Podcast di storia

USS Fanning (DD-37) con U-58, 17 novembre 1917

USS Fanning (DD-37) con U-58, 17 novembre 1917


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

US Destroyers: An Illustrated Design History, Norman Friedmann .La storia standard dello sviluppo dei cacciatorpediniere americani, dai primi cacciatorpediniere torpediniere alla flotta del dopoguerra, e copre le massicce classi di cacciatorpediniere costruite per entrambe le guerre mondiali. Fornisce al lettore una buona comprensione dei dibattiti che hanno circondato ogni classe di cacciatorpediniere e hanno portato alle loro caratteristiche individuali.


USS Fanning (FF 1076)

La USS FANNING era la 25° fregata della classe KNOX e la terza nave della Marina a portare il nome. Dismessa il 31 luglio 1993, la nave è stata successivamente noleggiata in Turchia dove è stata rimessa in servizio come ADATEPE. Eliminata dalla lista della Marina l'11 gennaio 1995, la nave fu finalmente acquistata dalla Turchia il 18 maggio 1999.

Caratteristiche generali: Assegnato: 22 luglio 1964
Chiglia posata: 7 dicembre 1968
Lanciato: 24 gennaio 1970
Commissionato: 23 luglio 1971
Dismesso: 31 luglio 1993
Costruttore: Todd Pacific Shipyards, San Pedro, California.
Sistema di propulsione: 2 - caldaie da 1200 psi 1 turbina ad ingranaggi, 1 albero 35.000 cavalli vapore
Lunghezza: 438 piedi (133,5 metri)
Fascio: 47 piedi (14,4 metri)
Pescaggio: 25 piedi (7,6 metri)
Dislocamento: ca. 4.200 tonnellate a pieno carico
Velocità: 27 nodi
Armamento: un lanciamissili Mk-16 per missili ASROC e Harpoon, un cannone calibro Mk-42 da 5 pollici/54, siluri Mk-46 da lanciamissili a tubo singolo, un Phalanx CIWS da 20 mm
Velivolo: un elicottero SH-2F (LAMPS I)
Equipaggio: 18 ufficiali, 267 arruolati

Questa sezione contiene i nomi dei marinai che hanno prestato servizio a bordo della USS FANNING. Non è un elenco ufficiale ma contiene i nomi dei marinai che hanno inviato le loro informazioni.

Incidenti a bordo della USS FANNING:

Informazioni sullo stemma della nave:

La figura centrale dell'insegna è lo scudo dello stemma della famiglia Fanning, scelto per onorare il tenente Nathaniel Fanning, USN. Il permesso di utilizzare lo stemma Fanning è stato generosamente concesso dalla signora Robert H. Lathrop ex di Old Lyme, Connecticut, la pronipote del tenente Fanning e sponsor di FF 1076.

La stella a cinque punte sopra lo scudo è usata in araldica per denotare la terza di una famiglia e significa che la USS FANNING (FF 1076) è la terza nave a portare il nome.

Le ancore e le catene simboleggiano il Servizio Navale e servono a legare permanentemente il nome della nave al suo servizio.

La parola "INDOMITABILE" è stata scelta perché è considerata l'unica parola che meglio descrive le illustri carriere e gli attributi fondamentali di Nathaniel Fanning e delle due navi precedenti che portavano con tanto orgoglio il suo nome.

Il tenente Nathaniel Fanning, l'omonimo della nave, ha iniziato la sua carriera negli oceani come corsaro conducendo crociere commerciali contro gli inglesi prima della guerra rivoluzionaria. Si fece rapidamente strada fino al premio maestro e poco dopo fu fatto prigioniero dagli inglesi durante un'incursione senza successo. Dopo aver trascorso più di un anno in prigione, è stato rilasciato e si è recato al porto francese di L'Orient. Lì prestò servizio sotto John Paul Jones come guardiamarina a bordo della BON HOMME RICHARD. Durante la battaglia tra RICHARD e H.M.S. SERAPIS a Flamborough Head nel settembre del 1779, Fanning fu nominato capitano della massima divisione. Dopo la battaglia, Jones ha citato Fanning come "una causa tra le principali nell'ottenere la vittoria" Fanning ha continuato a comandare il corsaro francese COUNT DE GUICHEN e il brigantino francese RANGER. È stato determinante nel dominio della Marina degli Stati Uniti sull'Atlantico.

Ufficiali in comando della USS FANNING:

La USS FANNING, la terza nave a portare il nome, fu posata la chiglia il 7 dicembre 1969 al cantiere Todd Shipyard di San Pedro, in California. La nave è stata varata il 24 gennaio 1971 e messa in servizio il 23 luglio 1971.

A seguito delle disponibilità post-consegna e dell'addestramento allo shakedown, FANNING si schierò per la prima volta il 6 dicembre 1972, conducendo operazioni di supporto a fuoco navale e di scorta alle portaerei nel Golfo del Tonchino. FANNING tornò in porto il 23 giugno 1973.

In seguito all'installazione di attrezzature per supportare l'imbarco di un distaccamento di elicotteri SH-2F LAMPS MKI, schierato una seconda volta il 2 settembre 1974. FANNING schierato con USS TURNER JOY (DD 951) come parte della Surface Combatant Force, settima flotta degli Stati Uniti. FANNING ha anche condotto operazioni di scorta per la USS MIDWAY (CV 41) schierata nell'Oceano Indiano. Durante il dispiegamento FANNING ha ospitato l'Onorevole J William Middendorf, allora Segretario della Marina.

FANNING ha partecipato alle celebrazioni del Bicentenario nel 1976 a San Francisco e Port San Luis. FANNING ha partecipato alla valutazione del MK 15 Vulcan Phalanx Closs In Weapons System nel novembre di quell'anno. La nave ha completato l'anno preparandosi per la sua prima revisione regolare da effettuare a San Francisco l'anno successivo.

FANNING partì per il suo quarto dispiegamento l'8 settembre 1979 come parte di un gruppo di lavoro combattente di superficie. La nave ha partecipato alle operazioni di emergenza nel Mar dell'Asia orientale in seguito all'assassinio del presidente sudcoreano. Il FANNING è stato anche tra le prime forze statunitensi a riferire sulla stazione nel Mare Arabico del Nord dopo l'acquisizione dell'ambasciata degli Stati Uniti a Teheran, in Iran. FANNING tornò a San Diego il 29 marzo 1980.

Durante il dispiegamento del 1981, FANNING ha salvato quasi 100 rifugiati vietnamiti in tre diverse occasioni. La nave è stata anche premiata con una Meritorious Unit Citation per i suoi risultati durante il dispiegamento.

Il dispiegamento di FANNING nel 1982 iniziò il 30 ottobre, ancora una volta, come parte di una task force di combattenti di superficie. Durante il dispiegamento la nave ha partecipato a diverse esercitazioni militari bilaterali significative tra cui Team Spirit. FANNING è tornato a San Diego il 14 maggio 1983 e si è preparato per la sua seconda revisione regolare il 20 luglio. La revisione è stata condotta a San Diego.

FANNING ha completato un dispiegamento nel Pacifico occidentale nel 1985 ed è diventata parte della forza ASW di superficie permanente, comandata dal COMDESRON 31, nel 1986. La nave ha partecipato a diverse operazioni ASW significative durante questo periodo. FANNING ha effettuato dispiegamenti nel Pacifico occidentale e nel Golfo Persico nel 1988 e nel 1990.

Lo schieramento finale fu completato nel gennaio 1993. FANNING, per la terza volta, si schierò nel Golfo Persico, questa volta a sostegno dell'Operazione Southern Watch. FANNING ha partecipato a diverse esercitazioni militari significative, con cinque marine, tra cui i russi. La nave è stata anche la scorta per l'USS TOPEKA (SSN 754), il primo sottomarino nucleare statunitense ad entrare nel Golfo Persico. FANNING ha anche aperto la strada alle procedure di rifornimento in mare proprio come ha fatto il suo primo omonimo. Nel dicembre 1992 FANNING ha effettuato il primo rifornimento in mare da un tender sottomarino, USS DIXON (AS 37).


Navy Cross, USS Fanning, prima guerra mondiale


HENRY, WALTER OWEN
Tenente Comandante, Marina degli Stati Uniti
Stati Uniti ventaglio
Data dell'azione: 17 novembre 1917
Citazione:

La prima guerra mondiale e l'azione del 17 novembre 1917

Con sede a Queenstown, in Irlanda, Fanning e i suoi cacciatorpediniere gemelli pattugliarono l'Atlantico orientale, scortando convogli e salvando i sopravvissuti dei mercantili affondati. Alle 16.15 del 17 novembre 1917, il timoniere Daniel David Loomis avvistò il periscopio dell'U-58 e l'ufficiale di coperta, il tenente Walter Owen Henry, ordinò al cacciatorpediniere di attaccare. Il primo modello di carica di profondità di Fanning segnò, e quando il cacciatorpediniere Nicholson si unì all'azione, il sottomarino irruppe in superficie, il suo equipaggio si riversò sul ponte, le mani alzate in segno di resa. La carica di profondità aveva colpito vicino agli aerei subacquei dei sottomarini, costringendo il sottomarino a risalire in superficie, e aveva anche messo fuori uso il generatore principale a bordo di Fanning. Se l'U-58 fosse emerso in modalità pronto per la battaglia, Fanning sarebbe stato sicuramente perso. Fanning manovrò per raccogliere i prigionieri mentre il sottomarino danneggiato affondava, il primo di due U-Boot a cadere vittima dei cacciatorpediniere della US Navy nella prima guerra mondiale. Il timoniere Daniel David Loomis e il tenente Walter Owen Henry ricevettero entrambi la Navy Cross per questa azione.

Fanning continuò il servizio di scorta e pattuglia per tutta la durata della guerra. Sebbene abbia stabilito numerosi contatti sottomarini, tutti i suoi attacchi sono stati inconcludenti. In molte occasioni, è andata in aiuto delle navi silurate, salvando i sopravvissuti e portandoli in porto. L'8 ottobre 1918, raccolse un totale di 103 sopravvissuti, 25 da un mercantile e 78 dal Dupetit-Thouars.

Fanning passò in rassegna davanti al presidente Woodrow Wilson a bordo del trasporto George Washington nel porto di Brest il 13 dicembre, quindi rimase a Brest fino a marzo dell'anno successivo. Dopo un rapido viaggio a Plymouth, in Inghilterra, Fanning partì da Brest per gli Stati Uniti, passando per Lisbona, in Portogallo, e Ponta Delgada, nelle Azzorre, in compagnia di molti altri cacciatorpediniere e scortando un folto gruppo di cacciatori di sottomarini. Fanning fu messo fuori servizio a Filadelfia il 24 novembre 1919.

SE HAI PARTECIPATO A QUALSIASI OPERAZIONE MILITARE, COMPRESE LE OPERAZIONI DI COMBATTIMENTO, UMANITARIE E DI MANTENIMENTO DELLA PACE, PER FAVORE DESCRIVERE QUELLE CHE HANNO AVUTO UN IMPATTO DURATURO SU DI TE E, SE HA CAMBIATO LA VITA, IN CHE MODO?
La prima guerra mondiale e l'azione del 17 novembre 1917

Con sede a Queenstown, in Irlanda, Fanning e i suoi cacciatorpediniere gemelli pattugliarono l'Atlantico orientale, scortando convogli e salvando i sopravvissuti dei mercantili affondati. Alle 16.15 del 17 novembre 1917, il timoniere Daniel David Loomis avvistò il periscopio dell'U-58 e l'ufficiale di coperta, il tenente Walter Owen Henry, ordinò al cacciatorpediniere di attaccare. Il primo modello di carica di profondità di Fanning segnò, e quando il cacciatorpediniere Nicholson si unì all'azione, il sottomarino irruppe in superficie, il suo equipaggio si riversò sul ponte, le mani alzate in segno di resa. La carica di profondità aveva colpito vicino agli aerei da immersione dei sottomarini, costringendo il sottomarino a risalire in superficie, e aveva anche messo fuori uso il generatore principale a bordo di Fanning. Se l'U-58 fosse emerso in modalità battaglia, Fanning sarebbe stato sicuramente perso. Fanning manovrò per raccogliere i prigionieri mentre il sottomarino danneggiato affondava, il primo di due U-Boot a cadere vittima dei cacciatorpediniere della US Navy nella prima guerra mondiale. Il timoniere Daniel David Loomis e il tenente Walter Owen Henry ricevettero entrambi la Navy Cross per questa azione.

Fanning continuò il servizio di scorta e pattuglia per tutta la durata della guerra. Sebbene abbia stabilito numerosi contatti sottomarini, tutti i suoi attacchi sono stati inconcludenti. In molte occasioni, è andata in aiuto delle navi silurate, salvando i sopravvissuti e portandoli in porto. L'8 ottobre 1918, raccolse un totale di 103 sopravvissuti, 25 da un mercantile e 78 dal Dupetit-Thouars.

Fanning passò in rassegna davanti al presidente Woodrow Wilson a bordo del trasporto George Washington nel porto di Brest il 13 dicembre, quindi rimase a Brest fino a marzo dell'anno successivo. Dopo un rapido viaggio a Plymouth, in Inghilterra, Fanning partì da Brest per gli Stati Uniti, passando per Lisbona, in Portogallo, e Ponta Delgada, nelle Azzorre, in compagnia di molti altri cacciatorpediniere e scortando un folto gruppo di cacciatori di sottomarini. Fanning fu messo fuori servizio a Filadelfia il 24 novembre 1919.

QUALI RISULTATI PROFESSIONALI SEI PI ORGOGLIOSO DELLA TUA CARRIERA MILITARE?
Navy Cross, USS Fanning, prima guerra mondiale


USS Fanning (DD-37) con U-58, 17 novembre 1917 - Storia


console di comando e propulsione ausiliaria - Mar Mediterraneo - Gennaio 2020


console di comando e propulsione ausiliaria - Mar Mediterraneo - Gennaio 2020


Sala controllo sonar - Oceano Atlantico - Novembre 2019


Sala controllo sonar - Oceano Atlantico - Novembre 2019


Sala controllo sonar - Oceano Atlantico - Novembre 2019


Sala controllo sonar - Oceano Atlantico - Novembre 2019


Oceano Atlantico - Novembre 2019


con USS Donald Cook alla Naval Station Rota, Spagna - luglio 2019


lasciare il Mar Nero di nuovo nel Mar Mediterraneo - luglio 2019


Mar Nero - Luglio 2019


Mar Nero - Luglio 2019


Odessa, Ucraina - luglio 2019


Odessa, Ucraina - luglio 2019


Odessa, Ucraina - luglio 2019


Mar Nero - Luglio 2019


Mar Nero - Luglio 2019


Oceano Atlantico - giugno 2019


USS Carney lancia un missile standard SM-2 - Oceano Atlantico - maggio 2019


con USS Roosevelt (DDG 80) - Faslane, Scozia - maggio 2019


Console di controllo per turbine a gas - aprile 2019


Mar Mediterraneo - Ottobre 2018


Mar Mediterraneo - Settembre 2018


Mar Mediterraneo - Settembre 2018


Mar Mediterraneo - Settembre 2018


Mar Mediterraneo - Settembre 2018


Esercitazione di tiro a segno Mk-45 Mod.2 (5"/54-calibro) - Mar Mediterraneo - Settembre 2018


Costanza, Romania - Agosto 2018


Mar Mediterraneo - Agosto 2018


Esercitazione fuoco mitragliatrice Mk-38 Mod.2 - Mar Mediterraneo - Agosto 2018


Stazione Navale Rota, Spagna - Luglio 2018


Esercitazione antincendio Mk-15 Phalanx CIWS - Mar Mediterraneo - Luglio 2018


Esercitazione di tiro a segno Mk-45 Mod.2 (5"/54-calibro) - Mar Mediterraneo - Luglio 2018


Algeri, Algeria - luglio 2018


Mar Mediterraneo - Marzo 2018


Esercitazione fuoco mitragliatrice Mk-38 Mod.2 - Mar Nero - Febbraio 2018


Esercitazione antincendio Mk-15 Phalanx CIWS - Mar Nero - Febbraio 2018


Alessandria d'Egitto - gennaio 2018


Esercitazione tubi lanciasiluri per navi di superficie Mk-32 Mod.15 (SVTT) - Mar Mediterraneo - Gennaio 2018


Odessa, Ucraina - gennaio 2018


Esercitazione antincendio Mk-15 Phalanx CIWS - Mar Nero - Gennaio 2018


Esercitazione a fuoco Mk-45 Mod.2 (5"/54-calibro) - Mar Nero - Gennaio 2018


console di controllo ausiliario della propulsione nella stazione di controllo centrale - Mar Egeo - Gennaio 2018


Esercitazione di tiro a segno Mk-45 Mod.2 (5"/54-calibro) - Mar Mediterraneo - Dicembre 2017


Valletta, Malta - Dicembre 2017


Mk-15 Mod.31 SeaRAM CIWS / Mk-141 Lanciatore Harpoon SSM (2x4) / Mk-32 tripli tubi lanciasiluri


consolle di comando dell'impianto elettrico nella stazione di controllo centrale - dicembre 2017


Odessa, Ucraina - luglio 2017


Odessa, Ucraina - luglio 2017


Cannone Mk-45 Mod.2 - Naval Station Rota, Spagna - Luglio 2017


Stazione Navale Rota, Spagna - Giugno 2017


stazione di controllo centrale - Mar Baltico - maggio 2017


Mk-45 Mod.2 (5"/54-calibro) esercitazione a fuoco - al largo della Scozia - aprile 2017


Plymouth, Regno Unito - aprile 2017


Mk-45 Mod.2 (calibro 5"/54) - marzo 2017


rifornimento in mare (RAS) - marzo 2017


Oceano Atlantico - marzo 2017


Villefranche sur Mer, Francia - gennaio 2017


Mar Mediterraneo - Novembre 2016


Aksaz, Turchia - novembre 2016


Baia di Souda, Creta, Grecia - ottobre 2016


Stazione Navale Rota, Spagna - Ottobre 2016


Mar Mediterraneo - Ottobre 2016


Mar Mediterraneo - Settembre 2016


Mar Mediterraneo - Settembre 2016


Baia di Souda, Creta, Grecia - settembre 2016


Baia di Souda, Creta, Grecia - settembre 2016


Mar Mediterraneo - Settembre 2016


al largo di Creta, Grecia - febbraio 2016


al largo di Creta, Grecia - febbraio 2016


un siluro Mk-46 è stato caricato nei tubi lanciasiluri Mk-32 - Febbraio 2016


Baia di Souda, Creta, Grecia - Febbraio 2016


Attività di supporto navale Baia di Souda, Creta, Grecia - gennaio 2016


Esercitazione antincendio Mk-15 Phalanx CIWS - Mar Mediterraneo - Gennaio 2016


Esercitazione di tiro a segno Mk-45 Mod.2 (5"/54-calibro) - Mar Mediterraneo - Dicembre 2015


Mitragliatrice Mk-38 Mod.2 in uso manuale - Mar Mediterraneo - Dicembre 2015


Addestramento tubi lanciasiluri per navi di superficie Mk-32 (SVTT) - Mar Mediterraneo - Dicembre 2015


controllo sonar - Mar Mediterraneo - Dicembre 2015


Mar Mediterraneo - Dicembre 2015


Stazione Navale Rota, Spagna - Novembre 2015


arrivo alla stazione navale di Rota, Spagna - settembre 2015


in partenza dalla stazione navale di Mayport, Florida, per il nuovo homeport di Rota, Spagna - settembre 2015


in partenza dalla stazione navale di Mayport, Florida, per il nuovo homeport di Rota, Spagna - settembre 2015


in partenza dalla stazione navale di Mayport, Florida, per il nuovo homeport di Rota, Spagna - settembre 2015


ritorno alla Naval Station Mayport, Florida - maggio 2014


Mar Rosso - luglio 2010


Mar Mediterraneo - Gennaio 2010


Baia di Souda, Creta, Grecia - gennaio 2008


Oceano Atlantico - novembre 2007


Oceano Atlantico - novembre 2007


Oceano Atlantico - luglio 2007


Mar dei Caraibi - aprile 2007


ritorno a NS Mayport, Florida - settembre 2006


Oceano Pacifico - luglio 2006


durante l'esercitazione UNITAS - Oceano Pacifico - luglio 2006


Tampa, Florida - gennaio 2006


Oceano Atlantico - gennaio 2006


Baia di Souda, Creta, Grecia - marzo 2005


Golfo Arabico - Agosto 2002


Esercitazione a fuoco con cannoni Mk-45 Mod.2 (5"/54-calibro) - Golfo Arabico - Agosto 2002


durante l'operazione Enduring Freedom - giugno 2002


durante l'Operazione Southern Watch - Golfo Persico - Febbraio 1998


durante l'Operazione Southern Watch - Golfo Persico - Febbraio 1998


consolle comando propulsione - Golfo Persico - Febbraio 1998


consolle comando propulsione - Golfo Persico - Febbraio 1998


durante l'Operazione Southern Watch - Golfo Persico - Febbraio 1998


prove in mare - ottobre 1995


prove in mare - ottobre 1995


prove in mare - ottobre 1995


prove in mare - ottobre 1995


prove in mare - ottobre 1995


prove in mare - ottobre 1995


prove in mare - ottobre 1995


prove in mare - ottobre 1995


prove in mare - ottobre 1995


prove in mare - ottobre 1995


prove in mare - ottobre 1995


prove in mare - ottobre 1995


battesimo e cerimonia di lancio a Bath Iron Works, Bath, Maine - 23 luglio 1994

Carney è stato assegnato al Destroyer Squadron 14 prima della messa in servizio. Carney si trasferì al Destroyer Squadron 24 nel settembre 1998. Il suo primo dispiegamento fu nel Mar Mediterraneo nel 1997 e nel 1998 come parte del gruppo di battaglia USS George Washington. Nel 1999 Carney si schierò di nuovo nel Mediterraneo stabilendo una pietra miliare come prima nave della Marina degli Stati Uniti ad operare in un'esercitazione navale bilaterale Stati Uniti-Giappone da condurre nel Mar Mediterraneo. Nel maggio 2001 Carney ha partecipato alla Fleet Week a New York City.

Nel febbraio 2002 Carney ha operato come parte del gruppo di battaglia USS John F. Kennedy mentre conduceva la prima fase delle valutazioni tecniche dei sistemi di capacità di impegno cooperativo nelle acque di Porto Rico. La fase due di queste valutazioni è stata poi condotta nell'area operativa di Virginia Capes. Si è schierata nel Mar Mediterraneo e nel Golfo Persico nel 2002 a sostegno dell'Operazione Enduring Freedom. Il 10 giugno 2002 il Segretario alla Difesa Donald Rumsfeld ha visitato la nave a Manama, in Bahrain. Nel dicembre 2003 Carney ha partecipato a un'esercitazione Vandel per testare la capacità di intercettare missili ostili con i missili della nave. Il 13 agosto 2004 Carney salpò dalla Naval Station Mayport per evitare gli effetti dell'uragano Charley.

A marzo e aprile 2007, Carney ha visitato St. Kitts e Nevis, Antigua e Barbuda, St. Lucia e Barbados per mostrare l'impegno degli Stati Uniti per la stabilità ai suoi partner regionali. Durante una visita alle Barbados, Carney ha organizzato un ricevimento. Tra gli ospiti c'era il primo ministro delle Barbados Owen Arthur.

Nel novembre 2007 Carney si è schierata con Carrier Strike Group Ten, guidata dalla portaerei USS Harry S. Truman, in Medio Oriente, dove ha svolto le operazioni di sicurezza del teatro.Ha completato una serie di esercitazioni multinazionali con un certo numero di paesi del Medio Oriente ed è tornata alla Naval Station Mayport il 4 giugno 2008.

Nel luglio 2008, Carney era a Filadelfia, in Pennsylvania, per le celebrazioni del 4 luglio. L'8 settembre 2009 Carney è arrivato a New York per partecipare al 400° anniversario dell'arrivo di Henry Hudson.


Il 12 novembre 2009, la Missile Defense Agency ha annunciato che Carney sarebbe stato aggiornato durante l'anno fiscale 2012 alla capacità RIM-161 Standard Missile 3 (SM-3) per funzionare come parte del sistema di difesa antimissile balistico Aegis.


Il 2 gennaio 2010 Carney è partito dall'homeport per un dispiegamento programmato nel 5th e 6th Fleet AoR degli Stati Uniti, come parte del gruppo di sciopero della portaerei Dwight D. Eisenhower. A maggio, il Carney ha preso un mese sabbatico dalle operazioni di sicurezza CTF 150 e CTF 151, lasciando l'International Recommended Transit Corridor (IRTC) per partecipare a tre esercitazioni multinazionali separate e consecutive: Arabian Shark 2010, una guerra antisommergibile esercitazione con il Pakistan Khunjar Haad 2010, un'esercitazione di difesa aerea con l'Oman e Eagle Salute 2010, un'esercitazione in un'area multi-guerra ospitata dall'Egitto. Tornando alla Naval Station Mayport il 31 luglio 2010.

Il 1º agosto 2011, Carney è partito dalla Naval Station Mayport per un dispiegamento programmato come parte dello Standing NATO Maritime Group 1 (SNMG 1). Durante il dispiegamento, ha interrotto quattro tentativi di pirateria, abbordato nove navi, avvicinato 28 presunte navi pirata e disarmato e catturato 30 sospetti pirati a sostegno dell'operazione Ocean Shield.

Il 17 ottobre 2013, Carney è partito dalla Naval Station Mayport per un dispiegamento indipendente programmato. Il 25 maggio 2014, Carney è tornato alla Naval Station Mayport dopo un dispiegamento di sette mesi nel Golfo Persico a sostegno delle operazioni di intercettazione marittima (MIO).

Il 25 settembre 2015, Carney è arrivato al suo nuovo porto di base della Naval Station Rota, in Spagna, dopo un transito di 19 giorni dalla Naval Station Mayport.

Nel luglio 2016, Carney è stato chiamato a sostenere il salvataggio di quasi 100 migranti la cui piccola moto d'acqua gonfiabile era alla deriva nell'acqua. La nave è arrivata dove i migranti erano alla deriva nella loro nave e ha fornito loro aiuto fino all'arrivo di una nave di soccorso, la MS Aquarius.

Nell'agosto 2016, Carney ha preso parte all'operazione Odyssey Lightning, servendo come nave di scorta per la USS Wasp, il cui aereo ha effettuato attacchi aerei sui militanti dell'ISIS in Libia. Carney ha anche sparato proiettili di illuminazione dalla sua pistola da 5 pollici per aiutare le forze di terra libiche sostenute dagli Stati Uniti che combattono l'ISIS a Sirte.

Nel novembre 2016, Carney è stato schierato nel porto di Drapetsona, in Grecia, per fornire copertura aerea alla visita del presidente Barack Obama ad Atene.

Alla fine di marzo 2017, "Carney" è arrivato all'HMNB Clyde in Scozia in preparazione dell'esercitazione NATO Joint Warrior.

Il 17 febbraio 2018, Carney si è unito alla USS Ross (DDG-71) nel Mar Nero vicino alla Russia per una "missione di presenza proattiva regionale non specificata". La mossa segue le crescenti tensioni tra Russia e Stati Uniti dopo che i pubblici ministeri federali americani hanno annunciato accuse contro 13 cittadini russi per la loro presunta interferenza nella campagna presidenziale degli Stati Uniti del 2016.

L'ammiraglio Robert Bostwick Carney, Marina degli Stati Uniti, (in pensione) è nato a Vallejo, California, il 26 marzo 1895, figlio del tenente comandante Robert Emmett Carney, della Marina degli Stati Uniti, che è stato ritirato in quel grado, e la signora Bertha VH ( Bostwick) Carney. Ha frequentato la Central High School, Philadelphia, Pennsylvania, prima della sua nomina all'Accademia Navale degli Stati Uniti ad Annapolis, nel Maryland, dal presidente William Howard Taft nel 1912. Mentre era guardiamarina, ha partecipato a nuoto e boxe. Si laureò, con merito, e fu incaricato di Ensign nel giugno 1916.

Dopo la laurea nel 1916, si unì alla USS New Hampshire, servendo in quella corazzata fino all'ottobre dello stesso anno, quando si unì alla USS Dixie. Continuò a servire nella Dixie, con sede a Queenstown, in Irlanda, dopo che gli Stati Uniti entrarono nella prima guerra mondiale, fino al luglio 1917, quando si trasferì sulla USS Fanning, attaccata alla Forza comandata dall'ammiraglio Sir Lewis Bayly, della Royal Navy. Stava servendo come suo ufficiale d'artiglieria e siluri quando la Fanning affondò l'U-58 tedesco il 17 novembre 1917 e portò il suo equipaggio a Queenstown come prigioniero. Più tardi, l'ammiraglio Carney, allora tenente, fu elogiato per aver gestito il Fanning come ufficiale di coperta in un incontro con un sottomarino al largo della costa francese.

Tra le due guerre, comandò diversi cacciatorpediniere e una nave del servizio di trasporto navale, prestò servizio come ufficiale d'artiglieria di un incrociatore, ufficiale esecutivo di una corazzata e acquisì esperienza di personale nella flotta. A terra, ha prestato servizio nel Dipartimento della Marina nella Divisione di addestramento della flotta e nella Divisione Stabilimento a terra dell'ufficio del Segretario della Marina.

Durante l'ultimo incarico, ha assistito al coordinamento generale del programma di piccole imbarcazioni della Marina, che includeva la progettazione, la costruzione e l'esercizio di tipi costruiti appositamente per uso militare (motosiluranti e cacciasottomarini), e la mobilitazione di imbarcazioni di proprietà privata e dei loro operatori da utilizzare nel piano di difesa. Durante questo periodo di servizio, servì anche come assistente navale di Sua Altezza Reale, il Principe Ereditario di Norvegia, durante la visita di quest'ultimo negli Stati Uniti dal 27 giugno al 6 luglio 1939.

Nel febbraio 1941, l'ammiraglio (allora comandante) Carney fu richiamato dal servizio nella flotta del Pacifico per assistere nell'organizzazione, equipaggiamento e addestramento di una speciale forza aerea di superficie, con la missione di proteggere le navi da sottomarini e attacchi aerei. Questa forza fu pienamente coinvolta nella scorta del convoglio prima dell'attacco giapponese a Pearl Harbor. Dal settembre 1941 all'aprile 1942, questa Forza, sotto il suo comandante, il defunto viceammiraglio Arthur L. Bristol, Jr., stabilì il notevole record di scortare oltre 2.600 navi sulle rotte oceaniche con una perdita di sole sei navi.

Come ufficiale delle operazioni e, in seguito, capo di stato maggiore dell'ammiraglio Bristol, l'ammiraglio Carney (allora capitano) è stato insignito della Distinguished Service Medal per i suoi contributi alla guerra antisommergibile. La citazione che accompagna il lodo afferma, in parte, "Con notevole e distintiva abilità (egli) ha preparato tutti i piani operativi precedenti e durante le operazioni belliche della Forza".

Dal 15 ottobre 1942 al luglio 1943, comandò l'incrociatore USS Denver e fu decorato due volte per gli impegni nella campagna delle Isole Salomone.

È stato insignito della Legion of Merit con "V" (Combat Distinguishing Device) "per condotta eccezionalmente meritoria. in azione contro le forze nemiche giapponesi. 5-6 marzo 1943. partecipando a missioni vitali in quest'area di intensa attività, (egli) diresse abilmente le operazioni attentamente pianificate della sua nave in varie azioni, comprese le occupazioni delle Isole Russell."

Ha guadagnato la medaglia della stella di bronzo con il combattimento "V" per "merito servizio come comandante della USS Denver, assegnato a un gruppo di lavoro della TERZA flotta, durante le operazioni contro le isole nemiche di Kolombangara, Shortland e Bougainville, in mano ai giapponesi, nella zona delle Salomone, la notte del 29 luglio 1943. Procedendo attraverso acque sconosciute, (egli) approfittò delle avverse condizioni atmosferiche per piazzare una grande quantità di mine esplosive lungo le rotte marittime largamente utilizzate dal nemico e, inoltre, consegnò un bombardamento contro le installazioni costiere giapponesi su queste isole".

Il 26 luglio 1943 fu promosso contrammiraglio e divenne capo di stato maggiore dell'ammiraglio William F. Halsey, Jr., comandante della South Pacific Force, che comprendeva tutte le forze di terra, di mare e di aria nell'area del Pacifico meridionale.

Mentre in questo incarico, il contrammiraglio Carney è stato insignito della sua seconda medaglia al servizio distinto per i contributi che ha dato nel campo della strategia generale e dell'organizzazione del supporto logistico delle forze alleate nel Pacifico meridionale, la citazione affermando, in parte : "dimostrando buon senso e abilità tattica distintiva, (egli) ha concepito e correlato le numerose operazioni offensive effettuate nelle Isole Salomone e nell'Arcipelago di Bismarck. Attraverso la sua conoscenza approfondita della logistica e la sua pianificazione esperta, ha permesso alle nostre forze di esercitare il loro massimo forza contro il nemico e amministrare una serie di schiaccianti sconfitte sui giapponesi”.

Quando l'ammiraglio Halsey assunse il comando della TERZA flotta nel Pacifico centrale nel giugno 1944, il contrammiraglio Carney lo accompagnò come capo di stato maggiore. Partecipò alle campagne di Palau, Leyte, Lingayen e Okinawa e all'attacco a Formosa, nel Mar Cinese contro la patria giapponese e alla Seconda battaglia del Mare delle Filippine.


Durante questo periodo, ottenne la Navy Cross, la decorazione di rango della Marina degli Stati Uniti, e la sua terza Distinguished Service Medal, le citazioni per questi successi in tattica e l'infallibile capacità di ottenere la sorpresa tattica. Questi leggono, in parte:

La Croce della Marina: "Nelle operazioni contro le forze giapponesi nemiche durante la battaglia per il Golfo di Leyte, dal 23 al 26 ottobre 1944. (Egli) ha fornito un'assistenza inestimabile nella formulazione dei piani per una serie di operazioni di combattimento in cui le Task Force della TERZA flotta ingaggiarono navi capitali della flotta giapponese, conducendo attacchi devastanti contro le principali task force giapponesi di combattenti e portaerei nelle vicinanze di Mindora, il Mare di Sulu e le aree a nord-est di Luzon e al largo delle Filippine centrali.

La Stella d'Oro al posto della terza medaglia al servizio distinto: "Per un servizio eccezionalmente meritorio al governo degli Stati Uniti in un dovere di grande responsabilità come aiutante e capo di stato maggiore del comandante della TERZA flotta, dal 15 giugno al 22 ottobre 1944 , e dal 27 ottobre 1944 al 19 settembre 1945. Trattando problemi di immensa importanza strategica e tattica, (egli) rese inestimabile assistenza nella concezione, correlazione ed esecuzione di molte operazioni offensive contro i giapponesi e nell'esecuzione dello sbarco iniziale sulla terraferma giapponese e la successiva occupazione di questo territorio."


Il contrammiraglio Carney organizzò con gli emissari giapponesi l'ingresso della TERZA flotta nella baia di Tokyo, accettò la resa della base navale di Yokosuka e dell'area circostante dal vice ammiraglio Totsuka, della Marina imperiale, e partecipò alla cerimonia di resa tenutasi nella nave ammiraglia dell'ammiraglio Halsey, la Corazzata USS Missouri.

Dopo la guerra, fu promosso Vice Ammiraglio nel 1946 e fino all'inizio di febbraio 1950, servì come Vice Capo delle Operazioni Navali (Logistica) con la totale conoscenza militare del supporto della flotta, dell'insediamento a terra e delle questioni di approvvigionamento e approvvigionamento. Durante questo periodo, ha sponsorizzato e pianificato un programma di educazione logistica a livello di Marina e ha integrato il sistema di pianificazione e prestazioni logistiche della Marina.

È stato anche membro della Marina di uno speciale comitato di tre uomini incaricato di risolvere il complesso problema della ripartizione degli stanziamenti della Difesa nazionale e dello sviluppo di una struttura di bilancio applicabile a tutti i Servizi.

Dopo aver lasciato il Dipartimento della Marina, il viceammiraglio Carney, il 6 marzo 1950, assunse il comando della SECONDA Flotta operante sulla costa orientale degli Stati Uniti.

Il 2 ottobre 1950 fu promosso ammiraglio e il 1 novembre 1950 divenne comandante in capo delle forze navali degli Stati Uniti, Atlantico orientale e Mediterraneo, con quartier generale a Londra, Inghilterra.

Il 18 giugno 1951, il generale Dwight D. Eisenhower, comandante supremo alleato in Europa, annunciò la nomina dell'ammiraglio Carney a comandante in capo delle forze alleate, Europa meridionale. L'ammiraglio Carney ha incontrato il generale per la prima volta come comandante in capo la mattina seguente e il 20 giugno ha rotto la sua bandiera come comandante in capo delle forze alleate, Europa meridionale, a bordo della USS Mount Olympus a Napoli, in Italia. Il comando fu operativo nel tempo record di meno di quarantotto ore dopo l'annuncio della nomina dell'ammiraglio Carney e in un punto a più di 1.000 miglia da dove si trovava l'ammiraglio a Londra.

Il comando inizialmente era uno staff combinato integrato di personale alleato, con responsabilità di comando che coprivano le forze alleate, l'Europa meridionale, le forze navali alleate, l'Europa meridionale e la forza navale degli Stati Uniti, l'Atlantico orientale e il Mediterraneo.

Al momento dell'istituzione del comando della NATO, l'ammiraglio Carney trasferì il suo quartier generale della marina statunitense a Napoli, in Italia. Ha tenuto questo comando fino al 14 giugno 1952, quando lo ha consegnato al vice ammiraglio Jerauld Wright, USN, che lo ha spostato di nuovo a Londra. L'ammiraglio Carney, ora libero di dedicarsi a tempo pieno alle sue responsabilità NATO, ha ricoperto i comandi di Comandante in Capo, Forze Alleate, Europa meridionale, e Comandante, Forze navali alleate, Europa meridionale. Nel marzo 1953, l'ammiraglio Carney designò il vice ammiraglio John H. Cassady, USN, per assumere il comando del comando subordinato navale e il titolo fu cambiato in comandante delle forze navali di attacco e supporto, Europa meridionale.

Il 13 maggio 1953, il presidente Eisenhower annunciò la sua selezione dell'ammiraglio Carney come prossimo capo delle operazioni navali della Marina degli Stati Uniti.

Al suo ritorno negli Stati Uniti nel luglio 1953, l'ammiraglio Carney partecipò a uno studio di valutazione strategica con gli altri membri appena designati del Joint Chiefs of Staff. Ha prestato giuramento come capo delle operazioni navali il 17 agosto 1953 e ha prestato servizio in tale veste fino al 17 agosto 1955. Durante questo periodo è stato anche membro dei capi di stato maggiore congiunti.

Al termine della sua nomina a capo delle operazioni navali, l'ammiraglio Carney si ritirò dal servizio attivo. In occasione del suo ritiro, il presidente Eisenhower ha consegnato all'ammiraglio Carney una citazione e una stella d'oro al posto della quarta medaglia d'onore per i servizi resi come capo delle operazioni navali e come ex comandante delle forze della NATO nell'Europa meridionale.

Oltre alla Navy Cross the Distinguished Service Medal con tre stelle d'oro, la Legion of Merit con il combattimento "V" e la medaglia della stella di bronzo con il combattimento "V" L'ammiraglio Carney ha la medaglia della vittoria della prima guerra mondiale, la chiusura del cacciatorpediniere (USS Fanning) American Defense Service Medal, Fleet Clasp (USS California) la medaglia della campagna dell'area americana la medaglia della campagna dell'area dell'Africa e del Medio Oriente europea la medaglia della campagna dell'area Asiatico-Pacifico, quest'ultima con nove Battle Stars la medaglia della vittoria della seconda guerra mondiale il nastro di liberazione delle Filippine con due stelle di bronzo. L'ammiraglio Carney detiene anche decorazioni di dodici paesi stranieri, molte delle quali includono il più alto riconoscimento militare.

L'ammiraglio Carney ha servito due volte come presidente dell'Istituto navale degli Stati Uniti. È stato membro onorario a vita della National Security Industrial Association ed è stato membro della Gold Medal Life dell'American Ordnance Association. Ha conseguito un Bachelor of Science Degree e LLD (ad honorem). Nel corso degli anni, i vari incarichi dell'Ammiraglio Carney, uniti al suo interesse personale per la partecipazione industriale allo sforzo della Difesa, hanno portato a uno stretto contatto con l'Industria come partner indispensabile nello sforzo logistico e tecnico militare.

Le affiliazioni industriali e commerciali dell'ammiraglio Carney includevano quanto segue:
Presidente del consiglio di amministrazione, Bath Iron Works Corporation
Presidente del consiglio di amministrazione, Bell Intercontinental Corporation
Direttore del consiglio di amministrazione di Bell Subsidiaries
Membro del consiglio di amministrazione, Nation-Wide Securities Company, Inc.
Membro del consiglio di amministrazione, Dividend Shares, Inc.
Membro del Consiglio, VEK Associates
Consulente della Westinghouse Electric Corporation
Associato di Vandeburg-Linkletter Associates
Presidente del Consiglio, Fondazione Storica Navale
Membro del consiglio di amministrazione e consulente di gestione, Logetronics
Membro del comitato consultivo accademico, Accademia navale degli Stati Uniti
Presidente Associazione Alumni Accademia Navale
Altri accordi di Consulente di gestione industriale.

Ha fatto parte del Comitato consultivo militare del Gaither Study Group.

L'ammiraglio Carney è morto a Washington, DC, il 25 giugno 1990 ed è stato successivamente sepolto al cimitero nazionale di Arlington.


Lettura consigliata.

Disponibile a prezzi scontati.

Link

Il Wartime Memories Project è un'organizzazione senza scopo di lucro gestita da volontari.

Questo sito è pagato con le nostre tasche, gli abbonamenti alle biblioteche e le donazioni fatte dai visitatori. La popolarità del sito significa che sta superando di gran lunga le risorse disponibili.

Se ti piace il sito, per favore considera di fare una donazione, per quanto piccola, per aiutare con i costi di mantenimento del sito.


Contenuti

Oceano Atlantico [ modifica | modifica sorgente]

Il teatro principale della prima guerra mondiale fu il fronte occidentale e per alleviare gli alleati britannici ed europei già in prima linea, la Marina degli Stati Uniti fu incaricata di trasportare milioni di soldati americani e rifornimenti attraverso l'Atlantico in Francia il prima possibile. La Marina degli Stati Uniti era mal preparata per la guerra, anche se l'unica soluzione era iniziare a schierare tutto ciò che era disponibile in servizio di convoglio e armare i mercantili con piccoli cannoni navali e distaccamenti di guardie armate. Anche la Guardia Costiera degli Stati Uniti è stata ufficialmente organizzata come parte della marina. Si pensava che i cacciatorpediniere e altre navi da guerra simili del tipo di scorta fossero i mezzi più efficaci per affondare i sottomarini tedeschi e proteggere i mercantili, quindi gli squadroni di cacciatorpediniere erano basati nelle isole britanniche in porti come Queenston, in Irlanda. Le navi capitali presero posizione con la Royal Navy britannica nel Mare del Nord per un blocco tranquillo della flotta d'altura tedesca che sarebbe durato fino al 1919. Α]

La prima vittoria per la Marina degli Stati Uniti durante la guerra avvenne il 15 ottobre 1917, nell'Atlantico. Quel giorno il cacciatorpediniere USS Cassin, sotto il tenente comandante W. N. Vernon, incontrò il U-61 al largo di Mind Head, Irlanda nel Mar Celtico. Dopo aver inseguito l'U-boat per circa un'ora, si voltò e lanciò un singolo siluro che colpì il Cassin a poppa a babordo. Poco prima dell'esplosione, il compagno di tiro di prima classe Osmond Ingram ha notato il siluro e ha allarmato l'equipaggio del cannone K che ha iniziato a lanciare bombe di profondità contro i tedeschi. Una gran parte della nave è stata spazzata via, ma gli americani sono stati in grado di mantenerla a tenuta stagna mentre rispondevano al fuoco. Ingram fu l'unico uomo ucciso nella battaglia e ricevette la Medaglia d'Onore per la sua eccezionale condotta. Altri nove furono feriti e gli americani vinsero il giorno dopo lo sciopero U-61 La sua torre di comando e costringendola a disimpegnarsi. Β]

Ufficiali tedeschi e membri dell'equipaggio che evacuano il U-58 il 17 novembre 1917.

Il 17 novembre 1917, due cacciatorpediniere furono le prime navi ad affondare un sottomarino nemico nella storia degli Stati Uniti. USS 160ventaglio e USS 160Nicholson stavano scortando il convoglio OQ-20 in direzione est quando una vedetta avvistò il periscopio di U-58. Nell'azione successiva, l'U-Boot fu costretto a emergere da cariche di profondità e poi sconfitto in uno scontro di superficie. Almeno uno scatto dal Nicholson ha colpito la nave tedesca, uccidendo due uomini e causando gravi danni. Trentotto sopravvissuti sono scampati al naufragio U-58 e si arresero ai comandanti americani, i luogotenenti Frank Berrien e Arthur S. Carpender, i quali ricevettero entrambi la Navy Cross. Γ]

Quattro navi della Marina degli Stati Uniti furono perse durante il coinvolgimento dell'America nel conflitto, solo due per azione nemica sebbene anche sei navi mercantili con guardie armate a bordo furono distrutte. Il primo affondamento da combattimento fu quello della USS Jacob Jones, un cacciatorpediniere, che stava navigando a zig-zag con altre cinque navi da guerra di ritorno in Irlanda da Brest. Il 17 dicembre, Kapitänleutnant Hans Rose di U-53 avvistato il Jacob Jones e la attaccò con una serie di siluri, uno dei quali fu avvistato dagli americani. Nonostante la nave abbia preso misure evasive, è stata danneggiata a morte. Il comandante David W. Bagley ordinò al suo equipaggio di abbandonare la nave e mentre la nave stava affondando le bombe di profondità armate a bordo iniziarono a esplodere, aggiungendosi alle già pesanti perdite. Sessantasei militari americani sono stati uccisi e altre dozzine sono stati feriti, solo trentotto uomini sono sopravvissuti. Il Jacob Jones è stato il primo cacciatorpediniere americano affondato in combattimento ed è affondato entro otto minuti dall'essere colpito. Δ] Ε]

Tre trasporti dell'esercito e della marina degli Stati Uniti, USAT Henry R. Mallory, USAT Tenadores e USS 160Mercurio ricevette credito per aver sconfitto un sottomarino la mattina del 4 aprile 1918. Mentre tornava negli Stati Uniti dalla Francia alle 11:45, un sottomarino tedesco di designazione sconosciuta emerse e sparò siluri contro Mallory. Le vedette a bordo del trasporto hanno individuato le tracce e la nave le ha evitate con successo. Il sottomarino venne quindi in vista e tutte e tre le navi aprirono il fuoco con i loro cannoni principali, e colpirono il sottomarino mentre si immergeva. Gli americani quindi si avvicinarono e iniziarono a sganciare bombe di profondità, ma quella fu l'ultima cosa che sentirono dei tedeschi. Ζ]

USS 160Christabel La stella bianca, il simbolo dell'uccisione di un sottomarino.

Lo yacht ausiliario USS Christabel impegnato il 21 maggio il UC-56 due volte al largo della costa spagnola mentre scortava un mercantile britannico. Quel pomeriggio una marea nera è stata avvistata dal Christabel dell'equipaggio e poi sulla scia del sottomarino. Le cariche di profondità furono lanciate ma i tedeschi fuggirono, solo per tornare e molestare il convoglio più tardi quella notte. Verso le 23:00 vedette sul Cristabel avvistò il periscopio del tedesco e immediatamente manovrarono per sparare altre bombe di profondità. Diversi colpi successivi hanno danneggiato l'U-boat, ma è scappato anche se ha dovuto navigare in superficie fino a Santander per evitare l'affondamento. In Spagna l'equipaggio di UC-56 furono internati e la barca affondata prima che potesse essere consegnata. Durante l'azione alcune bombe di profondità si sono sciolte a bordo del Christabel e con grande rischio personale, il guardiamarina Daniel Augustus Joseph Sullivan si è assicurato gli esplosivi, un atto che in seguito gli è valso la Medaglia d'Onore. Η]

Il transatlantico britannico SS Dwinsk è stato attaccato il 18 giugno da U-151 a circa 400 miglia dalle Bermuda. Ventidue uomini sono scesi con la nave e il resto è stato trasformato in scialuppe di salvataggio. I tedeschi rimasero nella zona anche se per il suo comandante decisero di usare gli inglesi come esca per eventuali navi alleate che venissero in soccorso. Poche ore dopo l'incrociatore ausiliario USS Von Steuben arrivò nella zona e trovò le scialuppe di salvataggio. Ma prima di raggiungerli è stato avvistato un siluro in acqua. Furono quindi aperti due cannoni, uno sparato sul siluro in arrivo e l'altro sul U-151 ' s periscopio. La nave iniziò anche manovre evasive e il missile passò innocuo. ⎖]

U-156, sotto Richard Feldt, hanno fatto irruzione nel porto di Orleans, Massachusetts, la mattina del 18 luglio. I tedeschi sono emersi mentre era ancora buio e hanno posizionato la loro nave al largo di Nauset Beach per iniziare a bombardare il rimorchiatore civile SS Perth Amboy e quattro chiatte di legno. In breve tempo tutte e cinque le navi andarono a fuoco e affondarono. Alcuni proiettili mancarono i loro obiettivi e atterrarono, diventando i primi proiettili nemici a cadere sul territorio continentale degli Stati Uniti dall'assedio di Fort Texas del 1846 durante la guerra messicana. Proprio mentre il comandante Feldt stava progettando di immergersi e lasciare l'area, nove idrovolanti Curtiss HS della Guardia Costiera contrattaccarono sganciando bombe, ma non riuscirono a far esplodere e i tedeschi se ne andarono illesi. ⎗]

Il giorno seguente, 19 luglio, USS San Diego subì un'esplosione mentre si dirigeva dal cantiere navale di Portsmouth a New York. L'incrociatore corazzato si trovava a nord-est di Fire Island quando un sospetto siluro colpì la sala macchine a babordo sotto la linea di galleggiamento. Il danno ha impedito a un portello a tenuta stagna di sigillarsi correttamente e sia la sala macchine che la sala dei vigili del fuoco n. 9 si sono allagate in pochi minuti. Il capitano Harley H. Christy credeva di essere attaccato da un sottomarino, quindi ordinò ai suoi uomini di combattere le postazioni e iniziarono a sparare a qualsiasi cosa somigliasse a un periscopio. Quando divenne evidente che la nave non poteva essere salvata, il capitano ei sopravvissuti abbandonarono la nave. Ventotto minuti dopo l'esplosione il San Diego era sott'acqua, abbattendo sei uomini con lei. Ci sono state alcune controversie su ciò che ha effettivamente causato l'affondamento, anche se alla fine le mine marine da U-156 sono stati attribuiti all'incidente. USS San Diego era l'unica nave capitale americana persa nella guerra. ⎘]

USS Monte Vernon il 5 settembre dopo essere stato silurato.

L'unica nave faro degli Stati Uniti distrutta in combattimento fu la Diamond Shoal Lightship n. 71. Il 6 agosto, LV-71 stava pattugliando al largo di Diamond Shoals, nella Carolina del Nord, quando si imbatté nella nave mercantile americana SS  . che stava affondandoMerak, una vittima del sottomarino U-140. I sopravvissuti sono stati presi a bordo e LV-71 Il comandante del s, Master Walter Barnett, ha inviato un avvertimento alle navi amiche nella zona che un U-Boot era vicino. I tedeschi intercettarono il segnale e tornarono di corsa al relitto del Merak. All'arrivo, U-140 emerse e il comandante Waldemar Kophamel chiese agli americani di evacuare la nave faro. LV-71 era disarmato, quindi il comandante Barnett non aveva altra scelta che remare a terra in un gommone mentre i tedeschi affondavano la sua nave con i colpi di arma da fuoco sul ponte. Non ci sono state vittime nell'incidente da nessuna delle due parti. ⎙] ⎚] ⎛]

USS Monte Vernon era un ex transatlantico tedesco che fu rilevato dalla Marina degli Stati Uniti e armato. La mattina del 5 settembre 1918, il Monte Vernon era al largo della costa francese con quattro cacciatorpediniere quando il periscopio di U-82 è stato avvistato. Monte Vernon quindi si impegnò con i suoi cannoni principali e colpì il sottomarino che a sua volta lanciò un siluro. Gli americani hanno cercato di evitare la minaccia in arrivo, ma non è stato possibile e il siluro ha colpito. Trentasei uomini furono uccisi e tredici feriti su quasi 1.500 a bordo ma la nave si salvò. USS 160Winslow, USS Conner, USS Wainwright e USS Nicholson sganciò bombe di profondità per diversi minuti, ma l'U-Boot riuscì a scappare. ⎜]

Mare del Nord [ modifica | modifica sorgente]

Con l'incoraggiamento dell'Assistente Segretario della Marina Franklin D. Roosevelt, ⎝] gli Stati Uniti hanno fabbricato 100.000 mine navali per la diga mineraria del Mare del Nord per impedire agli U-Boot di raggiungere le rotte di navigazione atlantiche. La Mine Force del Mare del Nord degli Stati Uniti comandata dal contrammiraglio Joseph Strauss a bordo dell'ammiraglia della flotta atlantica della Mine Force USS Falco Nero pose il nuovo tipo di miniera in acque più profonde di quelle che erano mai state estratte prima. ⎞] Il contrammiraglio Lewis Clinton-Baker, comandante della forza posamine della Royal Navy all'epoca, descrisse lo sbarramento come "il più grande tentativo di piantare mine nella storia del mondo". Le statistiche ufficiali sui sottomarini tedeschi perduti, compilate il 1 marzo 1919, attribuivano allo sbarramento della mina del Mare del Nord la distruzione certa di quattro U-Boot, la probabile distruzione di altri due e la possibile distruzione di altri due. ⎟]

Mar Mediterraneo [ modifica | modifica sorgente]

Le operazioni navali americane nel Mediterraneo hanno assunto la forma di scorta di convogli e consegna di rifornimenti. Il Mediterraneo non era privo di nemici, le forze austro-ungariche nel nord Italia e l'Impero ottomano erano due delle principali minacce, anche se nel 1917 le loro flotte furono per lo più sconfitte o bloccate dalle navi della diga di Otranto. Oltre alla battaglia terrestre di Vittorio Veneto, gli americani ingaggiarono solo due memorabili battaglie nel teatro mediterraneo. ⎠]

Il primo è stato quando la USS Lydonia insieme a HMS Basilisco affondò un sottomarino al largo di Algeri l'8 maggio 1918. Lydonia e Basilisco stavano navigando con un convoglio da Biserta a Gibilterra quando si imbatterono nel sottomarino tedesco UB-70. Ne seguì un attacco coordinato di carica di profondità, ma i tedeschi furono in grado di silurare la nave mercantile britannica SS inglese, che affondò. Dopo una battaglia di quindici minuti di corsa, la carica di profondità fu interrotta e i sopravvissuti al inglese sono stati salvati. Il mare grosso ha impedito una valutazione immediata di possibili danni al sottomarino, ma valutazioni successive hanno accreditato USS Lydonia e HMS Basilisco con affondamento UB-70 quando non si è presentata in nessun porto. ⎡]

HMS Britannia affondando dopo essere stato silurato da UB-50 il 9 novembre 1918.

Dodici cacciatori di sottomarini americani al comando del capitano Charles P. Nelson facevano parte dell'attacco alla base navale tenuta austro-ungarica a Durazzo, in Albania. La battaglia iniziò l'11 ottobre con aerei italiani e britannici che bombardarono le concentrazioni austro-ungariche all'interno della città mentre la flotta alleata stava ancora attraversando il mare Adriatico. Quando arrivarono, le navi più grandi impegnarono batterie costiere mentre gli americani tracciarono un percorso attraverso un campo minato marino e ingaggiarono due sottomarini austro-ungarici, U-29 e U-31. Anche due cacciatorpediniere e una torpediniera furono danneggiati da navi americane e britanniche con l'aiuto di alcuni MAS italiani e un mercantile fu affondato. Alla fine nessun americano rimase ferito nella battaglia e la base navale fu lasciata in rovina. Per la sua leadership e il suo coraggio a Durrazo, il capitano Nelson ha ricevuto la Navy Distinguished Service Medal e altre decorazioni straniere. ⎢] ⎣]

Capitano della guardia costiera Leroy Reinburg della USS druido ingaggiarono sottomarini nemici vicino allo stretto di Gibilterra nel novembre 1918 druido operava come parte del Gibraltar Barrage, uno squadrone di navi americane e britanniche incaricate di impedire agli U-Boot nemici di passare dal Mediterraneo all'Atlantico. L'8 novembre 1918, uomini a bordo della USS druido avvistato tre sommergibili emersi che attraversavano lo stretto. Il tempo era pessimo e il mare agitato, ma la squadra di sbarramento attaccò comunque, prima con gli spari e poi con le bombe di profondità. HMS Ligustro ha riferito che ha sparato un buco attraverso una delle torri di comando dei sottomarini con un cannone da 4 pollici (100 e 160 mm), ma a parte questo non si pensava che si fossero verificati altri danni. USS druido e i suoi compatrioti riuscirono a difendere lo stretto e il giorno seguente gli americani aiutarono a salvare l'equipaggio britannico della corazzata HMS Britannia che era stato silurato da UB-50 mentre attraversava Gibilterra nel Mediterraneo. La guerra finì tre giorni dopo, l'11 novembre. ⎤]

Oceano Pacifico [ modifica | modifica sorgente]

Le forze navali americane nel teatro del Pacifico della prima guerra mondiale erano molto lontane dal conflitto con la Germania e le altre potenze centrali. Sebbene i tedeschi avessero posseduto colonie all'inizio della guerra, nel 1917 tutte erano state conquistate dagli alleati. L'unica significativa presenza navale degli Stati Uniti nel Pacifico era uno squadrone di incrociatori sotto l'ammiraglio Austin M. Knight. ⎥]

C'era solo un impegno nel teatro che coinvolgeva gli Stati Uniti e iniziò il giorno dopo la dichiarazione di guerra. Nel dicembre 1914 l'incrociatore ausiliario tedesco SMS Cormoran stava effettuando un'incursione commerciale nel Pacifico meridionale quando il suo comandante decise che aveva bisogno di provviste, così si mise in viaggio per l'isola neutrale di Guam, un territorio degli Stati Uniti. Il capitano Adalbert Zuckschwerdt chiese carbone agli americani ma sull'isola ce n'era poco e senza abbastanza per andarsene i tedeschi furono internati per tre anni. Quando finalmente scoppiò la guerra il 6 aprile 1917, la vecchia goletta USS La fornitura è stato ordinato di richiedere il Cormoran 's arrendersi o affondarla se l'equipaggio non ha collaborato. Il capitano Zuckschwerdt non aveva intenzione di consegnare la sua nave agli americani, quindi ordinò ai suoi uomini di affondare la nave. Questo era inaccettabile per gli uomini della USS La fornitura così i marine a bordo hanno sparato con i fucili i primi colpi americani in tempo di guerra. Nove tedeschi furono uccisi quel giorno o dal fuoco dei fucili o dalla grande esplosione che affondò il Cormoran. ⎦]


La USS Allen (cacciatorpediniere n. 66) accompagna il trasporto truppe Leviathan di Burnell Poole.

Il 1° febbraio, tuttavia, ostacolata dalla guerra di terra, la Germania istituì una politica di guerra sottomarina senza restrizioni. L'impatto è stato immediato: con 40 U-Boot che giacevano al largo degli approcci occidentali alla Gran Bretagna, la Germania ha affondato più di 1 milione di tonnellate lorde di navi a febbraio e marzo, minacciando la Gran Bretagna con un'imminente carenza di cibo.

Il 6 aprile. gli Stati Uniti risposero dichiarando guerra alla Germania. Le divisioni di 1.000 tonnellate e flivver furono presto ordinate a Queenstown, in Irlanda. I primi ad arrivare 1 sono stati:

  • Conyngham, Davis, McDougal, facchino, Wadsworth (ammiraglia della Divisione Otto comandante J.K. Taussig) e Wainwright il 4 maggio.
  • Cassin, Ericsson, Jacob Jones, Rowan, Tucker e Winslow il 17 maggio.
  • Benham, Cummings, Cushing, Nicholson, O&rsquoBrien e Sansone il 24 maggio.
  • Flivvers Drayton, Jenkins, Patterson, Paulding, trippa e Warrington il 1 giugno.

Le pattuglie di Queenstown inizialmente non riuscirono a fermare le perdite di navi mercantili. L'adozione dei convogli, prima per il traffico in entrata e poi per tutti, si è però rivelata efficace.

  • Un cacciatorpediniere è stato danneggiato da un siluro: Cassin il 15 ottobre 1917 da U-61 20 miglia al largo di Mine Head, sulla costa sudorientale dell'Irlanda.
  • Un cacciatorpediniere è stato affondato: Jacob Jones il 6 dicembre 1917 dall'U-53 al largo delle Isole Scilly dell'Inghilterra.
  • In cambio, un sommergibile si arrese e fu affondato: U-58 il 17 novembre 1917 da ventaglio e Nicholson.

Anche 420 tonnellate furono ordinate per l'Europa dalla stazione cinese. Vapore lungo il Canale di Suez, Bainbridge, Barry, Chauncey, Dale e Decatur arrivò a Gibilterra il 20 ottobre 1917 per iniziare il pattugliamento e il servizio di scorta ai convogli.


Michael Gapinski

ACQUATICO MICHAEL GAPINSKI JR. servito a bordo della USS Fanning DD-37. Era il figlio di Mr. e Mrs. Michael Gapinski. Suo padre viveva al 1130 di Atlantic Avenue a Camden NJ. Si arruolò nella Marina degli Stati Uniti il ​​21 novembre 1914 a Filadelfia, in Pennsylvania. In seguito fu assegnato al cacciatorpediniere USS Fanning.

Il ventaglio è stato lanciato l'11 gennaio 1912 dalla Newport News Shipbuilding Co., Newport News VA. Fu sponsorizzato dalla signora Kenneth McAlpine e commissionato il 21 giugno 1912 sotto il comando del tenente W. N. Jeffers. È stata classificata DD-37 il 17 luglio 1920.

Negli anni che precedettero la prima guerra mondiale, ventaglio ha preso parte al programma di addestramento della flotta atlantica, navigando verso i Caraibi per le manovre invernali e esercitandosi al largo della costa del New England durante l'estate. Con sede a Norfolk durante la maggior parte di ogni anno, si unì alle esercitazioni di artiglieria in quest'area.

Mentre infuriava la guerra in Europa, ventaglio intensificò i suoi preparativi per ogni evenienza. Quando due incrociatori ausiliari tedeschi visitarono Norfolk nel settembre 1916, ventaglio hanno agito come parte della loro scorta mentre navigavano nelle acque territoriali degli Stati Uniti. L'8 ottobre 1916 ventaglio messo fuori Newport, R.I., per cercare gli equipaggi delle navi affondate non lontano da Nantucket Light Ship dal sommergibile tedesco U-53. Il cacciatorpediniere ha recuperato sei sopravvissuti e li ha fatti atterrare a Newport il giorno successivo. La presenza di U-53 ha portato alla speculazione che potesse esistere una base sottomarina tedesca segreta nell'area Sound-Block Island Sound di Long Island ventaglio cercato dal 12 ottobre al 14 ottobre per prove di una tale base, ma non ha trovato nulla, ed è tornato al suo normale programma operativo.

Nella seconda metà di ottobre 1916, ventaglio e la nave carburante Jason condusse esperimenti per sviluppare metodi di lubrificazione in mare, una tecnica che da allora ha conferito alla Marina degli Stati Uniti una mobilità illimitata e qualità di tenuta del mare. Le pratiche di siluri e di artiglieria e le manovre della flotta durante i prossimi -8 mesi si sono affinate di Fanning prontezza per la guerra, così che, fedele alla tradizione della Marina, fu in grado di salpare per un servizio a distanza quando fu chiamata nel giugno 1917.

Con sede a Queenstown, Irlanda, ventaglio e le sue sorelle cacciatorpediniere pattugliarono l'Atlantico orientale, scortando convogli e salvando i sopravvissuti dei mercantili affondati. Nel pomeriggio del 17 novembre 1917 un'allerta vedetta a bordo ventaglio avvistato il periscopio di U-58, e il cacciatorpediniere si mosse rapidamente all'attacco. di Fanning primo modello di carica di profondità segnato, e come Nicholson (DD-52) si unì all'azione, il sottomarino irruppe in superficie, il suo equipaggio si riversò sul ponte, le mani alzate in segno di resa. ventaglio manovrò per raccogliere i prigionieri mentre il sottomarino danneggiato precipitava sul fondo, il primo di due U-Boot a cadere vittima dei cacciatorpediniere della Marina degli Stati Uniti nella prima guerra mondiale.

ventaglio continuò il servizio di scorta e pattuglia per tutta la durata della guerra. Sebbene abbia stabilito numerosi contatti sottomarini, tutti i suoi attacchi sono stati inconcludenti. In molte occasioni è andata in aiuto delle navi silurate, salvando i sopravvissuti e portandoli in porto.

Michael Gapinski fu ucciso da un compagno di bordo, Gus Menefee, il 22 settembre 1918. Fu portato a casa dopo la guerra e sepolto al Calvary Cemetery a Delaware Township (l'odierna Cherry Hill) NJ.

MENEFEE contro ADERHOLD
TRIBUNALE DISTRETTUALE, N.D. GEORGIA

MENEFEE
v.
ADERHOLD, Guardiano

Il parere del tribunale è stato espresso da: UNDERWOOD

La corte marziale generale fu convocata con ordinanza datata 28 settembre 1918 dal viceammiraglio H. B. Wilson, comandante della pattuglia della flotta atlantica degli Stati Uniti. L'ordinanza prevedeva che la corte fosse composta dai seguenti membri: Capitano Horace W. Harrison, Comandante della Marina degli Stati Uniti (in pensione) Clarence M. Stone, Comandante della Marina degli Stati Uniti (in pensione) Adolphus Staton, Tenente Comandante della Marina degli Stati Uniti Robert M .Foyle, Junior, Tenente Comandante della Marina degli Stati Uniti George Joerns, Tenente Comandante della Marina degli Stati Uniti (in pensione) Robert E. Tod, Tenente della Forza di Riserva della Marina degli Stati Uniti. Charles A. Macgowan, tenente della marina degli Stati Uniti. John J. Twomey, tenente della marina degli Stati Uniti. James T. Strimple, Corpo medico, Forza di riserva navale degli Stati Uniti.

"Per dare esecuzione alle sue sentenze, deve risultare affermativamente ed inequivocabilmente che il tribunale è legalmente costituito, che ha giurisdizione che tutte le norme statutarie che disciplinano il suo procedimento sono state osservate e che la sua sentenza è conforme alla legge. Dynes contro Hoover, 20 Come. 65, 80 [15 L. Ed. 838] Mills v. Martin, 19 Giovanni. [N.Y.] 33. Non vi sono presunzioni a suo favore per quanto riguarda queste materie. Quanto a loro, la norma annunciata dal Chief Justice Marshall in Brown v. Keene, 8 Pet. 112, 115 [8 L. Ed. 885], in materia di asserzioni di giurisdizione nei tribunali degli Stati Uniti. Il suo linguaggio è: «Le decisioni di questo tribunale richiedono che l'affermazione della competenza sia positiva che la dichiarazione esponga espressamente i fatti da cui dipende la competenza. Non è sufficiente che la competenza possa essere dedotta argomentativamente dalle sue affermazioni». Tutto questo è ugualmente vero per i procedimenti delle corti marziali. La loro autorità è statutaria e lo statuto in base al quale procedono deve essere seguito in tutto. I fatti necessari per dimostrare la loro giurisdizione, e che le loro sentenze erano conformi alla legge, devono essere dichiarati positivamente e non è sufficiente che possano essere dedotti in modo argomentativo." Runkle v. United States, 122 US 543, 556, 7 S. Ct . 1141, 1146, 30 L. Ed. 1167.

"Indubbiamente le corti marziali sono tribunali di giurisdizione speciale e limitata le cui sentenze, per quanto riguarda le questioni relative alla loro giurisdizione, sono sempre suscettibili di attacco collaterale. È vero, inoltre, che, in conseguenza della natura limitata del potere di tali tribunali, il diritto di aver esercitato la loro giurisdizione, quando messo in discussione da un attacco collaterale, non si riterrà sussistente, a meno che non risulti che i motivi che erano necessario per giustificare l'esercizio dell'autorità attaccata esisteva al momento del suo esercizio e quindi faceva o avrebbe dovuto essere una parte del record." Givens v. Zerbst, 255 US 11, 19, 41 S. Ct. 227, 229, 65 L. Ed. 475.

I primi due motivi di opposizione del ricorrente al procedimento della corte marziale saranno solo brevemente richiamati.

L'attore avrebbe dovuto sollevare la questione esposta nel primo di questi motivi al processo della corte marziale e, a mio avviso, la sua incapacità di farlo ha rinunciato a qualsiasi obiezione che avrebbe potuto avere nei confronti del personale della corte. Bishop v. Stati Uniti, 197 U.S. 334, 340, 25 S. Ct. 440, 49 L. Ed. 780. In effetti, il verbale mostra che è andato anche oltre e ha dichiarato espressamente di non avere obiezioni nei confronti di alcun membro. (Registrazione, pag. 1.)

Il secondo dei motivi di cui sopra solleva una questione più seria, la cui determinazione dipende dall'interpretazione data alle parole "competenza territoriale" nell'atto attributivo di giurisdizione nelle cause di omicidio alle corti marziali. Lo statuto è il seguente: "Se una persona appartenente a qualsiasi nave pubblica degli Stati Uniti commette il crimine di omicidio senza la sua giurisdizione territoriale, può essere giudicato dalla corte marziale e punito con la morte". 34 USCA ? 1200, artt. 6 RS ? 1624, artt. 6.

Il firmatario sostiene che, in quanto l'U.S.S. Fanning era una nave da guerra degli Stati Uniti, era territorio degli Stati Uniti fintanto che si trovava in alto mare e non entro i confini territoriali di un'altra nazione, e quindi il reato accusato non è stato commesso "senza la giurisdizione territoriale" degli Stati Uniti , e la corte marziale che ha giudicato il reato non aveva giurisdizione sul crimine.

È un principio ben riconosciuto del diritto internazionale che una nave pubblica o "nave mercantile" faccia parte del territorio del paese di cui batte bandiera. Ma questa, come è stato giustamente osservato, è una figura retorica, una metafora. * * * La giurisdizione che si intende descrivere deriva dalla nazionalità della nave, come stabilito dal suo domicilio, registro e uso della bandiera, e partecipa più delle caratteristiche di sovranità personale che territoriale. * * * Si applica principalmente alle navi in ​​alto mare, dove non esiste un sovrano territoriale e per quanto riguarda le navi in ​​acque territoriali straniere ha poca applicazione oltre a quanto consentito affermativamente o tacitamente dal sovrano locale." Cunard SS Co. v Mellon, 262 US 100, 123, 43 S. Ct. 504, 507, 67 L. Ed. 894, 27 A.L.R. 1306.

Si tratta, quindi, di stabilire se, secondo le rigide norme di diritto qui di seguito citate, che coprono la giurisdizione delle corti marziali, una nave pubblica, nelle circostanze del caso di specie, sia o meno un territorio degli Stati Uniti come viene entro il termine "competenza territoriale" come utilizzato nello statuto sopra citato.

Tuttavia, ritenendo, come da me ritenuto, che l'attore è ora detenuto con una sentenza illegittima, come sostenuto nel terzo dei motivi di cui sopra, non è necessario in questo caso pronunciarsi su tale questione.

Procederò, pertanto, all'esame della causa sotto il terzo motivo di censura.

Come sopra notato, la legge è molto esigente, e dovrebbe esserlo, laddove una persona sia privata del diritto, riconosciuto da secoli, al processo con giuria nei tribunali civili del suo paese, e richiede il più rigoroso rispetto delle sue disposizioni prima il diritto alla vita o alla libertà gli sarà tolto con qualsiasi altro tipo di procedura.

La legge riconosce che nello stress e nella passione della guerra, o nelle idee esagerate delle esigenze professionali, un tribunale militare può non essere così attento a preservare i diritti di un accusato come un tribunale civile in un processo davanti a una giuria di suoi pari.

La Corte Suprema, in Mullan v. United States, 212 U.S. 516, 521, 29 S. Ct. 330, 332, 53 L. Ed. 632, ha differenziato tra la commutazione e l'attenuazione di una pena:

"La corte dei reclami era dell'opinione che questa sezione non si applicasse all'azione del Presidente degli Stati Uniti. Se si ammette a tal fine che sia applicabile al Presidente (? 1624, artt. 38 e 53 dello Statuto Rivisto), si ritiene che l'azione del Presidente abbia, di fatto, attenuato la precedente sentenza del tribunale -marziale come approvato dal Segretario della Marina. Si può ammettere che vi sia una differenza tecnica tra la commutazione di una pena e l'attenuazione della stessa. Il primo è un cambiamento di una pena a cui una persona è stata condannata in una meno severa, sostituendo una punizione minore a una maggiore mediante l'autorità della legge. Attenuare una pena significa ridurre o diminuire l'importo della pena o della punizione. 1 Legge di Bouvier Dict. 374 2 Id. 428.

"Quando il Presidente confermò diversamente la condanna del Dipartimento della Marina dal congedo assoluto dalla Marina alla riduzione di grado e di servizio per il periodo di cinque anni con la metà dello stipendio, fece quanto nei termini si impegnava a fare e, con la diminuzione della severa pena del licenziamento dalla Marina, approvata dal Dipartimento, ha ridotto e diminuito, e quindi attenuato, la sentenza che era autorizzato ad approvare e confermare nei confronti del ricorrente, o mitigare in suo favore."

Sembrerebbe, quindi, nulla la pena in base alla quale l'attore è detenuto. La condanna a morte non poteva essere eseguita perché mai approvata dal Presidente, e l'ergastolo è nullo perché la condanna a morte non è stata commutata dal Presidente, e il tentativo del Segretario in carica della Marina di farlo è stato vano, anche se supponiamo che avesse il potere completo nei locali come avrebbe potuto avere il Segretario della Marina.

Resta da chiedersi quale disposizione si debba prendere nei confronti dell'attore in considerazione dell'illegittimità della sua attuale detenzione. L'unica guida che lo statuto offre è che il tribunale deve "disporre la parte come richiesto dalla legge e dalla giustizia". 28 USCA ? 461. Lo interpreto nel senso di una sana discrezionalità alla luce di tutti i fatti e le circostanze del caso. Ho letto più di una volta l'intero verbale del procedimento della corte marziale per chiedere aiuto nel determinare cosa sarà lecito e giusto in questo caso.


Novembre 1917

Cambrai 1917 - det första pansaranfallet Hösten 1917 genomfördes historiens första regelrätta pansaranfall. Det skedde på västfronten, nära den franska staden Cambrai. De brittiska Mark IV-stridsvagnarna var framgångsrika. Men för besättningarna inne i dessa monster av stål var villkoren fruktansvärda La battaglia di Messines 1917 inizia come offensiva alleata nelle Fiandre (vedi 14 e 1 novembre 1914). La battaglia fu lanciata nelle prime ore del mattino con l'esplosione di 19 mine da parte dell'esercito britannico, la più grande delle quali è ora conosciuta come Spanbroekmolen Mine Crater (o Lone Tree Crater) L'Idra: novembre 1917. Autore: Vari. Note: Copertina illustrata di "The Hydra" del novembre 1917 che mostra una "Hydra" che attacca un soldato, affiancata da due infermiere / pubblicità per i fornitori di cappotti militari di Edimburgo. Data articolo: novembre 1917 . Luogo della creazione. A volte indicata come la Rivoluzione d'Ottobre, il 7 novembre è la data del moderno calendario gregoriano che si allinea con il 25 ottobre sul vecchio..

13° (Servizio) Battaglione Middlesex Regiment - Diario di guerra 1 - 2 novembre 1917 Battaglione in linea (N.E. di HARGICOURT). 3 novembre 1917 Battn viene sostituito dal 9° REGT ROYAL SUSSEX nel pomeriggio e marcia verso la RISERVA DIVISIONALE di HERVILLY. 4 novembre 1917 Ogni uomo disponibile nei gruppi di lavoro, 5 novembre 1917 il battaglione si impegna agosto 1917. Settembre 1917. Ottobre 1917. Novembre 1917. Elenco dei documenti Capitano William V. Pratt, assistente capo delle operazioni navali, del contrammiraglio Leigh C. Palmer, capo dell'ufficio di navigazione, 1/11/1917 vice ammiraglio William S. Sims , Comandante, Forze Navali degli Stati Uniti che operano nelle acque europee, ad Anne Hitchcock Sims, 1/11/191 Se il 7 novembre 1917 è il tuo compleanno, hai 103 anni, 10 giorni e festeggerai il tuo prossimo compleanno tra 11 mesi , 21 giorni. Tema di nascita in questo giorno Scopri le posizioni dei pianeti il ​​07 novembre 1917 e l'aspetto del cielo a casa tua

I luglio 1917 protesterade den brittiske armélöjtnanten Siegfried Sassoon mot kriget. Den 11 novembre 1918 gjorde vapenstilleståndet slut på mer än fyra års blodigt krig. På kvällen den 7 novembre mötte en tysk delegazione överbefälhavaren för ententen marskalk Ferdinand Foch och andra alliera officerare i östra Frankrike Eventi storici del novembre 1917. 2° » La Dichiarazione Balfour proclama il sostegno britannico per l'istituzione in Palestina di una casa nazionale per il popolo ebraico con la chiara intesa che non si farà nulla che possa pregiudicare i diritti civili e religiosi dei non ebrei esistenti 2 ° » Il Comitato militare rivoluzionario del Soviet di Pietrogrado, incaricato della preparazione. 7 novembre är den 311:e dagen på året i den gregorianska kalendern (312:e under skottår). Det återstår 54 dagar av året. Namnsdagar I den svenska almanackan. Nuvarande - Ingegerd och Ingela Föregående i 1917 - Oktoberrevolutionen i Ryssland:.

Eventi storici nel novembre 1917 - In questo giorno

  • Il 2 novembre (1917) era un venerdì. È il 305° giorno dell'anno (306° negli anni bisestili) del calendario gregoriano. Mancano 60 giorni alla fine dell'anno. Eventi storici del 2 novembre 1917
  • g ad un finale entusiasta e ottimista con solo due giorni rimanenti fino al voto. In una dichiarazione rilasciata oggi, Carrie Chapman Catt ha dichiarato:
  • Era lunedì, sotto il segno dello Scorpione (vedi tema natale il 12 novembre 1917). Il presidente degli Stati Uniti era Woodrow Wilson (democratico), il primo ministro britannico era David Lloyd George (liberale), papa Benedetto XV guidava la Chiesa cattolica . Personaggi famosi nati in questo giorno includono Bridget Tichenor e Joseph Coors. The Adventurer, diretto da Charles Chaplin, è stato uno dei film più visti usciti.
  • 10 novembre 1917, USS Mount Vernon ID-4508, USS Agamemnon ID-3004 e USS Von Steuben ID-3017 nell'Atlantico settentrionale.jpg 740 × 299 47 KB Statua di Nathan Hale affiancata da due soldati Università di Yale 1917.jpg 402 × 500 132 K
  • Nessuna informazione data
  • 13 novembre 19:17, Rån, Malmö Polis larmas till en lägenhet i centrala Malmö med anledning av ett personrån. Det rör sig om två personer som blivit utsatta för ett rån i sin bostad
  • Rivoluzione russa, due rivoluzioni nel 1917, la prima delle quali, in febbraio (marzo, Nuovo stile), rovesciò il governo imperiale e la seconda, in ottobre (novembre), mise al potere i bolscevichi, portando alla creazione della Unione Sovietica. Scopri di più sulla rivoluzione russa in questo articolo

Rivoluzione russa - novembre 1917 - Sit per l'apprendimento della storia

  • Il 7 novembre 1917 fu fissato per l'insurrezione. Il 7 novembre 1917, i soldati sovietici andarono e occuparono gli edifici del governo. Lenin ha dato lo slogan di pace, prosperità e sviluppo. Lenin divenne il capo del nuovo governo. Trotsky divenne ministro degli Esteri
  • 20 novembre 1917 ucciso in azione. Ricerca di David O'Mara. Fonti: Soldati del Regno Unito morti durante la Grande Guerra, registri delle pensioni e schede dei registri della Western Front Association su Fold3 di Ancestry, Regno Unito, effetto del registro dell'esercito dei soldati, il National Army Museum England Census Returns 1891, 1901, 1911
  • [1 novembre 1917] Questo discorso fu scritto come una lettera aperta ai membri del Congresso e fu pronunciato in diverse occasioni alla fine del 1917 e nel 1918 durante i giri di conferenze di Catt
  • Il 10 novembre 1917 Andrea Graziani sulla sponda del Tagliamento fa legare ad un albero due uomini e sparano dai suoi carabinieri uno dei quali aveva una bisaccia militare rigonfia piena di due chili di farina - cosa che non avevano saputo spiegare
  • Cronologia del novembre 1917. I carri armati femminili britannici Mark IV vengono caricati a bordo di vagoni ferroviari a pianale piatto alla stazione di Plateau in preparazione per il trasporto nell'area di prua prima dell'apertura della battaglia di Cambrai. Dalla collezione degli ingegneri di costruzione ferroviaria presso l'Imperial War Museum,.
  • Scopri gli eventi e i fatti storici più interessanti accaduti nel novembre 1917. Il presidente degli Stati Uniti era Woodrow Wilson (democratico), il primo ministro del Regno Unito era David Lloyd George (liberale), Papa Benedetto XV guidava la Chiesa cattolica. Ma molto altro accadde nel novembre 1917: scoprilo prima

Novembre 1917 Svensk Almanacco

  • 16 novembre 1917. Ricerca di David O'Mara. Dall'Imperial War Museum > Cosa devi sapere sulla Battaglia di Arras Fonti: Pension Ledgers & Cards from The Western Front Association su Fold3 da Ancestry
  • Venerdì 9 novembre 1917. Il reggimento Sherwood Foresters (Nottinghamshire & Derbyshire) Albo d'onore a coloro che morirono durante la guerra mondiale
  • Mappa storica della Russia e dell'ex Unione Sovietica (7 novembre 1917 - Rivoluzione d'ottobre: ​​la nuova Repubblica russa era debole e instabile. Il 7 novembre (25 ottobre nel calendario vecchio stile) il partito rivoluzionario bolscevico di Vladimir Lenin prese il potere a Pietrogrado, il capitale e rovesciò il governo. Ulteriori insurrezioni armate ebbero luogo in tutta la Russia

James Blake è stato ucciso da un proiettile il 19 novembre 1917 nelle vicinanze di Zonnebeke e non ha tomba nota. Ora è commemorato al Tyne Cot Memorial, in Belgio. Come si può vedere dal suo libretto di pensione, di seguito, era un uomo sposato con sei figli nati tra il 1903 e il 1917. 11 novembre 1917 - L'Alto Comando tedesco, guidato da Erich Ludendorff, si riunisce a Mons, in Belgio, per tracciare una strategia per il 1918. Ludendorff afferma senza mezzi termini che è disposto ad accettare un milione di vittime tedesche in un audace piano per ottenere la vittoria all'inizio del 1918, prima che l'esercito americano arrivi in ​​forze. 24-25 [nov. 6-7, New Style], 1917), la seconda e ultima grande fase della rivoluzione russa del 1917, in cui il partito bolscevico prese il potere in Russia, inaugurando il regime sovietico. Vedi Rivoluzione russa o Il 2 novembre 1917, il ministro degli Esteri Arthur James Balfour scrive un'importante lettera al più illustre cittadino ebreo della Gran Bretagna, il barone Lionel Walter Rothschild, in cui esprime gli inglesi.

Cosa è successo nel novembre 1917 - In questo giorno

Fonte: Trud i volya, №137, 4 novembre 1917. W. Somerset Maugham Scozia, Regno Unito Dove il russo ha il vantaggio su di noi è che è molto meno di noi schiavo delle convenzioni. Non gli viene mai in mente che dovrebbe fare qualcosa che non vuole. Da novembre 2017. Mostra di più Il secondo omnibus della stagione 12, Giddy with Possibility, ambientato nella settimana, nel 1917, quando la battaglia di Cambrai segnò il primo uso di massa di carri armati novembre 1917 L'istituto navale degli Stati Uniti è un privato, autosufficiente , società professionale senza fini di lucro che pubblica Atti nell'ambito del forum aperto che gestisce per i Servizi del Mare. L'Istituto Navale non è un'agenzia del governo degli Stati Uniti le opinioni espresse in queste pagine sono le opinioni personali degli autori Dichiarazione Balfour, dichiarazione del 2 novembre 1917, di sostegno britannico per "l'istituzione in Palestina di un focolare nazionale per il popolo ebraico". .' È stato scritto in una lettera del ministro degli esteri britannico a un leader della comunità anglo-ebraica e successivamente è stato incluso nel mandato britannico sulla Palestina

Elenco dei naufragi nel novembre 1917 - Wikipedi

7 novembre 1917 - I bolscevichi russi rovesciano il governo provvisorio di Alexander Kerensky a Pietrogrado. Il Consiglio dei commissari del popolo fu quindi istituito come nuovo governo della Russia, con Nikolai Lenin come presidente, Leon Trotsky come commissario per gli esteri e Josef Stalin come commissario per le nazionalità Stati Uniti 1917 - Calendario con festività americane. Calendario annuale che mostra i mesi dell'anno 1917. Calendari - online e stampabili - per ogni anno e mese Vladimir Lenin e il Partito Bolscevico hanno ideato la rivoluzione nel novembre 1917. Si chiama Rivoluzione d'Ottobre, però, perché è avvenuta il 25 ottobre- 26, 1917 secondo il Julian.

Cambrai 1917 - det första pansaranfallet Militarhistoria

  1. Sfoglia per data — Novembre 1917. Novembre 1917
  2. Nel novembre 1917 il governo provvisorio era in completo collasso. Nel frattempo il partito bolscevico, aiutato dal denaro tedesco, aveva costruito un'efficiente organizzazione del partito, una brillante macchina propagandistica e un potente esercito privato (le Guardie Rosse).
  3. Regia di Jan Matthys. Con Lize Feryn, Wietse Tanghe, Matthieu Sys, Barbara Sarafian. Gli uomini hanno toccato il fondo. Combattendo gelosamente per una ragazza che si è unita al bordello per infatuazione per lui, Guillaume perde la sua prospettiva di sposare Sarah dopo la guerra e all'istante il suo lavoro di autista, quindi viene assegnato al fronte, dove assiste a un raro sopravvissuto che viene sparato per "diserzione"
  4. il nov.Il 7 ottobre 1917, la rivoluzione bolscevica russa ebbe luogo quando le forze guidate da Vladimir Ilyich Lenin rovesciarono il governo provvisorio di Alexander Kerensky. Il governo provvisorio è salito al potere dopo che la rivoluzione di febbraio ha portato al rovesciamento della monarchia russa nel marzo 1917
  5. 24 Sabato, 24 novembre 1917. 1 numero. The Sacred Heart Review, Volume 58, Number 24 25 Domenica, 25 novembre 1917. 26 Lunedì, 26 novembre 1917. 27 Martedì, 27 novembre 1917. 28.
  6. Copertina illustrata di "L'Hydra" per il novembre 1917 che mostra un "Hydra" che attacca un soldato, affiancato da due infermiere / pubblicità per i fornitori di Edimburgo di cappotti militari
  7. Il 10 novembre 1917 (23 novembre, NS), il governo ha applicato il termine cittadini della Repubblica Russa ai russi, che ha cercato di rendere uguali sotto tutti gli aspetti possibili, annullando tutte le designazioni legali di disuguaglianza civile, come proprietà, titoli e classifiche

Calendario indù per il mese di novembre 1917. Elenco di tutte le feste indù nelle festività di novembre 1917 e panchang quotidiano. Kartika e Agrahayana sono i mesi lunari corrispondenti a novembre. Il mese di Agrahayana 1917 è iniziato il 29 novembre. Calendario indù Novembre 1917: Daksinayan, Hemant ritu, Vikram samvat 1974, Kartika Badi Dwitiya ad Agrahayana Badi Dwitiya Dopo più di tre mesi di sanguinosi combattimenti, la terza battaglia di Ypres si conclude effettivamente il 6 novembre 1917, con una vittoria faticosamente conquistata dagli inglesi an Esplora l'intero numero di novembre 1917 di Vanity Fair. Sfoglia gli articoli in primo piano, visualizza in anteprima i contenuti dei numeri selezionati e altro ancora Incidente ferroviario alla stazione di Ruyalcourt (Somme) 16 novembre 1917 Di Sandra Gittins il 19 ottobre 2020 in Blog , Contributo ospite , Guerra Nel corso della sua ricerca sugli aspetti ferroviari militari del Prima guerra mondiale, Sandra Gittins ha già trovato una serie di incidenti ai soldati intorno ai binari in Francia ed è stata così gentile da scriverceli, il più recente dei quali è qui

Storia della Grande Guerra - Cronologia dei principali eventi - 1917

1917 Mese Giorno 06 novembre . Rivolta bolscevica in Russia. Guidati dal leader del partito bolscevico Vladimir Lenin, i rivoluzionari di sinistra lanciano un colpo di Stato quasi incruento contro la Russia. Nel novembre 1917 il ministro degli Esteri britannico Arthur Balfour emette una dichiarazione in cui afferma il sostegno del governo britannico all'istituzione in Palestina di un focolare nazionale per il popolo ebraico. I bolscevichi prendono il potere in Russia e proclamano al mondo che il nuovo governo intende negoziare una pace democratica immediata il 14 novembre. #OTD 1917,12PM: Siamo stati condannati alla reclusione @ Lorton's OccoquanWorkhouse quando ci siamo rifiutati di pagare la multa (EllaFindeisen) #NightofTerro — TPSM (@TPSM2020) 14 novembre 2014. Arrestato #OTD 1917: Ada Kendell, Ruth Crocker, Katherine Fisher , Anna Guenter, Nina Samarodin, Hilda Blumberg, Ernestine Hara #NightofTerro

In questo giorno - 6 novembre 1917. Definizioni teatrali: il fronte occidentale comprende il fronte franco-tedesco-belga e qualsiasi azione militare in Gran Bretagna, Svizzera, Scandinavia e Olanda. Il Fronte Orientale comprende i fronti tedesco-russo, austro-russo e austro-romeno. 3° Granatiere - Diario di guerra 1 - 2 novembre 1917 Il Battn ha preso parte a una marcia di rotta della brigata. 3 novembre 1917 Il Battn esercitò un attacco, . fungendo da sbarramento. ?Scheletro? nemico che trasportava munizioni a salve e indossava i berretti al contrario. 5 novembre 1917 Divisional Rifle ?inspecting?. (Fase Bde) 6 novembre 1917 Revisione della divisione Il rifiuto della direzione della Boston Symphony Orchestra di programmare The Star-Spangled Banner a Providence, Rhode Island, il 30 ottobre ha portato all'indignazione nazionale contro Karl Muck all'inizio di novembre. Il sentimento anti-tedesco è cresciuto quando i concerti dell'orchestra di Muck sono stati cancellati a Baltimora e i concerti di Fritz Kreisler sono stati vietati a Pittsburgh

8 novembre 1917 I massimalisti hanno occupato il Central Telegraph Office, la State Bank e il Marie Palace. Mer 8 nov 2017 00.30 EST Ultima modifica il gio 26 mar 2020 10.21 EDT 1 novembre 1917: Fatti e miti su questo giorno. Il 1 novembre 1917 è il 305° giorno dell'anno 1917 nel calendario gregoriano. Mancano 60 giorni alla fine di quest'anno. Il giorno della settimana è il giovedì. Secondo il calendario giuliano, questo giorno è il 19 ottobre 1917 - un giovedì Il 25 novembre 1917 era domenica ed era il 329° giorno dell'anno 1917. Era la quarantasettesima domenica di quell'anno. La prossima volta che potrai riutilizzare il tuo vecchio calendario del 1917 sarà nel 2029. Entrambi i calendari saranno esattamente gli stessi! Ciò presuppone che non ti interessino le date di Pasqua e altre festività irregolari basate su un calendario lunisolare 3 novembre 1917: fatti e miti su questo giorno. Il 3 novembre 1917 è il 307° giorno dell'anno 1917 nel calendario gregoriano. Mancano 58 giorni alla fine di quest'anno. Il giorno della settimana è il sabato. Secondo il calendario giuliano, questo giorno è il 21 ottobre 1917, un sabato The Tanks at Cambrai. 20 novembre 1917. 2a Compagnia, Un Battaglione, con 60th Brigata, 20th Divisione, III Corpo. 2 La compagnia aveva 12 carri armati in azione il 20 novembre 1917 (W3):. 5 Sezione. A23, f, 2678, Aviatik, 2Lt Bradbee

18 Domenica, 18 novembre 1917. 19 Lunedì, 19 novembre 1917. 20 Martedì, 20 novembre 1917. 1 numero. The Brown and White 21 Mercoledì, 21 novembre 1917. 22. 17 Sabato, 17 novembre 1917. 1 numero. agostiniano 18 domenica 18 novembre 1917 19 lunedì 19 novembre 1917 20 martedì 20 novembre 1917. Harry fu inviato oltremare con l'AEF nel giugno 1917 e fu ucciso in azione nel settore di Sommerviller, in Lorena, il 18 novembre 1917 (uno dei primi 36 uomini dell'AEF a morire in azione). Il suo luogo di sepoltura originale è sconosciuto, ma i resti di Harry furono restituiti negli Stati Uniti, nel dopoguerra. Pvt Harry George Myers, Co K, 16th Infantry Regimen NOVEMBRE 1917 RIEPILOGO DELLE ISPEZIONI E DEL LAVORO SVOLTO DURANTE IL MESE FUORI DALLA SEDE. 31.10.17 Etaples: Partenza per Etaples - ha visitato il DDMS con riferimento all'avvicinarsi del trasloco del personale americano dell'11 General Hospital, in fase di trasferimento al 13 General Hospital, e agli ordini improvvisi ricevuti.

Il 20 novembre 1917, il rombo di 374 carri armati da combattimento segnò l'inizio di una nuova era nella storia militare quando sfondarono la trincea tedesca. 7 novembre 1917 Di Patrick Van Roy Il 7 novembre 2020 . Twitta. Lenin prende il potere in Russia. Vladimir Lenin e le forze bolsceviche iniziano a prendere il potere dello stato russo con un'insurrezione armata a Pietrogrado il 25 ottobre, secondo loro. 4 post pubblicati da Ian nel novembre 1917. RISULTATI DELL'ULTIMA AGITAZIONE. DI GEORGE THOMAS. Negli ultimi quattro o cinque mesi c'è stato un movimento in ambienti solitamente influenti per assicurarsi un miglioramento nella sorte di un obiettore di coscienza sottoposto a prigionia Mappa storica dell'Asia meridionale e sudoccidentale (7 novembre 1917 - Rivoluzione russa: Sfortunatamente per gli alleati, il La nuova Repubblica russa sorta dopo la Rivoluzione di febbraio era debole e instabile.Il 7 novembre (25 ottobre nel calendario vecchio stile), il partito rivoluzionario bolscevico di Vladimir Lenin prese il potere a Pietrogrado, la capitale, e rovesciò il governo

Video: L'Idra: novembre 1917 Poesia digitale della prima guerra mondiale

Internet Archive BookReader Variety (novembre 1917). . Nato il 19 novembre 1917, Gandhi è stato primo ministro dal 1966 al 1977. 31 luglio - 10 novembre 1917: le battaglie di Ypres, 1917. Gli inglesi finalmente ottennero ciò che volevano dal 1914: l'opportunità di attaccare a Ypres e sfondamento dei confini del saliente di trincea intorno ad esso novembre 1917. Al Fronte Chiesa in prima linea. SOPRA: una versione umoristica di quello che sarebbe stato un evento terrificante, questa vignetta apparve sulla prima pagina del numero di agosto 1917 della Church Army Review della Chiesa d'Inghilterra. La didascalia recitava: Una capanna ricreativa dell'esercito della chiesa demolita da Shell-Fire oggi nella storia femminista: i suffragisti imprigionati si impegnano negli scioperi della fame (21 novembre 1917) 21/11/2020 di David M. Dismore Oggi nella storia femminista è il nostro riassunto quotidiano di le principali pietre miliari e i progressi minori che hanno plasmato la storia delle donne negli Stati Uniti, dal suffragio a Shirley Chisholm e oltre

7 novembre 1917: La rivoluzione bolscevica - YouTub

Canale Ypres-Comines, 25 settembre 1917. LA BATTAGLIA DI PASSCHENDAELE, LUGLIO-NOVEMBRE 1917 | Musei Imperiali della Guerra Hai 5 minuti per aiutarci a migliorare il nostro sito LA BATTAGLIA DI PASSCHENDAELE, LUGLIO-NOVEMBRE 1917. Contenuti correlati. Voci della prima guerra mondiale. Ascolta gli uomini e le donne la cui vita è stata plasmata dalla prima guerra mondiale raccontare le loro storie sul conflitto nella nostra serie di podcast. 21 Mercoledì, 21 novembre 1917. 22 Giovedì, 22 novembre 1917. 23 Venerdì, 23 novembre 1917. 1 numero. Numero 8 24 Sabato, 24 novembre 1917. 25 novembre 1917 Di Reginald Mcintosh Cleveland. Per l'uomo ben vestito, novembre 1917, di Robert Lloyd Trevor. In difesa dell'arte della recitazione, novembre 1917, di Carl Van Vechten. Unisciti oggi. Gli abbonati possono sbloccare ogni articolo che Vanity Fair abbia mai pubblicato Iscriviti. Altre informazioni da questo numero Con Arthur S. Carpender al comando, alle 4:10 del 17 novembre 1917, il timoniere Daniel David Loomis del Fanning avvistò l'U-58, comandato dal Kapitänleutnant Gustav Amberger, quando l'U-Boot era emerso per estendere il suo periscopio. Il sottomarino tedesco si schierò per sparare al piroscafo mercantile britannico SS Welshman e quasi immediatamente l'ufficiale di coperta William O. Henry ordinò l'attacco.

Novembre 1917 13° Middlesex Regt

  1. calendario mese di novembre 1917 novembre 1917 calendario stampabile calendario calendario mensile calendario stampa calendario vacanze creare calenda,anno 1917 calenda
  2. ci aiuta a migliorare il nostro sito web
  3. 1 novembre 1917. Home - Libreria - Guerre - Battaglie - Biografie - Cronologia - Armi - Blog - Indice completo - Soggetti - Concetti - Paese - Documenti - Immagini e mappe . Segui @DrJohnRickard Tweet. Novembre. 1: 2 gli inglesi lanciano un attacco a Gaza all'estremità occidentale della linea nella notte del 1-2 novembre

Novembre 1917 - Marina degli Stati Uniti

  1. Da novembre 2017. Mostra altro Il primo omnibus della stagione 12, Giddy with Possibility, ambientato a Tynemouth, nella settimana del 1917, quando il parlamento finlandese dichiarò la propria indipendenza dalla Russia
  2. La presa del potere da parte dei bolscevichi novembre 1917-febbraio 1918 $ 3,95. Codice mappa: Ax01065. Quando Trotsky consegnò i rivali dei bolscevichi a Pietrogrado nella "pattumiera della storia", sembrò ridicolmente prematuro
  3. Come comandante del cacciatorpediniere nell'azione del 17 novembre 1917 durante la prima guerra mondiale, ingaggiò l'U-boat U-58 e lo costrinse alla resa. La barca fu affondata con la perdita di due uomini e la cattura del resto dell'equipaggio nell'Azione del 17 novembre 1917
  4. Battaglia di Passchendaele: 31 luglio - 6 novembre 1917 Battaglia di Passchendaele Ufficialmente conosciuta come la Terza Battaglia di Ypres, Passchendaele divenne famigerata non solo per l'entità delle vittime, ma anche per la battaglia di Passchendaele.
  5. Harrison dichiarò Washington il quarantaduesimo stato dell'Unione. Meno di cinquant'anni dopo che i pionieri iniziarono ad entrare nel Pacifico nord-occidentale attraverso l'Oregon Trail, i confini degli Stati Uniti si estendevano dall'Oceano Atlantico agli oceani Pacifico. Gli esploratori spagnoli e britannici sbarcarono sulla costa nord-occidentale negli anni 1770 seguirono gli esploratori americani
  6. Battaglia di Pilckem Ridge. Prigionieri tedeschi in attesa di essere interrogati. Pilckem, 31 luglio 1917. Notare un polsino di Gibilterra indossato da un prigioniero di guerra tedesco. I soldati britannici sulla destra sono probabilmente militari delle guardie irlandesi

File di documenti relativi al servizio di prima guerra mondiale del maggiore generale John Monash, 3a divisione australiana. Questo file, originariamente parte del Libro 17, copre il periodo dal 1 novembre 1917 al 13 gennaio 1918 e include ordini, documenti operativi e piani relativi alla terza fase dei combattimenti a Ypres 5 novembre 1917. 5 novembre 1917. I consiglieri presentano Shoup, Funk, Edmondson, Kiser, Hassinger. Davis assente. Letto e approvato il verbale della precedente seduta con l'aggiunta di alcune modifiche. Prima c'era qualche conto presentato e letto. Dr. McClaim e figlio, per il 1 ottobre 33.76


In questo giorno – 17 novembre Pietre di paragone culturali

1603 – Sir Walter Raleigh viene processato per tradimento.

1777 – Gli articoli della Confederazione (Stati Uniti) sono sottoposti agli stati per la ratifica.

1800 – Il Congresso degli Stati Uniti tiene la sua prima sessione a Washington, DC, nell'edificio del Campidoglio parzialmente completato.

1820 – Il capitano Nathaniel Palmer diventa il primo americano a vedere l'Antartide. (La penisola di Palmer prende il nome da lui.)

1847 – Durante la guerra messicano-statunitense, 17 marines e 50 marinai dello sloop-of-war Dale sbarcano a Guaymas, in Messico. Gli americani vengono immobilizzati in un breve scontro a fuoco e il loro comandante viene gravemente ferito prima che i difensori si disperdano.

1856 – American Old West: sul fiume Sonoita nell'attuale Arizona meridionale, l'esercito degli Stati Uniti stabilisce Fort Buchanan per aiutare a controllare le nuove terre acquisite nell'acquisto di Gadsden.

1858 – Giorno giuliano modificato zero.

1858 – Viene fondata la città di Denver, in Colorado.

1863 – Lo sloop a vite Monongahela scorta le truppe dell'esercito e copre il loro sbarco sull'isola di Mustang, in Texas, mentre il suo proiettile confederato dei marinai lavora fino alla resa dei difensori.

1863 – Durante la guerra civile americana: inizia l'assedio di Knoxville: le forze confederate guidate dal generale James Longstreet mettono Knoxville, nel Tennessee, sotto assedio.

1878 – Grace Abbott, riformatrice dell'era progressista, nasce a Grand Island, nel Nebraska. Cresciuto in una famiglia di attivisti, Abbott ha lottato presto con questioni politiche e sociali. Sua madre quacchera associata alla Underground Railroad e al movimento per il suffragio femminile, suo padre era un leader nella politica statale. È registrato, Susan B. Anthony visitò gli Abbott durante la visita a Grand Island nel 1882.

1894 – H. H. Holmes, uno dei primi serial killer moderni, viene arrestato a Boston, nel Massachusetts.

1896 – La Western Pennsylvania Hockey League, che in seguito divenne la prima lega di hockey su ghiaccio a scambiare e assumere giocatori apertamente, iniziò a giocare allo Schenley Park Casino di Pittsburgh.

1911 – La confraternita Omega Psi Phi viene fondata nel campus della Howard University a Washington, D.C.

1913 – Il piroscafo Louise divenne la prima nave a viaggiare attraverso il Canale di Panama.

1917 – USS Fanning (DD 37) e USS Nicholson (DD 52) affondano il primo sottomarino tedesco, l'U-58, al largo di Milford Haven, nel Galles, entrando nella prima guerra mondiale.

1941 – Il Congresso emenda il Neutrality Act per consentire l'armamento delle navi mercantili statunitensi.

1944 – TBM (VC-82) della portaerei di scorta USS Anzio (CVE 57) e USS Lawrence C. Taylor (DE 415) affondano il sottomarino giapponese I-26 nel Mare delle Filippine mentre la USS Spadefish (SS 411) affonda la portaerei di scorta Shinyo nel Mar Giallo.

1947 – Gli scienziati americani John Bardeen e Walter Houser Brattain osservano i principi di base del transistor, un elemento chiave per la rivoluzione elettronica del 20° secolo.

1958 – USNS Chain (T AGOR 17), la prima delle nuove navi di ricerca oceanografica della Marina’s, viene messa in servizio e serve con il servizio di trasporto marittimo militare.

1962 – Il presidente John F. Kennedy dedica l'aeroporto internazionale di Washington Dulles, al servizio della regione di Washington, DC.

1967 - Durante la guerra del Vietnam: agendo sui rapporti ottimistici che gli erano stati forniti il ​​13 novembre, il presidente degli Stati Uniti Lyndon B. Johnson dice alla nazione che, sebbene molto restasse da fare, "Stiamo infliggendo perdite maggiori di quelle che stiamo subendo" #8230Stiamo facendo progressi.”

1968 - La partita di football Raiders-Jets è stata interrotta quando la NBC trasmette Heidi invece, di conseguenza, sono stati stabiliti cambiamenti con le trasmissioni sportive negli Stati Uniti

1969 – Durante la Guerra Fredda: i negoziatori dell'Unione Sovietica e degli Stati Uniti si incontrano a Helsinki, in Finlandia, per iniziare i negoziati SALT I volti a limitare il numero di armi strategiche da entrambe le parti.

1970 – Durante la guerra del Vietnam: il tenente William Calley viene processato per il massacro di My Lai.

1973 – Scandalo Watergate: a Orlando, in Florida, il presidente degli Stati Uniti Richard Nixon dice a 400 caporedattori dell'Associated Press: "Le persone devono sapere se il loro presidente è un truffatore o meno. Beh, io non sono un truffatore

1978 – Lo Star Wars Holiday Special va in onda sulla CBS, ricevendo un'accoglienza negativa da parte della critica, dei fan e persino del creatore di Star Wars George Lucas.

1982 – L'Empire State Building è stato aggiunto al Registro nazionale dei luoghi storici.

1993 – La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti approva una risoluzione per stabilire l'Accordo di libero scambio nordamericano.

2001 – “Toys “R” Us Times Square – The Center of the Toy Universe” apre a New York, New York.

La PlayStation 3 di Sony del 2006 – è stata messa in vendita negli Stati Uniti.

2008 – La Marina annuncia la sua "alternativa preferita" all'homeport di una portaerei a propulsione nucleare a NS Mayport, FL.

2013 – Un raro tornado di fine stagione colpisce il Midwest. L'Illinois e l'Indiana sono i più colpiti da segnalazioni di tornado a nord fino al basso Michigan. In tutto, sei dozzine di tornado atterrano in un periodo di circa 11 ore, inclusi sette tornado EF3 e due EF4.


Guarda il video: USS Fanning and the U-58 (Giugno 2022).