Corso di storia

Dunkirk

Dunkirk

Dunkerque, e l'evacuazione associata alle truppe intrappolate su Dunkerque, fu chiamato un "miracolo" da Winston Churchill. Mentre la Wehrmacht attraversava l'Europa occidentale nella primavera del 1940, usando Blitzkrieg, sia gli eserciti francesi che quelli britannici non riuscirono a fermare l'assalto. Per la gente dell'Europa occidentale, la seconda guerra mondiale stava per iniziare davvero. La "guerra di Phoney" era finita.

L'esercito tedesco che avanzava intrappolò gli eserciti britannico e francese sulle spiagge intorno a Dunkerque. 330.000 uomini furono intrappolati qui ed erano un bersaglio da seduti per i tedeschi. L'ammiraglio Ramsey, con sede a Dover, formulato Operazione Dynamo scendere dalle spiagge quanti più uomini possibile. Le truppe britanniche, guidate da Lord John Gort, erano soldati professionisti della British Expeditionary Force; uomini addestrati che non potevamo permetterci di perdere. Dal 26 maggio 1940, le piccole navi trasferirono i soldati su navi più grandi che le riportarono in un porto nel sud della Gran Bretagna.

La spiaggia di Dunkerque era su un pendio poco profondo, quindi nessuna grande barca poteva avvicinarsi alle spiagge reali dove si trovavano gli uomini. Pertanto, erano necessarie barche più piccole per imbarcarsi su uomini che sarebbero stati trasferiti su una barca più grande con base al largo. 800 di queste leggendarie "piccole navi" furono usate. Si pensa che la più piccola barca per compiere il viaggio attraverso la Manica fosse la Tamzine, una barca da pesca con la cima aperta da 18 piedi ora in mostra all'Imperial War Museum di Londra.

Tamzine - una delle "piccole navi"

Nonostante gli attacchi degli aerei da combattimento e bombardieri tedeschi, la Wehrmacht non lanciò mai un attacco su vasta scala alle spiagge di Dunkerque. Gli equipaggi dei carri armati Panzer attesero l'ordine da Hitler ma non arrivò mai. Nelle sue memorie, Field Marshall Rundstadt, il comandante in capo tedesco in Francia durante la campagna del 1940, definì l'incapacità di Hitler di ordinare un attacco su vasta scala alle truppe su Dunkerque il suo primo errore fatale della guerra. Che 338.000 soldati siano stati evacuati dalle spiagge di Dunkerque sembrerebbe sostenere questo punto di vista.

Fatto il loro lavoro, le "piccole imbarcazioni" sono rimorchiate sul Tamigi

Uno dei motivi addotti per Hitler che non ordinò un attacco era che credeva che la Gran Bretagna avesse sofferto una volta della potenza della Wehrmacht e che questa esperienza sarebbe stata sufficiente per la Gran Bretagna a venire a patti con Hitler. La distruzione totale della British Expeditionary Force avrebbe potuto creare un tale clima di vendetta in Gran Bretagna che il nostro coinvolgimento sarebbe stato prolungato. Questa è un'idea proposta per il motivo per cui Hitler non ha ordinato un attacco su vasta scala alle spiagge di Dunkerque - tuttavia, non sapremo mai la vera ragione.

List of site sources >>>


Guarda il video: Dunkirk - Trailer ufficiale italiano (Gennaio 2022).