Podcast di storia

Fort Clinch

Fort Clinch

Fort Clinch sull'isola di Amelia in Florida è un forte costruito nel 1847 come parte del piano di difesa del Terzo Sistema. Il Terzo Sistema era un piano avviato dal governo degli Stati Uniti dopo la guerra del 1812 per migliorare le difese costiere del paese e, con la sua forma pentagonale e la struttura in mattoni, Fort Clinch è un tipico esempio delle fortificazioni costruite secondo questo piano.

Base dell'Unione utilizzata per stabilire il controllo delle coste della Florida e della Georgia durante la guerra civile americana, Fort Clinch fu occupata dai Confederati per un breve periodo e successivamente riconquistata dall'Unione. Fu poi utilizzato anche durante la guerra ispano-americana, solo per essere abbandonato.

Oggi Fort Clinch fa parte della rete dei parchi statali della Florida, che consente ai visitatori di vedere l'edificio originale. I ranger del parco sono sul posto per fornire una panoramica dell'edificio.


Fondata formalmente dal generale di brigata Leigh Read il 22 ottobre 1836 sulla riva nord del Withlacoochee vicino all'attuale Ingals, in Florida.

Un fortino era stato costruito in precedenza sul sito del forte. Il fortino fu attaccato prima dell'alba dagli ostili indiani Seminole l'11 aprile 1836. Circa 150-200 Seminole attaccarono il fortino di posta con pistole e frecce infuocate. I Seminole insistettero all'attacco per oltre un mese, ma non furono in grado di prendere il fortino. Il comandante del distaccamento, il capitano James M. K. Hollaman fu ucciso il 3 maggio 1836. I rinforzi arrivarono su chiatta da St. Marks il 22 maggio 1836 guidati dal generale di brigata Leigh Read. I sopravvissuti sono stati rimossi dal fortino ed è stato abbandonato. I Seminole incendiarono il fortino abbandonato.

Il posto fu ricostruito sotto la direzione del generale di brigata Leigh Read e presidiato il 22 ottobre 1836 con circa 200 soldati.

La postazione fu abbandonata il 25 giugno 1842 e poco dopo bruciata dai Seminole.


Fort Clinch

Questo sito si trova nella regione nord-orientale dello stato.

INDICAZIONI

Se viaggi verso nord sulla I-95, esci all'uscita 129, l'uscita Fernandina Beach / Callahan e mantieni la destra. Quindi viaggerai verso est sulla A1A. (Questa strada diventa 8th Street entro i limiti della città di Fernandina.) Rimanere su questa strada, (A1A), per 16 miglia fino a raggiungere l'incrocio tra 8th Street e Atlantic Avenue. Girare a destra su Atlantic Avenue e proseguire per circa due miglia, Fort Clinch State Park sarà sulla sinistra. Se viaggi in direzione sud sulla I-95, esci all'uscita 129 e mantieni la sinistra, quindi segui le stesse istruzioni di cui sopra.

Chiamato per il generale di guerra Seminole Duncan Clinch, la costruzione di Fort Clinch iniziò nel 1847. Sebbene incompiuta al tempo della guerra civile, sia le forze confederate che quelle dell'Unione occuparono questo sito. Restaurato dal Civilian Conservation Corps negli anni '30, Fort Clinch è diventato uno dei parchi statali della Florida nel 1936.

Le attività legate alla seconda guerra mondiale iniziarono a Fort Clinch nel 1942 con la chiusura del sito al pubblico e il posizionamento di reticolati di filo spinato attorno al forte. La Guardia Costiera degli Stati Uniti gestiva la sua pattuglia a cavallo delle spiagge della zona dall'angolo sud-est del forte. L'installazione di un segnale di direzione radio nell'angolo est del magazzino del forte da parte della Marina degli Stati Uniti ha fornito assistenza all'addestramento ai piloti di idrovolanti.

L'esercito degli Stati Uniti 209th Battaglione di difesa costiera antiaerea operò qui durante il 1941 e il 1942. Nel 1943 e 1944 il 138th Battaglione di difesa costiera antiaerea della Florida National Guard azionò cannoni da 90 mm in varie località dell'isola.

Ogni anno, nel weekend del Memorial Day, il Fort Clinch State Park ospita un'esposizione militare della seconda guerra mondiale che include veicoli, pezzi da campo e dimostrazioni di tiro.


Campeggio Fort Clinch

Uno dei modi migliori per vivere tutto al Fort Clinch State Park è accamparsi, e i campeggi qui ottengono voti alti dai visitatori.

Fort Clinch State Park offre 61 campeggi in due campeggi separati. Querce ombrose con muschio spagnolo danno un'aria di vecchia Florida all'Amelia River Campground e ai suoi 40 siti.

Ta spiaggia del Fort Clinch State Park di Amelia Island è così ampia e compatta che puoi pedalarci sopra. (Foto: Bonnie Gross)

A pochi passi dall'oceano, i 21 siti dell'Atlantic Beach Campground sono circondati da dune di sabbia bianca. Entrambi i campeggi hanno nuovi bagni, di cui i campeggiatori sono entusiasti. I camper fino a 48 piedi possono essere ospitati e offrono un collegamento elettrico da 20 o 30 ampere.

I campeggi vanno veloci nelle ore di punta, quindi è necessario pianificare in anticipo. Puoi prenotare i siti fino a 11 mesi in anticipo.

Quando entri nell'area storica di Fort Clinch State Park, sei incoraggiato a lasciare alle spalle l'era attuale. (Foto: Bonnie Gross)

Parco statale di Fort Clinch
2601 Atlantic Ave., Fernandina Beach, FL 32034
904-277-7274


Evento Fort Clinch: Storia del soldato americano

Una fantastica opportunità ti aspetta al Fort Clinch State Park, uno speciale evento annuale per ricordare e onorare i veterani mentre vivi una cronologia dei soldati americani nel corso della storia. Sfoglia le esposizioni militari, guarda le dimostrazioni di tiro di armi d'epoca e interagisci con gli storici viventi il ​​12 novembre 2011.

Storia del soldato americano, Fort Clinch State Park

Evento di novembre: Storia del soldato americano al Fort Clinch State Park a Fernandina Beach.

Storia del soldato americano, Fort Clinch State Park

Mentre Fort Clinch ospita rievocazioni speciali il primo fine settimana di ogni mese per tutto l'anno, questo particolare evento è la produzione più completa ogni anno, un evento speciale di un giorno e un ottimo momento per visitare questo Florida State Park che si svolge intorno al Veterans Day. È una fantastica opportunità per ricordare e onorare i veterani e vivere una cronologia dei soldati americani nel corso della storia.

Porta i bambini o i nipoti al forte per questa lezione interattiva di storia americana. Ascolta la musica d'epoca, sfoglia le esibizioni militari, guarda le dimostrazioni di tiro di armi d'epoca e mescolati con gli storici viventi che rappresentano i soldati di tutti i principali conflitti militari degli Stati Uniti nella storia americana dalla guerra rivoluzionaria ai tempi contemporanei. I militari in servizio attivo e i veterani sono invitati a vestirsi in uniforme.

I rinfreschi saranno disponibili nella "mensa" di Fort Clinch “Mensa.” L'ingresso al parco costa $6 per veicolo (fino a 8 passeggeri), più una donazione di una lattina di cibo a persona per entrare nella fortezza di mattoni per questo evento in onore dei veterani Day (cibo in scatola da donare alla Barnabas Food Pantry). Scopri molto di più sul Fort Clinch State Park (incluso un video di Fort Clinch e una galleria fotografica).

Indicazioni per Fort Clinch:

Il parco si trova al 2601 Atlantic Avenue, Fernandina Beach, Florida (telefono 904-277-7272). Prendi la I-95 fino all'uscita Fernandina Beach/Callahan (uscita 373 di Milepost – vecchia uscita 129). Viaggia verso est verso la spiaggia sulla A1A per 16 miglia (questo percorso si trasforma in 8th Street all'interno della città di Fernandina.) All'incrocio tra 8th Street e Atlantic Avenue (a Center Street), svolta a destra su Atlantic Avenue e dirigiti per due miglia verso Main Beach Park, l'ingresso al Fort Clinch State Park si trova sulla sinistra appena prima della spiaggia.


Sito di Fort Clinch

Uno di una catena di forti della guerra indiana Seminole 1849-1858. Diversi uomini prestarono servizio in questo posto che in seguito ottenne importanza nella guerra civile. Tra questi c'erano i generali George G. Meade, AP Hill e "Stonewall" Jackson. Presidiato dal 1°. Art., 7° Inf. Volontari a cavallo dell'esercito americano e della Florida.

Eretto dalla Commissione Storica della Contea di Polk.

Temi. Questo indicatore storico è elencato in questi elenchi di argomenti: Forti e Castelli e Guerra dei tori, Civile degli Stati Uniti e Guerre dei tori, Indiano degli Stati Uniti. Un anno storico significativo per questa voce è il 1849.

Posizione. 27° 45.341′ N, 81° 33.097′ W. Marker si trova vicino a Frostproof, in Florida, nella contea di Polk. L'indicatore si trova all'incrocio tra County Road 630 e Davis Road, sulla destra quando si viaggia verso est su County Road 630. Toccare per la mappa. L'indicatore si trova a o vicino a questo indirizzo postale: 930 Co Rd 630, Frostproof FL 33843, Stati Uniti d'America. Tocca per le indicazioni stradali.

Altri marcatori nelle vicinanze. Almeno altri 5 marker si trovano entro 16 miglia da questo marker, misurati in linea d'aria. Indian Burial Mound (a circa 1,6 miglia di distanza) Surveyor's Lake Schoolhouse (a circa 10,7 miglia di distanza) Old Indian Trails (a circa 11 miglia di distanza) Sumica (a circa 12,8 miglia di distanza) Fort Gardiner (a circa 15,3 miglia di distanza).

Maggiori informazioni su questo marcatore. Il marcatore è montato parallelamente alla strada e può essere difficile da individuare. Il retro del marcatore è vuoto, il che è insolito per un marcatore indipendente.

Per quanto riguarda il sito di Fort Clinch. Il generale Duncan Lamont Clinch (1787-1849) prestò servizio nella prima e nella seconda guerra indiana Seminole ed era molto popolare

con i suoi uomini. Così tre forti d'epoca della Florida furono nominati per lui. Oltre a questo forte nella contea di Polk (Est. 1850), c'era Ft. Clinch alla foce del fiume Withlacoochee (Est.1836) in quella che oggi è la contea di Levy e il più famoso Ft. Clinch (Est. 1847) si trova ancora nella contea di Nassau.

Ft. della contea di Polk Clinch è stata fondata il 13 gennaio 1850 sulla riva di quello che allora era il lago Mocha Popka. Questo forte era una palizzata che consisteva di sei o sette edifici. Il forte fu abbandonato dai militari l'8 giugno 1850.

Fonti: Gray, James M. Forti della Florida. Biblioteca storica e genealogica della contea di Polk. 1972. Chiama # FLA623G779.
Mahon, John K. Storia della Seconda Guerra Seminole. University of Florida Press, Gainesville, Florida. 1967.
Roberts, Robert B. Enciclopedia dei forti storici: i posti militari, pionieristici e commerciali degli Stati Uniti. Macmillan Publishing Co. NY. 1988.


Famiglia ChamBou

Nel 1842, il governo degli Stati Uniti acquistò un tratto di terra all'estremità settentrionale dell'isola di Amelia, al confine tra Florida e Georgia.

Un'installazione militare doveva essere costruita sulla proprietà, per proteggere la foce del fiume St. Mary's, proteggere la navigazione costiera e interna e difendere il porto in acque profonde di Fernandina, in Florida.

La costruzione iniziò nel 1847 a Fort Clinch, così chiamato in onore del generale Duncan Lamont Clinch, un rispettato ufficiale che combatté coraggiosamente nella Seconda Guerra Seminole.

In difesa di una nuova nazione
Nel corso degli anni sono stati progettati tre sistemi di fortificazioni per proteggere la costa degli Stati Uniti.

Primo sistema di fortificazioni
Lavori di sterro, 1794-1807:
Ordinate dal presidente George Washington per proteggere i porti marittimi della nazione, queste prime strutture erano semplici terrapieni aperti.

Secondo sistema di fortificazioni
Forti in muratura, 1807-1812:
Iniziati nei primi anni del 1800, questi erano forti di terra in muratura e forti interamente in muratura, con postazioni di cannoni casemate e a prova di bomba.

Terzo sistema di fortificazioni
L'ultimo forte, 1812-1868:
Una struttura come Fort Clinch, in muratura e pietra, conteneva un sistema di due mura, mattoni e terra. Iniziato nel 1847, Fort Clinch progredì lentamente. Nel 1860 furono completati solo due bastioni e un terzo del muro di mattoni. I bastioni erano a posto, il corpo di guardia e la prigione finiti. I capannoni del legname, il magazzino e le cucine erano in varie fasi di completamento. Non un solo cannone era stato messo in posizione.

La guerra civile
Senza guarnigione federale presente, la milizia confederata prese tranquillamente il controllo del forte all'inizio della guerra civile, nel 1861. Non lavorarono sul forte, ma piuttosto stabilirono batterie nel forte, la città di Fernandina, e posizioni strategiche su Isole Amelia e Cumberland. Le forze dell'Unione che avanzavano lungo diverse isole costiere della Carolina del Sud e della Georgia all'inizio del 1862 indussero il generale Robert E. Lee ad autorizzare un ritiro dall'area. Il 3 marzo, l'evacuazione fu completata, anche se le cannoniere federali e le truppe arrivarono per ristabilire il controllo dell'Unione su Fort Clinch. Le unità del 1° New York Volunteer Engineers iniziarono rapidamente a completare il forte.

Il declino delle fortificazioni costiere
l'avvento del cannone a canna rigata pose fine all'era delle fortificazioni in pietra e mattoni. Sparando colpi più pesanti, con maggiore precisione e maggiore velocità, queste nuove armi hanno violato le mura del Fort Pulaski di Savannah il 10 aprile 1862. Tuttavia, i continui sforzi hanno portato al quasi completamento di Fort Clinch fino al 1867, quando i lavori al forte furono interrotti e il post disattivato.

Elenco parziale delle unità che hanno servito a Fort clinch o Fernandina durante la guerra civile.

Reggimenti confederati:
2a cavalleria della Florida
3a fanteria della Florida
4a fanteria della Florida
10a fanteria della Florida
24a fanteria del Mississippi
Milizia della Florida
Guardia Palatka
Batteria di artiglieria sganciata

Reggimenti sindacali:
6a fanteria del Connecticut
7a fanteria del Connecticut
9a fanteria del Maine
11a fanteria del Maine
4a fanteria del New Hampshire
7° fanteria del New Hampshire
1° Ingegneri di New York
157a fanteria di New York
107a fanteria dell'Ohio
97a fanteria della Pennsylvania
1a fanteria della Carolina del Sud
1st truppe colorate degli Stati Uniti
3° truppe colorate degli Stati Uniti
21st truppe colorate degli Stati Uniti
34th truppe colorate degli Stati Uniti
7° Fanteria degli Stati Uniti

Ricorda il Maine!
Dal 1869 al 1898 l'esercito mantenne la riserva sullo status di custode. All'inizio del 1898, l'esplosione e l'affondamento della USS Maine nel porto dell'Avana spinsero gli Stati Uniti in guerra con la Spagna e riportarono in vita Fort Clinch. La batteria "A" del 6° Artiglieria arrivò per trovare Fort Clinch in condizioni deteriorate. Il ponte levatoio stava marcendo, la sabbia bloccava l'ingresso e il sito mancava di acqua potabile e servizi igienici. i soldati ripararono il danno e costruirono il supporto per un fucile a retrocarica da otto pollici. Mentre il divertente supporto è evidente sul parapetto nord-est del forte, l'arma non è stata montata mentre il forte era ancora di guarnigione, poiché tutte le truppe furono rimosse nel settembre 1898.

La seconda guerra mondiale
Fort Clinch fu messo in servizio dalle forze armate statunitensi un'ultima volta, durante la seconda guerra mondiale. La Guardia Costiera, in un'operazione congiunta con l'Esercito e la Marina, ha istituito e mantenuto un sistema di sorveglianza e comunicazione all'interno del forte e su varie isole costiere della zona. Questa operazione includeva la pattuglia a cavallo della Guardia Costiera, che vegliava lungo le spiagge per gli sbarchi di spie e sabotatori.

Un tesoro nazionale
Non essendo più giudicato di valore militare, il governo degli Stati Uniti vendette la riserva a interesse privato nel 1926.

Nel 1935, lo Stato della Florida acquistò il forte e la proprietà che lo circondava per la conservazione e le opportunità di svago all'aperto. Quindi, il Civilian Conservation Corps (CCC) ha sviluppato la proprietà in Fort Clinch State Park.

Oggi, Fort Clinch si erge come uno dei migliori esempi di fortificazioni del terzo sistema attualmente esistenti ed è orgogliosamente elencato nel registro nazionale dei luoghi storici.


Florida centrale

Stazione radar di Flagler Beach
(1942 - 1945), Flagler Beach
Qui si trovavano una stazione di avvistamento contraerea della seconda guerra mondiale e un radar di allerta precoce SCR-270. Posizione esatta indeterminata.

Forte Bulow
(Sito storico statale delle rovine della piantagione di Bulow)
(1835 - 1836), Bulowville
La casa di John Bulow (costruita nel 1821 da padre Charles) fu fortificata con balle di cotone, e in seguito fu costruito dalle truppe un piccolo forte davanti alla casa. Bulow dapprima protestò per la presenza delle truppe nella sua proprietà. Abbandonato dopo tre settimane, fu poi incendiato e distrutto dai Seminoles (gennaio 1836). Vedi anche Rovine della piantagione dal patrimonio della contea di Volusia

Addison Blockhouse (sito storico statale)
(1836), vicino ai Giardini Nazionali
Una struttura coquina originariamente costruita come cucina della piantagione nel 1807. Convertita in un fortino dei coloni nel 1835, fu bruciata dagli indiani Seminole nel gennaio 1836. Nel marzo 1836 arrivarono le truppe SC e costruirono un terrapieno a forma di stella a otto punte con fossato e palizzata intorno alle rovine, ribattezzato Fort Duncan McRae dal nome dell'allora proprietario della piantagione. Usato per circa un mese, durante il quale è stato nuovamente attaccato. Situato a circa due miglia a sud-ovest (su strada) dal Tomoka State Park. (NOTA: il sito non è attualmente aperto al pubblico a causa di lavori di conservazione in corso.) Vedi anche Rovine della piantagione dal patrimonio della contea di Volusia

Fort Williams o
(1860), Porto Orange
Un post della guerra civile.
(NOTA: da non confondere con Fort William a St. Marks)

Forte ingresso zanzara
(1862), vicino a Ponce Inlet
Un movimento terra confederato presso la vecchia insenatura vicino alla foce di Spruce Creek. L'insenatura si è spostata a sud da quel momento.

Forte a Nuova Smirne (1)
(Parco del Vecchio Forte)
(1768 - 1777), Nuova spiaggia di Smirne *FOTO*
Il vecchio insediamento era originariamente situato più vicino all'attuale Edgewater. I coloni britannici, minorchini, greci e italiani, guidati dal fondatore Andrew Turnbull, furono scacciati dalle malattie tropicali durante la rivoluzione americana. Furono trasferiti a S. Agostino. L'insediamento non fu ripreso fino al 1803, leggermente a nord del vecchio sito. Attualmente si pensa che le rovine in pietra/coquina nell'Old Fort Park siano le fondamenta della casa della colonia, non un qualsiasi tipo di fortificazione militare. Furono restaurati e mal interpretati negli anni '30 dalla W.P.A.. Fu proposto di costruire un forte qui, e potrebbe essere stato, ma queste rovine non lo sono. Vedi anche Storia della Nuova Smirne dalla Fondazione per il Museo di Storia della Nuova Smirne.

Forte di Cape Canaveral
(1565), Cape Canaveral
Una grezza sabbia francese e un forte di tronchi costruito dai 70-80 sopravvissuti dell'ammiraglia Trinit di Jean Ribault, realizzato con i legni della loro nave (con sei cannoni recuperati) dopo essere stati fatti saltare a terra durante un attacco a St. Augustine. Ribault e alcuni altri si erano già diretti a nord quando furono intercettati a Matanzas Inlet e massacrati dagli spagnoli. Le truppe spagnole raggiunsero i sopravvissuti un mese dopo e li trasportarono a Cuba. Il forte fu poi distrutto. Posizione esatta sconosciuta, ma manufatti d'epoca di origine francese sono stati trovati vicino a Oyster Bay nel 1990 e nel 1995.

Stazione radar di Cape Canaveral
(1942 - 1945), Cape Canaveral
Qui si trovavano una stazione di avvistamento contraerea della seconda guerra mondiale e un radar di allerta precoce SCR-270. Posizione esatta indeterminata.

Sopravvissuti della flotta spagnola e campo di salvataggio
(Sebastian Inlet State Park)
(1715), Sebastiano Inlet
Una flotta del tesoro spagnola fu affondata al largo durante un uragano del luglio 1715, con 1500 sopravvissuti che fecero un accampamento temporaneo qui. Gli spagnoli allora istituirono qui una grande operazione di recupero, con una serie di magazzini e opere difensive per il recupero delle monete d'oro e d'argento. Il McLarty Treasure Museum, parte del parco statale, interpreta la storia del sito e mostra numerosi manufatti.

Negozio superiore di Spalding
(1763 - 1784 ?), Astor
Un emporio/negozio britannico costruito da James Spalding e Roger Kelsell. Gestito dal commerciante Job Wiggens. Attaccato dagli indiani e distrutto nel 1774. Ristabilito nel 1776 da William Panton del gruppo Panton, Leslie e Company con sede a Pensacola. John Forbes ha rilevato l'operazione PLC intorno al 1800. Storia della città di Astor

Fort Butler
(1838 - 1839, 1842 ?, 1861 - 1864), Astor
Una palizzata di tronchi con baracche, situata sul fiume St. Johns di fronte a Volusia, probabilmente sul sito di Spalding's Store. Utilizzato nuovamente dall'Unione come campeggio durante la Guerra Civile. Catturato dai Confederati nel maggio 1864.

Missione di San Salvador de Mayaca
(1590, 1650?), vicino a Volusia
Una missione francescana spagnola situata in una città indiana Mayaca, da qualche parte a sud del lago George nella contea di Volusia. Non era noto per essere fortificato. Era in funzione solo a intermittenza poiché all'epoca era ritenuto troppo lontano da Sant'Agostino.
* Elencato qui solo per interesse storico. *

Stazione radar Crystal River
(1942 - 1945), vicino a Crystal River
Qui si trovavano una stazione di avvistamento contraerea della seconda guerra mondiale e un radar di allerta precoce SCR-270. Posizione esatta indeterminata.

Fort Cooper (1) (parco statale)
(1836, 1861 - 1864), vicino a Inverness *FOTO*
Un forte temporaneo dell'esercito per difendere un campo per i malati e gli indigenti durante la campagna del generale Winfield Scott. Era una palizzata quadrata con un fortino a due piani. Attaccato da Seminoles nell'aprile 1836. Sito in seguito utilizzato dai Confederati nella guerra civile. Catturato dall'Unione nel febbraio 1864. Situato sul lago di Fort Cooper (Holathlikaha).

Batteria Bayport
(1861 - 1865), Bayport
Una batteria confederata proteggeva questa porta utilizzata per il blocco. Ha resistito a un attacco nel 1863.

Fort Armstrong
(Dade's Battlefield Historic State Park)
(1836 - 1837), vicino a Bushnell *FOTO*
Costruito sul sito del "Dade's Battleground", a sud della città, dove un anno prima le truppe federali avevano subito un'imboscata nel dicembre 1835, dando inizio alla Seconda Guerra Seminole. Secondo la tradizione locale, nei rifornimenti delle truppe cadute c'erano arance cubane. I semi hanno messo radici e quindi hanno avviato l'industria della coltivazione delle arance in Florida nel 1846.

Missioni Jororo
(1690), Contea di Osceola (?)
Le missioni francescane spagnole furono stabilite in tre città indiane Jororo nel 1692 o successivamente, ma non durarono molto a lungo. Mission de San Jos de Jororo (1) era probabilmente nel capoluogo. Fu trasferito a S. Agostino nel 1717. Un altro fu ad Atissimi, che fu attaccato dagli indiani locali nel 1696. Non si sapeva che le missioni fossero fortificate.
* Elencato qui solo per interesse storico. *

Forte Gardiner
(Parco statale del lago Kissimmee)
(1837 - 1842 ?), vicino a Tiote
Un posto dell'esercito sul fiume Kissimmee sopra il lago Kissimmee, costruito dal colonnello Zachary Taylor. Errato in molte fonti (incluso quello ufficiale) come Gardner.

Forte Meade
(1849 - 1854, 1857, 1861 - 1864), Forte Meade
Un posto dell'esercito ricostruito nel 1850 a un miglio di distanza dal sito originale. I coloni erano stati attaccati qui nel giugno 1856, provocando una breve ripresa del posto. I Confederati in seguito occuparono il forte nel 1861-1864, ma fu incendiato dalle truppe dell'Unione. Il palo in rovina fu infine demolito nel 1890. Il sito si trova all'Heritage Park sulla NE 3rd Street. Storia della città di Fort Meade
(alcune informazioni di David Paterno)

Forte solitario
(1920), Fort Lonesome
Non un forte. Un tempo una stazione di ricerca agricola statale in una parte solitaria della campagna un tempo conosciuta come Boogerman's Corner , all'incrocio tra FL 39 e FL 674 nell'angolo sud-est della contea di Hillsborough.
(informazioni di David Paterno)

Campo dei laghi
(1898), Terra dei Laghi
Un campo di raccolta della guerra ispano-americana utilizzato per l'overflow di truppe dal Tampa POE. La maggior parte delle truppe era accampata intorno alla città. Le truppe dello stato di New York si accamparono sul lato nord-ovest del lago Morton, delimitato da Walnut Street, Lime Street, Florida Avenue e Massachusetts Avenue. Il 1° Cavalleria degli Stati Uniti si accampò nell'area delimitata da Palmetto e Cresap Streets e Florida Avenue. Camp Morton (noto anche come Camp Massachusetts) era l'accampamento delle truppe statali del Massachusetts sulla sponda nord del lago Morton. Un indicatore si trova su Masachusetts Ave. a Lake Morton Drive. Le truppe dello stato dell'Ohio erano accampate a Lake Hollingsworth vicino all'attuale campus del Florida Southern College, tra McDonald Street e Lake Hollingsworth Drive e tra Pennsylvania e Ingraham Avenues. Le truppe del 10° Cavalleria degli Stati Uniti erano accampate a Lake Wire vicino all'attuale Lawton Chiles Middle School (segnale sul sito).

Forte Foster (1)
(Parco statale del fiume Hillsborough)
(1836 - 1838, 1849), vicino a Glennell
Originariamente conosciuto come Fort Alabama. Era un posto di rifornimento recintato sul fiume che attraversava Fort King. Fu attaccato da 300 Seminole nell'aprile 1836, ma furono respinti. Il forte fu poi spogliato e abbandonato dalle truppe. Si sentì esplodere una polveriera esplosiva dopo che le truppe se ne furono andate. Fu ricostruito otto mesi dopo, con due fortini e un magazzino, e ribattezzato. È stato attaccato più volte. Una replica del secondo forte si trova nel parco statale.

Forte solitario
(date sconosciute), Fort Lonely
Nessun dato. Situato a Tampa Bay sulla linea Hillsborough / Manatee County appena a nord di Piney Point.

Forte Tocobaga
(Mound del porto sicuro a Philippe Park)
(1567), vicino a Safety Harbor
Un fortino spagnolo di 30 uomini situato nel villaggio indiano di Tocobaga lungo la costa nord della vecchia baia di Tampa. Gli indiani uccisero la guarnigione e bruciarono il forte.

Fort Brooke (1)
(Cotanchobee - Parco di Fort Brooke)
(1824 - 1882, 1898), Tampa FORT WIKI
Una palizzata di tronchi costruita intorno alla casa del colono Robert Hackley, originariamente conosciuta come Camp Hillsborough, o Camp on Hillsborough Bay, sul lato est della foce del fiume Hillsborough. Fu ribattezzato Cantonment Brooke nel 1824. Ribattezzato nuovamente nel 1835. Una battaglia ebbe luogo qui vicino nel 1841. I Confederati occuparono il forte dal 1863 al 1864 fino a quando l'Unione lo riconquistò nel maggio 1864. Due cannoni da 24 libbre si trovano ora a Plant Park a l'Università di Tampa. Il forte fu in seguito utilizzato a intermittenza come campo stagionale per le truppe di Key West Barracks. Le truppe statali della Florida si accamparono qui nel 1898 a Camp Mitchell, un sottoposto di Camp Tampa (vedi sotto). Sito situato a Platt e Franklin Streets. Non rimane. Il Tampa Bay History Center, all'801 di Old Water Street, si trova vicino al sito originale.

Campo Tampa
(1898), Tampa
L'assemblea principale e l'area di sosta per la guerra ispano-americana (campagna cubana). L'accampamento principale era nell'area di Tampa Heights, a sud di Robles Park, vicino a Ross e Central Aves. e lungo Florida Ave.. Il campo di addestramento del porto di imbarco per la cavalleria era situato sulla spiaggia a metà strada tra Port Tampa City (una città separata fino al 1961) e la stazione ferroviaria di Port Tampa, a circa un miglio dalle banchine. Anche Picnic Island, appena ad ovest di Port Tampa City, era un campeggio. I Rough Riders erano accampati a circa mezzo miglio a ovest del Tampa Bay Hotel, sul lato ovest di Tampa. Il sito è contrassegnato da una targa presso l'armeria della Guardia Nazionale "Fort Homer Hesterly" a 500 North Howard Ave.. Camp Wrenn si trovava a circa un miglio da Port Tampa City.

Un campo di raduno satellite era situato a DeSoto Park a circa un miglio a est del centro di Tampa, alla fine della 26a strada sud a McKay Bay. Questo campo era originariamente conosciuto come Camp at Palmetto Beach, poi ribattezzato Camp Florida, poi ribattezzato Camp DeSoto. Palmetto Beach si trova alla fine di South 22nd Street. Le truppe qui si sono poi trasferite sull'isola di Amelia (Fort Clinch) a causa delle condizioni insalubri.

Campo Rogers (2)
(1898), Ybor City
Un campo di raccolta della guerra ispano-americana per i reggimenti di artiglieria pesante per la campagna di Cuba. Scrisse anche Rodgers in alcune fonti. Situato a circa due miglia a nord di Camp DeSoto, nella parte nord-est della città vicino a College Hill. Il tram e le linee ferroviarie erano intasate da decine di pianali montati sull'artiglieria.

Fort De Soto (2) (Parco della Contea)
(1882/1898 - 1928), Chiave di triglia
Originariamente chiamato Mullet Key Military Reservation . Nominato formalmente nel 1900 come sottoposto di Fort Dade (4). Le batterie includono Battery Laidley (1902 - 1921) e Battery Bigelow (1904 - 1920), che si è rotta nel surf. Battery Laidley ha ancora quattro mortai da 12 pollici rimasti, che sono gli unici rimasti negli Stati Uniti continentali. Usato come campo di artiglieria dell'aeronautica militare dal 1941 al 1948, come sottoposto di MacDill Field a Tampa. Venduto nel 1948, è diventato un parco della contea nel 1963. La strada per l'isola non è stata costruita fino al 1962. Tutte le altre strutture militari sono state rimosse o distrutte (la maggior parte entro il 1939). Il Quartermaster Storehouse Museum è un edificio in legno ricostruito nel 1999.

Forte Dade (4)
(Parco statale di Egmont Key)
(Rifugio nazionale della fauna selvatica di Egmont Key)
(1860, 1882/1898 - 1928), Egmont Key
La flotta dell'Unione utilizzò l'isola durante la Guerra Civile, e a volte vi furono tenuti prigionieri navali confederati e portatori di blocchi. Originariamente chiamato Post a Egmont Key. L'attuale faro fu costruito nel 1858, in sostituzione della torre del 1848. L'isola è stata riservata come riserva militare di Egmont Key nel 1882. Chiamata formalmente nel 1900. Le batterie della costa includono la batteria Burchsted (1899 - 1920) distrutta dalle onde, due dei cannoni sono stati spostati a Fort De Soto (2) nel 1980 per display, Battery McIntosh (1900 - 1923) che si rompe nel surf (una delle armi fu trasferita nel 1927 per essere esposta al Plant Park nel campus dell'Università di Tampa come memoriale della guerra ispano-americana, ma fu demolita nella seconda guerra mondiale e sostituito con una pistola simile da Fort Morgan, AL), Battery Howard (1920 - 1926) che si disgregò nel surf, Battery Mellon (1904 - 1920), Battery Page (1910 - 1919) si dissolse nel surf, e una batteria senza nome di due cannoni BL M1888 da 8 pollici (1899 - 1900) che erano stati costruiti da Battery Mellon. È diventato un National Wildlife Refuge nel 1974. Trasferito allo stato ed è diventato un parco statale nel 1989. L'accesso pubblico è solo con barca privata. Vedi anche il link Fort De Soto sopra per maggiori informazioni. 1909 FOTO 1 || 1909 FOTO 2

Prenotazione militare a chiave lunga
(1942 - 1944), Pass-a-Grille Beach
Qui si trovava una batteria di quattro cannoni da 155 mm nei rivestimenti (nessun supporto Panama), successivamente sostituita da cannoni da 90 mm nel 1944 prima di essere abbandonata.

Stazione radar Indian Rocks
(1942 - 1945), Indian Rocks Beach
Qui si trovavano una stazione di avvistamento contraerea della seconda guerra mondiale e un radar di allerta precoce SCR-270. Posizione esatta indeterminata.

Fortezze delle Guerre Seminole
(include quei forti e posti non già elencati sopra)
Tour del territorio della Florida durante le guerre Seminole di Chris Kimball

Contea di Pinellas:
Fort William Henry Harrison (1841), Clearwater. Un centro di soccorso dell'esercito per le truppe malate e ferite. Sito ora a Harbour Oaks a Druid Road e Orange Place. La città in seguito si è sviluppata dall'insediamento originale. Storia della città di Clearwater

Contea di Hillsborough:
Fort Bienvenue (1850), vicino a Keysville, quattro miglia a ovest dell'attuale confine della contea di Polk, probabilmente sul fiume Alafia del polo sud. Conosciuto anche come Fort Alafia meridionale. Situato a un miglio da Fort Alafia.
Fort Alafia (1849 - 1850), vicino a Keysville, quattro miglia a ovest dell'attuale confine della contea di Polk, probabilmente sul fiume North Prong Alafia. Spostato un miglio a ovest nel maggio 1850, più vicino al fiume Alafia, prima di essere abbandonato nell'ottobre 1850.
Camp Galt (1857), vicino a Bloomingdale all'incrocio del fiume Alafia ("Alafia Bridge") a FL 640. Conosciuto anche come Fort Galt.
Fort Simmons (2) (1841 - 1842), Dover .
Fort Moore (date sconosciute), un fortino situato sulla sponda nord del lago Moore, a nord di Dover.
Camp Hitchapuckanssa (1839), a est di Knights ( Gower's Corner ) sulla riva occidentale del ramo del canale orientale di Itchepackesassa Creek. Forse noto anche come Campo Gonzalez (1) . Rinominato Fort Sullivan prima che fosse abbandonato. Scritto anche Hitchepuckasassa e altre varianti.
Forte Thonotosassa (date sconosciute), un fortino situato sulla sponda occidentale del lago Thonotosassa, a est di Thonotosassa. Sito ora uno sviluppo residenziale.
Camp McCall (1842), vicino a Tampa (posizione non determinata). Situato a "un giorno di marcia" da Fort Brooke (1).
Fort Fraser (1) (1837 - 1838), sulla vecchia "Fort King Road" a nord di Tampa (località ?). Scritto anche Frazer (1) .
Camp Clinch (2) (1850), un miglio a est di Tampa (vicino a Ybor City?).
Camp Georgia (1836), presso o vicino a Fort Brooke (1) a Tampa.

Contea di Pasco:
Fort Cooper (2) (1841), da qualche parte sulla vecchia "Fort Dade Road" (località?). (Apparentemente non lo stesso post di Fort Cooper (1)) .
Fort Broome (1856), Tuckertown, due miglia a sud-est di Dade City.
Fort Chisholm (1836), tre miglia a est della vecchia "Fort King Road" attraversamento del fiume Tatsala (Withlacoochee?). Vicino a Lacoochee?
Fort Dade (1) (1837 - 1838), vicino a Talisman, sulla sponda sud (ovest) del fiume Withlacoochee appena a sud del confine della contea. Conosciuto anche come Camp Dade. Bruciato da Seminoles nel 1838, in seguito ricostruito a valle del fiume appena a nord dell'attuale confine della contea sul lato ovest degli Stati Uniti 301/FL 35. Indicatore di stato
Fort Dade (3) (1849, 1856), Dade City , near the south-end of South 14th Street (Tara Woods), near the Dade City Community Hospital. Used by settlers in 1856. See also Christmas Day 1835 state marker located at the Pasco High School.

Polk County:
Fort Socrum (1856), Socrum . A settlers' fort.
Fort Gibson (1850), near Lake Gibson ( Gibsonia ?). A settlers' fort.
Fort Cummings (1839 - 1841), Lynchburg , on the northwest shore of Lake Mariana, on the north side of Pierce Street and the railroad.
Fort Nichols (2) (1850), two miles south of Nichols .
Fort Fraser (2) (1837 - 1838, 1849, 1855), near Highland City , on the west bank of the Peace River/Saddle Creek at the southwest corner of Lake Hancock. Also spelled Frazer (2) . Florida militia later occupied the site in 1849. Settlers later used the abandoned fort as refuge from Indian attacks in 1855. State marker locates the possible site at the southeast corner of US 98 and County Road 540A (Boy Scout Ranch Road).
Fort Carroll (1841), east of the Peace River, three miles northeast of Bartow on Peace Creek near the present Conshal phosphate mine operation. Abandoned for Fort Cummings due to poor health conditions.
Fort Blount (2) (1856), Bartow . A settlers' blockhouse, also known as Riley Blount's Fort . Site located at Church Street and Floral Ave.. The town's name was originally Pease Creek until 1867.
Fort Hooker (1850 - 1856), on the Peace River 16 miles from Fort Meade (location ?).
Fort Clinch (3) (1850), Frostproof . Located on the east side of Keen's Cove on the northern shore of Lake Clinch (aka Locha Popka Lake). A stockade with six or seven buildings.
Fort Arbuckle (1850), northeast shore of Lake Arbuckle, 12 miles east of Fort Clinch (3).
Fort McClintock (date 2nd SW), on or near Lake McClintock, six miles southwest of Lake Tohopekaliga, on the military road from Fort Maitland to Fort Brooke (1).
Fort Dozier (1856), unknown location. A settlers' fort.

Osceola County:
Fort Davenport (1839), west of Intercession City near Reedy Creek, two miles northeast of Loughman , on the south side of Davenport Creek.
Camp Morris (1849), near Kissimmee , on the north shore of Lake Tohopekaliga.
Fort Taylor (1) (1837), north of Wolf Creek, one mile west of Lake Winder (St. Johns River).

Brevard County:
Camp Hernandez (1836), near Turnbull , seven miles north of Titusville in the Turnbull Hammock.
Fort Ann (1837 - 1838), near Allenhurst on Merritt Island. A temporary garrison and supply depot, with two bastions at opposite corners. It protected the narrow portage between the Indian River and the Mosquito Lagoon. It was later abandoned. The site of the later-built "Haul Over" Canal was used as a Union campsite during the Civil War. (additional info by David Paterno) FORT WIKI
Fort Taylor (2) (unknown dates), Merritt Island, located south of Fort Ann, east of Titusville .
Fort Harney (1) (1837), near Heath on Merritt Island, near the present-day NASA Shuttle Landing Field.

Volusia County:
Fort Kingsbury (1837 - 1840 ?), near Enterprise , on the northeast shore of Lake Monroe on an old Indian mound (no remains). Possibly located at the junction of Stone Island Road and Sunset Road. FORT WIKI
Camp Enterprise (1857), possibly located at Enterprise (?).
Fort Florida (1836), Fort Florida , a military depot on the St. Johns River, two miles southwest of DeBary on Fort Florida Road.
Fort Birch (1839), near Alamana , on the west side of Lake Ashby, on the east side of the military road to Fort Mellon.
Fort New Smyrna (2) (1835, 1838, 1852 - 1853), New Smyrna Beach near Lytle Ave.. Also known as Fort Smyrna and Camp near New Smyrna .
Camp Sheldon (1852), located about ten miles (location ?) from (Old) New Smyrna ( Edgewater ).
Camp Dunlawton (1836), Port Orange . A temporary FL militia camp at the Anderson or Dunlawton Plantation, one mile west of town, burned by Seminole Indians after it was attacked and abandoned in January 1836. The Dunlawton Plantation Sugar Mill Ruins (built 1830, rebuilt 1846) are open to the public.
Camp Darley (1836), at Darley's Plantation, near Ormond (?). Destroyed by Seminole Indians, the FL militia troops transferred after only a few days to Fort Bulow (November 1836).
Fort Barnwell (1836), Volusia . Also known as Fort Columbia . A stockade built by SC troops one month after Fort Volusia.
Fort Call (1) (1836 - 1838), Volusia . Built by Army Regulars nine months after Fort Barnwell was built. A Methodist church was built on the site in 1845.
Fort Volusia (1836 - 1857, intermittent), Volusia . Built by SC troops on a large shell mound, the fort was abandoned and reoccupied several times.
Fort Preston (1) (unknown dates), at Spring Garden Lake, near De Leon Springs . A settlers' blockhouse.

Orange County:
Fort McNeil (1837), on the north bank of the Chickasawhatchie River (Taylor Creek), four miles from its mouth on the St. John's River, near Lake Poinsett. On FL 532 north of the Taylor Creek Bridge. A stockade with two blockhouses in opposite corners. FORT WIKI
Fort Christmas (1837 - 1838), two and one-half miles north of Christmas , at what was once known as Powell's Town . An 80 square-foot stockade with two 20 square-foot blockhouses in opposite corners. Abandoned and burned down after the war. Reconstructed in 1977 about one mile south from original site, with a museum and living history events. FORT WIKI
Fort Maitland (1838 - 1842), Maitland . On the west shore of Lake Maitland. State road marker is at South Orlando Ave. and Lake Lily Drive. History of the City of Maitland || FORT WIKI
Fort Gatlin (1837, 1838 - 1839, 1849), near Conway , on the northwest shore of Little Lake Conway. A granite marker (1924) is located on Gatlin Ave.. A state road marker was erected in 2003 at Gatlin Ave. and South Summerlin Ave.. The city of Orlando later grew from the original settlement here. FORT WIKI

Seminole County:
Fort Lane (1837 - 1838), two miles east of Geneva on Lake Harney. (website courtesy of Mal Martin, Geneva Historical Society) FORT WIKI
Fort Dearborn (1837), on Lake Harney. Possibly an early name for Fort Lane.
Fort Mellon (1836 - 1842), Sanford . Originally named Camp Monroe . Renamed Fort Fanning (1) . Attacked by Seminoles in February 1837. Renamed again, then abandoned in June 1837 and afterwards burned by Seminoles. Rebuilt in November 1837 as a supply depot, with several warehouses and blockhouses. Site located on the shore of Lake Monroe, now Mellonville Ave. and Second Street. Sanford was originally called Mellonville . History of the City of Sanford || FORT WIKI
Fort Reid (1840 - 1842, 1849), near Sanford on Lake Monroe. Used as a settlers' fort between Army garrisons. Marker at Speer Grove Park. FORT WIKI
Fort Comfort (1835), on the north side of Lake Concord. A settlers' blockhouse, later renamed Fort Concord .

Lake County
Fort Mason (1837), Fort Mason , north of Eustis on Lake Eustis.
Fort Penton (1856), located in the southeast area of the county.

Sumter County:
Fort McClure (1839, 1842), southeast of Coleman on the east bank of Shady Brook in Warm Springs Hammock. Originally known as Camp Wendell in 1839.

Hernando County:
Fort Cross (1) (1838 - 1842), east of Brooksville . Located 19 miles northwest of Fort Dade (1), and 21 miles southwest of Fort Armstrong.
Fort Plentiful (1844), located between Brooksville and Warm Springs .
Fort Taylor (4) (1857 ?), six miles south of Brooksville .
Fort Tyler (unknown dates), unknown location. (May be a misspelling of Fort Taylor (4))
Fort De Soto (1) (1840's), Brooksville . Built before settlement started in 1845, it later became a trading post. The town was previously known as Pierceville until 1871.
Fort Annutteeliga (1840 - 1841), north of Brooksville , within the Annutteliga Hammock. A blockhouse built for the local settlers' protection.
Fort Lindsay (1836), northeast of Brooksville on or near the Withlacoochee River. Also spelled Lindsey .

Citrus County:
Fort Broadnax (1836), south of Floral City .
Camp Worth (1841), near Fort Cooper (1).
Fort McLemore (1836), three miles north of Citronelle on the Withlacoochee River. A FL militia stockaded blockhouse, renamed Fort Halliman (aka the "Forgotten Blockhouse") after it was attacked and besieged by Seminoles for 30 days in April/May 1836.
Camp Blodgett (1836), near Citrus Springs .

NEED MORE INFO: Post on Hancock Creek (1849) undetermined location (Lake or Polk Counties ?). Fort Island near Crystal River , Citrus County. Fort Lonely on the Hillsborough County line near Piney Point on Tampa Bay.


Fort Clinch State Park in Fernandina Beach Provides History and Recreation


Named for General Duncan Lamont Clinch, historic Fort Clinch is located in Fernandina Beach in northeastern Florida. Built in the mid 19th century, the fort was garrisoned during both the Civil and Spanish-American Wars and became a part of the Florida State Park System in 1935. During that time, many of the fort's buildings were repaired by Roosevelt's famed Civilian Conservation Corps, which often visited state and national monuments to perform preservation work.

One of the oldest parks in the Florida State Park System, Fort Clinch State Park is 1,100 acres in size and includes a variety of different plant communities, including sand dunes, overwash plains, maritime hammock and estuarine tidal marsh, making it one of the most ecologically diverse parks in the system. This diversity also makes the park an ideal location for bird watching and wildlife viewing.

This state park is also designated as part of Florida's Statewide System of Greenways and Trails. Both paved and unpaved trails are available for hikers and are a great way to explore the park. The 6.5-mile unpaved trail can also be enjoyed by off-road cyclists who are looking for a little bit of a challenge provided by steep hills and overgrown forests. The paved park road is suitable for those on touring bikes. Bicycles may also ride on the hard-packed sand in the beach areas. In addition, the Willow Pond Hiking Trail encircles a series of freshwater ponds with two choices of loops available. Hikers should expect to see a wealth of wildlife along these loops, including deer and alligators.

The beaches at Fort Clinch State Park are ideal for both swimming and shell collecting. The sand is strewn with a variety of shells and the area is especially popular with those hunting for shark's teeth. No lifeguards are provided at the beaches.

Fishing at Florida's Fort Clinch State Park can be enjoyed on the half-mile-long fishing pier that separates the ocean from the Cumberland Sound. This handicapped accessible pier is a great place to catch game fish. Visitors can also go surf fishing in the Atlantic Ocean or fish along the Amelia River or the Sound.

Fort Clinch State Park is home to two campgrounds. The Amelia River Campground offers 41 sites with 20- and 30-amp hookups, potable water, in-ground fire rings, and picnic tables as well as two bathrooms with hot showers. One bathroom also houses laundry facilities. The Atlantic Beach Campground has 21 sites with similar amenities. A dump station is also available. Fees are reasonable and sites disappear quickly in the busy seasons.

The park also has a well-shaded picnic area with grills and picnic tables and a playground area for small children.

Fort Clinch State Park has an informative visitors' center and costumed re-enactors are often on hand to entertain and educate guests, offer guided tours of the fort, and participate in special events pertaining to the rich history of the site.

List of site sources >>>


Guarda il video: Best Takedowns For Jiu Jitsu BJJ by John Danaher (Novembre 2021).