Podcast di storia

Agnes Nestore

Agnes Nestore

Agnes Nestor nacque a Grand Rapids, Michigan, il 24 giugno 1880. Nel 1807 si trasferì a Chicago dove andò a lavorare in una fabbrica di guanti.

Nestor divenne un sindacalista attivo e nel 1898 emerse come uno dei leader durante uno sciopero di dieci giorni nella sua fabbrica. Nel 1902 contribuì a formare l'International Glove Workers Union. L'anno successivo Nestor si unì a Mary Kenney O'Sullivan, Jane Addams, Mary McDowell, Margaret Haley, Helen Marot, Florence Kelley e Sophonisba Breckinridge per formare la Women's Trade Union League (WTUL).

Negli anni successivi Nestor ha fatto una campagna per il suffragio femminile, un salario minimo e una legislazione sulla salute della maternità. Era anche una forte oppositrice del lavoro minorile.

Nestor ha ricoperto diversi incarichi di rilievo nell'International Glove Workers Union, tra cui vicepresidente (1903-1906 e 1915-38), segretario-tesoriere (1906-1913), presidente generale (1913-1915) e direttore della ricerca e dell'istruzione (1938- 1948).

Agnes Nestor morì a Chicago il 28 dicembre 1948.


Nestore, Agnese (1880-1948)

Sindacalista americano e riformatore del lavoro. Nata Agnes McEwen Nestor a Grand Rapids, Michigan, il 24 giugno 1880 morì a Chicago, Illinois, il 28 dicembre 1948 uno dei quattro figli di Thomas Nestor e Anna (McEwen) Nestor frequentò le scuole pubbliche e parrocchiali a Grand Rapids fino all'ottavo grado mai sposato senza figli.

Laurea ad honorem in giurisprudenza presso la Loyola University (1929) è stato vicepresidente, International Glove Workers Union (IGWU, 1903-1906 e 1915-1938) è stato segretario-tesoriere, IGWU (1906-13) è stato presidente generale, IGWU ( 1913–15) fu direttore della ricerca e dell'istruzione, IGWU (1938–48) fu membro del comitato esecutivo della National Women's Trade Union League (WTUL) (1907–48) fu presidente, Chicago WTUL (1913–48) fu un membro, National Committee on Federal Aid to Education (1914), Woman's Committee of the United States Council of National Defense (1918), Illinois Commission on Unemployment and Relief (inizio degli anni '30) e Illinois Minimum Wage Law Advisory Board (1935). Pubblicazioni: diversi articoli e un'autobiografia, Leader del lavoro femminile (1954).

Quando Agnes Nestor ha iniziato a lavorare nella fabbrica di guanti Eisendrath di Chicago, era una diciassettenne dall'aspetto fragile. Frequentemente malata, Nestor fu presto spinta dalle condizioni di sfruttamento della sua industria a guidare le sue colleghe lavoratrici in uno sciopero di dieci giorni nel 1898. Sotto la sua guida, lo sciopero ebbe successo. I lavoratori non avrebbero più dovuto pagare "l'affitto della macchina" al loro datore di lavoro e il sindacato fu riconosciuto. Quattro anni dopo, nel 1902, Nestor fu delegato alla convention di fondazione dell'International Glove Workers Union. Avrebbe servito l'IGWU in una varietà di posizioni di comando per il resto della sua vita.

Agnes Nestor si unì alla Women's Trade Union League (WTUL) nel 1906. La WTUL era un'alleanza interclassista di donne interessate a portare il sindacalismo e l'istruzione alle donne della classe operaia, nonché una sostenitrice della legislazione che proteggeva le donne lavoratrici. Nestor è stata una delle poche donne della classe operaia che è salita alla ribalta all'interno del WTUL. Nel 1907 entrò a far parte del comitato esecutivo nazionale e nel 1913 divenne presidente della filiale di Chicago. Avrebbe ricoperto entrambe le posizioni fino alla sua morte nel 1948. Sebbene vedesse il sindacalismo come la migliore protezione per tutti i lavoratori, Nestor riconobbe che per una serie di ragioni meno donne che uomini si univano ai sindacati. Pertanto, era anche una sostenitrice di una legislazione protettiva sul lavoro che avrebbe migliorato le condizioni di lavoro per le donne indipendentemente dal loro status sindacale.

Nel 1909, su richiesta del presidente nazionale WTUL Margaret Dreier Robins , Nestor ha testimoniato davanti al legislatore dell'Illinois sulla necessità di restringere l'orario per le donne nell'industria. Un oratore appassionato, Nestor ha testimoniato che la sua cattiva salute era il risultato diretto del lavoro di dodici o più ore al giorno, sei giorni alla settimana. Nel 1909, la legge sulle dieci ore divenne legge in Illinois, in gran parte grazie agli sforzi di Agnes Nestor. Due anni dopo, ha vinto la battaglia per estendere il disegno di legge alle donne nel lavoro al dettaglio e d'ufficio, oltre che nella produzione. Tuttavia, il disegno di legge delle dieci ore era di per sé un compromesso, poiché Nestor e altri sostenitori avevano originariamente chiesto una giornata di otto ore. La giornata di otto ore non sarebbe diventata legge in Illinois fino al 1937 e ancora una volta Nestor svolse un ruolo chiave nel far passare quella legislazione. Piccola di statura (5′ di altezza) con lineamenti delicati, Nestor sarebbe stata definita una "ragazza di fabbrica" ​​anche come donna adulta. È stata allo stesso tempo riconosciuta

come instancabile sostenitrice del miglioramento delle condizioni di lavoro per le donne.


Oggi nella storia del lavoro: nasce l'attivista Agnes Nestor

Il 24 giugno 1880, l'attivista sindacale e per i diritti delle donne Agnes Nestor nacque a Grand Rapids, nel Michigan. Si trasferì a Chicago nel 1897 e iniziò a lavorare all'età di 14 anni nell'industria dei guanti. Nel 1901 Nestor era il leader del successo I produttori di guanti di Chicago colpiscono per le continue molestie e ingiustizie subite dalle lavoratrici che avrebbero portato alla formazione dell'International Glove Workers Union of America (IGWU). Così è diventata la prima presidente donna eletta a capo di un sindacato internazionale –

Il ruolo di leadership svolto da Nestor nel movimento sindacale delle donne l'ha portata a trascorrere del tempo a Springfield, Illinois, facendo pressioni sul governo statale per stabilire una legge sull'"orario massimo di lavoro per le donne". Dopo alcuni anni di lobbying, nel 1909 fu emanata una legge che limitava a dieci ore al giorno l'orario di lavoro delle donne nelle fabbriche. Nel 1911 il lavoro di Nestor riuscì ad estendere la legge a tutte le lavoratrici.

Nel 1913 Agnes Nestor divenne presidente della sezione di Chicago della Women's Trade Union League (WTUL). Attraverso il suo lavoro nel WTUL, Nestor ha creato corsi di formazione per i lavoratori. Nestor credeva che i lavoratori avessero bisogno di istruzione per contrastare il lavoro paralizzante che facevano.

Allo stesso tempo Agnes Nestor si batteva per migliori condizioni di lavoro per le lavoratrici, era anche un'articolata sostenitrice dell'istituzione di un salario minimo e del suffragio femminile.

Il lavoro di lobby e di educazione svolto da Nestor come leader del WTUL alla fine ha portato a un ruolo politico ampliato. Alla fine degli anni '20 e '8217, prima della grande depressione, corse per la legislatura dello stato dell'Illinois con il biglietto del Partito Democratico. La campagna non ebbe successo, ma fu un esempio della quantità di sostegno politico che aveva guadagnato nel corso degli anni.

Durante gli anni della depressione del 1932-34, quando Franklin D. Roosevelt era presidente, Agnes Nestor era membro della Commissione dell'Illinois per la disoccupazione e il soccorso.

Nestor ha continuato a svolgere un ruolo di leadership nel movimento operaio per tutta la vita, anche durante i gravi problemi di salute. Rimase presidente della filiale di Chicago del WTUL fino alla sua morte nel dicembre del 1948, all'età di 68 anni.


Agnes Nestor - Storia

Progetto di storia delle donne che lavorano

Collegamento di oggi con ieri

Rendere viva la storia delle donne

Fornire una piattaforma per le donne leader a Chicago.

Ricerca di storie di donne e raccolta di storie orali.

Esplorare le questioni attuali che riguardano le donne lavoratrici.

La visione di WWHP è quella di avere una società in cui i contributi delle donne siano conosciuti e apprezzati e che ispirino le giovani donne a continuare il loro lavoro.

Per conoscere la missione, la storia e chi siamo di WWHP, clicca qui.

Leggi la newsletter delle donne che lavorano

Storia rapida delle donne che lavorano

Nel settembre del 1910, Hannah Shapiro andò dal suo supervisore alla Hart, Shaffner e Marx a Chicago per lamentarsi di un taglio di stipendio. Non era solo la sua paga a essere ridotta. Tutte le sarte erano state colpite. Ed era solo una perdita di un quarto di centesimo per paio di pantaloni, dopotutto. Allora qual era il grosso problema? Il supervisore ha detto che non si poteva fare nulla.

Con il permesso della University of Chicago Press.

Mary Harris "Mother" Jones (1837 [1][2] - 30 novembre 1930) era un'insegnante e sarta americana di origine irlandese che divenne un'importante rappresentante del lavoro organizzato e un organizzatore della comunità. Ha aiutato a coordinare grandi scioperi e ha co-fondato gli Industrial Workers of the World.

Dolores Clara Fernandez è nata il 10 aprile 1930 a Dawson, una piccola città mineraria tra le montagne del New Mexico settentrionale. Suo padre Juan Ferånández, lavoratore agricolo e minatore di professione, era un attivista sindacale che si candidò per una carica politica e vinse un seggio nella legislatura del New Mexico nel 1938.

Per quasi 70 anni, Lucy Parsons ha combattuto per i diritti dei poveri e dei diseredati di fronte a un sistema economico industriale sempre più oppressivo. L'attivismo radicale di Lucy ha sfidato il sentimento razzista e sessista in un'epoca in cui persino gli americani radicali credevano che il posto di una donna fosse in casa.

La madre di Agnes Nestor era una lavoratrice tessile. Suo padre era un macchinista e un tempo membro dei Knights of Labor che divenne un consigliere comunale a Grand Rapids, nel Michigan. La famiglia emigrò a Chicago durante la depressione del 1890 e l'adolescente Agnes andò a lavorare in una fabbrica di guanti. Le sessanta ore di lavoro la sfinivano.

“Stella Nowicki” era il falso nome di Vicki Starr, un'attivista che ha partecipato alla campagna per organizzare i sindacati nelle fabbriche di carne di Chicago.

Nata in Texas, María è venuta a Chicago per proseguire gli studi ed è diventata subito una sostenitrice attiva della comunità latina della città.

Addie L. Wyatt era un leader del movimento laburista degli Stati Uniti e un attivista per i diritti civili. Wyatt è nota per essere stata la prima donna afroamericana eletta vicepresidente internazionale di un importante sindacato, la Amalgamated Meat Cutters Union.

Olga Madar si è diplomata alla Detroit Northeastern High School nel 1933. Dopo la laurea è stata assunta presso lo stabilimento Chrysler Kercheval sulla base delle sue capacità di eccezionale giocatrice di softball. Mentre lavorava nelle fabbriche per guadagnarsi la strada attraverso il Michigan Normal College (ora Eastern Michigan University), è venuta a conoscenza della discriminazione sessuale sul lavoro.

Joyce D. Miller, un'influente sostenitrice delle donne che credeva che l'uguaglianza per loro sul posto di lavoro potesse essere raggiunta al meglio attraverso i sindacati e che ha sostenuto tale causa quando ha fatto irruzione nella leadership dominata dagli uomini dell'A.F.L.-C.I.O.

Wendy Pollack è la fondatrice e direttrice della Women's Law and Policy Initiative presso lo Shriver Center. Ha lavorato a lungo su benefici pubblici e sostegno al lavoro, forza lavoro e sviluppo economico, istruzione, occupazione, diritto di famiglia, violenza contro donne e ragazze, parità di genere nelle scuole e altre questioni a livello locale, statale e federale.

Ida Bell Wells (16 luglio 1862 - 25 marzo 1931), meglio conosciuta come Ida B. Wells, era una giornalista, abolizionista e femminista afroamericana che guidò una crociata contro il linciaggio negli Stati Uniti negli anni 1890. Ha continuato a fondare e diventare parte integrante di gruppi che lottano per la giustizia afroamericana.

Karen GJ Lewis è stata eletta presidente della Chicago Teachers Union (CTU) di 30.000 membri l'11 giugno 2010 e rieletta per un secondo mandato nel maggio 2012 da quasi l'80 percento della base del CTU.


INTRODUZIONE

Nel febbraio 1919, più di due dozzine di donne salirono a bordo di un treno per condividere la loro storia di arresto, detenzione e trattamento brutale per aver protestato davanti alla Casa Bianca a sostegno di un emendamento federale sul suffragio femminile.

Sebbene queste donne bianche abbiano omesso le donne di colore dalle loro rivendicazioni sui diritti di cittadinanza, il loro soprannome per il treno - il "Democracy Limited" - ricorda che il progetto di democrazia è sminuito senza la piena ed equa partecipazione di tutti i membri della società.

La lotta per il voto è stato un movimento complesso caratterizzato da speranza e dolore, azione cooperativa ed esclusione razzista, vittorie combattute e aspettative disattese. È stato anche parte di un viaggio più lungo e in corso di donne attiviste di diversa estrazione e motivazioni diverse per costruire una società più giusta e creare un cambiamento duraturo.

Le immagini che seguono offrono uno scorcio di momenti recenti e lontani in cui le donne dell'area di Chicago si sono mobilitate per il cambiamento, parte di una lunga storia di attivismo e protesta.


Mercoledì 11 ottobre 2017

Chi sono?

Sono una madre di trentasei anni, madre di quattro ragazzi (età 10, 8, 5, 3), sposa di mio marito da diciotto anni, assistente medica certificata, studentessa di infermieristica e membro attivo della mia comunità.
Anche se amo la mia famiglia più di ogni altra cosa, sento di fare il meglio nella mia carriera di assistente medico poiché la mia passione è aiutare le persone. Amo interagire con le persone e provo un senso di soddisfazione quando so di aver fatto la differenza nella vita di qualcun altro. Di recente ho deciso di approfondire la mia formazione per conseguire una laurea in infermieristica in modo da avere più opportunità di aiutare i pazienti e i loro cari.
Cinque cose in cui credo sono: Gesù, la salvezza, l'onestà, l'amore e il perdono.
La mia convinzione più forte è Gesù perché senza di lui non avremmo gli altri quattro. Poiché ci ama, è morto sulla croce e ci ha perdonato i nostri peccati in modo che possiamo avere la salvezza finché crediamo in lui e gli chiediamo perdono dei nostri peccati. Ha dato un esempio di come dovremmo essere per le altre persone nella nostra vita quotidiana.
Crescendo ho lottato con la fiducia in me stesso e la bassa autostima. Non è stato fino agli ultimi due anni che ho iniziato a sentirmi più sicuro. Ho scoperto che le persone con cui trascorri più tempo ti influenzano di più. Ho la fortuna di avere un marito meraviglioso e ottimi colleghi che mi danno un feedback positivo e mi incoraggiano a perseguire i miei sogni. Ho ancora pensieri negativi e dubbi ma so che se non ci provo non ci riuscirò. Cerco di guardare le cose positive della vita e prendo un giorno alla volta.


Fiori di simpatia

Sig.ra . Nestor è nato il 18 settembre 1941 ed è morto venerdì 7 gennaio 2011.

Sig.ra . Nestor era residente a Cedartown, in Georgia, al momento della morte.

Sig.ra . Nestor era sposato con James.

Invia condoglianze
CERCA ALTRE FONTI

Il bellissimo e interattivo Eternal Tribute racconta la storia della vita di Dimple nel modo in cui merita di essere raccontata in parole, immagini e video.

Crea un memoriale online per raccontare quella storia alle generazioni a venire, creando un luogo permanente in cui la famiglia e gli amici possano onorare la memoria della persona amata.

Seleziona un prodotto commemorativo online:

Condividi quella fotografia speciale della persona amata con tutti. Documenta i legami familiari, le informazioni sui servizi, i momenti speciali e i momenti inestimabili da ricordare e conservare per sempre con il supporto per la copia illimitata.


Agnes Nestor indica e guarda alla sua destra, in piedi in una stanza

Il tuo account Easy-access (EZA) consente agli utenti della tua organizzazione di scaricare contenuti per i seguenti usi:

  • test
  • Campioni
  • Compositi
  • layout
  • Tagli ruvidi
  • Modifiche preliminari

Sostituisce la licenza composita online standard per immagini fisse e video sul sito Web Getty Images. L'account EZA non è una licenza. Per finalizzare il tuo progetto con il materiale scaricato dal tuo account EZA, devi ottenere una licenza. Senza una licenza, non è possibile fare altro uso, come ad esempio:

  • presentazioni di focus group
  • presentazioni esterne
  • materiali finali distribuiti all'interno della tua organizzazione
  • qualsiasi materiale distribuito al di fuori della tua organizzazione
  • qualsiasi materiale distribuito al pubblico (come pubblicità, marketing)

Poiché le raccolte vengono continuamente aggiornate, Getty Images non può garantire che un particolare articolo sarà disponibile fino al momento della concessione della licenza. Si prega di esaminare attentamente tutte le restrizioni che accompagnano il Materiale concesso in licenza sul sito Web di Getty Images e di contattare il proprio rappresentante Getty Images in caso di domande al riguardo. Il tuo account EZA rimarrà attivo per un anno. Il tuo rappresentante Getty Images discuterà con te un rinnovo.

Facendo clic sul pulsante Download, accetti la responsabilità dell'utilizzo di contenuti non rilasciati (incluso l'ottenimento di eventuali autorizzazioni necessarie per l'utilizzo) e accetti di rispettare eventuali restrizioni.


Cora Lynn 1907

La Cora Lynn State School, n. 3502, aprì nel gennaio 1907 come Koo Wee Rup Central. Fu ribattezzata Cora Lynn nel luglio 1907 quando la Progress Association richiese che il servizio postale appena istituito si chiamasse Cora Lynn, per evitare la confusione del nome con Koo Wee Rup. Joe Dineen aveva ricordato che era stato il preside della scuola, John McGibbon, a proporre il nome, dopo la scenografica gola rocciosa e la popolare area picnic sul fiume North Esk, appena fuori Launceston in Tasmania (1). Il nome Cora Lynn deriva dal gaelico coire che significa ‘calderone o bollitore’ e linn ‘pool’ (2).

L'edificio scolastico originale era di 26 piedi per 24 piedi e costava 𧷺 (3) . Come accennato, il primo preside fu John McGibbon, che rimase nella scuola fino al settembre 1909 quando fu trasferito alla Drysdale State School (4) . Fu poi assegnato a varie scuole in tutta Victoria - Miepoll (a nord-ovest di Euroa), Emerald, Mirboo North e dal 1931 visse in vari indirizzi a Geelong e nei sobborghi. John Barker McGibbin è nato nel 1883, quindi aveva 24 anni quando ha iniziato a insegnare a Cora Lynn. Sposò Margaret Emma McLean presso la chiesa presbiteriana di Geelong il giorno di Natale del 1911. All'epoca insegnava a Miepoll. John morì a Geelong in il 23 maggio 1965, all'età di 81 anni. Margaret era morta nel 1964, all'età di 78 anni (5) .

Questa è una lista dei primi alunni del 1907, alla Cora Lynn State School, nell'ordine in cui compaiono sul ruolo. Nome, data di nascita, nome del genitore e occupazione elencati.

ANDERSON, Corrie. 13/4/1893. James Anderson. Giardiniere.

NESTORE, Maria. 15/12/1893. Martino Nestore. Contadino

NESTORE, Agnese. 15/4/1895. Martino Nestore. Contadino.

NESTORE, Patrizio. 29/3/1894. Martino Nestore. Contadino.

FITZPATRICK, Ellen. 27/5/1895. James Fitzpatrick. Contadino.

FITZPATRICK, Margaret. 8/10/1893. James Fitzpatrick. Contadino.

FITZPATRICK, James. 8/7/1897. James Fitzpatrick. Contadino.

FITZPATRICK, Thomas. 27/3/1899. James Fitzpatrick. Contadino.

FITZPATRICK, Annie. 21/6/1901. James Fitzpatrick. Contadino.

JEFFERS, Raimondo. 18/1/1893. Alexander Jeffer. Contadino.

JEFFER, Violetta. 10/8/1894. Alexander Jeffer. Contadino

JEFFERS, Evelyn. 17/1/1900. Alexander Jeffer. Contadino

BAINO, Norman. 13/8/1895. James Bain. Contadino.

BAINO, Riccardo. 13/9/1898.James Bain. Contadino.

QUIGLEY, Bridget. 24/4/1896. Margaret Quigley. Contadino.

QUIGLEY, Agnese. 15/6/1899. Margaret Quigley. Contadino.

EVANS, Grazia. 30/10/1898. James Evans. Contadino.

EVANS, Ruperto. 27/12/1900. James Evans. Contadino.

WATSON, John. 14/8/1900. Robert Watson. Contadino.

FINNIGAN, Giuseppe. 22/10/1900. Giuseppe Finnigan. Contadino.

JEFFERS, Robert.15/1/1900. Robert Jeffer. Contadino.

JEFFER, Tommaso. 28/3/1901. Robert Jeffer. Contadino

CENA, Thomas. 7/9/1898. Michael Dineen. Contadino.

DINEEN, Adela. 3/6/1900. Michael Dineen. Contadino.

STRIBLING, Carlo. 22/7/1897. Charles Stribling. Contadino.

HUGHES, Rubino.11/4/1897. Thomas Hughes. Contadino.

HUGHES, David. 8/11/1899. Thomas Hughes. Contadino.

GIOVANNI, Frank. 5/4/1899. William Johnston. Contadino.

JOHNSTON, Alberta. 26/2/1897. Henry Johnston. Contadino.

LEVISTON, Carolina. 22/11/1901. Benjamin Leviston. Contadino.

LEVISTON, Emily. 19/2/1896. Benjamin Leviston. Contadino.

TIERNEY, Patrick. 30/12/1893. Patrick Tierney. Contadino.

SCANLAN, Giuseppe. 25/7/1895. William Scanlan. Contadino.

SCANLAN, John. 25/5/1897. William Scanlan. Contadino.

LEVISTON, David. 21/10/1893. Benjamin Leviston. Contadino.

FISCHER, giugno. 14/1/1897. Walter Fisher. Contadino.

SCANLAN, Evelyn. 4/9/1899. William Scanlan. Contadino.

SMITH, Bertie. 9/12/1895. William Smith. Contadino.

MURDOCH, Arthur. 25/7/1898. George Murdoch. Magazziniere/agricoltore.

MURDOCH, Maria. 31/8/1899. Magazziniere/agricoltore.

MURDOCH, Hugh. 22/3/1902. Magazziniere/agricoltore.

JOHNSON, Tudor. 17/1/1895. Henry Johnson. Contadino.

WALSH, Walter. 19/5/1901. Peter Walsh. Contadino.

JOHNSTON, Edwin. 18/1/1901. William Johnston. Contadino.

JOHNSTON, Esmonde. 5/5/1901. Henry Johnston. Contadino.

CARROLL, Michael. 20/12/1899. Michael Carroll. Contadino.

CLAPPERTON, Leslie. 19/07/1896. Thomas Clapperton. Sergente di Polizia.

LEVISTON, Ernesto. 03/08/1901. Ernest Leviston. Fabbro.

La prima menzione di Cora Lynn che ho trovato sui giornali è stata nel South Bourke e Mornington Journal del 17 luglio 1907 -
La gente di Cora-Lynn è piuttosto esultante per avere una posta quotidiana che parte da Garfield. Il tempo, credo, non è molto lontano in cui ci sarà una piccola cittadina in quel luogo (6) .

Le seguenti due lettere provengono da L'avvocato del 20 luglio 1907. L'avvocato era un giornale cattolico che riportava e promuoveva gli interessi cattolici. È stato pubblicato dal 1868 fino al 1990. Il giornale aveva una rubrica per bambini gestita da zia Patsy, che pubblicava lettere e poesie di bambini in età scolare. Avevano un club chiamato Magic Fairy Boat Club a cui i bambini potevano unirsi. La zia Patsy chiamava tutti i bambini suoi nipoti, loro la chiamavano zia e chiamavano cugini tutti gli altri bambini del Club.

Cora Lynn, l/7/1907.
Cara zia Patsy,
È passato molto tempo dall'ultima volta che ti ho scritto, quindi ho pensato di scriverti di nuovo. Adesso vado in una nuova scuola: mi piace molto. Il nome del nostro insegnante è Mr. M'Gibbon e tutti noi lo apprezzano molto. Ci sono 38 bambini che vanno a scuola. È stato aperto dopo le vacanze di Natale. Ho due sorelle e due fratelli che vengono a scuola con me. Stiamo facendo allestire un rifugio nella nostra scuola. Venerdì prossimo avremo l'Arbor Day a scuola, ci aspettiamo che sarà una bella giornata. Abbiamo una borsa sciolta da Garfield alla scuola, e possiamo portare la nostra posta lì. Concluderò la mia lettera, sperando che tu e il capitano riccioluto stiate bene,
Rimango, la tua amorevole nipote, Ellen M. E. Fitzpatrick

Cora Lynn, I/7/1907.
Cara zia Patsy,
Questa è la prima lettera che ti ho scritto. Spero che mi accetterai come una delle tue tante nipoti. I miei genitori prendono l'"Avvocato" ogni settimana Mi piace molto leggere l'Angolo dei bambini. Mia sorella ti ha già scritto, quindi ho pensato di scrivere anche io. Il 10 di questo mese, i nostri piccoli gemelli compiranno dodici anni mesi si chiamano Michael John e Francis. Vado alla Koo-wee-rup Central State School con i miei fratelli e sorelle. Il nome del nostro insegnante è Mr. M'Gibbon e ci piace molto. Il nome del nostro la scuola sta per essere cambiata in Cora Lynn. Dobbiamo camminare per 1¾ miglia fino a scuola. Concluderò la mia lettera, con amore per te e per il capitano dai capelli ricci,
Rimango, la tua aspirante nipote, Margaret Emma Veronica Fitzpatrick (7) .

Come menzionato da Ellen nella sua lettera a zia Patsy, nella scuola doveva essere eretto un capannone e il... South Bourke e Mornington Journal del 21 agosto 1907 riferì che -
Un ballo si terrà al Cora Lynn. Shelter Shed venerdì sera per raccogliere fondi per far fronte alle spese di costruzione. Poiché si tratta di un oggetto degno, è da sperare che il ballo sia un successo (8).

Il 16 novembre 1907 questa lettera scritta a ‘zio Ben’ fu pubblicata nel Orari settimanali, prefigurando il nuovo negozio che doveva essere costruito in città.

Cora Lynn, 7 ottobre
Caro zio Ben,
Questa è la prima volta che ti scrivo. Mi piacerebbe molto vedere la mia lettera pubblicata su "The Weekly Times". Vado a scuola tutti i giorni e sono in seconda classe. Ho due miglia per andare a scuola a piedi. Abbiamo un pallone da calcio a scuola e ci divertiamo molto. Mio padre sta costruendo un nuovo negozio a Cora Lynn. Saranno solo circa due catene dalla scuola. Abbiamo un bel tempo qui ora. L'erba è bellissima nei paddock. Mia sorella ha un agnellino da compagnia. Ci sono molte lepri qui intorno. Mio padre ne ha sparato uno ieri. Ci sono moltissimi serpenti qui in questa stagione. Ne ho ucciso uno piccolo la scorsa settimana. Con amore per te, zia Connie e i bambini nelle culle
Rimango il tuo amorevole amico, Arthur Murdoch, di 10 anni e 3 mesi (9) .


Irishanarchisthistory

Nata a Tipperary nel 1850, Agnes era uno dei milioni di irlandesi che dovettero emigrare in cerca di sostentamento. Poiché l'imperialismo britannico ha cercato di mantenere l'Irlanda (a parte una piccola area intorno a Belfast) come fornitore di cibo e manodopera a basso costo per il loro impero, c'era poco sviluppo industriale e molti hanno dovuto lasciare l'Irlanda per trovare lavoro. Agnes è andata a Londra.

Era una studentessa di educazione prescolare e insieme a un veterano della Comune di Parigi del 1871, Luisa Michela, ha diretto la Scuola Internazionale a 19 Fitzroy Square.

Insieme ad altri, incluso il futuro leader del Partito laburista britannico Ramsay McDonald, viveva in una casa comune al 29 di Doughty Street, Bloomsbury, fino alla sua chiusura nel 1892. Gli inquilini avevano le loro stanze e mangiavano insieme i pasti, cosa che all'epoca era considerata tutt'altro che rispettabile. Secondo lo storico Nick Heath ha infastidito gli altri inquilini volendo discutere di anarchismo a colazione! L'anarchico italiano Errico Malatesta, allora in esilio in Inghilterra, le fece frequenti visite per discutere di anarchismo con lei a questo indirizzo.

Ha scritto per il giornale anarchico Libertà e ha condotto tournée di conferenze in Inghilterra e Scozia, sostenendo la causa del ‘socialismo anarchico’. Tra i suoi scritti ricordiamo Women under Socialism (1892), Anarchist Communism in Relation to State Socialism (1896) e The Probable Evolution of British Socialism Tomorrow (1896).

Sempre nel 1896 partecipò al Congresso della Seconda Internazionale tenutosi a Londra, in qualità di delegata dei sindacalisti francesi impossibilitati a partecipare.

Verso la fine degli anni 1890 fu una dei numerosi anarchici ad aderire al Partito Laburista Indipendente, rappresentando una temporanea perdita di fiducia all'interno del movimento inglese. Altre indicazioni di ciò furono il declino della propaganda sia all'aperto che a stampa, con il movimento che non si riprese fino al 1903 circa.

Le ricerche di Heath mostrano che Agnes Henry fu inserita nell'Albo d'Onore dei Prigionieri delle Suffragette 1905-1914 (compilato dalla Suffragette Fellowship intorno al 1950, sulla base dei ricordi dei partecipanti), e sembra essere stato uno degli arrestati durante il periodo pre-mondiale. Campagna della prima guerra.

Una delle sue ultime apparizioni pubbliche fu nel 1912 quando parlò a una manifestazione a Trafalgar Square come parte della vittoriosa campagna per impedire la deportazione di Malatesta dalla Gran Bretagna.

“Vedo nell'anarchismo l'unica base per le donne per sfuggire al matrimonio senza amore e maternità obbligatoria, e le leggi degradanti e le usanze servili a cui le donne di ogni ceto sono state sottoposte per tanto tempo”.

List of site sources >>>


Guarda il video: 22 September 2021 (Novembre 2021).