuvole, è 039s
perché lei e suo marito sono stati
s p e n d i n g h i s 3 o - d a y f u r l o u g h i n P i n e B l u ff ,
Arkansas. Di ritorno dalla battaglia del
Filippine con un nastro e una stella (a
citare solo uno dei maggiori impegni che ha
h a s s e e n ) , S i g n a l m a n i s t / C l a s s W. H . M YHAND ha ricevuto una meritata licenza
mentre la sua nave è in riparazione.

NUOVI MEMBRI
I nuovi arrivati ​​allo Squadrone durante il
m o n t h di F e b r u a r y w e r e : E . C A R LT O N ,

H i m me l! Ve è s s r a i d e d ! O n e r e a s o n a b l y
Serata tranquilla una donna stava studiando intensamente alcuni quadri esposti in un'arte
vetrina quando l'immobilità è stata infranta dal sorprendente ma poco intelligente
gridare, "ACHTUNG, FORWARTZ,
MARSCHIO !"

J . G R U S S , B . D A H M K E , J . AT K I N S , G .
W A R N E R , N . O R M A LY E S , W. N O V I C K ,
S. NOVICK, M. ARTHUR, A. BROMF I E L D , D . B O W E R , M . B A S L E Y, J . R O B ERTS, D. ANDERSON, E. FORD, M.
BROWDER.

Guardandosi intorno ha fatto come perfetto a
doppia presa come qualsiasi regista di Hollywood
w o u l d e x p e t t f r o m a n y a t o r. La ragione
era che lì, in bella vista, c'erano due nazisti perfettamente in uniforme e armati fino ai denti
g o o o s e s t e p p i n g d o w n M e l r o s e Av e n u e e
intestato a t r a i g h t f o r t h e F a i r f a x H i g h
Scuola.
ns

Il giornalista di s non è stato in grado di fare nulla del suo inevitabile borbottio. Il meglio
dichiarazione da ottenere dopo circa due
ore di estenuanti interviste sono state, "nazisti!
Alto Comando scherzando! Uomini di Marte!
Invaso! Mio G--, intendo il paradiso!
Dov'è ' s il mio bambino? ! H e a d f o r t h e h i l l s ! Noi
ha perso la guerra!"

APPUNTAMENTI
Febbraio è stato un mese particolarmente buono
per i membri a cui viene dato il comando e
s t a ff a s s i g m n e n t s . T h o s e a p p o i n t e d w e r e :
SENZA J. MYHAND a Leader of Flight
"E" SENZA B. DEWAR a Leader of Flight
"D," D. CURTIS ad Assistant Flight Leader
del volo "B," B. SEARLES all'assistente
Leader del volo "D," M. TURNBOUGH
t o A s s i s t a n t L e a d e r di F l i g h t " E , " W.
B O N N E Y t o A s s i s t a n t Tr a n s p o r t a t i o n O f e r, L . C R I S P I N t o A s s i s t a n t Tr a i n i n g O f e e r, P. S H A W t o I n s t r u c t o r.

PROMOZIONI
Promozioni effettuate durante il mese di
F e b r u a r y i n c l u d e d : To P r i v a t e F i r s t C l a s s :
D . M . A D A M T H W A I T E , R . D O T Y, J . P.
C O O N E Y, W . M . E L L I O T, N . H E N N I N G SEN, E. EAMES, R. THEDKA, C.
AVVERTITO . V O N D R A K S A . A C o r p o r a l :
W. A R F O R D . Per S e r g e a n t : H . R Y K E R ,
l. C R I S P I N , D . W H I T C H U R C H . Allo staff
Sergente: R. COE, L. RIGGS, G. CRISPIN, M. GROSS.

L.J. Brubaker
Direttore generale

Il colonnello JOHNSON e il capitano KAUFMANN sembrano discutere di qualcosa
piuttosto interessante alla cena data a
Quarto quartier generale dello Squadrone 5 a seguire
la recensione in onore del colonnello Johnson.
Ad oggi sono stati autorizzati (1) la rimozione del rosso
spallacci, (2) la rimozione del rosso
tubazioni sui cappucci d'oltremare, e (3) il
cambio dei galloni dei sottufficiali da quelli con sfondo rosso a
quelli con il regolamento dell'esercito a sfondo nero.

È possibile che con tutto questo intendesse
che qualcuno stava scherzando sull'alto comando e che noi, non che i tedeschi l'avessero fatto
stato invaso. La sua ultima affermazione è stata più
probabilmente significava "Abbiamo perso, quindi prendi"
i bambini e colpisci per il legname alto!"
Il fatto è che due dei nostri cadetti avevano
stato attrezzato con l'ultima cosa in
Abiti da cecchino nazisti per fare uno scherzo
Capitano KAUFMANN mentre spiegava
i recenti cambiamenti nella Civil Air Patrol
uniforme.

Al ballo di marzo dello Squadrone i Cadetti saranno gli ospiti del
membri adulti.
Un programma a sorpresa è in serbo per
Sq u a d r o n . T H I S I S A P R O G R A M T H AT
NESSUNO PU PERMETTERSI DI MANCARE!

Ass. Direttore generale
M. C. Foss

18 per I Probabilità a tuo favore
One Stop nel nostro moderno reparto di servizio ti offre i servizi di questi diciotto completi
dipartimenti:
1.
2.
3.
4.
5.
6.

Riparazioni del motore
Telaio
Servizio freni
Allineamento dell'asse anteriore
Equilibratura delle ruote
Servizio di guida

Ti r e R e p a i r s
Era h i n g
lucidatura
Lubrificazione
Regolazione della luce
M o t o r Tu n e - up p

Wr e c k e r S e r v i c e
Riparazioni del corpo
Riparazioni parafanghi
La pittura
Riparazioni di tappezzeria
Coprisedili

ACQUISTIAMO E VENDIAMO AUTO USATE
N E W C A R S A N D T R U C K S N O W AVA I L A B L E

WILCOX CHEVROLET CO.
Il più grande rivenditore di auto usate nella zona del porto
COSÌ. SERVIZIO CLUB AUTOMOBILISTICO CALIFORNIA
SERVIZIO RANDALL MOTOR CLUB
Telefono: Long Beach 641543 o Wilmington 2705
AL BORING, Responsabile del servizio


La seconda guerra mondiale oggi: 5 febbraio

1940
I governi britannico e francese concordano di sbarcare una forza di spedizione nella Norvegia settentrionale senza riguardo per la neutralità della Norvegia per aiutare la Finlandia, sebbene non sia mai stato effettuato.

Primo affondamento di un U-Boot da parte di un solitario cacciatorpediniere britannico: nel convoglio OA-84 al largo di Land's End, l'HMS Antelope affonda l'U-41.

1941
Una colonna avanzata di autoblindo della 7° Divisione Corazzata intercetta la ritirata italiana a circa 70 miglia a sud di Bengasi.

Inizia la battaglia di Beda Fomm: truppe britanniche e australiane circondano gran parte dell'esercito italiano in Libia.

La US Navy designa una nuova classe di navi, la nave per aerei ausiliari (AVG), in seguito nota come portaerei di scorta, in grado di essere costruita rapidamente sugli scafi delle navi mercantili.

1942
Primo aereo cargo statunitense C-47 perso in combattimento, mitragliato dagli Zero sull'isola di Bathurst, in Australia.

I giapponesi iniziano a bombardare Singapore dalla Malesia.

Il National Naval Medical Center degli Stati Uniti viene stabilito a Bethesda, MD.

US Far East Air Force ribattezzata Fifth Air Force Caribbean AF ribattezzata Sixth AF Hawaiian AF ribattezzata Seventh AF Alaskan AF ribattezzata Eleventh AF.

1943
Mussolini licenzia suo genero, il conte Ciano, dal ministero degli Esteri e ne prende il controllo.

1944
Le truppe statunitensi raggiungono la periferia di Cassino, ma vengono respinte.

I "Chindit" iniziano a muoversi verso Indaw, 100 miglia dietro le linee giapponesi in Birmania.

1945
Le truppe dell'Armata Rossa si avvicinano a Elbing e Marienburg nella Prussia orientale.

Il comando della mongolfiera della RAF verrà sciolto man mano che la minaccia di raid aerei diminuisce. 278 V1’ sono stati rivendicati dai palloni.

Il settimo esercito americano e quello francese si collegano, dividendo la sacca di Colmar in Francia.

MacArthur ordina un contenimento nelle Filippine settentrionali, poiché lo sforzo principale è diretto alla cattura di Manila. Gli australiani sbarcano nella roccaforte giapponese della Nuova Britannia, a est della Nuova Guinea.


Azione di massa

A partire dal Azione del lavoro, vol. IX n. 6, 5 febbraio 1945, p.ق.
Trascritto e marcato da Einde O’ Callaghan per il Enciclopedia del trotskismo in linea (ETOL).

DETROIT – A parte la neve e la fila per prendere un pacchetto di una marca sconosciuta di sigarette, Detroit sembra preoccupata principalmente del referendum no-strike, della vicenda nello stabilimento della United States Rubber Co. e la nomina di Henry Wallace a Segretario del Commercio.

WLB aiuta Dalrymple

L'ultimo oltraggio nella scandalosa mossa antisindacale istituita da Sherman Dalrymple, presidente della United Rubber Workers, nell'affare US Rubber, è il decreto della WLB che impone all'azienda di spuntare la multa di 12,50 dollari comminata dallo stupido e reazionario Dalrymple Ma anche 6,00 dollari che reintegrano gli uomini nel sindacato. Questo è così fantastico da essere incredibile,

La società si è rifiutata di tirare le carte degli uomini perché, è ovvio, con la gomma “carenza” era necessario trattenere ogni uomo al lavoro. Questo rifiuto dell'azienda ha messo il Dalrymple contro il muro. Non aveva modo di arrivare a questi uomini. Allora la WLB venne in suo aiuto e ordinò alla compagnia di trattenere il denaro e di consegnarlo a Dalrymple. Dal momento che anche la WLB è interessata alla “scarsità” di gomma e a fare un favore all'amico Dalrymple, questo piccolo consiglio di capitalisti, tirapiedi (“pubblici” membri) e prigionieri del lavoro fa un passo per tenere gli uomini in buona reputazione nella United Rubber Workers.

La situazione è complicata dal fatto che alcuni degli uomini sono ora membri della Mechanics Educational Society (AFL) e dell'UAW. Ciò significa che tre sindacati hanno membri in questo impianto, con il contratto tenuto dall'URW. Significa anche che i lavoratori hanno tra le mani una lotta a tre: contro l'azienda, la Dalrymple e la WLB.

L'intera faccenda avrebbe potuto essere gestita molto meglio e più efficacemente se all'inizio questi uomini, vittime dell'innominabile Dalrymple, avessero pagato le multe per protesta e avessero chiesto ai membri internazionali di venire in loro aiuto per un totale e lotta incessante contro Dalrymple all'interno dell'URW. Non andranno da nessuna parte nel MESA e nel sindacato cartaceo AFL.

Non è certamente troppo tardi per iniziare ora a raccogliere i pezzi rotti e organizzare tutto il internazionale per lo scalpo di Dalrymple. Alla prossima convention dovrebbe essere cacciato senza cerimonie e senza compromessi. A chiunque dia qualsiasi supporto a Dalrymple, deve essere dimostrato che una tale posizione significa distruggere l'unione.

C'è tutto il tempo per organizzarsi per cacciare Dalrymple e tutta la sua banda. Questi lavoratori dovrebbero occuparsi in modo così silenzioso ed efficiente dell'attività di organizzazione di questa campagna. Ogni lavoratore perbene e militante in tutto il paese dovrebbe essere coinvolto. Sconfiggere Dalrymple significa avere più voti alla convention di quanti ne possa raccogliere questo burocrate reazionario e ignorante. Il modo per ottenere quei voti è iniziare ora in modo che gli uomini eletti alla convenzione si impegnino in un programma sindacale dignitoso, democratico e militante. Qualsiasi uomo impegnato in un tale programma non sosterrà mai Dalrymple. Allo stesso tempo, i lavoratori dell'URW impegnati in questo programma rimarranno nell'URW e porteranno avanti la lotta contro Dalrymple.

Thomas, impegno di non sciopero

C'è qualche notizia nei rapporti stampa di New Orleans che R.J. Thomas ha o sta per cambiare la sua posizione sull'impegno di non sciopero. Il Detroit Free Press ha riferito che Thomas ha dichiarato in una conferenza stampa di essere fortemente favorevole a mantenere l'impegno di non sciopero oggi, ma che non poteva essere sicuro oggi quale sarà la sua posizione alla fine della guerra con la Germania.

Addes rimane per l'impegno senza riserve o senza fare alcuna distinzione tra la guerra contro la Germania o la guerra contro il Giappone Reuther ha una posizione strana di mantenere l'impegno per le industrie belliche ma non per le industrie non belliche.

Non c'è davvero alcuna differenza tra Thomas, Addes. e Reuther sull'impegno di non sciopero. Tutti e tre servono per mantenere l'impegno e per inchinarsi davanti a Roosevelt e ai capi capitalisti. Non sono pienamente d'accordo su come si dovrà fare lo strisciare di pancia, ma tutti e tre sono apertamente impegnati nel programma di Roosevelt di tenere in ginocchio la classe operaia.

Il discorso di Reuther sulle industrie belliche e non belliche è pura falsità. Tutte le industrie sono oggi industrie belliche. La guerra è un fenomeno nazionale e internazionale. La guerra è un'attività della società capitalista nel suo insieme. L'intera classe dirigente - i detentori di obbligazioni, il governo, i produttori di beni di guerra e i produttori di beni non bellici - partecipano alla guerra come classe e al profitto come classe.

Tutta la classe operaia è colpita dalla guerra, quella parte nelle industrie belliche e quella parte nelle altre occupazioni. Essere colpiti dalla guerra non è determinato da considerazioni come se si lavora o meno su carri armati o su biberon. Inoltre, il proprio atteggiamento non può essere determinato da tali considerazioni. In tempo di guerra, che si dia o meno un impegno di non sciopero, si sostenga tale impegno o si attenga ad esso, dovrebbe essere determinato da ciò che si decide in merito al tipo di guerra e all'effetto che l'impegno ha sul benessere dei i sindacati e la classe operaia.

Se prendiamo solo gli effetti dell'impegno sul benessere del lavoro, come è già noto ai lavoratori per la loro stessa esperienza, c'è abbastanza per vincere ogni lavoratore contro questo impegno e indurre ogni membro della base UAW a votare contro di esso al referendum.

Anche un lavoratore abbastanza credulone da credere alla favola dei capitalisti sulla lotta per la democrazia non mancherà di capire che la classe dominante e il suo governo hanno dimostrato in pratica che non è una guerra per la democrazia.

Man mano che la guerra procede, la democrazia è sempre più ridotta. Cosa c'è di democratico nel National Service Act, in cui si propone di multare qualsiasi lavoratore fino a 10.000 dollari se si rifiuta di rimanere o di entrare in una fabbrica per lavorare e produrre profitti per un datore di lavoro capitalista sfruttatore?

Ogni volta che una convenzione sindacale riafferma l'impegno di non sciopero, Roosevelt e il suo governo portano avanti un'altra proposta più reazionaria che odora di totalitarismo. Mentre il lavoro dorme e tra i belati di Philip Murray, l'abile schivata di Reuther, il palpitante poltiglia di Thomas e l'inganno stalinista di Addes, Roosevelt si fa strada astutamente verso un programma postbellico in due punti per la classe operaia: coscrizione per un esercito imperialista del dopoguerra e coscrizione per le fabbriche dei datori di lavoro capitalisti.


Operazione Cornflakes

Il 5 febbraio 1945, gli Stati Uniti iniziarono un'operazione segreta per rovesciare Hitler con i francobolli.

Nei primi mesi del 1945, il mondo era in guerra da oltre tre anni. La Germania sembrava vicina alla sconfitta, ma le perdite americane aumentavano. È nata un'idea: un brillante piano per abbattere il governo nazista. L'arma scelta per sconfiggere Hitler: i francobolli!

L'Office of Strategic Services (OSS) – un'agenzia di intelligence e precursore dell'odierna CIA – è stato formato durante la seconda guerra mondiale. Durante la guerra, uno dei suoi strumenti più efficaci fu la propaganda volta a demoralizzare il popolo tedesco, che i funzionari dell'OSS speravano avrebbe scatenato una rivolta contro i nazisti.

Tuttavia, mettere la propaganda nelle mani dei tedeschi di tutti i giorni era una sfida. L'OSS aveva lanciato volantini dall'aria, ma vento, pioggia e altri fattori spesso distruggevano i materiali prima che raggiungessero il pubblico previsto.

Germania #506-14 – Francobolli tedeschi autentici usati emessi tra il 1941 e il 1944.

Quindi si è sviluppato un piano audace: utilizzare i lavoratori del governo nazista per distribuire disinformazione ai propri cittadini tramite il proprio servizio postale. Se efficace, avrebbe un potente effetto psicologico sul popolo tedesco.

Per avviare l'operazione, gli agenti dell'OSS hanno interrogato i prigionieri di guerra tedeschi che erano stati impiegati delle poste per apprendere anche i più piccoli dettagli sul servizio di posta. Sono stati studiati campioni di francobolli, annulli, sacchi postali e buste. Sono stati raccolti due milioni di indirizzi postali e sono state create buste utilizzando aziende legittime come indirizzi di ritorno. Sono stati stampati pezzi di propaganda e sono state prodotte bombe speciali per trasportare sacchi postali. Un giornale intitolato Das Neue Deutschland, che sosteneva di essere stato stampato da un gruppo di opposizione in Germania, è stato prodotto per sollecitare gli altri tedeschi ad unirsi al movimento.

Germania #528-29 foto Hitler e lo stemma degli Storm Trooper.

La cosa più importante è stata la produzione di francobolli. Gli allora attuali francobolli tedeschi da 6pf e 12pf raffiguranti Adolf Hitler furono falsificati per essere usati sulle copertine. Un'altra versione del francobollo da 12pf è stata stampata anche con un'immagine del teschio di Hitler e l'iscrizione "Futsches Reich" (Impero in rovina). Questi francobolli erano inclusi nelle buste insieme ad altri pezzi di propaganda antinazista.

Falsi prodotti dagli Stati Uniti per l'operazione Cornflakes. Al momento non ne abbiamo disponibili, ma puoi confrontarli con i francobolli originali offerti in questo articolo.

Per contrabbandare i francobolli in Germania, i funzionari dell'OSS pianificarono di bombardare i treni postali e far cadere sacchi postali vicino al relitto. Usando le bombe appositamente progettate, gli agenti dell'OSS speravano di imitare i danni realistici causati dalle bombe senza distruggere i pezzi di propaganda.

Poiché la maggior parte della posta veniva consegnata molto presto al mattino, mentre i tedeschi erano seduti a fare colazione, lo schema fu soprannominato "Operazione Cornflakes". L'operazione fu lanciata il 5 febbraio 1945. Gli aerei alleati sganciarono bombe su un treno postale diretto a Linz, la casa d'infanzia di Hitler. I sacchi pieni di quasi 3.000 pezzi di propaganda furono poi lasciati cadere nel relitto, dove si mescolarono con veri sacchi di posta tedeschi. Successivamente sono stati recuperati dalle autorità tedesche e consegnati come al solito.

Articolo #M8029 – Collezione di 490 francobolli tedeschi del Terzo Reich.

In un periodo di tre mesi, sono state effettuate 20 missioni, con 320 falsi sacchi postali lanciati, circa 96.000 pezzi di propaganda in tutto. Ma durante il raid aereo del 16 marzo è stato commesso un errore. Dopo che la posta falsa è stata raccolta dal relitto, un impiegato tedesco ha notato un errore di ortografia in uno degli indirizzi del mittente. "Wiener Giro-und Kassenverein", un deposito centrale di titoli, era stato scritto in modo errato "Wiener Giro-und Cassenverein". Quando è stato riscontrato lo stesso errore su diversi altri pezzi di posta, i funzionari tedeschi hanno aperto le buste e hanno scoperto la propaganda.

Germania #512//23 – Francobolli usati autentici della Germania dell'epoca.

In seguito interrogati sul successo dell'operazione Cornflakes, circa 10.000 disertori tedeschi e prigionieri di guerra hanno affermato di essere stati colpiti dalla campagna. Sappiamo che le incursioni hanno tassato i nazisti gravando sul loro servizio postale e distruggendo le rotte della posta.


5 febbraio 1945 - Storia

LA MAREA OCCIDENTALE DELL'EMIGRAZIONE

Da Kansas City (Mo.) Impresa, 9 maggio 1857.

     Si possono vedere gli emigranti da ogni Stato ad est del Mississippi, dal Maine alla Louisiana, e dalle paludi di riso selvatico del gelido Nord alle risaie coltivate dell'estremo Sud - le loro abitudini peculiari come distintamente come le loro località geografiche.Il vero uomo occidentale è lì, autosufficiente e taciturno: non fa domande, perché sa esattamente cosa fare, non ha bisogno di "Guide del Kansas" o di biglietti per agenti "che gli diranno dove andare e dove stabilirsi" ha stato "attraverso il mulino", mantiene il suo consiglio e va per la sua strada. Egli sa esattamente quanto vale la prateria, e quale legname sarà sufficiente, e se c'è una buona "pretesa" da trovare, l'uomo occidentale lo ha prima che l'uomo orientale finisca di fare domande all'"uomo a cui è stato raccomandato". Poi trovi l'uomo del sud-ovest: vuole sapere tutto sugli inverni, sull'erba e sulle porzioni migliori per l'allevamento. L'uomo degli Stati medi, come venivano chiamati una volta, è alla ricerca di un punto in cui coltivare il grano, aprire un negozio e fabbricare o far funzionare macchinari. L'uomo degli Stati schiavi dell'Est vuole sapere "come la legge è" o quale "possibilità per un medico". Su tutti questi l'uomo occidentale ha il vantaggio e si assicura il premio mentre altri si chiedono dove sia.

      Accanto a questa popolazione che preme su di noi dall'est, si vedono gli uomini del Far West, che vengono a Kansas City come il loro est. C'è il commerciante indiano delle Montagne Rocciose, di Yellowstone, del paese al di là di Laramie, e delle piacevoli valli che si trovano verso il Gran Lago Salato: la sua carnagione quasi indiana e i suoi mocassini ti indurrebbero a credere che fosse un aborigeno. . . . Sa cos'è la vita di frontiera e parla da profeta. [Lo vedrai stringere la mano al]"alpinista", uomini che hanno fatto del vasto paese che si trova ad ovest del Mississippi e che si estende fino al Pacifico la loro casa. . . . [Il montanaro] è il postino di tutta quella vasta regione e il ministro plenipotenziario tra tutte le parti di quel paese selvaggio e appartato. [Vedrai poi il commerciante del Sudovest] . . . da Santa Fe e dagli stati messicani oltre. Fa le sue visite semestrali con la regolarità delle stagioni stesse. . . . È un curioso miscuglio di razze che [porta avanti questo commercio]. Mescolati con tutte le classi sono . . . l'indiano puro e immacolato. . . . [Quando si riflette che] questa marea sta spazzando via la valle del Kansas, . . . qualche idea forse maturata del commercio presente e futuro di questa "città di pianura".

PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS 311

LA "SOCIETA'" COPERTA DALL'IRREPRESSIBILE SOL.MILLER

Dalla nuvola bianca Capo del Kansas, 4 novembre 1858.

     NUOVO INCREDIBILE--FUGA!-Venerdì dovrebbe essere un giorno sfortunato. Tale è stato dimostrato per White Cloud. Venerdì scorso, questa comunità è stata sorpresa dall'annuncio che l'orgoglio della città, la gemma del Missouri, il cinismo di occhi ammirati, era stato rapito: la compiuta e impareggiabile Julia Ann Pryor era fuggita!

      Le circostanze erano queste: durante la scorsa estate, un giovane della terra delle noci moscate e delle abitudini di legno, era impegnato a lavorare sul grado, in questo luogo. La sua robusta operosità, il suo comportamento civile e la sua disposizione economica furono notati dalla gentile JuliaAnn, e furono un sicuro passaporto per i suoi affetti. E lui, portando sotto un aspetto ruvido, un'anima che poteva apprezzare il bello, il virtuoso e il buono, presto cedette il suo cuore all'incantatore. Si sono incontrati, ha proposto, ed è stato accettato. Il grado alla fine era finito, ed è stato costretto a cercare altrove il posto di lavoro. Ma come poteva lasciare la sua Julia Ann? Non poteva... e decise che non l'avrebbe fatto. E ora fecero un passo falso, contro il quale, con la dovuta considerazione, il loro alto senso dell'onore si sarebbe ribellato. Non chiesero il consenso ai genitori della fanciulla. Ma era povero, e forse aveva dei dubbi: non sopportava di pensare alle terribili conseguenze di un rifiuto da parte di un padre e di una madre aristocratici. Così decisero, nel linguaggio del poeta immortale, Anonimo, di

"Scivola, come la coda di un maiale unto dalle zampe di un grassone olandese!"

      Venerdì mattina hanno preso il volo, tra la pioggia gelida e il vento ululante. I genitori derubati appresero presto della loro perdita e furono immediatamente immersi in...

"Quel dolore che non conosce conforto."

     Ma la rabbia presto cercò compagnia con il dolore, nella rabbia del padre, perché era stato derubato di ciò che sarebbe stato dato per la richiesta. Il leone della sua natura si risvegliò, quella natura leonina che aveva fatto temere il suo nome tra le colline della contea di Monroe, nell'Ohio. Afferrando i pugni, si mise all'inseguimento dei fuggitivi e cercò in ogni punto in cui non potevano essere trovati, finché fu costretto a rinunciare alla disperazione. Dice che ciò che lo irrita di più è il fatto che il tipo è venuto da lui, la sera prima, e ha chiesto un po' di fieno per nutrire il suo bestiame, ma ha preso sua figlia senza chiederla.

      Nel frattempo, i fuggitivi vagavano per la città, cercando non chi potessero divorare, ma chi potessero convincerli a legarli insieme. Alla fine entrarono nel negozio di Van Doren, dove si imbatterono nello scudiero Briggs, al quale chiesero di unirli nei sacri vincoli di "ma-trim-ony". Egli acconsentì, e lo sposo in attesa "sbottò" la quota legale di $ 1,50, che lo scudiero prese. Quindi meditò sull'argomento. Aveva dei dubbi sul fatto che l'aspirante sposa fosse maggiorenne e riteneva anche che potesse presto venire il momento in cui qualche giovane indiscreto avrebbe rubato una delle sue figlie, e avrebbe pensato molto sgarbatamente a qualsiasi giustizia che dovrebbe sposarli. Queste considerazioni (soprattutto le prime) non riusciva a superare né a insinuarsi, così restituì il compenso, nonostante le suppliche della giovane coppia, e si rifiutò di esibirsi in quella particolare occasione.

312 KANSAS STORICO TRIMESTRALE

     Ecco una situazione difficile. Il fatto è che la coppia non avrebbe resistito ancora a lungo e temevano che, se fossero rimasti in questa sospensione, presto "La delusione, come un grande verme di tabacco verde, avrebbe predato le loro guance di damasco" (Shakespeare) e quindi hanno contratto il loro "stringhe arricciate" e continuarono la loro "ricerca del matrimonio nelle difficoltà". Così vagarono per Padonia, dove diedero la caccia allo scudiero Winslow, il quale, essendo un uomo di buon cuore, non sopportava di vedere la loro miseria, e li legarono rapidamente in un nodo. . ..

     Così finisce questa lieta e malinconica storia-felice, perché due cuori innamorati hanno trovato l'Eden di beatitudine malinconia, perché una casa è stata resa desolata, dalla perdita della sua speranza e gioia, e un'intera comunità è stato lasciato, nel linguaggio di un altro illustre poeta, a

BALLO IN VESTITO DI LEAVENWORTH DEL 1859

A partire dal I tempi quotidiani, Leavenworth, 4 marzo 1859.

      La serata del venerdì sera termina con un ballo in maschera. La serie è stata di una natura estremamente gradevole. Hanno evocato la bellezza e la grazia di Leavenworth e hanno conferito ai venerdì di ogni settimana un fascino particolare. Ma stanotte li eclisserà tutta la notte la Stockton's Hall sarà affollata di una schiera che nessuna lingua può dipingere: per la più ampia gamma e latitudine in materia di abbigliamento, sarà non solo consentito, ma previsto e ogni stile e costume immaginabile può essere previsto. Possiamo aspettarci l'abito ampiamente piegato, con un fermaglio modesto, e la zona sul petto i capelli intrecciati o la testa velata alla moda della moglie di un Fociano, l'amante di un Alcibiade o forse gonne corte con panciotto indurito e la testa allacciata in oro o argento o il corpetto di ferro, la pettinatura rigida e a spirale, o gli abiti più moderni e modesti, delle damigelle italiane, o delle grisette francesi, o delle schiave circasse, o delle ragazze della nostra e nostra madre patria. In effetti, non c'è fine alla gamma per,

      In realtà, non sappiamo che cosa propongono di "truccarsi" le nostre brave signore per rendersi ingigantite. I magri probabilmente si modelleranno secondo le proporzioni delle Grazie di Reuben, nessuna delle quali avrebbe potuto pesare meno di 200 libbre. avoirdupois.

      E per quanto riguarda i signori, cosa non possiamo aspettarci? Highlanders, e cavalieri, e re e cortigiani, e banditi, (del tipo signorile,) e guerrieri e buffoni e arlecchini e menestrelli, con toghe, e piume, androbi, e fasce, e abiti, e parrucche, e spade e pugnali , e pennacchi, e piume, e calze per il tronco, e cappotti scarlatti, - a la Voltaire, - e gole nude, - ala Byron. . .

     Ben avanti con il ballo! Non ci pentiremo quando arriverà la sera e la strana compagnia si incontrerà, vestita in tutti i suoi pennacchi, per ballare alla musica allegra. Saremo a disposizione nei panni di un editore, un travestimento che non ha bisogno di perforare un occhio curioso e che generalmente ci fa venire in mente un'idea di

PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS 313

merito non apprezzato e Repubbliche ingrate. E osserveremo quelle delicate estremità di cui Herrick canta così delicatamente.

     Così-Ahoy! per la sala e il ballo di stasera! Che importa il fango o la pioggia? Cuori luminosi, e vesti abbaglianti, e stanze illuminate e melodie commoventi, rideranno degli elementi per disprezzare, e volteggeranno stanotte con un'aureola di allegria e gioia.

     IL BALLO IN VESTITO. Rivestiti dello stesso abito senza pretese che è solito avvolgere l'uomo esterno nella nostra passeggiata quotidiana tra gli uomini, venerdì scorso siamo entrati dalla porta che conduce a Stockton's Hall. Confessiamo di essere stati in qualche modo esercitati dalla domanda se dovremmo o meno assumere un travestimento. Abbiamo passato in rassegna davanti a noi tutti i personaggi possibili e impossibili nella gamma di raggiungibilità, dall'antico Saggio greco al moderno Border Ruffian. . . .Trovare impossibile scegliere. . . abbiamo rifiutato tutto e siamo andati, come detto prima, nell'abito non mascherato ma dignitoso di un cavaliere della penna d'oca. Con una leggera invocazione talismanica nota solo alla fortunata confraternita, delle forbici e della penna, abbiamo fatto aprire la porta della sala al nostro approccio, ed entrò.

     Siamo rimasti colpiti dal peso della responsabilità che grava su di noi. Sapevamo di dover segnalare l'occasione al pubblico. Dovevamo cantare questa Nuova Olimpiade, vice le Nove Muse - assenti in licenza - la maggior parte delle quali avrebbe dovuto essere sul pavimento.

      Non eravamo appena saliti nella sala che il respiro fu quasi tolto al nostro editoriale, e quindi sacro personaggio, da un orribile anonimo che sembrava essere "né pesce, né carne, né buona aringa rossa", ma che ci chiamava per nome e ci avvolgeva nel suo abbraccio. Districandoci con uno sforzo potente, ci siamo guardati intorno.

      Molto presto le persone e le cose hanno cominciato ad assumere una forma e una forma, e siamo stati in grado di vedere tutto ciò che chiunque poteva vedere attraverso la polvere e le lampade debolmente accese. "Mani in giro!" e un demonio infuriato con le corna afferrò una donna spagnola per una mano e un'ipotetica dea della libertà dall'altra e le fece volare via entrambe in una nuvola di polvere.

     "Notte" in nero e lustrini, "Morning" in bianco e mezzaluna, giovani donne in cappelli, uomini in cuffia, indiani, squaw e papoose, giovani donne in pantaloncini e giovani donne in pantaloni lunghi donne, Madre Hubbard e il cane.

      Puntualmente giunse una cena, dopo di che ci fu altro turbinio e danze, e musica e polvere, le maschere furono tolte, i travestimenti si fecero più o meno rovinati, i volti cominciarono a sembrare stanchi, e alle tre in punto, o giù di lì, fu dato l'annuncio che i consorti erano finiti.

     Alcuni briganti entusiasti, aiutati e spalleggiati da alcune damigelle, un'indiana e il diavolo, con altri, conclusero che "non sarebbero tornati a casa fino al mattino", e continuarono a questa volta, e considerando la stanchezza di tutte le parti, un divertimento piuttosto dubbio. Noi, pensando che fosse ora almeno per noi,

314 KANSAS STORICO TRIMESTRALE

ritirarsi, dopo aver fatto il pieno di divertimento, si ritirò precipitosamente, e così fu, o giù di lì, finirono le consorti e il ballo in maschera. Nel complesso, anche se dobbiamo confessare che era assurdo sotto molti aspetti, il ballo fu un successo tanto quanto lo sono di solito gli affari di questo tipo, e tutte le parti e le persone sembravano divertirsi pienamente come loro o chiunque altro si aspettava.

LE CONTEE DI LINN E RILEY DICHIARANO I LORO BISOGNI

Copiato in I tempi quotidiani, Leavenworth, 10 giugno 1859.

L'araldo della contea di Linn dice che vogliono nella contea di Linn "cento School Marms, che si impegneranno a non sposarsi entro tre anni". Ne vogliamo cento in questa contea, tra i 18 e i 21 anni, che si impegnano a sposarsi entro un anno, e che sono disposti a iniziare la scuola su uno studioso.-Il Kansas Express, Manhattan.

ORSO SELVAGGIO AD ATCHISON

Dall'Atchison Unione, 25 giugno 1859.

      Domenica scorsa un enorme orso ha fatto la sua comparsa nella Nostra città. Non siamo in grado di dire se sia stato spinto dentro dalla tempesta o da un branco di cani. Fu attaccato da una cinquantina di cani vicino all'angolo della 5a, in via Commerciale, e alla fine riuscì a fuggire attraverso la parte occidentale della città. Probabilmente Bruin vide l'elefante e tornò alle campagne soddisfatto.

COME SEMBRAVA A UN INDIANO

Dal Marysville Impresa, 10 novembre 1866.

     Uno scambio dice che l'altro giorno mentre un bigIndian stava osservando con calma una "squaw bianca" con grandi cerchi, ha esclamato: "Ugh! heap wigwam 1"

Dal Kansas Daily Tribune, Lorenzo, 29 maggio 1868.

     ENTERPRISE.-Cinque indiani Kaw sono partiti ieri da questa città, con l'intenzione dichiarata di raggiungere a piedi Washington City. L'interprete dichiarò che il presidente Johnson aveva promesso, qualche tempo dopo, di dare a uno dei partecipanti un pony e altri regali, ma non avendo mantenuto la promessa che intendevano conoscere la causa. Pensava che avrebbero potuto fare il viaggio in sedici giorni, e sarebbe stato in grado di trovare la strada seguendo le linee ferroviarie e telegrafiche. Stavano facendo un buon viaggio in treno lungo la Union Pacific Road quando sono stati visti per l'ultima volta, e potremmo aspettarci presto di sapere del loro arrivo al grande centro di impeachment.

PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS 315

UNA CORSA DI MULI A FORT LEAVENWORTH

Dal Leavenworth Conservatore quotidiano, 16 giugno 1868.

      Presumiamo che non sia necessario consigliare a tutti di andare oggi alla lenta corsa dei muli. Tutti quelli che hanno visto uno di questi eventi divertenti andranno sicuramente. C'è più divertimento in loro che in tutti gli altri tipi di sport su erba messi insieme. Sono già state fatte più di venti iscrizioni. Il calcio sarà tutto guidato da ufficiali dell'esercito. La gara inizia alle 4 p. m.

Incontro di giugno,
Martedì 16 giugno 1868 - 16:00
CORSA DI MULI.
Borsa degli ufficiali, 50 dollari.
UN MIGLIO DI CORSA IN CORSA LENTA.

1. Il generale Custer entra in Hyankedank, da Hifalutin, da Snollygoster, seconda madre Buckjump, da Thunder, da You Bet. Età, tre anni e dieci. Colori,anellati, striati e rigati.
2. Il generale McKeever entra in Hard Tack, dal commissario, da Eaton, (mangiando,) secondo appaltatore, da Morgan, dal Missouri. Età, quarant'anni. Colori, viola, punta con arancione.
3. Il colonnello Parsons entra in Symmetry, (vedimi provare) da Considerably, fuori dalla tasca, seconda madre Polly Tix, da Nasby, fuori ufficio. Età, diciassette anni. Colori, insolitamente blu.
4. Il capitano Yates entra in Guglielmo Tell, dalla Svizzera, da Melo, seconda damaGessler, dagli Asburgo, fuori dall'Austria. Età, diciotto anni. Colori, verde mela.
5. Il tenente Leary entra in Trump, da Card, da Contractor, secondo diga Leader, da Mule Teer, da Wagon. Età, dieci anni. Colori, limone. 6. Il tenente Jackson entra in Abissinia, da Napier, fuori dall'Africa, diga Teodoro, da Salomone, da Magdala. Età, trentanove anni. Colori, scarlatto, macchie gialle.
7. Il colonnello Myers entra a Pizzarro, dal Perù, fuori dal Sud America, seconda madre Cuzco, dagli Incas, fuori dalle Ande. Età, sedici anni. Colori, marrone chiaro.
8. Il tenente Umbstaetter entra in Skirmisher, da Picket, fuori dal campo, seconda damCarbine, da Breech Loader, fuori dal caricatore. Età, venticinque anni. Colori, blu scuro, punta di rosso.
9. Il tenente Moylan entra in Break Neck, da Runaway, da Wantn't Go, seconddam Contusion, da Collision, da Accident. Età, cinquantasei anni. Colori, celeste.

316 KANSAS STORICO TRIMESTRALE

10. Il capitano Buntington entra a Spavin, dal quartiermastro, fuori dal governo, seconda diga (non ne vale una.)
11. Il tenente Howe entra in Slow, da Tardy, da Late, seconda madre Lazy, da Inactive. Età, tre volte sei, quattro volte sette, ventotto e undici. Colori, strano.
12. Il tenente Dunwoody entra in Horatio, per Destrezza, per Provocazione, seconda madre Estop.Età, quattordici anni. Colori, fulvo.
13. Captain Weir entra in Revolutionist, da Hard Luck, da Rib Smasher, seconddam Blood Blister, da Can't Stand It, da Let's Quit.

NOTA.-Il denaro che deriva da questa gara deve essere dedicato al sostegno delle vedove e degli orfani così resi.

Dal Conservatore quotidiano, 17 giugno 1868.

     LE GARE DI IERI-Whew! non era caldo, e la gente non si presentava in una schiera sfarzosa: alcuni in carrozza, alcuni in calessi, alcuni a cavallo e alcuni carri a sei muli. C'erano tutti e sua moglie. Sulla strada faceva caldo e polveroso nel recinto dei binari gli immensi olmi allargavano le loro braccia benvenute, e le migliaia riscaldate si rinfrescavano sull'erba verde. Tutti erano sulla punta dei piedi dell'aspettativa. I giudici critici di ani-mules stavano esaminando i buoni punti dei loro muli preferiti e scommettendo i loro venticinque centesimi in basso sul n. 9, o il mulo dipinto. No. 9 era una struttura gotica, con un volto espressivo (di dolore), e indossava la sua prima mano di vernice bianca a macchie. Era cavalcato con molta destrezza, e dodici minuti percorreva il suo miglio.

     Le signore erano fuori in pieno vigore e hanno animato la scena. La Banda del Forte disputò dell'eccellente musica e ogni arrangiamento fu eseguito prontamente. Undici muli furono iscritti per la corsa. Ogni mulo veniva cavalcato per cento iarde dal suo proprietario, fino al banco dei giudici, e numerato, con vernice rossa, sul fianco. I giudici hanno poi fatto cambiare i muli ai cavalieri, in modo che nessun uomo cavalcasse il proprio animale. Sono stati avviati dal punteggio al tocco del triangolo. Alcuni sono andati in una direzione, altri sono andati a pennello. Solo due o tre mantennero la traccia, e proseguirono, tagliando e fendenti, ciascuno spingendo il mulo che stava cavalcando.

      Di tanto in tanto un pilota è stato visto attraversare l'erba e prendere la pista. Alla fine tutti puntarono nella stessa direzione, e dopo tre momenti di ansia, il tenente Jackson si librò in vista, e girò nel tratto di casa più avanti, atterrando con il suo mulo (n. 5) alla tribuna dei giudici in quattro minuti. Mentre si avvicinavano, il tempo è stato preso a ciascuno, e il record di quel mulo è passato ai posteri e allo spirito di Wilkes. Dopo quindici lunghi e ansiosi minuti, (la folla tratteneva tutto il tempo con il fiato sospeso) il tenente Huntington raggiunse il punteggio, completamente esausto, l'ansia, il lavoro e il tempo trascorso dalla sua partenza dopo avergli fatto diventare i capelli quasi grigi. La band immediatamente intonò, "Vedi, il ConqueringHero Comes".

      La seconda gara è stata un singolo tratto di un quarto di miglio, quattro voci, ed è stata vinta dal bellissimo cavallo purosangue del Capitano Weir, in 23 secondi. intrattenimento offerto dai signori ufficiali di Fort Leavenworth.

317 PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS

NON PROVARE QUESTO SUL TUO MACELLAIO

Dal Record giornaliero dello stato del Kansas, Topeka, 28 dicembre 1869.

     Un indiano della contea di Montgomery ha dato fuoco alla prateria perché uno di questi piccoli non gli ha dato del maiale.

Dal Kansas Daily Commonwealth, Topeka, 8 febbraio 1870.

Ieri Wild Bill [Hickok] si è alzato davanti al giudice Holmes, e multato di cinque dollari per aver colpito direttamente alla spalla e di conseguenza colpito un uomo.

A partire dal La stampa della contea di Summer, Wellington, 16 luglio 1874.

     Migliaia di staia di prugne selvatiche stanno maturando sui fiumi Arkansas, Ninnescah e Chikaskia. Queste prugne crescono sugli alberi nani, in alcuni casi ricoprendo l'intero arbusto con una massa di frutti rosa e gialli. Sono così abbondanti che un piccolo gruppo può raccogliere un carro carico in poche ore. Sono quasi uguali alle migliori varietà coltivate.

GRASSHOPPERS MANGIA L'OMBRA PRESBYTERIANS MOVEINDOORS

Dal Record della contea di Marion, Marion, 8 agosto 1874.

     A causa della distruzione dell'ombra da parte delle cavallette, la seconda riunione trimestrale del Marion Center si terrà nella chiesa presbiteriana in connessione con una riunione del cesto, a partire da venerdì 14 agosto. Aiuto ministeriale da all'estero. Sia il santo che il peccatore sono cordialmente invitati a partecipare. Primo servizio, venerdì, alle 11 A. M. Jno. PROSCIUTTI.

S, MA IN CHE MODO HANNO FATTO?

Dal Jetmore Sveglia, 9 settembre 1885.

     Dott. Eckert riferisce di aver visto un cartellone molto originale su una piroga abbandonata nelle vicinanze di Sunset City, una nuova città che sorgeva e destinata a futura sede della contea dell'angolo sud-ovest [Morton]. Era come segue.


Bypaths of Kansas History - Febbraio 1945

Da Kansas City (Mo.) Impresa, 9 maggio 1857.

Puoi vedere gli emigranti da ogni stato ad est del Mississippi, dal Maine alla Louisiana, e dalle paludi di riso selvatico del gelido nord alle risaie coltivate dell'estremo sud, le loro abitudini peculiari così distintamente segnate come le loro località geografiche. Il vero uomo occidentale è lì, autosufficiente e taciturno: non fa domande, perché sa esattamente cosa fare, non ha bisogno di "Kansas Guide" o di biglietti per agenti "chi gli dirà dove andare e dove stabilirsi" è stato "attraverso il mulino", mantiene i suoi consigli e va per la sua strada. Egli sa esattamente quanto vale la prateria, e quale legname sarà sufficiente, e se c'è una buona "rivendicazione" da trovare, l'uomo occidentale ce l'ha prima che l'uomo orientale finisca di fare domande all'"uomo a cui è stato raccomandato". l'uomo del sud-ovest: vuole sapere tutto sugli inverni, sull'erba e sulle porzioni migliori per l'allevamento. L'uomo degli Stati medi, come venivano chiamati una volta, è alla ricerca di un punto in cui possa coltivare il grano, aprire un negozio e fabbricare o far funzionare macchinari. L'uomo degli stati schiavisti orientali vuole sapere "com'è la legge", o quale "possibilità per un medico". Su tutti questi l'uomo occidentale ha il vantaggio e si assicura il premio mentre altri chiedono dove sia.

Accanto a questa popolazione che ci preme da est, si vedono gli uomini del Far West, che vengono a Kansas City come loro est. C'è il commerciante indiano delle Montagne Rocciose, dello Yellowstone, del paese al di là di Laramie e delle piacevoli valli che si trovano verso il Gran Lago Salato: la sua carnagione quasi indiana e i suoi mocassini ti farebbero credere che fosse un aborigeno. . . . Sa cos'è la vita di frontiera e parla da profeta. [Lo vedrai stringere la mano al] "alpinista", uomini che hanno fatto del vasto paese che giace a ovest del Mississippi e si estende fino al Pacifico la loro casa. . . . [Il montanaro] è il postino di tutta quella vasta regione e il ministro plenipotenziario tra tutte le parti di quel paese selvaggio e appartato. [Vedrai poi il commerciante del sud-ovest] . . . da Santa Fe e dagli stati messicani oltre. Fa le sue visite semestrali con la regolarità delle stagioni stesse. . . . È una curiosa mescolanza di razze che [porta avanti questo commercio]. Mescolati con tutte le classi sono . . . l'indiano puro e immacolato. . . . [Quando si riflette su questo] questa marea sta spazzando via la valle del Kansas, . . . si può avere qualche idea del commercio presente e futuro di questa "città delle pianure".

PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS 311

"SOCIETY" COPERTA DALL'IRREPRESSIBILE SOL. MUGNAIO

Dalla nuvola bianca Capo del Kansas, 4 novembre 1858.

NUOVA INCREDIBILE - FUGHE! - Venerdì dovrebbe essere un giorno sfortunato. Tale è stato dimostrato per White Cloud. Venerdì scorso, questa comunità è stata sorpresa dall'annuncio che l'orgoglio della città, la gemma del Missouri, il cinismo degli occhi ammirati, era stato rapito: la compiuta e impareggiabile Julia Ann Pryor era fuggita!

Le circostanze erano queste: durante l'estate scorsa, un giovane della terra delle noci moscate stabili e delle abitudini di legno, era impegnato a lavorare al grado, in questo luogo. La sua robusta operosità, il suo comportamento civile e la sua disposizione economica, furono notati dalla gentile Julia Ann, e furono un sicuro passaporto per i suoi affetti. E lui, portando sotto un aspetto rude, un'anima che poteva apprezzare il bello, il virtuoso e il buono, presto cedette il suo cuore all'incantatore. Si sono incontrati, ha proposto ed è stato accettato. Il grado alla fine fu terminato e fu costretto a cercare un lavoro altrove. Ma come poteva lasciare la sua Julia Ann? Non poteva, e decise che non l'avrebbe fatto. E ora fecero un passo falso, contro il quale, con la dovuta considerazione, il loro alto senso dell'onore si sarebbe ribellato. Non hanno chiesto il consenso dei genitori della fanciulla. Ma era povero, e forse aveva dei dubbi: non sopportava di pensare alle terribili conseguenze di un rifiuto da parte dell'aristocratico padre e madre. Così decisero, nella lingua del poeta immortale, Anonimo, di

"Scivola, come la coda di un maiale unto dalle zampe di un grasso olandese!"

Venerdì mattina hanno preso il volo, tra la pioggia gelida e il vento ululante. I genitori derubati appresero presto della loro perdita e furono immediatamente immersi in

"Quel dolore che non conosce conforto"

Ma la rabbia presto cercò compagnia con il dolore, nella rabbia del padre, perché era stato derubato di ciò che sarebbe stato dato per la richiesta. Il leone della sua natura era eccitato, quella natura leonina che aveva fatto temere il suo nome tra le colline della contea di Monroe, nell'Ohio. Afferrando i pugni, si mise all'inseguimento dei fuggitivi, e cercò in ogni punto in cui non potevano essere trovati, finché fu costretto a rinunciare alla disperazione. Dice che ciò che lo irrita di più è il fatto che il tipo è venuto da lui, la sera prima, e ha chiesto un po' di fieno per nutrire il suo bestiame, ma ha preso sua figlia senza chiederla.

Nel frattempo, i fuggiaschi vagavano per la città, cercando non chi potessero divorare, ma chi potessero trovare per legarli insieme. Alla fine entrarono nel negozio di Van Doren, dove si scontrarono con lo scudiero Briggs, al quale chiesero di unirli nei sacri vincoli di "ma-trim-ony". Egli acconsentì, e il futuro sposo "sbottò" la quota legale di $ 1,50 , che lo scudiero prese. Ha poi meditato sull'argomento. Aveva dei dubbi sul fatto che l'aspirante sposa fosse maggiorenne e pensava anche che sarebbe presto arrivato il momento in cui un giovane indiscreto avrebbe rubato una delle sue figlie, e avrebbe pensato molto male a qualsiasi giustizia che le avesse sposate . Queste considerazioni (soprattutto le prime) non poté superare né insinuarsi, così restituì il compenso, nonostante le suppliche della giovane coppia, e rifiutò di esibirsi in quella particolare occasione.

312 KANSAS STORICO TRIMESTRALE

Qui c'era una situazione difficile. Il fatto è che la coppia non ce l'avrebbe fatta a resistere ancora a lungo e temevano, che se fossero rimasti in questa suspense, presto "La delusione, come un grande verme di tabacco verde, avrebbe predato le loro guance di damasco" (Shakespeare) e quindi hanno contratto le loro "stringhe arricciate", e continuarono la loro "ricerca del matrimonio nelle difficoltà". Così vagarono per Padonia, dove diedero la caccia allo scudiero Winslow, il quale, essendo un uomo di buon cuore, non poteva sopportare di vedere la loro miseria, e li legarono rapidamente in un nodo. . . .

Così finisce questa lieta e malinconica storia-felice, perché due cuori innamorati hanno trovato l'Eden di beatitudine malinconia, perché una casa è stata resa desolata, dalla perdita della sua speranza e gioia, e un'intera comunità è stata lasciata, nella lingua di ancora un altro illustre poeta, a

PALLA IN VESTITO FANTASIA DI LEAVENWORTH DEL 1859

A partire dal I tempi quotidiani, Leavenworth, 4 marzo 1859.

La serata del venerdì sera termina con un ballo in maschera. La serie è stata di una natura estremamente gradevole. Hanno esaltato la bellezza e la grazia di Leavenworth e hanno conferito ai venerdì di ogni settimana un fascino particolare. Ma stanotte li eclisserà tutta la notte la Stockton's Hall sarà gremita di una schiera che nessuna lingua può dipingere: poiché la più ampia gamma e latitudine in materia di abbigliamento, non solo sarà consentita, ma prevista e ogni stile e costume immaginabili possono essere previsti. Possiamo aspettarci l'abito ampiamente piegato, con modesta chiusura, e la zona sul petto i capelli intrecciati o la testa velata simili alla moglie di un Fociano, l'amante di un Alcibiade o forse gonne corte con panciotto indurito e la testa allacciata in l'oro o l'argento o il corpetto di ferro, la pettinatura rigida e a spirale o gli abiti più moderni e modesti - di damigelle italiane, o grisette francesi, o schiave circasse, o ragazze della nostra e nostra patria. In effetti, non c'è fine alla gamma per,

Infatti, non sappiamo che cosa le nostre brave signore propongano di "truccarsi" per rendersi incog. I magri probabilmente si modelleranno secondo le proporzioni delle Grazie di Reuben, nessuna delle quali avrebbe potuto pesare meno di 200 libbre. avoirdupois.

E per quanto riguarda i signori, cosa non possiamo aspettarci? Montanari, e cavalieri, e re e cortigiani, e banditi, (del tipo signorile), e guerrieri e buffoni e arlecchini e menestrelli, con toghe, e piume, e vesti, e cinture, e abiti, e parrucche e spade, e pugnali, e pennacchi, e piume, e calzamaglia, e cappotti scarlatti, alla Voltaire, e gole nude, alla Byron. . .

Bene con la danza! Non ci pentiremo quando verrà la sera e la strana compagnia si incontrerà, schierata in tutti i suoi pennacchi, per ballare alla musica allegra. Saremo presenti nei panni di un editore, un travestimento che non ha bisogno di occhi inquisitori per essere trafitto, e che generalmente ci fa venire in mente un'idea di

PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS 313

merito non apprezzato e Repubbliche ingrate. E osserveremo quelle delicate estremità di cui Herrick canta così delicatamente.

Così-Ahoy! per la sala e il ballo di stasera! Che importa fango o pioggia? Cuori luminosi, vesti abbaglianti, stanze illuminate e melodie commoventi rideranno degli elementi per disprezzarli, e volteggeranno stanotte con un'aureola di allegria e gioia.

Dal Volte del 7 marzo 1859.

IL PALLONE IN FANTASIA. Rivestiti dello stesso abito senza pretese che è solito avvolgere l'uomo esterno nella nostra passeggiata quotidiana tra gli uomini, siamo entrati, lo scorso venerdì sera, dalla porta che conduce alla Stockton's Hall. Confessiamo di essere stati in qualche modo esercitati dalla domanda se dovremmo o meno assumere un travestimento. Abbiamo passato in rassegna davanti a noi tutti i personaggi possibili e impossibili nella gamma di raggiungibilità, dall'antico Greco Sage al moderno Border Ruffian. . . . Trovare impossibile scegliere. . . abbiamo rifiutato tutto e siamo andati, come detto prima, nell'abito non mascherato ma dignitoso di un cavaliere della penna. Con una leggera invocazione talismanica nota solo alla fortunata confraternita, delle forbici e della penna, facemmo aprire la porta della sala al nostro arrivo, ed entrammo.

Siamo rimasti colpiti dal peso della responsabilità che grava su di noi. Sapevamo che dovevamo riportare l'occasione al pubblico. Dovevamo cantare questa Nuova Olimpiade, vice le Nove Muse - assenti in licenza - la maggior parte delle quali avrebbe dovuto essere sul pavimento.

Non eravamo appena saliti nella sala che il respiro fu quasi tolto dal nostro editoriale, e quindi persona sacra, da un orribile anonimo che sembrava essere "né pesce, carne, né buona aringa rossa", ma che ci chiamava per nome, e ci avvolse nel suo abbraccio. Districandoci con uno sforzo potente, ci siamo guardati intorno.

Ben presto le persone e le cose cominciarono ad assumere una forma e una forma, e fummo in grado di vedere tutto ciò che chiunque poteva vedere attraverso la polvere e le fioche lampade accese. "Mani intorno!" e un demone infuriato con le corna afferrò una donna spagnola per una mano e un'ipotetica Dea della Libertà per l'altra e le fece volare via entrambe in una nuvola di polvere.

"Notte" in nero e lustrini, "Mattina" in bianco e mezzaluna, giovani donne con cappelli, uomini con cuffiette, indiani, squaw e papoose, giovani donne in pantaloncini corti e giovani donne in pantaloni lunghi vecchie, Madre Hubbard e il cane.

Venne in tempo utile una cena, dopo di che ci fu più turbinio e danze, e musica e polvere, le maschere furono tolte, i travestimenti divennero più o meno rovinati, i volti cominciarono ad apparire stanchi, e verso le tre, o giù di lì, il l'annuncio è stato fatto che le consorti erano alla fine.

Alcuni briganti entusiasti, aiutati e spalleggiati da alcune damigelle, un'indiana e il Diavolo, con altri, conclusero che "non sarebbero tornati a casa fino al mattino", e a quel punto continuarono, e considerando la stanchezza di tutte le parti, divertimento piuttosto dubbio. Noi, pensando che fosse ora almeno per noi,

314 KANSAS STORICO TRIMESTRALE

andare in pensione, dopo aver fatto il pieno di divertimento, si ritirò precipitosamente, e così fu allora, o giù di lì, finirono le consorti e il ballo in maschera. Nel complesso, anche se dobbiamo confessare che era assurdo sotto molti aspetti, il ballo fu un successo tanto quanto lo sono di solito gli affari di questo tipo, e tutte le parti e le persone sembravano divertirsi pienamente come loro o chiunque altro si aspettava.

Sic transit gloria coteri.

LE CONTEE DI LINN E RILEY DICHIARANO I LORO BISOGNI

Copiato in I tempi quotidiani, Leavenworth, 10 giugno 1859.

L'araldo della contea di Linn dice che vogliono nella contea di Linn "cento School Marms, che si impegneranno a non sposarsi entro tre anni". Ne vogliamo cento in questa contea, tra i 18 e i 21 anni, che si impegneranno a sposarsi entro un anno, e che sono disposti a iniziare la scuola su uno studioso.-Il Kansas Express, Manhattan.

ORSO SELVAGGIO AD ATCHISON

Dall'Atchison Unione, 25 giugno 1859.

La scorsa domenica sera un enorme orso ha fatto la sua comparsa nella Nostra città. Non sappiamo se sia stato spinto dalla tempesta o da un branco di cani. Fu attaccato da una cinquantina di cani vicino all'angolo della 5a, in via Commerciale, e riuscì finalmente a fuggire attraverso la parte occidentale della città. Probabilmente Bruin vide l'elefante e tornò soddisfatto alle contrade rurali.

COME SEMBRAVA A UN INDIANO

Dal Marysville Impresa, 10 novembre 1866.

Uno scambio dice che l'altro giorno mentre un grosso indiano stava osservando con calma una " squaw bianca" con grandi cerchi addosso, esclamò: "Ugh! mucchio wigwam 1"

UN " PROMESSO INDIANO"

Dal Kansas Daily Tribune, Lorenzo, 29 maggio 1868.

ENTERPRISE.-Cinque indiani Kaw sono partiti ieri da questa città, con l'intenzione dichiarata di raggiungere a piedi Washington City. L'interprete ha dichiarato che il presidente Johnson aveva promesso, qualche tempo dopo, di dare a uno dei membri un pony e alcuni altri regali, ma non avendo mantenuto la promessa, intendevano conoscere la causa. Pensava che avrebbero potuto fare il viaggio in sedici giorni e che avrebbero potuto trovare la strada seguendo le linee ferroviarie e telegrafiche. Quando sono stati visti per l'ultima volta, stavano facendo un buon viaggio in treno lungo la Union Pacific Road, e possiamo aspettarci presto di sapere del loro arrivo al grande centro di impeachment.

PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS 315

UNA CORSA DI MULI A FORT LEAVENWORTH

Dal Leavenworth Conservatore quotidiano, 16 giugno 1868.

Presumiamo che non sia necessario consigliare a tutti di andare oggi alla lenta corsa dei muli. Tutti quelli che hanno visto uno di quegli affari divertenti se ne andranno sicuramente. C'è più divertimento in loro che in tutti gli altri tipi di sport su erba messi insieme. Sono già state effettuate più di venti iscrizioni. Il calcio sarà tutto guidato da ufficiali dell'esercito. La gara inizia alle 4 in punto p. m.

CORSO DEGLI STATI UNITI, Ft. Leavenworth, Kan.

Incontro di giugno,
Martedì 16 giugno 1868 - 16:00

CORSA DI MULI.

Borsa degli ufficiali, $ 50.

UN MIGLIO DI CORSA IN CORSA LENTA.

1. Il generale Custer entra in Hyankedank, da Hifalutin, da Snollygoster, seconda diga Buckjump, da Thunder, da You Bet. Età, tre anni e dieci. Colori, cerchiati, striati e rigati.
2. Il generale McKeever entra in Hard Tack, dal commissario, da Eaton, (mangiando ',) secondo appaltatore della diga, da Morgan, dal Missouri. Età, quarant'anni. Colori, viola, punta con arancione.
3. Il colonnello Parsons entra in Symmetry, (vedimi provare) da Considerably, fuori dalla tasca, seconda madre Polly Tix, da Nasby, fuori ufficio. Età, diciassette anni. Colori, insolitamente blu.
4.Il capitano Yates entra in Guglielmo Tell, dalla Svizzera, da Melo, seconda diga Gessler, dagli Asburgo, fuori dall'Austria. Età, diciotto anni. Colori, verde mela.
5. Il tenente Leary entra in Trump, da Card, da Contractor, secondo diga Leader, da Mule Teer, da Wagon. Età, dieci anni. Colori, limone. 6. Il tenente Jackson entra in Abissinia, da Napier, fuori dall'Africa, diga Teodoro, da Salomone, da Magdala. Età, trentanove anni. Colori, scarlatto, macchie gialle.
7. Il colonnello Myers entra a Pizzarro, dal Perù, dal Sud America, seconda diga Cuzco, dagli Incas, dalle Ande. Età, sedici anni. Colori, marrone chiaro.
8. Il tenente Umbstaetter entra in Skirmisher, da Picket, fuori dal campo, seconda diga Carbine, da Breech Loader, fuori dal caricatore. Età, venticinque anni. Colori, blu scuro, punta di rosso.
9. Il tenente Moylan entra in Break Neck, da Runaway, da Wantn't Go, seconda madre Contusion, da Collision, da Accident. Età, cinquantasei anni. Colori, celeste.

316 KANSAS STORICO TRIMESTRALE

10. Il capitano Buntington entra in Spavin, dal quartiermastro, fuori dal governo, seconda diga (non ne vale una.)
11. Il tenente Howe entra in Slow, da Tardy, da Late, seconda madre Lazy, da Inactive. Età, tre volte sei, quattro volte sette, ventotto e undici. Colori, strano.
12. Il tenente Dunwoody entra in Horatio, per Destrezza, per Taunt, seconda diga Estop. Età, quattordici anni. Colori, fulvo.
13. Captain Weir entra in Revolutionist, da Hard Luck, da Rib Smasher, seconda madre Blood Blister, da Can't Stand It, da Let's Quit.

NOTA.-Il denaro che deriva da questa corsa deve essere dedicato al sostegno delle vedove e degli orfani così creati.

Dal Conservatore quotidiano, 17 giugno 1868.

LE GARE DI IERI-Whew! non era caldo, e le persone non si sono presentate in una splendida schiera: alcuni in carrozze, alcuni in calessi, alcuni a cavallo e alcuni in carri a sei muli. C'erano tutti e sua moglie. Sulla strada faceva caldo e polveroso nel recinto dei binari gli immensi olmi allargavano le braccia di benvenuto, e le migliaia riscaldate si rinfrescavano sull'erba verde. Erano tutti in punta di piedi. I giudici critici degli ani-mules stavano esaminando i pregi dei loro muli preferiti, e scommettendo i loro venticinque centesimi inferiori sul n. 9, o sul mulo dipinto. No. 9 era una struttura gotica, con un volto espressivo (di dolore), e indossava la sua prima mano di vernice bianca a macchie. Era guidato con molta destrezza, e dodici minuti dopo aver percorso il suo miglio.

Le signore erano fuori in forze e hanno animato la scena. La Fort Band ha parlato di ottima musica e ogni arrangiamento è stato eseguito prontamente. Undici muli sono stati iscritti per la gara. Ogni mulo veniva cavalcato per cento iarde dal suo proprietario, fino al banco dei giudici, e numerato, con vernice rossa, sul fianco. I giudici poi fecero cambiare i muli ai cavalieri, in modo che nessun uomo cavalcasse il proprio animale. Sono stati avviati dal punteggio al tocco del triangolo. Alcuni sono andati in una direzione, e alcuni hanno preso il pennello. Solo due o tre mantennero la traccia, e proseguirono, tagliando e fendenti, ciascuno spingendo il mulo che stava cavalcando.

Di tanto in tanto un pilota è stato visto passare attraverso l'erba e prendere la pista. Alla fine, tutti puntarono nella stessa direzione, e dopo tre momenti di ansia, il tenente Jackson si librò in vista, e girò nel tratto di casa più avanti, atterrando il suo mulo (n. 5) alla tribuna dei giudici in quattro minuti. Mentre si avvicinavano, il tempo è stato preso a ciascuno e il record di quel mulo è passato ai posteri e allo spirito di Wilkes. Dopo quindici lunghi e ansiosi minuti, (la folla tratteneva sempre il fiato) il tenente Huntington raggiunse il punteggio, completamente esausto, l'ansia, la fatica e il tempo trascorso dalla sua partenza gli avevano fatto diventare i capelli quasi grigi. La band ha immediatamente intonato, "See, the Conquering Hero Comes".

La seconda gara è stata un singolo trattino di un quarto di miglio, quattro voci, ed è stata vinta dal bellissimo cavallo purosangue del capitano Weir, in 23 secondi. La folla è quindi tornata a casa, soddisfatta della mezza vacanza e dell'intrattenimento offerto dai signori ufficiali di Fort Leavenworth.

317 PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS

NON PROVARE QUESTO SUL TUO MACELLAIO

Dal Record giornaliero dello stato del Kansas, Topeka, 28 dicembre 1869.

Un indiano della contea di Montgomery ha dato fuoco alla prateria perché uno dei coloni non voleva dargli del maiale.

TENERE IN ORDINE

Dal Kansas Daily Commonwealth, Topeka, 8 febbraio 1870.

Ieri Wild Bill [Hickok] si è alzato davanti al giudice Holmes, e multato di cinque dollari per aver colpito direttamente alla spalla e di conseguenza colpito un uomo.

LE PRUGNE SELVATICHE NEL 1874

A partire dal La stampa della contea di Summer, Wellington, 16 luglio 1874.

Migliaia di staia di prugne selvatiche stanno maturando sui fiumi Arkansas, Ninnescah e Chikaskia. Queste prugne crescono sugli alberi nani, in alcuni casi ricoprendo l'intero arbusto con una massa di frutti rosa e gialli. Sono così abbondanti che un piccolo gruppo può raccogliere un carro carico in poche ore. Sono quasi uguali alle migliori varietà coltivate.

GRASSHOPPERS MANGIA L'OMBRA I PRESBITERIANI SI MUOVONO IN CASA

Dal Record della contea di Marion, Marion, 8 agosto 1874.

A causa della distruzione dell'ombra da parte delle cavallette, la seconda riunione trimestrale del responsabile del Marion Center si terrà nella chiesa presbiteriana in connessione con una riunione del cesto, a partire da venerdì 14 agosto. Aiuti ministeriali dall'estero. Sia il santo che il peccatore sono cordialmente invitati a partecipare. Primo servizio, venerdì, alle 11 A. M. Jno. PROSCIUTTI.

S, MA IN CHE MODO HANNO FATTO?

Dal Jetmore Sveglia, 9 settembre 1885.

Il Dr. Eckert riferisce di aver visto un cartello molto nuovo affisso su una piroga abbandonata nelle vicinanze di Sunset City, una nuova città che sta sorgendo e destinata a futuro capoluogo della contea dell'angolo sud-ovest [Morton]. Era come segue.

"Duecento piedi all'acqua,
Settantacinque miglia di legno,
e sei pollici all'inferno
Dio benedica la nostra casa."

Storia del Kansas: un diario delle pianure centrali

L'ultima borsa di studio sulla storia del Kansas, pubblicata trimestralmente dal 1978 dalla Kansas Historical Foundation.


Bypaths of Kansas History - Febbraio 1945

Da Kansas City (Mo.) Impresa, 9 maggio 1857.

Puoi vedere gli emigranti da ogni stato ad est del Mississippi, dal Maine alla Louisiana, e dalle paludi di riso selvatico del gelido nord alle risaie coltivate dell'estremo sud, le loro abitudini peculiari così distintamente segnate come le loro località geografiche. Il vero uomo occidentale è lì, autosufficiente e taciturno: non fa domande, perché sa esattamente cosa fare, non ha bisogno di "Kansas Guide" o di biglietti per agenti "chi gli dirà dove andare e dove stabilirsi" è stato "attraverso il mulino", mantiene i suoi consigli e va per la sua strada. Egli sa esattamente quanto vale la prateria, e quale legname sarà sufficiente, e se c'è una buona "rivendicazione" da trovare, l'uomo occidentale ce l'ha prima che l'uomo orientale finisca di fare domande all'"uomo a cui è stato raccomandato". l'uomo del sud-ovest: vuole sapere tutto sugli inverni, sull'erba e sulle porzioni migliori per l'allevamento. L'uomo degli Stati medi, come venivano chiamati una volta, è alla ricerca di un punto in cui possa coltivare il grano, aprire un negozio e fabbricare o far funzionare macchinari. L'uomo degli stati schiavisti orientali vuole sapere "com'è la legge", o quale "possibilità per un medico". Su tutti questi l'uomo occidentale ha il vantaggio e si assicura il premio mentre altri chiedono dove sia.

Accanto a questa popolazione che ci preme da est, si vedono gli uomini del Far West, che vengono a Kansas City come loro est. C'è il commerciante indiano delle Montagne Rocciose, dello Yellowstone, del paese al di là di Laramie e delle piacevoli valli che si trovano verso il Gran Lago Salato: la sua carnagione quasi indiana e i suoi mocassini ti farebbero credere che fosse un aborigeno. . . . Sa cos'è la vita di frontiera e parla da profeta. [Lo vedrai stringere la mano al] "alpinista", uomini che hanno fatto del vasto paese che giace a ovest del Mississippi e si estende fino al Pacifico la loro casa. . . . [Il montanaro] è il postino di tutta quella vasta regione e il ministro plenipotenziario tra tutte le parti di quel paese selvaggio e appartato. [Vedrai poi il commerciante del sud-ovest] . . . da Santa Fe e dagli stati messicani oltre. Fa le sue visite semestrali con la regolarità delle stagioni stesse. . . . È una curiosa mescolanza di razze che [porta avanti questo commercio]. Mescolati con tutte le classi sono . . . l'indiano puro e immacolato. . . . [Quando si riflette su questo] questa marea sta spazzando via la valle del Kansas, . . . si può avere qualche idea del commercio presente e futuro di questa "città delle pianure".

PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS 311

"SOCIETY" COPERTA DALL'IRREPRESSIBILE SOL. MUGNAIO

Dalla nuvola bianca Capo del Kansas, 4 novembre 1858.

NUOVA INCREDIBILE - FUGHE! - Venerdì dovrebbe essere un giorno sfortunato. Tale è stato dimostrato per White Cloud. Venerdì scorso, questa comunità è stata sorpresa dall'annuncio che l'orgoglio della città, la gemma del Missouri, il cinismo degli occhi ammirati, era stato rapito: la compiuta e impareggiabile Julia Ann Pryor era fuggita!

Le circostanze erano queste: durante l'estate scorsa, un giovane della terra delle noci moscate stabili e delle abitudini di legno, era impegnato a lavorare al grado, in questo luogo. La sua robusta operosità, il suo comportamento civile e la sua disposizione economica, furono notati dalla gentile Julia Ann, e furono un sicuro passaporto per i suoi affetti. E lui, portando sotto un aspetto rude, un'anima che poteva apprezzare il bello, il virtuoso e il buono, presto cedette il suo cuore all'incantatore. Si sono incontrati, ha proposto ed è stato accettato. Il grado alla fine fu terminato e fu costretto a cercare un lavoro altrove. Ma come poteva lasciare la sua Julia Ann? Non poteva, e decise che non l'avrebbe fatto. E ora fecero un passo falso, contro il quale, con la dovuta considerazione, il loro alto senso dell'onore si sarebbe ribellato. Non hanno chiesto il consenso dei genitori della fanciulla. Ma era povero, e forse aveva dei dubbi: non sopportava di pensare alle terribili conseguenze di un rifiuto da parte dell'aristocratico padre e madre. Così decisero, nella lingua del poeta immortale, Anonimo, di

"Scivola, come la coda di un maiale unto dalle zampe di un grasso olandese!"

Venerdì mattina hanno preso il volo, tra la pioggia gelida e il vento ululante. I genitori derubati appresero presto della loro perdita e furono immediatamente immersi in

"Quel dolore che non conosce conforto"

Ma la rabbia presto cercò compagnia con il dolore, nella rabbia del padre, perché era stato derubato di ciò che sarebbe stato dato per la richiesta. Il leone della sua natura era eccitato, quella natura leonina che aveva fatto temere il suo nome tra le colline della contea di Monroe, nell'Ohio. Afferrando i pugni, si mise all'inseguimento dei fuggitivi, e cercò in ogni punto in cui non potevano essere trovati, finché fu costretto a rinunciare alla disperazione. Dice che ciò che lo irrita di più è il fatto che il tipo è venuto da lui, la sera prima, e ha chiesto un po' di fieno per nutrire il suo bestiame, ma ha preso sua figlia senza chiederla.

Nel frattempo, i fuggiaschi vagavano per la città, cercando non chi potessero divorare, ma chi potessero trovare per legarli insieme. Alla fine entrarono nel negozio di Van Doren, dove si scontrarono con lo scudiero Briggs, al quale chiesero di unirli nei sacri vincoli di "ma-trim-ony". Egli acconsentì, e il futuro sposo "sbottò" la quota legale di $ 1,50 , che lo scudiero prese. Ha poi meditato sull'argomento. Aveva dei dubbi sul fatto che l'aspirante sposa fosse maggiorenne e pensava anche che sarebbe presto arrivato il momento in cui un giovane indiscreto avrebbe rubato una delle sue figlie, e avrebbe pensato molto male a qualsiasi giustizia che le avesse sposate . Queste considerazioni (soprattutto le prime) non poté superare né insinuarsi, così restituì il compenso, nonostante le suppliche della giovane coppia, e rifiutò di esibirsi in quella particolare occasione.

312 KANSAS STORICO TRIMESTRALE

Qui c'era una situazione difficile. Il fatto è che la coppia non ce l'avrebbe fatta a resistere ancora a lungo e temevano, che se fossero rimasti in questa suspense, presto "La delusione, come un grande verme di tabacco verde, avrebbe predato le loro guance di damasco" (Shakespeare) e quindi hanno contratto le loro "stringhe arricciate", e continuarono la loro "ricerca del matrimonio nelle difficoltà". Così vagarono per Padonia, dove diedero la caccia allo scudiero Winslow, il quale, essendo un uomo di buon cuore, non poteva sopportare di vedere la loro miseria, e li legarono rapidamente in un nodo. . . .

Così finisce questa lieta e malinconica storia-felice, perché due cuori innamorati hanno trovato l'Eden di beatitudine malinconia, perché una casa è stata resa desolata, dalla perdita della sua speranza e gioia, e un'intera comunità è stata lasciata, nella lingua di ancora un altro illustre poeta, a

PALLA IN VESTITO FANTASIA DI LEAVENWORTH DEL 1859

A partire dal I tempi quotidiani, Leavenworth, 4 marzo 1859.

La serata del venerdì sera termina con un ballo in maschera. La serie è stata di una natura estremamente gradevole. Hanno esaltato la bellezza e la grazia di Leavenworth e hanno conferito ai venerdì di ogni settimana un fascino particolare. Ma stanotte li eclisserà tutta la notte la Stockton's Hall sarà gremita di una schiera che nessuna lingua può dipingere: poiché la più ampia gamma e latitudine in materia di abbigliamento, non solo sarà consentita, ma prevista e ogni stile e costume immaginabili possono essere previsti. Possiamo aspettarci l'abito ampiamente piegato, con modesta chiusura, e la zona sul petto i capelli intrecciati o la testa velata simili alla moglie di un Fociano, l'amante di un Alcibiade o forse gonne corte con panciotto indurito e la testa allacciata in l'oro o l'argento o il corpetto di ferro, la pettinatura rigida e a spirale o gli abiti più moderni e modesti - di damigelle italiane, o grisette francesi, o schiave circasse, o ragazze della nostra e nostra patria. In effetti, non c'è fine alla gamma per,

Infatti, non sappiamo che cosa le nostre brave signore propongano di "truccarsi" per rendersi incog. I magri probabilmente si modelleranno secondo le proporzioni delle Grazie di Reuben, nessuna delle quali avrebbe potuto pesare meno di 200 libbre. avoirdupois.

E per quanto riguarda i signori, cosa non possiamo aspettarci? Montanari, e cavalieri, e re e cortigiani, e banditi, (del tipo signorile), e guerrieri e buffoni e arlecchini e menestrelli, con toghe, e piume, e vesti, e cinture, e abiti, e parrucche e spade, e pugnali, e pennacchi, e piume, e calzamaglia, e cappotti scarlatti, alla Voltaire, e gole nude, alla Byron. . .

Bene con la danza! Non ci pentiremo quando verrà la sera e la strana compagnia si incontrerà, schierata in tutti i suoi pennacchi, per ballare alla musica allegra. Saremo presenti nei panni di un editore, un travestimento che non ha bisogno di occhi inquisitori per essere trafitto, e che generalmente ci fa venire in mente un'idea di

PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS 313

merito non apprezzato e Repubbliche ingrate. E osserveremo quelle delicate estremità di cui Herrick canta così delicatamente.

Così-Ahoy! per la sala e il ballo di stasera! Che importa fango o pioggia? Cuori luminosi, vesti abbaglianti, stanze illuminate e melodie commoventi rideranno degli elementi per disprezzarli, e volteggeranno stanotte con un'aureola di allegria e gioia.

Dal Volte del 7 marzo 1859.

IL PALLONE IN FANTASIA. Rivestiti dello stesso abito senza pretese che è solito avvolgere l'uomo esterno nella nostra passeggiata quotidiana tra gli uomini, siamo entrati, lo scorso venerdì sera, dalla porta che conduce alla Stockton's Hall. Confessiamo di essere stati in qualche modo esercitati dalla domanda se dovremmo o meno assumere un travestimento. Abbiamo passato in rassegna davanti a noi tutti i personaggi possibili e impossibili nella gamma di raggiungibilità, dall'antico Greco Sage al moderno Border Ruffian. . . . Trovare impossibile scegliere. . . abbiamo rifiutato tutto e siamo andati, come detto prima, nell'abito non mascherato ma dignitoso di un cavaliere della penna. Con una leggera invocazione talismanica nota solo alla fortunata confraternita, delle forbici e della penna, facemmo aprire la porta della sala al nostro arrivo, ed entrammo.

Siamo rimasti colpiti dal peso della responsabilità che grava su di noi. Sapevamo che dovevamo riportare l'occasione al pubblico. Dovevamo cantare questa Nuova Olimpiade, vice le Nove Muse - assenti in licenza - la maggior parte delle quali avrebbe dovuto essere sul pavimento.

Non eravamo appena saliti nella sala che il respiro fu quasi tolto dal nostro editoriale, e quindi persona sacra, da un orribile anonimo che sembrava essere "né pesce, carne, né buona aringa rossa", ma che ci chiamava per nome, e ci avvolse nel suo abbraccio. Districandoci con uno sforzo potente, ci siamo guardati intorno.

Ben presto le persone e le cose cominciarono ad assumere una forma e una forma, e fummo in grado di vedere tutto ciò che chiunque poteva vedere attraverso la polvere e le fioche lampade accese. "Mani intorno!" e un demone infuriato con le corna afferrò una donna spagnola per una mano e un'ipotetica Dea della Libertà per l'altra e le fece volare via entrambe in una nuvola di polvere.

"Notte" in nero e lustrini, "Mattina" in bianco e mezzaluna, giovani donne con cappelli, uomini con cuffiette, indiani, squaw e papoose, giovani donne in pantaloncini corti e giovani donne in pantaloni lunghi vecchie, Madre Hubbard e il cane.

Venne in tempo utile una cena, dopo di che ci fu più turbinio e danze, e musica e polvere, le maschere furono tolte, i travestimenti divennero più o meno rovinati, i volti cominciarono ad apparire stanchi, e verso le tre, o giù di lì, il l'annuncio è stato fatto che le consorti erano alla fine.

Alcuni briganti entusiasti, aiutati e spalleggiati da alcune damigelle, un'indiana e il Diavolo, con altri, conclusero che "non sarebbero tornati a casa fino al mattino", e a quel punto continuarono, e considerando la stanchezza di tutte le parti, divertimento piuttosto dubbio. Noi, pensando che fosse ora almeno per noi,

314 KANSAS STORICO TRIMESTRALE

andare in pensione, dopo aver fatto il pieno di divertimento, si ritirò precipitosamente, e così fu allora, o giù di lì, finirono le consorti e il ballo in maschera.Nel complesso, anche se dobbiamo confessare che era assurdo sotto molti aspetti, il ballo fu un successo tanto quanto lo sono di solito gli affari di questo tipo, e tutte le parti e le persone sembravano divertirsi pienamente come loro o chiunque altro si aspettava.

Sic transit gloria coteri.

LE CONTEE DI LINN E RILEY DICHIARANO I LORO BISOGNI

Copiato in I tempi quotidiani, Leavenworth, 10 giugno 1859.

L'araldo della contea di Linn dice che vogliono nella contea di Linn "cento School Marms, che si impegneranno a non sposarsi entro tre anni". Ne vogliamo cento in questa contea, tra i 18 e i 21 anni, che si impegneranno a sposarsi entro un anno, e che sono disposti a iniziare la scuola su uno studioso.-Il Kansas Express, Manhattan.

ORSO SELVAGGIO AD ATCHISON

Dall'Atchison Unione, 25 giugno 1859.

La scorsa domenica sera un enorme orso ha fatto la sua comparsa nella Nostra città. Non sappiamo se sia stato spinto dalla tempesta o da un branco di cani. Fu attaccato da una cinquantina di cani vicino all'angolo della 5a, in via Commerciale, e riuscì finalmente a fuggire attraverso la parte occidentale della città. Probabilmente Bruin vide l'elefante e tornò soddisfatto alle contrade rurali.

COME SEMBRAVA A UN INDIANO

Dal Marysville Impresa, 10 novembre 1866.

Uno scambio dice che l'altro giorno mentre un grosso indiano stava osservando con calma una " squaw bianca" con grandi cerchi addosso, esclamò: "Ugh! mucchio wigwam 1"

UN " PROMESSO INDIANO"

Dal Kansas Daily Tribune, Lorenzo, 29 maggio 1868.

ENTERPRISE.-Cinque indiani Kaw sono partiti ieri da questa città, con l'intenzione dichiarata di raggiungere a piedi Washington City. L'interprete ha dichiarato che il presidente Johnson aveva promesso, qualche tempo dopo, di dare a uno dei membri un pony e alcuni altri regali, ma non avendo mantenuto la promessa, intendevano conoscere la causa. Pensava che avrebbero potuto fare il viaggio in sedici giorni e che avrebbero potuto trovare la strada seguendo le linee ferroviarie e telegrafiche. Quando sono stati visti per l'ultima volta, stavano facendo un buon viaggio in treno lungo la Union Pacific Road, e possiamo aspettarci presto di sapere del loro arrivo al grande centro di impeachment.

PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS 315

UNA CORSA DI MULI A FORT LEAVENWORTH

Dal Leavenworth Conservatore quotidiano, 16 giugno 1868.

Presumiamo che non sia necessario consigliare a tutti di andare oggi alla lenta corsa dei muli. Tutti quelli che hanno visto uno di quegli affari divertenti se ne andranno sicuramente. C'è più divertimento in loro che in tutti gli altri tipi di sport su erba messi insieme. Sono già state effettuate più di venti iscrizioni. Il calcio sarà tutto guidato da ufficiali dell'esercito. La gara inizia alle 4 in punto p. m.

CORSO DEGLI STATI UNITI, Ft. Leavenworth, Kan.

Incontro di giugno,
Martedì 16 giugno 1868 - 16:00

CORSA DI MULI.

Borsa degli ufficiali, $ 50.

UN MIGLIO DI CORSA IN CORSA LENTA.

1. Il generale Custer entra in Hyankedank, da Hifalutin, da Snollygoster, seconda diga Buckjump, da Thunder, da You Bet. Età, tre anni e dieci. Colori, cerchiati, striati e rigati.
2. Il generale McKeever entra in Hard Tack, dal commissario, da Eaton, (mangiando ',) secondo appaltatore della diga, da Morgan, dal Missouri. Età, quarant'anni. Colori, viola, punta con arancione.
3. Il colonnello Parsons entra in Symmetry, (vedimi provare) da Considerably, fuori dalla tasca, seconda madre Polly Tix, da Nasby, fuori ufficio. Età, diciassette anni. Colori, insolitamente blu.
4. Il capitano Yates entra in Guglielmo Tell, dalla Svizzera, da Melo, seconda diga Gessler, dagli Asburgo, fuori dall'Austria. Età, diciotto anni. Colori, verde mela.
5. Il tenente Leary entra in Trump, da Card, da Contractor, secondo diga Leader, da Mule Teer, da Wagon. Età, dieci anni. Colori, limone. 6. Il tenente Jackson entra in Abissinia, da Napier, fuori dall'Africa, diga Teodoro, da Salomone, da Magdala. Età, trentanove anni. Colori, scarlatto, macchie gialle.
7. Il colonnello Myers entra a Pizzarro, dal Perù, dal Sud America, seconda diga Cuzco, dagli Incas, dalle Ande. Età, sedici anni. Colori, marrone chiaro.
8. Il tenente Umbstaetter entra in Skirmisher, da Picket, fuori dal campo, seconda diga Carbine, da Breech Loader, fuori dal caricatore. Età, venticinque anni. Colori, blu scuro, punta di rosso.
9. Il tenente Moylan entra in Break Neck, da Runaway, da Wantn't Go, seconda madre Contusion, da Collision, da Accident. Età, cinquantasei anni. Colori, celeste.

316 KANSAS STORICO TRIMESTRALE

10. Il capitano Buntington entra in Spavin, dal quartiermastro, fuori dal governo, seconda diga (non ne vale una.)
11. Il tenente Howe entra in Slow, da Tardy, da Late, seconda madre Lazy, da Inactive. Età, tre volte sei, quattro volte sette, ventotto e undici. Colori, strano.
12. Il tenente Dunwoody entra in Horatio, per Destrezza, per Taunt, seconda diga Estop. Età, quattordici anni. Colori, fulvo.
13. Captain Weir entra in Revolutionist, da Hard Luck, da Rib Smasher, seconda madre Blood Blister, da Can't Stand It, da Let's Quit.

NOTA.-Il denaro che deriva da questa corsa deve essere dedicato al sostegno delle vedove e degli orfani così creati.

Dal Conservatore quotidiano, 17 giugno 1868.

LE GARE DI IERI-Whew! non era caldo, e le persone non si sono presentate in una splendida schiera: alcuni in carrozze, alcuni in calessi, alcuni a cavallo e alcuni in carri a sei muli. C'erano tutti e sua moglie. Sulla strada faceva caldo e polveroso nel recinto dei binari gli immensi olmi allargavano le braccia di benvenuto, e le migliaia riscaldate si rinfrescavano sull'erba verde. Erano tutti in punta di piedi. I giudici critici degli ani-mules stavano esaminando i pregi dei loro muli preferiti, e scommettendo i loro venticinque centesimi inferiori sul n. 9, o sul mulo dipinto. No. 9 era una struttura gotica, con un volto espressivo (di dolore), e indossava la sua prima mano di vernice bianca a macchie. Era guidato con molta destrezza, e dodici minuti dopo aver percorso il suo miglio.

Le signore erano fuori in forze e hanno animato la scena. La Fort Band ha parlato di ottima musica e ogni arrangiamento è stato eseguito prontamente. Undici muli sono stati iscritti per la gara. Ogni mulo veniva cavalcato per cento iarde dal suo proprietario, fino al banco dei giudici, e numerato, con vernice rossa, sul fianco. I giudici poi fecero cambiare i muli ai cavalieri, in modo che nessun uomo cavalcasse il proprio animale. Sono stati avviati dal punteggio al tocco del triangolo. Alcuni sono andati in una direzione, e alcuni hanno preso il pennello. Solo due o tre mantennero la traccia, e proseguirono, tagliando e fendenti, ciascuno spingendo il mulo che stava cavalcando.

Di tanto in tanto un pilota è stato visto passare attraverso l'erba e prendere la pista. Alla fine, tutti puntarono nella stessa direzione, e dopo tre momenti di ansia, il tenente Jackson si librò in vista, e girò nel tratto di casa più avanti, atterrando il suo mulo (n. 5) alla tribuna dei giudici in quattro minuti. Mentre si avvicinavano, il tempo è stato preso a ciascuno e il record di quel mulo è passato ai posteri e allo spirito di Wilkes. Dopo quindici lunghi e ansiosi minuti, (la folla tratteneva sempre il fiato) il tenente Huntington raggiunse il punteggio, completamente esausto, l'ansia, la fatica e il tempo trascorso dalla sua partenza gli avevano fatto diventare i capelli quasi grigi. La band ha immediatamente intonato, "See, the Conquering Hero Comes".

La seconda gara è stata un singolo trattino di un quarto di miglio, quattro voci, ed è stata vinta dal bellissimo cavallo purosangue del capitano Weir, in 23 secondi. La folla è quindi tornata a casa, soddisfatta della mezza vacanza e dell'intrattenimento offerto dai signori ufficiali di Fort Leavenworth.

317 PASSAGGI DELLA STORIA DEL KANSAS

NON PROVARE QUESTO SUL TUO MACELLAIO

Dal Record giornaliero dello stato del Kansas, Topeka, 28 dicembre 1869.

Un indiano della contea di Montgomery ha dato fuoco alla prateria perché uno dei coloni non voleva dargli del maiale.

TENERE IN ORDINE

Dal Kansas Daily Commonwealth, Topeka, 8 febbraio 1870.

Ieri Wild Bill [Hickok] si è alzato davanti al giudice Holmes, e multato di cinque dollari per aver colpito direttamente alla spalla e di conseguenza colpito un uomo.

LE PRUGNE SELVATICHE NEL 1874

A partire dal La stampa della contea di Summer, Wellington, 16 luglio 1874.

Migliaia di staia di prugne selvatiche stanno maturando sui fiumi Arkansas, Ninnescah e Chikaskia. Queste prugne crescono sugli alberi nani, in alcuni casi ricoprendo l'intero arbusto con una massa di frutti rosa e gialli. Sono così abbondanti che un piccolo gruppo può raccogliere un carro carico in poche ore. Sono quasi uguali alle migliori varietà coltivate.

GRASSHOPPERS MANGIA L'OMBRA I PRESBITERIANI SI MUOVONO IN CASA

Dal Record della contea di Marion, Marion, 8 agosto 1874.

A causa della distruzione dell'ombra da parte delle cavallette, la seconda riunione trimestrale del responsabile del Marion Center si terrà nella chiesa presbiteriana in connessione con una riunione del cesto, a partire da venerdì 14 agosto. Aiuti ministeriali dall'estero. Sia il santo che il peccatore sono cordialmente invitati a partecipare. Primo servizio, venerdì, alle 11 A. M. Jno. PROSCIUTTI.

S, MA IN CHE MODO HANNO FATTO?

Dal Jetmore Sveglia, 9 settembre 1885.

Il Dr. Eckert riferisce di aver visto un cartello molto nuovo affisso su una piroga abbandonata nelle vicinanze di Sunset City, una nuova città che sta sorgendo e destinata a futuro capoluogo della contea dell'angolo sud-ovest [Morton]. Era come segue.

"Duecento piedi all'acqua,
Settantacinque miglia di legno,
e sei pollici all'inferno
Dio benedica la nostra casa."

Storia del Kansas: un diario delle pianure centrali

L'ultima borsa di studio sulla storia del Kansas, pubblicata trimestralmente dal 1978 dalla Kansas Historical Foundation.


19 febbraio 1945: Valore non comune, John Basilone muore a Iwo Jima

Il 19 febbraio 1945, 30.000 marines statunitensi sbarcarono sull'isola giapponese di Iwo Jima, parte della catena delle Isole Vulcano. La battaglia di Iwo Jima è spesso citata come la battaglia più feroce della storia americana ed è una testimonianza degli uomini incredibilmente coraggiosi e dedicati di entrambe le parti che hanno combattuto e sono morti lì. Tra i più coraggiosi c'era il sergente d'artiglieria John Basilone, un precedente vincitore della medaglia d'onore della campagna di Guadalcanal che era solo a Iwo Jima perché aveva chiesto di essere riportato in azione invece di rimanere negli Stati Uniti continentali a vendere titoli di guerra. Morì il primo giorno di combattimento su Iwo Jima, dimostrando ancora una volta il suo coraggio e la sua ferocia sotto il fuoco. La sua morte fu un punto esclamativo sull'orribile combattimento che fu Iwo Jima.

Scavando più a fondo

Il Corpo dei Marines degli Stati Uniti ha una lunga storia di uomini coraggiosi sotto tiro, inclusi ma non limitati a Smedley Butler, Lewis B. "Chesty" Puller, Gregory "Pappy" Boyington, Presley O'Bannon, John Glenn e una miriade di altri , ma John Basilone si distingue per il suo sacrificio a Iwo Jima quando avrebbe potuto benissimo essere al sicuro negli Stati Uniti. Nato a Buffalo, New York nel 1916, da genitori di origine italiana, la sua famiglia si trasferì nel New Jersey nel 1918. John frequentò la scuola parrocchiale cattolica fino all'età di 15 anni, quando abbandonò la scuola prima di iniziare la scuola superiore. Ha lavorato come caddie da golf fino a quando non si è unito all'esercito degli Stati Uniti nel 1934, non aveva nemmeno 18 anni. Il tempo dell'esercito di John includeva il servizio nelle Filippine, dove eccelleva come campione di boxe. Dopo il suo congedo dall'esercito nel 1937, lavorò come autista di camion, ma la chiamata delle Filippine era forte e John si arruolò nel Corpo dei Marines degli Stati Uniti nel 1940, immaginando che il Corpo sarebbe stato il suo biglietto più veloce per tornare nelle Filippine. Come molti arruolati militari, Basilone ha scoperto a proprie spese che non sempre si riesce a scegliere il proprio posto di lavoro! Fu inviato a Guantanamo Bay, a Cuba, dove prestò servizio fino all'ingresso degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale e John entrò a far parte della forza da sbarco dei marine a Guadalcanal nelle Isole Salomone nel 1942.

I marines degli Stati Uniti riposano sul campo durante la campagna di Guadalcanal

A Guadalcanal nell'ottobre del 1942, Basilone aveva quasi 26 anni e aveva il suo tempo nell'esercito e un paio d'anni nei Marines, rendendolo uno dei sottufficiali più esperti. Al comando di 2 sezioni di mitragliatrici, il settore assegnato ai cannoni di John subì un attacco pesante e diretto da parte di fanatici giapponesi che effettuarono un attacco deciso contro i Marines, in netta inferiorità numerica. Basilone ha usato abilmente le sue mitragliatrici fino a quando gli unici Marines rimasti in piedi erano lui e altri 2. Tagliato fuori dagli altri Marines, Basilone non abbandonò la sua posizione e recuperò un'altra mitragliatrice da aggiungere al combattimento. Poi ha riparato sul campo un'altra pistola, e quando le munizioni della mitragliatrice si sono esaurite, ha corso intorno al campo di battaglia sotto il fuoco per raccogliere personalmente più munizioni per le sue armi. Quando anche quelle munizioni finirono, Basilone combatté con la sua pistola e un machete, uccidendo molti giapponesi a distanza ravvicinata e mantenendo il suo avamposto in condizioni incredibili, distruggendo virtualmente la forza d'attacco giapponese di circa 3000 uomini. Per questa azione, John Basilone ha guadagnato la Medal of Honor, il più alto riconoscimento per il coraggio in combattimento che un militare americano possa guadagnare.

Ora un grande eroe americano, Basilone è stato usato come molti altri eroi militari americani come uno scellino per la vendita di titoli di guerra. Si stancò rapidamente della vita sotto i riflettori e chiese di tornare al servizio in prima linea. Il Corpo dei Marines ha rifiutato, dicendo che era più prezioso negli Stati Uniti vendendo titoli di guerra. Alla fine le sue richieste furono esaudite e fu trasferito a Camp Pendleton, in California, per l'addestramento e l'integrazione in un comando di combattimento. Nel frattempo, Basilone aveva rifiutato l'offerta di diventare ufficiale, preferendo rimanere nei ranghi familiari di essere un sottufficiale. Mentre si trovava a Camp Pendleton, il 10 luglio 1944 John incontrò e sposò Lena Mae Riggi, un sergente della Riserva femminile del Corpo dei Marines.

sergente Lena Mae Basilone, USMC(WR), vedova di John Basilone, si prepara a battezzare il cacciatorpediniere USS Basilone (21 dicembre 1945)

Nel febbraio del 1945, il sergente d'artiglieria John Basilone tornò nel Pacifico con la 5 Divisione Marine, parte della forza d'invasione per l'invasione di Iwo Jima, conosciuta con il nome in codice militare Operazione Distaccamento. Ancora una volta, Basilone avrebbe guidato i marines in combattimento con i giapponesi come capo della sezione mitragliatrici. Mentre i Marines cercavano di avanzare sotto il fuoco appassito dalle posizioni fortificate giapponesi ancorate da fortini di cemento contenenti mitragliatrici, Basilone corse personalmente sui fianchi dei fortini per salire in cima e lanciare granate e cariche di demolizione per distruggere le posizioni giapponesi. Basilone è riuscito a uccidere da solo i difensori giapponesi e distruggere le fortificazioni. Combattendo nell'entroterra verso l'aeroporto, Basilone guidò i suoi Marines contro il pesante fuoco giapponese. Vedendo un carro armato americano bloccato in un campo minato, Basilone condusse personalmente il carro in salvo nonostante fosse sotto pesante mitragliatrice e colpi di mortaio. Dopo aver condotto il carro armato in salvo, John Basilone è stato colpito e ucciso da proiettili al collo, all'inguine e al braccio, uccidendolo all'istante. Ufficialmente era stato ucciso da frammenti di mortaio, ma analisi successive hanno indicato che potrebbe essere stato colpito da proiettili di mitragliatrice. Ad ogni modo, il grande eroe americano era morto, uno degli oltre 6800 americani morti nella battaglia per la piccola isola.

John Basilone è stato insignito della Navy Cross per il suo eroismo a Iwo Jima, il secondo più alto riconoscimento per il coraggio in combattimento che un marine può guadagnare. Fu sepolto al cimitero nazionale di Arlington e la sua vedova non si risposò mai, morendo alla fine nel 1999. John Basilone è ricordato da numerose strade e luoghi militari intitolati in suo onore, e 2 cacciatorpediniere della US Navy hanno portato il suo nome. È ricordato come uno dei più grandi eroi del Corpo dei Marines degli Stati Uniti. Sempre fi, John.

John Basilone riceve la Medaglia d'Onore nel 1943

Domanda per studenti (e abbonati): Chi è il tuo famoso marine americano preferito? Quali campioni di boxe dei pesi massimi erano ex marines statunitensi? Fatecelo sapere nella sezione commenti sotto questo articolo.

Se ti è piaciuto questo articolo e desideri ricevere notifiche di nuovi articoli, non esitare a iscriverti a Storia e titoli mettendo mi piace su Facebook e diventando uno dei nostri clienti!

List of site sources >>>


Guarda il video: Festival di Limes: Medioceano, la terra vista dal mare. Sabato 18 settembre (Novembre 2021).