Podcast storici

Generale William "Bill" Slim

Generale William "Bill" Slim


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

William 'Bill' Slim era un comandante dell'esercito molto rispettato. 'Bill' Slim ha raggiunto la fama durante la campagna birmana e soprattutto le sconfitte molto importanti dell'esercito giapponese a Kohima e Imphal nel 1944.

Slim è nato il 6 agostoesimo 1891 vicino a Bristol. I suoi genitori non erano ricchi ma la sua educazione era confortevole. Tra il 1910 e il 1914, Slim svolse una varietà di lavori, ma si unì al Corpo di Addestramento degli Ufficiali nel 1912 per dare una direzione alla sua vita. Allo scoppio della prima guerra mondiale, Slim occupò temporaneamente il ruolo di secondo luogotenente nel Royal Warwickshire Regiment. Fu gravemente ferito a Gallipoli ma durante la convalescenza gli fu concessa una commissione permanente nel Reggimento dell'India Occidentale. Mentre combatteva con il suo reggimento in Mesopotamia nel 1918, Slim ricevette la Croce Militare. Nel 1918 Slim fu promosso capitano e poi maggiore - ma questi appuntamenti erano solo temporanei. Nel 1919, fu formalmente promosso capitano e trasferito nell'esercito indiano britannico.

Nel 1933, dopo aver frequentato lo Staff College in India, Slim fu promosso maggiore. Tra il 1934 e il 1937 insegnò allo Staff College di Camberley. Nel 1938, promosso tenente colonnello, Slim ricevette il comando dei 2ND Battaglione, 7esimo Fucili Ghurkha.

Quando iniziò la seconda guerra mondiale nel settembre del 1939, Slim ricevette il comando dell'India 10esimo Brigata. Ha combattuto in Africa orientale prima di unirsi allo staff del generale Wavell nel comando del Medio Oriente. A Slim fu dato il comando dell'indiano 10esimo Divisione di fanteria e ricoperto il grado temporaneo di maggiore generale.

Nel marzo del 1942, Slim ricevette il comando dell'1st Burma Corps. Poteva fare ben poco per fermare l'avanzata giapponese attraverso la Birmania. Tuttavia, la velocità dell'avanzata giapponese aveva superato la loro capacità di rifornire i loro uomini di fronte. Pertanto, l'avanzata giapponese ha rallentato mentre raggiungevano il fiume Chindwin vicino al confine tra India e Birmania. Ciò diede a Slim il tempo di organizzare le sue forze. Gli fu dato il comando del nuovo 14esimo Esercito, che era composto da IV, XV, XXXIII e XXXIV Corpo. Per far fronte al terreno che non perdona nella regione, Slim fece un miglior uso del trasporto / rifornimento aereo e sul terreno usò i muli preferendo i veicoli che semplicemente non potevano far fronte alla mancanza di strade asfaltate.

Nella primavera del 1944, Slim affrontò due grandi sfide a Kohima e Imphal. I giapponesi persero entrambe le battaglie. Ciò pose fine alla convinzione diffusa secondo cui i giapponesi fossero invincibili in un ambiente nella giungla e dimostrò anche la convinzione di Slim sull'importanza del trasporto aereo nella regione poiché Imphal, effettivamente circondato, poteva essere fornito solo per via aerea. Dopo le vittorie a Kohima e Imphal, Slim progettò di riconquistare la Birmania. La leadership di Slim in queste importanti vittorie fu riconosciuta quando fu promosso luogotenente generale nell'agosto del 1944 e nel mese seguente fu nominato Cavaliere comandante dell'Ordine di Bath. Slim era anche molto apprezzato da coloro che comandava. Ha prestato particolare attenzione al benessere dei suoi uomini poiché Slim sapeva che i problemi di salute potevano creare o distruggere un esercito in India e in Birmania.

Nel 1945, Slim lanciò la sua campagna per riconquistare la Birmania. Fondamentale nella sua pianificazione era garantire che le sue truppe fossero ben fornite. Il coordinamento aereo e terrestre era di fondamentale importanza. Slim si rese conto che uno dei motivi principali dei fallimenti giapponesi a Kohima e Imphal era il loro fallimento nel mantenere i loro uomini riforniti. Slim era determinato a non commettere lo stesso errore dei suoi uomini attraverso la Birmania. Il porto di Rangoon divenne un obiettivo importante per Slim.

Alla fine della campagna birmana. Slim fu informato che non avrebbe più avuto il comando dei 14esimo Esercito, che presumeva sarebbe stato utilizzato nell'attacco a Malaya. Slim fu informato che avrebbe comandato il nuovo 12esimo Esercito che sarebbe rimasto in Birmania e avrebbe assorbito qualsiasi attività giapponese rimasta nel paese. Slim si rifiutò di prendere questo comando e offrì le sue dimissioni. Quando la notizia passò agli uomini nel 14esimo Esercito, c'era rabbia e disillusione. Il problema è andato al più alto ufficiale della regione: Lord Louis Mountbatten, comandante supremo alleato del sud-est asiatico. Risolve il problema promuovendo Slim al generale nel luglio 1945 e nominandolo comandante delle forze di terra alleate nel sud-est asiatico.

Dopo la fine della guerra, Slim tornò nel Regno Unito come capo dell'Imperial Defence College. Nel febbraio del 1947, fu nominato aiutante di campo per Giorgio VI. Si ritirò dall'esercito nel maggio del 1948.

Nel gennaio del 1949, Slim fu ritirato dalla pensione e nominato Capo dello Stato Maggiore Imperiale con il grado di Maresciallo di Campo. Ha ricoperto questo incarico fino al novembre 1952. L'anno seguente Slim fu nominato governatore generale dell'Australia. Slim era popolare in Australia poiché era visto come un vero eroe di guerra. Nel 1959, si ritirò dalle poste e tornò nel Regno Unito. Nel 1960, Slim fu creato un visconte.

William 'Bill' Slim morì il 14 dicembre 1970.


Guarda il video: General William C. Westmoreland (Giugno 2022).