Podcast di storia

Il giorno di San Patrizio: origini, significato e celebrazioni

Il giorno di San Patrizio: origini, significato e celebrazioni


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il giorno di San Patrizio si celebra ogni anno il 17 marzo, anniversario della sua morte nel V secolo. Gli irlandesi hanno osservato questo giorno come una festa religiosa per oltre 1.000 anni. Il giorno di San Patrizio, che cade durante la stagione cristiana della Quaresima, le famiglie irlandesi tradizionalmente frequentavano la chiesa al mattino e celebravano nel pomeriggio. I divieti quaresimali contro il consumo di carne furono revocati e la gente ballava, beveva e banchettava con il pasto tradizionale a base di pancetta e cavolo irlandese.

Chi era San Patrizio?

San Patrizio, vissuto nel V secolo, è il patrono dell'Irlanda e il suo apostolo nazionale. Nato nella Gran Bretagna romana, fu rapito e portato in Irlanda come schiavo all'età di 16 anni. In seguito fuggì, ma tornò in Irlanda e gli fu attribuito il merito di aver portato il cristianesimo alla sua gente.

Nei secoli successivi alla morte di Patrizio (ritenuta il 17 marzo 461), la mitologia che circondava la sua vita divenne sempre più radicata nella cultura irlandese: forse la leggenda più nota di San Patrizio è che spiegò la Santissima Trinità (Padre, Figlio e Spirito Santo) utilizzando le tre foglie di un trifoglio autoctono irlandese, il trifoglio.

GUARDA: Saint Patrick: The Man, The Myth su HISTORY Vault

Quando è stato celebrato il primo giorno di San Patrizio?

Dal nono o decimo secolo, le persone in Irlanda osservano la festa cattolica romana di San Patrizio il 17 marzo. La prima parata del giorno di San Patrizio non si è svolta in Irlanda ma in America. I registri mostrano che una parata del giorno di San Patrizio si tenne il 17 marzo 1601 in una colonia spagnola in quella che oggi è St. Augustine, in Florida. La parata e una celebrazione del giorno di San Patrizio un anno prima erano state organizzate dal vicario irlandese della colonia spagnola Ricardo Artur.

Più di un secolo dopo, i soldati irlandesi nostalgici in servizio nell'esercito inglese marciarono a New York il 17 marzo 1772 per onorare il santo patrono irlandese. L'entusiasmo per le parate del giorno di San Patrizio a New York, Boston e in altre prime città americane è cresciuto solo da lì.

LEGGI DI PI: Come è stato fatto il giorno di San Patrizio in America










Crescita delle celebrazioni del giorno di San Patrizio

Nel corso dei successivi 35 anni, il patriottismo irlandese tra gli immigrati americani fiorì, provocando l'ascesa delle cosiddette società "Irish Aid" come i Friendly Sons of Saint Patrick e la Hibernian Society. Ogni gruppo avrebbe tenuto sfilate annuali con cornamuse (che in realtà divennero popolari per la prima volta negli eserciti scozzesi e britannici) e tamburi.

Nel 1848, diverse società di aiuti irlandesi di New York decisero di unire le loro sfilate per formare una parata ufficiale del giorno di San Patrizio di New York City. Oggi quella parata è la più antica parata civile del mondo e la più grande degli Stati Uniti, con oltre 150.000 partecipanti. Ogni anno, quasi 3 milioni di persone si allineano lungo il percorso della parata di 1,5 miglia per assistere alla processione, che richiede più di cinque ore. Anche Boston, Chicago, Philadelphia e Savannah celebrano la giornata con sfilate che coinvolgono tra i 10.000 ei 20.000 partecipanti ciascuna. Nel 2020, la parata di New York City è stato uno dei primi grandi eventi cittadini ad essere annullato a causa della pandemia di COVID-19; è stato nuovamente cancellato nel 2021.

Gli irlandesi in America

Fino alla metà del XIX secolo, la maggior parte degli immigrati irlandesi in America erano membri della classe media protestante. Quando la grande carestia delle patate colpì l'Irlanda nel 1845, quasi 1 milione di cattolici irlandesi poveri e ignoranti iniziarono a riversarsi in America per sfuggire alla fame.

Disprezzati dalla maggioranza protestante americana per le loro credenze religiose aliene e per gli accenti sconosciuti, gli immigrati avevano difficoltà a trovare anche lavori umili. Quando gli americani irlandesi nelle città del paese sono scesi in strada il giorno di San Patrizio per celebrare la loro eredità, i giornali li hanno ritratti nei cartoni animati come scimmie ubriache e violente.

LEGGI ANCHE: Quando l'America disprezzava gli irlandesi

Gli irlandesi americani cominciarono presto a rendersi conto, tuttavia, che il loro numero elevato e crescente li dotava di un potere politico che doveva ancora essere sfruttato. Hanno iniziato a organizzarsi e il loro blocco elettorale, noto come la "macchina verde", è diventato un importante voto di oscillazione per gli aspiranti politici. Improvvisamente, le parate annuali del giorno di San Patrizio sono diventate una dimostrazione di forza per gli americani irlandesi, nonché un evento imperdibile per una sfilza di candidati politici.

Nel 1948, il presidente Harry S. Truman partecipò alla parata del giorno di San Patrizio a New York, un momento di orgoglio per i molti irlandesi americani i cui antenati dovettero combattere gli stereotipi e i pregiudizi razziali per trovare accettazione nel Nuovo Mondo.

Il fiume Chicago tinto di verde

Mentre gli immigrati irlandesi si diffondevano negli Stati Uniti, altre città svilupparono le proprie tradizioni. Uno di questi è la tintura annuale del Chicago River Green. La pratica è iniziata nel 1962, quando gli addetti al controllo dell'inquinamento della città hanno usato coloranti per tracciare gli scarichi fognari illegali e si sono resi conto che il colorante verde potrebbe fornire un modo unico per celebrare la festa. Quell'anno rilasciarono 100 libbre di colorante vegetale verde nel fiume, abbastanza per mantenerlo verde per una settimana. Oggi, per ridurre al minimo i danni ambientali, vengono utilizzate solo 40 libbre di colorante e il fiume diventa verde solo per diverse ore.

Sebbene gli storici di Chicago sostengano che l'idea della loro città per un fiume di verde fosse originale, alcuni nativi di Savannah, in Georgia (la cui parata del giorno di San Patrizio, la più antica della nazione, risale al 1813) credono che l'idea abbia avuto origine nella loro città. Sottolineano che, nel 1961, un direttore del ristorante dell'hotel di nome Tom Woolley convinse i funzionari della città a tingere di verde il fiume di Savannah. L'esperimento non ha funzionato esattamente come previsto e l'acqua ha assunto solo una leggera sfumatura verdastra. Savannah non tentò mai più di tingere il suo fiume, ma Woolley sostiene (anche se altri confutano l'affermazione) di aver suggerito personalmente l'idea al sindaco di Chicago Richard J. Daley.

LEGGI ANCHE: Tradizioni del giorno di San Patrizio

Celebrazioni del giorno di San Patrizio in tutto il mondo

Oggi, persone di ogni provenienza celebrano il giorno di San Patrizio, specialmente negli Stati Uniti, in Canada e in Australia. Sebbene il Nord America sia la patria delle più grandi produzioni, il giorno di San Patrizio viene celebrato in tutto il mondo in località lontane dall'Irlanda, tra cui Giappone, Singapore e Russia. Le famose ricette del giorno di San Patrizio includono pane irlandese con soda, carne in scatola, cavolo e champ. Negli Stati Uniti, le persone spesso si vestono di verde il giorno di San Patrizio.

Nell'Irlanda moderna, il giorno di San Patrizio è tradizionalmente un'occasione religiosa. In effetti, fino agli anni '70, le leggi irlandesi imponevano la chiusura dei pub il 17 marzo. A partire dal 1995, tuttavia, il governo irlandese ha iniziato una campagna nazionale per sfruttare l'interesse per il giorno di San Patrizio per guidare il turismo e mostrare l'Irlanda e la cultura irlandese a il resto del mondo.

Cosa hanno a che fare i folletti con il giorno di San Patrizio?

Un'icona della festa irlandese è il Leprechaun. Il nome irlandese originale per queste figure del folklore è "lobaircin", che significa "persona dal corpo piccolo". La credenza nei folletti deriva probabilmente dalla credenza celtica nelle fate, piccoli uomini e donne che potevano usare i loro poteri magici per servire il bene o il male. Nei racconti popolari celtici, i folletti erano anime irritabili, responsabili di riparare le scarpe delle altre fate.

Sebbene siano solo figure minori nel folklore celtico, i folletti erano noti per i loro inganni, che spesso usavano per proteggere il loro favoloso tesoro. I folletti hanno la loro festa il 13 maggio, ma sono anche celebrati a San Patrizio, con molti che si travestono da astute fate.

GUARDA: I folletti sono reali?


Storia del giorno di San Patrizio

Storia e tradizioni del giorno di San Patrizio

San Patrizio è conosciuto come il santo patrono d'Irlanda. È vero, non era un irlandese nato. Ma è diventato parte integrante dell'eredità irlandese, soprattutto attraverso il suo servizio in tutta l'Irlanda del V secolo.

Patrizio nacque nella seconda metà del IV secolo d.C. Ci sono opinioni diverse circa l'anno esatto e il luogo della sua nascita. Secondo una scuola di opinione, è nato intorno al 390 d.C., mentre l'altra scuola dice che è intorno al 373 d.C. Ancora una volta, si dice che il suo luogo di nascita sia in Scozia o nell'Inghilterra romana. Il suo vero nome era probabilmente Maewyn Succat. Sebbene Patricius fosse il suo nome romanizzato, in seguito divenne familiare come Patrick.

Patrizio era figlio di Calpurnio, un ufficiale dell'esercito romano-britannico. Stava crescendo con la stessa naturalezza degli altri bambini in Gran Bretagna. Tuttavia, un giorno una banda di pirati sbarcò nel Galles meridionale e rapì questo ragazzo insieme a molti altri. Poi lo vendettero schiavo in Irlanda. È rimasto lì per 6 anni, per lo più in carcere. Questo è stato quando sono arrivati ​​i cambiamenti per lui. Sognava di aver visto Dio. La leggenda dice che fu poi comandato da Dio a fuggire con una nave per la fuga.

Alla fine riuscì a fuggire e andò in Gran Bretagna. E poi in Francia. Lì entrò in un monastero e studiò sotto St. Germain, vescovo di Auxerre. Ha trascorso circa 12 anni in formazione. E quando è diventato vescovo ha sognato che gli irlandesi lo richiamavano in Irlanda per parlare loro di Dio. La Confessio, l'autobiografia spirituale di Patrizio, è il documento più importante al riguardo. Racconta di un sogno dopo il suo ritorno in Gran Bretagna, in cui un Victoricus gli consegnò una lettera intitolata "La voce degli irlandesi".

Così partì per l'Irlanda con la benedizione del Papa. Lì convertì al cristianesimo i gaelici irlandesi, che allora erano per lo più pagani. Fiducioso nel Signore, ha viaggiato in lungo e in largo, battezzando e confermando con instancabile zelo. E, in modo diplomatico, portò doni a un re qui ea un legislatore là, ma non ne accettò nessuno.

In effetti, Patrick aveva abbastanza successo nel conquistare i convertiti. Attraverso un'attiva predicazione, fece importanti convertiti anche tra le famiglie reali. E questo fatto sconvolse i druidi celtici. Patrick è stato arrestato più volte, ma è scappato ogni volta. Per 20 anni aveva viaggiato in tutta l'Irlanda, fondando monasteri in tutto il paese. Istituì anche scuole e chiese che lo avrebbero aiutato nella sua conversione. Ha sviluppato un clero nativo, ha favorito la crescita del monachesimo, ha stabilito diocesi e ha tenuto concili ecclesiastici.

La dottrina di Patrizio è considerata ortodossa ed è stata interpretata come anti-pelagiana. Sebbene non sia particolarmente noto come uomo di cultura, rimangono alcuni dei suoi scritti: la sua Confessione, una risposta ai suoi detrattori e diverse lettere. La Lorica ("Pettorale"), celebre inno attribuito a Patrizio, potrebbe risalire a un periodo successivo. Alla fine del VII secolo Patrick era diventato una figura leggendaria e da allora le leggende hanno continuato a crescere. Ci sono molte leggende associate a San Patrizio. Si dice che usasse le tre foglie trifoglio a spiegare il concetto della Trinità che si riferisce alla combinazione di Padre, Figlio e Spirito Santo. Da qui la sua forte associazione con il suo giorno e nome. La leggenda narra anche che San Patrizio avesse lanciato la maledizione di Dio sui serpenti velenosi in Irlanda. E cacciò tutti i serpenti nel mare dove annegarono.
È vero, queste sono per lo più leggende. Ma, dopo circa 1500 anni, queste leggende sono state inseparabilmente combinate con i fatti. E insieme ci hanno aiutato a conoscere molto del Santo e dello spirito che anima la celebrazione della giornata. La missione di Patrick in Irlanda è durata oltre 20 anni. Morì il 17 marzo 461 d.C. Da allora quel giorno è stato commemorato come il giorno di San Patrizio. Lo spirito della giornata è celebrare il battesimo universale dell'Irlanda. Sebbene in origine fosse un giorno sacro cattolico, il giorno di San Patrizio si è evoluto in una festa più secolare. O, meglio, 'essere un Irish Day'. E gli irlandesi lo hanno portato come parte della loro tradizione nazionale ovunque abbiano popolato e prosperato. La festa cattolica del più amato dei santi irlandesi è diventata una festa per celebrare la cultura irlandese e irlandese. Il leprechaun, una fata celtica, è diventato un simbolo principale di questa festa, così come il trifoglio, un antico simbolo della triplice dea Brigit. È giusto che questa festa cada nel periodo dell'anno in cui il ritorno della primavera inizia a sembrare vicino. Ma perché icone come il colore verde, il trifoglio a tre foglie, il folletto o la pentola d'oro e la pietra di Blarney sono state tutte associate alla celebrazione di questo giorno? E cosa significano tutti? Clicca qui per imparare


Origine del giorno di San Patrizio

Si dice che convertendo gli irlandesi al cristianesimo, abbia cacciato i serpenti dall'isola. Uno dei simboli importanti del giorno di San Patrizio è il trifoglio e il trifoglio. Ha usato il trifoglio per aiutare le persone a capire facilmente Dio. Patrizio è morto Su 17 marzo 461 dopo aver trascorso molti anni ad aiutare le persone e condividere le sue convinzioni in tutta l'Irlanda. Morì nello stesso luogo in cui aveva costruito oggi la sua prima chiesa. Il giorno di San Patrizio è tanto una celebrazione della cultura irlandese quanto una celebrazione di Patrick stesso. Le persone di origine irlandese in tutto il mondo indossano abiti verdi e quadrifogli il 17 marzo. Molte persone mangiano anche un pasto tradizionale irlandese a base di carne in scatola, patate al cavolo e pane con soda. In Irlanda, la maggior parte delle persone negli Stati Uniti va in chiesa al mattino.

Ci sono molte persone con origini irlandesi che i loro antenati si trasferiscono negli Stati Uniti durante la carestia irlandese delle patate, quindi ci sono molte celebrazioni speciali del giorno di San Patrizio negli Stati Uniti. Ogni anno durante il St. Patty's Day la città di Chicago muore persino di Chicago River Green, la fontana sul prato della Casa Bianca si tinge di verde, troppe città negli Stati Uniti hanno anche sfilate. Lo sapevi che il prima parata del giorno di San Patrizio abbia mai avuto luogo a New York nel 1762. Anche altri simboli della cultura irlandese sono stati associati al giorno di St. Patty come il leprechaun. Il Leprechaun è una persona magica dei racconti popolari irlandesi. Si dice che se riesci a catturare un folletto, lui deve darti il ​​suo pentola d'oro. Buon San Patrizio e spero che ti sia piaciuto imparare di più su questa vacanza divertente ed emozionante.


Storia e tradizioni del giorno di San Patrizio: il significato dei simboli

Riley Wood, un esperto di affari di alto livello, celebra il giorno di San Patrizio con piatti tradizionali come carne in scatola e cavolo e una pinta di Guinness. Credito fotografico: Jason Spies

Il giorno di San Patrizio: una giornata piena di quadrifogli, folletti, persone vestite di verde e pizzichi per chi non lo è.

Questi aspetti del giorno di San Patrizio hanno ciascuno i propri significati specifici, che potrebbero essere andati persi nel corso degli anni.

"Celebriamo il giorno di San Patrizio per celebrare e onorare San Patrizio", ha affermato Riley Wood, senior business major. “Da bambino, ho sempre pensato che il giorno di San Patrizio fosse un giorno in cui cercavamo di catturare i folletti perché era quello che facevamo a scuola.

Il giorno era tradizionalmente una festa religiosa in cui l'Irlanda celebrava la vita di San Patrizio, che morì il 17 marzo dell'anno 461. Fu portato in Irlanda come schiavo all'età di 16 anni, ma in seguito riuscì a fuggire. Ora è il santo patrono del paese che ha ministrato il cristianesimo in tutta l'Irlanda durante il V secolo.

San Patrizio è ricordato attraverso tutti i simboli usati nel giorno di San Patrizio, ognuno con il suo significato speciale.

Melissa Fulk, laureata in scienze dell'alimentazione e nutrizione, pensa che il motivo per cui il colore verde è associato al giorno di San Patrizio è perché l'Irlanda è nota per la sua vegetazione.

“Ogni volta che penso al colore verde, penso automaticamente al giorno di San Patrizio e all'Irlanda,” Fulk.

Tuttavia, secondo il Christian Science Monitor, il blu era il colore che è stato associato per la prima volta al giorno di San Patrizio, ma è stato cambiato in verde nel 17° secolo. Il verde è uno dei colori della bandiera tricolore dell'Irlanda. L'Irlanda è anche soprannominata “Emerald Isle” per via del suo lussureggiante paesaggio verde.

Pizzicare le persone perché non indossano il verde è una tradizione americana iniziata nel 1700. Nella tradizione americana, i folletti pizzicano le persone, così tanti pensavano che indossare il verde li rendesse invisibili ai folletti.

Kassandra Bednarski, studentessa al secondo anno di relazioni internazionali, dimostra che non tutte le persone credono nella tradizione americana.

"Penso che pizzichino le persone che non si vestono di verde perché non rispettano le festività", ha detto.

Nel folklore irlandese, i folletti sono fate maschi che si dice siano calzolai che nascondono il loro oro alla fine degli arcobaleni. I folletti indossavano il rosso, ma nel XX secolo il verde è stato associato alla cultura irlandese e il colore è cambiato.

Kelly Carey, laureata in graphic design, è per un quarto irlandese, ma non sa davvero perché i folletti siano associati al giorno di San Patrizio.

"Si vestono di verde e si dice che portino fortuna", ha detto Carey. “Penso che abbiano una pentola d'oro o qualcosa del genere.”

Sebbene il giorno di San Patrizio abbia molti simboli e interpretazioni diversi, tutto è iniziato con un uomo e i suoi sforzi per portare il cristianesimo in Irlanda. Prendersi del tempo per ricordare il vero significato di una vacanza può aiutare a garantire che la sua eredità sopravviva. Le persone celebrano a modo loro e hanno le proprie tradizioni, il che rende la vacanza speciale.

“Mi piace la carne in scatola e il cavolo, con tanto verde e una pinta di Guinness,” Wood. “Questo è il mio giorno di San Paddy.”

Jason Spies può essere raggiunto a [email protected] o @Jason_Spies su Twitter.


5 Giorno di San Patrizio Simboli e detti e loro significati

Alcuni simboli e detti unici sono associati al giorno di San Patrizio, ma sai da dove vengono?

1. Perché indossiamo il verde il giorno di San Patrizio?

Sapevi che il colore associato a San Patrizio era in realtà il blu, non il verde? Allora perché ci presentiamo tutti vestiti di verde il 17 marzo?

A causa delle sue lussureggianti colline verdi, l'Irlanda è soprannominata l'isola di smeraldo. Questo è uno dei motivi per cui il verde è associato al giorno di San Patrizio, rendendolo più una dichiarazione culturale che altro. Un altro fattore è la bandiera irlandese, che ha una striscia verde che rappresenta la popolazione cattolica del paese

Al giorno d'oggi, il verde è così tanto associato al giorno di San Patrizio che rischi di essere pizzicato da altri festaioli se non indossi almeno un capo di abbigliamento verde!

E inoltre, molti luoghi tingono di verde i loro fiumi, fontane e altri specchi d'acqua. La gente berrà anche birra verde. Delizioso!

2. Storia del trifoglio

Il trifoglio, un trifoglio, è il simbolo per eccellenza del giorno di San Patrizio, ma sai perché? Le leggende dicono che San Patrizio usò le tre foglie sul trifoglio per simboleggiare la Santissima Trinità nel cristianesimo: il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo.

Se ti capita di imbatterti in un trifoglio con una foglia in più o in un quadrifoglio, considera te stesso EXTRA fortunato. Queste portafortuna si dice che siano incredibilmente difficili da trovare.

3. Folletti

I folletti sono dispettose, piccole creature che si trovano nel folklore irlandese. Tradizionalmente, si diceva che fossero calzolai e in realtà indossavano il rosso, non il verde.

In effetti, alcuni ricercatori ritengono che la parola "leprechaun" derivi dalla parola irlandese "leath bhrogan,' che significa calzolaio. Si dice che se una persona potesse catturare un folletto, la creatura concederebbe loro tre desideri.

È ora di andare a caccia di folletti!

4. "Baciami, sono irlandese"

Una delle frasi più usate per il giorno di San Patrizio è "Baciami, sono irlandese!"

Questa famosa frase è un riferimento alla Blarney Stone, incastonata nel parapetto del castello di Blarney a Cork, in Irlanda. Secondo la leggenda, baciare la Pietra di Blarney ti porterà fortuna e ti benedirà con l'abilità di lusinghe. Se non riesci ad arrivare in Irlanda, tuttavia, la cosa migliore da fare è baciare una persona irlandese che ha baciato la pietra.

5. “La fortuna degli irlandesi”

Un altro noto detto – “Fortuna dell'irlandese" – è pensato per essere un tributo, sostenendo che il popolo irlandese e le squadre di nome irlandese come i Boston Celtics e il Notre Dame Fighting Irish hanno naturalmente buona fortuna. Tuttavia, la storia del termine è in realtà più oscura di così.

Secondo Edward T. O'Donnell, autore di "Cose che tutti dovrebbero sapere sulla storia americana irlandese", il termine non è di origine irlandese.

“Durante gli anni della corsa all'oro e all'argento nella seconda metà del XIX secolo, alcuni dei minatori più famosi e di successo erano di nascita irlandese e irlandese americana….Nel tempo questa associazione degli irlandesi con le fortune minerarie ha portato alla espressione ‘fortuna degli irlandesi.’ Naturalmente, portava con sé un certo tono di derisione, come a dire, solo per pura fortuna, al contrario del cervello, questi sciocchi potevano avere successo.”


CONVERTIRSI AL BIO

Il fatto che l'Irlanda sia un'isola, oltre che verde con alberi frondosi e colline erbose, significa che la nazione è talvolta chiamata l'Isola di Smeraldo. Ma il colore che la gente originariamente associava a San Patrizio era il blu! (Alcune antiche bandiere irlandesi sfoggiano persino questo colore.) Il verde fu finalmente introdotto nelle festività del giorno di San Patrizio nel XVIII secolo, quando il trifoglio (che è, ovviamente, verde) divenne un simbolo nazionale. A causa della popolarità del trifoglio e del paesaggio irlandese, il colore è rimasto fedele alle festività.

Il verde è anche il colore con cui le fate mitiche chiamate folletti amano vestirsi, almeno oggi. Ma le storie sui folletti risalgono a prima il verde era dentro: le fate sono state descritte per la prima volta come vestite di rosso.


Qual è la storia dietro il giorno di San Patrizio?

Probabilmente non sarai sorpreso di apprendere che il giorno di San Patrizio non è sempre stato un evento rumoroso, celebrato con enormi sfilate e birra verde. Essendo la festa di San Patrizio, era ed è tuttora un giorno sacro nel cristianesimo. La giornata è stata istituita per la prima volta nel 1631 come una modesta festa religiosa e in onore del santo patrono d'Irlanda. Poiché cadeva proprio nel bel mezzo della Quaresima, la gente ha iniziato a usarlo come motivo per festeggiare e prendersi una pausa dalle restrizioni e dall'astinenza del periodo che precede la Pasqua. Tuttavia, non è diventato un giorno festivo in Irlanda fino al 1904!

Le celebrazioni del giorno di San Patrizio che riconosciamo oggi sono in realtà un prodotto degli immigrati irlandesi in America. Sfilate sorsero nelle principali città degli Stati Uniti nel 1700, tra cui Boston e New York City. Man mano che le popolazioni irlandesi crescevano in America, aumentavano anche le festività del giorno di San Patrizio. Durante il 1900, gli americani il 17 marzo indossavano abiti verdi, mangiavano carne in scatola e cavoli (nonostante non fosse un piatto popolare in Irlanda!) e partecipavano a massicce parate in tutto il paese.


Chi era San Patrizio?

Date e dettagli nella vita di Patrick non sono noti con certezza. Molto probabilmente nacque tra il 372 e il 390, forse vicino all'attuale Glasgow, in Scozia. I suoi genitori, Calpurniun e Conchessa, erano capi della comunità cristiana nel villaggio ancora non identificato di Bannavem Taburniae. Patrick non prendeva sul serio il cristianesimo dei suoi genitori e si divertiva a divertirsi con i suoi amici. Un giorno, quando aveva sedici anni, si stava divertendo vicino al mare quando i pirati irlandesi lo catturarono. Hanno venduto Patrick come schiavo a un capo irlandese di nome Milchu. Il suo lavoro? Per prendersi cura delle pecore del capo.

Solo nei campi con le pecore, Patrick si ricordò del cristianesimo dei suoi genitori e lo accettò come suo. In seguito scrisse,

Sei anni dopo, Patrick riuscì a fuggire e tornò dalla sua famiglia. In sogno, vide dei bambini irlandesi che lo imploravano di portare loro il Vangelo. "O santo giovane, torna da Erin e cammina ancora una volta in mezzo a noi." Il suo cuore desiderava tornare dai suoi ex rapitori e condividere con loro il vangelo di Gesù Cristo. Si è formato per il ministero ed è tornato in Irlanda dove, nonostante la feroce opposizione, ha diffuso la storia di Gesù tra le tribù pagane nella lingua irlandese che aveva imparato mentre era schiavo.

Durante i suoi 29 anni come missionario, San Patrizio battezzò oltre 120.000 irlandesi e fondò oltre 300 chiese. La sua glorificazione di Dio ha anche dato origine alla leggenda che ha cacciato i serpenti dall'Irlanda. Esistono molte versioni del racconto, incluso il suo stare in piedi in cima a una scogliera usando un bastone di legno per guidare i serpenti in mare. Ma il ministero di San Patrizio fu comunque efficace poiché trasformò una nazione di adoratori di idoli battezzando le masse e i loro leader nel nome di Dio.

San Patrizio morì il 17 marzo 461 in Irlanda. È stato registrato che il suo colore preferito era in realtà il blu, lo indossava sempre, ma il verde è diventato la scelta per la celebrazione del giorno di San Patrizio poiché ora è il colore ufficiale dell'Irlanda.


Qual è il vero significato del giorno di San Patrizio?

Il giorno di San Patrizio è associato a molte cose, ognuna delle quali ha significati diversi per persone diverse: vestirsi di verde, rompere la Quaresima, tentare di provare la propria cúpla focale, andare a una parata e, naturalmente, affogare il trifoglio. Ma qual è il vero significato del giorno di San Patrizio e qual è la sua vera importanza per l'Irlanda oggi?

Qual è il vero significato irlandese del giorno di San Patrizio?

Il 17 marzo segna la morte del nostro amato patrono, San Patrizio, nel V secolo e da oltre mille anni è stata celebrata come una festa religiosa.

Secondo la storia, San Patrizio era un missionario in Irlanda ed è diventato una figura adorata dai cattolici irlandesi come la persona che ha portato il cristianesimo nell'isola di smeraldo.

Per saperne di più

In passato, le canonizzazioni venivano effettuate a livello regionale, il che significa che Patrizio non è mai stato ufficialmente canonizzato da un Papa sebbene sia incluso nell'elenco dei Santi. Il giorno della festa è stato ufficialmente inserito nel calendario liturgico della Chiesa cattolica solo all'inizio del 1600 grazie allo studioso francescano di Waterford Luke Wadding.

Da quel momento in poi per i cattolici è stata una festa di precetto (sono obbligati a partecipare alla messa). Fino al 1700, il giorno di San Patrizio veniva celebrato prevalentemente in Irlanda, dove era un'occasione religiosa cupa trascorsa principalmente in preghiera.

Il giorno di San Patrizio non è diventato un giorno festivo ufficiale irlandese fino al 1903 con l'introduzione del Bank Holiday (Ireland) Act 1903. Questo atto è stato introdotto dal membro del Parlamento irlandese James O'Mara, che era anche responsabile della legge che ha richiesto la chiusura dei pub il 17 marzo.

La tipica celebrazione della famiglia irlandese prima degli anni '70 e prima dell'innalzamento del divieto di bere era molto diversa dall'atmosfera di festa associata al giorno attuale. Poiché il giorno di San Patrizio generalmente cade nel periodo cristiano della Quaresima, la messa è stata partecipata al mattino con il pomeriggio riservato alle celebrazioni. Il divieto quaresimale contro la carne è stato revocato per il giorno e le famiglie hanno cantato, ballato e celebrato in un periodo che normalmente è più cupo nel calendario cristiano.

Infatti, prima che il divieto di bere fosse abrogato, c'era solo un posto in Irlanda dove si poteva comprare una bevanda il 17 marzo: The Royal Dublin Dog Show.

Quando è cambiato il significato del giorno di San Patrizio?

L'evoluzione del giorno di San Patrizio nel putiferio a cui è ora associato potrebbe, in effetti, essere stata esclusivamente una costruzione irlandese-americana. Nonostante il fatto che la festa sia stata osservata in Irlanda dal IX o X secolo, fu a New York che ebbe luogo la prima parata quando nel 1762 i soldati irlandesi in servizio con l'esercito inglese marciarono attraverso Manhattan verso una taverna locale.

Per saperne di più

Il patriottismo tra gli immigrati irlandesi in America ha continuato a crescere con le società di aiuti irlandesi di New York che hanno tenuto la prima parata ufficiale nel 1848, la più antica parata civile del mondo e la più grande degli Stati Uniti. La prima parata nello Stato Libero d'Irlanda non ebbe luogo fino al 1931.

La promozione del Paddy's Day in Irlanda è iniziata davvero nel 1995, quando il governo irlandese si è reso conto dei potenziali benefici turistici della celebrazione della giornata e delle opportunità per il paese di vendere la sua cultura e le sue attrazioni al resto del mondo.

Ciò ha portato alla creazione del Festival del giorno di San Patrizio e ha accumulato la celebrazione di più giorni che ora abbiamo a Dublino a cui partecipano circa un milione di persone ogni anno.

Il significato del giorno di San Patrizio è promuovere la cultura irlandese?

Alcune persone amano/odiano il giorno di San Patrizio come il giorno più importante dell'anno in cui possiamo vendere la nostra piccola isola ai grandi battitori del mondo e convincerli a continuare a fare affari con noi e a visitare le nostre coste.

Anche se questo è un fenomeno recente - l'ormai tradizionale cerimonia del trifoglio alla Casa Bianca è stata avviata solo nel 1952 dall'ambasciatore d'Irlanda negli Stati Uniti, John Hearne - ci sono state altre volte nella storia in cui il giorno di San Patrizio è stato utilizzato come giorno in cui La cultura irlandese potrebbe essere posta in primo piano.

Dal XVIII secolo in poi, a seguito delle leggi penali in Irlanda, alcuni irlandesi iniziarono a utilizzare il giorno di San Patrizio come mezzo per promuovere la cultura e la tradizione irlandesi. Per mostrare il loro orgoglio cristiano irlandese, iniziò la tradizione di indossare i trifogli, ma la giornata ruotava ancora attorno alla religione cattolica.

Quanto siamo vicini alle origini e alla storia del giorno di San Patrizio?

Ci sono ancora alcuni legami religiosi evidenti nella nostra adorazione di San Patrizio. Ogni anno, 5,5 milioni di persone visitano la Cattedrale di San Patrizio a New York e ci sono oltre 450 chiese negli Stati Uniti intitolate al santo patrono d'Irlanda. Quasi 650.000 bambini negli Stati Uniti sono stati anche chiamati Patrick negli ultimi 100 anni.

Ci sono state chiamate da alcuni a riportare le vecchie tradizioni pre-70 e a tornare al giorno della festa religiosa. Nel 2007, il teologo p. Vincent Twomey ha sostenuto questo ritorno alla religione in un articolo per la rivista The Word. FR. Twomey ha affermato che il giorno doveva essere rivendicato come una festa della Chiesa e ripreso dalla festa secolare e volgare che era diventata.

Per saperne di più

All'interno della Chiesa stessa, ci sono alcune tradizioni che sono ancora conservate, sebbene possano passare inosservate agli eventi aziendali più grandi. Poiché a volte il giorno di San Patrizio cade durante la Settimana Santa e la chiesa evita di celebrare giorni di festa durante alcune solennità come la Quaresima, ci sono stati momenti in cui il giorno della festa è stato spostato in un giorno diverso. Ciò è accaduto già nel 2008, quando il giorno di San Patrizio è stato celebrato dalla Chiesa il 14 marzo, sebbene gli eventi secolari separati siano continuati durante la festa nazionale. Questo non accadrà di nuovo fino al 2160.

* Pubblicato originariamente nel 2018, aggiornato a febbraio 2021.

Qual è secondo te il vero significato del giorno di San Patrizio? Fateci sapere i vostri pensieri nella sezione commenti qui sotto.

Iscriviti alla newsletter di IrishCentral per rimanere aggiornato su tutto ciò che è irlandese!


Giochi online su PrimaryGames.com

St. Patrick's Day is an Irish holiday celebrated all around the world to honor the patron saint of Ireland, Saint Patrick.

When Is St. Patrick's Day?
St. Patrick's Day is celebrated each year on March 17th. This day marks the accepted date of Saint Patrick's death in 460 AD.

Who Was Saint Patrick?
The person who was to become Saint Patrick, the patron saint of Ireland, was born in Wales around 390 AD. His given name was Maewyn.

At the age of sixteen Saint Patrick was kidnapped from his native land of the Roman British Isles by a band pirates, and sold into slavery in Ireland. Saint Patrick worked as a shepherd and turned to religion for comfort. During his captivity he became a Christian and adopted the name Patrick. After six years of slavery he escaped to the Irish coast and fled home to Britain.

While back in his homeland, Patrick decided to become a priest. Patrick wanted to return to Ireland after dreaming that the voices of the Irish people were calling him to convert them to Christianity.

After studying and preparing for several years, Patrick traveled back to Ireland as a Christian missionary. Although there were already some Christians living in Ireland, Saint Patrick was able to bring upon a massive religious shift to Christianity by converting people of power.

One traditional icon of the day is the shamrock. One Irish tale tells how Patrick used the three-leafed shamrock to explain the Trinity. He used it in his sermons to represent how the Father, the Son, and the Holy Spirit could all exist as separate elements of the same entity. His followers adopted the custom of wearing a shamrock on his feast day. Eventually this tradition led to the wearing of green.

There is much Irish folklore that surrounds St. Patrick's Day. Not much of it is actually substantiated. Some of this lore includes the belief that Patrick raised people from the dead. He also is said to have given a sermon from a hilltop that drove all the snakes from Ireland. Of course, no snakes were ever native to Ireland, and some people think this is a metaphor for the conversion of the pagans. Though originally a Catholic holy day, St. Patrick's Day has evolved into more of a secular holiday.


The True History Behind St. Patrick's Day

M odern St. Patrick’s Day celebrations, at least in the United States, are likely be to characterized by commercial lucky charms and green beer&mdashall of which has very little to do with the historical figure of the saint. As it turns out, it took centuries for the holiday to accrue the elements that now seem crucial to its celebrations.

The March 17 celebration started in 1631 when the Church established a Feast Day honoring St. Patrick. He had been Patron Saint of Ireland who had died around the fifth century&mdasha whopping 12 centuries before the modern version of the holiday was first observed. But very little is known about who he actually was, according to Marion Casey, a clinical assistant professor of Irish Studies at New York University (and a regular marcher in the St. Patrick&rsquos Day Parade in Manhattan).

&ldquoWe know that he was a Roman citizen, because Britain was Roman then, and then he was enslaved and taken to Ireland, where he either escaped or was released,&rdquo Casey says. &ldquoAnd then he became a priest and went back to Ireland, where he had a lot of luck converting the Druid culture into Christians.&rdquo

Legend says St. Patrick was actually born Maewyn Succat, but that he changed his name to Patricius (or Patrick), which derives from the Latin term for “father figure,” after he became a priest. And that supposed luck of his is the root of all the themed merchandise for modern St. Patrick&rsquos Day.

It wasn&rsquot until the early 18th century that many of today&rsquos traditions were kicked into high gear. Since the holiday falls during Lent, it provides Christians a day off from the prescriptions of abstinence leading up to Easter, and around the 1720s, the church found it &ldquogot kind of out of control,&rdquo Casey says. It was to remind celebrants what the holiday actually stood for that the church first associated a botanical item&mdashcustomary for all saints&mdashwith St. Patrick, assigning him the symbol of the likewise lucky shamrock.

Modern-day celebrations and themes continued to take shape during the rest of the 1700s. In 1762, the first New York City parade took place. It wasn&rsquot until 1798, the year of the Irish Rebellion, that the color green became officially associated with the day, Casey says. Up until the rebellion, the color associated with St. Patrick was blue, as it was featured both in the royal court and on ancient Irish flags. But as the British wore red, the Irish chose to wear green, and they sang the song &ldquoThe Wearing of the Green&rdquo during the rebellion, cementing the color&rsquos relevance in Irish history.

As for the green beer, that’s an even later addition. In fact, it wasn’t until the late 20th century that Ireland repealed a law that initially kept everything&mdashpubs included&mdashshut down for the day. Since then, thanks to a marketing push from Budweiser in the 1980s, downing beer has become a common way to celebrate, regardless of how closely it&rsquos tied to the actually meaning of St. Patrick himself.


Guarda il video: ANTICA TRADIZIONE - I FIGLI DEL BLOODY SUNDAY (Giugno 2022).