Crewe

All'inizio degli anni 1830 Crewe era solo un piccolo villaggio con solo una stazione lungo una strada a pedaggio. Tuttavia, nel 1837 il villaggio divenne l'incrocio di tre linee, la Manchester & Birmingham, la Great Junction e la Chester & Crewe.

Nel 1840 la società Great Junction acquistò la Chester & Crewe Railway e vaste aree di terreno a Crewe. L'azienda ha quindi spostato i suoi lavori di locomotiva e carrozza da Edge Hill, Liverpool alla città. Per i successivi centocinquanta anni a Crewe fu prodotta in media una locomotiva a settimana. Nel 1843 l'azienda aveva costruito 200 case per i suoi lavoratori.

Altre compagnie ferroviarie costruirono linee per Crewe: la North Staffordshire (1848), la Great Western (1863) e la Midland (1867). La stazione originale fu costruita nel 1849 ma fu ricostruita diciotto anni dopo con piattaforme e baie allargate per ospitare le linee ferroviarie aggiuntive.


Crewe - Storia

Una visione della Gran Bretagna dal 1801 ad oggi.
Comprese mappe, tendenze statistiche e descrizioni storiche.

Luogo:

Crewe Cheshire

Nel 1870-72, John Marius Wilson's Gazzetta Imperiale di Inghilterra e Galles ha descritto Crewe in questo modo:

EQUIPAGGIO, una città e una cappella nel comune di Monks-Coppenhall, parrocchia di Coppenhall, Cheshire. La città si trova sulla ferrovia nordoccidentale, all'incrocio di essa con le ferrovie Chester e Crewe, Manchester e Birmingham e Shropshire Union, 22¾ miglia ESE di Chester e 44½ SSW di Manchester. .

È un posto completamente nuovo, a causa della formazione delle ferrovie che occupa un terreno noto in precedenza come Oak-farm, acquistato da un avvocato di Nantwich per £35 un acro, e venduto alle compagnie ferroviarie per £500 per acro forma un deposito di prima classe per tutte le questioni relative al materiale rotabile delle ferrovie hanno officine, laminatoi e fabbriche di locomotive, che impiegano ben 3.000 uomini è in gran parte costruito nello stile dell'architettura Tudor e ha un ufficio postale centrale, &Dagger una grande stazione ferroviaria centrale, due locande principali, un bel municipio del 1847, una sala riunioni nel municipio, una borsa del grano del 1857, una grande sala del formaggio decorata, una chiesa del 1855, una cappella presbiteriana inglese del 1863, una cappella indipendente del 1866 , una cappella Wesleyana del 1867, altre otto cappelle dissenzienti, una cappella cattolica romana, un istituto di meccanica, belle scuole pubbliche per quasi 800 bambini, due logge massoniche, un mercato del grano quindicinale e numerose fiere del bestiame e del formaggio. Pop. nel 1861, 8, 159. Case, 1, 473. Pop. nel 1865, più di 12.000. -La cappella fu costituita nel 1855. Pop. nel 1861, 5, 961. Case, 1, 051. Il vivente è un vicariato nel dio. di Chester. Valore, £300. Patroni, Fiduciari.

Crewe attraverso il tempo

Clicca qui per grafici e dati di come Crewe e Nantwich sono cambiate nel corso di due secoli. Per le statistiche per le unità storiche che prendono il nome da Crewe, vai su Unità e statistiche.

Come fare riferimento a questa pagina:

GB GIS storico / Università di Portsmouth, Storia di Crewe, a Crewe e Nantwich e Cheshire | Mappa e descrizione, Una visione della Gran Bretagna attraverso il tempo.


Crewe: una storia (parte prima)

Per molti versi, sembra che Crewe Alexandra sia stata fondata nel 1983, anziché nel 1877. Leggi tutti i resoconti, le memorie, i blog o gli articoli sulla storia del club e sono in gran parte confinati agli anni Gradi e al successo che ha portato a un piccola cittadina ferroviaria a sud di Manchester ea nord di Birmingham.

C'è una buona ragione per questo: nei cinque anni prima dell'arrivo di Gradi, Crewe ha regolarmente sostenuto la vecchia Quarta Divisione, finendo 18°, 23° (due volte) e 24° (due volte). Eppure solo tredici anni dopo, nel 1997, furono promossi in Prima Divisione a Wembley.

L'ascesa di Crewe, data la loro statura e la loro storia, è stata a dir poco fulminea.

Eppure, mentre Gradi è senza dubbio un allenatore eccezionale, non avrebbe potuto riuscirci da solo. Il suo talento è sbocciato sotto la guida di un uomo d'affari locale fatto bene. Le promozioni e le vendite dei giocatori di Crewe durante questo periodo sono già state ben documentate. Tuttavia, il mio interesse è stato nuovamente attratto dagli aspetti commerciali del club e da come John Bowler e il suo consiglio di amministrazione hanno intrapreso il periodo di maggior successo nella lunga storia di Crewe.

Per comprendere l'ascesa di Crewe Alexandra in campo, devi anche studiare come è stato gestito fuori dal campo, come sono stati forniti a Gradi gli strumenti necessari per eseguire i suoi piani e come Norman Hassall e Dan Potts hanno acquisito quote sufficienti per formare il proprio holding nel 2006.

Il precedente presidente Norman Rowlinson aveva gettato gran parte delle basi per l'era Gradi/Bowler. Dopo la sua morte nel 2006, Dario Gradi ha raccontato al Cronaca di Crewe che, 'di sicuro, questo club esiste solo grazie a Norman. Ha tenuto a galla il club, molto prima che arrivassi io, quasi da solo.'

Non era raro che Rowlinson pagasse lui stesso gli stipendi dei giocatori e usò la sua notevole influenza per garantire che il club rimanesse nella Football League quando dovettero affrontare la rielezione – 7 volte in totale tra il 1965 e il 1982. I suoi figli, David e Jimmy, gestisce ancora l'azienda di legname di successo fondata da suo padre e ora detiene i propri posti nel consiglio di amministrazione di Crewe.

La premiership di Rowlinson seniors è stata importante anche per altri motivi cruciali, la creazione di 92.000 azioni aggiuntive nella squadra di calcio. La prima di queste mosse, nel 1977, aggiunse 32.000 azioni alle originarie 8.000 azioni. Questo è stato effettuato per raccogliere denaro veloce. Gli anni '70 furono probabilmente il decennio più buio del club e avevano bisogno di un significativo sostegno finanziario per rimanere in attività.

Mentre il campionato di Crewe finisce durante gli anni formativi di Gradi negli anni '80 non aveva quasi infiammato il mondo, molti all'interno del club potevano vedere che la politica giovanile adottata lentamente era quella che dovrebbe essere perseguita con vigore.

Il 14 dicembre 1987 fu deliberato il raddoppio del capitale sociale di Crewe, portandolo all'attuale livello di 100.000 azioni.

Tuttavia, dopo un secondo 17° posto consecutivo in Division Four e un cancello medio di appena 2281, era ovvio che rimanessero dubbi sulla visione di Gradi per il club. Nonostante l'aumento di capitale dell'anno precedente, ne sono rimasti invenduti 56.000.

Tutto stava per cambiare.

La stagione 1988-89 si è rivelata fondamentale. John Bowler aveva appena completato la sua ascesa a presidente, Steve Walters era diventato il più giovane debuttante nella storia del club e David Platt era stato venduto all'Aston Villa di Graham Taylor per una gustosa £ 200.000. Sostenuto dalle vendite dei giocatori, il salario del club è aumentato di £ 90.000 quella stessa stagione e hanno scalato la classifica a un ritmo formidabile, ottenendo la promozione automatica in Terza Divisione nell'estate del 1989.

Ormai, chiunque abbia mezzo cervello potrebbe vedere il potenziale del futuro impero di Gradi e Bowler. Il disastro di Hillsborough del 1989 aveva fatto ben poco per intaccare la crescente popolarità di Footballs. L'Inghilterra aveva conquistato una nazione a Italia '90 e il primo accordo con Sky TV era proprio dietro l'angolo. Nel momento in cui i conti di Crewe del 1990 furono pubblicati con profitti di £ 124.000, diversi registi avevano fatto mosse serie per aumentare la loro fetta della torta di Crewe Alexandra.

La struttura del consiglio e le azioni possedute, erano le seguenti:

1990 1988
J Bowler (presidente) 2,500 500
N. Rowlinson (Direttore) 24,254 8,783
Dario Gradi (Dirigente) 300 300
K. Potts (regista) 17,725 8,225
N. Hassall (Direttore) 25,570 5,500
C. Clayton (regista) 6,427 1000
D. Rowlinson (Direttore) 1020 1020
J. McMillan (regista) 1000 1000
TOTALE 78,796 26,326

*Tutte le azioni acquistate a £ 1 ciascuna.

In soli 2 anni, il club aveva venduto 53.000 azioni.

Crewe ora aveva la perfetta combinazione di affari e calcio, un piano ideato nella sala del consiglio e implementato sul campo.

Tutto questo in un contesto in cui la proprietà del calcio diventava un'impresa sempre più redditizia per gli investitori. In precedenza, molti amministratori avevano ereditato quote e posizioni dai loro genitori, considerando la proprietà del club come un obbligo d'oro e la gestione di un fondo pubblico che a volte poteva essere divertente.

Nel 1983, tutto iniziò a cambiare quando il presidente 35enne del Tottenham, Irving Scholar, aggirò le regole della Football Association per portare gli Spurs in borsa. La FA ha vietato la vendita delle azioni della squadra, quindi per aggirare questo ostacolo Scholar ha creato una holding attraverso la quale avrebbe potuto vendere le sue azioni. La prima offerta pubblica iniziale (IPO) ha generato 3,3 milioni di sterline e ha spinto le squadre di calcio verso un nuovo futuro finanziario.

Con il modello da uomo d'affari locale ora in pieno svolgimento, Crewe era pronto a navigare nel suo decennio più glorioso. Ma prima dovevano legare Dario Gradi, che aveva cominciato a lanciare sguardi ammirati altrove. Gradi aveva inizialmente rifiutato il suo contratto di 10 anni ormai famigerato e senza precedenti.

Ha detto a Cronaca di Crewe nel 2006,

"Non ho potuto firmare il contratto perché non stavo risparmiando denaro e non potevo avere più successo perché stavo vendendo tutti i miei migliori giocatori. Dovevo partire, infatti, stavo andando, mi era stato offerto un lavoro in Arabia Saudita ed ero stato là fuori. È stato allora che il presidente ha avuto l'idea di pagarmi una percentuale dei trasferimenti.'

In un'intervista a Quando arriva il sabato rivista nel 2002, Bowler ha detto che ha chiesto a Dario 'cosa voleva nella vita, e lui ha risposto, ''una bella casa con una piscina, un campo da tennis e una pensione'' '.

Era vero che Gradi non stava ancora guadagnando le somme a sei cifre che avrebbe poi comandato in campionato. Ha guadagnato £ 14.222 nel 1986. Nel 1990, questo era salito a £ 27.140 e nel 1993 aveva triplicato il suo stipendio a £ 84.065. Tra il 1996 e il 2006, il suo salario medio è stato di £ 185.066, con un picco di £ 264.306 nel 2005.

L'allenatore milanese aveva finalmente trovato qualcuno che credeva nella sua passione per la giovinezza e presto si trasferì da un ambiente modesto a Shavington su Barons Road per costruire il campo da tennis e la piscina che aveva sempre sognato. Scartati anche i Cafes Gradi gestiti a Londra.

Crewe stava cavalcando la cresta dell'onda, guadagnando ammiratori e conquistando riconoscimenti in tutto il paese, sembrava che non ci fosse modo di fermare i ferrovieri. Nel 1998, la loro prima stagione nella seconda divisione dell'Inghilterra, finirono con un rispettabile 11° posto.

Eppure, come presto avrebbero scoperto, ciò che sale deve scendere. Tentare di stare al passo con club più grandi e finanziariamente superiori era una battaglia che alla fine avrebbero perso.


Crewe - Storia


Storia della contea di Nottoway

Fonte: "Old Homes and Families in Nottoway" di W.R. Turner, 1950
Trascritto per i percorsi genealogici da Friends Of Free Genealogy


CONTEA DI NOTTOWAY, 1788-1860
Nell'impegnarsi a scrivere la storia di Nottoway si trova pochissimo materiale di partenza disponibile. Fino a pochi anni fa i primi registri del Nottoway Court House erano in pessime condizioni, essendo stati terribilmente mutilati dalle truppe federali durante la breve occupazione del Nottoway Court House da parte del generale Grant, il 5 aprile 1865.

I Libri testamentari, che coprono i vent'anni dal 1845 al 1865, sono stati distrutti e gli indici tagliati degli altri. Si può ancora vedere nel vecchio Will Book del 1827, scritto sul risguardo da un soldato yankee, "Abraham Lincoln, presidente della Virginia, 1865". i documenti sono stati reindicizzati e rimessi in condizioni discrete, e il primo libro testamento è stato completamente restaurato grazie alla generosità delle Figlie della Rivoluzione Americana.

Quella che oggi conosciamo come Contea di Nottoway fu Prince George fino al 1734, quando Amelia fu formata da Prince George, e nel 1788 la Contea di Nottoway fu presa da Amelia. Abbracciava la parrocchia di Nottoway e prendeva il nome dal fiume Nottoway, che poi separava Amelia dalla contea di Lunenburg e che, a sua volta, prendeva il nome dagli indiani Nottoway. Gli indiani Nottoway vivevano nella contea di Southampton in una riserva di circa quindici miglia quadrate sul fiume Nottoway vicino a Gerusalemme, allora capoluogo della contea di Southampton. Secondo il colonnello William Byrd, nel 1728 erano circa duecento. Erano chiamati Mangoac o Nadowa, un nome dato loro da altre tribù di indiani, che significa "adder" o "serpenti a sonagli". Il nome "Nadowa" in seguito divenne anglicizzato in Nottoway. Ancora il 17 dicembre 1804, c'erano indiani nella contea di Nottoway, come dimostra una petizione del popolo di Nottoway inviata al legislatore in quella data per nominare fiduciari per la tribù di indiani Nottoway che viveva nella contea in quel momento.

Non si sa molto della parte che Nottoway, poi Amelia, ebbe nella guerra rivoluzionaria. Sappiamo, tuttavia, che fornì molte truppe e che William Fitzgerald II, che viveva a Leinster in questa contea organizzò prontamente una compagnia, fu eletto capitano e servì per tutta la guerra. Fu ferito nella battaglia di Guilford Court House e fu brevettato maggiore per il coraggio in azione in quell'impegno.

Tarleton, con la sua cavalleria britannica, attraversò la contea durante la sua famosa incursione a Bedford. Bruciò l'Old Tavern di Edmundson, che in seguito divenne noto come Burnt Ordinary e ancora più tardi come Morgansville. La casa, ricostruita dal capitano Samuel Morgan, è ancora in piedi ed è visibile sul lato destro della strada per Wellville a circa tre miglia a est di Black Stone.

Fu a West Creek che nove della cavalleria di Tarleton ebbero il loro famoso incontro con Peter Francisco in cui Francisco, sebbene loro prigioniero, ne ferì due e mise in fuga gli altri. Ciò è avvenuto in piena vista della cavalleria britannica.

Un vivido resoconto di questo incontro è dato nella Storia della Virginia di Howe ed è in parte come segue: "Mentre l'esercito britannico stava seminando il caos e la desolazione intorno a loro con il saccheggio e gli incendi in Virginia nel 1781, Francisco era stato in ricognizione, e mentre si fermava a casa di un certo signor Ward, allora ad Amelia, ora nella contea di Nottoway, nove della cavalleria di Tarleton si presentarono con tre negri e gli dissero che era loro prigioniero. Vedendo che era sopraffatto dai numeri, non fece resistenza. Credendo che fosse molto pacifico, entrarono tutti in casa, lasciando lui e il padrone insieme. "Rinuncia a tutto ciò che possiedi di valore", disse quest'ultimo, "o preparati a morire." "Non ho nulla a cui rinunciare", disse Francisco, "quindi usa il tuo piacere." "Consegna all'istante", ribatté il soldato, "quelle enormi fibbie d'argento che indossi nei tuoi panni." "Erano un regalo di un amico prezioso", rispose Francisco, "e mi dispiacerebbe separarmene. loro. Dateli nelle vostre mani non lo farò mai. Hai il potere di prenderli se lo ritieni opportuno." Il soldato mise la sua sciabola sotto il braccio e si chinò per prenderli.

Francisco, trovando un'opportunità così favorevole per recuperare la sua libertà, fece un passo indietro, estrasse con forza la spada da sotto il braccio [del soldato] e immediatamente gli diede un colpo sul cranio.

"Il mio nemico", osservò Francisco, era coraggioso e, sebbene gravemente ferito, estrasse la pistola e, nello stesso momento in cui premette il grilletto, gli tagliai quasi la mano. Il proiettile mi ha sfiorato il fianco. Uno dei soldati montò sull'unico cavallo che riuscì a prendere e mi presentò la pistola al petto. Ha mancato il fuoco. Mi sono precipitato sulla canna della pistola. Ne seguì una breve lotta. L'ho disarmato e ferito. Le quattrocento truppe di Tarleton erano in vista. Tutto era fretta e confusione, che aumentavo gridando ripetutamente più forte che potevo, Avanti miei coraggiosi ragazzi, ora è il vostro momento, elimineremo presto questi pochi e poi attaccheremo il corpo principale. Il ferito volò verso le truppe, e gli altri fuggirono in preda al panico. Gli otto cavalli che sono stati lasciati indietro li ho dati a Ward per nasconderli per me. '' Scoprendo che Tarleton ne aveva inviati altri dieci all'inseguimento, sono scappato. Ho eluso, la loro vigilanza.

"Si fermarono per rinfrescarsi. Io, come una vecchia volpe, mi piegai in due e caddi loro di dietro.
"Trovando la mia situazione pericolosa e circondato da nemici, me ne andai."

Peter Francisco viveva nella contea di Buckingham. Dopo la guerra rivoluzionaria, fu nominato sergente d'armi della Camera dei delegati. Morì domenica 16 gennaio 1831, a Richmond, ed è sepolto nel cimitero di Shockoe.

Le Figlie della Rivoluzione Americana hanno eretto una lapide a West Creek per commemorare il valore di questo uomo coraggioso.

Nella guerra del 1812, Nottoway portò la sua parte degli oneri di questo conflitto. Oltre a fornire truppe, ha inviato un figlio illustre. Dr. James Jones, di Mountain Hall, per servire come chirurgo generale della Virginia.

Il periodo compreso tra la fine della guerra rivoluzionaria nel 1781 e l'inizio della guerra tra gli Stati nel 1861, è stato chiamato l'età dell'oro in Virginia. Questo era particolarmente vero per Nottoway. Questa sezione era prevalentemente agricola. Il tabacco era il raccolto principale e più di due milioni di sterline all'anno venivano prodotti in questo momento dai coltivatori di Nottoway. Qui agitava la roccaforte della schiavitù, e qui, forse, assumeva il suo aspetto più gentile.

Secondo Howe, la popolazione della contea di Nottoway nel 1840 era: bianca, 2490 schiavi: 7071 liberi di colore: 158. Popolazione totale: 9719, quasi tre volte più schiavi dei bianchi

La popolazione bianca era in gran parte della classe dei piantatori. Il piantatore aveva grandi responsabilità nella gestione dei suoi vasti acri e di molti schiavi, ma aveva tempo per coltivare le eleganze della vita, per impegnarsi nelle grazie sociali e per familiarizzare con tutti gli argomenti politici attuali. Di conseguenza fu durante questo periodo che Virginia produsse molti dei suoi uomini più grandi, e da questo sistema nacque quell'ospitalità per la quale il suo popolo era noto. In nessun luogo i desideri ei desideri dell'ospite erano più considerati e in nessun luogo il carattere di un vero gentiluomo era ritenuto più sacro. Ciò che importava se si dedicavano a corse di cavalli e combattimenti di galli, si attenevano allo standard che la parola di un gentiluomo valeva quanto il suo legame. Nessun popolo aveva un senso dell'onore più chiaro e un più alto rispetto per il genere femminile. I duelli a volte impegnati in questo periodo avevano una caratteristica redentrice: generavano un sano rispetto per il buon nome di una donna, e raramente si sentivano discorsi sciolti sul carattere di una persona.

Scrivendo delle prime condizioni a Nottoway, il dottor William S. White, il ministro presbiteriano, dice: "La mia vita a Nottoway può essere caratterizzata come un lavoro incessante ma delizioso. Quella contea era stata a lungo celebrata per la cortesia, la raffinatezza e l'ospitalità dei suoi abitanti, ma erano deplorevolmente irreligiosi il gioco delle carte, le corse dei cavalli e il bere vino erano"quasi universali tra le classi più elevate".

C'erano due piste da corsa a poche miglia da Blackstone, una appena a ovest della città sul lato nord di Jordan's, ora Hungarytown. Strada. Era un doppio binario lungo un quarto di miglio, i percorsi di gara ricoperti di cespugli e alberi possono ancora essere visti. Dall'altra parte della strada c'era la Hamlin's Tavern, la prima ad essere costruita nell'estremità inferiore della contea di Nottoway.Non ci sono documenti che indichino quando fu costruito, ma era in grande rovina fino al 1787. La casa ora occupata da Lee Bland si trova a pochi metri a est del sito della taverna.

L'altra pista si chiamava Bellefonte, ed era situata poche miglia a est di Blacks tone. Era gestito dal colonnello Jeter e fu licenziato verso l'anno 1822. Qui la ricchezza, la moda e la bellezza dell'Old Virginia si riunivano di tanto in tanto, venendo dalle Blue Ridge Mountains a ovest fino alla Chesapeake Bay a est tra i suoi clienti famosi erano William R. Johnson, della Carolina del Nord, noto come "King of Turf", il capitano William Junkin Harrison, di Diamond Grove nella contea di Brunswick, John R. Goode, del Mecklenburg, e John Randolph, di Roanoke, tutti famosi cavalieri. Questo ippodromo era considerato un covo di iniquità dai ministri della contea, che non si fermarono finché non si tenne un grande risveglio vicino alla pista e il presidente del club. Il maggiore Hezekiah Anderson e il suo proprietario. Il capitano Richard Jones, entrambi professavano la religione e si univano alla chiesa. La taverna di Bellefonte fu trasformata in un seminario per giovani donne, e il colonnello Jeter fallì e morì in una piccola capanna nelle vicinanze.

Gli insediamenti nei primi giorni della contea erano pochi. Nella maggior parte dei casi i luoghi sono stati nominati per i proprietari della taverna, come Jenning's Ordinary chiamato per un signor Jennings che gestiva una taverna lì. Nelle vicinanze si trova la tomba del capitano James Dupuy, un soldato della guerra rivoluzionaria, e non lontano c'era la casa del maggiore Hezekiah Anderson. Il maggiore Anderson era il padre di Mary Jane Anderson, che divenne la madre del famoso poeta del sud, Sidney Lanier.

Burkeville prende il nome dalla famiglia che gestiva la Burke's Old Tavern e Black's e White's per i due tavernieri rivali Schwartz e White. Schwartz, in tedesco, significa nero. Queste due taverne si trovavano all'intersezione di tre strade: Cocke's, Hungarytown, allora chiamata Jordan's Road e Old Church. Queste tre strade si intersecavano in un punto appena ad est della vecchia Schwartz Tavern, ora casa degli Anderson. Questo primo insediamento consisteva in due taverne sui lati opposti di Jordan's Road, uno studio medico, una bottega di fabbro e una ghiacciaia.

La diligenza proveniente da Petersburg attraversò Cocke's Road passando per Morgansville, Black's e White's, Nottoway Court House e da lì in North Carolina. L'insediamento di Black's e White's crebbe col passare del tempo, e i cittadini ritennero opportuno scegliere un nome più dignitoso, così scelsero Bellefonte, tuttavia, a causa delle obiezioni del Dipartimento delle Poste a causa della somiglianza di Bellefonte, Pa., e Bellefonte, Va., questo nome doveva essere abbandonato. Infine, verso il 1885, in una riunione dei cittadini. Il Dr. J. M. Hurt suggerì che il nome "Blackstone" fosse scelto dopo il famoso giurista inglese con quel nome.

Cocke's Road è una delle strade più antiche della contea. È stato chiamato per Abraham Cocke che gestiva un mulino vicino alle biforcazioni dei fiumi Big e Little Nottoway. Nel 1740 la corte gli concesse una strada per il suo mulino, e la strada da quel momento divenne nota come Cocke's Road o Cocke's Lane. È così che ha ricevuto il suo nome, e non, come alcuni credono, dal dottor Cox che morì nella grande neve del 1857, più di cento anni dopo.

Nei primi tempi, il vecchio Virginiano amava la privacy e, come un inglese, scelse di costruire la sua casa il più lontano possibile da quella del vicino e fuori dalla vista della strada pubblica di conseguenza i suoi andirivieni erano piuttosto rari, e tranne che per il tempo trascorso in visite sociali, il suo grande giorno lontano da casa era quando frequentava la corte. (1)

Nottoway Court House si trovava per la prima volta a Hendersonville, un miglio a ovest della sua posizione attuale, sebbene il primo ufficio del vice cancelliere fosse in una casa nel cortile di Windrow, poi casa di Thos. Freeman Epes.

L'edificio di Hendersonville è evidentemente andato a fuoco durante il 1789, poiché troviamo nel Libro dell'Ordine n. 3, 1789, pagina 529, quanto segue: "È opinione di questa corte che la prossima corte di questa contea siederà nell'abitazione di Peter Randolph: casa, che è il centro fissato. Ed è ordinato che tutti i motivi, le fatture, i processi e i procedimenti siano rinviati ad esso, ed è ordinato che lo sceriffo faccia il suo ritorno in quel luogo."

È stato anche ordinato a pagina 528. Ordina il libro n. 3, "che Samuel Sherwin, Peter Randolph, Freeman Epes e Rawleigh Carter, o tre di loro, riceveranno la porta, le scorte e la gogna una volta terminata e faranno ritorno a questa corte della stessa ."

Dopo l'incendio dell'edificio di Hendersonville, è sorta la questione di un luogo adatto per il nuovo tribunale. C'erano diversi mulini lungo il fiume Little Nottoway, il più importante apparteneva a Peter Randolph. Aveva ottenuto il permesso di arginare il Lazaretta Creek, e c'è una tradizione locale che quando il lavoro fu completato, si fermò sulla diga e sfidò Dio Onnipotente per romperlo. La storia racconta che proprio quella notte arrivò un fresco e spazzò via la diga.

Peter Stainback aveva una taverna lì e un uomo di nome Hood, una bottega di fabbro. A Wood Jones, l'ispettore della contea, fu ordinato di fare un'indagine e decise che questa posizione era molto adatta in quanto si trovava al centro della contea.

Durante l'ultima parte del 1789, secondo il Libro dell'Ordine n. 3, 1789, pagina 540, i commissari furono nominati dal tribunale per lasciare in affitto la costruzione del tribunale e altri edifici necessari affinché questa contea fosse costruita sulla terra di Pietro Randolph.

Nel 1793, presso la May Court, i commissari incaricati di visionare e ricevere il Tribunale se fatto secondo contratto, riferivano all'unanimità che non era fatto secondo contratto. Successivamente è stato ricevuto dalla Corte. Tuttavia, deve essere stato un edificio molto inferiore per i record mostrano che aveva costantemente bisogno di riparazioni. Fu riparato nel 1827, 1832, e di nuovo nel 1834, infine, al termine del tribunale di giugno 1841, l'edificio e la Cancelleria furono ordinati per essere venduti al tribunale di luglio successivo.

Il 5 dicembre 1839, il contratto per l'attuale edificio fu affittato a Branch Ellington e fu effettuato un pagamento di $ 1.000 sul costo iniziale. Passarono tre anni per la costruzione del nuovo edificio, e fu il 1843 prima che il tribunale si tenesse nei suoi nuovi quartieri.

I primi gentiluomini giudici di Nottoway furono: William Greenhill, Francis Fitzgerald, John Doswell, Richard Bland, Samuel Pincham, Hamlin Harris, Freeman Epes, William Fitzgerald, William Watson, Richard Dennis, James Dupuy e Peter Robertson. Tre di questi uomini costituivano una corte.(2)

Dopo la costruzione del tribunale, furono aperte due taverne, una di proprietà di Peter Randolph. L'ha costruito per speculazione e poiché era gestito da un uomo di nome George, era conosciuto come "George's" mentre l'altro era gestito da Edmund Wells.

Il prato del tribunale è stato utilizzato come terreno di raccolta dove la milizia ha perforato. La maggior parte degli uomini di spicco erano una volta o l'altra ufficiali della milizia, il che spiega così tanti titoli a quei tempi.

Nottoway Court House è descritta in Martin's Gazeteer of Virginia, circa 1835, come segue: "(Post Village) sessantasette miglia a ovest di Richmond e centoottantanove miglia da Washington, situata sul fiume Nottoway un miglio a est di Hendersonville , nella parte commerciale della contea. Contiene un tribunale, l'ufficio del cancelliere, la prigione del criminale e del debitore, oltre a quindici case di abitazione, un commerciante, un albergo, un sellaio, un sarto e una bottega di fabbro. Nelle vicinanze, sul fiume Nottoway, c'è un mulino per la produzione di farina. Una tappa quotidiana passa questo luogo nel suo percorso da Petersburg a North Carolina. Popolazione, settanta persone di cui una avvocato e una medico regolare."

Fu teatro di molti incontri politici e altri eventi commoventi. Qui ebbe luogo nel luglio 1818 uno dei duelli più strani mai registrati. Un duello in cui i presidi non si sono scontrati. Un resoconto di questo sfortunato affare è esposto in "Notes on Southside Virginia", dell'Onorevole Walter A. Watson, ed è in parte come segue: "Il colonnello William C. Greenhill e il colonnello Tyree G. Bacon erano eminenti cittadini di Nottoway. Greenhill viveva nell'estremità inferiore della contea su Sellar Creek ed era un uomo istruito. Il colonnello Greenhill e il colonnello Bacon, che erano stati delegati nella legislatura, avevano alcune differenze personali o politiche, a quanto pare. Randolph, quando fu eletto giudice del tribunale generale, verso il 1812, era colonnello del reggimento della milizia e Bacon era il maggiore. A questo posto vacante Greenhill, cugino di Randolph, fu eletto dagli ufficiali del reggimento, promosso sopra la testa di Bacon. Questo fu probabilmente l'inizio della faida che portò alla sfortunata vicenda." Il colonnello Greenhill sfidò a duello il colonnello Bacon e il dottor John S. Hardaway, non essendo a conoscenza della natura della comunicazione, sopportò la sfida dal colonnello Greenhill al colonnello Bacon . Il colonnello Bacon ha dato la colpa al dottor Hardaway. Il dottor George S. G. Bacon, figlio del colonnello Bacon, che allora viveva nella contea di Mecklenburg, e il dottor John S. Hardaway si incontrarono in seguito al tribunale di Nottoway e organizzarono un incontro accoltellato in cui il dottor Hardaway fu ferito a morte. Il combattimento avvenne proprio al cancello sul sentiero che dal Tribunale portava all'antica taverna. Il dottor Hardaway visse uno o due giorni dopo il duello e morì nella casa Jackson, poi occupata da John B. Tuggle, e ora da Robert Carson. Il dottor Bacon, sebbene gravemente ferito, fu processato per omicidio ma assolto.

Al tribunale di Nottoway nel 1847 avvenne il famoso dibattito tra il colonnello George C. Droomgoole e il colonnello George E. Boiling, di Pietroburgo, nella corsa al Congresso in cui "Old Drum" abbatté così completamente il suo avversario.

Nel corso del dibattito il colonnello Boiling lesse dal Journal of Congress che mostrava, disse, che il colonnello Droomgoole era stato molto disattento ai suoi doveri a Washington, essendo al suo posto e votando solo undici volte durante la lunga sessione del Congresso. Il colonnello Boiling, durante questa parte del dibattito, sembrava avere il controllo della situazione e gli amici di Droomgoole iniziarono a disperare. Quando Droomgoole si alzò per parlare, tuttavia, scacciò presto tutte le paure. Ha detto: "Concittadini. Il colonnello Boiling ti ha letto il Journal of Congress, e presumo che affermi i fatti come stanno, può essere vero che ho votato come lui afferma, ma ogni volta che ho votato ho rappresentato te e i tuoi interessi. Uno di noi due deve essere eletto e la questione che dovete determinare, amici miei, è se preferiresti avere un uomo che ti rappresenti undici volte o uno che ti tradisca trecentosessantacinque volte." L'eloquenza di Droomgoole prevalse e lui fu rieletto al Congresso, ma poco dopo la sua salute declinò e morì nella sua tenuta nella contea di Brunswick il 27 aprile 1847, all'età di 49 anni.

Nessun resoconto di Nottoway dovrebbe essere dato senza che si faccia riferimento alle prime chiese della contea.

Nella prima parte del diciannovesimo secolo, molte persone si erano imbevute delle false dottrine del libero pensiero e della filosofia infedele. I club di infedeli fiorirono ovunque, uno che avevamo nella nostra comunità a Painville nella contea di Amelia, dal nome del famoso infedele Thomas Paine. Il luogo porta ancora oggi il nome di Painville. Uno dei suoi fondatori fu il dottor James Jones, di Mountain Hall a Nottoway, che, mentre si trovava in Europa per studiare, era caduto sotto l'influenza di questa falsa filosofia. In seguito, tuttavia, professò la religione e divenne un anziano e un pilastro della Chiesa presbiteriana. Riunì il suo club di infedeli e gli pronunciò un discorso così cristiano che si sciolse subito e non si riunì mai più. Tali erano le condizioni in cui erano organizzate le chiese precedenti, ed è a merito eterno di queste poche anime serie che le chiese furono mantenute in vita durante questo periodo oscuro. Ora, all'inizio degli anni Quaranta, divenne molto più di moda diventare religiosi e le riunioni dei campi si tenevano ad ogni crocevia.

Le prime chiese erano naturalmente della fede stabilita, essendo state trapiantate qui dalla Chiesa d'Inghilterra.

Probabilmente la prima chiesa di questa denominazione nella contea era conosciuta come "Green's Church" e si trovava appena ad ovest di quella che oggi è la città di Blackstone sulla strada Jordan, ora Hungarytown. Questa vecchia chiesa ha avuto una carriera alquanto travagliata. Il suo rettore, il parroco Wilkinson, che si era sposato in questa contea, ebbe la sfortuna di veder comparire sulla scena una moglie dall'Inghilterra. La Chiesa costituita, già divenuta impopolare, a causa della lite con la Madre Patria, non poté sopportare la fatica di ciò e ulteriori servizi furono abbandonati. La chiesa non fu ripristinata nella contea fino a quando il dottor John Cameron non venne a Nottoway durante il 1794 e il 1796, ma fu così mal sostenuto che dovette andarsene. La Chiesa Episcopale poi quasi scomparve da Nottoway fino al 1856, quando la Chiesa di San Luca fu organizzata dal Dr. Gibson. Una nuova chiesa fu costruita sul sito della vecchia Green's Church, e in seguito si trasferì nella posizione attuale.

Dopo che la vecchia chiesa fu abbandonata dagli episcopaliani, fu utilizzata dai presbiteriani fino a quando non fu bruciata nel 1827, e quindi si blocca un'altra storia! Sembra che una vecchia che abitava nelle vicinanze abbia confessato sul letto di morte di aver dato fuoco alla chiesa perché diceva di non essere stata in grado di tenere una zucca alla sorgente da quando i presbiteriani avevano occupato la chiesa. Dopo l'incendio i presbiteriani decisero di accettare l'offerta del capitano Samuel Morgan, che offrì loro un acro di terra e cinquanta dollari in denaro se avessero costruito la loro chiesa vicino all'ippodromo di Jeter, e la chiesa presbiteriana di Shiloh fu costruita nel 1828 in quel luogo in secondo il desiderio del vecchio capitano.

C'era un'altra chiesa stabilita, conosciuta come la vecchia chiesa coloniale, situata nella piantagione del capitano Fowlkes sopra il mulino di Leneave. Era una struttura immensa per quei tempi, ben rifinita e intonacata all'interno, e dotata di una grande galleria. All'epoca in cui il Capitano Fowlkes acquistò la proprietà, la chiesa non era riservata e gli passò, in seguito la utilizzò come granaio.

Il vescovo Meade, nel suo libro "Old Churches and Families of Virginia", commenta severamente questa presunta profanazione. Il Capitano Fowlkes in seguito fu sempre conosciuto come Capitano "Chiesa" Fowlkes. In seguito aveva costruito a proprie spese la chiesa repubblicana vicino al sito della vecchia chiesa coloniale. Ha progettato la chiesa per l'uso di tutte le denominazioni, da cui il nome repubblicano. I presbiteriani cercarono di comprarlo da lui. Si rifiutò di venderlo, ma lo diede loro, dopo di che fu smontato e ricostruito vicino alla posizione dell'attuale aeroporto a Crewe.

La prima chiesa battista, conosciuta come la chiesa battista separata a Nottoway, fu la Walker's Meeting House, conosciuta da molti come Nottoway Meeting House. Questa chiesa era situata a circa tre miglia da Burkeville sulla vecchia Lewiston Plank Road, che andava da Burkeville a Lunenburg: Court House, allora conosciuta come Lewiston. Il primo pastore fu il reverendo Jeremiah Walker. Il 27 ottobre 1768, ci fu una petizione alla Venerabile Corte di Amelia, firmata da George Walton e altri, come segue: "Noi, i richiedenti, preghiamo umilmente che le tue adorazioni ci favoriscano al punto da concedere in licenza la casa di George Walton come luogo per quei dissenzienti chiamati Battisti Separati per riunirsi e predicare. Perciò sottoponete umilmente la considerazione ai vostri culti, sperando che nella misericordia concederete lo stesso a noi che abbiamo il dovere di pregare sempre per tutte le autorità sotto Dio e su di noi ."

Questa petizione fu respinta dalla corte e fu approvata "La petizione dei dissidenti chiamata Battisti, respinta il 24 novembre 1768. L'anno successivo, tuttavia, nel 1769, questa chiesa fu fondata con sessantasei membri.

È interessante notare che Jeremiah Walker è rimasto saldo nella fede fino alla prigionia. Ancora nel 1773 fu imprigionato nella contea di Chesterfield, come mostrato dal Chesterfield Court Order del 1773, che recita come segue: "Jeremiah Walker che fu commesso da un mandato emesso da Archibald Cary, gentiluomo, per vari reati, essendo al Barr e riconoscendo di aver convocato le persone in questa contea e di aver predicato loro, non essendo: un ministro della Chiesa d'Inghilterra negli ultimi sei mesi, essendo la Corte dell'opinione che tale comportamento è una violazione della pace e del buon comportamento non ordina che il detto Geremia sia affidato alla Prigione di questa Contea fino a che non entri egli stesso in Riconoscimento con la pena di 50 libbre con due Fideiussioni con la pena di 25 libbre ciascuna per aver mantenuto la pace e essere stato di buon comportamento per lo spazio di un anno successivo conseguente."

Delle chiese metodiste, quella di Crenshaw è ritenuta la più antica. I servizi in un vecchio negozio di carrettieri nella fattoria di Crenshaw iniziarono nel 1827, e da questo inizio la chiesa metodista di Crenshaw fu fondata da Allen, Asa e William Crenshaw (quest'ultimo un vecchio soldato rivoluzionario) con l'aiuto di William Irby.

La storia di questa chiesa è stata recentemente registrata e un indicatore appropriato posto nel punto in cui è stato iniziato il culto.

Di questi anni anteguerra tutto era pace e prosperità, rotto solo dall'avvento dei giorni di corte, riunioni politiche o da qualche piantatore che acquistava un dispositivo meccanico da utilizzare nei lavori agricoli.

Nel 1850 il colonnello Knight acquistò il primo motore a vapore della contea e in quest'anno la prima mietitrice fu utilizzata nella fattoria del signor Edwin Booth.

Nel 1851 la Southside Railroad, ora parte del sistema Norfolk & Western, fu completata da Petersburg a Black's e White's, e nel 1854 operava a Lynchburg. Nel 1855 il capitano Richard Irby stabilì una fonderia nella sua piantagione e in seguito la trasferì al bivio di Cocke's e Brunswick Road dove fu fondata la Union Academy, una scuola per ragazzi, poco prima della guerra tra gli Stati Uniti. Questa scuola era gestita dai signori Sam Hardy e Marcellus Crenshaw. Molti ragazzi sono venuti qui da lontano così come i ragazzi del quartiere. Il dottor Walter Reed, che in seguito fece tanto per l'umanità debellando la febbre gialla, frequentò la scuola qui mentre suo padre, il reverendo Lemuel S. Reed, era pastore in questo circuito. O. Anche Robert K. Blackwell, in seguito illustre presidente del Randolph-Macon College, ha frequentato questa accademia.

1860-1888
Questi anni pacifici erano fin troppo presto di passaggio. Nel 1860 arrivò quella fatidica campagna per la presidenza, i candidati erano Bell ed Everett del Partito dell'Unione Costituzionale che credevano nell'Unione ma non credevano nella coercizione Breckenridge e Lane di un ramo del Partito Democratico, e Douglas e Johnson dell'altro , mentre i repubblicani nominarono Lincoln e Hamlin. In queste circostanze era scontato che Lincoln sarebbe stato eletto.Il colonnello Travis Epes, di Fancy Hill, fece una vigorosa campagna per Bell ed Everett, mentre la maggior parte della gente di Nottoway votò per Breckenridge e Lane, forse a causa dell'influenza di Roger Pryor, avendo fatto il miglior discorso della sua carriera alla Court House per il candidati alla secessione.

Nel risultato finale Bell ed Everett hanno ricevuto 39 voti elettorali e hanno portato lo Stato della Virginia così come il Kentucky e il Tennessee. Lincoln ha ricevuto 180 voti elettorali Douglas 12 e Breckenridge 72, assicurando così a Lincoln l'elezione.

Il mese successivo, il 20 dicembre 1860, la Carolina del Sud riunita in convenzione approvò l'ordinanza di secessione e il 24 dicembre il governatore emanò un proclama che annunciava l'azione di quello stato. Il mese successivo, nel gennaio 1861, Mississippi, Florida, Alabama, Georgia. Louisiana e Texas seguirono l'esempio della Carolina del Sud, così come Virginia, Arkansas e Tennessee la primavera successiva.

Il 7 aprile 1861, al tribunale di Nottoway, ebbe luogo quel memorabile incontro per decidere sulla secessione. Il sentimento era schiacciante per la secessione. Il colonnello Travis Epes si è opposto quasi da solo a una simile mossa. Il colonnello Epes, che indossava sempre un alto cappello di castoro e il cappotto del principe Alberto, fu una figura sorprendente quando si alzò per parlare all'incontro. Disse il colonnello Epes: "Non sai cosa stai facendo votando per la secessione. Non puoi competere con il governo federale, manderanno un esercito qui, spoglieranno le tue case e libereranno i tuoi schiavi. Ogni uomo robusto prima di me dovrà entrare nell'esercito e cercare di respingere gli invasori. Ho cinque figli che dovranno andare. Se Virginia dovesse secedere, darò tutto ciò che possiedo alla sua causa, ma sono contrario alla secessione." Fu deriso lui e suo fratello. Freeman Epes, lo ha severamente rimproverato per il suo discorso.

Ha parlato il dottor Campbell, del tribunale di Nottoway. Fece un eloquente appello alla secessione in cui disse: "Sono troppo vecchio per entrare nell'esercito io stesso, ma prenderò il vecchio Ben, il mio carrettiere, salirò nella mia carrozza e andrò lassù e gli sparerò attraverso i finestrini. " Il suo discorso è stato accolto con un forte applauso e l'incontro si è interrotto con i delegati istruiti all'unanimità per la secessione. Il 12 aprile 1861, Fort Sumter fu colpito dalle truppe del generale Beauregard e il 15 aprile il signor Lincoln chiamò 75.000 volontari per costringere gli stati in separazione a rientrare nell'Unione. Fu allora che Virginia agì e decise di affidare la sua sorte agli stati meridionali suoi fratelli.

Questa decisione arrivò il 17 aprile 1861. Il 19 il signor Lincoln emise un proclama dichiarando tutti i porti del sud in stato di blocco.

Poi venne la guerra. La gente di Nottoway, rispondendo nobilmente sia in uomini che in mezzi, fece un record durante questo periodo troppo noto per essere registrato qui basti dire che sebbene fosse una delle più piccole contee dello stato, fornì cinque compagnie alla causa confederata. (3) Erano Company G, 18th Va., The Nottoway Grays Company C, 18th Va. The Nottoway Rifle Guards Company E, 3d Virginia, The Nottoway Cavalry Jeffress Battery, The Artillery Company e le Nottoway Reserves. La cavalleria di Nottoway, compagnia E, fu forse la prima ad essere mobilitata al tribunale in risposta alla chiamata del governatore Letcher ai colori. Le signore della contea iniziarono subito a fare una bandiera per loro e la signorina Fannie Bettie Epes, una figlia del colonnello Travis Epes, regalò a questo scopo un bellissimo abito di seta. L'ampio taglio in stile degli abiti di quel giorno forniva materiale abbondante. Quando la bandiera fu pronta, una grande folla si radunò per assistere alla cerimonia di presentazione il 15 o 16 maggio 1861. Fu servita una grande cena sul prato del cortile e il reverendo Edward M. Martin, pastore della chiesa presbiteriana di Nottoway, offrì un bella preghiera. L'Onorevole Thomas Campbell ha tenuto il discorso di presentazione. L'azienda, in piedi sull'attenti per ricevere i colori, ha presentato uno spettacolo stimolante. Hamlin Epes, il portacolori, ha ricevuto la bandiera tra un entusiasmo sfrenato. La compagnia partì poco dopo e trascorse la prima notte ad Amelia. (4) Arrivati ​​a Richmond fu loro ordinato di presentarsi al generale J. B. Magruder a Yorktown. Presero parte alla prima battaglia della guerra a Big Bethel il 10 giugno 1861 e servirono ininterrottamente fino alla fine ad Appomattox.

Nella battaglia di Chancellorsville, combatterono con tale galanteria che lo stesso generale Stuart si complimentò con loro per il loro valore.

Ai Nottoway Grays, nell'immortale carica di Pickett nella battaglia di Gettysburg, erano rimasti solo sei uomini che non furono uccisi, feriti o catturati dopo che il fumo di quella battaglia si era dissolto. Richard Ferguson, un membro della Compagnia e Aiutante del Reggimento, fu catturato oltre il muro di pietra.

Essendo stato rimosso dalla scena del conflitto, il suolo di Nottoway ha sofferto poco per gli eserciti invasori. Per questo motivo il governo confederato istituì un ospedale di convalescenza a Black's and White's nel 1862-63. Era responsabile del dottor Thos. R. Blandy, che era stato chirurgo dei Nottoway Grays. Questo ospedale si trovava appena dietro l'attuale stazione merci di Blackstone. Blandy fu successivamente trasferito a Burkeville, dove si trovava un grande ospedale durante l'ultima parte della guerra.

Nel registro parrocchiale è annotata la morte e la sepoltura nel cimitero episcopale di San Luca dei seguenti soldati confederati morti nell'ospedale confederato di Black e White:

Private Asa Jennings, Co. H 24th Ga. Regt, 29 settembre 1862.
W. H. Harding, Co. F, 3d N. C. Regt., 31 marzo 1863.
Drewry Wall, Co. K. 52d N. C. Regt., 28 maggio 1863.
R. B. Woodall, Co. H, 24th Tex. Regt., 31 luglio 1863.
James Holt, Co. D. 6° Tex. Regt.. 2 agosto 1863.

Ci fu grande eccitazione il 23 giugno 1864, quando si seppe che la cavalleria federale sotto il comando dei generali Kautz e Wilson, era entrata dietro le linee e stava facendo irruzione nella contea. Furono intercettati dal generale W. H. F. Lee in un duro scontro a "The Grove" e i predoni furono respinti.

Il suolo di Nottoway non fu più invaso fino a quando gli eserciti in ritirata e conquistatori non passarono attraverso i suoi confini solo pochi giorni prima della fine ad Appomattox.

Il 5 aprile 1865, il generale Grant occupò Nottoway Court House alla ricerca dell'esercito del generale Lee, e qui ricevette la notizia che il generale Sheridan si trovava a Jetersville oltre la linea di ritirata del generale Lee. Gli Yankees usarono i banchi della chiesa presbiteriana come stalle per cavalli e saccheggiarono l'ufficio del cancelliere, tagliando gli indici dai libri e facendoli a pezzi con le loro sciabole, infine gettandoli nell'abbeveratoio dove furono poi salvati.

Il giorno successivo il generale Grant si trasferì a Burkeville dove stabilì il quartier generale e inviò una forza di cavalleria per bruciare i ponti vicino a Farmville.

Fu il 6 aprile 1865, vicino al confine nord-ovest dove si uniscono le tre contee di Nottoway, Amelia e Prince Edward, che fu combattuta la battaglia di Say Lee's Creek, l'ultimo grande scontro della guerra tra gli Stati e il più disastroso per il Sud. Qui i Confederati combatterono un disperato scontro schiena contro schiena mentre erano esposti al fuoco spietato dei Federali vicino alla Hillsman House. Dopo una feroce lotta corpo a corpo, i Confederati furono costretti ad arrendersi. Nel frattempo il generale Gordon stava combattendo un'aspra battaglia nelle vicinanze della Lockett o Garnett House nella contea di Prince Edward, a poche miglia di distanza, cercando di proteggere le carovane. Qui perse 1700 uomini uccisi, feriti e prigionieri presi, e praticamente tutti i carri che si impantanarono vicino ai doppi ponti sui due rami del Sayler's Creek. Con le perdite in questi due scontri, Lee perse quasi metà del suo esercito. Qui si arresero più uomini (senza condizioni) che in qualsiasi altra battaglia sul suolo americano. Conteggio: i 1.700 uomini persi nell'impegno del generale Gordon e i dodici generali confederati, tra cui Ewell, Dubose, Corse, Hunton, Kershaw e Custis Lee catturati. La perdita di Lee fu di oltre 7.000 uomini uccisi, feriti e prigionieri presi. Queste perdite, con la maggior parte delle carovane distrutte, resero inevitabile Appomattox.

Poi venne la resa del generale Lee il 9 aprile 1865 e l'era della Ricostruzione e del governo dei sacchi di tappeti che seguì. L'assassinio del presidente Lincoln da parte di John Wilkes Booth il 15 aprile ha conferito ai radicali un potere più che mai. Con la nostra gente iniziò una lotta per l'esistenza e una lotta con la povertà per anni da allora in poi. Il loro stato aveva ora il tallone di un tiranno sul collo e il 2 marzo 1867 divenne il Distretto militare n. 1, una provincia conquistata. Satrapi militari occupavano i seggi di giudici e magistrati lo schiavo ignorante veniva spesso mostrato più deferenza del suo ex padrone, e fu solo il 26 gennaio 1870 che Virginia fu riammessa nell'Unione. Il 28 gennaio 1870 terminò il governo militare del generale E. R. S. Canby e il governo degli affari di stato passò alle autorità civili. Nonostante tutto ciò, persistevano i vecchi modi e costumi: la stessa cortesia, lo stesso alto senso dell'onore e la stessa ospitalità. In questa scuola di avversità è stata allevata una razza le cui virtù e i cui alti ideali sono stati raramente eguagliati. Che abbiano avuto successo e abbiano mantenuto le migliori tradizioni della Virginia è ampiamente dimostrato dai buoni nomi che si sono lasciati alle spalle.

Nel periodo della Ricostruzione, con la maggior parte dei cittadini privati ​​del diritto di voto, era difficile eleggere uomini a cariche pubbliche che servissero la contea con credito. Negli uffici locali i cittadini provvedevano a far sedere i funzionari preposti. Era una storia diversa, tuttavia, nei concorsi congressuali. Se veniva eletto un democratico, la sua elezione veniva prontamente contestata e la carica veniva assegnata al suo avversario repubblicano. Dopo il concorso presidenziale Hayes-Tilden nel 1876, i repubblicani avevano concordato di tenere le mani lontane dagli affari del sud a condizione che l'elezione di Hayes non fosse ulteriormente contestata. Hayes era stato dichiarato eletto dopo che il comitato di cinque senatori, cinque membri della Camera e cinque giudici della Corte Suprema si erano pronunciati a suo favore da otto a sette, facendo sedere gli elettori della Carolina del Sud, della Louisiana e della Florida, che erano stati scelti in modo fraudolento. Sebbene i repubblicani avessero fatto questo accordo, continuarono a fare il possibile per far eleggere al Congresso i membri del loro partito. Ciò accadde ancora nel 1889, quando l'elezione dell'onorevole Edward C. Venable fu contestata e il suo avversario repubblicano, John M. Langston, un negro, fu dichiarato vincitore e scelto per rappresentare il Quarto Distretto della Virginia.

In queste circostanze nessuno voleva intraprendere la campagna. All'Onorevole James F. Epes, di Nottoway, il Quarto Distretto deve un eterno debito di gratitudine poiché fu grazie ai suoi sforzi, assistiti da Sidney P. Epes, Walter A. Watson, dal Capitano JM Harris e altri, che questo distretto fu sbarazzarsi della regola dei negri. Il signor Epes ha accettato con riluttanza di accettare la nomina, poiché era un'impresa molto ingrata a quel tempo, ed è entrato nel concorso semplicemente per una questione di dovere pubblico. Tuttavia condusse così bene la sua campagna che nel 1890 fu eletto per rappresentare il Quarto Distretto su Langston, il suo avversario negro, e fu nuovamente restituito al Congresso nel 1892.(5)

Non tutti gli yankee che arrivarono nel sud dopo la guerra in cerca di fortuna erano cattivi. Nel 1876 B. F. Williams si stabilì a Nottoway dalla Pennsylvania e, a differenza della maggior parte dei nordisti, sembra aver avuto a cuore il benessere dello Stato della sua adozione. Ben presto si interessò alla politica locale e fu eletto al Senato dello Stato con il biglietto repubblicano da Nottoway.

Nel 1881 arrivò la campagna dei Reaggiustatori, che portò all'elezione del loro candidato, William E. Cameron, a governatore. Il leader di questo movimento, il generale William Mahone, cercò di costruire un vasto mecenatismo che potesse essere utilizzato per mettere la Virginia sotto il controllo del suo partito, ma per farlo doveva controllare il legislatore. Ha cercato di vincolare tutti i Riaggiustatori per sostenere la decisione del caucus dei Riaggiustatori.

Alla Camera Mahone aveva la maggioranza e poteva portare a termine il suo piano. Al Senato, però, quattro si rifiutarono di firmare l'impegno di entrare nel caucus o di accettarne le decisioni. Questi uomini erano Samuel H. Newberry, di Bland Peyton G. Hale, di Grayson A. M. Lybrook. di Patrick e B. F. Williams, di Nottoway. Parson Massey, essendosi rivolto contro Mahone per non aver ricevuto la nomina di Revisore dei conti pubblici, si è schierato con questi quattro senatori.

Dal voto di questi uomini dipendeva il destino dello Stato. Se si fossero schierati con Mahone, la Virginia sarebbe stata saccheggiata, e se si fossero ribellati, lo Stato sarebbe stato salvato. Tanto dipendeva dal loro voto che questi senatori divennero noti come i "Big Four". Ogni pressione immaginabile è stata esercitata dalla fazione di Mahone per farli votare con i Reaggiustatori.

Quando sono usciti i progetti di legge sul patrocinio di Mahone, i quattro, con Parson Massey, hanno votato coraggiosamente con i democratici contro i riaggiustatori che hanno dato ai democratici una maggioranza di sei.

Fu una via di fuga quasi altrettanto ristretta di quella che ebbe Virgina nel 1869, quando i Republican Carpetbaggers e Scallawags cercarono di creare un solido sud repubblicano, e con le loro infamie lo resero solidamente democratico. Lo Stato della Virginia ha riconosciuto i preziosi servizi di questi uomini e un ritratto dei "Big Four", con Parson Massey, dipinto dall'artista di Richmond, Silvette, è stato appeso alle pareti della Camera del Senato del Campidoglio.

Dopo il periodo della Ricostruzione, che durò forse più a lungo nel Quarto Distretto che nella maggior parte dello Stato, a causa delle condizioni locali, per alcuni anni prevalsero la pace e una certa prosperità. Ancora prevalentemente agricoli, la maggior parte dei contadini riusciva ad andare d'accordo e anche se nessuno si arricchiva, vivevano bene ed erano per la maggior parte contenti. Se avevano bisogno di soldi per pagare un mutuo o per mandare un figlio all'università, avevano legname che poteva essere venduto e solo negli anni successivi le mutevoli condizioni economiche indussero alcuni a vendere o affittare la loro terra e cercare un lavoro più remunerativo altrove.

1888-1897
La Norfolk and Western Railroad annunciò nel 1888 che avrebbero costruito i loro negozi nella contea e nacque la città di Crewe, che prende il nome da Crewe in Inghilterra, un grande centro ferroviario. Questa è stata una grande notizia per la gente della contea e ha dato lavoro a molti. I primi edifici consistevano in una sala circolare da 21 stalli, un'officina meccanica, un magazzino e un molo per il carbone, ben lontani dai moderni motori che trainano i lunghi treni merci e spezzano gli edifici e le attrezzature utilizzate oggi. L'attuale impianto si prende agevolmente cura dei massicci che ora operano sulla linea.

La città di Crewe da allora è cresciuta costantemente e oltre ai negozi vanta diverse altre fiorenti industrie con una popolazione di oltre duemila abitanti. È interessante sapere che nei primi giorni della Southside Railroad i motori portavano nomi piuttosto che numeri. Alcuni di questi erano "Virginia", "Tennessee", "Nottoway", "Amherst", "Campbell", "Petersburg", "Farmville" e "Sam Patch".

La contea di Nottoway è sempre stata fortunata ad avere uomini lungimiranti e di spirito pubblico per gestire i suoi affari. Ciò era particolarmente vero per quei cittadini patriottici che attraversarono i tempi difficili della Ricostruzione. Pochi, avendo avuto il beneficio dell'istruzione universitaria, decisero che i loro figli avrebbero dovuto avere vantaggi che a loro stessi furono negati. A tal fine un gruppo di cittadini rappresentativi si è riunito nei primi anni novanta e ha deciso che nella contea dovesse essere costruito un collegio femminile. Il Blackstone Female Institute, poi il Blackstone College, for Girls, fu costruito e aprì la sua prima sessione nel 1894 sotto l'influenza metodista con il dottor James Cannon, Jr. President.

Lo stesso anno, la Hoge Memorial Academy ha aperto la sua prima sessione sotto il patrocinio del Presbiterio di East Hanover con il Dr. Theodrick P. Epes come presidente. Nel 1898 la scuola passò sotto il sistema di Hampden Sydney. Successivamente nel 1912 fu venduta al colonnello E. S. Ligon che ne cambiò il nome in Blackstone Military Academy. Nonostante due rovinosi incendi, uno il 15 febbraio 1914 e l'altro il 20 gennaio 1922, continuò a farlo funzionare per tutta la sessione 1930-31. Entrambe queste scuole, situate a Blackstone, hanno contribuito molto alla cultura della contea e del territorio circostante. Molti studenti sono venuti da stati lontani per usufruire delle ottime strutture di queste due istituzioni. La scuola per ragazzi è ora chiusa, ma il Collegio per giovani donne è ancora in una condizione fiorente e promette bene di continuare Fox per molti anni a venire.

La vecchia scuola di telaio di una stanza presto cedette e furono stabiliti edifici moderni sia per gli studenti bianchi che per quelli di colore. Uno di questi per i colorati è ora in costruzione vicino al Tribunale e costerà più di mezzo milione di dollari.

Per molti anni dopo la guerra tra gli Stati si pensò di dover erigere un vero e proprio monumento a coloro che prestarono i loro servizi alla Causa Confederata. Di conseguenza è stata costituita la Ladies Memorial Association di Nottoway per raccogliere fondi a questo scopo. Ci vollero molti anni, ma alla fine nel 1893 fu acquistata una figura di un soldato confederato scolpita nella pietra e collocata sul prato del tribunale. Il monumento porta i nomi di coloro che hanno servito la Causa Confederata da Nottoway e ha anche un'iscrizione che recita come segue: "Eretto dalla Ladies Memorial Association di Nottoway il 20 luglio 1893." Il giorno in cui fu inaugurato fu un viaggio da ricordare. Tutti i veterani della contea si radunarono, così come molti da lontano. L'A.P. Hill Camp di Petersburg: era a portata di mano e la Compagnia I, Nottoway Grays, che prende il nome dalla vecchia Compagnia G, venne a scortare il generale Fitzhugh Lee, che era l'oratore dell'occasione. Erano presenti molti membri del suo vecchio comando, tra cui: il suo corriere e esploratore personale, John L. Irby, che fornì un bellissimo cavallo maculato per il suo comandante.

Miss Sallie Irby, una figlia del capitano Richard Irby, dei vecchi Nottoway Grays, ha inaugurato il monumento tra un forte applauso. Dopo aver ascoltato un eloquente discorso del generale Fitzhugh Lee, presentato dal colonnello William Calvin Jeffress, fu servita una ricca cena sul prato del cortile e i veterani combatterono di nuovo la guerra, poi tornarono alle loro case e concordarono che si trattava di un giornata che sarebbe rimasta a lungo nella memoria di coloro che vi partecipavano. Ancora nel 1911 c'erano circa novanta veterani confederati che vivevano nella contea di Nottoway. Al momento attuale, 1949, per quanto si sa, non ne sopravvive nemmeno uno. Solo 40 rimangono dell'esercito confederato, tre di questi in Virginia.

Nella primavera del 1895 nei giacimenti di carbone di Pocahontas si stavano preparando dei problemi.I minatori erano in sciopero e mentre la maggior parte delle miniere erano in West Virginia erano abbastanza vicine al confine della Virginia da rendere la situazione pericolosa. Alla fine le condizioni divennero così gravi che il governatore O'Ferrall ordinò alla Milizia di Stato di mandare Graham e Pocahontas, recandosi lui stesso sul luogo dove rimase per diversi giorni. Ordinò per la prima volta i Richmond Blues e gli obici l'8 maggio 1895. Più tardi la Petersburg Company and Co. I, Nottoway Grays. I Nottoway Grays erano sotto il comando del capitano J. M. Harris che servì come capitano dal 19 maggio 1893 al 7 giugno 1895, con il 1° tenente Sidney P. Epes e il 2° tenente E. Frank Crowe. La seguente annotazione appare nel Muster Roll sulla firma del capitano J. M_ Harris: "Questa compagnia a capo dei suoi tre ufficiali, in obbedienza all'ordine del comandante in capo, il 24 maggio 1895 riferì al maggiore W. Simms a Pocahontas, Virginia, e ha assistito per sette giorni le autorità civili della contea di Tazewell, Virginia." Poco dopo l'ordine è stato ripristinato e lo sciopero è stato risolto. Così finì la "Guerra del carbone di Pocahontas".

I prossimi anni furono anni di tranquillità e prosperità per la contea di Nottoway. Negli affari nazionali Grover Cleveland, democratico, lasciò l'incarico, succeduto nel 1897 da William McKinley, repubblicano. Cuba stava combattendo una guerra di indipendenza contro la Spagna, causando una certa preoccupazione poiché le nostre simpatie erano interamente con Cuba.

Poi, come un colpo di pistola, il 15 febbraio 1898 giunse la notizia che la corazzata Maine era stata fatta esplodere nel porto dell'Avana. L'eccitazione e il sentimento erano alti perché si pensava che fossero stati gli spagnoli a causare l'esplosione. L'opinione pubblica crebbe così forte contro la Spagna che l'11 aprile 1898 il presidente McKinley inviò un messaggio al Congresso chiedendo il permesso di porre fine alla guerra a Cuba. Il 19° Congresso accolse la sua richiesta e iniziò la guerra ispano-americana. Furono richiamate tutte le truppe della Guardia Nazionale compresa la Compagnia I di Nottoway. La compagnia a quel tempo non era all'altezza della forza bellica e si decise di fondersi con la Farmville, Virginia, Company C. Di conseguenza questo fu fatto e la nuova compagnia fu conosciuta come Company C, 3d Inf. U. S. Va. Volunteers e fu radunata il 26 maggio 1898.

Gli ufficiali della nuova compagnia erano il Capitano James D. Allen, Farmville 1st Lieut. William P. Venable, Farmville e secondo tenente. Hubbard Williams, Blackstone. Si presentarono per l'addestramento a Camp Alger dove rimasero fino al 5 novembre 1898, quando arrivarono a Richmond e furono radunati con gli stessi ufficiali in carica, a guerra finita.

1897-1949
Tra gli uomini di spicco di Nottoway durante questo periodo c'era l'onorevole William Hodges Mann, che nacque a Williamsburg, in Virginia, ma visse a Nottoway per la maggior parte della sua vita. Ha iniziato la sua carriera come impiegato nell'ufficio del cancelliere dove ha letto legge fino all'ammissione all'avvocatura. Esercitò la sua professione fino a quando non fu nominato primo giudice della contea e prestò servizio in panchina per ventidue anni. Nel 1899 fu eletto al Senato dello Stato e fu durante questo periodo che fu autore di due progetti di legge per i quali il popolo della Virginia dovrebbe essere sempre grato. La legge Mann del 1906 chiuse ottocento saloon rurali e prosciugò la Virginia tranne che nelle città e il suo conto di prestito che aiutò nell'erezione di trecentocinquanta scuole superiori nello Stato.

Il giudice Mann, nel 1905 si candidò a governatore della Virginia, ma fu sconfitto da Claude Swanson. Quattro anni dopo, nel 1909, corse di nuovo e questa volta ebbe successo, sconfiggendo Harry St. George Tucker.

Durante la sua amministrazione come governatore della Virginia si verificarono i famosi processi Allen. Come si ricorderà furono processati per l'omicidio del giudice Massie e di diversi membri della sua corte, uccisi durante un processo contro uno di loro per un reato minore. Floyd e Claude Allen sono stati condannati a morte e, sebbene sia stata esercitata una grande pressione sul governatore Mann affinché eserciti clemenza, si è rifiutato di intraprendere qualsiasi azione. Il suo rifiuto di interferire con le decisioni della corte in questi casi è un esempio degno di emulazione da parte di altri governatori. Dopo il suo ritiro dalla carica di governatore, risiedette a Petersburg, in Virginia, dove morì all'età di ottantaquattro anni.

Nel 1906 iniziò un movimento a Nottoway che ha avuto conseguenze di vasta portata. T. O. Sandy di questa contea, sempre interessato al benessere del contadino, organizzò quello che allora fu chiamato Farm Demonstration Work. È stato incoraggiato e assistito dal Dr. Seaman A. Knapp del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ed è stato nominato il primo agente statale a svolgere il suo programma. Nel 1909 furono organizzati i club del mais e il signor Sandy incaricò il signor Southall Farrar di dirigere questa parte del lavoro.

Nel 1910 la signorina Ella Agnew di Nottoway iniziò un programma di inscatolamento per le ragazze e le donne della contea noto come "Tomato Clubs". Fu nominata il 1 luglio 1910, prima agente statale per le donne dal Dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti e la prima donna essere nominato dal Dipartimento per rappresentarlo sul campo. Da questo inizio è cresciuto tutto il lavoro di 4-H Clubs e Farm Demonstration per uomini e donne, che ora esiste in ogni contea della Virginia.

Sebbene molti altri stati rivendichino di essere i primi ad iniziare questo lavoro, si può dire che T.O. Sandy e Miss Ella Agnew furono tra i pionieri e certamente i primi in Virginia.

L'assassinio dell'arciduca Francesco d'Austria e di sua moglie durante una visita a Sarajevo, in Bosnia, il 28 giugno 1914, da parte di Gavrillo Princip, uno studente serbo, fece precipitare la prima guerra mondiale e presto l'intera Europa fu in fiamme.

Gli Stati Uniti proclamarono la loro neutralità, ma divenne presto evidente che a causa di indegnità non provocate dalla Germania, questo paese non poteva rimanere fuori dal conflitto. Il piroscafo Lusitania fu affondato il 7 maggio 1915 da un sottomarino con la perdita di 124 vite americane. Quindi iniziò una serie di note tra i due paesi che non portarono a nulla. Sebbene il presidente Wilson abbia mostrato grande pazienza e moderazione durante i negoziati, la Germania ha annunciato una guerra sottomarina senza restrizioni il 1 febbraio 1917 e il 3 gli Stati Uniti hanno interrotto le relazioni diplomatiche. Il 6 aprile 1917, il Congresso dichiarò che esisteva lo stato di guerra tra Germania e Stati Uniti e gli Stati Uniti d'America entrarono in conflitto. Non appena possibile furono istituiti macchinari per aumentare l'esercito e la marina.

A Nottoway furono fatti subito i passi giusti, e nel frattempo alcuni si offrirono volontari, alcuni dei quali erano cittadini eminenti che fecero grandi sacrifici per servire il loro paese. Più tardi, quando le truppe furono all'estero, le signore formarono varie organizzazioni per inviare rifornimenti e vestiti ai nostri soldati. Nottoway, ancora una volta, non aveva deluso il paese. Nell'ora del bisogno.

Il Kaiser abdicò il 9 novembre 1918 e fuggì in Olanda. I tedeschi chiedevano la pace. Le trombe suonarono "cessate il fuoco" alle 11:00 del mattino dell'11 novembre 1918, giorno dell'armistizio, e gli alleati occuparono la Germania. La conferenza di pace si aprì a Parigi il 12 gennaio 1919 e a Versailles fu redatto un trattato formale in cui gli alleati dettarono i termini della resa e mantennero un esercito di occupazione in Germania per diversi anni. Un certo numero di ragazzi della contea di Nottoway prestarono servizio nell'esercito di occupazione. Coloro che hanno dato la vita nella prima guerra mondiale dalla contea di Nottoway sono i seguenti:(6)

ESERCITO: White Bishop, Richard L. Majors, Lloyd Matthews, Everett C. Reed, Jesse V. Selden, Kirby Smith Smith. Millard G. Utley Harry F. Walker, Thos. D. Williams, Morelius Yeatts, LH Clay, Larkin J. Dowell, Percy L. Fowlkes, Herbert W. Fredenburg, Benjamin Geyer, William O. Goodman, LD Harper, Leon A. Haskins, Carter Kreider, Charles Edgar, Colored Farrar, Elisha L. Fowlkes, Fitzhugh Harris, Bennie L. Jones, Charles Lewis, Washington Moore, Eugene Parson, Ardis Williams, Charlie Henry

MARINI: Mattox, James John Nunnally. Edward Porter

Dopo che la pace fu dichiarata, iniziò un'era di prosperità in questo paese senza precedenti nella sua storia. I valori fondiari e titoli di ogni genere esplosero e furono fatte grandi fortune. Questo periodo durò dieci anni e durante questo periodo molte persone a Nottoway vendettero le loro fattorie a prezzi elevati. I coloni arrivarono da altri stati per stabilirsi in Virginia. Erano finiti i costumi degli anni di Ante-Bellum e il modo di vivere tranquillo del vecchio ordine. Ciò è stato accentuato dall'avvento delle buone strade e dell'automobile. Poche delle vecchie famiglie rimasero nelle loro piantagioni.

Poi arrivò il cataclisma che iniziò con il crollo del mercato azionario nel 1929, seguito da una grave depressione che durò attraverso l'amministrazione Hoover nel 1933. A ciò seguì l'elezione di Franklin D. Roosevelt e l'inaugurazione del "New Deal".

Questa era l'era dell'uomo dimenticato, non più dimenticato. Ogni sussidio immaginabile veniva concesso ai Lavori Pubblici, all'agricoltura e alle industrie per creare posti di lavoro, e chiunque volesse lavorare poteva trovare qualcosa da fare. Coloro che non volevano lavorare, il governo si occupava comunque.

A Nottoway l'Old Blackstone Military Academy è stata affittata dal governo e aperta ai transitori. I suoi "ospiti" sono stati intrattenuti gratuitamente.

In agricoltura, per ottenere il beneficio dell'aiuto del governo, i raccolti dovevano essere ridotti. Il tabacco, la coltura principale di Nottoway, è stato notevolmente ridotto. Ciò ha indotto gli agricoltori a rivolgere la loro attenzione ad altri mezzi di sostentamento, principalmente l'allevamento e l'allevamento del bestiame. La contea ha ora molti caseifici aggiornati e la spedizione del latte è un'industria in crescita. L'allevamento del bestiame ha notevolmente migliorato le terre ed è stato il mezzo per portare molta prosperità a Nottoway.

L'elettrificazione rurale ha portato l'elettricità in aree remote. Una grande cooperativa è stata costituita nella contea di Nottoway con uffici a Crewe, che si occupa di questa e delle contee circostanti.

Nella primavera del 1940, un generoso benefattore che chiese che il suo nome fosse trattenuto, donò alla contea una splendida biblioteca. Questa donazione consisteva in un attraente edificio di design coloniale dotato di quattromila volumi. Situato presso la Court House, ha soddisfatto un bisogno a lungo sentito ed è cresciuto costantemente fino ad ora ha oltre novemila volumi con filiali a Burkeville, Crewe e Blackstone. È stato di incalcolabile beneficio per la gente della contea, avendo una tiratura di circa diciottomila volumi all'anno.

Durante questo periodo, mentre il nostro paese era in pace, l'ascesa al potere di Hitler in Germania e il suo programma di espansione stava gettando un'ombra sull'Europa, le nuvole di guerra iniziarono di nuovo, fino a quando il 1 settembre 1939, la Polonia fu invasa dalla Germania causando lo scoppio della seconda guerra mondiale.

Il Giappone decise di entrare in guerra a fianco della Germania e il 7 dicembre 1941, senza una dichiarazione di guerra, attaccò le forze degli Stati Uniti a Pearl Harbor, distruggendo otto corazzate e altre dieci navi da guerra e uccidendo oltre 3.000 uomini, con la perdita di molti aeroplani. Seguì la Germania e l'Italia che dichiararono guerra agli Stati Uniti l'11 dicembre 1941. L'America era ora impegnata in una guerra su due fronti nelle aree europea e del Pacifico.

Nottoway Compagnia F, 176° Inf. Il Va. N. G. era già stato chiamato ai colori ed era stato arruolato in servizio attivo il 3 febbraio 1941, con i seguenti ufficiali in carica: Capitano George O. Inge, 1st Lieut. Luin F. Coleman, 2d Lieut Elmo H. Boyd e 2d Lieut Graydon A. Tunstall, essendo una delle migliori compagnie dello Stato, sono stati pienamente all'altezza delle loro tradizioni e hanno fatto un record notevole.

Nella seconda guerra mondiale i ragazzi di Nottoway in numero sempre maggiore in tutti i rami del servizio andarono a combattere per il loro paese. Molti sono stati citati per galanteria e alcuni giacciono sepolti su campi di battaglia remoti.

Con lo scoppio delle ostilità il governo stabilì Camp Pickett, appena un miglio a est di Blackstone. Quest'area comprendeva 45.000 acri nelle contee di Nottoway, Dinwiddle, Brunswick e Lunenburg, 22.000 dei quali furono presi da Nottoway, ovvero un nono del paese. Un totale di 350 famiglie sono state sfollate dal campo.

Questo passo ha dato alla guerra un significato speciale per le persone di questa comunità. Qui sono state addestrate molte famose divisioni che hanno scolpito un capitolo epico nella storia del loro paese. Tra questi c'erano la Terza Divisione (Rock of the Marne), la 45a (Thunderbird), la 78a (Lighting), la 79a (Croce di Lorena), la 31a (Dixie Division), la 77a (Statua della Libertà), la 28a (Divisione Keystone), la Terza Divisione Corazzata e molti altri. In tutto più di 500.000 uomini hanno ricevuto il loro addestramento qui e hanno attraversato la contea di Nottoway mentre si recavano all'estero, dove combattevano su ogni campo di battaglia dal Nord Africa alla Germania e da Guadalcanal a Okinawa.

Questa zona divenne in seguito un grande centro medico e uno dei più grandi ospedali di convalescenza del paese con una capacità di oltre novemila pazienti. Qui arrivarono eroi segnati dalla battaglia che cercavano la salute del corpo e della mente e portando nel cuore la gratitudine per gli splendidi servizi resi loro dai gruppi di volontari di uomini e donne delle comunità adiacenti.

Come sempre, con l'avvento di un così grande esborso di uomini e mezzi, i piccoli centri vicini e le comunità rurali aumentarono di popolazione, quella di Blackstone passò da tremila a dodicimila. I prezzi degli immobili sono aumentati quasi da un giorno all'altro, e un'era di prosperità è iniziata per tutti coloro che sono stati toccati dalla vicinanza di Camp Pickett.

Un'ondata di intenso patriottismo, inoltre, travolse le contee vicine e nacquero numerose organizzazioni di volontariato. Il Grey Lady Corps, il Motor Corps, il Production Corps, il Canteen Corps e il Recreation Corps, composto da donne di Nottoway e delle contee circostanti, incontravano i treni a tutte le ore del giorno e della notte, servendo caffè e ciambelle. Hanno trasportato i parenti dei malati e dei feriti all'ospedale, hanno letto ai pazienti, hanno scritto lettere per loro e li hanno intrattenuti. Alcune bende arrotolate, altre facevano commissioni per la Croce Rossa e servivano come assistenti del personale quando i lavoratori pagati non erano disponibili.

Anche i club delle donne, i club della madre, i club dei giardini, i club delle dimostrazioni domestiche, il club delle tre arti, la croce rossa giovanile e le organizzazioni della chiesa hanno contribuito a rendere la vita più facile ai nostri soldati.

Attraverso la Legione americana, Puritani. Kiwanis, Rotary e altri club di uomini d'affari, gli uomini di questa località hanno anche collaborato con il Consiglio del campo e dell'ospedale per mostrare il loro apprezzamento per i sacrifici fatti dai nostri uomini d'armi. Molte case private furono aperte per l'intrattenimento degli uomini di Pickett e il successo dei cinque U.S.O. Centers in Blackstone è dovuto in gran parte all'aiuto fornito dai nostri volontari.

Dal 7 dicembre 1941, molti mesi lunghi e amari dovevano passare prima che le ostilità finissero.

Fu solo martedì 8 maggio 1945 che la Germania, sotto le forze combinate di Gran Bretagna, Francia, Russia e Stati Uniti, fu messa in ginocchio, e solo dopo che il continente fu invaso. Ciò fu seguito dalla resa non prevista del Giappone martedì 14 agosto 1945, sebbene la firma formale non avvenne fino al 2 settembre 1945 a bordo della corazzata statunitense Missouri.

Il 31 marzo 1947, data di scadenza del Selective Training and Service Act del 1940, il Local Selective Service Board della contea di Nottoway aveva classificato 1.562 uomini che erano in servizio o erano stati in servizio durante la seconda guerra mondiale. Di questo numero, 933 erano uomini bianchi e 629 erano uomini di colore. Questa cifra include solo quegli uomini che sono stati registrati con il Selective Service Board della contea di Nottoway, e non i volontari.

Una pubblicazione curata dal Dr. W. Edwin Hemphill, Virginia World War II History Commission, intitolata "Gold Star Honor Roll of Virginians in the Second World War" indica che 49 persone della contea di Nottoway sono state uccise durante la guerra o sono morte durante il servizio, come segue :

Abernati. Eddie J., Pvt., A. Mother, Mrs. Ethel M. Abernathy, Blackstone.

Andrews, Gilbert F., S/Sgt., A. Madre, Sig.ra Kate B. Andrews, Blackstone.

Barlow, Robert Winfield, Jr., PFC, A. Madre, la signora Bessie Isabelle Deaton Barlow, Crewe.

Becker, Warren, Pvt. A. Madre, signora Minnie EL Becker, Crewe.

Blanks, John B., Pfc. A. Moglie, signora Doris Blanks, Crewe. (7)

Blackwell, David Edwin, S/2c N. Madre, Sig.ra Addie Estelle Blackwell, Crewe.

Bowlin, M. S., Pfc, A. Father, Alfred Bowlin, Crewe.

Bowyer, Nelson giugno, Pvt. A. Fratello, William W. Bowyer, Beford.

Clements, Charles Mayo, S/1c, N. genitori, il signor e la signora John Wesley Clements, Crewe.

Cole, Clyde Sydnor, Pvt., A. Mother, Mrs. Carrie Jackson Cole, R-F.D. 4. Pietroburgo

Cook, Lloyd James, Jr., CpL, A. Father, Lloyd J. Cook, Crewe.

Craddock. Jeffress Archer, Sgt., A. Moglie, Sig.ra Greta Surrey C. Craddock, Staten Island, New York.

Dunn, John Newton, il Mag., A. Moglie, la signora Ruth Richardson Dunn.

Foster, William Edward, Private, A. Father, Perkin Foster, Crewe, Va.

Greene, Harry W., Jr., Pfc., A. Madre Sig.ra Ulva Greene, Blackstone.

Gunn, Spencer R., S/Sgt., A. Parents, Mr. and Mrs. Spencer Gunn, Blackstone.

Hassett, Leonard W., Cpl, A. Moglie, la signora Edith Hassett, Blackstone.

Hudson, Clifton E. Pvt., A. Madre, signora Lottie E. Hudson, Wellville.

Irby, Francis Marion, Sgt., A. Wife, Mrs. Francis Marion Irby, Blackstone. Genitori, il signore e la signora W. C. Irby, Blackstone, R.F.D.

Kingery, Raymond J., Pvt., A-Padre, Frank O. Kingery, Crewe.

Amore. Ray Gardner, Pvt., A. Mother, Mrs. Pearl F. Love, Crewe.

McKissick, Charles Clifton, Sic, N., Genitori, Sig. e Sig.ra A. McKissick, Blackstone.

Mahan, Reid Alvin. PFC, A. Madre, Sig.ra Eunice Thompson Mahan, Crewe.

Milton, George Wesley, PFC, A. Madre, la signora Annie Yeargin Milton, Crewe.

Moore, Randolph Creatham, S/Sgt., A. Moglie, Sig.ra Lillian Huiet Moore, Charlotte, N. C.

Perk in figlio, Howard N., Pfc, A. Mother, Mrs. Lillian Per kin figlio, Blackstone.

Phillips. Ellis L., CpL, A. Madre, Sig.ra Ellen W. Phillips, Blackstone.

Powell, William L., 2° tenente, A. moglie, la sig.ra Molly H. Powell, Blackstone.

Pridgen, James D., S/Sgt., A. Parents, Mr. and Mrs. I. L. Pridgen, Blackstone.

Rice, John K., Pvt., A Mother, Mrs. Lucyord K. Rice, Camp Pickett, Va.

Rives, John William, Jr., 2° tenente, A. moglie, la sig.ra Maxine H. Rives, Blackstone, anche Dinwiddle County.

Roberts, William Woodrow, Mag., A. Parents, Mr. and Mrs. Talcott Roberts, Blackstone.

Robertson, Charlie C., Sgt., A. Moglie, signora Charlie C. Robertson, Blackstone.

Robertson, James Cleamons, S/Sgt., A. Moglie, Sig.ra Julia Robertson, Crewe.

Rockwell, Oscar T., Pvt., A Wife, Mrs. Dorothy Naugle Rockwell, Nottoway.

Sabre, Joseph Norman, Pfc, A. Wife, Mrs. Catherine H. Saber, Crewe

Skelton, Cleveland Watson, 2° tenente, A. Madre, Sig.ra Cleveland E Skelton, Blackstone.

Stewart.Eldridge A., Sr., Pfc, A. Moglie, Mrs.Effie M. Stewart, Wellville.

Thomason, Matthew Louis, Jr., GM3c, N. Moglie, signora Juanita Flowers Thomason, Crewe.

Tinsley, Elwood Lynwood. Madre, la signora F. I. Smith, Lucasville, Ohio.

Ward, John J., Jr., 1st Lt., M. Parents, Mr. and Mrs. Ward, Sr., Blackstone.

Watson, Henry Hunter, Jr., Lt. (jg), N. Parents, Mr. and Mrs. Henry H. Watson, Sr., Crewe.

Wells, James E., Jr., Sgt., A. Padre, James E. Wells, Wellville.

Yeatts, Damon Hundley, PFC, A. Madre, la signora Nannie Maude Yeatts, Burkeville.

A questo elenco vanno aggiunti:

Fowlkes, Pasquale Dupuy, moglie, la signora Elizabeth Williams Fowlkes, Richmond, Virginia.

Cox, Charles Emory, della Compagnia 1.121 Inf., ucciso in azione il 4 dicembre 1944.

Cox, Thomas Marshall, Compagnia A, 125 Inf., ucciso in azione il 9 dicembre 1944. (8)


Mai prima nella storia dell'umanità era stata combattuta una guerra su una scala così gigantesca, costata miliardi di dollari e migliaia di vite.

Gli Stati Uniti, per finanziare la guerra per sé e per gli alleati, dovettero spendere ingenti somme per attrezzature, Lend-Lease e altre agenzie finché alla fine del 1945 il debito pubblico era salito a oltre duecentocinquantotto miliardi , o diciottocentocinquantadue dollari e settantaquattro centesimi (1352,74 dollari) pro capite.

In questo periodo, nel 1949, quattro anni dopo la fine delle ostilità, come ai tempi di Patrick Henry, che gridava "Pace, pace e pace non c'è", nessun trattato formale è stato ratificato.

Le prospettive per il nostro Paese, gravato dal suo enorme debito pubblico, di fronte all'inflazione, vessato da problemi interni e con la Russia minacciosa: la pace del mondo, è tutt'altro che roseo.

Per la gente di Nottoway queste cose causano grave preoccupazione, ma come in passato i suoi cittadini sono rimasti saldi in ogni crisi e hanno resistito a molte tempeste. Continueranno a marciare in avanti per affrontare i prossimi anni, affrontando il futuro con fiducia, senza paura, prendendo coraggio e sapendo che "Il vecchio ordine cambia, cedendo il posto al nuovo e Dio si realizza in molti modi".


Appunti
1. Il vecchio giorno mensile del tribunale di contea è scomparso dal 1° febbraio 1904, modificato dalla Convenzione costituzionale del 1901-02.

2. I Clerks of Nottoway dal 1789, anno in cui sono iniziate le registrazioni, fino alla melodia attuale, 1949, sono stati: Isaac Holmes, Peter Randolph, Francis Fitzgerald. Richard Epes, Herman Jackson. Edward S. Deane, Charles Deane, Rives Hardy, J Iandsay Cobb, J. H. Irby e Hodges Boswell, l'attuale titolare.

3. Per i nomi di coloro che hanno servito dal 1861 al 1865, vedere Monumento confederato a Nottoway Court House.

4. Sembra esserci una divergenza di opinioni sul giorno in cui la Compagnia se ne andò. Alcuni dicono che sono partiti lo stesso giorno in cui è stata presentata la bandiera. 15 o 16 maggio. Il resoconto della signora Mary Hardaway dà lunedì. 20 maggio 1861. La bandiera è stata restituita alla contea durante l'amministrazione del governatore Mann e ora è appesa nell'ufficio del cancelliere.

5. I membri del Congresso che hanno servito questo distretto dal 1894 sono i seguenti: William R. McKenney, 1895-1896 Robert T. Thorpe, (Rep.), 1896-1897 Sidney P. Epes (Nottoway), 1897-1898 Robert T. Thorpe, 1898-1899 Sidney P. Epes, 1899-1900 Prancis R. Lassiter, 1900-1903 Robert G. Southall, 19O3-1907 Francis R. Lassiter. 1907-1909 Robert Turnbull, 1910-1913 Walter Allen Watson (Nottoway), 1913-1919 Patrick Henry Drewry, 1920-1947 e Watklns Aobitt, di Appomattox, l'attuale titolare.

6. Vedere "The Final Roster, Nottoway County, Va, 1917-1918", di W W Cobb per l'elenco dei nomi di coloro che hanno servito il loro paese dalla contea di Nottoway nella prima guerra mondiale.

7. Genitori. Il signore e la signora Willie Blanks, Blackstone.

8. Entrambi i ragazzi Cox erano i figli di Mr. e Mrs. William Marshall Cox, di Blackstone, Virginia, e lasciarono Blackstone con Company F., 176 Inf.


Crewe - Storia


Weston e Basford sono due villaggi nel South Cheshire, situati a sud-est di Crewe.

Weston comprende il villaggio e le frazioni di Stowford, Carters Green, Snape, Englesea Brook e ora anche Wychwood Park e Village. Gorsty Hill e Rosehill facevano parte della Weston Parish prima di essere trasferiti a Balterley Parish nel 1965.

Il villaggio di Basford si estende principalmente lungo Weston Lane e il suo incrocio con Back Lane.

Basford è registrato nel Norman Domesday Book del 1086, composto da tre manieri, che molto probabilmente rappresentano Basford, Hough e Weston.

L'antico nome di Basford era "Berchesford" come riportato nel Domesday Book del 1086. Il nome può significare "guado vicino a betulle" o può rappresentare il nome di una persona, ad esempio "Beorcal's o Borkr's, Barkr's guad", i due ultimi nomi essendo di influenza scandinava.

Il nome di Weston significa "fattoria o villaggio occidentale", così chiamato perché si trova a ovest di Barthomley.

Antiche scoperte archeologiche indicano la storia dei due villaggi prima della loro fondazione sassone.

Sono stati fatti reperti preistorici, due pugnali di selce sono stati trovati a Basford, insieme a una serie di altri strumenti di selce trovati sia a Basford che a Weston. "Barrow Gorse" mostrato sulla mappa sopra, potrebbe indicare il sito di un tumulo funerario dell'età del bronzo.

Anche i Romani hanno lasciato tracce. Un tesoro romano di monete e spille denari d'argento è stato scoperto vicino a Weston, sono state trovate anche altre monete, manufatti e ceramiche.

Ci sono anche prove che suggeriscono una strada romana che passava attraverso le due parrocchie, da Nantwich, attraverso il sito delle saline di Shavington. C'è un campo chiamato "Street Field" a Basford.

Weston e Basford facevano originariamente parte della parrocchia di Wybunbury, un'antica parrocchia risalente all'epoca sassone.

Weston Hall era il maniero di Weston, che purtroppo è stato bruciato nel 2005. Il sito era originariamente circondato da un fossato, una serie di edifici sarebbe stata situata sul sito.

Basford Hall era il maniero di Basford, che aveva anche un fossato che la ferrovia distrusse gran parte del sito. La casa padronale con struttura in legno fu distrutta da un incendio intorno al 1700 d.C.

Durante il regno di Enrico VIII, viene fornita una panoramica delle dimensioni di Weston. Ci sono 8 messuage, 4 toft, un mulino ad acqua, 500 acri di terra, 50 acri di prato, 60 acri di pascolo, 140 acri di bosco, 140 acri di brughiera, 200 acri di prato, 200 acri di brughiera e Thomas Smyth detiene il maniero ricevendo 41 scellini di affitto.

L'area fu anche interessata dalla guerra civile inglese. La guarnigione parlamentare a Crewe Hall, appena a nord di Weston, fu assediata dai realisti dopo il famigerato "massacro di Barthomley". Conquistarono il controllo della sala, ma furono successivamente assediati e fatti prigionieri, dopo che i parlamentari vinsero la battaglia di Nantwich.

Weston e Basford hanno fatto parte delle proprietà di grandi proprietari terrieri in passato. Weston e Basford furono tenuti da numerose famiglie durante il periodo medievale, rispettivamente le famiglie Praer, Griffin, Delves e Smyth e le famiglie Harecourt, Woodnoth, Bromley e Cholmondeley.

Dopo questo Weston e parti di Basford furono prevalentemente di proprietà della famiglia Delves Broughton di Doddington e della famiglia Crewe di Crewe Hall (che fu poi venduta al Ducato di Lancaster).

Ci sono numerosi esempi di edifici storici a Weston, molti dei quali sono elencati, per proteggere il loro patrimonio storico. Ci sono esempi di edifici con struttura in legno del XVII secolo e successivi cottage, fattorie e fabbricati agricoli. La maggior parte delle vecchie case di Basford sono scomparse, esistevano edifici con struttura in legno del XVII secolo e la gente del posto li ricorda ancora.

La chiesa parrocchiale di Weston e Basford (e anche Chorlton), è All Saints, situata nel centro del villaggio di Weston. Fu costruito tra il 1838 e il 1840, in stile Early English. È costruito in mattoni, ornato di pinnacoli ad ogni angolo e ben scrostato. Ha una torretta contenente la campana della chiesa e un portico occidentale. Un coro e un coro furono aggiunti alla chiesa nel 1893.

La parrocchia è stata costituita in una parrocchia distrettuale nel 1848, con i comuni di Weston e Basford formati in parrocchie civili nel 1866.

Altri luoghi di culto erano la cappella metodista primitiva di Englesea Brook, la cappella metodista wesleyana di Cemetery Road e la cappella metodista primitiva di Cemetery Road Mount Pleasant.

Ci sono stati cinque pub a Weston nel corso dei secoli, due dei quali sopravvivono, essendo The White Lion e The Broughton Arms. Il White Lion era una fattoria prima di essere una locanda e si chiamava Green Farm.

Altri locali pubblici erano The Vine accanto al negozio del villaggio, The Red Lion Inn, e la porta accanto, The Ostrich, che fu demolita e sostituita dai Malthouse Cottages nel 1776, accanto al Red Lion.

Appena oltre il confine della parrocchia di Basford a Chorlton (dove si trovava il ponte Bailey), esisteva una locanda e in seguito un hotel. Fu prima chiamato The New Inn, poi The Basford Inn, poi The Basford Bridge Hotel e successivamente The Delves Arms Temperance Hotel. Ora è una casa privata chiamata Basford House.

Questo Inn/Hotel prima serviva la stazione ferroviaria che esisteva qui, che collegava la ferrovia con Nantwich e Betley, attraverso il Newcastle a Nantwich Turnpike Road.

Weston e Basford avevano anche due mulini ad acqua, che risalgono ai secoli XIV e XV, Weston Hall Mill o Weirford Mill e Crotia (Crowshaw) Mill.

La Prima Guerra Mondiale è ricordata nella Chiesa di Ognissanti con due lapidi, che ricordano i militari che hanno ringraziato per essere sopravvissuti alla guerra, e anche i militari che hanno perso la vita.

Al tempo della seconda guerra mondiale Weston aveva un proprio campo di prigionia, con sede a Snape Farm, dove erano ospitati 300 prigionieri, prima italiani e poi tedeschi, alcuni dei quali furono messi a lavorare nelle fattorie circostanti. La vicina Crewe Hall è stata utilizzata per diversi usi durante la seconda guerra mondiale, il suo ultimo utilizzo anche come campo di prigionia, ma per 2000 ufficiali tedeschi, che rappresentavano un rischio maggiore per la sicurezza.

Weston e Basford in passato si basavano prevalentemente su un'economia agricola. Tuttavia, con l'avvento delle ferrovie e lo sviluppo della città di Crewe, i residenti che erano stati in gran parte impiegati nell'agricoltura, hanno poi assunto altre vocazioni, basate attorno al centro industriale di Crewe.

Weston e Basford sono ora costituiti da una popolazione diversificata, che lavora in molte professioni diverse, ma l'agricoltura è ancora praticata intorno ai due villaggi.

Il censimento del 2001 fornisce una panoramica della popolazione di Weston e Basford, Weston aveva una popolazione di 969 persone e Basford aveva una popolazione di 266 persone.

Nei tempi moderni anche Weston e Basford hanno visto molto sviluppo, strade per l'autostrada, poi la tangenziale A500, Wychwood Park e Village. Sono stati pianificati ulteriori sviluppi, la strada di collegamento Crewe Green A500 e Basford East & West Development Sites.

C'è un ufficio postale e un emporio, la nuova scuola elementare, l'asilo nido Stepping Stones, il White Lion, il Wychwood Park Hotel, due campi da golf, l'Englesea Brook Methodist Museum, due municipi e numerose altre attività commerciali.


Famiglia Crewe, Baroni Crewe

Il riepilogo include una breve descrizione della/e collezione/i (di solito includendo le date di copertura della collezione), il nome dell'archivio in cui sono conservate e informazioni di riferimento per aiutarti a trovare la collezione.

Sir Ranulph Crewe (1558-1646), Lord Chief Justice 1625-6, acquistò le proprietà ancestrali di Crewe nel Cheshire dagli eredi di Sir Christopher Hatton e costruì Crewe Hall nel 1615-36. Attraverso il suo matrimonio nel 1598 con un coerede di John Clippesby acquisì una proprietà a Norfolk, poi venduta da suo nipote, John Crewe. Alla morte di quest'ultimo nel 1684 i possedimenti passarono alla figlia Anne, moglie di John Offley di Madeley (Shropshire), il cui figlio maggiore successe ai feudi di Crewe e Madeley e assunse il nome di Crewe. Il pronipote di quest'ultimo, il II barone Crewe, sposò nel 1807 Henrietta Walker-Hungerford, di Calne (Wiltshire). Il 3° barone morì senza eredi nel 1893 e le proprietà della famiglia passarono a suo nipote, Robert Milnes, 2° barone Houghton, unico figlio di Richard Monckton Milnes, 1° barone Houghton (morto nel 1885) da Annabella Crewe. Il secondo barone Houghton prese il nome di Crewe-Milnes e fu creato conte di Crewe nel 1895 e marchese di Crewe nel 1911.


Storia dell'equipaggio, stemma di famiglia e stemmi

Oggi, Crewe è una borgata, nella parrocchia di Barthomley, unione e cento di Nantwich nel Cheshire. "È stata l'eredità della famiglia Crewe da un periodo molto antico. La Hall, sede di Lord Crewe, mostra un buon esempio dello stile architettonico più ricco che prevalse nella prima parte del XVII secolo: fu iniziato nel 1615 e completato nel 1636, e i soffitti e le zoccolature di molti dei le stanze, e lo scalone principale, conservano le decorazioni originarie. La galleria, lunga un centinaio di piedi, è adibita a biblioteca, e contiene numerosi ritratti di famiglia e bei quadri: il palazzo ha anche una cappella privata, dove ogni domenica mattina si celebra il servizio divino e dove si trova un grande dipinto dell'Ultima Cena, con due bellissimi esemplari di vetrate antiche. " [3]

Guardando indietro, ulteriori ricercatori hanno scoperto che il nome risale in realtà all'epoca normanna poiché "Crewe era nella baronia di Malbanc ed era posseduto c. 1150 da Henry de Criwa, che ha attestato una carta di Hugh Malbanc. Sire Thomas de Crue visse dopo il 1241. Da qui i Lords Crewe di Stene, maternamente rappresentati dai Lords Crewe." [4]

Pacchetto Storia Stemma e Cognome

$24.95 $21.20

Storia antica della famiglia Crews

Questa pagina web mostra solo un piccolo estratto della nostra ricerca sugli equipaggi. Altre 175 parole (12 righe di testo) che coprono gli anni 1565, 1634, 1558, 1646, 1565, 1634, 1623, 1625, 1598, 1679, 1624, 1697, 1656, 1633, 1721, 1671, 1674, 1674 e 1721 sono incluso nell'argomento Storia delle prime squadre in tutti i nostri prodotti PDF con cronologia estesa e prodotti stampati, ove possibile.

Felpa con cappuccio unisex con stemma

Varianti di ortografia degli equipaggi

Il suono era ciò che guidava l'ortografia nel Medioevo essenzialmente pre-alfabetizzato, quindi il nome di una persona veniva spesso registrato sotto diverse varianti durante una singola vita. Inoltre, prima dell'avvento della stampa e dei primi dizionari, la lingua inglese non era standardizzata. Pertanto, le variazioni ortografiche erano comuni, anche tra i nomi delle persone più alfabetizzate. Le varianti conosciute del nome della famiglia Crews includono Crewe, Crew, Croux, Crewes, Creuse e altri.

I primi notabili della famiglia Crews (prima del 1700)

I notabili di questo cognome in questo momento includono: Sir Randulphe o Randolph Crew o Crewe (1558-1646), giudice inglese, secondo figlio di John Crew of Nantwich, che si dice fosse un conciatore Sir Thomas Crewe (o Crew) (1565 -1634), di Stene nel Northamptonshire, membro del Parlamento inglese e avvocato, presidente del.
Altre 53 parole (4 righe di testo) sono incluse nell'argomento I notabili delle prime squadre in tutti i nostri prodotti PDF Extended History e prodotti stampati, ove possibile.

Migrazione equipaggi +

Alcuni dei primi coloni di questo cognome furono:

I coloni degli equipaggi negli Stati Uniti nel XVII secolo
  • James Crews, che sbarcò in Virginia nel 1664 [5]
  • Mary Crews, che sbarcò in Virginia nel 1664 [5]
  • James Crews, che arrivò in Virginia nel 1677 [5]
I coloni degli equipaggi negli Stati Uniti nel XIX secolo
  • Henry Crews, di 50 anni, che arrivò a San Francisco, in California, nel 1850 [5]
  • Juan Bautista Crews, che arrivò a Porto Rico nel 1860 [5]

Migrazione degli equipaggi in Australia +

L'emigrazione in Australia seguì le prime flotte di detenuti, commercianti e primi coloni. I primi immigrati includono:

I coloni degli equipaggi in Australia nel XVIII secolo
  • Il signor Nicholas Crews, colono della Cornovaglia condannato in Cornovaglia, Regno Unito, il 14 gennaio 1790, condannato a 7 anni per aver rubato 3 metri di flanella e 3 metri di pelle di cigno a John Pearce, trasportato dall'Atlantico il 27 marzo 1791 nel Nuovo Galles del Sud, Australia[ 6]

Notabili contemporanei del nome Crews (post 1700) +

  • David William Crews (1933-2015), avvocato e politico americano, membro della Camera dei rappresentanti del Texas
  • Tyrone Crews (b. 1956), ex linebacker americano nella Canadian Football League per i BC Lions (1981-1987)
  • Judson Crews (1917-2010), poeta americano, libraio e piccolo editore di stampa
  • Charles Constantine "C.C." Crews (1829-1887), avvocato americano, medico, dirigente ferroviario e colonnello confederato nella guerra civile americana che guidò la sua omonima Brigata degli equipaggi
  • Kambri Crews, narratore comico americano
  • Laura Hope Crews (1879-1942), attrice di teatro e cinema muto americana
  • Jim Crews (b. 1954), allenatore di basket americano capo maschile per la Saint Louis University
  • Frederick Campbell Crews (b. 1933), saggista americano, critico letterario, autore e professore emerito di inglese presso l'Università della California
  • Terry Alan Crews (b. 1968), attore americano ed ex giocatore di football americano
  • Stanley Timothy Crews (1961-1993), lanciatore di baseball della Major League americana che ha giocato dal 1987 al 1992
  • . (Altri 6 notabili sono disponibili in tutti i nostri prodotti PDF Extended History e prodotti stampati ove possibile.)

Storie correlate +

Il motto dell'equipaggio +

Il motto era originariamente un grido di guerra o uno slogan. I primi motti iniziarono ad essere mostrati con le armi nel XIV e XV secolo, ma non furono in uso generale fino al XVII secolo. Quindi gli stemmi più antichi generalmente non includono un motto. I motti raramente fanno parte della concessione di armi: sotto la maggior parte delle autorità araldiche, un motto è un componente opzionale dello stemma e può essere aggiunto o modificato a piacimento molte famiglie hanno scelto di non mostrare un motto.

Motto: Sequor nec inferiore
Traduzione del motto: Seguo, ma non sono inferiore.


Che cosa Crewe i registri di famiglia troverai?

Ci sono 23.000 censimenti disponibili per il cognome Crewe. Come una finestra sulla loro vita quotidiana, i registri del censimento di Crewe possono dirti dove e come lavoravano i tuoi antenati, il loro livello di istruzione, lo stato di veterano e altro ancora.

Ci sono 4.000 documenti di immigrazione disponibili per il cognome Crewe. Gli elenchi dei passeggeri sono il tuo biglietto per sapere quando i tuoi antenati sono arrivati ​​in Australia e come hanno effettuato il viaggio, dal nome della nave ai porti di arrivo e partenza.

Ci sono 1.000 documenti militari disponibili per il cognome Crewe. Per i veterani tra i tuoi antenati di Crewe, le raccolte militari forniscono approfondimenti su dove e quando hanno prestato servizio e persino descrizioni fisiche.

Ci sono 23.000 censimenti disponibili per il cognome Crewe. Come una finestra sulla loro vita quotidiana, i registri del censimento di Crewe possono dirti dove e come lavoravano i tuoi antenati, il loro livello di istruzione, lo stato di veterano e altro ancora.

Ci sono 4.000 documenti di immigrazione disponibili per il cognome Crewe.Gli elenchi dei passeggeri sono il tuo biglietto per sapere quando i tuoi antenati sono arrivati ​​in Australia e come hanno effettuato il viaggio, dal nome della nave ai porti di arrivo e partenza.

Ci sono 1.000 documenti militari disponibili per il cognome Crewe. Per i veterani tra i tuoi antenati di Crewe, le raccolte militari forniscono approfondimenti su dove e quando hanno prestato servizio e persino descrizioni fisiche.


Ryan D. Crewe

Orario di ufficio remoto/zoom primavera 2021 e orari di consulenza per laureati:
14:00-16:00 il martedì e il venerdì e su appuntamento, scrivetemi.

Aree di competenza:
Storia coloniale latinoamericana, Mondo del Pacifico, Storia globale della prima età moderna, Politica ed economia della religione nella prima colonizzazione moderna, Migrazioni e scambi transoceanici, Interazioni interculturali

Sono uno storico dell'America Latina coloniale, del mondo del Pacifico e della prima storia globale moderna. Sono particolarmente interessato alla politica e all'economia della religione nella prima colonizzazione moderna, le migrazioni e gli scambi transoceanici e le interazioni interculturali.

Il manoscritto del mio libro, The Mexican Mission: Native Survival and Mendicant Enterprise in the Construction of New Spain, 1521-1600, è una storia sociale dell'impresa missionaria nel Messico del XVI secolo. Traccia i modi in cui la missione si è sviluppata in un turbolento mondo post-conquista tra crisi demografiche, cambiamenti sociali dirompenti e politiche indigene locali in competizione (altepeme). La missione era un'impresa transculturale che colonizzava e ricostruiva la Mesoamerica: mentre legittimava le rivendicazioni imperiali spagnole sulla Nuova Spagna, consentiva anche alle comunità native di ricostruire le loro politiche nell'instabilità del loro mondo post-conquista. Colloco anche questa vitale storia coloniale nel suo contesto globale, rintracciando le sue origini nel primo Atlantico iberico, così come il suo successivo impatto sulle frontiere della Nuova Spagna nel mondo del Pacifico e nel Messico settentrionale.

Il mio progetto attuale, Sailing for the Chinese Indies: The Hispano-Asian Pacific World, 1565-1821, esamina le interazioni tra l'America Latina coloniale e l'Asia nel primo periodo moderno. Attingendo a documenti d'archivio delle Filippine, del Messico, della Spagna e dell'Indonesia, il mio lavoro più recente ha esaminato il conflitto etnico-religioso nel Pacifico ispano-asiatico in vari contesti locali, tra cui il quartiere Sangley (o "Parián") di Manila, il comunità meticci di Maluku e l'aula del tribunale dell'Inquisizione a Città del Messico collegata a livello globale.


Bob Crewe

Un gigante degli studi di Los Angeles, Bob Crewe è ricordato principalmente come il produttore/cantautore dietro uno stuolo di canzoni pop soft negli anni '60 e '70 per artisti come i Four Seasons, gli Osmonds e altri. Insieme ai partner Bob Gaudio e, in seguito, Kenny Nolan, Crewe ha co-scritto/o prodotto successi come "Lady Marmalade" di Labelle, "The Sun Ain't Gonna Shine (Anymore)" dei Walker Brothers e The Four Seasons. ' "Big Girls Don't Cry" e "Walk Like a Man", tra molti altri. (In effetti, Crewe era così strettamente associato alle Quattro Stagioni, veniva spesso definito dai membri come "la quinta stagione".) Simile al loro cantante Frankie Valli, Crewe era benedetto con un'ampia gamma vocale da tenore e uno stile carismatico. che lo ha trovato ad apparire sui dischi per tutta la sua carriera. Ironia della sorte, tuttavia, il suo successo più importante è stato uno strumentale, "Music to Watch Girls By" del 1966.

Crewe è entrato nel mondo della musica sia come cantante, realizzando numerose registrazioni oscure dagli anni '50 in poi, sia come cantautore. È salito alla ribalta lavorando per le etichette dell'area di Filadelfia, scrivendo e producendo il classico successo doo wop dei Rays "Silhouettes" con il partner Frank Slay. Il team Crewe-Slay è diventato parte dell'etichetta Swan, dove Crewe è stato coinvolto nella scrittura e produzione dei primi successi di Freddy Cannon ("Tallahassee Lassie" è il più grande) e Billy & Lillie ("La Dee Dah"). Il suono di Crewe era il primo rock & roll diluito attraverso un filtro pop per un mercato di adolescenti bianchi, ma i successi di Cannon, in particolare, conservavano un po' di raucedine. Successi come "Tallahassee Lassie" hanno dimostrato il talento di Crewe nell'ottenere brani con ritmi e battiti di mani, su cui si sarebbe basato in modo più abile nei suoi lati con i Four Seasons.

Crewe firmò i Four Seasons nei primi anni '60, inizialmente usandoli come coristi per altri artisti. Una delle più durature collaborazioni tra produttore e artista del decennio è decollata quando un singolo realizzato dal gruppo con il proprio nome, "Sherry," ha raggiunto il numero uno nel 1962. Sebbene sia stato scritto dal membro dei Four Seasons Bob Gaudio, l'altrettanto massiccio seguito- up, "Big Girls Don't Cry", è stato scritto da Gaudio e Crewe. I due avrebbero scritto molti dei grandi successi degli anni '60 delle stagioni - tra cui "Walk Like a Man", "Ronnie", "Rag Doll", "Save It for Me" e "Silence Is Golden" - anche se hanno anche scritto separatamente per il gruppo. Le produzioni di Crewe per le Quattro Stagioni (e alcuni dei suoi altri artisti) hanno sempre vantato percussioni spesse ma registrate in modo pulito, a volte con un ritmo quasi militare (come in "Walk Like a Man" e "Rag Doll"). Altrettanto cruciale per l'equilibrio degli arrangiamenti delle Four Seasons erano le loro sofisticate armonie, in cui sia il falsetto di Frankie Valli che i coristi avevano molta presenza. A volte si dimentica che i dischi di Four Seasons di Crewe incorporano anche abilmente tocchi fantasiosi di altri strumenti, che li hanno fatti risaltare dal pacchetto di altri dischi pop/rock dalla prima alla metà degli anni '60. Per esempio, c'erano i glissando celestiali di "Candy Girl", le chitarre tremolanti di "Silence Is Golden", le campane di "Dawn", gli organi dell'era spaziale e i ritmi galoppanti di "Save It for Me" (che forse devono qualcosa alla produzione di Joe Meek di "Telstar" dei Tornado) e alla triste armonica di "Big Man in Town".

I proventi delle vendite e della composizione delle canzoni delle Four Seasons erano probabilmente sufficienti per mantenere Crewe a suo agio per gran parte degli anni '60, ma lavorava costantemente anche con altri artisti, per i quali spesso assumeva sia il ruolo di produttore che di compositore. Diane Renay ha avuto un successo in stile gruppo di ragazze one-shot con "Navy Blue" e una gemma meno conosciuta, "Watch Out Sally". Crewe ha lavorato a lungo con un'altra brava cantante tipo gruppo femminile, Tracey Dey, senza ottenere un grande successo in "Watch Out Sally" e in "I Won't Tell" di Dey, puoi davvero sentire l'influenza dei Four Seasons nell'affermato tamburo- modelli di battito di mani. Crewe ha prodotto alcune parti per Lesley Gore, ma solo dopo che il suo lavoro migliore, che era stato supervisionato da Quincy Jones, Crewe e Gore hanno avuto un notevole successo con "California Nights".

A metà degli anni '60, Crewe formò le sue etichette New Voice e DynoVoice, che ebbero successi di Toys ("A Lover's Concerto"), Norma Tanega ("Walkin' My Cat Named Dog") e Mitch Ryder e il Detroit Ruote. Con Ryder, Crewe ha affrontato con successo il suono più duro del rock e del soul della metà degli anni '60, come al solito entrando in alcuni dei crediti di songwriting, come nel successo "Sock It to Me - Baby!" Crewe, tuttavia, è talvolta citato come un fattore nel separare Ryder dai Wheels per una carriera da solista, durante la quale a Ryder è stato dato del materiale inappropriatamente pop e la sua carriera si è arenata.

All'inizio del 1967, lo stesso Crewe ebbe finalmente un grande successo, "Music to Watch Girls By", accreditato alla Bob Crewe Generation. Un prototipo di crossover strumentale di facile ascolto/pop con una festa anni '60, un ritmo go-go e ottoni alla Herb Alpert, è ancora facilmente riconoscibile oggi ed era ideale per l'uso come musica di sottofondo per collegamenti radiofonici e televisivi. Alla fine degli anni '60, era dietro un'altra etichetta, la Crewe, il cui più grande successo fu la ballata di Oliver "Jean" - una notevole distanza dal pop/rock con cui era stato identificato più fortemente negli anni passati.

Sebbene i successi più noti di Crewe siano stati negli anni '60, uno dei suoi successi più significativi, e uno che molti non avrebbero sospettato essere il suo lavoro, è stato la co-scrittura del monster soul hit di Labelle "Lady Marmalade" a metà degli anni '70. Sempre durante questo periodo, Crewe pubblicò due album da solista per Elektra con l'album infuso di discoteca Bob Crewe Generation Street Talk e il più terreno, sforzo di cantautore Motivation.

Mentre Crewe ha trascorso meno tempo in studio dagli anni '80 in poi, ha continuato ad avere un impatto sul mondo del pop. Nel 1984, una collaborazione con Gaudio e Jerry Corbetta ha portato Crewe a scrivere una hit da Billboard Top 100 per Robert Flack e Peabo Bryson con "You're Looking Like Love to Me". Nel 2001, Crewe è tornato di nuovo in cima alle classifiche dopo che Christina Aguilera, Lil' Kim, Mýa e P!nk hanno ottenuto un successo numero uno con la loro versione di "Lady Marmalade", dalla colonna sonora del Moulin Rouge. Nel 2005, Crewe, insieme ai membri dei Four Seasons, è stato interpretato nel musical vincitore del Tony Award Jersey Boys, successivamente adattato nel film del 2014 diretto da Clint Eastwood. Crewe è morto l'11 settembre 2014 dopo una lunga malattia. Aveva 83 anni.

List of site sources >>>


Guarda il video: NEWCASTLE AND LEEDS FANS RIOT AFTER FULL TIME 17092021!!!!!! (Gennaio 2022).