Podcast di storia

Perché il movimento scout ha avuto così tanto successo?

Perché il movimento scout ha avuto così tanto successo?

Trovo incredibile la velocità con cui il movimento scout si è diffuso dopo la sua creazione. Quello che ho ottenuto da Wikipedia: Robert Baden-Powell è diventato famoso (a ragione o no) a casa per la sua attività nell'esercito britannico. Quando seppe che il suo libro militare "Aids to Scouting" era diventato popolare al di fuori dell'esercito, scrisse "Scouting for Boys" e diede inizio al movimento Boy Scout. Solo due anni dopo, c'erano 100.000 boy scout in gruppi in tutto il mondo, inclusi gruppi in più di dieci paesi al di fuori dei domini britannici.

Potrei immaginare vari motivi per questo successo (persone che vogliono contrastare gli effetti negativi dell'industrializzazione ecc.), ma queste sono solo supposizioni e mi piacerebbe avere spiegazioni più informate.

(Ci scusiamo per i tag generici. Non ne ho trovati di migliori)


Baden-Powell era stato assediato nella città di Mafeking durante la seconda guerra boera. Aveva formato il Mafeking Cadet Corps, che era un gruppo di giovani che sostenevano le truppe in difesa portando messaggi e compiti simili. Ciò liberò gli uomini per i doveri militari e tenne occupati i ragazzi durante l'assedio prolungato.

Tornati nel Regno Unito, i giornali avevano seguito l'andamento dell'Assedio di Mafeking. Quando l'assedio fu rotto, Baden-Powell divenne un eroe nazionale. Sul retro di questo, la gente ha comprato il piccolo manuale, Aids to Scouting, che aveva scritto alcuni anni prima sullo scoutismo militare e la sopravvivenza nella natura selvaggia. Questo ha alimentato l'interesse pubblico in materia di scouting.

Quando tornò nel Regno Unito, Baden-Powell fu coinvolto nella Boy's Brigade, diventandone vicepresidente nel 1903. Questa era già una grande organizzazione giovanile (nel 1910 c'erano circa 100.000 ragazzi iscritti in circa 2200 aziende in tutto il Impero britannico e Stati Uniti).

Quando Baden Powell ha riscritto il suo manuale e lo ha pubblicato come Scouting for Boys, ha cambiato radicalmente il suo ethos. Ha tralasciato molti degli aspetti militari e ha applicato le tecniche ad altri eroi non militari dell'epoca come esploratori e boscaioli. Ha anche aggiunto il Metodo Scout che era un sistema educativo innovativo e informale destinato a sviluppare un buon carattere.

Scouting for Boys è stato originariamente pubblicato in una serie di sei parti nel 1908 e conteneva attività e programmi destinati all'uso da parte delle organizzazioni giovanili esistenti. Fu un successo immediato, ma sembra che Baden-Powell non avesse intenzione di costituire a quel punto un movimento separato e distinto.

Le "pattuglie scout" che seguivano i principi stabiliti nel libro di Baden-Powell furono istituite in tutto il Regno Unito e si diffusero rapidamente in tutto l'Impero britannico. Il primo raduno scout si tenne al Crystal Palace di Londra l'anno successivo. Hanno partecipato circa 11.000 scout, tra cui alcune ragazze che si vestivano da scout e si facevano chiamare "Girl Scouts".

Quando Baden-Powell lasciò l'esercito nel 1910, fondò la Boy Scouts Association e, poco dopo, le Girl Guides. In realtà, però, entrambe le organizzazioni esistevano già in forma nascente. Le persone erano attratte dalla possibilità di emulare i loro eroi, e anche dal fatto che lo scoutismo enfatizzava i giochi all'aperto più avventurosi di quanto non fossero usuali in altre organizzazioni giovanili dell'epoca (come la Boy's Brigade, per esempio). Allora, come adesso, le abilità apprese dagli scout erano viste come divertenti.

Inizialmente, molti gruppi hanno effettuato una doppia registrazione con la Boy's Brigade e la Boy Scout Association. Ciò ha capitalizzato sull'infrastruttura esistente e ha alimentato la rapida crescita del movimento Scout.

Il fatto che il movimento scout si rivolgesse anche alle ragazze ha ampliato il suo fascino, dal momento che molti dei movimenti giovanili fino a quel momento erano stati solo per ragazzi. Come notato sopra, le Girl Guides sono state formate da Baden-Powell e sua sorella Agnes, pochi mesi dopo la Boy Scouts Association. (Agnes Baden-Powell avrebbe guidato le Girl Guides fino al 1918, quando Olave Baden-Powell subentrò come capo guida.)

Il programma offerto dalle Girl Guides era radicalmente diverso da quelli proposti da altre organizzazioni per le ragazze in quel momento. Ad esempio, i precursori della Brigata delle ragazze avevano l'obiettivo di:

aiutare le ragazze a diventare seguaci del Signore Gesù Cristo attraverso l'autocontrollo, la riverenza e il senso di responsabilità.

Non è difficile vedere che molte ragazze, avendo letto Scouting for Boys, preferirebbero seguire i loro fratelli nello scouting, e questo è esattamente quello che accadde al primo raduno scout nel 1909.

A volte è forse difficile ricordare quanto progressista fosse Baden-Powell quando prese la decisione di includere le ragazze nel movimento scout nel 1910. Per il contesto, vale la pena ricordare che l'equivalente femminile della Boy's Brigade, il Associazione delle ragazze, non è stata costituita fino al 2008!


Secondo William Strauss e Neil Howe nel loro libro "Generations", uno dei motivi per cui il movimento scout ha avuto tanto successo è che è arrivato "proprio al momento giusto", almeno per gli americani. Una dimostrazione di questo fatto fu che poco dopo che Robert Baden Powell fondò il movimento originale in Gran Bretagna nel 1908, William Boyce fondò un movimento eco negli Stati Uniti per i ragazzi nel 1910, e Juliette Low lo fece anche per le ragazze nel 1912. E la popolarità di Boy e Girl Scouts negli Stati Uniti ha assicurato il successo del movimento a livello globale.

Il movimento scout coincise con l'infanzia di quella che in seguito divenne la generazione della seconda guerra mondiale. A quel tempo, l'America non pensava di combattere una grande guerra tre decenni nel futuro; nel 1912, nemmeno la prima guerra mondiale era iniziata. Quello che allora era nella mente degli americani era la recente "chiusura della frontiera". e il fatto che non ci fossero compiti di esplorazione nazionale per la generazione successiva. Invece, lo "scouting" è diventato un sostituto "urbano" sano e meno pericoloso per i bambini, replicando alcune delle esperienze "di frontiera" all'aria aperta, senza i pericoli reali di avere a che fare con animali selvatici e nativi americani ostili. In effetti, lo scoutismo ha funzionato bene con la crescente urbanizzazione degli Stati Uniti in quel momento.

A cavallo tra il XIX e il XX secolo, la nazione aveva superato la guerra civile e le attività semi-militari, incluso l'uso di uniformi, divennero di nuovo rispettabili, specialmente nella forma annacquata fornita dallo scoutismo. (Allo stesso modo, l'America ha superato il funk della guerra del Vietnam a cavallo tra il XX e il XXI secolo.)

Un'altra attrazione dello scoutismo (per gli adulti) era che teneva i bambini lontani dalle strade e forniva sfoghi naturali in cui le loro naturali energie giovanili potevano essere incanalate. Arrivato troppo tardi per fare molto per la prima guerra mondiale, questa "canalizzazione" dei giovani è stata utile all'America durante la Depressione (ad esempio, il Civilian Conservation Corps) e, naturalmente, la stessa seconda guerra mondiale, prima di essere sostituita con altri, " Dr. Spock" metodi di educazione dei figli dopo la guerra.

Il movimento scout si adattava anche alla "vita dura" e all'etica della conservazione predicata dai leader americani dell'epoca, in particolare Theodore Roosevelt.


L'Associazione Scout

L'Associazione Scout (conosciuto anche come Gli scout, o semplicemente scout) [3] [4] è la più grande organizzazione scout del Regno Unito ed è membro riconosciuto dell'Organizzazione mondiale del movimento scout per il Regno Unito. Dopo l'origine dello scautismo nel 1907, l'associazione fu costituita nel 1910 e costituita nel 1912 con atto reale sotto il precedente nome di L'Associazione Boy Scout. [1]

L'associazione è la più grande organizzazione Scout nazionale in Europa, che rappresenta il 35% dei membri della Regione Scout Europea. [5]

L'associazione mira a fornire "divertimento, avventura e abilità per la vita e dare ai giovani l'opportunità di vivere nuove avventure, fare esperienze all'aria aperta e prendere parte a una serie di attività creative, comunitarie e internazionali, interagire con gli altri, fare nuove amicizie, acquisire fiducia e avere l'opportunità di raggiungere il loro pieno potenziale." [7]

L'associazione è guidata dal suo capo Scout, attualmente presentatore televisivo, avventuriero e autore Bear Grylls, insieme a un commissario capo del Regno Unito, attualmente Tim Kidd, e amministratore delegato, attualmente Matt Hyde. I presidenti congiunti dell'associazione sono il duca di Kent e Catherine, duchessa di Cambridge e il suo patrono è la regina Elisabetta II. [8] [9] [10] [11] [12]


Perché il movimento scout ha avuto così tanto successo? - Storia

Questa breve storia è stata studiata e scritta dal capo scout Jeff Snowden nel 1984 e da allora è stata continuamente aggiornata. Si basa su una ricerca considerevole (vedi elenco di riferimento alla fine) e sull'esperienza personale. La storia vuole essere accurata e fattuale, ma ovviamente conterrà alcune interpretazioni personali degli eventi. Le correzioni di fatto sono sempre ben accette.

Contenuti

Scoutismo mondiale

Baden-Powell

Lo scoutismo iniziò in Inghilterra nel 1908, creato dal generale Robert Baden-Powell. BP, uno scapolo di 50 anni all'epoca, fu uno dei pochi eroi a uscire dalla seconda guerra sudafricana ("boera") della Gran Bretagna. Era conosciuto principalmente per le sue idee insolite sull'esplorazione militare, spiegate nel suo libro Aiuti allo scoutismo. Sorpreso nello scoprire che molti ragazzi stavano usando il suo libro militare come guida per le attività all'aperto, iniziò a pensare a come convertire i suoi concetti di esplorazione militare per uomini in "ricognizione di pace" per ragazzi. Raccogliendo idee da molte fonti, ha testato il suo programma su un gruppo di ragazzi sull'isola di Brownsea nell'agosto 1907. Il campo dell'isola ha avuto successo, quindi B-P ha riscritto il suo libro militare, chiamandolo Scouting per ragazzi (pubblicato all'inizio del 1908). Il clima era giusto per un programma giovanile come Scouting, e si diffuse rapidamente nel Commonwealth britannico, poi in altri paesi.

Una volta che lo scoutismo è diventato un fenomeno mondiale, un certo numero di persone ha fatto affermazioni sui loro contributi e persino sulla priorità su Baden-Powell, e B-P non è stato particolarmente attento ad accreditare completamente le sue fonti. La fonte più significativa proveniva da Ernest Thompson Seton, che aveva avviato un programma per ragazzi negli Stati Uniti nel 1902. Seton incontrò B-P nel 1904 e gli diede una copia del suo manuale, che B-P utilizzò ampiamente per sviluppare le sue idee scout.

Quando è iniziato lo scoutismo? Sebbene ci fossero diverse organizzazioni per ragazzi create tra il 1880 e l'inizio del 1900, nessuna di queste si avvicinò mai al successo del Boy Scouting di Baden-Powell e scomparve rapidamente (o si fuse con lo scoutismo). Per molti anni, la Boy Scout Association del Regno Unito e l'Organizzazione Mondiale del Movimento Scout hanno celebrato l'anno di fondazione dello scautismo mondiale nel 1908, quando B-P's Scouting per ragazzi era pubblicato. Più recentemente, hanno spostato la data di fondazione al 1 agosto 1907, giorno di apertura del campo di prova di Brownsea Island, anche se non era disponibile alcun programma di Scouting (nemmeno per i ragazzi di Brownsea Island) fino all'uscita di Scouting per ragazzi.

Scoutismo mondiale oggi

Oggi, lo scautismo si trova in 190 dei 195 paesi indipendenti del mondo. Gli Stati Uniti hanno un'unica organizzazione Scout nazionale (molti paesi, soprattutto in Europa, hanno diverse organizzazioni Scout separate, divise per religione o lingua, con diverse uniformi, avanzamento e gerarchie nazionali). Lo scoutismo è il movimento giovanile di maggior successo al mondo. [Maggiori informazioni sullo scoutismo internazionale possono essere trovate sul nostro Scoutismo mondiale pagina.]

Scoutismo negli Stati Uniti

Boy Scouts of America (BSA)

William Boyce. I Boy Scouts of America (BSA) sono stati fondati dall'editore di Chicago William Boyce l'8 febbraio 1910. A quel tempo negli Stati Uniti c'erano molte altre organizzazioni giovanili orientate all'esterno, alcune con il nome "Boy Scout" e altre con altri nomi , e c'erano già un certo numero di truppe esistenti che utilizzavano qualche variazione del programma British Scout. Il contributo chiave di Boyce è stato quello di organizzare la BSA come azienda. Ha incorporato l'organizzazione (a Washington, DC, piuttosto che a Chicago), ha reclutato professionisti chiave per i giovani (in particolare dall'YMCA) per progettare e gestire il programma e ha fornito finanziamenti chiave per l'organizzazione nascente.

YMCA— In larga misura, la YMCA ha gestito la BSA durante il suo primo anno, in particolare il dirigente della YMCA Edgar Robinson, che per primo ha suggerito a Boyce che la YMCA era ben posizionata per fornire struttura e leadership ai nascenti Boy Scouts of America. Robinson ha istituito il primo ufficio BSA accanto al suo a Manhattan (New York City), e ha reclutato il funzionario YMCA John Alexander come primo "segretario dirigente" della BSA.

Prime azioni. La nuova BSA istituì rapidamente un ufficio nazionale, sviluppò un manuale temporaneo, cercò l'approvazione di Baden-Powell (che ottennero) e continuò lo sforzo iniziato da Boyce per ottenere una Carta del Congresso dal Congresso degli Stati Uniti (che ottennero nel 1916). Hanno anche iniziato una campagna attiva per assorbire tutte le altre organizzazioni giovanili di tipo Scout nella BSA, spesso semplicemente invitando i leader rivali a far parte del nuovo Consiglio Nazionale della BSA. La fusione finale furono i Rhode Island Boy Scouts (iniziati nel 1910, fusi con BSA nel 1917). L'unica resistenza fu il militaristico "American Boy Scout" (chiamato "US Boy Scout" dopo il 1913), fondato nel maggio 1910 (appena tre mesi dopo la BSA) e sponsorizzato dall'editore William Randolph Hearst. La confusione con i nomi delle due organizzazioni ha danneggiato sia la raccolta di fondi che la reputazione della BSA ricorrendo ai tribunali federali, e aiutata dalla loro Carta del Congresso e dalla testimonianza di Baden-Powell, la BSA ha ottenuto una sentenza favorevole contro il " US Boy Scout" in 1919.

Early Rivals to BSA—Alcuni dei primi programmi di tipo scoutismo non BSA negli Stati Uniti includevano:

  • 'American Boy Scout' (ABS, cambiato in 'US Boy Scout' nel 1913), fondato nel maggio 1910 e sponsorizzato dall'editore William Randolph Hearst fino a quando non ritirò il suo sostegno nel dicembre 1910, citando irregolarità finanziarie nell'organizzazione. Gli ABS Scout hanno forato con i fucili (a volte carichi) e almeno un ABS Scout è stato accidentalmente colpito a morte da un altro Scout.
  • 'Boy Scouts of the United States', formato nel maggio 1910, con il colonnello in pensione dell'esercito americano Peter Bomus come capo scout. Bomus è entrato brevemente nel Consiglio nazionale della BSA.
  • "Cavalieri di Re Artù", Frank Lincoln Masseck (unito al Consiglio nazionale della BSA).
  • 'Cavalieri del Santo Graal', Perry Edwards Powell (unito al Consiglio nazionale della BSA).
  • 'Lone Scouts of America', fondata nel 1915 dal fondatore della BSA Boyce, che era diventato insoddisfatto della BSA, e ha creato la LSA per i ragazzi che vivono in aree isolate. La LSA si è fusa con la BSA nel 1923.
  • 'National Scouts of America', il colonnello William Verbeck (unito al Consiglio nazionale della BSA).
  • 'New England Boy Scouts' (NEBS), uno spin-off del 'American Boy Scout'. Il funzionario NEBS George S. Barton ha fondato una rivista chiamata La vita dei ragazzi all'inizio del 1911, e in seguito lo vendette alla BSA a metà del 1912 per $ 6000.
  • "Scout della pace della California"
  • 'Rhode Island Boy Scouts' (RIBS), si fuse con BSA nel 1917, ed esiste ancora oggi come Narragansett Council della BSA.
  • 'Figli di Daniel Boone' (in seguito chiamato Boy Pioneers of America), Daniel Beard. Beard divenne il Commissario Scout Nazionale della BSA nel 1910, ma non fuse mai completamente la sua organizzazione con la BSA, anche se rimase una parte attiva della leadership nazionale della BSA per il resto della sua vita.
  • "Indiani Woodcraft", Ernest Thompson Seton. Seton è diventato il primo capo scout della BSA, fino a quando non è stato costretto a dimettersi nel 1915. Non ha mai completamente fuso la sua organizzazione con la BSA e ha tentato di rivitalizzarla come Woodcraft League dopo il 1915. Ci sono ancora alcune organizzazioni Woodcraft in tutto il mondo oggi.
  • YMCA Scouts l'YMCA ha sponsorizzato un certo numero di prime truppe e le ha fuse con il programma BSA a partire dal giugno 1910.

I Fondatori. Tre persone hanno influenzato lo sviluppo della BSA più di ogni altra: Ernest Thompson Seton, James West e, in misura minore, Daniel Beard.

Daniel Carter Barba."Uncle Dan" Beard era amato da milioni di boy scout americani durante la sua vita. Un noto artista e uomo di attività all'aria aperta, aveva fondato un'organizzazione di tipo scout chiamata Figli di Daniel Boone nel 1905. Sebbene avesse molto in comune con il Boy Scouting, mancava di una struttura organizzativa (fu promossa attraverso diverse riviste). Non sembra che Baden-Powell abbia usato la letteratura di Dan Beard mentre formulava le sue idee per il Boy Scouting.

Ernest Thompson Seton. Seton, un famoso scrittore e artista, aveva fondato un programma per ragazzi vagamente strutturato chiamato Woodcraft Indians nel 1902. Seton aveva anche visitato l'Inghilterra nel 1904, dove incontrò Baden-Powell e gli diede una copia del suo manuale per gli indiani Woodcraft . B-P ha usato molte delle idee di Seton mentre sviluppava il suo programma di Boy Scouting. In effetti, l'introduzione di Seton all'edizione originale del Boy Scout Handbook della BSA chiarisce che si considerava il vero fondatore del movimento scout mondiale: "Nel 1904, sono andato in Inghilterra per portare avanti il ​​lavoro [di promuovere un "Woodcraft e movimento scout"] lì, e, conoscendo il generale RSS Baden-Powell come il principale sostenitore dello scoutismo nell'esercito britannico, lo invitò a collaborare con me, nel rendere popolare il movimento. Di conseguenza, nel 1908 organizzò il suo movimento Boy Scout, incorporando i principi degli indiani [Woodcraft] con altre caratteristiche etiche relative a casse di risparmio, esercitazioni antincendio, ecc. e affascinante libro." Quando William Boyce incorporò i Boy Scouts of America nel 1910, Seton si unì alla nuova organizzazione e divenne il primo capo scout della BSA (dal 1910 al 1915).

James Ovest. West era un avvocato di Washington, DC, attivo nei casi minorili. Reclutato nel 1911 come Segretario Esecutivo, West cambiò presto il suo titolo in Chief Scout Executive. West ha creato una struttura nazionale ben organizzata che è stata una chiave per la crescita e la reputazione della BSA. Sebbene avesse intenzione di fare dello scoutismo solo un diversivo temporaneo dalla sua carriera legale, West rimase capo esecutivo scout dal 1911 fino al suo ritiro nel 1943.

Lotta di potere. West e Seton (e anche Beard) litigavano costantemente per la direzione della BSA. La storia della loro rivalità, e di come ha influenzato la giovane BSA, è affascinante [vedi La festa degli scout, 2010, di Scott e Murphy]. West era l'organizzatore e aveva il sostegno del consiglio di amministrazione sulla direzione che BSA avrebbe dovuto prendere. Beard alla fine ha trovato una scrittura di nicchia per la rivista Boys Life e ha fatto apparizioni in tutto il paese. Ma le idee di Seton erano troppo spesso contrarie a ciò che West e il consiglio credevano, e alla fine Seton fu costretto a dimettersi dalla BSA (dicembre 1915). Per richiesta di Seton, tutti i capitoli che aveva scritto per il manuale Boy Scout (Manuale per ragazzi) furono rimossi con la 14a ristampa nel 1916 e sostituiti con capitoli simili di altri autori. Tuttavia, né lo scautismo mondiale né la BSA sarebbero ciò che sono senza il contributo di Seton.

Programmi tipo scout per ragazze negli Stati Uniti

Le ragazze negli Stati Uniti hanno avuto due opzioni principali simili al Boy Scouting: Camp Fire (precedentemente chiamato Camp Fire Girls, iniziato nel 1910) e Girl Scouts of the USA (iniziato nel 1912). Più di recente, c'è stata più concorrenza con diverse nuove organizzazioni di tipo Scout per ragazze.

fuoco da campo iniziò quasi subito dopo i Boy Scouts, e ci fu presto il coinvolgimento dei fondatori della BSA, incluso James E. West (il nuovo Chief Scout Executive di BSA), che considerava sempre Camp Fire come l'equivalente femminile del Boy Scouting. Originariamente per sole ragazze, il programma è diventato misto nel 1975. [Ulteriori informazioni su Camp Fire sono disponibili sul nostro Organizzazioni simili a scout pagina.]

Il Ragazze scout iniziata nel 1912, fondata come Girl Guides of America da Juliette Gordon "Daisy" Low. Dopo un anno di debole crescita, Low cambiò il nome in Girl Scouts of the US nel 1913 per sfruttare il riconoscimento del nome dei Boy Scouts (l'organizzazione modificò ulteriormente il suo nome in Girl Scouts of the USA nel 1947). Ha ricevuto una Carta del Congresso nel 1950. Mentre le organizzazioni di Boy Scouting e Girl Guiding in molti paesi si sono fuse, le due organizzazioni statunitensi rimangono completamente separate. Mentre Baden-Powell, che ha fondato entrambi i movimenti mondiali, riteneva che le ragazze dovessero essere chiamate Guide, il cambio di nome del programma statunitense in Girl Scouts ha causato oltre un secolo di confusione per il pubblico e per i potenziali donatori. A partire dal 1910, esisteva per alcuni anni un'organizzazione di ragazze rivali chiamata Girl Scouts of America (fondata a Des Moines, Iowa), ma non crebbe mai oltre un piccolo numero di truppe.

US Girl Scouting è diviso in sei divisioni in base al grado scolastico:

  • Girl Scout Daisies, gradi K-1, precedentemente chiamate Daisy Scouts
  • Brownies Girl Scout, gradi 2-3
  • Girl Scout Juniors, gradi 4-5
  • Cadette Girl Scout, gradi 6-8
  • Senior Girl Scout, gradi 9-10
  • Ambasciatrici Girl Scout, classi 11-12

I programmi di Girl Scout per le scuole superiori hanno avuto grandi difficoltà a competere per le ragazze con il programma Exploring della BSA dopo che Exploring è diventato coed nel 1971. E l'organizzazione Girl Scouts è stata sia ostile che difensiva da quando i Boy Scouts of America hanno annunciato il suo piano (in fine 2017) per offrire programmi per ragazze dalla scuola materna fino all'età di 20 anni.

Maggiori informazioni possono essere trovate sul nostro Girl Scouts degli Stati Uniti pagina.

Dagli anni '90, altre organizzazioni hanno fornito ulteriore competizione per le ragazze interessate a un programma simile agli scout, tra cui Ragazze del patrimonio americano (1995), Ragazze di frontiera (2007), e ora il Boy Scout d'America (Venturing & Sea Scouts nel 1971 [quei programmi si chiamavano Exploring & Sea Exploring a quel tempo] Cub Scouts nel 2018 e Scouts nel 2019).

Maggiori informazioni su questi e altri programmi simili agli scout possono essere trovati sul nostro Organizzazioni alternative di tipo scout e scout pagina.

Ultima revisione di questa pagina: 19 ottobre 2018
Copyright e copia 1996-2018 di Troop 97 BSA


La nostra storia

Il 1° agosto 1907, 20 ragazzi si riunirono per unirsi al primo campo sperimentale scout sull'isola di Brownsea, vicino a Poole nel Dorset. L'uomo dietro l'evento era Robert Baden-Powell, un soldato, artista e scrittore. Riunendo giovani di diversa estrazione, sperava di colmare le lacune nella società e dare a tutti l'opportunità di apprendere nuove competenze. All'epoca era un'idea radicale, ma aprì la strada a quello che sarebbe successo.

Le cose decollano

L'isola è stata una scelta ispirata. Sulle sue sponde sono stati organizzati otto giorni di attività ricche di azione. Progettato per insegnare ai giovani come prendere l'iniziativa e provare qualcosa di nuovo, ha coperto tutto, dal monitoraggio e la pesca, allo studio di animali, piante e stelle. Grazie al carisma naturale di B-P, le sue idee hanno rapidamente preso piede. Nel giro di due anni c'erano 100.000 scout nel solo Regno Unito.

Perché la gentilezza è nel nostro DNA

Essere uno Scout è sempre stato molto più che sapere come montare una tenda (anche se siamo noti per essere eccezionalmente bravi). Ispirati dal loro fondatore, gli scout sono stati incoraggiati a difendere ciò in cui credono e a tracciare una strada. Nel "fare del loro meglio" per se stessi e per gli altri, gli scout originali si sono distinti dagli altri amici. Fin dall'inizio, sono stati gentili, premurosi e sempre pronti ad aiutare le altre persone. "Uno scout è un amico di tutti", ha scritto BP in Scouting for Boys. Questo libro avrebbe continuato a spostare oltre 100 milioni di copie e avrebbe lanciato un movimento mondiale.

Lì quando abbiamo più bisogno

Abbiamo anche introdotto nuove parole e frasi nella società: idee come "The Good Turn", "The Scout Law", "Scout Promise" sono decollate, insieme al famoso motto di BP: "Be Prepared". Nel frattempo, la sciarpa (o il fazzoletto da collo) degli scout stava diventando uno spettacolo familiare, rassicurando le persone in tempi di crisi nazionale. Gli Scout hanno svolto un ruolo chiave sul fronte interno in entrambe le guerre mondiali, portando messaggi, portando il raccolto e persino dirigendo le squadre dei vigili del fuoco durante il Blitz.

Come siamo cambiati (ma siamo rimasti fedeli ai nostri valori)

Oggi, gli scout sono cresciuti e si sono evoluti in tanti modi, accogliendo persone di ogni genere, credo e provenienza.

Ma nonostante tutto, il nostro obiettivo rimane lo stesso: preparare i giovani per il futuro e costruire comunità più forti. A partire dal 2021, abbiamo aperto oltre 1.339 nuovi gruppi Scout nelle aree di deprivazione, aiutando una nuova generazione ad acquisire competenze per la vita. Che possa continuare a lungo.


Contenuti

Origini Modifica

L'innesco per il movimento scout fu la pubblicazione del 1908 di Scouting per ragazzi scritto da Robert Baden-Powell. [1] [2] A Charterhouse, una delle scuole pubbliche più famose d'Inghilterra, Baden-Powell aveva un interesse per la vita all'aria aperta. [3] In seguito, come ufficiale militare, Baden-Powell fu di stanza nell'India britannica nel 1880 dove si interessò allo scoutismo militare e nel 1884 pubblicò Ricognizione e scouting. [4]

Nel 1896, Baden-Powell fu assegnato alla regione del Matabeleland nella Rhodesia del Sud (ora Zimbabwe) come capo di stato maggiore del generale Frederick Carrington durante la seconda guerra del Matabele. Nel giugno del 1896 si incontrò qui e iniziò un'amicizia permanente con Frederick Russell Burnham, il capo degli scout dell'esercito britannico in Africa di origine americana. [5] [6] Questa è stata un'esperienza formativa per Baden-Powell non solo perché ha avuto il tempo della sua vita comandando missioni di ricognizione in territorio nemico, ma perché molte delle sue successive idee di Boy Scout hanno avuto origine qui. [7] Durante le loro pattuglie di ricognizione congiunte nelle colline di Matobo, Burnham aumentò le abilità di falegnameria di Baden-Powell, ispirandolo e seminando semi sia per il programma che per il codice d'onore successivamente pubblicato in Scouting per ragazzi. [8] [9] Praticata dai pionieri del Vecchio West americano e dai popoli indigeni delle Americhe, la lavorazione del legno era generalmente poco conosciuta dall'esercito britannico ma ben nota allo scout americano Burnham. [5] Queste abilità alla fine costituirono la base di ciò che ora viene chiamato esplorazione, i fondamenti dello scautismo. Entrambi gli uomini si resero conto che le guerre in Africa stavano cambiando notevolmente e che l'esercito britannico doveva adattarsi, quindi durante le loro missioni di ricognizione congiunte, Baden-Powell e Burnham discussero il concetto di un ampio programma di addestramento in falegnameria per giovani uomini, ricco di esplorazione, tracciamento, artigianato sul campo. , e l'autosufficienza. [10] Durante questo periodo nelle colline di Matobo, Baden-Powell iniziò a indossare il suo caratteristico cappello da campagna [11] come quello indossato da Burnham, e acquisì il suo corno di kudu, lo strumento da guerra Ndebele che in seguito usò ogni mattina a Brownsea Island per svegliare i primi Boy Scout e convocarli in corsi di formazione. [12] [13] [14]

Tre anni dopo, in Sudafrica, durante la seconda guerra boera, Baden-Powell fu assediato nella piccola città di Mafikeng (Mafeking) da un esercito boero molto più numeroso. [15] Il Mafeking Cadet Corps era un gruppo di giovani che sostenevano le truppe portando messaggi, che liberavano gli uomini per i doveri militari e tenevano occupati i ragazzi durante il lungo assedio. Il Corpo dei cadetti si è comportato bene, aiutando nella difesa della città (1899-1900), ed è stato uno dei tanti fattori che hanno ispirato Baden-Powell a formare il movimento scout. [16] [17] [18] Ogni membro ha ricevuto un distintivo che illustrava un punto cardinale combinato e una punta di lancia. Il logo del distintivo era simile alla punta di freccia a forma di giglio che lo scoutismo adottò in seguito come simbolo internazionale. [19] L'assedio di Mafeking fu la prima volta dalla sua infanzia che Baden-Powell, un soldato regolare in servizio, era entrato nella stessa orbita dei "civili" - donne e bambini - e aveva scoperto da solo l'utilità di ragazzi.

Nel Regno Unito, il pubblico, attraverso i giornali, ha seguito la lotta di Baden-Powell per tenere Mafeking, e quando l'assedio è stato rotto, era diventato un eroe nazionale. Questa ascesa alla fama alimentò le vendite del piccolo libretto di istruzioni che aveva scritto nel 1899 sull'esplorazione militare e la sopravvivenza nella natura selvaggia, Aiuti allo scoutismo, [20] che doveva molto a ciò che aveva appreso dalle discussioni con Burnham. [21]

Al suo ritorno in Inghilterra, Baden-Powell notò che i ragazzi mostravano un notevole interesse per Aiuti allo scoutismo, che è stato inaspettatamente utilizzato da insegnanti e organizzazioni giovanili come primo manuale di scoutismo. [21] Fu spinto a riscrivere questo libro per ragazzi, specialmente durante un'ispezione della Boys' Brigade, un grande movimento giovanile addestrato con precisione militare. Baden-Powell pensò che questo non sarebbe stato attraente e suggerì che la Brigata dei Ragazzi sarebbe potuta diventare molto più grande se si fosse usato lo scoutismo. [22] Studiò altri schemi, parte dei quali usò per lo scoutismo.

Nel luglio 1906 Ernest Thompson Seton inviò a Baden-Powell una copia del suo libro del 1902 Il rotolo di corteccia di betulla degli indiani Woodcraft. [23] Seton, un canadese-americano di origine britannica che vive negli Stati Uniti, incontrò Baden-Powell nell'ottobre 1906 e condivisero idee sui programmi di formazione dei giovani. [24] [25] Nel 1907 Baden-Powell scrisse una bozza chiamata Pattuglie di ragazzi. Nello stesso anno, per testare le sue idee, riunì 21 ragazzi di estrazione sociale mista (dalle scuole maschili dell'area londinese e una sezione di ragazzi delle unità di Poole, Parkstone, Hamworthy, Bournemouth e Winton Boys' Brigade) e tenne un campo di una settimana ad agosto sull'isola di Brownsea nel porto di Poole, nel Dorset. [26] Il suo metodo organizzativo, ora noto come sistema di pattuglia e una parte fondamentale dell'addestramento scout, ha permesso ai ragazzi di organizzarsi in piccoli gruppi con un capo pattuglia eletto. [27]

Alla fine del 1907, Baden-Powell fece un lungo giro di conferenze organizzato dal suo editore, Arthur Pearson, per promuovere il suo prossimo libro, Scouting per ragazzi. Non aveva semplicemente riscritto il suo Aiuti allo scoutismo omise gli aspetti militari e trasferì le tecniche (principalmente abilità di sopravvivenza) a eroi non militari: boscaioli, esploratori (e in seguito marinai e aviatori). [28] Aggiunse anche principi educativi innovativi (il metodo Scout) con i quali estese il gioco attraente ad una personale educazione mentale. [25]

All'inizio del 1908, Baden-Powell pubblicò Scouting per ragazzi in sei parti quindicinali, definendo attività e programmi che le organizzazioni giovanili esistenti potrebbero utilizzare. [29] La reazione è stata fenomenale e abbastanza inaspettata. In brevissimo tempo furono create Pattuglie Scout su e giù per il paese, tutte seguendo i principi del libro di Baden-Powell. Nel 1909, il primo raduno scout si tenne al Crystal Palace di Londra, al quale arrivarono 11.000 scout e alcune ragazze vestite da scout e che si facevano chiamare "Girl Scouts". Baden-Powell si ritirò dall'esercito e, nel 1910, fondò l'Associazione Boy Scouts e in seguito The Girl Guides. Al momento del primo censimento della Boy Scouts Association nel 1910, contava oltre 100.000 scout. [29]

Scouting per ragazzi è stato pubblicato in Inghilterra più tardi nel 1908 in forma di libro. Il libro è ora il quarto titolo più venduto di tutti i tempi, [30] ed è stato la base per la successiva versione americana del Manuale del boy scout. [31]

All'epoca, Baden-Powell intendeva che lo schema sarebbe stato utilizzato da organizzazioni consolidate, in particolare la Boys' Brigade, dal fondatore William A. Smith. [32] Tuttavia, a causa della popolarità della sua persona e degli avventurosi giochi all'aperto di cui scrisse, i ragazzi formarono spontaneamente pattuglie scout e inondarono Baden-Powell di richieste di assistenza. Li incoraggiò e il movimento scout sviluppò slancio. Nel 1910 Baden-Powell fondò la Boy Scout Association nel Regno Unito. Man mano che il movimento cresceva, al programma furono aggiunti Sea Scout, Air Scout e altre unità specializzate. [33] [34]

La legge Scout originale Modifica

La legge sugli scout è per i ragazzi, come segue

  • Ci si deve fidare dell'onore di uno scout – Ciò significa che lo scout cercherà nel miglior modo possibile di fare ciò che ha promesso o ciò che gli viene chiesto
  • Uno scout è fedele al suo re o regina, ai suoi leader e al suo paese.
  • Il dovere di uno scout è di essere utile e di aiutare gli altri
  • Uno Scout è amico di tutti e fratello di ogni altro Scout: gli Scout si aiutano a vicenda, indipendentemente dalle differenze di status o di classe sociale.
  • Uno Scout è cortese – È educato e disponibile con tutti, specialmente donne, bambini e anziani. Non prende nulla per essere d'aiuto.
  • Uno Scout è amico degli animali: non li fa soffrire né li uccide senza bisogno di farlo.
  • Uno Scout obbedisce agli ordini, anche a quelli che non gli piacciono.
  • Uno Scout sorride e fischia
  • Uno Scout è parsimonioso: evita inutili spese di denaro.
  • Uno Scout è pulito nei pensieri, nelle parole e nelle azioni (aggiunto in seguito)

La promessa del 1908 Modifica

Nel suo libro originale sul boy scouting, il generale Baden-Powell ha introdotto la promessa scout, come segue: [35]

"Prima di diventare uno scout, un ragazzo deve prestare giuramento di scout, così:

  1. Farò il mio dovere verso Dio e il Re.
  2. Farò del mio meglio per aiutare gli altri, qualunque cosa mi costi.
  3. Conosco la legge degli scout e le obbedirò».

Mentre presta questo giuramento, l'esploratore starà in piedi, tenendo la mano destra sollevata all'altezza della spalla, palmo in avanti, pollice appoggiato sull'unghia del mignolo e le altre tre dita in piedi, rivolte verso l'alto:

Questo è il saluto e il segno segreto dell'esploratore".

Modifica del movimento

Il Movimento Boy Scout si affermò rapidamente in tutto l'Impero Britannico subito dopo la pubblicazione di Scouting per ragazzi. Nel 1908, lo scautismo fu fondato a Gibilterra, Malta, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Malesia (Truppa sperimentale YMCA a Penang) e Sud Africa. Nel 1909 il Cile fu il primo paese al di fuori dei domini britannici ad avere un'organizzazione scout riconosciuta da Baden-Powell. Il primo raduno scout, tenutosi nel 1909 al Crystal Palace di Londra, attirò 10.000 ragazzi e un certo numero di ragazze. Nel 1910, Argentina, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, India, Messico, Paesi Bassi, Norvegia, Russia, Svezia e Stati Uniti avevano i Boy Scout. [36] [37]

Il programma inizialmente si concentrava sui ragazzi di età compresa tra 11 e 18 anni, ma man mano che il movimento cresceva, è diventata evidente la necessità di una formazione di leader e di programmi per ragazzi più giovani, ragazzi più grandi e ragazze. I primi programmi Cub Scout e Rover Scout erano in vigore alla fine degli anni '10. Hanno operato in modo indipendente fino a quando non hanno ottenuto il riconoscimento ufficiale dall'organizzazione scout del loro paese d'origine. Negli Stati Uniti, i tentativi di programmi Cub iniziarono già nel 1911, ma il riconoscimento ufficiale non fu ottenuto fino al 1930. [37] [38] [39]

Le ragazze volevano entrare a far parte del movimento fin dall'inizio. Baden-Powell e sua sorella Agnes Baden-Powell introdussero le Girl Guides nel 1910, un movimento parallelo per ragazze, a volte chiamato Girl Scouts. Agnes Baden-Powell è diventata la prima presidentessa delle Girl Guides quando è stata costituita nel 1910, su richiesta delle ragazze che hanno partecipato al Crystal Palace Rally. Nel 1914, fondò Rosebuds, in seguito ribattezzata Brownies, per ragazze più giovani. Si dimise da presidente delle Girl Guides nel 1920 in favore della moglie di Robert, Olave Baden-Powell, che fu nominata Chief Guide (per l'Inghilterra) nel 1918 e World Chief Guide nel 1930. A quel tempo, ci si aspettava che le ragazze rimanessero separate da ragazzi a causa degli standard sociali, sebbene esistessero gruppi di giovani co-educativi. Negli anni '90, due terzi delle organizzazioni Scout appartenenti al WOSM erano diventate coeducative. [40]

Baden-Powell non poteva consigliare da solo tutti i gruppi che richiedevano la sua assistenza. I primi campi di addestramento per capi scout si sono tenuti a Londra e nello Yorkshire nel 1910 e nel 1911. Baden-Powell voleva che la formazione fosse il più pratica possibile per incoraggiare altri adulti ad assumere ruoli di leadership, quindi il corso Wood Badge è stato sviluppato per riconoscere la formazione alla leadership degli adulti. Lo sviluppo dell'addestramento fu ritardato dalla prima guerra mondiale e il primo corso Wood Badge non si tenne fino al 1919. [41] Il Wood Badge viene utilizzato dalle associazioni di Boy Scout e dalle associazioni combinate di Boy Scout e Girl Guide in molti paesi. Gilwell Park, vicino a Londra, fu acquistato nel 1919 per conto dell'Associazione Scout come luogo di addestramento per adulti e campeggio per scout. [42] Baden-Powell scrisse un libro, Aiuti alla direzione degli scout, per aiutare i capi scout, e ha scritto altri manuali per l'uso delle nuove sezioni scout, come Cub Scout e Girl Guides. Uno di questi era Verso il successo, scritto per Rover Scouts nel 1922. Nel 2007 esiste un'ampia gamma di corsi di formazione per leader, da quelli di base a quelli specifici per programma, compreso il corso Wood Badge.

Influenze Modifica

Elementi importanti dello scautismo tradizionale hanno le loro origini nelle esperienze di Baden-Powell nell'istruzione e nell'addestramento militare. Era un generale dell'esercito in pensione di 50 anni quando fondò lo scoutismo e le sue idee rivoluzionarie ispirarono migliaia di giovani, di tutte le parti della società, a impegnarsi in attività che la maggior parte non aveva mai contemplato. Organizzazioni paragonabili nel mondo di lingua inglese sono la Boys' Brigade e il Woodcraft Folk non militarista, tuttavia, non hanno mai eguagliato lo sviluppo e la crescita dello scautismo. [43]

Aspetti della pratica dello scoutismo sono stati criticati come troppo militaristici. [44]

Anche le influenze locali sono state una parte forte dello scoutismo. Adottando e modificando le ideologie locali, lo scautismo è stato in grado di trovare accettazione in un'ampia varietà di culture. Negli Stati Uniti, lo scautismo utilizza immagini tratte dall'esperienza di frontiera degli Stati Uniti. Ciò include non solo la sua selezione di distintivi animali per Cub Scout, ma l'assunto di base che i popoli nativi americani siano più strettamente connessi con la natura e quindi abbiano abilità speciali di sopravvivenza nella natura selvaggia che possono essere utilizzate come parte del programma di addestramento. Al contrario, lo scoutismo britannico fa uso di immagini tratte dal subcontinente indiano, perché quella regione era un punto focale nei primi anni del Scouting. Le esperienze personali di Baden-Powell in India lo hanno portato ad adottare quello di Rudyard Kipling Il libro della giungla come una grande influenza per i Cub Scout, ad esempio, il nome usato per il capo dei Cub Scout, Akela (il cui nome è stato anche appropriato per i Webelos), è quello del capo del branco di lupi nel libro. [45]

Il nome "Scouting" sembra sia stato ispirato dall'importante e romantico ruolo svolto dagli scout militari in ricognizione nelle guerre dell'epoca. In effetti, Baden-Powell scrisse il suo libro di addestramento militare originale, Aiuti allo scoutismo, perché vide la necessità di un migliore addestramento degli esploratori arruolati nell'esercito britannico, in particolare nell'iniziativa, nell'autosufficienza e nelle capacità di osservazione. La popolarità del libro tra i ragazzi lo sorprese. Come ha adattato il libro come Scouting per ragazzi, sembra naturale che il movimento abbia adottato i nomi Scouting e Boy Scouts. [46]

Il "dovere verso Dio" è un principio dello scoutismo, sebbene sia applicato in modo diverso nei vari paesi. [47] [48] I Boy Scouts of America (BSA) prendono una posizione forte, escludendo gli atei. [49] L'Associazione Scout nel Regno Unito consente variazioni alla sua Promessa, al fine di soddisfare i diversi obblighi religiosi. [50] Mentre per esempio nella Repubblica Ceca prevalentemente atea il giuramento scout non menziona affatto Dio con l'organizzazione che è strettamente irreligiosa, [51] nel 2014, agli scout del Regno Unito è stata data la scelta di poter fare una variazione del Promessa che ha sostituito il "dovere verso Dio" con "sostenere i nostri valori Scout", [52] Scouts Canada definisce il dovere verso Dio in senso ampio in termini di "adesione ai principi spirituali" e lascia al singolo membro o leader se possono seguire uno Scout Promessa che include Dovere verso Dio. [53] In tutto il mondo, circa uno scout su tre è musulmano. [54]

Lo scoutismo viene insegnato utilizzando il metodo Scout, che incorpora un sistema educativo informale che enfatizza le attività pratiche all'aria aperta. Esistono programmi per scout di età compresa tra 6 e 25 anni (sebbene i limiti di età varino leggermente in base al paese) e le specifiche del programma si rivolgono agli scout in modo appropriato alla loro età. [55] [56]

Metodo Scout Modifica

Il metodo Scout è il metodo principale con cui le organizzazioni scout, ragazzo e ragazza, operano le loro unità. Il WOSM descrive lo Scoutismo come "un movimento educativo volontario apolitico per i giovani aperto a tutti senza distinzione di origine, razza o credo, secondo lo scopo, i principi e il metodo concepiti dal Fondatore". [55] È l'obiettivo dello Scoutismo "contribuire allo sviluppo dei giovani nella realizzazione delle loro piene potenzialità fisiche, intellettuali, sociali e spirituali come individui, come cittadini responsabili e come membri delle loro comunità locali, nazionali e internazionali". [55]

I principi dello Scoutismo descrivono un codice di comportamento per tutti i membri e caratterizzano il movimento. Il metodo Scout è un sistema progressivo progettato per raggiungere questi obiettivi, che comprende sette elementi: legge e promessa, imparare facendo, sistema di squadra, struttura simbolica, progressione personale, natura e supporto degli adulti. [57] Mentre il servizio alla comunità è un elemento importante di entrambi i programmi WOSM e WAGGGS, WAGGGS lo include come un elemento extra del metodo Scout: il servizio nella comunità. [58]

La Legge e la Promessa Scout incarnano i valori congiunti del movimento scout in tutto il mondo e legano insieme tutte le associazioni scout. L'enfasi sull'"imparare facendo" fornisce esperienze e orientamento pratico come metodo pratico per apprendere e costruire fiducia in se stessi. I piccoli gruppi costruiscono unità, cameratismo e un'atmosfera fraterna affiatata. Queste esperienze, insieme all'enfasi sull'affidabilità e l'onore personale, aiutano a sviluppare responsabilità, carattere, fiducia in se stessi, fiducia in se stessi, affidabilità e prontezza che alla fine portano alla collaborazione e alla leadership. Un programma con una varietà di attività progressive e attraenti espande l'orizzonte di uno Scout e lo lega ancora di più al gruppo. Attività e giochi forniscono un modo divertente per sviluppare abilità come la destrezza. In un ambiente esterno, forniscono anche il contatto con l'ambiente naturale. [56]

Dalla nascita dello scoutismo, gli scout di tutto il mondo hanno preso una promessa scout per essere all'altezza degli ideali del movimento e sottoscrivere la legge scout. La forma della promessa e le leggi sono leggermente variate da paese a paese e nel tempo, ma devono soddisfare i requisiti del WOSM per qualificare un'Associazione Scout Nazionale per l'adesione. [55]

Il motto scout, 'Sii pronto', è stato usato in varie lingue da milioni di scout dal 1907. Meno noto è lo slogan scout, 'Fai un buon turno ogni giorno'. [59]

Attività Modifica

Modi comuni per implementare il metodo Scout includono che gli Scout trascorrano del tempo insieme in piccoli gruppi con esperienze, rituali e attività condivise, enfatizzando la "buona cittadinanza" [60] e il processo decisionale da parte dei giovani in modo appropriato all'età. Gli incontri settimanali si svolgono spesso in centri locali noti come tane scout. Coltivare l'amore e l'apprezzamento per la vita all'aria aperta e le attività all'aperto è un elemento chiave. Le attività primarie includono il campeggio, la lavorazione del legno, l'acquatica, l'escursionismo, lo zaino in spalla e lo sport. [61] [62]

Il campeggio è più spesso organizzato a livello di unità, come una truppa Scout, ma ci sono campi periodici (conosciuti negli Stati Uniti come "camporees") e "jamborees". I campi si verificano alcune volte all'anno e possono coinvolgere diversi gruppi di un'area locale o di una regione che si accampano insieme per un fine settimana. Gli eventi di solito hanno un tema, come il pionieristico. I World Scout Moots sono raduni, originariamente per Rover Scout, ma principalmente focalizzati sui Leader Scout. I Jamborees sono grandi eventi nazionali o internazionali che si tengono ogni quattro anni, durante i quali migliaia di scout si accampano insieme per una o due settimane. Le attività di questi eventi includeranno giochi, gare di Scoutcraft, scambio di distintivi, spille o toppe, acquatica, sculture in legno, tiro con l'arco e attività legate al tema dell'evento. [63]

In alcuni paesi un momento clou dell'anno per gli scout è trascorrere almeno una settimana in estate impegnandosi in un'attività all'aperto. Può trattarsi di un campeggio, di un'escursione, di un'escursione in barca a vela o di un altro viaggio con l'unità oppure di un campo estivo con una partecipazione più ampia (a livello comunale, statale o provinciale). Gli scout che frequentano un campo estivo lavorano su distintivi scout, avanzamento e perfezionamento delle abilità scout. I campi estivi possono gestire programmi speciali per gli scout più anziani, come la vela, lo zaino in spalla, la canoa e le acque bianche, la speleologia e la pesca. [64] [65]

A livello internazionale lo scautismo percepisce uno dei suoi ruoli come la promozione dell'armonia e della pace internazionali. [66] Diverse iniziative sono in corso per raggiungere questo obiettivo, compreso lo sviluppo di attività a beneficio della comunità più ampia, che sfidano i pregiudizi e incoraggiano la tolleranza della diversità. Tali programmi includono la cooperazione con organizzazioni non scout, comprese varie ONG, le Nazioni Unite e le istituzioni religiose, come stabilito in La Carta di Marrakech. [67]

Uniformi e insegne distintive Modifica

L'uniforme da scout è una caratteristica ampiamente riconosciuta dello scoutismo. Nelle parole di Baden-Powell al World Jamboree del 1937, "nasconde tutte le differenze di posizione sociale in un paese e favorisce l'uguaglianza ma, cosa ancora più importante, copre le differenze di paese, razza e credo, e fa sentire a tutti che sono membri tra loro dell'unica grande fratellanza”. [68] L'uniforme originale, ancora ampiamente riconosciuta, consisteva in una camicia cachi abbottonata, pantaloncini e un cappello da campagna a tesa larga. Anche Baden-Powell indossava pantaloncini, perché credeva che vestirsi come uno scout aiutasse a ridurre la distanza imposta dall'età tra adulto e giovane. Le magliette delle uniformi ora sono spesso blu, arancioni, rosse o verdi e i pantaloncini sono spesso sostituiti da pantaloni lunghi tutto l'anno o solo quando fa freddo.

Sebbene sia progettata per l'eleganza e l'uguaglianza, l'uniforme da scout è anche pratica. Le camicie hanno tradizionalmente cuciture spesse per renderle ideali per l'uso in barelle improvvisate: gli scout sono stati addestrati a usarle in questo modo con i loro bastoni, un oggetto tradizionale ma deprecato. I cinturini in pelle e le levette dei cappelli della campagna o dei distintivi in ​​legno dei leader potevano essere usati come lacci emostatici di emergenza, o dovunque quella stringa fosse necessaria in fretta. I fazzoletti da collo sono stati scelti in quanto potrebbero essere facilmente usati come una fascia o una fasciatura triangolare da uno scout nel bisogno. Gli scout sono stati incoraggiati a usare le loro giarrettiere per il cavo d'urto ove necessario. [68]

Le insegne distintive per tutti sono le divise Scout, riconosciute e indossate in tutto il mondo, tra cui il Wood Badge e il World Membership Badge. Lo scautismo ha due simboli conosciuti a livello internazionale: il trifoglio è usato dai membri della World Association of Girl Guides and Girl Scouts (WAGGGS) e il fleur-de-lis dalle organizzazioni membri del WOSM e dalla maggior parte delle altre organizzazioni scout. [69] [70]

La svastica è stata usata come primo simbolo dalla Boy Scouts Association del Regno Unito e da altri. Il suo primo utilizzo nello scautismo fu sul distintivo di ringraziamento introdotto nel 1911. [71] Il disegno del 1922 di Lord Baden-Powell per la medaglia al merito aggiunse una svastica alla punta di freccia dello scout per simboleggiare buona fortuna per il destinatario. Nel 1934, gli scout richiesero una modifica al design a causa della connessione della svastica con il suo uso più recente da parte del partito nazionalsocialista tedesco dei lavoratori. Una nuova Medaglia al Merito fu emessa dalla Boy Scouts Association nel 1935. [71]

I movimenti di scoutismo e di guida sono generalmente divisi in sezioni per età o grado scolastico, consentendo di adattare le attività alla maturità dei membri del gruppo. Queste divisioni di età sono variate nel tempo in quanto si adattano alla cultura e all'ambiente locali. [72]

Lo scoutismo è stato originariamente sviluppato per adolescenti, giovani di età compresa tra 11 e 17 anni. Nella maggior parte delle organizzazioni membri, questo gruppo di età compone la sezione Scout o Guida. Sono stati sviluppati programmi per soddisfare le esigenze dei bambini piccoli (generalmente dai 6 ai 10 anni) e dei giovani adulti (originariamente dai 18 anni in su, e successivamente fino ai 25 anni). Scout e Guide sono stati successivamente suddivisi in sezioni "junior" e "senior" in molte organizzazioni membri, e alcune organizzazioni hanno abbandonato la sezione dei giovani adulti. Le fasce di età esatte per i programmi variano in base al paese e all'associazione. [73] [74] [75]

I gruppi di età tradizionali come erano tra il 1920 e il 1940 nella maggior parte delle organizzazioni:
Fascia di età Sezione ragazzi Sezione ragazze
da 8 a 10 Cuccioli di lupo Guida Brownie
11-17 Boy scout Ragazza Guida o Girl Scout
18 anni in su esploratore rover Guida del ranger

I programmi nazionali per i bambini più piccoli includono Tiger Cubs, Cub Scouts, Brownies, Daisies, Rainbow Guides, Beaver Scouts, Joey Scouts, Keas e Teddies. I programmi per post-adolescenti e giovani adulti includono la Sezione Senior, [76] Rover Scout, Senior Scout, Venture Scout, Explorer Scout e Scout Network. Molte organizzazioni hanno anche un programma per i membri con bisogni speciali. Questo è solitamente noto come Extension Scouting, ma a volte ha altri nomi, come Scoutlink. Il Metodo Scout è stato adattato a programmi specifici come Air Scouts, Sea Scouts, Rider Guides e Scoutingbands. [77]

In molti paesi, lo Scoutismo è organizzato in Gruppi Scout di quartiere, o Distretti, che contengono una o più sezioni. Sotto l'ombrello del Gruppo Scout, le sezioni sono divise in base all'età, ognuna con la propria terminologia e struttura di leadership. [78]

Gli adulti interessati allo scoutismo o alla guida, inclusi ex scout e guide, spesso si uniscono a organizzazioni come l'International Scout and Guide Fellowship. Negli Stati Uniti e nelle Filippine, gli studenti universitari potrebbero unirsi alla confraternita di servizio misto Alpha Phi Omega. Nel Regno Unito, gli studenti universitari potrebbero unirsi alla Student Scout and Guide Organisation e, dopo la laurea, alla Scout and Guide Graduate Association.

Le unità scout sono generalmente gestite da volontari adulti, come genitori e tutori, ex scout, studenti e leader della comunità, inclusi insegnanti e leader religiosi. Le posizioni di Leadership Scout sono spesso divise in posizioni "uniformi" e "laiche". I leader in uniforme hanno ricevuto una formazione formale, come il Wood Badge, e hanno ricevuto un mandato per un grado all'interno dell'organizzazione. I membri laici di solito ricoprono ruoli part-time come assistenti alle riunioni, membri di comitati e consulenti, sebbene ci sia un piccolo numero di professionisti laici a tempo pieno. [79]

Un'unità ha posizioni uniformi, come il capo scout e gli assistenti, i cui titoli variano da paese a paese. In alcuni paesi, le unità sono supportate da membri laici, che vanno dall'agire come assistenti alle riunioni all'essere membri del comitato dell'unità. In alcune associazioni Scout, i membri del comitato possono anche indossare uniformi ed essere leader Scout registrati. [80]

Al di sopra dell'unità ci sono ulteriori posizioni uniformi, chiamate Commissari, a livelli come distretto, contea, consiglio o provincia, a seconda della struttura dell'organizzazione nazionale. I commissari lavorano con team laici e professionisti. Spesso a questi livelli si formano squadre di formazione e relative funzioni. Nel Regno Unito e in altri paesi, l'organizzazione Scout nazionale nomina il Capo Scout, il membro in uniforme più anziano. [81] [82] [83]

Dopo la sua fondazione nel Regno Unito, lo scautismo si è diffuso in tutto il mondo. La prima associazione al di fuori dell'impero britannico fu fondata in Cile il 21 maggio 1909 dopo una visita di Baden Powell. [84] Nella maggior parte dei paesi del mondo, ora c'è almeno un'organizzazione scout (o guida). Ciascuno è indipendente, ma la cooperazione internazionale continua a essere vista come parte del Movimento Scout. Nel 1922 il WOSM iniziò come organo di governo sulla politica per le organizzazioni scout nazionali (allora solo maschili). Oltre ad essere l'organo politico di governo, organizza il World Scout Jamboree ogni quattro anni. [85]

Nel 1928 il WAGGGS iniziò come l'equivalente del WOSM per le organizzazioni nazionali di Scoutismo/Guida allora esclusivamente femminili. È anche responsabile dei suoi quattro centri internazionali: Our Cabaña in Messico, Our Chalet in Svizzera, Pax Lodge nel Regno Unito e Sangam in India. [86]

Oggi a livello internazionale, le due maggiori organizzazioni ombrello sono:

    (WOSM), per le organizzazioni di soli ragazzi e co-educative. (WAGGGS), principalmente per organizzazioni di sole ragazze, ma accetta anche organizzazioni coeducative.

Modifica co-educativa

Ci sono stati diversi approcci allo scoutismo co-educativo. Alcuni paesi hanno mantenuto organizzazioni scout separate per ragazzi e ragazze, [87] In altri paesi, specialmente in Europa, lo Scoutismo e il Guidismo si sono fusi, e c'è un'unica organizzazione per ragazzi e ragazze, che è membro sia del WOSM che del WAGGG. [88] [89] I Boy Scouts of America con sede negli Stati Uniti hanno permesso alle ragazze di unirsi all'inizio del 2018. [90] In altri, come l'Australia e il Regno Unito, l'associazione nazionale Scout ha scelto di ammettere sia ragazzi che ragazze, ma è solo un membro del WOSM, mentre l'associazione nazionale delle Guide è rimasta come movimento separato e membro del WAGGGS. In alcuni paesi come la Grecia, la Slovenia e la Spagna esistono associazioni separate di scout (membri di WOSM) e guide (membri di WAGGGS), che ammettono sia ragazzi che ragazze. [91]

L'Associazione Scout nel Regno Unito è stata co-educativa a tutti i livelli dal 1991, e questo era facoltativo per i gruppi fino all'anno 2000, quando furono richieste nuove sezioni per accettare le ragazze. L'Associazione Scout ha trasferito tutti i gruppi e le sezioni scout in tutto il Regno Unito per diventare co-educativi entro gennaio 2007, anno del centenario dello scautismo. [92] La tradizionale associazione degli scout di Baden-Powell è stata coeducativa sin dalla sua formazione nel 1970.

Negli Stati Uniti, i programmi Cub Scout e Boy Scout della BSA erano solo per ragazzi fino al 2018 ha cambiato le sue politiche e ora sta invitando le ragazze a partecipare, poiché i branchi locali organizzano tane di sole ragazze (stessa uniforme, stesso libro, stesso attività). Per i giovani dai 14 anni in su, Venturing è un programma co-educativo sin dagli anni '30. The Girl Scouts of the USA (GSUSA) è un'organizzazione indipendente per sole ragazze e giovani donne. Le posizioni di leadership per adulti nella BSA e nel GSUSA sono aperte sia a uomini che a donne. [93] [94]

Nel 2006, delle 155 Organizzazioni Scout Nazionali membri del WOSM (in rappresentanza di 155 paesi), 122 appartenevano solo a WOSM e 34 appartenevano sia a WOSM che a WAGGGS. Dei 122 che appartenevano solo al WOSM, 95 erano aperti a ragazzi e ragazze in alcune o tutte le sezioni del programma e 20 erano solo per ragazzi. Tutti i 34 che appartenevano sia a WOSM che a WAGGGS erano aperti a ragazzi e ragazze. [95]

WAGGGS aveva 144 organizzazioni membri nel 2007 e 110 di loro appartenevano solo a WAGGGS. Di questi 110, 17 erano misti e 93 ammettevano solo ragazze. [96] [97] [98]

Modifica iscrizione

A partire dal 2019, ci sono oltre 50 milioni di Scout registrati [99] e dal 2006 10 milioni di Guide registrate [100] in tutto il mondo, da 216 paesi e territori.

Primi 20 paesi con Scouting e Guidismo, ordinati per adesione totale maschile e femminile di tutte le organizzazioni. [n.b. 1] [40] [101] [102]
Nazione Abbonamento [99] [100] Popolazione
partecipazione
Scouting
introdotto
guida
introdotto
Indonesia 17,100,000 7.2% 1912 1912
stati Uniti 7,500,000 2.4% 1910 1912
India 4,150,000 0.3% 1909 1911
Filippine 2,150,000 2.2% 1910 1918
Tailandia 1,300,000 1.9% 1911 1957
Bangladesh 1,050,000 0.7% 1914 1928
Regno Unito 1,000,000 1.6% 1907 1909
Pakistan 575,000 0.3% 1909 1911
Kenia 480,000 1.1% 1910 1920
Corea del Sud 270,000 0.5% 1922 1946
Germania [n.b. 2] 250,000 0.3% 1910 1912
Uganda 230,000 0.6% 1915 1914
Italia [n.b. 3] 220,000 0.4% 1910 1912
Canada 220,000 0.7% 1908 1910
Giappone 200,000 0.2% 1913 1919
Francia [n.b. 4] 200,000 0.3% 1910 1911
Belgio [n.b. 5] 170,000 1.5% 1911 1915
Polonia [n.b. 6] 160,000 0.4% 1910 1910
Nigeria 160,000 0.1% 1915 1919
Hong Kong 160,000 2.3% 1914 1916

  1. ^ Tabelle complete su Elenco dei membri dell'Organizzazione Mondiale del Movimento Scout e Elenco dei membri dell'Associazione Mondiale delle Guide e delle Ragazze Scout.
  2. ^ Compresi 90.000 Scout e Guide non allineati, vedi Scouting in Germania
  3. ^ Compresi 30.000 Scout e Guide non allineati, vedi Scouting in Italia
  4. ^ Compresi 60.000 Scout e Guide non allineati, vedi Scouting in Francia
  5. ^ Compresi 5.000 Scout e Guide non allineati, vedi Scouting in Belgio
  6. ^ Compresi 20.000 Scout e Guide non allineati, vedi Scouting in Polonia

Organizzazioni non allineate e simili agli scout Modifica

Passarono quindici anni dalla prima pubblicazione di Scouting per ragazzi e la creazione dell'attuale più grande organizzazione Scout sovranazionale, WOSM, e milioni di copie erano state vendute in dozzine di lingue. A quel punto, lo scautismo era di competenza dei giovani di tutto il mondo e diverse associazioni scout si erano già formate in molti paesi. [103] [104]

Gruppi alternativi si sono formati dalla formazione originale delle "Boy Patrols" scout. Possono essere il risultato di gruppi o individui che sostengono che WOSM e WAGGGS sono più politici e meno giovanili di quanto previsto da Lord Baden-Powell. Credono che lo scoutismo in generale si sia allontanato dal suo intento originale a causa delle macchinazioni politiche che accadono alle organizzazioni di vecchia data e vogliono tornare ai metodi più antichi e semplici. [105] [106] Altri non vogliono seguire tutti gli ideali originali dello Scoutismo, ma desiderano ancora partecipare ad attività di tipo scout. [107]

Nel 2008, c'erano almeno 539 organizzazioni scout indipendenti in tutto il mondo, [97] 367 di loro erano membri di WAGGGS o WOSM.Circa la metà delle restanti 172 organizzazioni scout sono solo locali o nazionali. Circa 90 associazioni scout nazionali o regionali hanno creato le proprie organizzazioni scout internazionali. Questi sono serviti da cinque organizzazioni scout internazionali: [97]

    – la prima organizzazione scout internazionale, fondata nel 1911. , un'organizzazione scout religiosa indipendente fondata nel 1956. , fondata nel 1978. , costituita a Laubach, in Germania, nel 1996. , principalmente sudamericana, fondata nel 2010.

Alcune organizzazioni di tipo scout sono anche servite da organizzazioni internazionali, molte con elementi religiosi, ad esempio:

Dopo l'inizio dello scautismo nei primi anni del 1900, i programmi di alcune nazioni hanno preso parte a movimenti sociali come i movimenti di resistenza nazionalista in India. Sebbene lo scoutismo sia stato introdotto in Africa dai funzionari britannici come un modo per rafforzare il loro dominio, i valori su cui basavano lo scautismo aiutarono a sfidare la legittimità dell'imperialismo britannico. Allo stesso modo, gli scout africani usarono il principio della legge scout secondo cui uno scout è un fratello di tutti gli altri scout per rivendicare collettivamente la piena cittadinanza imperiale. [108] [109]

Uno studio ha trovato un forte legame tra la partecipazione allo Scoutismo e al Guidismo da giovane e l'avere una salute mentale significativamente migliore. [110] I dati, provenienti da quasi 10.000 individui, provenivano da uno studio condotto su tutto il Regno Unito su persone nate nel novembre 1958, noto come National Child Development Study.

Nel Regno Unito, l'Associazione Scout era stata criticata per la sua insistenza sull'uso di una promessa religiosa, [111] portando l'organizzazione a introdurre un'alternativa nel gennaio 2014 per coloro che non volevano menzionare un dio nella loro promessa. Questo cambiamento ha reso l'organizzazione del tutto non discriminatoria per motivi di razza, genere, sessualità e religione (o mancanza di ciò). [112]

I Boy Scouts of America sono stati oggetto di critiche negli Stati Uniti per non aver consentito la partecipazione aperta degli omosessuali fino alla rimozione del divieto nel 2013. [113]

Regimi comunisti autoritari come l'Unione Sovietica nel 1920 [114] e regimi fascisti come la Germania nazista nel 1934 [115] spesso o assorbivano il movimento scout in organizzazioni controllate dal governo, o vietavano completamente lo scoutismo.

Lo scoutismo è stato un aspetto della cultura durante la maggior parte del ventesimo secolo in molti paesi numerosi film e opere d'arte si concentrano sull'argomento. [116] Il critico cinematografico Roger Ebert ha menzionato la scena in cui il giovane Boy Scout, Indiana Jones, scopre la Croce di Coronado nel film Indiana Jones e l'ultima crociata, come "quando scopre la sua missione di vita". [117]

Le opere dei pittori Ernest Stafford Carlos, Norman Rockwell, Pierre Joubert e Joseph Csatari e il film del 1966 Seguimi, ragazzi! sono i principali esempi di questo ethos. Lo scoutismo è spesso affrontato in modo umoristico, come nel film del 1989 Truppa Beverly Hills, il film del 2005 Giù e Derby, e il film Campo scout [1]. Nel 1980, il cantante e cantautore scozzese Gerry Rafferty registrò Ero un boy scout come parte del suo Serpenti e scale album. [118]


Scout 80 Campermobile

La cultura del campo negli anni '50 e nei primi anni '60 era enorme. Lo Scout 80 ha contribuito a fomentare l'entusiasmo per l'outdoor con la sua speciale variante Campermobile, rilasciata nel 1963. Tra le varianti più rare in circolazione, saresti fortunato a trovarne una là fuori, e ancora più fortunato se fosse in buone condizioni. La quintessenza del veicolo da campo completamente integrato degli anni '80 era all'avanguardia per l'epoca, con cuccette pieghevoli sui lati, una dinette integrata, una cucina in piedi e una toilette. A causa della scarsità di ordini, ne furono prodotti pochi e ancor meno acquistati. La produzione scadente ha portato il Campermobile a cadere a pezzi su terreni accidentati, e poco affetto da parte del pubblico per il design ha portato ad acquistarne meno di 100.

Foto: Nuova leggenda 4ࡪ

Donne nello scoutismo

Le donne sono state coinvolte nello scoutismo fin dall'inizio. Le prime donne a ricevere i loro mandati di capo Scout sono state la signorina Wade di Henfield, nel West Sussex, che ha fondato il primo gruppo scout di Henfield (ancora attivo oggi) e la signora Scott Malden, allora preside della Windlesham School, nel West Sussex, entrambe le donne sono elencate come capi scout certificati, 16 marzo 1909.

La più famosa di queste prime leader femminili è Vera Barclay che è stata la co-fondatrice della sezione Cubs. Queste donne erano pioniere dello scoutismo tanto quanto le loro controparti maschili, ma avevano l'ulteriore sfida di superare il pregiudizio sociale del tempo riguardo alle attività appropriate per le donne e se potevano guidare un gruppo di ragazzi. Un articolo intitolato "Lady Scoutmasters", di Olave Baden-Powell, ottobre 1913, rifletteva il numero di donne che si dedicavano allo scautismo

"L'esperimento delle signore come capo scout si è dimostrato di successo grazie al lavoro buono e serio di coloro che lo realizzano, non resta che diventare una pratica più diffusa tra le giovani donne desiderose di fare qualcosa per il proprio Paese”.

Come in molti settori della vita, la guerra ha guidato l'innovazione e il cambiamento sociale. Durante la prima guerra mondiale, a causa della mancanza di leader maschili, ma anche in riconoscimento dei già considerevoli contributi delle donne, ci furono continue richieste di più donne per impegnarsi nello scoutismo, nel 1918 il 65% dei leader dei Cuccioli erano donne.

Due Lady Cubmasters supervisionano un Wolf Cub Grand Howl, 1916

Nel corso degli anni le donne hanno continuato a svolgere un ruolo importante nel Movimento, due di queste donne Dororthy Hughes e Betty “Rikki” Melville Smith sono ricordate a Gilwell Park. Il Dorothy Hughes Pack Holiday Center e il Rikki's Store prendono il nome in loro onore. La loro eredità continua, il primo commissario per i giovani del Regno Unito, nominato nel 2014, è stato Hannah Kentish e dal 2017 il 43% del team di volontari adulti è costituito da donne.

Copertina della rivista Scouting che celebra la nomina di Hannah Kentish a Commissario per i giovani del Regno Unito.


10 movimenti giovanili che hanno cambiato la storia

Gli adolescenti non sono sempre esistiti. Dovevano essere inventati. Mentre il panorama culturale di tutto il mondo è stato sconvolto durante la rivoluzione industriale, e con l'emergere di un abisso tra adulti e giovani, il concetto di una nuova generazione ha preso forma. Che fosse in America, Inghilterra o Germania, che fossero Flappers pazzi per le feste o Swing Kids alla moda, zelanti giovani nazisti o frenetici Sub-Debs, non importava: questa era una nuova idea di come le persone diventassero maggiorenni. Erano tutti "adolescenti".

Ecco, Matt Wolf, il regista del documentario ADOLESCENTE, mette in evidenza 10 movimenti giovanili che hanno cambiato la storia:

Verso la fine del secolo, il lavoro minorile stava finendo ed emerse una nuova seconda fase della vita. Gli adolescenti "teppisti" erano visti come un problema sociale che doveva essere controllato. Nel 1908, un uomo britannico di nome Baden Powell disse di aver trovato una soluzione al problema della giovinezza. Ha scritto un manuale di addestramento militare per i giovani chiamato Scouting for Boys, ed è diventato un manifesto per il movimento Boy Scout. Negli scout, giovani ragazzi trasformati da teppisti in soldati sani e in forma, pronti per la guerra. Con le sue origini militari, forse non sorprende che i presidenti Clinton, Bush e Obama siano stati tutti una volta anche dei boy scout.

Sceicchi e Saba

Gli anni '20 sono stati la prima era con stelle del cinema bonificate e Valentino era il più grande. Il suo ruolo da protagonista nel film del 1921 Lo sceicco fece svenire le ragazze e ispirò tutti i ragazzi alla moda a lisciarsi i capelli. Il film era così popolare che il termine Sheik divenne gergale per un giovane in cerca di preda. Gli oggetti del desiderio degli sceicchi erano chiamati "Shebas". In altre parole, c'è una lunga stirpe di Bieber Fever.

Giovani brillanti

I Bright Young People erano un gruppo elitario di ragazzi ricchi in Inghilterra, che organizzavano "Freak Party" decadenti. Nel 1929, un evento noto fu chiamato la festa della "seconda infanzia", ​​in cui androgini e donne dell'alta società si vestivano da bambini. Sono stati il ​​primo gruppo a identificarsi in modo affascinante come "giovani". Una di loro era Brenda Dean Paul, una famigerata tossicodipendente, oggetto del fascino e della condanna dei paparazzi. Era come una Lindsay Lohan degli anni '20.

Wandervogel (Uccelli vagabondi)

In Germania c'è una lunga storia di movimenti giovanili. Uno dei più importanti e affascinanti è il Wandervogel, o in inglese "uccelli vaganti". Erano come gli hippy adolescenti degli anni '20, che si avventuravano nella natura con chitarre e violini. Facevano falò, ghirlande e ballavano, il più delle volte nudi. A differenza dei Boy Scout, i Wandervogel stavano guidando se stessi e creando un mondo privato. Non è molto diverso dai figli dei fiori degli anni '60 ad Haight-Ashbury, che si ribellavano anche loro ai valori conservatori dei loro genitori con giovanile abbandono.

Jitterbugs / Swing Kids

La musica jazz afroamericana era diventata popolare per un decennio, ma negli anni '30 esplose una mania giovanile per lo swing. I giovani fan si chiamavano Jitterbugs e ballavano in uno stile selvaggio al jazz caldo eseguito da grandi orchestre. Bambini bianchi e ragazzi neri ballavano insieme e non ci volle molto perché anche gli adulti si unissero alla festa. Un presentatore all'Esposizione Universale del 1939 dichiarò: "I Jitterbug entusiasti sono giovani americani che vivono per il mondo di domani!" Erano come b-boys che ballano la breakdance, la cui cultura di strada è diventata un fenomeno dei mass media.

Hitler Jugend (Gioventù hitleriana)

Gli orrori della Germania nazista sono ben noti, ma probabilmente hai sentito meno parlare delle organizzazioni giovanili naziste: Hitler Jugend e Bund Deutscher Mädel, una divisione per ragazze. Quando Hitler salì al potere, la Germania era in grande tumulto politico ed economico e la giovane generazione era alla ricerca di risposte. Una leader della Gioventù Hitleriana Melita Maschman ha scritto un diario che spiega perché si è unita ribelle all'organizzazione. Disse: "Volevo essere diversa, fuggire dalla mia vita angusta e infantile". Ogni fine settimana la Gioventù Hitleriana si immergeva nella natura per nuotare e gareggiare a ostacoli, una specie di campo estivo. Ma una volta iniziata la seconda guerra mondiale, sono stati sottoposti a lavaggio del cervello, militarizzati e infine sacrificati.

Altalene ad Amburgo / Swingjugend

Mentre infuriava la seconda guerra mondiale, la Germania nazista divenne uno stato di polizia fascista. I nazisti dichiararono la cultura americana "degenerata" e dissero che la musica swing era "adatta solo a negri ed ebrei". Tutta l'arte e la danza sociale erano severamente vietate. Ma un gruppo ribelle ad Amburgo, in Germania, ha coraggiosamente contrabbandato dischi jazz americani e moda britannica oltre confine. Hanno ospitato feste da ballo Swing sotterranee per ribellarsi sovversivamente al regime. La polizia ha criminalizzato i ragazzini swing, definendoli "contaminatori della razza, fornicatori, omosessuali e ladri". Uno dei loro leader, Tommie Scheel, una volta disse: "Volevamo dire a tutti questi stupidi bastardi che eravamo diversi, tutto qui". Tommie e i suoi amici sono come i punk britannici originali degli anni '70, la cui musica e moda ribelle hanno fatto una vera dichiarazione politica. Ma gli Hamburg Swings hanno rischiato la vita per fare festa.

Ragazze della vittoria

Durante la seconda guerra mondiale, i giovani americani erano in una pentola a pressione. I loro padri prestavano servizio nell'esercito o le loro madri lavoravano in fabbrica, quindi gli adolescenti avevano molto tempo a disposizione. Le ragazze hanno iniziato a fraternizzare con i soldati fuori servizio e avevano atteggiamenti più liberi nei confronti della sessualità rispetto ai loro genitori conservatori. I media chiamavano questi giovani flirt "Victory Girls" e la loro sbronza era considerata un'epidemia nazionale. di MTV Mamma adolescente non è stata la prima favola morale sulla sessualità adolescenziale.

Delinquenza giovanile

Le Victory Girls erano solo una parte del problema. I "giovani delinquenti" in tempo di guerra fumavano spinelli agli angoli delle strade, derubavano i negozi e in alcune città scatenavano anche rivolte. Nel 1943 i soldati fuori servizio iniziarono ad attaccare violentemente gli hipster latini, che indossavano eleganti abiti Zoot. I giovani stavano reagendo al caos della guerra e gli adulti erano alla disperata ricerca di una soluzione per controllarli. Questo tipo di sconvolgimento non è raro durante la guerra o nel mezzo della depressione economica. Ripensa ai giovani saccheggiatori, che hanno provocato il caos durante i disordini di Londra diversi anni fa.

Durante la seconda guerra mondiale, i giovani trovavano lavoro e guadagnavano i propri soldi. Gli adulti hanno riconosciuto un nuovo potente demografico di consumatori e le ragazze hanno iniziato a ricevere le proprie riviste, moda e cosmetici. Si chiamavano "Sub-Debs" ed erano sulla copertina di Life Magazine nel 1945. Queste ragazze non erano ancora debuttanti, solo liceali alla moda, a cui piaceva fare shopping. Cher, il personaggio di Alicia Silverstone da all'oscuro si sarebbe adattato perfettamente.

Una riflessione ipnotica sulla genesi della cultura giovanile dalla fine dell'Ottocento alla prima metà del Novecento, ADOLESCENTE è un collage vivente di materiale d'archivio raro, ritratti filmati e diari lette da Jena Malone, Ben Whishaw e altri. Impostato su una scintillante colonna sonora contemporanea di Bradford Cox (Deerhunter / Atlas Sound), Matt Wolf's ADOLESCENTE è un affascinante viaggio nel passato e uno sguardo avvincente sull'idea stessa di "crescita". Nelle sale dal 14 marzo (apre al Sunshine Cinema di New York).


Perché il movimento scout ha avuto così tanto successo? - Storia

STORIA SCOUT
MILITARISMO E MOVIMENTO SCOUT.

dal reverendo Michael Foster SSC MIWO MIC

B-P Boy Scout e militarismo.
Nel 1986 Allen Warren, un commissario di campo dell'Associazione Scout ha rinnovato il dibattito nell'English Historical Review sulla questione del militarismo e la logica dietro le origini dello schema Boy Scout n. Nella sua indagine sul materiale mancavano le critiche e la secessione di Sir Francis Vane e qualsiasi valutazione dell'impatto dell'episodio di Vane. Anche il contributo di Warren nel concludere il dibattito n. 2 ci lascia ancora all'oscuro della controversia Vane. L'omissione è grave in quanto ignora le critiche di un capo scout che ha lavorato per la stessa organizzazione in discussione.
Gli scrittori successivi controbilanciano l'omissione di Warren. La biografia di Tim Jeal su Baden-Powell pubblicata tre anni dopo, ha dedicato un intero sottocapitolo a Vane, oltre a riferimenti altrove sull'impatto che la ribellione di Vane ha avuto sullo sviluppo dello schema di ricognizione n. Più recentemente Robert MacDonald in "Sons of the Empire" riconosce che "il litigio [con Vane e i Boy Scouts britannici] ha lasciato cicatrici" sull'organizzazione n. 4 di B-P. Warren non è una figura isolata, tutte le precedenti biografie su Baden-Powell e tutte le storie Scout scritte dai membri della Boy Scouts/Scout Association, sono state notevolmente scarse nei loro dettagli su Vane e sui Boy Scouts britannici come un'organizzazione parallela in diretta competizione . Quasi, come in una congiura del silenzio, la ribellione dei Vane viene sminuita come un episodio minore o un non-evento. Questo articolo cerca di mettere in discussione il ruolo di Vane come critico nella questione del militarismo e del movimento Boy Scout.

I Boy Scouts britannici furono fondati nel maggio 1909 come una piccola organizzazione scismatica e furono formati dalle truppe scout del distretto di Battersea. I Boy Scout britannici ottennero la sponsorizzazione sotto forma di una pagina settimanale nel giornale del ragazzo "Chums", e attraverso questo si espansero in quasi ogni parte del Regno Unito. Inizialmente scontenti dell'autocrazia del quartier generale della B-P, si riconciliarono come organizzazione affiliata nell'ottobre 1909, grazie alle assicurazioni fornite da Sir Francis Vane, allora commissario londinese di B-P. Nel novembre 1909, le truppe BBS si erano di nuovo separate a sostegno di Sir Francis Vane che fu licenziato da Baden-Powell per discussioni sulla burocrazia e sul militarismo del personale del quartier generale di Baden-Powell. Con Vane come leader, all'inizio del 1910 la BBS formò i National Peace Scouts, un'alleanza con la Boys' Life Brigade.
Nel 1911 la BBS esisteva, o era alleata con organizzazioni Scout, in altri 12 Paesi. È certo che gli scout mondiali di Vane hanno preoccupato l'organizzazione B-P #5. Quello che iniziò come poche truppe a Londra portò, per un breve periodo, alla competizione mondiale. La caduta di "The Order of World Scouts" è dovuta alla bancarotta di Vane con la BBS che si è ridotta a una piccola organizzazione nazionale.

Storici come John Springhall citano le critiche di Vane come prova del militarismo all'interno dell'organizzazione di B-P negli anni formativi del movimento. Fondamentale per la posizione di Sir Francis Vane nel suo ruolo di leader dei Boy Scouts britannici è la domanda "i B-P Scouts erano militari o no?"
La risposta ci aiuterebbe a giudicare se Vane fosse giustificato nel rafforzare un'organizzazione scout una volta riconciliata e trasformarla in un'organizzazione rivale in opposizione ai B-P Scouts.
Gli storici scout all'interno del movimento Scout B-P hanno sempre cercato di mettere a tacere l'accusa che i Boy Scout di B-P fossero militaristi e smussassero il pregiudizio politico n. 6 di B-P. Se le loro opinioni sono corrette, le critiche di Vane erano sbagliate e lui era solo un egoista in cerca di potere.
Uno dei libri più recenti da pubblicare tratta la critica del militarismo in tre semplici frasi: "Alcune persone hanno rimproverato al Movimento di essere militarista. Altri hanno detto che era apertamente pacifistico. I due estremi si sono quasi annullati a vicenda". #7
Non solo l'argomento è banale, ma manca anche di originalità e dipende da un argomento formulato da Baden-Powell e conservato da Reynolds "L'Associazione Scout potrebbe essere grata all'anonimo 'Cadetto Ufficiale' che ha sottolineato che il Movimento ha è finito nelle mani dei pacifisti in quanto ciò tenderà a dissipare l'accusa di essere nelle mani dei militaristi". #8
Coloro che hanno accusato l'organizzazione di militarismo includono Vane e il Capitano che ha suggerito che i Boy Scout erano stati catturati dai militari nel libretto 'The Boy Scout Bubble' #9.
I posteri non forniscono alcuna prova dell'ex denunciante. Due possibilità potrebbero spiegare questa omissione. Almeno un biografo suggerisce che B-P potrebbe inventare la corrispondenza n. La seconda è che c'era un movimento scout che era stato 'catturato' dai pacifisti, ed erano i Boy Scouts britannici guidati da Vane. La famiglia Cadbury era stata collegata per un breve periodo con l'organizzazione di B-P, reclutata da Vane e lasciata quando Vane fu licenziato per rafforzare la BBS con Vane. Se i Cadbury costituiscono la sostanza della critica dell'anonimo ufficiale cadetto, il loro potenziale apologetico è stato di breve durata e di fatto ribaltato.

Ciò che è innegabile, al di là dei giudizi degli storici, i contemporanei di BP non furono contenti delle inclinazioni militaristiche del movimento di Baden-Powell, da qui le critiche espresse dai media, un grave scisma, e l'emergere di altre propaggini, decisamente antimilitarista.

Boy Scout e militarismo.
Fin dall'inizio ci sono state critiche sul movimento dei Boy Scout e sul fatto che fosse militare o meno. Sir Francis Vane ha affrontato i critici con corrispondenza sul 'Times' #11 difendendo il movimento, ma solo due mesi dopo è stato estromesso dagli scout di B-P per la questione dell'organizzazione emergente per i distretti di Londra. Vane era preoccupato per la mancanza di democrazia e pro-militarismo. L'accusa che gli scout di B-P fossero militari si basa su diverse domande. Inoltre la questione si fa più intricata in quanto il ruolo della critica era cruciale per un movimento che cercava l'approvazione del pubblico.Questo articolo esplora sei domande nella sua discussione
A - Qual era la logica dietro lo schema di B-P?
B - Quanto è significativa la presenza dei militaristi (personale dell'esercito, membri della National Service League, membri della Legione di Frontiersmen)?
C - C'è stato un coinvolgimento diretto degli scout nei preparativi militari?
D - Lo schema Scout ha cercato di generare interesse per l'Esercito e la Marina?
E - Quanto sarebbe stato militare il movimento se non ci fossero state critiche?
F - Quanto è importante la cronologia della storia dei boy scout?

Possiamo ulteriormente aggravare la questione chiedendoci cosa si intende per militarismo. La definizione principale di Baden-Powell quando si rivolge all'apologetica per il movimento scout si basa su un uso semplicistico del termine. Militarismo significava esercitazione militare, e poiché gli esploratori non partecipavano a esercitazioni militari, non erano militari n. Allen Warren ricorre a una definizione tecnica e cerca di elogiare i criteri stabiliti da un Professor Best #13.

Secondo Best, una società è militare
1) Dove la stessa Classe Militarista ha una funzione preminente all'interno delle istituzioni civiche della società.
2) Dove l'Esercito il suo ruolo e funzionamento è una questione pubblica sostanziale.
3) Dove i valori militari tipici della disciplina e dell'obbedienza del dovere d'onore sono altamente e ampiamente apprezzati tra i cittadini in generale.

Sebbene questo test si riferisca a dare un giudizio su una società nel suo insieme, si possono ottenere risultati diversi applicando il test alla società nel suo insieme ed esaminando l'effetto della società sul movimento scout emergente, o applicando il test al movimento scout come società al suo interno. La metodologia di Warren è ristretta alla prima. Mentre la Gran Bretagna come società potrebbe non essere stata militare come gli altri Stati europei nel periodo edoardiano n. 14, da non ignorare sono le aspirazioni in tal senso dei pro-militaristi.
Per quanto riguarda la società britannica, lo storico potrebbe non essere interessato alla prima parte del test #15, cioè. La Gran Bretagna non era uno stato militare governato e gestito dai militari. Tuttavia, se i B-P Scout sono considerati una società, la presenza di ufficiali militari è significativa. Il fondatore e molti ufficiali principali erano militari. Anche dall'inizio dell'organizzazione fino al maggio 1910, B-P era ancora al soldo dell'esercito. I militari e il loro ruolo e influenza all'interno dello scoutismo erano un problema tra i membri del movimento scout.
Qualunque siano le definizioni tecniche che desideriamo impiegare, dobbiamo considerare la cultura contemporanea. Rosenthal sottolinea nel suo studio su Baden-Powell e le origini del movimento Scout "Qualunque cosa si intendesse per militarismo - e ognuno aveva un'idea diversa - era importante per un gran numero di persone che gli Scout non ne fossero colpevoli e, soprattutto, allo stesso Baden-Powell" #16. Rosenthal continua citando la consapevolezza di Baden-Powell del problema e le sue implicazioni e impatto sul movimento "Il movimento Boy Scout non è militare. Questo fatto fa appello a un numero molto ampio di genitori. I genitori anti-militari permetteranno ai loro figli di unirsi ai Boy Scout ma vietare loro di unirsi a un Cadet Corps" #17.

A. La logica dietro lo schema di B-P.
Warren accusa gli storici di un pregiudizio consistente in una concentrazione di ciò che è visto da lui come un involucro del commento sociale di B-P. Sostiene che l'obiettivo principale di B-P era l'elemento centrale di un programma di formazione per ragazzi #18. Contro questo si può sostenere che il commento sociale di B-P, ha delineato i bisogni che ha visto nella formazione dei giovani, questi bisogni sono la logica del suo schema. Il percorso formativo per ragazzi diventa il rimedio. Warren sottolinea anche che parte del materiale in 'Scouting for Boys', B-P indirizzato agli adulti, e una concentrazione su questo materiale da parte dei critici distorce il suo vero pregiudizio, cioè lo scoutismo per i ragazzi. Tuttavia, i critici moderni fanno eco solo alle voci sollevate nel periodo edoardiano. C'era fin dall'inizio, una preoccupazione per lo schema, per ciò che veniva inculcato nei giovani, e i leader scout contemporanei come Vane si resero conto del romanticismo e dell'attrazione sui ragazzi che erano scout e cercarono di ristabilire l'equilibrio a favore di ciò che vedeva come schema educativo, da qui i National Peace Scouts.

Al centro dell'ipotesi di Warren è l'argomento che è possibile identificare e separare "busta" e "contenuto". La complessità e l'ambiguità delle questioni in questione potrebbero non consentire questa netta separazione. Nell'introdurre il suo articolo, Warren sottolinea un divario tra gli obiettivi e i metodi dichiarati dei Boy Scout e i giudizi degli storici critici #19. Tuttavia, vari obiettivi possono coesistere. Lo schema potrebbe mirare a formare il carattere senza escludere il militarismo. Va inoltre considerato che un'organizzazione può avere finalità professate ma con una realtà diversa. C'è un ulteriore fattore nell'esaminare gli obiettivi di B-P nell'elaborazione del suo schema, in gran parte contenuto nella Bibbia Scout 'Scouting for Boys', che è il contributo di altri nello sviluppo e nell'amministrazione del programma. In altre parole, che sia vero o meno che i motivi della BP per la creazione dello schema Boy Scout fossero o, interamente civici o interamente militari, il problema è ulteriormente aggravato dal fatto che lo schema emergente ha attratto leader a livello di quartier generale che sono collegamento con il gruppo di pressione pro-coscrittisti 'The National Service League', ha lasciato in dubbio le loro motivazioni.
Sia Martin Dedman che Tim Jeal tendono a favorire gli obiettivi civici degli scout di B-P come un fattore di controllo nello sviluppo del progetto. Nella tesi di dottorato di Dedman e nel libro di Tim Jeal sono forniti esempi da varie fonti per illustrare questo #20. Si può osservare che Baden-Powell sarà stato felice di sottolineare le finalità civili dello scoutismo (o abitudini di osservazione), ma per qualcuno nella posizione di BP, quello di fare il servizio militare e pagare a scelta, la formazione alla cittadinanza era parte della formazione che servirebbe allo scopo della difesa nazionale. Questo per Baden-Powell includeva un'alta moralità. Un pacifista spingerebbe quegli stessi elementi di addestramento verso una direzione diversa, vale a dire, il pacifista Boys Life Brigade perseguiva un addestramento mirato a "salvare la vita".

In altre parole, gran parte dell'addestramento potrebbe essere messo in servizio sia da militaristi che da pacifisti. Il programma di formazione potrebbe essere tenuto, come neutrale.
Questo ci riporta ai motivi di attuazione dello schema, cioè al materiale destinato agli adulti. Coloro che difendono BP dalle accuse di militarismo sminuirebbero i riferimenti che tendono a suggerire le motivazioni militari di BP. Ad esempio, Tim Jeal suggerisce che un riferimento iniziale non mette in evidenza i progetti di Baden-Powell su nessun programma di formazione giovanile. "se vuoi assicurare la pace fa' loro vedere che sei pronto per la guerra. . Ora è il momento in cui l'entusiasmo è ancora caldo e prima di sprofondare di nuovo nella nostra poltrona inglese, per noi preparare una saggia e pratica organizzazione dello splendido materiale giacendo pronto alla nostra mano." Baden-Powell al suo editore nel gennaio 1901 n. Tuttavia, questo brano, insieme ad altri di natura simile, portò William Adams a concludere: "Non vi può tuttavia essere alcun dubbio, come dimostrano le citazioni dai suoi scritti già fatte, che un motivo molto importante nella formazione del movimento fu il difesa dell'Impero Britannico.." #22 Anche se le citazioni da altri scritti di BP non sono state in grado di fornirci alcun indizio sulle sue motivazioni nella creazione di uno schema di formazione giovanile, 'Scouting for Boys' ha le sue prove interne. All'interno della presentazione originale dello schema Scout c'è l'enfasi sullo sviluppo del personaggio ritenuto necessario per la difesa nazionale (che nelle edizioni iniziali di 'Scouting for Boys' richiedeva un addestramento al tiro con la carabina n. 23). Sebbene lo scopo dichiarato del programma di B-P fosse "formazione alla cittadinanza", c'era un secondo fine? e cosa si intende per cittadinanza? Secondo l'addestramento scout Baden-Powell rivolto ai ragazzi, il cittadino ideale è almeno qualcuno che sarà pronto a morire per il proprio paese. Esorta i suoi lettori di ragazzi "SIATE PREPARATI a morire per il vostro paese, se necessario, in modo che quando arriva il momento possiate caricare a casa con fiducia, senza preoccuparvi di essere uccisi o meno" #24. Nota che il nostro momento di potenziale martirio non è il risultato di una resistenza civile passiva, ma di un'incursione attiva in battaglia. Il patriottismo di un certo tipo (non raro per il periodo) permea 'Scouting for Boys' e quindi trae commenti dagli storici.

Una tesi è che, a causa del fallimento della Lads Drill Association del conte di Meath e delle clausole dei cadetti nel Territorial Bill di Haldane del 1907 (sconfitto per 190 voti), i militaristi hanno rivolto la loro attenzione all'infiltrazione nei movimenti giovanili in stile militare per cercare di produrre un forza preparata a livello nazionale con metodi più subdoli. Se questo fosse vero non dovremmo sorprenderci che incontri critiche data la presenza di pacifisti preoccupati in quella società. Patriottismo e cittadinanza come espressi da Baden-Powell non solo rivolti a un pubblico adulto, ma quello scritto per un giovane lettore, avrebbero le sue attrattive per il militarista.

B. La presenza dei militaristi.
Nel 1910 su 250 Presidenti e Commissari, 140 furono classificati come ufficiali militari in servizio o in pensione, il 56% #25. Nel 1912 questo era aumentato drasticamente. Su 11 membri del Comitato Esecutivo 5 erano ufficiali militari e su 352 Presidenti e Commissari 247 o il 70% erano ufficiali militari #26. La tesi di dottorato di John Springhall si occupa a lungo della presenza di importanti membri della National Service League nel Consiglio Scout, questa appartenenza rafforzerebbe l'accusa di militarismo. Nel 'Patriot' Vol III Oct 1910 #27, il segretario degli scout dell'Essex occidentale scrive "In un anno una sola truppa fornì tredici reclute territoriali. Poiché ci sono 300.000 scout nel paese, l'organizzazione è un possibile terreno di reclutamento da nessuna parte. significa essere disprezzati." Nel 1921, quando la Lega fu sciolta, consegnò il suo patrimonio di 㾸.000 all'Associazione Boy Scouts come l'organismo che più "insegna con successo gli ideali di cittadinanza di cui lo schema di Lord Roberts faceva parte" #28. Anche altre organizzazioni militariste sostennero il lavoro degli scout come The Legion of Frontiersmen, e nella loro costituzione ufficiale c'era un'ingiunzione ad assistere i Boy Scouts, con una nota a piè di pagina che citava Baden-Powell che affermava che "i membri della Legion of Frontiersmen sono molto rispettati da tutti i Boy Scout" #29. Vane non ha direttamente incolpato B-P per quella che vedeva come la direzione militare del movimento, ma ha visto "che il controllo dei Boy Scout di Baden-Powell è inevitabilmente caduto nelle mani dei suoi consiglieri militari" # 30.

Tale sostegno da parte di organizzazioni che favoriscono il militarismo pur non fornendo un collegamento diretto è destinato a favorire la tesi degli scout che forniscono un "fronte" per ambizioni militari più evidenti. Dedman considera l'impiego di Baden-Powell con l'Esercito Territoriale come il suo schierarsi con Haldane - un volontario, al contrario dei coscrittisti della National Service League, dimostrando così che "era contrario agli argomenti coscrittisti della NSL". #31 Questo ragionamento è quello di sminuire il ruolo della NSL nello sviluppo dello schema scout. Contro Dedman c'è il probabile fatto che la ragione per cui Baden-Powell ha accettato il comando dei Territori della Northumbria è meno dottrinaria di quanto non ammetta. Baden-Powell era disoccupato, poiché il suo posto di cavalleria era terminato #32. Anche l'impiego di BP gli ha impedito di dedicare tutto il suo tempo al Boy Scout Scheme per il primo anno e mezzo della sua vita, lasciando la sua leadership a uomini nominati, alcuni dei quali erano membri della NSL e avrebbero influenzato l'enfasi e la direzione di il movimento.

C. Coinvolgimento diretto degli esploratori nei preparativi militari.
Nel 1909 Baden-Powell pensò di ottenere il riconoscimento del War Office dopo che gli scout erano stati saldamente stabiliti #33. Ancora nel 1916 Baden-Powell cercò l'aiuto del Ministero della Guerra per limitare l'uniforme scout alla sua organizzazione, implicando una sorta di "riconoscimento" da parte del Ministero della Guerra n. 34. In 'Scouting for Boys' un capitolo è dedicato a Marksmanship #35. In questo capitolo l'addestramento al tiro è equiparato al patriottismo e il nostro obiettivo finale nel consiglio offerto da B-P è un "uomo" #36. Le future edizioni dovevano modificare l'obiettivo in quello di un 'oggetto'. Inizialmente esisteva un'opzione per le truppe Scout di registrarsi come corpo cadetto n. 37, un'opzione che ha suscitato critiche n. 38 ed è stata ritirata n. 39. Con lo scoppio della prima guerra mondiale B-P mobilitò gli scout come assistenza ausiliaria. Gli scout tra i quindici ei diciassette anni potevano ricevere un addestramento speciale nelle tecniche di tiro, segnalazione, trincea e di base della fanteria #40. Tale linea di condotta ha evitato qualsiasi collegamento militare diretto.
Tuttavia molti, inclusi uomini come Hargrave #41, non sono riusciti ad apprezzare la sottile differenza tra l'addestramento militare insegnato dall'esercito e l'addestramento militare insegnato dalla Boy Scouts Association.

D. I B-P Scout e un'immagine speculare delle forze armate.
Per ogni ramo delle forze armate è stata istituita una sezione corrispondente all'interno dei Boy Scouts, cioè. Sea Scouts nel 1912, poi con l'arrivo della seconda guerra mondiale, Air Scouts 1940. Una sezione in "Scouting for Boys" è stata dedicata all'esercito e alla marina #42 le edizioni successive hanno incluso più materiale sui vari gradi nei servizi prima della sua totale omissione.
Sebbene ciò sia in linea con la letteratura di altri ragazzi del periodo, mostra l'impatto dell'imperialismo e aiuterebbe a generare interesse per le forze armate. Nell'introdurre questa sezione B-P scrive "dobbiamo stare attenti a mantenere quei Servizi forniti da bravi uomini" #43.

La Tesi costruita finora dalla discussione sui sei quesiti posti all'inizio di questo articolo in relazione a Vane e alla BBS, è ripassata come segue
1) uno dei motivi per il progetto di Baden-Powell di 'Scouting for Boys' era una preoccupazione per la difesa nazionale. Ciò non esclude altri motivi come offrire la costruzione del carattere o anche un elemento di divertimento o avventura per i giovani.
2) Questo ingrediente della "difesa nazionale" nello schema ha attratto coloro che erano inclini ai militari e vedevano l'organizzazione come un promotore della loro causa.
3) L'avanzare dello schema da parte di tali uomini causò uno scisma all'inizio della storia del movimento, uno scisma che avrebbe potuto rivelarsi più duraturo e quindi più grave se il principale leader dell'organizzazione rivale non fosse fallito.
4) Lo scisma è avvenuto nel 1911, su scala internazionale e ha evidenziato la protesta contro l'emergente organizzazione di Baden-Powell. Mentre i vari membri dell'organizzazione scismatica avrebbero avuto diversi motivi per sostenere gli scout mondiali di Vane, alcune critiche erano rivolte al temuto militarismo dell'organizzazione di Baden-Powell. Le restanti parti della tesi attendono una discussione sul ruolo dei critici e l'importanza della cronologia
5) Questa critica espressa dai media ha indotto Baden-Powell a deviare da una via di mezzo a qualsiasi palese militarismo che altrimenti avrebbe potuto continuare.
6) Anche il periodo in esame sarebbe critico. Col passare del tempo c'è stato un identificabile spostamento di posizione verso un terreno ideologico più intermedio, a causa delle critiche.

E. Il ruolo dei critici.
C'era un dibattito nel tardo periodo vittoriano/edoardiano sull'influenza del militarismo all'interno delle organizzazioni giovanili, quindi la creazione di alternative pacifiste, e la forza di opinione nella società di quel periodo era probabilmente responsabile dell'evitare il militarismo palese trovato altrove. B-P ha cercato di ottenere un'ampia accettazione dei suoi metodi di formazione giovanile che avrebbero aiutato la difesa nazionale, da qui il suo corteggiamento di Smith e della Boys' Brigade per formare un'unica organizzazione. Era sensibile alle critiche. B-P si rese conto che se gli Scout fossero stati visti come un'organizzazione militare molti genitori si sarebbero rifiutati di far entrare i loro figli nel numero 44. Tuttavia, la presenza di ufficiali militari nella sua organizzazione e alcuni commenti che si trovano in "Scouting for Boys" tendevano a sostenere i critici.
L'ulteriore rafforzamento dei Boy Scouts britannici da parte della leadership di Vane e la relativa pubblicità - la creazione di "The National Peace Scouts" ha focalizzato i timori di molte persone nei confronti dei B-P Scouts. La pressione su B-P su questo problema sarebbe iniziata nel dicembre 1909 quando Vane assunse la guida della BBS. Nel febbraio 1910 il lancio dei National Peace Scouts avrebbe esercitato ulteriori pressioni. Nel 1910 la BBS vide un'ulteriore espansione in tutto l'Impero. Nel maggio 1910 la cifra dei membri dichiarati per la BBS era di 50.000, la metà di quella dell'organizzazione di B-P. Nel 1911 Vane aveva fondato organizzazioni scout in Italia e Francia e stretto alleanze con organizzazioni negli Stati Uniti e in Sud Africa.

Sarebbe estremamente difficile negare qualsiasi influenza sulla posizione dell'organizzazione di B-P nei confronti del militarismo. Quanto sarebbe stato militare il movimento se non ci fossero state critiche? Il nuovo consiglio direttivo di Baden-Powell, a cui Warren fa riferimento al numero 45, è stato istituito in reazione agli eventi dell'episodio di Vane. Fu la creazione di questo Consiglio nel dicembre 1909 che portò H Geoffrey Elwes, un ecclesiastico e avvocato nello scoutismo. La presenza di Elwes come filantropo cristiano è citata sia da Warren che da Jeal #46 come un contrappeso ai militari. Va notato che l'allargamento della rappresentanza da parte della società in generale è stata una reazione alle critiche di Vane.
Vane sapeva l'immensa quantità di bene che il movimento Scout poteva fare, quindi la sua parte nel movimento. Anche altri, come Elwes, lo avrebbero riconosciuto, ma non condividevano le dure critiche di Vane. Vane non era solo, poiché altri filantropi come J Howard Whitehouse e la famiglia Cadbury condividevano i dubbi di Vane. Whitehouse era considerato una volta da Baden-Powell come il potenziale segretario generale del suo movimento. Nel 1910 divenne Segretario dei National Peace Scouts #47. Nel 1912, quando Vane fallì, Barrow Cadbury e C Brighton Rowntree non unirono le loro truppe all'organizzazione BP ma negoziarono invece per conto delle truppe britanniche Boy Scout con la pacifista Boys Life Brigade per creare la Boys Life Brigade Scouts #48. L'organizzazione di Baden-Powell non era riuscita a convincere i quaccheri dei loro obiettivi civici. Le preoccupazioni di Vane sull'influenza del militarismo sembravano giustificate.

Ulteriori approcci a B-P furono fatti da Vane dopo la prima guerra mondiale in connessione con gli scout in Italia, dove era stato coinvolto con lo scoutismo come fondatore dal 1910. Vane cercò di assicurare relazioni internazionali per il più grande gruppo di scout italiani. la sua richiesta è stata respinta. Sebbene la rinascita del militarismo all'interno dell'organizzazione BP fosse facilmente ottenibile, e la prima guerra mondiale come crisi nazionale fornisse una scusa sufficiente, il movimento scout del dopoguerra si organizzò meglio a livello internazionale, riunendo scout provenienti da paesi che erano stati precedentemente nemici, uno sviluppo Vane non poteva che applaudire. B-P era meno indulgente di Vane e non riceveva mai le sue aperture con entusiasmo.

La difesa ragionata di Allen Warren di B-P e della Boy Scouts' Association, potrebbe non essere del tutto spassionata e si potrebbe sostenere che rientri nel genere dell'apologetica a causa della sua appartenenza all'organizzazione che sta difendendo.Warren addolcisce l'accusa mettendo in discussione cosa si intende per militarismo e riesaminando gli obiettivi di Baden-Powell. L'omissione di Warren dell'episodio Vane è stata notata sia da Anne Summers che da John Springhall nelle loro risposte a Warren #49. La difesa di Warren nell'escludere Vane, è che Vane aveva aperto la strada a un Cadet Corps nel 1880 e che ha cercato una riconciliazione con Baden-Powell più di una volta #50. Poiché a Warren è stato concesso il commento finale nel dibattito da lui avviato, nell'English Historical Review non è stato fornito ulteriore spazio per salvare Vane.
Vane era stato infatti coinvolto nel fondare e dirigere per un breve periodo un Cadet Corps sia nell'East End di Londra che a Karree in Sud Africa nel 1901 n. 51. Vane era arrivato a considerare il movimento dei cadetti come "obsoleto nella nuova era" e aveva visto un potenziale maggiore nel movimento scout per l'internazionalismo n. 52.
È significativo notare che nel primo tentativo di riconciliazione di Vane nel maggio 1911, egli cercò una posizione precedentemente offerta nella sezione estera. Fu nell'internazionalismo del movimento che Vane vide il suo più grande potenziale come forza di pace. Entro il maggio 1911 la Boy Scout Association sarebbe stata cauta nell'essere coinvolta in qualsiasi impresa che potesse sostanziare qualsiasi accusa di militarismo, e questo includerebbe lo schema dei cadetti di Haldane. Vane attraverso la BBS aveva fatto il suo punto.

F. Cronologia.
Nell'esaminare l'accusa di militarismo in relazione all'organizzazione di B-P, la cronologia è un fattore importante. Quello che può essere vero per la post Edwardian Scout Association (Boy Scouts Association prima del 1967), non dovrebbe essere letto indietro nel passato, specialmente negli anni della fondazione. C'è stato uno spostamento nella presentazione dello schema, in relazione alla critica, che potrebbe essere datato dal 1910 in poi. Tim Jeal suggerisce che gli anni dal 1902 al 1909 diano una migliore indicazione degli scopi originali di B-P e che Warren concentri il suo materiale dal 1911 al 1920 #53. Nel periodo intermedio tra le due serie di date di Jeal, il movimento di Baden-Powell fu occupato da un movimento rivale, la cui esistenza era prova di critiche.

Sarebbe difficile negare qualsiasi influenza dello scisma Vane sullo sviluppo in corso del movimento di Baden-Powell. Martin Dedman suggerisce che lo schema di Baden-Powell per la Boys Brigade 1904/1906 è la prova dell'addestramento alla cittadinanza (e quindi non militare) n. 54. Come Dedman sa, lo schema di scouting della Boys Brigade del 1904/1906 non era uno schema completo n. 55 ma solo un argomento di competenza. Da notare anche il fatto che la Boys Brigade ha svolto esercitazioni e utilizzato fucili fittizi nel suo addestramento. Baden-Powell era consapevole della natura esistente dell'addestramento della Boys Brigade che ai suoi tempi era considerato militare, quindi l'alternativa pacifista della Boys Life Brigade fondata da John Paton nel 1899. B-P offrì lo scouting per aumentare il fascino della Boys Brigade.
Non sorprende neppure che, trattando il periodo successivo al 1911 dello schema scout, Dedman possa far notare che l'educatore italiano Dott. M. Montessori fu felice di adottare la formazione scout in un esperimento educativo in Olanda nel 1939 e ciò non avrebbe ottenuto se lo scouting era "uno schema per l'addestramento militare" #56. In primo luogo, Montessori avrebbe appreso degli scout influenzati dagli scout italiani della pace di Vane, e in secondo luogo, dopo la crisi di Vane, l'organizzazione di B-P occupava una via di mezzo politicamente.

Conclusione.
Lo schema Boy Scout, sebbene possa essere nato da una preoccupazione per l'Impero e da un genuino desiderio di aiutare i giovani, deve il suo successo alla sua capacità di bilanciare le influenze del periodo e di orientarsi verso una via di mezzo e quindi per ottenere un'influenza più ampia. La critica ha sicuramente giocato un ruolo importante in questo. Uno spostamento di posizione verso quella di un'organizzazione non militare può essere dimostrato da un semplice confronto di una delle ultime edizioni di 'Scouting for Boys', con le precedenti edizioni #57. Quindi, in conclusione, Vane era giustificato nell'avvertire sia il pubblico che i membri del movimento scout sui potenziali pericoli dei militaristi che guidano il movimento nella direzione sbagliata. Attraverso l'organizzazione ribelle di Vane, l'organizzazione di B-P subì un cambiamento dall'esterno, un cambiamento necessario per garantire la sopravvivenza a lungo termine dell'organizzazione. Eppure l'ironia è che questo processo ha lasciato Vane, che aveva causato il cambiamento, fuori al freddo.


La crescente crisi del movimento scout.

Una crisi nel movimento scout?
Il fatto che ci siano problemi all'interno dello Scoutismo può essere evidenziato da due fattori. Uno una perdita di numero e due il numero crescente di organizzazioni indipendenti, spesso di natura tradizionalista in reazione ai cambiamenti progettati per modernizzare lo scoutismo nel tentativo di tenere i numeri.

Va notato che la crisi del movimento scout in Occidente non si riflette universalmente. Altre società non hanno sperimentato la trasformazione sociale allo stesso ritmo o nella stessa direzione. Ciò significa che l'immagine tradizionale dello scout in questi paesi continuerà a condividere uno sfondo con la sua società in generale. In altri paesi, il movimento scout sarà una delle poche agenzie nell'offerta di lavoro giovanile, come era vero per la Gran Bretagna nel periodo edoardiano, e quindi non presenterà un quadro di declino.

Gli scismi nel movimento scout nel Regno Unito negli anni '70/'80 e dopo gli anni '80 all'estero, sebbene minori rispetto al grande scisma scout del 1909-1911 (che creò la prima organizzazione Scout mondiale guidata da Sir Francis Vane in opposizione al Baden- Powell), è emersa dalla necessità di fare i conti con un problema essenziale che può essere così riassunto "Come fa un'organizzazione nata in un'epoca di imperialismo e nazionalismo, con una società più monolitica, a sopravvivere in un'epoca post-imperiale età con una società pluralistica in Occidente e dove ogni Paese è solo una comunità in un villaggio globale?"

Il Movimento Scout, Lancio ed Espansione.
Quando fu lanciato lo Scouting, il 'mercato' era pronto per un simile movimento. Vari movimenti cadetti avevano avuto successo, ma mancavano dell'immaginazione e degli ideali a cui aspirava lo scoutismo. Il lancio del movimento Scout è stato promosso da una personalità ben nota, che era un eroe nazionale. È stato ben finanziato da un editore Tory. Il lancio è stato ben coordinato, con conferenze in tutto il paese, contatti con altre organizzazioni giovanili e buona pubblicità.

Età sciovinista.
Il movimento scout, con le sue uniformi e le sue esercitazioni, si inseriva in questa era sciovinista. Il clima era stato in parte determinato dalla Lega di servizio nazionale, fondata nel 1901, che aveva spinto per la coscrizione militare obbligatoria, ed era riuscita a ottenere l'appoggio di ben oltre un centinaio di parlamentari. Questo "patriottismo" era felicemente esportabile e soddisfaceva i requisiti di un tale schema per gli Stati Uniti d'America, da qui l'espansione internazionale del movimento, che cresceva oltre l'Impero britannico, finanziato dagli Stati Uniti.

L'uniforme del movimento Scout, insieme al nome "Boy Scouts", evocava l'immagine di un uomo di frontiera in un'epoca di espansione coloniale. Il primo Boy Scout nella letteratura popolare aveva prestato servizio nella guerra boera. Le "Storie del Boy Scout" della True Blue Library sono andate in onda dal 1900 al 1906. Il movimento Scout ha fatto appello anche a coloro che combattevano i mali sociali del giorno - fumo, incontinenza, mancanza di orgoglio nazionale, ecc. B.P. ha anche scritto alla rivista "Truth" elogiando il suo progetto come mezzo per fermare la socializzazione.

Nel 1908 i Boys Papers erano l'unica forma di mass media per i giovani (con la radio che appariva negli anni venti) "Scouting for Boys" in parti quindicinali, e lo "Scout" che seguì, trovò un mercato pronto. Ci fu nel tardo periodo vittoriano ed edoardiano un revival dell'antica visione della cavalleria. Lo scautismo, con la sua Legge e Promessa, non era unico. In effetti, se non avesse avuto questa dimensione, non sarebbe stato al passo con la maggior parte delle organizzazioni e dei club di ragazzi: i Woodcraft Indians di Seton, fondati nel 1902, avevano un voto e dieci leggi. La Trusty Blue Band della "True Blue Library" aveva un motto e una serie di leggi. I "Ragazzi dell'Impero" avevano il loro motto e le loro leggi - gli esempi abbondano. In breve, lo scautismo si adattava allo spirito dell'epoca e non poteva non avere successo. L'ulteriore dominio dello Scoutismo nel Mercato Giovanile, è stato garantito dal programma di formazione che abbracciava tutte le discipline con un buon schema di allenamento e distintivi di competenza.

Declino:
Dopo due guerre mondiali la Gran Bretagna come società aveva subito una serie di cambiamenti. La Gran Bretagna non era più una potenza mondiale come una volta. Le riforme sociali sono avvenute in linea con la deriva politica a sinistra. L'aumento dei servizi sociali, l'offerta statale per l'animazione socioeducativa, le attività extracurriculari nelle scuole. L'evidente moralità sottolineata nel lavoro giovanile era ormai un ricordo del passato. In breve, lo scenario sociale favorevole alla nascita e all'espansione del movimento era cambiato e ora c'erano dei concorrenti sul mercato. Non sarebbe giusto suggerire che lo scoutismo fosse rimasto statico mentre questo processo era in corso. Nei primi anni: le critiche sulla possibile natura militare degli Scout hanno prodotto un allontanamento da questo - il regolamento che consentiva alle Truppe di portare le carabine è stato abbandonato e la proposta di registrare il movimento presso il Ministero della Guerra non ha avuto luogo. Anche il programma di formazione ha subito modifiche poiché venivano aggiunti continuamente nuovi badge di competenza e requisiti come avere sei pence nella Cassa di risparmio sono stati eliminati.

Vari rapporti sono emersi dall'Associazione Boy Scouts che cercano di affrontare i problemi del calo numerico. Il rapporto che ha avviato i maggiori cambiamenti è stato l'Advance Party Report del 1966. Confrontando i numeri dei membri nel corso degli anni senza considerare nessun altro fattore rivela un declino, ma quando questo declino è messo contro il fatto che la popolazione è quadruplicata dall'inizio del secolo rivela che il calo è molto grave.

Il periodo di massimo splendore è finito.
Il numero di scout nell'organizzazione di Baden-Powell nel Regno Unito (The Boy Scouts Association) aveva iniziato a diminuire nel 1934 e Baden-Powell aveva intuito il cambiamento del mondo che aveva portato a questo #1. Se negli anni '30 gli Scout e le Guide dovettero competere con altre occupazioni, questo è stato ancora più vero nei cinquant'anni trascorsi da allora. Nel 1956 divenne evidente che mentre la sezione Wolf Cub (8-11) stava aumentando la sezione Scout (11-15/18) stava diminuendo #2. Tra gli anni '60 e '80 c'è stata una crescita nonostante un'iniziale battuta d'arresto all'interno della sezione Scout a causa dell'Advance Party Report. I cambiamenti del Rapporto del Partito Avanzato hanno avuto un effetto dannoso sul ragazzo più grande in Scouting. Nel 1966, Seniors e Rovers erano 55.206. L'effetto dei cambiamenti radicali fu enorme. Quando le cifre del 1969 furono pubblicate, rivelarono che c'erano solo 21.698 "Venture Scout" nella sezione sostitutiva per il ragazzo più grande. Dopo molto lavoro per costruire la sezione sostitutiva Venture Scout, ha potuto raccogliere al suo apice solo 39.307 nel 1989 #3, e dopo la decisione nel 1976 di ammettere le ragazze! Le perdite tra il 1966 e il 1969 sono troppo grandi per essere attribuite a una "perdita" naturale (cioè, quando i membri non riescono a spostarsi verso l'alto nella sezione di età successiva) e sembrano essere una reazione dei membri più anziani al cambiamento di immagine. Questa visione è in parte verificata dalla creazione di organizzazioni alternative tradizionali. Dal 1981 in poi si registra una diminuzione sia per gli Scout che per i Cubs, e dopo il 1989 per i Venture Scout. Sono stati pubblicati numerosi rapporti sulla diminuzione delle adesioni e sul problema della 'perdita'. La domanda che sembra guidare l'organizzazione è: come può lo scoutismo fare appello a una più ampia sezione trasversale di giovani?

Non importa quanti rapporti emergono, o quanto siano fondamentali o cosmetici i cambiamenti che vengono fatti, il periodo di massimo splendore per il movimento scout in termini del suo concetto originale (Un movimento giovanile per ragazzi di 11-18 anni) è finito. Il declino della sezione di età originale all'interno dell'Associazione Scout del Regno Unito è stato mascherato dall'introduzione di Beavers (6-8 anni). Questa sezione si rivolge in particolare ai genitori che sentono che i propri figli sono in buone mani e che di solito li portano con sé e li raccolgono. Anche i rami del corpo principale nel Regno Unito, che una volta contavano più di 50.000 nel 1910, possono raccogliere solo meno di 10.000 nel 1988. Questi rami hanno la tendenza a includere le ragazze, poiché lo stesso declino non è stato sperimentato dalla ragazza Guide, che mostrano che un movimento in uniforme di ragazze ha ancora un'attrazione per il gruppo di età 11-15. Ancora una volta, la preoccupazione dei genitori per le ragazze e ciò che frequentano la sera potrebbe avere qualcosa a che fare con questo.

La politica dei numeri!
Nell'Associazione Scout del Regno Unito, nel periodo dal 1966 al 1989, le cifre complessive dei membri sono aumentate! Giustificazione delle politiche di modernizzazione. Eppure, a guardare la sezione Scout (da 11 a 15), questo stava andando giù? Perché le cifre del Regno Unito erano in aumento?
Nel 1970 le cifre del Regno Unito includevano per la prima volta, aiutanti adulti aggiungendo un immediato 8343 e aumentando nel corso degli anni. Nel 1972 fu conteggiata la B-P Guild of Old Scouts completamente separata: un altro 7058, e in aumento! (finalmente fusa come "Fellowship Scout" nel 1977). Nel 1976 le ragazze potevano unirsi agli scout d'avventura - più numeri! I Beaver Scouts sono stati ufficialmente aggiunti nel 1987 con 80.003 e in aumento!
L'aggiunta di ragazze, castori, aiutanti laici e pensionati di vecchiaia, ha mascherato quello che era davvero un quadro di declino, in quella che era stata la sezione centrale del movimento. Questo non significa dire che non c'è posto per lo scautismo nella società di oggi, ma detto in un altro modo, lo scautismo non avrà più il fascino di massa che un tempo comandava. Ci sono ovviamente altri fattori che influenzano tutto il lavoro giovanile, e questo è il declino della cultura del volontariato, con crescenti difficoltà nel trovare leader e aiutanti adulti.

La strada da percorrere.
In modo curioso, i cambiamenti nella società faranno sì che ci sarà sempre un posto per il movimento scout. Ci siamo spostati da una società monolitica a una società pluralistica se non fosse stato così il cambiamento totale della società avrebbe visto lo scouting come fuori dal mondo e avrebbe sperimentato un declino più netto. Inoltre, alcuni elementi che compongono lo scouting hanno un fascino universale - . amicizia mondiale, addestramento alla sopravvivenza, lavoro disciplinato. Altri potrebbero identificare più elementi. Questi sono campioni. Altre caratteristiche come l'essere un leader "di marca" del passato lo loderanno.

È utile definire a questo punto cosa intendiamo per Scoutismo. Di seguito propongo tre punti che potrebbero essere accettati come prova del fuoco.

1. Legge e promessa.
C'è un criterio stabilito dal World Scouting Bureau. Il test di un'organizzazione riconosciuta dal World Bureau come Organizzazione scout è un'Associazione i cui membri sono vincolati dalla Legge e dalla Promessa stabilite da Baden-Powell. La formula esatta non è richiesta. Una forma di legge scout e una promessa di dovere verso Dio, la nazione e aiutare gli altri. Anche le associazioni scout indipendenti accettano questo come criterio.

2. Un programma di allenamento progressivo basato su attività all'aperto.
Questo è universalmente accettato.

3. Un'uniforme distintiva.
Questo un tempo era accettato universalmente, ma diverse associazioni hanno modificato le loro divise come lo Scout de France che ha selezionato camicie dai colori vivaci per ogni sezione con badge pin-on. A un primo sguardo alla loro letteratura pubblicitaria è difficile credere che si tratti di una fotografia degli scout. Altre associazioni hanno modificato in modo simile la loro uniforme in un modo o nell'altro.

È sull'immediato problema dell'immagine che la Baden-Powell Scout Association è stata costituita nel 1971 nel Regno Unito quando, in risposta all'Advance Party Report, la Boy Scout Association è diventata Scout Association. Gli scout di Baden-Powell hanno cercato di mantenere l'immagine. Qualunque fossero i guadagni proposti in termini di futura adesione, scout e capi scout sono stati persi dal movimento principale al passaggio, purtroppo i movimenti indipendenti di nuova formazione non hanno raccolto molti di quelli persi con i cambiamenti.

Tentazione.
Poiché lo scoutismo una volta si è fuso nel contesto sociale della società, ci sarà sempre la tentazione di modificare lo scoutismo per adattarlo ancora una volta, tuttavia tali tentativi possono essere artificiali e falliranno sempre. Pluralismo significa che devi essere tutto per tutti gli uomini a rischio di diventare niente per nessuno. Qualunque siano le modifiche apportate allo schema, ci sarà un punto in cui il prodotto finale non riuscirà a qualificarsi con questo test acido.

Ci sono due modi principali per andare avanti.

1. Cercare di mantenere o acquisire l'appartenenza.
La difficoltà è l'appartenenza a cosa?
Tuttavia si aprono tutta una serie di opzioni. Cambia l'uniforme in modo che sia accettabile per quasi tutti (perché non abbandonare l'uniforme?) Modifica le fasce d'età per conquistare un mercato più giovane. Aprire l'organizzazione a entrambi i sessi (le organizzazioni in uniforme di ragazze hanno più successo). Una previsione potrebbe essere quella di un'organizzazione che contenesse più ragazze che ragazzi nella fascia di età 11-18, e che fosse più pesante con le fasce di età Junior. Questo è certamente un mondo lontano dal "gruppo di clienti" che B-P aveva in mente quando ha impostato lo schema. Cercare di fare appello a un'appartenenza più ampia significa che devi essere tutto per tutti, a rischio di diventare niente per nessuno.

2. Attenersi allo schema originale, come qualcosa di distintivo da offrire, con un'immagine chiara.
In modo curioso, i cambiamenti nella società significheranno che c'è un posto per il movimento scout, come originariamente sviluppato. Mantenere lo schema originale e uniforme, fornisce qualcosa di distintivo da offrire. In una società pluralistica c'è un posto chiaro per ogni tipo di attività. Lo stesso rinnovamento dello scoutismo tradizionale nel Regno Unito nell'ultimo quarto del ventesimo secolo e all'inizio del secolo presente, con l'ascesa delle associazioni tradizionali, dimostra la sua continua ma limitata vitalità. Lo svantaggio di questa strada è che, come già affermato, un tale movimento non può aspettarsi di avere un appeal di massa. Data la difficoltà nell'ottenere leader volontari, lo schema Rover scartato aveva molto da encomiare, specialmente con il limite superiore aperto prima del 1956, in quanto forniva un gruppo di adulti abbastanza desiderosi di identificarsi con le sezioni in uniforme del movimento .

Ovviamente ci sono diverse posizioni intermedie. Mentre l'uniforme può significare uniformità per una persona, un'altra la vedrà come un segno di appartenenza, un mezzo di accettazione immediata in una comunità. Le tradizioni possono essere idee del passato, ma possono anche fornire identità al presente offrendo un senso di comunità con le generazioni precedenti. Possono aggiungere carattere a un movimento in corso. Fu probabilmente a causa del disprezzo delle tradizioni che la fascia alta della sezione di addestramento nell'Associazione Scout subì perdite mai recuperate. I Cubs rimasero Cubs (meno un prefisso ma più un suffisso - Wolf Cubs to Cub Scouts), gli Scout rimasero Scout (meno un prefisso 'Boy') ma Seniors e Rovers dovettero subire l'oblio, e nel caso dei Rovers, una frazione di secondo di mezzo secolo di tradizioni sacrificate sull'altare della modernità. Come con tutti i mondi ideali, non esistono e varie organizzazioni saranno tentate di prendere una via di mezzo, ben in grado di giustificare tale linea di condotta.

La via da seguire per l'Associazione Scout del Regno Unito.
L'Advance Party Report dell'organizzazione Scout del Regno Unito ha cercato cambiamenti fondamentali. La parola "Ragazzo" è caduta dal titolo e i pantaloni lunghi hanno sostituito i pantaloncini nel tentativo di gettare a mare l'immagine "giovanile". Il Partito d'Avanzata considerava anche l'uniforme tradizionale degli scout per proiettare "un'apparenza da guerra boera". Il cambio di divisa doveva permettere al pubblico di "VEDERE un Movimento Scout moderno e attivo" #4. La perdita del ragazzo più grande nell'abolire i Senior Scout e i Rover, con la sezione Venture Scout che non è riuscita a recuperare i numeri persi, ha fatto sì che oltre la metà dei membri avesse meno di 11 anni. Le perdite avvenute negli anni '80 sono state recuperate solo aggiungendo una sezione Beaver di 6-8 anni. Nel 1998 la maggior parte dei membri non adulti (68%) aveva meno di 11 anni. Altre decisioni recenti sono state prese negli anni '90, una per ammettere ragazze e due per consentire ai membri di fare a meno della "moderna" maglietta da scout e di sostituirla con una felpa 'più moderna', fino a quando il suo appeal fashion non è diminuito. Seguita da una decisione più recente di scimmiottare la tradizione usata due decenni prima dagli scout di Francia in camicie di colori diversi per le diverse sezioni.

Organizzazione per bambine e bambini.
È interessante notare che coloro che trarrebbero maggior beneficio dal programma Scout - ragazzi di età compresa tra 11 e 18 anni - sono i più elusivi nella ricerca di adesione, eppure saranno quelli che si sentiranno ancora meno a casa in un'organizzazione di ragazze e neonati!

Riferimenti.
#1 Jeal, Tim, Baden-Powell, Londra 1989 Pagina 534.
#2 Scout di domani, The Boy Scout Association 1956, pagina 2.
#3 Le cifre del 1966, 1969 e 1989 sono state fornite da The Scout Association a novembre via e-mail mercoledì 12 settembre 2001.
#4 The Advance Party Report 1966, The Boy Scouts Association, Chapter on Uniform Pages 300 and 303. © Copyright: The Reverend Michael Foster 2001 Torna alla home page dell'Associazione Scout History.

List of site sources >>>


Guarda il video: Arti kiasan lambang gerakan pramuka (Gennaio 2022).