Podcast di storia

8/6/2016 Attacco terroristico a Tel Aviv - Storia

8/6/2016 Attacco terroristico a Tel Aviv - Storia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Dieci anni fa il sito "Sarona" era la parte fatiscente del quartier generale dell'esercito israeliano e un'area di vecchie case che un tempo erano state un insediamento di Templari tedeschi del XIX secolo. Direttamente fuori dal mercato si trovano due dei ristoranti più famosi: "Max Brenner" (un ramo della famosa catena nota per i loro dolci al cioccolato) e "Benedict" (un ristorante di Tel Aviv noto per le loro colazioni tutto il giorno). Questo è un posto in cui vado spesso con mio figlio.

Stasera in migliaia si stavano godendo la bella serata estiva, quando almeno due uomini armati hanno aperto il fuoco su quelli che cenavano al ristorante Benedict. I primi rapporti indicano che i terroristi stavano usando mitragliatrici fatte in casa e hanno sparato fino a quando non hanno finito le munizioni. Sulla base delle prime informazioni, una guardia di sicurezza privata del mercato è riuscita a sottomettere uno degli aggressori. Il secondo attentatore è scappato dal mercato di Sarona verso una traversa. Gli agenti di polizia hanno seguito l'aggressore e hanno sparato al secondo aggressore.

In pochi istanti sul posto sono arrivate le ambulanze. Sfortunatamente, tre delle nove vittime ferite sono arrivate troppo tardi al vicino ospedale di Icholov e i medici sono stati costretti a pronunciare la loro morte. I restanti sei feriti attualmente in ospedale sono tutti in condizioni molto gravi.

Gli eventi delle ultime ore hanno infranto la calma che si era stabilita su Israele in queste ultime settimane. La maggior parte delle persone credeva che l'attuale ondata di aggressioni fosse sostanzialmente finita. Questo attacco ha avuto luogo all'ombra del quartier generale della difesa israeliano. Il mercato di Sarona è il centro di quella che si potrebbe chiamare la normalità di Tel Aviv. Come ho spesso detto agli amici, mentre Tel Aviv potrebbe essere una bolla – cioè diversa da altre parti di Israele – quando entri nel mercato di Sarona ti senti come se non fossi più in Israele tutti insieme. Stanotte è diventato molto chiaro, indipendentemente da come appare il mercato e l'area più ampia di Sarona, fanno davvero parte di Israele.

Stasera la polizia dice che non c'è stato alcun preavviso di questo attacco. Il sindaco di Tel Aviv Ron Huldai ha detto ai residenti questa sera che dovrebbero ascoltare la polizia. Domani mattina Huldai ha invitato i residenti a “tornare alle nostre vite normali”.


Guarda il video: Tel Aviv: attacco terroristico, 4 morti. Israele sospende permessi ingresso a 83mila palestinesi (Potrebbe 2022).