Podcast di storia

Joyance SP-72 - Storia

Joyance SP-72 - Storia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

gioia

Un vecchio nome mantenuto.

(SP-72: t. 119; 1. 134'8" ; b. 16' ; dr. 5'6"; s. 14 k.; a. I 3-pdr.)

Joyance (SP-72), uno yacht a vapore costruito nel 1907 da Robert Jacobs, City Island, N.Y., fu acquistato dalla Marina Militare da William H. Childs di New York City nel maggio 1917; e commissionato il 20 luglio 1917, il nostromo Martin Grady, USNRF, al comando.

Joyance è stata assegnata al 3d Naval District come motovedetta portuale e ha operato nel porto di New York e nel Long Island Sound. Ha dismesso il 6 maggio 1919 ed è stata venduta il 5 agosto 1919 a Reinhard Hall a Brooklyn.


USS Joyance (SP-72) -->

USS gioia (SP-72) era uno yacht armato che servì nella Marina degli Stati Uniti come pattugliatore dal 1917 al 1919.

gioia è stato costruito come yacht a vapore privato Cavaliere nel 1907 da Robert Jacobs a City Island, New York. Quando la Marina degli Stati Uniti la ispezionò per un possibile servizio della prima guerra mondiale, descrivendola come di "costruzione leggera" [1] — era stata ribattezzata gioia. La Marina l'acquistò nel maggio 1917 e la commissionò il 20 luglio 1917 come USS gioia (SP-72) con il nostromo Martin Grady, USNRF, al comando.

gioia fu assegnato al 3° distretto navale come motovedetta portuale e operò nel porto di New York e nel Long Island Sound durante la prima guerra mondiale.

gioia fu dismesso il 6 maggio 1919 e venduto a Reinhard Hall a Brooklyn, New York, il 5 agosto 1919.


Denver, South Park e Pacific Railroad

La linea principale della compagnia era a scartamento ridotto di 3 piedi (914 mm) e andava da Union Station a Denver lungo la valle del fiume South Platte fino alla città di South Platte, quindi seguiva la North Fork del South Platte attraverso Buffalo Creek e Bailey. A ovest di Bailey il percorso lungo North Fork e attraverso l'estremità nord dei Monti Tarryall seguiva essenzialmente il percorso dell'attuale US Highway 285 fino a Como, dove si diramava verso nord (vedi sotto). Da Como la linea principale attraversava South Park fino a Garo, dove uno sperone andava verso nord fino a Fairplay e Alma. La linea principale proseguiva verso sud oltre il Trout Creek Pass. Sul lato occidentale del passo, un piccolo sperone del principale si collegava a Buena Vista, quindi attraversava l'estremità meridionale della catena del Sawatch attraverso il Tunnel alpino fino a Pitkin e Gunnison. La distanza lungo la linea principale da Denver a Gunnison era di circa 208 miglia (335 km).

Un ramo principale della linea principale a nord di Como attraversava il Boreas Pass fino a Breckenridge, Dillon, Keystone, Frisco e Climax. Questo ramo terminava a Leadville.

Un piccolo ramo di 7 miglia (11 km) della linea principale 9 miglia (14 km) a sud di Denver collegato a Morrison (questa linea è stata effettivamente costruita per prima).

La società è stata costituita nel Territorio del Colorado come "Denver, South Park and Pacific Railway" il 2 ottobre 1872 con 2,5 milioni di dollari di capitale. Meno di un anno dopo, il 16 giugno 1873, fu riorganizzata da John Evans come "Denver, South Park and Pacific Railroad" con una capitalizzazione aumentata di 3,5 milioni di dollari. La costruzione da Denver a Morrison iniziò nell'agosto 1873 dalla Denver Railway Association, in seguito all'approvazione degli elettori della contea di Arapahoe che approvarono un'emissione obbligazionaria di $ 300.000. Il 20 giugno 1874 i binari raggiunsero Morrison e il 3 luglio iniziò il servizio di linea tra Denver e Morrison, con due treni misti andata e ritorno al giorno. Questo ramo fornirebbe un reddito sano fin dall'inizio, spedizione di pietra, legname e carbone dal Monte Carbon. Tuttavia, il panico finanziario nel 1873, scatenato da Jay Cooke & Co. di Philadelphia (finanziatori della Northern Pacific Railroad), causò una riduzione del traffico, con conseguente riduzione della costruzione fino al 1876. Durante questo periodo, Denver, South Park e Pacific La ferrovia ha lottato per rimanere solvibile.

Le tracce hanno raggiunto la foce del Platte Canyon il 4 maggio 1878, a 20 miglia (32 km) da Denver, e il 2 giugno le tracce hanno raggiunto 12 miglia (19 km) lungo il canyon. Le tracce raggiunsero Buffalo Creek il 17 giugno. L'anno successivo, il 19 maggio 1879, le tracce raggiunsero la vetta del Kenosha Pass e il 27 giugno raggiunsero Como.

La ferrovia guadagnava circa 1.200 dollari al giorno, con solo una spesa operativa giornaliera di 480 dollari. Ciò ha reso la ferrovia molto redditizia, consentendo anche un flusso costante di denaro per aiutare con i costi di costruzione. Nel novembre 1879, con i binari solo fino a South Park, la società appaltava la costruzione iniziale del Tunnel Alpino, con data di fine prevista per il 1 luglio 1880. Il mese successivo, i binari raggiunsero la vetta del Trout Creek Passaggio.

Boom minerario di Leadville Modifica

Un boom minerario vicino a Leadville ha provocato una corsa alla costruzione tra Denver, South Park e Pacific e Denver e Rio Grande Western Railroad, con entrambe che hanno raggiunto Buena Vista all'inizio del 1880. La Denver, South Park e Pacific hanno completato prima la costruzione, ma piuttosto che entrambe le società tracciando le tracce per Leadville, Jay Gould fece pressione sulle due società per fare un accordo chiamato "Accordo di operazione congiunta" del 1 ottobre 1879. Le compagnie concordano che ". allo scopo di armonia e profitto reciproco. ", Denver e Rio Grande avrebbe tracciato binari a nord da Buena Vista al distretto minerario di Leadville, ma che Denver, South Park e Pacific avrebbero condiviso uguali diritti di traffico. Allo stesso modo, Denver, South Park e Pacific si sarebbero integrati nel Gunnison Country attraverso Chalk Creek, con uguali diritti di traffico dati a Denver e Rio Grande. Nel 1884 il D&RG pose fine all'accordo congiunto, che obbligò la DSP&P a costruire la propria linea per Leadville. Questo percorso, la "High Line" lasciava il percorso originale a Como e procedeva attraverso il Boreas Pass fino a Breckenridge, quindi attraverso il Fremont Pass fino a Leadville. Questa rotta era degna di nota per aver attraversato due volte il Continental Divide (dal lato atlantico al lato pacifico al Boreas Pass e di nuovo al lato atlantico al Fremont Pass), ed era estremamente difficile da operare in inverno. [3]

Il Tunnel alpino Modifica

Nel frattempo, la costruzione continuava da Buena Vista oltre il Monte Princeton fino a quello che sarebbe diventato il Tunnel alpino. Il tunnel alpino è stato "bucato" il 26 luglio 1881. La posizione dei portali del tunnel e la creazione di una linea centrale del foro sono stati completati nel dicembre 1879. La costruzione del tunnel alpino ha avuto luogo tra il 1880-1881, da Cummings & Co. Società di costruzioni. Questo era il tunnel più alto e più costoso costruito fino a quel momento. Supera le due miglia (3,2 km) sul livello del mare, con il suo punto più alto a 11.523,7 piedi (3.512,4 m). Si trova a 500 piedi (152 m) sotto Altman Pass, in seguito chiamato Alpine Pass per evitare confusione, con un foro di 1.825 piedi (556 m). Ci sono voluti 18 mesi per completare, con la maggior parte della costruzione fatta durante i mesi invernali. Il tunnel aveva una durata di soli trent'anni, con l'ultima locomotiva che lo attraversava il 10 novembre 1910.

La linea usciva dal portale ovest dell'Alpine Tunnel, verso Alpine Tunnel Station, la stazione ferroviaria più alta degli Stati Uniti. C'era anche un giradischi, un serbatoio dell'acqua e una pensione con struttura a due piani che ha sostituito la casa di imbarco in pietra e la sala macchine, bruciate nel 1906. Parlin, situato al miglio 189.78 è dove le tracce di Denver, South Park e Pacific, Denver e Rio Grande si unirono e corsero l'un l'altro fino a Gunnison. Il terreno per il binario fu dato alla ferrovia dal locale allevatore di latte John Parlin intorno al 1877, con la condizione che la ferrovia avrebbe costruito un deposito e si sarebbe fermata per almeno cinque minuti in modo che i passeggeri potessero acquistare il latte. La linea principale raggiunse Gunnison l'anno successivo nel 1882.

Dopo aver raggiunto Gunnison Modifica

Il Denver, South Park e il Pacifico sono stati costruiti a nord di Gunnison lungo il drenaggio dell'Ohio Creek fino alle aree di Castelton e Baldwin. Quindi progettando di attraversare il Kebler Pass fino a Delta, Grand Junction e punti a ovest ea sud. La pista fu posata a quattro miglia (6,4 km) oltre la Baldwin Mine, e altre otto miglia (13 km) furono livellate, ma dopo aver perso il diritto di passaggio a Lake City e al distretto minerario di San Juan, non sarebbero più state fatte costruzioni a ovest.

La ferrovia è stata posta in amministrazione controllata nel maggio 1888. Il 17 luglio 1889, la società è stata venduta con un procedimento di preclusione al Ferrovie di Denver, Leadville e Gunnison, una nuova ferrovia che è stata costituita per gestire le linee DSP&P. La società successore entrò in amministrazione controllata il 4 agosto 1894. La Colorado and Southern Railway, tracciata nel 1898, rilevò le ex linee DSP&P nel gennaio 1899. La Colorado and Southern iniziò lo smantellamento nel 1910 con la chiusura del Tunnel alpino. Nel 1930, il C&S tentò di chiudere la linea principale attraverso il Platte Canyon, in collaborazione con il Denver Board of Water Commissioners, che desiderava costruire una diga nel canyon (vedi Waterton Canyon, CO). Tuttavia, la costruzione di strade moderne nelle Montagne Rocciose ha portato a una diminuzione delle entrate e del traffico. Gli ultimi treni merci e passeggeri tra Denver e Leadville operarono nell'aprile 1937 e il 10 aprile 1937 la South Park Line venne ufficialmente chiusa. L'ultimo treno merci regolare operava tra Denver e Como il 25 aprile. L'ultima sezione a scartamento ridotto di 3 piedi (914 mm), tra Leadville e Climax, fu convertita a scartamento normale il 25 agosto 1943.

Carrelli Mason Modifica

La Denver, South Park & Pacific possedeva ventitré Mason Bogies costruiti tra il 1875 e il 1880 dalla Mason Machine Works. Quattro di questi motori erano disposti su ruote da 2-8-6 t, tutti costruiti nel 1880. Sono l'unica locomotiva conosciuta di quel tipo mai costruita.

Locomotive rimanenti Modifica

Esistono ancora due locomotive dell'originale Denver, South Park e Pacific Railroad:

#51, un 2-8-0 costruito nel 1880 da Baldwin Locomotive Works. Il numero 51 fu rinumerato nel 1885 al numero 191 e porta ancora questo numero, attualmente residente al Colorado Railroad Museum di Golden, in Colorado, in mostra statica. #191 è la più antica locomotiva del Colorado autentica rimasta nello stato.

#72, un 2-6-0 costruito nel 1884 da Cooke Locomotive Works. Il numero 72 è stato rinumerato dalla Colorado & Southern Railroad come il numero 9 ed è stato restaurato per essere operativo a Breckenridge, in Colorado. Attualmente in mostra al Rotary Snowplow Park a Breckenridge.


La storia delle registrazioni a 78 giri

Fonti:
Mudge, S., D.J. Hoek. Descrivere il jazz, il blues e le famose registrazioni sonore a 78 giri: suggerimenti e linee guida. Catalogazione e classificazione Trimestrale, vo. 29, n. 3, 2001, pag. 21-48.
Pagina per principianti a 78 giri di Bill Spiegazione dell'accoppiamento laterale per i set a 78 giri Grove Music Online Una storia di vinile Wikipedia Sito web della Recording Industry Association of America (RIAA)

_________________________________________

Qualsiasi disco piatto, realizzato tra il 1898 circa e la fine degli anni '50 e suonato a una velocità di circa 78 giri al minuto è chiamato "78" dai collezionisti. I materiali di cui erano fatti i dischi e con cui erano rivestiti erano anche vari gommalacca che alla fine divenne il materiale più comune. Generalmente i 78 giri sono fatti di un materiale fragile che utilizza una resina di gommalacca (quindi il loro altro nome è dischi di gommalacca). Durante e dopo la seconda guerra mondiale, quando le scorte di gommalacca erano estremamente limitate, alcuni dischi a 78 giri furono stampati in vinile invece che in gommalacca (cera), in particolare i dischi da sei minuti da 12" a 78 giri prodotti da V-Disc per la distribuzione alle truppe statunitensi nel mondo Seconda guerra mondiale.

I 78 giri sono disponibili in una varietà di formati, il più comune è 10 pollici (25 cm) e 12 pollici (30 cm) di diametro, e questi sono stati originariamente venduti in copertine di carta o di carta, generalmente con un ritaglio circolare che consente all'etichetta discografica di essere visto. Poiché la maggior parte dei dischi a 78 giri sono stati emessi in buste di carta senza materiale aggiuntivo di accompagnamento, le informazioni stesse forniscono informazioni relativamente limitate.

Le prime velocità di rotazione variavano ampiamente, ma nel 1910 la maggior parte dei record furono registrati a circa 78-80 giri/min. Nel 1925, 78,26 giri/min fu scelto come standard per i fonografi motorizzati, perché era adatto alla maggior parte dei dischi esistenti, ed era facilmente ottenibile utilizzando un motore standard da 3600 giri/min e un ingranaggio a 46 denti (78,26 = 3600/46). Così questi dischi divennero noti come 78s (o "settantotto"). Questo termine non è entrato in uso fino a dopo la seconda guerra mondiale, quando si è sviluppata la necessità di distinguere il 78 da altri formati di dischi più recenti. Prima si chiamavano solo dischi, o quando c'era bisogno di distinguerli dai cilindri, dischi.

La durata delle registrazioni a 78 giri è di circa 3-5 minuti per lato, a seconda delle dimensioni del disco:
12": ca. da quattro a cinque minuti
10": circa tre minuti

Ancora negli anni '70, alcuni dischi per bambini furono pubblicati a 78 giri al minuto.

Il vecchio formato 78 continuò ad essere prodotto in serie insieme ai nuovi formati negli anni '50, ma era svanito dalla scena nel 1955.

Tecniche di registrazione

Prima del 1925, tutti i 78 giri venivano registrati per mezzo dell'artista che cantava o parlava in un corno, la potenza della loro voce faceva vibrare direttamente lo stilo di registrazione e quindi tagliava la cera del disco principale. I collezionisti chiamano questi dischi registrazioni "acustiche".

L'era acustica: 1877-1925

I primi metodi di registrazione del suono sono descritti come "acustici" e impiegano solo mezzi meccanici sia per la registrazione che per la riproduzione. I suoni da preservare sono diretti in un grande corno, che alla sua estremità affusolata è collegato ad uno stilo tagliente. In risposta alle vibrazioni dell'aria nel corno, lo stilo taglia un solco a spirale nello spesso rivestimento di cera di un cilindro o disco, ruotato costantemente per mezzo di una manovella. Il processo di taglio crea variazioni nel solco analoghe alla variazione di frequenza e ampiezza delle vibrazioni che lo stilo si muove su e giù nella registrazione "hill-and-dale" o "vertical cut" e da un lato all'altro nella registrazione "lateral cut".

La registrazione acustica non ha mai prodotto un'alta fedeltà, la sua gamma dinamica era limitata.

[Negli anni '10] i dischi piatti erano il mezzo predominante per la registrazione del suono.

I dischi diamantati di Edison erano disponibili nel 1910 nei formati da 7, 10, 12, 14, 16 e 21 pollici. Sono stati riprodotti a circa 78 giri e contenevano fino a 8 minuti di suono. Il disco era fatto di una plastica antica nota come Amberol, che "gli dava poco rumore superficiale e una chiarezza superba, [ma] era incompatibile con qualsiasi altro sistema. Impiegava un solco verticale, anziché laterale, e non poteva essere riprodotto su qualsiasi altra macchina."

Le velocità di registrazione e riproduzione variavano da 72 a 86 giri/min prima che lo standard si stabilizzasse a 78 (sebbene la Columbia, ad esempio, abbia emesso dischi da 80 giri/min per qualche tempo dopo il 1920).

L'era elettrica: 1925–47

La registrazione elettrica è stata utilizzata per la prima volta nel 1925. Dopo circa 1925, i 78 giri sono stati registrati dall'artista che cantava o parlava in un microfono e un amplificatore che poi tagliavano il disco principale. Ciò ha permesso di registrare una gamma più ampia di suoni. Le registrazioni registrate da questo processo sono chiamate registrazioni "elettriche". I collezionisti possono identificare questi dischi ascoltandoli o mediante piccoli segni sulla superficie del disco vicino all'etichetta.

La prima registrazione elettrica è stata emessa nel 1925.

Intorno al 1920 la registrazione con taglio laterale era la norma, una tecnica meno impegnativa rispetto al taglio verticale, produceva un livello di fedeltà adeguato allo standard dell'attrezzatura che il pubblico in generale poteva permettersi di acquistare.

Il formato fisico delle registrazioni elettriche è rimasto lo stesso di quello di molte registrazioni acustiche che utilizzano la tecnica del taglio laterale.

Il termine "registrazione elettrica" ​​è normalmente utilizzato in contrapposizione a "registrazione acustica" (nell'era precedente) e "registrazione su nastro magnetico" e "registrazione a microsolchi" (nell'era successiva) il termine "registrazione elettrica" ​​non è abitualmente utilizzato dopo l'introduzione del nastro magnetico nel 1947.

Nella registrazione elettrica i suoni da preservare vengono raccolti da un trasduttore (un microfono) e le vibrazioni convertite in un segnale elettrico analogamente variabile, che viene amplificato e applicato ad un altro trasduttore (uno stilo), che taglia un solco a spirale in un (successivamente) disco laccato.

Registrazione Hill-and-dale [taglio verticale]:
Termine applicato a una tecnica di registrazione del suono in cui, sia nella registrazione che nella riproduzione, lo stilo si muove su e giù nella scanalatura a spirale su un cilindro o un disco.

Registrazione con taglio verticale:
Termine applicato a una tecnica di registrazione del suono che utilizza variazioni nella profondità della scanalatura a spirale su un cilindro o un disco.

Registrazione taglio laterale:
Termine applicato a una tecnica di registrazione del suono in cui, sia nella registrazione che nella riproduzione, lo stilo si sposta da un lato all'altro nel solco a spirale su un disco.

Set da 78 giri

Molti set a 78 giri, in particolare set elettrici, sono stati emessi in un massimo di tre accoppiamenti laterali:
° Lato manuale
° Scorrimento automatico
° Abbassamento automatico

In un ipotetico set composto da quattro record, l'allineamento dei lati sarebbe stato:
° Manuale: 1/2, 3/4, 5/6, 7/8
° Scorrimento automatico: 1/5, 2/6, 3/7, 4/8
° Drop automatico: 1/8, 2/7, 3/6, 4/5


Jill Koval di Tustin ha pedalato per entrare nella storia della contea: pronta per il suo Tour de Force

Jill Koval una volta era dell'opinione che andare in bicicletta fosse qualcosa che si faceva per andare dal punto A al punto B quando non c'erano alternative. Se c'era qualche corsa da fare, preferiva farlo a piedi.

Alla Foothill High School, Koval ha gareggiato in cross-county e atletica leggera per quattro anni, e ha considerato la bicicletta un mezzo di trasporto, non una modalità di competizione.

"Pensavo che andassi in bicicletta solo a scuola e ritorno", ha detto, "e al liceo, non è stato bello. Hai ricevuto un passaggio da qualcuno o hai guidato da solo".

Ma quando la corsa a lunga distanza ha iniziato a lasciarla con fratture da stress e tendini teneri, ha iniziato a cercare un altro modo per ottenere l'esercizio che desiderava e la competizione che bramava. Lo trovò, quasi per caso, nell'estate del 1984, quando si unì ad alcuni amici a Mission Viejo, dove le strade erano state trasformate nel percorso per le gare olimpiche di ciclismo su strada. È qui che Koval ha scoperto che andare in bicicletta era fantastico.

Più tardi, ha scoperto quanto lontano avrebbe potuto spingersi se avesse pedalato abbastanza forte. Il che ci porta ad oggi, quando Jill Koval il ciclista arriverà a Parigi e diventerà il primo concorrente di Orange County al Tour de France. Spera anche di finire tra le prime tre donne nell'evento più prestigioso del ciclismo.

Koval, 23 anni, di Tustin, pensa che la versione femminile del Tour giochi la sua forza, in particolare quando accompagna i ciclisti attraverso quattro giorni di terreno impegnativo nei Pirenei e nelle Alpi. "La mia specialità sono le lunghe, lunghe salite", ha detto. “Mi metto in una modalità e continuo ad andare avanti e avanti. Ed è così che sono le salite in Francia. Sono lunghi e ripidi."

Il Tour de France Feminin inizia con una cronometro prologo mercoledì e termina il 26 luglio, quando i corridori sfrecceranno lungo gli Champs-Elysees verso il traguardo. Prima di arrivarci, avranno percorso circa 583 miglia in 15 tappe, con solo tre giorni di riposo. La gara maschile è di 2.521 miglia e 25 tappe.

Koval, che gareggia per il team Peugeot/Winning Club, avrà poco tempo per frenare per visitare la città durante la sua prima visita in Europa, ma non si lamenta quasi. Si è imbattuta in un talento che, qualche anno fa, non sapeva di avere.

"Cinquanta miglia non sono niente per me ora", ha detto. “È solo un altro giro. Ma quando stavo crescendo. . . Penso di essere andato all'Orange Mall una volta, e ho fatto fatica a tornare. Sembrava così lontano. Ho sentito ogni miglio".

Koval ha iniziato a pedalare dopo essere rimasta affascinata da ciò che ha visto alle Olimpiadi dell'84. Ma non ha iniziato a prendere sul serio lo sport fino a quando Robert Kahler, ora il suo allenatore, non le è capitato di imbattersi in una corsa di routine lungo la Pacific Coast Highway. Kahler, allenatore del Long Beach Velo Club e membro dello staff tecnico della squadra nazionale degli Stati Uniti dal 1983, ricorda il giorno in cui Koval ha pedalato nella sua vita.

"Avevamo un vento in poppa e stavamo andando ad almeno 30 miglia all'ora lungo la costa", ha detto Kahler. “Avevamo superato lei e un ragazzo con cui stava cavalcando. Passiamo sempre persone. Ma un po' più tardi, ho guardato indietro e lei era in linea con noi. Ha guidato fino a Long Beach con noi, circa sette o otto miglia, solo in automobile. Ho detto: 'Chi è questo?'”

Alla fine della corsa, Kahler ha chiesto a Koval di fermarsi nel suo negozio di biciclette a Long Beach e di parlargli dell'adesione al Velo Club. È stata lanciata una carriera. Seguì una storia d'amore.

Koval ha affermato di aver raggiunto il livello d'élite del ciclismo seguendo un rigoroso programma di allenamento delineato da Kahler. Non che l'allenatore debba continuamente sollecitare l'atleta a fare di più. Al contrario, in realtà. Kahler chiama la sua allieva e fidanzata un "superallenatore cronico" e Koval è d'accordo.

"La cosa che Robert deve sempre fare è trattenermi", ha detto. “Voglio dire, mi piacerebbe uscire ogni giorno e percorrere 60 o 70 miglia. È un po' come cercare di raffreddare un cavallo. Voglio solo uscire e farlo. Questa è stata la sua più grande battaglia con me".

Una settimana nella vita di un ciclista di livello mondiale:

Koval chiama lunedì la sua giornata facile. "Di solito è solo un giro di 20 miglia", ha detto.

Il martedì è solitamente riservato al lavoro di velocità, circa 30 miglia con intervalli di sprint.

Il mercoledì è una corsa a distanza moderata, di solito da 40 a 50 miglia.

Giovedì è una corsa di circa 60 miglia che enfatizza l'arrampicata in collina. "Di solito dobbiamo percorrere 15 miglia verso le colline, fare le colline e poi tornare indietro", ha detto Koval. "Quindi sono circa 30 miglia di arrampicata".

Il venerdì è un allenamento sprint che copre da 25 a 30 miglia.

Il sabato è un "giorno di recupero", un giro di 25 miglia in preparazione della domenica, che non è un giorno di riposo. "La domenica è lunga e dura", ha detto Koval. “Di solito da 60 a 70 miglia, a volte 80 o 90. Ma è difficile. . . l'intensità è davvero alta."

Kahler apporta piccole modifiche a questo programma a seconda del programma di gara di Koval, ma tutto sommato a una media di 250-300 miglia a settimana. Questa routine viene seguita da marzo a settembre e un programma più leggero viene seguito durante i mesi invernali.

Negli ultimi 18 mesi, Koval ha percorso questa strada, che spera la porterà alle Olimpiadi del 1988 a Seoul.

Ma ha già incontrato alcuni ostacoli. Si è rotta la clavicola cadendo al Coors International Bicycle Classic lo scorso agosto in Colorado. L'infortunio è stato seguito da un virus che ha spinto il team 7-Eleven a liberarla da un contratto di sponsorizzazione di due anni dopo soli sei mesi. 7-Eleven è la stessa squadra che sponsorizza l'americano Andy Hampsten, uno dei favoriti per la vittoria del Tour de France maschile di quest'anno. Koval ha considerato la firma con 7-Eleven una grande pausa di carriera, ed è rimasta delusa quando la sua associazione con la squadra è terminata prematuramente.

"Erano solo a breve termine", ha detto Koval. “Volevano risultati. Ovviamente quando sei fuori dalla bici per due mesi e stai male è difficile dare risultati subito”.

Ha detto Kahler: “Penso che i 7-Eleven soffriranno a lungo termine perché hanno rilasciato Jill. Erano molto miopi. Quando qualcuno è malato e ha il potenziale che ha Jill, provi a lavorare con lui e a rimetterlo in piedi. C'è un motivo per cui l'hanno firmata in primo luogo. Tutti potevano vedere che era una delle migliori donne motocicliste del paese. Non lasci andare una persona così perché sta male da un paio di mesi".

Forse era destino. Se Koval fosse rimasta con 7-Eleven, non avrebbe avuto la possibilità di essere la prima rappresentante di Orange County al Tour de France, perché 7-Eleven in seguito ha deciso di non inviare una squadra femminile. Ma lei sarà lì a Parigi, pronta a correre nell'evento vetrina dello sport che ha abbracciato, nonostante il suo potenziale di dolore.

"Ho avuto due clavicole rotte e un sacco di eruzioni cutanee", ha detto. “Ho rotto il mio casco due volte, e se non l'avessi indossato, probabilmente non mi sarebbe rimasta molta testa. Ma questo viene con lo sport. Ci sono molti rischi, ma è eccitante".


Pistoni forgiati per motoslitte e parti ad alte prestazioni

Forgiati di precisione, finitura CNC all'avanguardia, rivestimento del mantello ArmorGlide®, profili a cupola complessi e forme ottimizzate della camicia sono solo alcune delle caratteristiche che rendono i pistoni forgiati Wiseco i migliori disponibili. La stessa dedizione e ingegneria vanno nei nostri alberi a camme, valvole, alberi a gomiti, bielle e tutti gli accessori corrispondenti. Maggiori dettagli sull'ingegneria alla base delle nostre parti possono essere trovati facendo clic sui collegamenti sottostanti.

Avendo ingegneri e personale di vendita sul campo, siamo in sintonia con i modelli più popolari e le prossime versioni degli OEM. Questa comunicazione con i corridori di tutto il paese ci consente anche di mettere a punto i nostri prodotti sul campo ed è estremamente importante per il nostro dipartimento di ricerca e sviluppo in modo che tu possa ricevere il miglior prodotto disponibile.

Offriamo innumerevoli prodotti per ogni produttore che vanno dalle ultime versioni dei modelli ai modelli popolari rilasciati nel corso della storia. Possiamo anche realizzare pistoni personalizzati per quasi tutti i modelli se il tuo ordine soddisfa le nostre linee guida sulla quantità minima.


Atomizzatore agricolo GPS 4+

Stanco di contare le righe? Hai bisogno di monitorare la tua posizione sul campo durante l'irrorazione? Farm Sprayer GPS è uno strumento semplice che ti consente di impostare la larghezza del tuo attrezzo e vedere dove hai spruzzato o sparso fertilizzante utilizzando il GPS integrato nel tuo telefono o tablet o con un'antenna GPS esterna. Usalo per la lavorazione del terreno, l'irrorazione, la semina o qualsiasi altra cosa. Farm Sprayer GPS evidenzia il terreno che hai coperto e mostra la sovrapposizione. Le mappe possono essere salvate sul dispositivo in modo da non aver bisogno di dati in campo.

!!Usare con cautela!! I fornitori di telefoni e tablet GPS possono essere lontani da metri. Non tutti i dispositivi dispongono di antenne GPS integrate. Visita il nostro sito Web per assistenza nella ricerca di un'antenna esterna appropriata per ottenere il massimo dall'app.

L'uso continuato del GPS in background può ridurre drasticamente la durata della batteria.

Informazioni opzionali sull'abbonamento al registro GPS:

È possibile sottoscrivere la funzionalità di registrazione dell'app con un rinnovo automatico mensile.
• All'interno dell'app questo abbonamento è intitolato "Registri GPS (1 mese)"
• L'abbonamento dura un mese e si rinnova automaticamente ogni mese.
• Il pagamento verrà addebitato sull'account iTunes alla conferma dell'acquisto.
• L'abbonamento si rinnova automaticamente a meno che il rinnovo automatico non venga disattivato almeno 24 ore prima della fine del periodo corrente
• L'account verrà addebitato per il rinnovo entro 24 ore prima della fine del periodo corrente. Il prezzo è di 9,99 euro.
• Gli abbonamenti possono essere gestiti dall'utente e il rinnovo automatico può essere disattivato accedendo alle Impostazioni account dell'utente dopo l'acquisto.
• Qualsiasi parte inutilizzata di un periodo di prova gratuito, se offerto, verrà annullata quando l'utente acquista un abbonamento a quella pubblicazione, ove applicabile.


Sir William Goscombe John

Il modello per Pan era la statuetta in bronzo di John 'Joyance', mostrata alla Royal Academy nel 1901. 'Joyance' servì come modello per molte delle sue opere. Questo calco è stato trasformato in una "Padella" con l'aggiunta di tubi sulla base.

Etichetta della galleria, agosto 2004

Questo testo contiene informazioni o un linguaggio impreciso che secondo te dovremmo migliorare o cambiare? Vorremmo sentirti.

Entrata nel catalogo

Bronzo 26 3/4 × 8 1/4 × 4 3/4 (680 × 210 × 120)

Inscritto "Goscombe John a Frank Short" a d. di base
Trasferito dal Victoria and Albert Museum 1983
Prova: Sir Frank Short sua figlia Dorothea Short, da cui lasciò in eredità al Victoria and Albert Museum 1973 (A.7-1973)
Illuminato: Fiona Pearson, Goscombe John al National Museum of Wales, 1979, pp. 36 e 80 Susan Beattie, The New Sculpture, 1983, p.180

Le sculture di Goscombe John possono essere datate dalle sue regolari mostre alla Royal Academy tra il 1886 e il 1948. Il modello per questo "Pan" era la statuetta in bronzo "Joyance" mostrata lì nel 1901, e questa era essa stessa una riduzione di un grande gesso "Joyance" ' mostrato nel 1899. Un calco in bronzo della scultura più grande è stato commissionato per ornare una fontana a Thompson Park, Cardiff, ed era sempre stato esposto lì fino a quando non è stato recentemente distrutto da vandali. Un cast successivo, 69 1/2 ins. alto, è nella collezione del National Museum of Wales, Cardiff. Un altro calco della statuetta, intitolato "Hermes" e con le ali ai piedi e una base diversa, fu all'Esposizione internazionale di St Louis del 1904 (207, repr.).

Il calco della Tate Gallery è stato trasformato in una "Padella" con l'aggiunta di tubi sulla base, ma manca tutto ciò che potrebbe aver tenuto tra le mani.

Pubblicato in:
La Tate Gallery 1982-84: Catalogo illustrato delle acquisizioni, Londra 1986


Introduzione

csTimer è un programma di cronometraggio professionale progettato per gli speedsolver del cubo di Rubik, fornisce:

  • Quantità di algoritmi di scramble, inclusi tutti gli eventi ufficiali WCA, varietà di puzzle tortuosi, corsa di allenamento per passaggi secondari specifici (ad es. F2L, OLL, PLL, ZBLL, e può filtrare i casi), ecc
  • Un sacco di funzioni statistiche, supporta tempi frazionati Qualsiasi numero di sessioni, divisione/unione di sessioni, ecc.
  • Varietà di risolutori, come Croce, Xcross, faccia 2x2x2, faccia Skewb, forma SQ1, per apprendere o addestrare questi passaggi secondari.
  • Altri strumenti ausiliari, come immagine codificata, avviso di ispezione (vocale) di 8 secondi, metronomo, generatore di codifica batch, ecc.
  • Funzione di backup, per evitare la perdita di dati, puoi eseguire il backup delle tue soluzioni su file locali, sul server di csTimer o sull'archiviazione di Google.

csTimer supporta la maggior parte dei browser desktop moderni, su telefoni cellulari e tablet PC, puoi aggiungere csTimer alla schermata iniziale e funzionerà come un'APP nativa.

csTimer sfrutta la cache del browser, che consuma traffico solo quando lo apri per la prima volta, dopodiché csTimer è in grado di funzionare senza connessione di rete (ad eccezione di funzioni come il backup)

Diritto d'autore

csTimer è un software open source che segue la GPLv3. Se hai suggerimenti o commenti su csTimer, invialo qui


Pagina principale

Condividere il mondo
dominio pubblico musica.

  • 17 июня 2021 - 585𧄀 партитур.
  • 4 июн 2021 - 182𧄀 композиций в Библиотеке Петруччи.
  • 25 а 2021 - 580𧄀 партитур.
  • 18 а 2021 - 181𧄀 композиций в Библиотеке Петруччи.
  • La prima edizione di My Best Girl di Walter Donaldson, edita da Jerome Remick.
  • La prima edizione della Suite di Strauss in si bemolle maggiore, op.4, pubblicata da Adolph Fürstner.
  • Il manoscritto olografico e il manoscritto di un copista di The Atonement, Op.53 di Coleridge-Taylor.
  • La prima edizione delle Variazioni su Nella mia casetta nel bosco di Sophia Dussek, edita da Chappell.
  • Il manoscritto olografo de La frascatana nobile di Cimarosa.
  • Donizetti: Il campanello (26 file)
  • Händel: Suite in re minore, HWV 437 (#709811)
  • Nüske: 12 Canzonets originali veneziani (#709810)
  • Nüske: Souvenirs de l'Opéra (13 file)
  • Von Tilzer: Mettiti le pantofole e riempi la pipa (#709796)
  • Wenrich: Indossa il tuo vecchio cappellino grigio (#709795)
  • Jentes: Mettimi a dormire con una melodia vecchio stile (#709793)
  • Tavares: Multipli planícies com flores (4 file)
  • Dillon: Mettimi fuori a Buffalo (#709788)
  • Ahlert: Metti via un raggio di sole dorato per un giorno di pioggia (#709784)
  • Caldini: Pastorale giapponese, Marginalia No.69 (#709734)
  • Handel: Concerto per organo in fa maggiore, HWV 295 (#709439)
  • Handel: Concerto in fa maggiore, HWV 305a/b (#709438)
  • Handel: Concerto per organo in fa maggiore, HWV 293 (#709436)
  • Handel: Organ Concerto in B-flat major, HWV 290 (#709434)
  • Donizetti: L'elisir d'amore (#709385)
  • Handel: 6 Organ Concertos, Op.4 (6 files)
  • Corelli: Trio Sonata in F major, Op.1 No.1 (2 files)
  • Ferrari: Toccata gotica (#709262)
  • Daquin: Livre de Noëls (12 files)

Welcome to the International Music Score Library Project (IMSLP) / Petrucci Music Library!
This site strives to comply with Canadian copyright laws. If you believe this site has violated Canadian copyright law, please contact us.
Please read the DMCA Policy page for invoking copyright laws of the United States.


Guarda il video: New testing video of 16L gasoline electric hybrid drone sprayer TP416H (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Parthalan

    Credo che tu sia stato fuorviato.

  2. Orpheus

    Quali parole ... l'idea fenomenale e magnifica

  3. Wafid

    Il vuoto può essere completato?

  4. Manawanui

    Penso di fare errori. Dobbiamo discutere.

  5. Kazracage

    Posso suggerire di visitarti un sito su cui ci sono molti articoli su un tema interessante.

  6. Armaan

    Mi dispiace, non posso aiutarti. Ma sono sicuro che troverai la soluzione giusta. Non disperate.



Scrivi un messaggio