Podcast di storia

Incriminazione

Incriminazione

Incriminazione è il processo che consente a un organo legislativo di rimuovere un funzionario pubblico dall'incarico. Si compone di due parti: (1) un'accusa o atto d'accusa e (2) un processo.

Questa pratica ha radici nella storia costituzionale inglese. I membri del Parlamento hanno impiegato l'impeachment contro i funzionari Stuart nominati dal re nel 1600. Il concetto fu portato nelle colonie americane, dove le assemblee legislative lo usarono contro i funzionari reali. Pochi altri paesi hanno disposizioni per l'impeachment.

La Costituzione degli Stati Uniti (Testo) prevede le seguenti disposizioni per l'impeachment dei funzionari federali:

Articolo I, Sezione 2
Clausola 5: La Camera dei Rappresentanti sceglierà il proprio Presidente e altri Funzionari; e avrà l'unico Potere di Impeachment.
Articolo I, Sezione 3
Clausola 6: Il Senato avrà l'unico potere di provare tutti gli Impeachment. Quando siedono per quello Scopo, devono prestare giuramento o affermazione. Quando il Presidente degli Stati Uniti è processato, presiede il Presidente della Corte Suprema: E nessuna persona può essere condannata senza il concorso dei due terzi dei membri presenti.
Clausola 7: Il giudizio nei casi di impeachment non si estenderà oltre alla rimozione dall'ufficio e all'interdizione dal detenere e godere di qualsiasi ufficio d'onore, fiducia o profitto sotto gli Stati Uniti: ma la parte, (imputata), condannata sarà comunque responsabile e soggetto ad accusa, processo, giudizio e punizione, secondo la legge.

In questa procedura in due parti, la Camera dei rappresentanti è incaricata di avviare il processo proponendo articoli di impeachment contro un funzionario accusato. Il Senato, a sua volta, processa l'imputato sulle accuse fornite dalla Camera. Esistono poche linee guida per questi processi del Senato. Se il Presidente è stato messo sotto accusa, è designato a presiedere il Presidente della Corte Suprema; il Vicepresidente ha presieduto in tutte le altre istanze.

Per condannare e rimuovere il funzionario dall'incarico è necessario un voto dei due terzi del Senato. Quelli così condannati non potranno più ricoprire cariche federali in futuro.

Nessuna norma impedisce l'impeachment di membri della Camera o del Senato, ma tale azione non è mai stata intrapresa con successo.

La Costituzione fa inoltre riferimento a quei reati ritenuti impeachable:

Articolo II, Sezione 4
Il presidente, il vicepresidente e tutti i funzionari civili degli Stati Uniti saranno rimossi dall'incarico di impeachment e condanna per tradimento, corruzione o altri gravi crimini e delitti.

Il tradimento e la corruzione sono generalmente concetti chiaramente compresi, ma "alti crimini e delitti" sono aperti a un'ampia libertà di interpretazione. Alcuni studiosi costituzionali hanno sostenuto che solo i reati penali soddisfano tale standard, ma altri hanno sostenuto che è sufficiente una semplice violazione della fiducia pubblica.

Durante la Convenzione costituzionale, alcuni degli estensori hanno esortato ad aggiungere "cattiva amministrazione" all'elenco dei reati impeachable. Altri saggiamente si sono opposti a tale aggiunta, temendo che l'impeachment potesse diventare una banale questione politica.

La tabella seguente riassume la manciata di impeachment che si sono verificati. Questo rimedio è stato utilizzato principalmente contro i giudici federali, che sono nominati a vita e non si candidano alle elezioni.

funzionario federale

Posizione

Data

Risultato
William Blount

Senatore degli Stati Uniti
Tennessee

14 gennaio 1799

Il difetto di giurisdizione ha portato al rigetto delle accuse.
John Pickering

Giudice distrettuale degli Stati Uniti Distretto del New Hampshire

12 marzo 1804

Rimosso dall'ufficio.
Samuel Chase

Giustizia associata
Corte Suprema degli Stati Uniti

1 marzo 1805

Assolto.

James H. Peck

Giudice distrettuale degli Stati Uniti Distretto del Missouri

31 gennaio 1831

Assolto.
West H. Humphreys

Giudice distrettuale degli Stati Uniti Distretto del Tennessee

26 giugno 1862

Rimosso dall'ufficio.
Andrew Johnson

Presidente
degli Stati Uniti

26 maggio 1868

Assolto.
William H. Belknapi

Segretario di guerra

1 agosto 1876

Assolto.
Charles Swayne

Distretto del giudice distrettuale degli Stati Uniti della Florida settentrionale

27 febbraio 1905

Assolto.
Robert W. Archbald

Giudice associato
Corte del Commercio degli Stati Uniti

13 gennaio 1913

Rimosso dall'ufficio.
George W. English

Giudice distrettuale degli Stati Uniti Distretto orientale dell'Illinois

4 novembre 1926

Dimesso dalla carica; licenziato.
Harold Louderback

Giudice distrettuale degli Stati Uniti Distretto settentrionale della California

24 maggio 1933

Assolto.
Halsted L. Ritter

Giudice distrettuale degli Stati Uniti Distretto meridionale della Florida

17 aprile 1936

Rimosso da Office.
Henry E. Claiborne

Giudice distrettuale degli Stati Uniti Distretto del Nevada

9 ottobre 1986

Rimosso dall'ufficio.
Alcee L. Hastings

Giudice distrettuale degli Stati Uniti Distretto meridionale della Florida

20 ottobre 1988

Rimosso dall'ufficio.
Walter L. Nixon Jr.

Giudice distrettuale degli Stati Uniti Distretto meridionale del Mississippi

3 novembre 1989

Rimosso dall'ufficio.
William J. Clinton

Presidente
degli Stati Uniti

12 febbraio 1999

Assolto.
List of site sources >>>


Guarda il video: Crisi dei sottomarini: Il no di Canberra, una coltellata alla schiena (Gennaio 2022).